Sei sulla pagina 1di 1

Simona Norreri, si parla troppo poco dei giovani: ecco le nostre proposte

In questa campagna elettorale si parla troppo poco dei giovani. A dirlo Simona Norreri, candidata della Lega Nord alle prossime elezioni regionali. E in effetti sui giornali o in televisione il tema stato nettamente trascurato.

Partiamo dai giovani, che la Norreri definisce una grande risorsa per il presente e per il futuro. Per loro la Lega ha studiato interventi ben precisi trasversali ai vari settori, al punto da considerare necessario, per la prossima legislatura, un assessorato ad hoc che dovr incaricarsi di curare il coordinamento.

Innanzitutto gli interventi a livello occupazionale: Saranno implementati i contributi per lo start up di impresa, con forme di premialit per i giovani che si distinguano nellimpresa e nel lavoro assicura Norreri Dovr essere rilanciato lapprendistato, promuovendo cos lalternanza scuola-lavoro, quale forma capace di generare un rapporto di sinergia che avvantaggi lintero sistema, creando ponti solidi per lingresso dei giovani nel mondo del lavoro, favorendo linnovazione e la ricerca e promuovendo limmagine di eccellenza del territorio. Si realizzer, anche, un sito internet che raccolga e pubblichi esclusivamente le offerte di lavoro destinate ai giovani. Vogliamo, inoltre, sostenere iniziative di Enti Locali che realizzino incubatori per imprese di giovani, mettendo a disposizione, a locazioni agevolate, spazi adeguati per uffici e laboratori per avviare attivit imprenditoriali, produttive o di libera professione. Ma non solo lavoro. Sar creato un portale delle Associazioni Giovanili che presenti tutta la realt associativa in Lombardia, collegato con link al sito istituzionale Giovani e Sport della Regione e recettivo di tutte le analoghe esperienze in Europa continua Norreri Per incentivare il talento giovanile si dovranno, inoltre, prevedere bandi e contributi nei vari settori artistici, musicali, del teatro e della moda. Alle amministrazioni locali, infine, potranno essere erogati contributi per la realizzazione di spazi dedicati ad attivit culturali e ricreative dei giovani (sale per le prove di gruppi musicali, laboratori per le attivit teatrali, laboratori darte). FONTE: www.simonanorreri.it