Sei sulla pagina 1di 22

Chimica Nucleare

La chimica nucleare studia la struttura del nucleo atomico, le trasformazioni cui questo va incontro e le conseguenze chimiche di tali trasformazioni. I nuclei che cambiano spontaneamente la propria struttura atomica emettendo radiazioni sono detti radioattivi.

Si definiscono ISOTOPI o NUCLIDI di un elemento, atomi che hanno lo stesso numero atomico Z, ma differiscono per il numero di massa A.

numero di massa numero atomico


ISOTOPI DEL CARBONIO

X Z

simbolo dellelemento

Alcuni isotopi sono stabili, altri ( i radioisotopi) sono instabili e tendono alla stabilit emettendo radiazioni (, o ) disintegrandosi in elementi stabili.

e-

p+

12 6C
n = 12 - 6 = 6 radioisotopo

sorgente radioattiva

n p+

e-

Deviazione delle radiazioni , e sotto lazione di un campo elettrico.

14 C 6
n = 14 - 6 = 8

Isotopi dellidrogeno
A Rappresentazione dellisotopo o NUCLIDE: simbolo delelemento X numero di massa A numero atomico Z X Z

protio

deuterio

tritio

1 H 1

2
H 1

3
H 1

Esperimento di Rutherford

nuclei di He

radiazioni elettromagnetiche ad alta frequenza

Il nucleo
Costituito da nucleoni (protoni p e neutroni n) uniti tra loro.
Il NEUTRONE libero, una particella instabile e tende a decadere (td ca. 9x102 s ), liberando un elettrone ed un protone Il PROTONE libero, una particella stabile (td ca. 1032s)

La maggior parte (non tutti) dei nuclidi sono isotopi stabili, ovvero tali che un consistente numero di protoni e neutroni si trova in un volume molto piccolo (il nucleo dellatomo)

Una forza di attrazione fra i nucleoni vince la repulsione elettrostatica tra i protoni.

Il ndi protoni il numero atomico Z, Il ntotale di nucleoni (protoni + neutroni) il numero di massa A dell'elemento Il numero di neutroni (n) pu variare in misura ridotta e differenzia gli isotopi di un elemento (atomi con medesimo natomico ma differente ndi massa). Ciascun isotopo di un elemento detto nuclide

Disintegrazioni nucleari
L'emissione di una particella o da un nucleo il risultato di una disintegrazione (o decadimento) nucleare, cio della parziale rottura dei nucleo. La disintegrazione trasforma il nucleo in quello di un altro elemento, (detto figlio). Quasi sempre le radiazioni e sono accompagnate da radiazioni : il nuovo nucleo in una situazione di elevato contenuto energetico e si riassesta emettendo radiazioni elettromagnetiche .

Disintegrazione

americio

nettunio

Quando un nucleo emette una particella perde 2 protoni (positivi) e una massa pari a quella di 4 nucleoni. La perdita di 2 protoni causa una riduzione del numero atomico di 2 unit (Z-2) La perdita di 4 nucleoni causa una riduzione del numero di massa di 4 unit (A-4)

Decadimento per emissione


Un nucleo emette una particella che comprende due protoni e due neutroni

226 Ra

4 alfa

222 Rn

88

86

Z=Z-2 A=A-4

Disintegrazione

Quando dal nucleo di un atomo viene emessa una particella - che priva il nucleo di una carica negativa questa perdita pu essere interpretata come la trasformazione di un neutrone in un protone. il numero atomico del nuclide prodotto aumenta di 1 (Z+1) mentre il numero di massa resta invariato.

Decadimento beta negativo


Un neutrone emette un elettrone e si trasforma in un protone: n ---> p + e-

1
n 0 35 Cl 17

1
p 1 35 Ar 18 + e+ e-

Z=Z+1 A=A

Altre modalit di disintegrazione

Nella cattura elettronica un nucleo cattura uno dei propri elettroni e si ha la diminuzione del numero atomico di una unit (Z-1)

Nell'emissione di positroni, viene emesso un positrone (carica +1), ed il numero atomico si riduce di una unit (Z-1)

Decadimento beta positivo


Un protone emette un elettrone positivo e si trasforma in un neutrone: p ---> n + e-

1
p 1+ 26 Si 14

1
n 0 26 Al 13 + e+ + e+

Z=Z-1 A=A

Cattura di elettrone da livello pi interno K Un protone cattura un elettrone del livello K e si trasforma in un neutrone: p + e ---> n

1
p 1+ 26 Si 14 + e+ e-

1
n 0 26 Al 13

Z=Z-1 A=A

Rappresentazione dei vari tipi di decadimento


eA X A Y Z+1 A X Z alfa A-4 Y Z-2

Z Beta negativo

Emissione alfa

e+ A X Z Beta positivo A Y Z-1 A

eA

X
Z

Y Z-1 Cattura kappa

Le serie radioattive naturali Alcuni elementi chimici sono costituiti da atomi con nuclei instabili che subiscono non un solo decadimento bens una serie, perch i nuclei generati in un decadimento sono a loro volta instabili. La catena di decadimenti cessa quando si formano nuclei stabili. In natura esistono tre serie radioattive, ciascuna delle quali alimentata da un elemento capostipite: la serie delluranio, la serie dellattinio e la serie del torio.

La tabella illustra i decadimenti che portano dall 238U al 206Pb.

Nuclide che decade nuclide che si forma


238U92

Tipo di decadimento

Tempo di dimezzamento 4,5 miliardi di anni 24 giorni 2 ore 24 minuti 1 minuto 1 secondo 270.000 anni 83.000 anni 1.620 anni 3 giorni 19 ore 12 secondi 3 minuti 26 minuti 48 secondi 19 minuti 42 secondi

234Th90

234Th90 234Pa91 234Pa91 234U92

234U92

230Th90 226Ra88 222Rn86 218Po84 214Pb82 214Bi83

230Th90 226Ra88 222Rn86 218Po84 214Pb82 214Bi83

214Po84

214Po84
214Bi83 210Tl81

210Pb82

0,15 millesimi di secondo


19 minuti 42 secondi 1 minuto 19 secondi 22 anni 5 giorni 140 giorni

210Tl81 210Pb82 210Bi83

210Pb82 210Bi83

210Po84 206Pb82 (stabile)

210Po84

La legge del decadimento radioattivo

Lisotopo 32 del fosforo un radionuclde artificiale prodotto bombardando con neutroni lisotopo naturale 31. Si trasmuta nellisotopo 32 dello zolfo con un decadimento b, tempo di emivita 2 settimane. E utilizzato come tracciante in analisi chimico-cliniche.

La stabilit dei nuclei


Un grafico di Z verso N definisce la banda di stabilit, circondata da zone di instabilit. Per Z fino a 20 i nuclidi stabili possiedono uguale numero di protoni e neutroni. Per Z > 20 tutti i nuclidi conosciuti, sia stabili che instabili, possiedono pi neutroni che protoni (quindi A >2Z).

Previsione del tipo di disintegrazione


I nuclei sopra la banda di stabilit sono ricchi di neutroni e per rientrare nella banda di stabilit espellono una particella - (Z+1) quelli sotto la banda di stabilit sono ricchi di protoni e per spostarsi verso la banda di stabilit
espellono un positrone (Z-1) o catturano un elettrone (Z-1)

quelli con Z > 83 devono alleggerirsi eliminando protoni e neutroni: disintegrazioni .

Neri: stabili Blu: beta emittenti Rosso: alfa emittenti Rosa: positroni o cattura e-

disintegrazioni
: Z-2 A-4 - : Z+1 + : Z-1 Cattura e- Z-1

Riassumendo: un nucleo atomico risulta stabile se presenta un rapporto ottimale tra numero di protoni e numero di neutroni che contribuiscono a tenere insieme i protoni; se tale rapporto non c, il nucleo risulta instabile e tende a raggiungere il rapporto ottimale N/P mediante una serie di processi di decadimento che comportano emissione di energia e radiazioni.

Elementi con eccesso di neutroni: decadimento alfa, betaRapporto ottimale N/Z n e u t r o n I N

Elementi con eccesso di protoni: decadimento beta+, cattura eK

Protoni Z