Sei sulla pagina 1di 5

Simulare l'effetto flou In questa sezione vengono raccolti suggerimenti, tecniche, trucchi dei generi pi vari, ad uso degli

utenti sia alle prime armi sia pi avanzati: c' sempre da imparare! Premessa: che cos' l'effetto flou A differenza di quello che dicono molti produttori di filtri, l'effetto flou non una devastante sfocatura e perdita di definizione dell'immagine, ma si tratta di un effetto molto particolare, ottenibile solo con obiettivi appositamente costruiti o con i filtri Softar original Zeiss, che costano quasi come un'ottica flou. Questo effetto consiste in un ammorbidimento dell'immagine (ma non una sfocatura) e in una morbida diffusione delle alte luci, che vanno ad invadere le zone d'ombra. Interventi comuni con il PC Solitamente chi vuole simulare l'effetto flou con il software di fotoritocco, fa ricorso al filtro sfocatura (BLUR), nelle sue farie forme per ottenere effetti diversi, ma, in base a quello che stato affermato prima, ci accorgiamo che ci non sufficiente per ottenere un reale effetto flou. Come ottenere un effetto flou realistico Vediamo quindi come sopperire all'inadeguatezza di questo filtro per ottenere un effetto flou simile a quello che si pu ottenere con un'ottica dedicata. Di seguito faremo riferimento al software grafico Adobe Photo Shop 7, ma il procedimento sar applicabile con qualunque software che metta a disposizione gli stessi filtri e la possibilit di lavorare su pi livelli. Per cominciare partiamo da un'immagine sulla quale siano gi stati effettuati gli interventi di ricupero nitidezza e bilanciamento cromatico, quindi duplichiamo il livello in modo da ottenere due immagini identiche sovrapposte (layer\duplicate layer):

Ora, lavorando sul livello appena creato, dovremo effettuare in sequenza i seguenti passaggi: 1. Agendo sulla parte alta della curve (image\adjustments\curves...) andremo ad intensificare le alte luci, senza porre modifiche significative alle ombre, spostando un po' verso sinistra la parte alta della curva:

2. A questo punto dovremo utilizzare lo strumento che ci permetter di ottenere una vera diffusione delle alte luci, il filtro MASSIMO (filter\other\maximum). Il livello al quale imposteremo questo filtro dipender molto dal tipo di effetto che vogliamo ottenere. Per aver un maggior controllo sull'effetto comunque meglio utilizzare valori bassi:

3. Ora che abbiamo esasperato i punti luminosi, utilizzeremo il filtro sfocatura, per ammorbidire le forme e i punti luce, in modo da poterlo sovrapporre all'immagine originale. Utilizziamo quindi il

filtro GAUSSIAN BLUR per ottenere l'effetto desiderato ( consigliabile utilizzare un valore che sfochi i punti luce senza degradare troppo l'immagine):

4. A questo punto non dovremo utilizzare alcun altro filtro. Agendo sull'opacit del livello che abbiamo creato e modificato, imposteremo un valore compreso tra il 10% e il 40% (a seconda dell'effetto che si vuole ottenere). L'effetto sar immediatamente visualizzato:

I risultati A questo punto possiamo finalmente visualizzare il risultato che, come si pu vedere, differisce molto da quello ottenuto con l'utilizzo del solo filtro sfocatura:

Immagine di partenza

Filtro sfocatura (raggio =1)

Immagine flou ottenuta con il procedimento dell'articolo L'immagine flou stata ottenuta con un livello di opacit del 40%. Aumentando o diminuendo tale valore l'effetto varia molto, sta ai gusti personali scegliere tale valore. Conclusioni Il procedimento spiegato in questo articolo ovviamente non potr mai pareggiare gli effetti di un buon obiettivo Flou; tuttavia evidente che ci si pu divertire parecchio, creando immagini di forte impatto in pochi minuti!