Sei sulla pagina 1di 5

Giuseppe M. Longoni Storia contemporanea Storia dItalia.

Periodizzazione generale 1861 Unificazione; governa la Destra storica (cavouriana), alleanza con Francia e GB, liberismo economico, suffragio ristretto; (Vittorio emanuele II) 1866 guerra con Prusssia vs Austria, conquista Veneto 1870 presa di Roma 1876 la Sinistra storica al governo (A. Depretis, trasformismo, interventismo statale, protezionismo doganale, cambiamento di Alleanze (1882 Triplice alleanza) , inizio politica africana; Anni 90 scandali bancari, autoritarismo (F.Crispi), questione sociale, nascita dei partiti di massa (socialisti, repubblicani), Rerum novarum, cattolici in politica;1898, tentativo autoritario della Destra (S. Sonnino) con la monarchia e gerarchie militari; coalizione democratica-repubblicana- socialista vs leggi speciali 1900 uccisione di Umberto I, governo Zanardelli, inizio et giolittiana (G. Giolitti) 1900-1913: et giolittiana, aperture ai sindacati, ai sociaisti,poi ai cattolici, timide riforme; 1911, intervento in Libia, 1913 suffragio universle maschile; ostilit alla guerra; 1914-15 la Corona e la Destra impongono lingresso in guerra; nasce il movimento interventista a largo spettro politico; socialisti e cattolici contrari per diversi motivi 1915-1918 Prima guerra mondiale

Giuseppe M. Longoni Storia contemporanea Storia dItalia. Periodizzazione Le convulsioni post-belliche dellItalia e laffermazione del fascismo 1919-20 biennio rosso grande ondata di rivendicazioni, situazione apparentemente rivoluzionaria, ma senza progetti, elezioni con sistema proporzionale e suffragio universale radicalismo politico; impresa fiumana; violenza sociale, nascita dello squadrismo di destra; 1920-21 Inizia la riconversione postbellica, crisi economica, Crisi politica: il suffragio universaqle e i due partiti di massa maggioritari ma non collaborativi; impasse del liberalismo Crescita del nazionalismo e adesione di borghesia e ceti mediNuove forme di politica di massa: lo squadrismo 1922 il colpo di stato del re: Mussolini al governo 1922-26 nella legalit statutaria verso il regime totalitario (anche modello sovietico) 1924 elezioni truccate, delitto Matteotti, ripresa della violenza, Aventino Reazioni deboli e assenza di alternative; 1925-1927 attuazione dello stato totalitario 1929 Concordato con la Chiesa cattolica; elezioni plebiscitarie

Giuseppe M. Longoni Storia contemporanea Storia dItalia Periodizzazione generale politica

1920 -34 politica estera prudente, filoinglese, difesa dell Austria; 1935 impresa etiopica, avvicinamento a Germania nazista; 1936 intervento nella guerra civile spagnola 1938 patto di Monaco, Mussolini legittima Hitler 1939 invasione Albania 1940 intervento in guerra con Germania vittoriosa :Francia, Africa, Grecia, poi Russia, fallimento. 1943 25 luglio: i fascisti dimettono Mussolini, il re lo arresta ma si accorda coi tedeschi per la sua liberazione in cambio sua incolumit; 8 settembre, armistizio, inizio cobelligeranza con alleati; invasione tedesca, a sud monarchia, a nord Repubblica sociale con Mussolini capo, inizio della Resistenza, moto popolare con egemonia marxista e azionista.Comitato di liberazione nazionale (partiti antifascisti) 1945 25 aprile fine della guerra. Liberazione

Giuseppe M. Longoni Storia contemporanea Storia dItalia Periodizzazione generale politica 1945-1947 governi di coalizione (presid.d. c De Gasperi fino 1953 1946 2 giugno Repubblica (referendum), Assemblea costituente 1948 elezioni politiche: prevalenza DC con laici minori su Fronte delle sinistre (PCI, PSI) 1948-1963. centrismo, caute riforme (agrarie, piano.casa), filoatlantismo (1948-49), europeismo (CECA, Trattato di Roma 1957) 1956 ss. Apertura a sinistra (Fanfani, Moro; 1963 ss.. Governid i centro sinistra ( con PSI); nazionalizzazione ind.elettrica, riforma della scuola, programmazione, statuto dei lavoratori, divorzio; molti ostacoli alle riforme; 1968 ss. Grandi proteste sociali: studentesche, poi operaie; Crescita elettorale del PCI (prime distanze da Mosca); 1979 bomba di p.za Fontana, inizio strategia della tensione, stragi, che provoca poi anche violenza sempre pi forte fino al terrorismo di sinistra (B.R) 1972 ss. Ripresa della Destra (MSI); progetto di allargamento del centrosinistra ai comunisti (Moro), continua la stagione di lotte sociali; 1975-76 alle elezioni comunali e alle politiche grande crescita del PCI; Governi di Unit nazionale con astensio9ne PCI; crescita del terrorismo 1978 rapimento e uccisione di Aldo Moro (B.R.) 1979 occupazione sindacale della FIAT e reazione sociale (marcia dei 40.000) Uscita del PCI dalla maggioranza

Giuseppe M. Longoni Storia contemporanea Storia dItalia Periodizzazione generale politica 1980 ss. Cambiamenti di maggioranza Rallentamento della crescita inflazione, debito pubblico, ascesa del PSI di B.Craxi, governo di G. Spadolini, primo laico; lentezza nellevoluzione del PCI 1983 governo Craxi, poi De Mita, alleanza stabile con DC; Fine anni 80: segni di crisi del sistema politico; crescita di movimenti autonomistici (Lega lombarda. Liga veneta ecc.-1991 Lega nord) 1991, scioglimento del PCI, nascita del PDS poi DS, referendum per un sistema elettorale maggioritario: governo DC-PSI sconfitto; 1992 crisi del sistema politico, Tangentopoli, fuga di Craxi allestero; uccisione di Salvo Lima (andreottiano) in Sicilia ad opera della mafia; inizio dello stragismo mafioso; 1994 nascita di Forza Italia con S. Berlusconi. Alleanza con Alleanza nazionale e Lega nord, per il Polodella destra; 1995-96 alleanza DS, Popolari di sx, laici ecc. per lUlivo, alleato con PRC e Verdi; Alternanza di governo destra-sinistra Alternanza di governo: centro-destra----centrosinistra (coalizioni conflittuali) Verso il 2005 avvio del Paretito democratico