Sei sulla pagina 1di 10

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A.

2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

Programma: Il turismo negli studi socio-antropologici: gli anni Sessanta e Settanta Il turismo come forma di colonialismo La dialettica hosts and guests La ricerca di autenticit nel turismo Il rapporto tra turismo e societ: la prospettiva sociologica Il turismo in una societ che cambia Il turismo come evasione dai propri ruoli sociali il turismo come costruzione e narrazione biografica il turismo come messa a punto ed esercizio di valori Ambiente e societ: la crisi ambientale Le conseguenze del progresso: la crisi energetica Opinione pubblica e immaginario collettivo: gli incidenti nucleari di Three Miles Island e Chernobyl La nascita della Sociologia dellambiente La diffusione dei principi di sostenibilit nei settori cruciali dello sviluppo
Energie Edilizia Filiera alimentare Territorio Formazione

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

Il turismo negli studi socio-antropologici: gli anni Sessanta e Settanta Alcuni temi di ricerca sul turismo di sociologi e antropologi negli anni 60 e 70 anticipano alcune tematiche della sostenibilit. Il turismo come forma di colonialismo Sin dalle sue manifestazioni di et premoderna il turismo e il viaggio extradomestico hanno avuto caratteristiche di tipo egemonico e predatorio. espressione di un mondo occidentale consapevole della propria posizione di predominio economica e culturale. Es. grandturisti in Italia, terra di antiche glorie classiche (greco-romane e rinascimentali), ma popolata dagli italiani passionali e ancora selvaggi/primitivi. Film di riferimento: Camera con vista (romanzo di E. M. Forster, 1909; film di J. Ivory,1985)
Non pi Grand Tour del 700 ma viaggio borghese d800, ma la percezione dellItalia e degli italiani non cambia.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

Es. turisti-viaggiatori dell800 in Africa e Oriente. Libri di riferimento: Alla base di questi viaggi latteggiamento culturale ben descritto nel saggio Orientalismo (1978, Edward Said) che descrive come l'Europa rappresenta l "Oriente". "Oriente" = non il nome di unentit geografica/culturale, ma uno strumento usato dalle culture occidentali per poter costruire la propria identit di "Occidente in una prospettiva egemonica verso loriente, giustificando cos imperialismo e colonialismo. Film di riferimento: Passaggio in India (romanzo di Forster, film di D.Lean, 1984). Racconto del fallimento delle relazioni/comunicazione tra colonizzatori (inglesi) e colonizzati (indiani). La societ indiana troppo diversa da quella inglese per permettere una reciproca comprensione e un rapporto tra pari. Film di riferimento: Greystoke, la Leggenda di Tarzan (romanzo di Burroughs, 1914, film di Hudson, 1984). Il giovane Tarzan, conte di Greystoke, allevato dalle scimmie, ritorna nella civile Scozia e dopo alcune esperienze dolorose sceglie di tornare a vivere nella giungla in quanto le regole del mondo animale sono pi eque di quelle degli uomini.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

La dialettica hosts and guests Dagli anni 70 antropologi soprattutto americani si interessano al turismo come spazio relazionale tra turisti e comunit locale Il fenomeno turistico se si svolge nelle societ semplici o marginali/ isolate (terzo mondo) determina grandi trasformazioni economiche e socio-culturali nelle comunit interessate, non sempre positive. LIbro di riferimento: Turner L. e Ash J. (1975) The golden hordes. International tourism and the pleasure periphery, Routledge, London. Analisi della moderna industria turistica che compara i turisti internazionali agli invasori barbari del passato. Dal punto di vista economico spesso non vi sono ricadute che creino economie stabili:
I grandi Tour operator monopolizzano il mercato e i locali non sono coinvolti nel processo economico. I turisti arrivano e se ne vanno senza ricadute sulla comunit si sviluppano economie turistiche stagionali = la comunit diventa dipendente dal turismo e abbandona le economie tradizionali nella speranza di guadagni maggiori.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

Dal punta di vista socioculturale la presenza di modelli di vita diversi, apparentemente pi appetibili e desiderabili di quello locale,determinano trasformazioni = rischio di una perdita di identit della comunit, e una rivoluzione di quellinsieme di ruoli sociali che permettevano alla comunit una certa coesione interna. Fumetto di riferimento: Goscinny, Uderzo, Asterix e il Regno degli dei.

Le interazioni tra ospiti e ospitanti diventano allora un campo di interesse enorme, inaugurando un importante filone di studi negli studi di turismo, non solo per il turismo etnico, ma anche per quello domestico (campagna, turismo rurale). Libro di riferimento: Smith V.L. (1977 - a cura di) Hosts and Guests. The Anthropology of Tourism, University of Pennsylvania Press.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

La ricerca di autenticit nel turismo A partire dagli anni 60 del secolo scorso la Sociologia inizia a interessarsi in modo pi sistematico al turismo, divenuto ormai un fenomeno di massa: Quasi tutte le considerazioni dei sociologi sono negative: il turismo di massa incapace di rappresentare unesperienza di crescita e di arricchimento per il singolo = inautentico Libri di riferimento: Burgelin O. (1967) Le tourisme jug, Communication, 10. Teoria del sightseeing, come collezionista di immagini turistiche tipiche. Boorstin D. (1964) The image: a guide to pseudo-events in America, Harper, New York. bolla ambientale = il luogo di svolgimento della vacanza, che protegge e allo stesso tempo isola i turisti dallo spazio circostante (es. villaggio turistico). Altri riferimenti bibliografici: Gilli M., 2009, Autenticit e interpretazione nellesperienza turistica, Milano: FrancoAngeli. Savelli A. (1998) Sociologia del turismo, FrancoAngeli, Milano.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

MacCannell Libro di riferimento: MacCannell D. (1973) Staged authenticity: arrangements of social space in tourist settings, American Journal of Sociology, 79, 589-603. non si preoccupa di valutare la bont o meno del turismo di massa, ma di analizzarne e di comprenderne i meccanismi di funzionamento.
Se il turismo di massa esiste, esso va studiato, per capire quale funzione svolge allinterno della societ Se il turismo prima non cera pu darsi che esso ricopra oggi una funzione prima ricoperta da qualche altro fenomeno

Risultati: la ricerca dellautenticit costante in tutte le espressioni della vita sociale, anche se particolarmente enfatizzata nellesperienza turistica. Come nelle societ premoderne/tradizionali la religione aveva un posto di rilievo che si esprimeva nel pellegrinaggio = viaggio alla ricerca del sacro (martirio, santit) cos nella societ moderna, in cui la religione rappresenta un segmento opzionale dellindividuo, il turismo ha assunto un posto importante che si esprime nel viaggio turistico alla ricerca dellautentico. turista moderno = pellegrino della modernit, in cui la ricerca di autenticit rappresenta un sostituto, della ricerca del sacro nelle societ tradizionali.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

Il rapporto tra turismo e societ: la prospettiva sociologica Il turismo in una societ che cambia Da anni 80 = trasformazione dei settori-cardine della societ (ec, lavoro, cultura, famiglia). Da queste trasformazioni il turismo stato profondamente influenzato. Vacanza = parte di un certo stile di vita, in cui la mobilit fatto quotidiano ed vissuta dai soggetti come un valore importante di cosmopolitismo e multiculturalismo. Turismo = nuovo rilievo, anche grazie a definitiva emancipazione dal tempo del lavoro del quale non rappresenta pi il momento del riposo psicofisico. Causa= trasformazioni del settore produttivo: automazione dellindustria, poi deindustrializzazione e nascita settore dei servizi =profili professionali fisicamente meno alienanti, pi diversificati e che impegnano meno ore di un tempo.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

Accanto a questo processo di trasformazione e diversificazione delle professionalit cambia anche il peso del lavoro in riferimento alla costruzione dellidentit individuale. societ industriale = lavoro identifica il soggetto, conferendogli un posto nella stratificazione sociale e fornendogli uno status, societ postindustriale = lo status sempre meno centrato sulla professione: flessibilit, tempo determinato, disoccupazione, mancata corrispondenza fra livelli di formazione e collocazione professionale: il lavoro si desimbolizza e diventa un mero mezzo per la sussistenza quotidiana. Costruzione dellidentit = il tempo del non lavoro diventa importante, turismo come costruzione di s, dei propri percorsi biografici e identitari.

Cambiano i riti di passaggio societ moderna = assicurava allindividuo alcuni fondamentali riti di passaggio (scuola inserimento lavorativo matrimonio figli pensione) Oggi = tale carriera facoltativa, o difficile da realizzarsi. la societ non pi in grado di imporre riti abbastanza soddisfacenti per segnare i passaggi da uno status allaltro il turismo assume funzione sostitutiva = assenze prolungate, le esperienze ardue di un certo turismo di avventura, servono agli individui di mettere alla prova se stessi, per dimostrare che sono in grado di affrontare i mutamenti loro proposti dalla societ.

Master Comunicare il turismo sostenibile - A.A. 2012-2013 Universit di Milano-Bicocca Monica Gilli Sociologia dellambiente e del territorio

funzioni del turismo = non pi semplice evasione dai propri ruoli sociali (ivi compresi i valori su cui essi si poggiano) ma banco di costruzione e narrazione biografica, messa a punto ed esercizio di valori, tra cui anche la sostenibilit.

Libri di riferimento: Gilli M., 2009, Autenticit e interpretazione nellesperienza turistica, Milano: FrancoAngeli. Gilli M., 2013, Tre modelli culturali a confronto, in Ruspini et al., Turismo, generi, generazioni, Bologna, Zanichelli.