Sei sulla pagina 1di 18

I VULCANI

Il magma si raccoglie nella camera magmatica , risale attraverso uno o pi camini e fuoriesce dai crateri. Il cratere centrale si trova in cima al cono vulcanico; i crateri secondari si aprono sulle sue pendici.

Magma e la lava
Il Magma una massa densa e viscosa, formatasi in seguito alla fusione delle rocce, contenente anche gas e vapor acqueo. La sua temperatura compresa tra i 1000 e i 1200C.
La lava il materiale fluido emesso dai vulcani privo di gas, con temperatura pi bassa rispetto al magma.

Magma acido o basico


Il magma acido ricco di silice, pi viscoso , sale pi lentamente si raffredda in profondit e da origine a rocce granitiche intrusive dette magmatiche o ignee dal latino ignis fuoco

granito

Il magma basico povero di silice sono meno viscosi perch si formano pi profondamente nel mantello a temperature pi alte, non cristallizza e forma i basalti

basalto

Lava a colonne
Viscosa, ricca di silice scorre molto lentamente. E formata da blocchi prismatici che compongono strutture dallaspetto singolare, come il Selciato dei Giganti in Irlanda.

Lava a corde
Lava a cuscino

Vulcani quiescenti
Il vulcano La Soufriere, sullisola caraibica di Monserrat, tornato in attivit il 25 giugno 1997, dopo quasi quattro secoli di quiescenza, costringendo gli abitanti ad abbandonare lisola.

Vulcani attivi
In Italia i vulcani attivi si trovano in Sicilia, lEtna, le isole Stromboli, Lipari e Vulcano; in Campania il Vesuvio.

Il monte Somma, residuo della caldera allinterno della quale sorge il cono attivo del Vesuvio

Vulcano Hawaiano
E caratterizzato da tranquille effusioni di lava molto fluida. Un vulcano di questo tipo il Mauna Loa, nellarcipelago delle Hawaii.

Vulcani di tipo Vulcaniano

Eruttano raramente, ma in modo violento. Il magma tanto denso da solidificarsi allinterno del cratere, occludendolo. Agendo come su un tappo di bottiglia, i gas premono sul magma solidificato facendolo saltare violentemente in aria. Il nome deriva dallisola di Vulcano, in Sicilia, anche il Vesuvio fa parte di questo tipo di vulcani

Isola di Vulcano (Sicilia)

Vulcani di tipo stromboliano


Sono caratterizzati da eruzioni esplosive di modesta entit, che si verificano a intervalli regolari. Questo tipo di attivit prende il nome dal vulcano dellisola di Stromboli, in Sicilia

Lisola di Stromboli (Sicilia)

Vulcano Peleano
Le eruzioni sono esplosive e violente. Il magma, molto viscoso, forma un tappo che chiude il cratere. I gas sottoposti a elevate pressioni, si aprono una via duscita lungo i fianchi del cono vulcanico, provocando violente esplosioni. Il nome deriva dal monte Pele sullisola di Martinica, nel Mar dei Caraibi.

Prodotti lavici solidi e semisolidi


La guglia di lava, formatasi dopo leruzione del vulcano LA PELEE (Martinica) nel 1902, crebbe di 15 m al giorno , per 23 giorni.

Isole di origine vulcanica Pontine

Ponza

Vulcani spenti nel Lazio

Vulcani in Italia

La distribuzione geografica dei vulcani

Islanda, terra di vulcani e geyser


Si tratta di unisola cos attiva che circa la terza parte della lava eruttata sulla terra negli ultimi 1000 anni proviene da qui. Oltre 7 vulcani attivi, 780 sorgenti caldissime