Sei sulla pagina 1di 58

Universit degli Studi di Siena

Facolt di Economia

Richard Goodwin

Ragioneria Generale ed Applicata


Corso 00-49 Lezione 8
Prof.ssa Anna Paris
paris@unisi.it

Contabilit generale
Le scritture contabili che annotano le operazioni gestionali inerenti il patrimonio aziendale e che consentono di rilevare la composizione qualitativaquantitativa del patrimonio ad un certo istante e le variazioni che il patrimonio netto ha subito in un definito arco temporale.
2

Argomenti
Piano dei conti Bilancio di verifica Situazione contabile Scritture contabili
al Libro Mastro al Libro Giornale

Scritture di apertura Scritture di riparto dell'utile e di copertura perdita

PIANO DEI CONTI


Elenco organico di conti: a pi livelli atto ad aprirsi a nuove esigenze per rispondere ad esigenze di informazione e controllo. E influenzato dalla legislazione civile sulla redazione del Bilancio di esercizio e dalla normativa fiscale sul reddito dimpresa 4

Esempio di codificazione del piano dei conti a 3 livelli


1. Attivit 2. Passivit .. 3. Patrimonio netto 4. Costi di esercizio . 5. Ricavi di esercizio

Esempio di codificazione del piano dei conti a 3 livelli


1. Attivit 1.1. Immobilizzazioni immateriali
......

1.2. Immobilizzazioni materiali


..

1.3. Immobilizzazioni finanziarie . 1.4. Disponibilit economiche

.
6

2. Passivit

Esempio di codificazione del piano dei conti a 3 livelli


1. Attivit 1.1. Immobilizzazioni immateriali
1.1.1. Costi di impianto e di ampliamento 1.1.2. Brevetti 1.1.3. Marchi di fabbrica

1.2. Immobilizzazioni materiali


1.2.1. Terreni 1.2.2. Fabbricati ad uso industriale 1.2.3. Fabbricati ad uso civile 1.2.4. Impianti industriali

BILANCIO DI VERIFICA
espone tutti i conti previsti nel piano dei conti e utilizzati (movimentati) in Contabilit Generale durante il periodo amministrativo presenta i totali dare e/o avere di tutti i conti utilizzati (movimentati) in Contabilit Generale presenta il tot. Addebitamenti che coincide con il tot. degli Accreditamenti pu essere redatto in un qualsiasi momento
8

Denominazione conti
Automezzi Macchinari Merci Crediti vs/clienti Cassa Fondo automezzi Mutui passivi Debiti vs/fornitori Capitale netto Ricavi dalle vendite Merci c/acquisti Salari Consulenze TOTALI

TOTALI

DARE
100 150 100 820 420

AVERE
20 710 300 10 100 580 140 1250

500

500 300 220 3.110 3.110

Denominazione conti

TOTALI DARE AVERE

Automezzi Macchinari Merci Crediti vs/clienti Cassa Fondo automezzi Mutui passivi

100 150 100 820 420

20 710 300 10 100


10

Denominazione conti

TOTALI DARE AVERE

Debiti vs/fornitori Capitale netto Ricavi dalle vendite Merci c/acquisti Salari Consulenze TOTALI

500

580 140 1250

500 300 220 3110

3110

11

SITUAZIONE CONTABILE
espone tutti i conti previsti nel piano dei conti e utilizzati (movimentati) in Contabilit Generale durante il periodo amministrativo presenta i saldi di tutti i conti utilizzati (movimentati) in Contabilit Generale presenta il totale dei saldi debitori che coincide con il totale dei saldi creditori pu essere redatta in un qualsiasi momento
12

Denominazione conti
Automezzi Macchinari Merci Crediti vs/clienti Cassa Fondo automezzi Mutui passivi Debiti vs/fornitori Capitale netto Ricavi dalle vendite Merci c/acquisti Salari Consulenze TOTALI

TOTALI DARE AVERE


100 130 100 110 120 10 100 80 140 1250 500 300 220 1580 1580

13

Denominazione conti

TOTALI DARE AVERE

Automezzi Macchinari Merci Crediti vs/clienti Cassa Fondo automezzi Mutui passivi

100 130 100 110 120 10 100


14

Denominazione conti

TOTALI DARE AVERE

Debiti vs/fornitori Capitale netto Ricavi dalle vendite Merci c/acquisti Salari Consulenze TOTALI

80 140 1250 500 300 220 1580

1580

15

SCRITTURE CONTABILI
Scritture cronologiche Libro Giornale Scritture sistematiche Libro Mastro
16

IL LIBRO GIORNALE si suddivide in articoli


Ogni articolo registra un fatto gestionale (unoperazione amministrativa)

17

IL LIBRO GIORNALE si struttura in articoli

18

STRUTTURA
Numero progressivo delloperazione

19

STRUTTURA
Numero progressivo delloperazione Numero di riferimento assegnato nel Piano dei conti al conto addebitato

11

20

STRUTTURA
Numero progressivo delloperazione Numero di riferimento assegnato nel Piano dei conti al conto addebitato

112

Numero di riferimento assegnato nel Piano dei conti 21 al conto accreditato

STRUTTURA

Data
112

22

STRUTTURA

18-10
112

23

STRUTTURA
Importi Importi parziali totali

18-10

112

24

STRUTTURA

18-10

112
400 600

1.000

25

STRUTTURA

18-10

112
400 600 Descrizione delloperazione

1.000

26

STRUTTURA

18-10

112
Vendita di merci con regolamento a pronti (banca) per 400 e a termine per 600 400 600

1.000

27

IL LIBRO GIORNALE si struttura in articoli


Numero progressivo delloperazione Numero di riferimento assegnato nel Piano dei conti al conto addebitato Importi Importi parziali totali Data

112

Descrizione Numero di riferimento assegnato nel Piano dei conti 28 al conto accreditato

ARTICOLO DI GIORNALE
Importi Importi parziali totali
(4) (5)

Data
(3)

(3) Denominazione del/i conto/i addebitato/i (4) Denominazione del/i conto/i accreditato/i (5) Descrizione delloperazione

29

ARTICOLO DI GIORNALE
Importi Importi parziali totali
CREDITI VS/ CLIENTI 400

6.10
9 23
CASSA

Incasso del credito verso il cliente 30

ARTICOLO DI GIORNALE
Importi Importi parziali totali
CREDITI VS/ CLIENTI 400

9)
CASSA

6.10

31

CONSEGUENTE REGISTRAZIONE AL LIBRO MASTRO


D CASSA A D CREDITI VS/CLIEN A

400

400

Esempio 1: Costituzione di una ditta individuale con apporto in contanti di capitale proprio pari a 3.000

Cassa

a Capitale proprio

3.000

Articolo semplice
33

ESEMPIO 1 - REGISTRAZIONE AL LIBRO MASTRO


D CASSA 3.000 A D CAP. PROPRIO A 3.000

Esempio 2: Sostenute spese di consulenza per 400 (pagate per il 70% in contanti)

Spese di consulenza

Diversi Cassa Professionisti c/consulenze 280 120

400

Articolo composto
35

ESEMPIO 2 - REGISTRAZIONE AL LIBRO MASTRO


SPESE DI D CONS. A 400 D CASSA A PROFESS. C/ D CONSUL. A 120

280

Esempio 3: Acquisto dalla ditta di un computer per 1.200 e di un software per la tenuta della contabilit per 1.000; regolamento 1/2 in contanti e 1/2 a 60 gg

Diversi Computer Software

a Diversi 1.200 1.000 1.100

2.200

a Cassa a Debiti vs/ fornitori 1.100


Articolo complesso

37

ESEMPIO 3 - REGISTRAZIONE AL LIBRO MASTRO


D COMPUTER 1.200 A D SOFTWARE 1.000 A

CASSA A 1.100

D DEB. VS/FOR A 1.100

Alcune specificazioni:
Articolo semplice: presente un solo conto sia in DARE che in AVERE Articolo composto: quando sono presenti due o pi conti in DARE o in AVERE Articolo complesso: quando sono presenti due o pi conti sia in DARE che in AVERE 39

Esercizio a) (in aula) Registrare i seguenti fatti amministrativi al giornale e al mastro: - pagamento in contanti del noleggio mensile di un autoveicolo di 500; - accreditamento nel c/c bancario di un mutuo decennale di 1.000; - vendita di un impianto per 1.500 con concessione di un abbuono (sconto) di 90; regolamento tramite cassa; - pagamento, tramite banca, dei contributi previdenziali dei dipendenti di 30; - incasso, tramite banca, di un credito verso il cliente di 50; - incasso, tramite banca, dellaffitto del fabbricato ... del 40 mese di settembre di 350.

Pagamento in contanti del noleggio mensile di un autoveicolo per 500

41

Pagamento in contanti del noleggio mensile di un autoveicolo per 500


D

Noleggi 500

Cassa 500

42

Pagamento in contanti del noleggio mensile di un autoveicolo per 500


D

Noleggi 500

Cassa 500

Noleggi

a Cassa

500
43

Accreditamento nel c/c bancario di un mutuo decennale di 1.000

44

Accreditamento nel c/c bancario di un mutuo decennale di 1.000


D

Banca X c/c 1.000

Mutui Passivi 1.000

45

Accreditamento nel c/c bancario di un mutuo decennale di 1.000


D

Banca X c/c 1.000

Mutui Passivi 1.000

Banca X c/c

a Mutui Passivi

1.000

46

Vendita di un impianto per 1.500 con concessione di un abbuono di 90; regolamento tramite cassa

47

Vendita di un impianto per 1.500 con concessione di un abbuono di 90; regolamento tramite cassa
Impianti 1.500 Cassa 1.410 Abbuoni pass. 90

48

Vendita di un impianto per 1.500 con concessione di un abbuono di 90; regolamento tramite cassa
Impianti 1.500 Cassa 1.410 Abbuoni pass. 90 1.500 1.410 49 90

Diversi a Impianti Cassa Abbuoni passivi

Pagamento, tramite banca, dei contributi previdenziali dei dipendenti di 30

50

Pagamento, tramite banca, dei contributi previdenziali dei dipendenti di 30


D Contributi previdenziali A 30 D BANCA 30 A

51

Pagamento, tramite banca, dei contributi previdenziali dei dipendenti di 30


Contributi D previdenziali A 30 D BANCA 30 A

Contributi previdenziali

a Banca X c/c

30
52

Incasso, tramite banca, del credito verso il cliente di 50

53

Incasso, tramite banca, del credito verso il cliente di 50


D Crediti vs/ clienti A D BANCA A

50

50

54

Incasso, tramite banca, del credito verso il cliente di 50


D Crediti vs/ clienti A D BANCA A

50

50

Banca X c/c

a Crediti vs/ clienti

50
55

Incasso, tramite banca, del dellaffitto del fabbricato relativo al mese di settembre di 350

56

Incasso, tramite banca, del dellaffitto del fabbricato relativo al mese di settembre di 350
D Fitti attivi A D BANCA A

350

350

57

Incasso, tramite banca, del dellaffitto del fabbricato relativo al mese di settembre di 350
D Fitti attivi A D BANCA A

350

350

Banca X c/c

a Fitti attivi

350

58