Sei sulla pagina 1di 10

COMUNE DI TRASACCO

Provincia dellAquila
Piazza Mazzini 67059 Trasacco (Aq) C.F. 00167260660 - Tel. 0863.93121 fax 0863.931240 Web: www.comune.trasacco.aq.it mail: info@comune.trasacco.aq.it PEC commune.trasacco@pec.it

fLine1shadowColor8816262fShadow0fshadowObscured0fPerspective0f3D0fc3DMetallic0fc3DUse ExtrusionColor0fc3DLightFace1fc3DConstrainRotation1fc3DRotationCenterAuto0fc3DParallel1fc 3DKeyHarsh1fc3DFillHarsh0fLayoutInCell1fBehindDocument0fLayoutInCell1

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE


DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 1 - COMUNE DI TRASACCO

Oggetto:

Numero 109 Del 20-12-12 ADEGUAMENTO EDIFICI SCOLASTICI SCUOLA MEDIA-ELE= MENTARE E MATERNA POLO SCOLASTICO SITO IN VIA CI= FILANICO NEL COMUNE DI TRASACCO - APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE E INDIZIONE DI GARA PER L'AF=

L'anno duemiladodici il giorno venti del mese di dicembre alle ore 16:15, presso questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si riunita la Giunta Comunale per deliberare sulle proposte contenute nell'ordine del giorno unito all'avviso di convocazione. Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune: SINDACO P Mario Quaglieri VICESINDACO A Guido Venditti Assessore P Americo Montanaro Assessore A Roberto SALVI Assessore P Damiano Ippoliti ne risultano presenti n. 3 e assenti n. 2. Assume la presidenza il Signor Mario Quaglieri in qualit di SINDACO assistito dal SEGRETARIO Comunale dott.Gian Luigi Zanatta. Il Presidente, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto.
Soggetta a controllo N Soggetta a comunicazione S Immediatamente eseguibile S Soggetta a ratifica N Visto, si esprime parere favorevole in ordine alla regolarit tecnica e contabile della proposta del presente provvedimento, ai sensi e per gli effetti dell'art. 49 comma 1 del TUEL del 18.08.2000 n. 267.

Il Funzionario responsabile del servizio

Il Funzionario del servizio ragioneria

Preso nota dell'impegno di spesa, se ne attesta la relativa copertura finanziaria, ai sensi dell'art.153 comma 5 del TUEL del 18.08.2000 n. 267. Il Ragioniere f/to Sig. TOMASSETTI RICCARDO

DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 2 - COMUNE DI TRASACCO

LA GIUNTA COMUNALE
VISTA la Decreto del Sindaco prot. n 01 del 02.01.2012 e n 3743 del 22/05/2012, in applicazione dellart. 110 del D.Lgs. n 267/2000, si autorizzava listituzione di un rapporto di lavoro a tempo determinato per lesercizio delle funzioni di Responsabile del Servizio Tecnico del Comune di Trasacco; VISTO lart. 90 e 91 del D.Lgs. 163/2006 per quanto applicabili nel presente dispositivo; RICHIAMATA la deliberazione di C.C. n 22 del 28.06.2012, ovvero, approvazione bilancio annuale di previsione esercizio; VISTA la deliberazione di Giunta Municipale n. 84 del 18.10.2011 avente ad oggetto: adozione del programma dei lavori Pubblici 2012/2014; VISTA la deliberazione di Consiglio Comunale n 18 del 28.06.2012 avente ad oggetto lapprovazione del programma triennale dei lavori pubblici. Triennio 2012-2014. Elenco annuale 2012, nonch lapprovazione del progetto preliminare di che trattasi, redatto dal Responsabile dellUfficio Tecnico del Comune di Trasacco; VISTA la deliberazione di Giunta Municipale n. 87 del 16.10.2012 avente ad oggetto: adozione del programma dei lavori Pubblici 2013/2015; RICHIAMATO il Decreto n. 61 (Interventi in materia di edilizia scolastica art 4, comma 4, D.L. n. 39/2010) del Commissario Delegato per la Ricostruzione; RICHIAMATA la nota prot. n. 10632AG del 25.05.2011 del Commissario Delegato per la Ricostruzione avente ad oggetto lammissione a finanziamento a favore di questo Comune della somma pari ad Euro 1.405.143,29; RICHIAMATA la nota prot. n. 12386/AG del 21.06.2011 acquisita da questo Ente al prot. n. 5115 in data 22.06.2011 da parte del Commissario Delegato per la Ricostruzione -Presidente della Regione Abruzzo -Via Leonardo da Vinci, 6 67100 LAquila Tel 0862 363430 - Fax 0862 363522-3431, relativamente alla richiesta di integrazione della documentazione ed in particolar modo allinvio della scheda di sintesi; RICHIAMATA la nota prot. n. 5761 del 08/07/2011 con cui il Responsabile dellUfficio Tecnico in carica Arch. Assunta Gaetani, trasmetteva la scheda di sintesi cos come richiesto dal Commissario Delegato per la Ricostruzione; VISTA la dichiarazione attestante il nesso di causalit diretto tra il danno subito e gli eventi sismici del 6 aprile 2009 trasmessa in data 08/07/2011 prot. n. 5761 al Commissario Delegato per la Ricostruzione -Presidente della Regione Abruzzo -Via Leonardo da Vinci, 6 67100 Laquila Tel 0862 363430 - Fax 0862 363522-3431; VISTO il Decreto n. 89 del 27.12.2011 e allegati (Interventi in materia di edilizia scolastica art 4, comma 4, D.L. n. 39/2010) del Commissario Delegato per la Ricostruzione; VISTO il Decreto n. 128 del 12.06.2012 e allegati (Interventi in materia di edilizia scolastica art 4, comma 4, D.L. n. 39/2010), Modifiche ed integrazioni al Decreto del Commissario Delegato per la Ricostruzione, n. 89 del 27.11.2011;
DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 3 - COMUNE DI TRASACCO

VISTO il CAP 770 codice intervento n 2040201 del bilancio di previsione dellEnte esercizio 2012 ove la spesa trova collocazione; VISTO quanto stabilito dallart. 91, del D. Lgs. 12/04/2006 n 163 e s.m.i., e dellart. 252 e seguenti del D.P.R. 05/10/2010 n. 207, per quanto applicabili;
RICHIAMATO la deliberazione di Giunta Municipale n. 70 del 28.08.2012 avente ad oggetto:

Realizzazione-Adeguamento Edifici Scolastici Scuola Media e Materna Polo Scolastico sito in Via Cifilanico-Atto di Indirizzo Politico DATO ATTO CHE esigenza dellAmministrazione provvedere allaffidamento di incarico ai soggetti di cui allart. 90 comma 1 lettere d), e), f), g) ed h) del D. Lgs 12/04/2006 n 163 e s.m.i., iscritti ai rispettivi Ordini Professionali per la progettazione unica definitiva/esecutiva, la direzione lavori e contabilit, il collaudo, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori di realizzazione-adeguamento edifici scolastici scuola media e materna Polo Scolastico sito in via Cifilanico nel Comune di Trasacco, dellimporto di Euro 1.405.143,29 comprensivo delle somme a disposizione dellAmministrazione; CONSIDERATO CHE la progettazione definitiva/esecutiva, la direzione lavori e contabilit, il collaudo, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori delle opere in questione non pu essere eseguita dallUfficio Tecnico Comunale stante gli impegni in carico all organico dellufficio, ed in considerazione del fatto che con Decreto del Sindaco prot. 3743 del 22/05/2012 attualmente le funzioni di Responsabile dellArea Tecnica vengono svolte con incarico a tempo parziale al 50% e determinato dallArch. Tarquini Vincenzo, per cui occorre procedere con incarico esterno;
ATTESO CHE gi in passato (anni 2010-2011 e 2012) questa Amministrazione ha conferito incarichi di progettazione, direzione dei lavori, misurazioni e contabilit, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori di che trattasi nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parit di trattamento nei confronti di professionisti che esercitano in loco, in base alle specifiche competenze e con conoscenza del territorio e dei luoghi ove operano; ATTESA lurgenza di affidare la redazione del progetto unico, definitivo/esecutivo e le prestazioni specialistiche ed in particolare che viene individuata quale idonea procedura di scelta del contraente laffidamento in economia mediante cottimo fiduciario previsto dallart. 125, comma 11 e comma 12 del D.Lgs. 12.04.2006 n. 163 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, e visto lart. 267 comma 10 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.ed i.; RICHIAMATO lart. 125, comma 11, del detto codice dei contratti (rubricato "Lavori, servizi e forniture in economia") che testualmente recita: - Art. 125 - Lavori, servizi e forniture in economia "Per servizi o forniture di importo pari o superiore a quarantamila euro e fino alle soglie di cui al comma 9, l'affidamento mediante cottimo fiduciario avviene nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parit di trattamento, previa consultazione di almeno cinque operatori economici, se sussistono in tale numero soggetti idonei, individuati sulla base di indagini di mercato ovvero tramite elenchi di operatori economici predisposti dalla stazione appaltante. Per servizi o forniture inferiori a quarantamila euro, consentito l'affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento." (comma cos modificato dalla legge di conversione del DL 70/2011, Legge 12 luglio 2011, n. 106, in vigore dal 13.07.2011) RICHIAMATO lart. 125, comma 9 secondo periodo e dal combinato art. 28 comma 1 lett. b), del detto codice dei contratti (rubricato "Lavori, servizi e forniture in economia") che testualmente recita: Art. 125 - Lavori, servizi e forniture in economia Le forniture e i servizi in economia sono ammessi per importi inferiori a 137.000 euro per le amministrazioni aggiudicatrici di cui allarticolo 28 comma 1 lettera a), e per importi inferiori a 211.000
DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 4 - COMUNE DI TRASACCO

euro per le stazioni appaltanti di cui allarticolo 28, comma 1 lettera b). Tali soglie sono adeguate in relazione alle modifiche delle soglie previste dallarticolo 28, con lo stesso meccanismo di adeguamento previsto dallarticolo 248.. (comma cos modificato decreto legge 6 luglio 2012 n. 95, a seguito dellapprovazione della legge di conversione 7 agosto 2012 n. 135 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 15 agosto 2012 detta Spending review 2) e s.m.i.; RITENUTO pertanto di dover conferire lincarico, per la predisposizione delle fasi di progettazione definitiva ed esecutiva attraverso la predisposizione degli elaborati come previsto: dallart. 93, comma 4, del D.Lgs. n. 163/2006 e dagli artt. da 24 a 32 del D.P.R. n. 207/2010; dallart. 93, comma 5, del D.Lgs. n. 163/2006 e dagli artt. da 33 a 43 del D.P.R. n. 207/2010;

DATO ATTO CHE, come da delibera della giunta comunale sopra richiamata, lAmministrazione Comunale dava indirizzo al Responsabile del Procedimento dellUfficio Tecnico Comunale la redazione del progetto preliminare redatto secondo le disposizioni dellart. 9 comma 4 ultimo periodo
del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.ed i., (rubricato "Responsabile del procedimento per la realizzazione di lavori pubblici") che testualmente recita: -Art. 9 - Responsabile del procedimento per la realizzazione di lavori pubblici Il responsabile del procedimento pu altres svolgere le funzioni di progettista per la predisposizione del progetto preliminare relativo a lavori di importo inferiore alla soglia di cui allarticolo 28, comma 1, lettera c), del codice.; RICHIAMATA la normativa scolastica e precisamente il Decreto Ministeriale del 18/12/1975 e s.m.i. CONSIDERATO CHE, previo sopralluogo e recependo le indicazioni dellAmministrazione Comunale il Responsabile dellUfficio Tecnico ha predisposto un progetto Preliminare che tenesse conto di tutti gli aspetti normativi sopra richiamati per lAdeguamento sismico, la fruibilit degli spazi relativi alla normativa sulledilizia scolastica, abbattimento delle barriere architettoniche, prevenzione incendi, ecc. ecc.

CONSIDERATO CHE la scuola materna, nel Comune di Trasacco gli alunni sono circa 110 comprendente almeno n. 4 sezioni, non pu essere ricollocata al piano terra del complesso scolastico di Via Cifilanico in quanto la superficie del piano terra di circa 500,00 mq, mentre in base alla Tabella 5 (indici e standard di superficie della scuola materna) di cui al DM del 18/12/1975, occorre una superficie netta minima di circa 800,00 mq, dove lunit pedagogica costituita dalla sezione, e dove tutte le attivit assumono una funzione educativa e globale, concentrata nellunit stessa al solo piano terra e gli spazi principali (il cui numero e dimensioni sono prescritti dalla citata Tabella 5) devono avere le caratteristiche adeguate per ospitare: le attivit ordinate, libere, pratiche, mensa e assistenza ecc. ecc.; pertanto, come meglio riportato nei grafici di progetto e relazione, si propone la realizzazione di un nuovo edificio che possa ospitare la scuola materna, adiacente la palestra, cos da rispettare tutte le normative in materia di edilizia scolastica, sismica, abbattimento delle barriere architettoniche, prevenzione incendi, ecc. ecc. VISTO CHE la suddetta progettazione preliminare risulta composto dai sotto elencati elaborati: Tav. R01 Relazione Tecnica Illustrativa. Tav. R02 Calcolo Sommario della Spesa e Quadro Economico- LOTTO 1 - Scuola Media/Elementari Tav. R03 Calcolo Sommario della Spesa e Quadro Economico-LOTTO 2 - Scuola Materna Tav. A01 Inquadramento Area dIntervento e Analisi Urbanistica e Documentazione Fotografica Tav. A02 Piante e Prospetti Stato di Fatto Tav. A03a - Piante e Prospetti di Progetto Tav. A03b - Piante e Prospetti di Progetto CONSIDERATO CHE il progetto preliminare redatto dal Responsabile dellUfficio Tecnico Comunale in data 22/10/2012 ha il seguente quadro economico complessivo di:
DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 5 - COMUNE DI TRASACCO

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO


COSTO OPERA IMPORTO TOTALE DEI LAVORI 1.891.386,00 ONERI PER LA SICUREZZA (2%) 37.827,72

TOTALE OPERE 1.929.213,72 Totale somme a disposizione dellAmministrazione 382.019,32 C.N.P.A.I.A. su spese tecniche 4% 10.991,76 IVA 21% su spese tecniche e C.N.P.A.I.A spese tecniche 60.015,02 IVA 10% su Totale Opere 192.921,37 TOTALE GENERALE 2.575.161,20 CONSIDERATO CHE il progetto preliminare sopra richiamato stato suddiviso in DUE LOTTI che di seguito si specifica e cio: QUADRO ECONOMICO LOTTO 1
COSTO OPERA IMPORTO TOTALE DEI LAVORI 1.029.300,00 ONERI PER LA SICUREZZA (2%) 20.586,00

TOTALE OPERE 1.049.886,00 Totale somme a disposizione dellAmministrazione 211.740,73 C.N.P.A.I.A. su spese tecniche 4% 5.964,08 IVA 21% su spese tecniche e C.N.P.A.I.A spese tecniche 32.563,88 IVA 10% su Totale Opere 104.988,60 TOTALE GENERALE 1.405.143,29 QUADRO ECONOMICO LOTTO 2
COSTO OPERA IMPORTO TOTALE DEI LAVORI 862.086,00 ONERI PER LA SICUREZZA (2%) 17.241,72

TOTALE OPERE 879.327,72 Totale somme a disposizione dellAmministrazione 170.278,59 C.N.P.A.I.A. su spese tecniche 4% 5.027,68 IVA 21% su spese tecniche e C.N.P.A.I.A spese tecniche 27.451,14 IVA 10% su Totale Opere 87.932,77 TOTALE GENERALE 1.170.017,91 CONSIDERATO CHE lammissione a finanziamento, come sopra richiamato, a favore di questo Comune per la ristrutturazione del Polo Scolastico di Via Cifilanico della somma pari ad Euro 1.405.143,29;
DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 6 - COMUNE DI TRASACCO

CONSIDERATO CHE si dovr provvedere con un successivo progetto alla definizione della fattibilit economica/finanziaria circa la convenienza per la demolizione/ricostruzione o la eventuale ristrutturazione della Scuola Materna di via Roma, in ottemperanza alle disposizioni legislative di cui alle O.P.C.M. del sisma Abruzzo 2009; VISTA lurgenza, si rileva la necessit di procedere allaffidamento dellincarico oggetto della presente in pendenza delleffettiva formalizzazione di concessione del finanziamento da parte del Commissario per la Ricostruzione, subordinando la concretizzazione del presente atto allesito favorevole del provvedimento di concessione del finanziamento; DATO ATTO CHE si pu procedere all'approvazione del Progetto preliminare relativo al LOTTO 1 per un importo totale dellinvestimento di 1.405.143,29 poich l'intervento di che trattasi risulta conforme alle norme urbanistiche ed edilizie vigenti, come prescritto dai disposti del D.Lgs. 163/06 e s.m. e i; VISTO il D.Lgs. 163/06 e s.m. e i. che attribuisce la competenza alla Giunta Comunale per l'approvazione dei progetti definitivi esecutivi, RICHIAMATO il Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti locali (Decreto Lgs. 18.02.2000 n 267);
VISTI: - il vigente Regolamento Comunale per la disciplina dei contratti; - il regolamento Comunale di contabilit; - il Bilancio di Previsione 2012 approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 27.04.2012; - il Decreto Legislativo n. 163/2006 e s.m.i.; - il D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i.; - il Decreto Legislativo n. 264/2000 e s.m.i.; Acquisiti i pareri favorevoli di regolarit tecnica e contabile espressi dai responsabili dei servizi, Con voti unanimi e favorevoli dei presenti espressi in forma di legge

DELIBERA
- Di rendere la narrativa parte integrante e sostanziale del presente dispositivo; - DI NOMINARE, Responsabile del Procedimento per la procedura in argomento, ai sensi e per gli effetti dellart. 10 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. e dellart 9 del D.P.R. n. 207/2010 e s.m.i., e dellart. 89, comma , lett c) del D.Lgs n. 81/2008 e s. m. i. lArch. Vincenzo Tarquini, Responsabile dellUfficio Tecnico del Comune di Trasacco; - DI DARE INDIRIZZO al Responsabile del Procedimento di indire una gara del servizio di architettura ed ingegneria di che trattasi per la progettazione definitiva/esecutiva, la direzione lavori e contabilit, il

collaudo, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori delle opere in questione, secondo le disposizioni di cui allart. 125 comma 11 primo comma e del combinato comma 9
del D.Lgs. n. 163/2006 come modificato, dalla legge di conversione del DL 70/2011, Legge 12 luglio 2011, n. 106, in vigore dal 13.07.2011 e Decreto-Legge 6 luglio 2012 n. 95 (cd. Decreto Spending Review 2), in G.U. n. 157 del 6 luglio 2012, in vigore dal 07/07/2012, modificato dallavviso di rettifica, in G.U. 09/07/2012 n. 158, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012 n. 135, in G.U n. 189 del
DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 7 - COMUNE DI TRASACCO

14/08/2012 s.o. n. 173, in vigore dal 15/08/2012 e s.m.i.;

- DI APPROVARE il progetto preliminare per la esecuzione di lavori di: ADEGUAMENTO EDIFICI SCOLASTICI SCUOLA MEDIA-ELEMENTARE E MATERNA POLO SCOLASTICO SITO IN VIA CIFILANICO NEL COMUNE DI TRASACCO LOTTO 1 dal Responsabile dellUfficio Tecnico Comunale, avente il seguente quadro economico di spesa: QUADRO ECONOMICO LOTTO 1
COSTO OPERA IMPORTO TOTALE DEI LAVORI 1.029.300,00 ONERI PER LA SICUREZZA (2%) 20.586,00

TOTALE OPERE 1.049.886,00 Totale somme a disposizione dellAmministrazione 211.740,73 C.N.P.A.I.A. su spese tecniche 4% 5.964,08 IVA 21% su spese tecniche e C.N.P.A.I.A spese tecniche 32.563,88 IVA 10% su Totale Opere 104.988,60 TOTALE GENERALE 1.405.143,29 Come meglio specificato negli elaborati progettuali allegati: Tav. R01 Relazione Tecnica Illustrativa. Tav. R02 Calcolo Sommario della Spesa e Quadro Economico- LOTTO 1 - Scuola Media/Elementari Tav. R03 Calcolo Sommario della Spesa e Quadro Economico-LOTTO 2 - Scuola Materna Tav. A01 Inquadramento Area dIntervento e Analisi Urbanistica e Documentazione Fotografica Tav. A02 Piante e Prospetti Stato di Fatto Tav. A03a - Piante e Prospetti di Progetto Tav. A03b - Piante e Prospetti di Progetto
- DI PREVEDERE E DI IMPUTARE la relativa spesa, di importo complessivo di Euro 1.405.143,29 CAP 770 codice intervento n 2040201 del bilancio di previsione dellEnte esercizio 2012 ove la spesa trova collocazione; - DI DARE ATTO CHE il pagamento della spesa dovr essere effettuato ai sensi della Legge n. 136/2010 cos come modificato dagli articoli 6 e 7 del D.L. n. 187 del 12.11.2010 in merito allobbligo di tracciabilit dei flussi finanziari; - DI DARE ATTO CHE il presente impegno e conseguenti pagamenti sono compatibili con i relativi stanziamenti di Bilancio, con le regole di finanza pubblica ed in particolare con lavvenuta erogazione del finanziamento da parte del Commissario Delegato per la Ricostruzione o dai Servizi e/o Strutture preposte; - DI DARE ATTO CHE lavvenuto affidamento del presente servizio professionale subordinato allesito favorevole delle verifiche prescritte per legge; - DI DARE mandato agli Uffici di provvedere alla relativa liquidazione, dopo lavvenuto accredito delle somme da parte del Commissario Delegato per la Ricostruzione o dai Servizi e/o Strutture preposte; - Il presente atto viene trasmesso al Responsabile del Servizio Finanziario dellEnte, per le procedure ed i controlli e riscontri amministrativi, contabili e fiscali, ai sensi dellart. 184 del D. Lgs. 267/2000.

LA GIUNTA COMUNALE
DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 8 - COMUNE DI TRASACCO

Successivamente, con separata ed unanime votazione dichiara la presente deliberazione immediatamente eseguibile art. 134 comma 4 del TUEL.Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto. IL SINDACO f/to Dott. Mario Quaglieri IL SEGRETARIO COMUNALE f/to ZANATTA GIANLUIGI

DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 9 - COMUNE DI TRASACCO

Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d'ufficio. ATTESTA - che la presente deliberazione ' stata pubblicata sul sito istituzionale del Comune in data odierna per rimanervi per quindici giorni consecutivi (art. 32, comma 1, della Legge n. 69/2009); [ ] E' stata contestualmente comunicata con lettera n. 299 del 14.01.2013 ai Capigruppo Consiliari (Art.125 del D.Lgs 267/2000); Dalla Residenza Comunale, li 14-01-13 Il Segretario Comunale f.to DOTT. ZANATTA GIANLUIGI CERTIFICATO DI ESECUTIVITA' Il Segretario Comunale ATTESTA che la presente deliberazione ai sensi e per gli effetti dell'art. 134 del D.Lgs 267/2000 divenuta esecutiva il giorno 20-12-2012; a) per dichiarazione di immediata eseguibilit ; b) decorsi 10 giorni dalla pubblicazione; Dalla residenza Comunale, li Il Segretario Comunale F.to DOTT. ZANATTA GIANLUIGI E' copia conforme all'originale da servire per uso amministrativo. Dalla Residenza Comunale, li 14-01-13 Il Segretario Comunale Dott. ZANATTA GIANLUIGI

DELIBERA DI GIUNTA n. 109 del 20-12-2012 - pag. 10 - COMUNE DI TRASACCO