Sei sulla pagina 1di 5

CENTROMARCA Associazione Italiana dellIndagine di Marca Morocutti INTRO Il miglior innovatore di prodotto potrebbe essere proprio il cliente finale,

Ivo Ferrario Centromarca PR e Relazione Esterne Tutti i margini di contribuzione delle aziende di marca si stanno riducendo del 20%, ormai si guadagna sulle vendite a volume. Profonda crisi del potere del consumatore Identit di marca= costi molto pi alti dovuti alle spese per comunicare, ribadire al consumatore la qualit della marca= ruolo centrale della marca, con prodotti ad alto valore segnaletico Presentazione guideline a 25 amministratori per progetti congiunti - Relazioni permanenti con gli opinio leader - Presenza costante sui media - .. Video- centralizza limportanza nel mercato italiano e anche in europa, delle MARCHE, che sono reputate ancora fondamentali per la vita dei consumatori perch rassicurano ancora i consumatori rispetto a valori e qualit Portafoglio consumatore massacrato da tutto ci che non liberalizzato.. nellambito dei prodotti chiusi il processo di scelta fortemente guidato da situazioni di low cost, proprio per le difficolt dei consumatori Difesa del valore e delle marginalit, la concorrenza si fonda sulle marginalit ovvero sulla costruzione di margini ulteriori per giustificare e permettere le innovazioni necessarie per mantenere la qualit e il valore

Video 2 Liva aumentata uno dei principali problemi sul processo di acquisto . Taglia le gambe

VALUTAZIONE sia per i contatti e per il responso del consumatore, osservando i principali mezzi informativi e le opinioni dei consumatori tramite ricerche interne e luso di due centri importanti Osservatorio di Pavia e una agenzia di ricerca (di un importante sociologo) Iniziative importanti per la comunicazione e ricerche e analisi per comprendere come tutte le attivit di eccellenza possono essere validanti di un prezzo maggiorato e a sostegno della MARCA

MorocuttiLaura Carbone OSRAM Studio del consumatore non solo per sviluppare prodotti nuovi, ma anche

OSRAM parte di Siemens, tedesca, fanno lampadine, luce, 39000 collaboratori, produzione tutta di propriet, fatturato di circa 6,4 Miliardi, 5,5% del fatturato investito in R&S Un terzo del mercato suo

Tutto ci che luce, PROfessionali, CONSumer, Solid State Lighting, luce per auto eccecc Lavorano con ENTI Pubblici, architetti, grandi produttori di lampadarie fonti di luce, GDO, consumatori,Installatore.. Diventano prodotti che usa il consumatore finale (non solo piccolo e normale) 3 sedi: milano Bari - Tubi fluorescenti Treviso Eccellenza per ssl

IL MERCATO DELLILLUMINAZIONE cambiato nel 2009 con le nuove ddl per la eliminazione delle lampadine incandescenti per evitare sprechi e inefficienze.. Il consumatore era gi da tempo abituato ad una luce diversa 2011 ricerca di mercato a MCKinsey per gli sviluppi fututri= il mondo led sar la gi attuale e a breve periodo rimpiazzer circa il 70% delle forme di illuminazione e saranno di tipo integrato (ovvero non lampadine avvitate ma strumenti di illuminazione che saranno integrati nella fonte di illuminazione) Chi si muover per primo avr un forte successo Nel medio termine ci sar una ottima opportunit di ingresso nel mercato consumer nei prossimi 10 anni.. crescita straordinaria anche in questo mercato

OSRAM gi dagli anni 60 si sta attrezzando per rendere la tecnologia diffusa e utilizzabile in diversi ambiti OSRAM ogni 2 anni fa ricerche sui consumatori per capire come cambia lutilizzo e lapproccio alla tecnologia della illuminazione. Nonostante sembri che non cambi nulla nel mondo dellilluminazione ci sono forti cambiamenti I consumer si aspettano che un prodotto uguale si adatti alle loro proprie esigenze - Luce led uguale ai prodotti tradizionali - Luce che mi faccia stare bene (piacevolmente) - Luce adattabile - RISPARMIO o sullacquisto secco o in termini di lungo uso / lungo termine o eticamente sostenibile

OSRAM si affezionata ai consumer esperti che sono capaci di installazioni autonome, offrendo prodotti che offrano anche il punto luce integrato a led.. questo a partire dal 2011 Attivit molto rischiosa poche si passa dal fare solo lampadine a fare tutta la filiera dal chip alla lampada integrata 4 diverse gamme di prodotti: ognuna con diverse caratteristiche e con diversi grandienti di design, funzionalit

Lobiettivo rispondere a due fondamentali esigenze: - Mi serve luce - Voglio una luce di un certo tipo Nonostante linteresse e la volont da parte del consumatore spesso il consumatore non ha ancora compreso davvero cosa voglia dire luso del LED in ambiti di illuminazione. Con spesso e volentieri molti errori e Quindi si necessita di sostegno per questa nuova direzione. Pubblicit, iniziative comunicazioneecceccecc Un partner ha proposto di partecipare ad una sua iniziativa per le aziende di eccellenza: Casa facile- rivista di arredamento della mondadori, consigli di arredamento dalla alta qualit al basso costo, inoltre suggerisce il fai da te PERFETTA Proposta 7 famiglie ricevono i prodotti di diversi produttori e testano per 7 mesi facendo poi un blogging sulle loro esperienze. Le famiglie rappresentano fasce della popolazione molto diverse Scegliendo questa sfida si cerca la promozione e il confronto e si fa pubblicit ma la si riceve anche

OSRAM ha supportato il tutto con una campagna partita dal maggio 2012 AL FUORI SALONE con personaggi fittizi gi utilizzati precedentemente Poi ulteriore richiami di Adv

Sara ASdoMAR di Generale Conserve Spa Prodotto semplice tonno olio dolive e sale Seconda nel mercato del tonno e prima nel mercato della lavorazione del tonno a lavorazione intera Sia su mercato Premium e con una linea di Mid price Co- leader di Private Label

Il fulcro della produzione a OLBIA con circa il 90% del Totale di ASDOMAR lavorato qui Qualit e innovazione con il consumatore Due chiavi Sostenibilit e alta Qualit/ITALIANITA Il tonno se non c non si pu riprodurre in allevamento quindi sostenibilit fondamentale Olbia il centro perch c una tradizione importante e quindi trasferimento di conoscenze importanti, poi volont di essere italiani Responsabilit Sociale = certificazione ISO8000 Rapporto lavoratori/consumatori = sono gli stessi

ASDOMAR = lavora esclusivamente tonno intero, gli altri competitori lavorano sui filetti tagliati (la parte prima viene fatta allestero dove il lavoro costa molto meno e quindi anche qualitativamente minore) IMPORTANZA DEL TONNO nella dieta mediterranea, rispetto a altri prodotti di alta importanza proteica

Generale Conserve Spa= segue le linee guida della FAO per evitare che la risorsa si esaurisca, quindi senza utilizzare tecniche che distruggano la risorsa, poich stato studiato dalle ricerche pi avanzate che non si pu riprodurre in cattivit

I risultati= ???????? I risultati sono eccellenti, sotto ogni punto di vista

OLIO DANTE Relazioni sostenibili da consumer al blogger TUTTA la filiera ogni cosa possibile che centra col prodotto fatta da loro. QUALUNQUE COSA dalla ricerca al digital eccecc Addirittura portiamo i ricercatori nelle universit per insegnare agli studenti, e si sta creando un nuovo prodotto arricchito per nuovi scopi Et media 29 anni contando operai , senza operai 26 anni Dopo 24 anni secondi in italia e abbiamo preso molte marche italiane Il tutto inizi dalla famiglia Costa che partendo dalla fabbricazione dellolio si passo alla esportazione in USA seguendo gli emigrati, poi costruzione flotta per il trasporto..che divenne poi la COSTA CROCIERE Dallolio costa si passa per sottolineare litalianit al nome OLIO DANTE, nome tipico italiano e riconosciuto assolutamente come italy.. Lotta tra fascismo e famiglia costa per luso di un grande nome associato ad un prodotto commerciale Vincono numerosi premi Vendita del marchio a unilever che poi sono diventati assieme ad altri grandi oli italiani di propriet spagnola OGGI ritorno del marchio in ITALIA COSTA innovativa sotto molti aspetti, campagne comunicative, pubblicit, marketing packaging

TUTTO IL LORO SUCCESSO SI FONDA SULLA FORZA DEI GIOVANI

Fra le altre cose numerose innovazioni, sia tecniche che di tipo comunicazionale produttivo Face book, face book store, sito app...ECCECC

Fondamentale lincontro con i blogger che rendono trasparente e creando un flusso spontaneo molto delicato da controllare Campagna ci vediamo in piazza dante

SISAL Mercato dei giochi = mercato regolamentato dal monopolio e quindi il governo italiano Spesa dei giocatori 2011 18,5 miliardi, raccolta 79,8 mld.il delta sono i premi e quello che stato reinvestito per i premi Esclusiva sisal di alcune tipologie di gioco, altre forme solo Lottomatica, il resto aperto e si compete con tutti Le VTL fanno il 50% del fatturato, PRESENTAZIONE GIOCHI E DIVERSE MODALITA DI GIOCO DI SUCCESSO Il pi dirompente WIN FOR LIFE