Sei sulla pagina 1di 106

SEGNALIAMO LA SEGNALETICA DA SEGNALARE

Criticit della segnaletica sui percorsi ciclabili della citt di Pavia

Questo documento pubblicato sotto una Licenza Creative Commons (http://creativecommons.org/licenses/by (http://creativecommons.org/licenses/by-ncnd/3.0/it/). Tu sei libero di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, questo documento. Devi attribuire la paternit dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali. Non puoi alterare o modificare questo documento, n usarlo per crearne un altro. Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

INDICE
Introduzione Mappa di Pavia e divisione in quadranti Quadrante 1 Segnalazione 1/01: Via Tibaldi Segnalazione 1/02: Via Fratelli Cervi Quadrante 2 Segnalazione 2/01: Via Abbiategrasso (Istituto Volta) Segnalazione 2/02: Via Abbiategrasso Segnalazione 2/03: Viale Taramelli/Via Ferrata Segnalazione 2/04: Via Ferrata (Clinica Maugeri) Quadrante 3 Segnalazione 3/01: Via Mirabello (rampa di accesso alla tangenziale) Segnalazione 3/02: Via Vigentina (intersezione supermercato INS) Quadrante 4 Segnalazione 4/01: Via Lardirago (sottopasso tangenziale) Quadrante 6 Segnalazione 6/01: Via Bassi-Via Aselli Segnalazione 6/02: Via Bassi Segnalazione 6/03: Via Aselli/Via Marangoni Segnalazione 6/04: Viale Repubblica (ponte che conduce allo Stadio) Segnalazione 6/05: Via Alzaia Sin. Naviglio/Via Vaccari Segnalazione 6/06: Via Alzaia Sin. Naviglio/Via Ghisoni Segnalazione 6/07: Via Alzaia Sin. Naviglio/Viale Ludovico il Moro Segnalazione 6/08: Viale Repubblica/Viale Ludovico il Moro Segnalazione 6/09: Via Rismondo Segnalazione 6/10: Viale Repubblica/Viale Bligny Segnalazione 6/11: Rotatoria di Porta Milano Segnalazione 6/12: Viale Indipendenza (1) Segnalazione 6/13: Viale Indipendenza (2) Segnalazione 6/14: Via Damiano Chiesa e Via Trieste Segnalazione 6/15: Via Damiano Chiesa/Rond dei Longobardi Segnalazione 6/16: Rond dei Longobardi Segnalazione 6/17: Piazzale Golgi (Ospedale San Matteo) Segnalazione 6/18: Viale Golgi-Viale Taramelli Segnalazione 6/19: Viale Matteotti (numero civico 70) Segnalazione 6/20: Viale Cesare Battisti/Via Palestro Segnalazione 6/21: Viale Cesare Battisti/Via San Severino Boezio Segnalazione 6/22: Viale Cesare Battisti (numero civico 15) Segnalazione 6/23: Piazza Minerva Segnalazione 6/24: Viale Libert Quadrante 7 Segnalazione 7/01: Via Tasso/Via Alzaia Sin. Naviglio-Viale Canton Ticino Segnalazione 7/02: Viale Necchi/Piazza Emanuele Filiberto Segnalazione 7/03: Viale Necchi Segnalazione 7/04: Viale Necchi/Viale Sardegna + Viale Necchi/Viale Sicilia Segnalazione 7/05: Via Campari/Viale Sicilia Segnalazione 7/06: Via Campari (numero civico 19) Segnalazione 7/07: Via Campari/Via Porro Segnalazione 7/08: Via Campari/Via San Giovannino Segnalazione 7/09: Via Campari/Via San Giovannino Via Campari/Via Ingrao 2 4 5 6 7 10 11 12 14 15 16 17 18 20 21 22 24 25 26 27 28 29 31 32 33 34 35 36 38 39 40 41 42 44 45 47 49 50 52 53 55 58 59 62 63 64 65 66 67 68 69

Segnaliamo la segnaletica da segnalare Segnalazione 7/10: Via Campari/Via Fiorentini Segnalazione 7/11: Via Campari/Via Ingrao Segnalazione 7/12: Via Campari/Via Gerla Segnalazione 7/13: Via Campari/Via Veneroni (lato benzinaio) Segnalazione 7/14: Via Campari/Via Veneroni (lato COOP) Segnalazione 7/15: Via Campari/Via Villa Eleonora Segnalazione 7/16: Viale Ludovico il Moro (rotatoria) Quadrante 8 Segnalazione 8/01: Strada della Paiola/Via Don Gnocchi (lato nord) Segnalazione 8/02: Strada della Paiola/Via Don Luigi Sturzo (lato sud) Segnalazione 8/03: Strada della Paiola/Via Mons. Angelini Segnalazione 8/04: Quartieri Vallone e Cassinello Quadrante 10 Segnalazione 10/01: Via dei Mille (civico 140) Segnalazione 10/02: Via dei Mille Quadrante 11 Segnalazione 11/01: Corso Garibaldi Segnalazione 11/02: Viale Gorizia/Via Scopoli Segnalazione 11/03: Via Partigiani (attraversamento del Naviglio) Quadrante 12 Segnalazione 12/01: Viale Lodi/Via Solferino Segnalazione 12/02: Viale Lodi/Via Pastrengo Segnalazione 12/03: Viale Lodi/Via Nenni Segnalazione 12/04: Viale Lodi (ramo terminale) Conclusioni

#Salvaiciclisti Pavia 70 71 72 73 74 75 78 79 80 82 83 84 89 90 91 93 94 95 96 98 99 100 101 104 105

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

INTRODUZIONE
Il presente dossier raccoglie alcune problematiche riguardanti la segnaletica stradale individuate nella citt di Pavia, in particolar modo quelle concernenti i percorsi ciclabili. Il dossier stato preparato su invito dellAssessore alla Mobilit di Pavia, Antonio Bobbio Pallavicini, che una nostra rappresentanza ha incontrato lo scorso 12 novembre; in quelloccasione sono stati chiesti allAssessore interventi immediati che potessero aumentare la sicurezza dei ciclisti e dar prova concreta della buona volont dellAmministrazione Comunale nel porre rimedio ad alcune delle criticit pi volte evidenziate da chi usa la bicicletta abitualmente. Il dossier non da intendersi come documento tecnico, ossia non un documento elaborato da esperti; si tratta di un documento scritto da chi si muove in strada con la bicicletta tutti i giorni, le cui linee guida sono costituite essenzialmente dalla logica e dal buon senso. Rimane inteso che, qualora le proposte qui contenute fossero inapplicabili cos come noi le abbiamo strutturate, perch in contrasto con norme e regolamenti o per questioni tecniche, dovr essere compito dei tecnici comunali preposti studiare le soluzioni appropriate al fine di trovare unadeguata soluzione ai problemi sottoposti. Il dossier stato scritto raccogliendo le segnalazioni di tutti i cittadini che hanno voluto partecipare alla sua stesura. Il dossier non un documento completo, ma tiene conto delle maggiori priorit che sono state segnalate. E auspicabile che, sulla base delle problematiche qui esposte, venga condotta unindagine accurata sui percorsi ciclabili esistenti, al fine di rilevare tutti gli interventi da realizzare. Sebbene lobiettivo del dossier sia solo quello di segnalare problemi relativi alla segnaletica stradale (dove assente, insufficiente, poco chiara), in alcuni casi sono stati evidenziati problemi di diversa natura, che per la loro gravit necessitano di interventi urgenti, almeno temporanei. Il dossier suddiviso in 12 capitoli principali, ognuno corrispondente ad un quadrante della mappa della citt di Pavia inserita a pagina 3. Per ogni quadrante sono state inserite segnalazioni indicando, per ognuna: 1) la localizzazione del problema; 2) la natura del problema; 3) la proposta per la risoluzione del problema. Le segnalazioni sono corredate anche da fotografie e, dove necessario, da schemi esplicativi. Per ogni tipo di comunicazione riguardante questo documento possibile contattarci allindirizzo email salvaiciclistipavia@gmail.com.

Pavia, 06 gennaio 2013

#Salvaiciclisti Pavia
4

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

MAPPA DI PAVIA E DIVISIONE IN QUADRANTI

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 1

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 1/01 QUADRANTE 1 Via Tibaldi PROBLEMA In pi punti di via Tibaldi, esistono attraversamenti ciclopedonali che vengono segnalati solo dalla segnaletica verticale, mentre sarebbe opportuno completare tale segnaletica anche con quella orizzontale, a maggior sicurezza dell'utente in bicicletta. PROPOSTA Serve segnaletica orizzontale; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice.

Via Tibaldi/Via Giancarlo De Carlo

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

Via Tibaldi (attraverso della rotonda in prossimit del supermercato, verso il raccordo)

Via Tibaldi (attraversamento di Via De Pascalis)

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

Via Tibaldi (attraversamento in corrispondenza del capolinea della linea 6)

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 1/02 QUADRANTE 1 Via Fratelli Cervi PROBLEMA E presente un attraversamento ciclabile; esiste la segnaletica orizzontale che indica lattraversamento; manca segnaletica verticale che indichi alle automobili la presenza dellattraversamento. PROPOSTA Serve segnaletica verticale che indichi alle auto la presenza dellattraversamento ciclabile; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice.

10

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 2

11

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 2/01 QUADRANTE 2 Via Abbiategrasso (Istituto Volta) PROBLEMA Il piazzale della scuola Volta, di fatto, interrompe la continuit della ciclopedonabile che, provenendo da via Aselli, s'insinua sotto gli svincoli della tangenziale e, scavalcando quest'ultima, sfocia nel suddetto piazzale, proprio all'altezza di uno dei due ingressi (quello posto pi in fondo). Superato il piazzale riprende in corrispondenza della semirotonda che costituisce la viabilit d'accesso al piazzale, grosso modo all'altezza del semaforo posto a protezione del passaggio pedonale in via Abbiategrasso. PROPOSTA Il piazzale cos ampio che non si perderebbero neppure preziosi parcheggi (che, tra l'altro, non sono demarcati) per far posto ad un eventuale percorso di congiunzione tra i due spezzoni attualmente esistenti, i quali sicuramente rivestono una certa importanza strategica. Per far posto alla pista ciclabile tuttavia non basterebbe solo tracciarla a terra ma anche proteggerla dall'invadenza delle auto che sicuramente vi parcheggerebbero sopra nel tentativo di avvicinarsi quanto pi possibile al marciapiedi esistente e scarsamente utilizzato. Per aumentare la sicurezza dei ciclisti, sul percorso di congiunzione andrebbero segnalati gli attraversamenti in corrispondenza dei cancelli di ingresso/uscita della scuola.

12

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

13

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 2/02 QUADRANTE 2 Via Abbiategrasso PROBLEMA A met altezza di Via Abbiategrasso esiste un passaggio pedonale protetto da semaforo a chiamata. Essendo un attraversamento che congiunge l'ingresso agli istituti universitari del Cravino con la pista ciclabile che costeggia il collegio antistante e sfociante sul piazzale della scuola per geometri Volta, sarebbe bene renderlo ciclabile. PROPOSTA Si propone di rendere ciclopedonale lattraversamento suddetto. Non solo: ci sarebbe anche da trasformare gli attuali pochi gradini che immettono sulla pista ciclopedonale in rampe percorribili anche dalle biciclette, un intervento che richiederebbe una spesa modica; in modo da evitare alle biciclette dirette in via Tibaldi strane manovre per immettersi nella ciclabile e a quelle dirette in citt di interferire col traffico di auto provenienti dalla citt.

14

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 2/03 QUADRANTE 2 Viale Taramelli/Via Ferrata PROBLEMA Lattraversamento posto in fondo a Viale Taramelli, dopo lo scavalco della tangenziale ovest, attualmente solo pedonale. Trattandosi di un attraversamento che congiunge anche due percorsi ciclabili sarebbe opportuno che venisse reso ciclabile, e che ne venissero informati i conducenti dei mezzi a motore apponendo la prescritta segnaletica orizzontale e verticale, evitando cos di porre automaticamente fuori legge tutti coloro che compiono questa attraversata in groppa al loro mezzo a due ruote, cosa che appare del tutto scontata e che avviene nel 100% dei casi. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento con vernice.

15

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 2/04 QUADRANTE 2 Via Ferrata (Clinica Maugeri) PROBLEMA Il percorso ciclopedonale che costeggia gli istituti universitari di Via Ferrata in parte su sede riservata ed in altra parte affiancato alla carreggiata, senza alcun divisorio. Nella fotografia seguente si nota chiaramente che tutto il percorso va posto in sicurezza, soprattutto in prossimit delle curve, che gli automobilisti spesso tagliano, andando ad occupare lo spazio riservato ai ciclisti. PROPOSTA Serve che il percorso ciclopedonale venga diviso dalla carreggiata; sarebbero sufficienti degli elementi separatori (dei semplici paletti adeguatamente distanziati).

16

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 3

17

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 3/01
QUADRANTE 3 Via Mirabello (rampa di accesso alla tangenziale) PROBLEMA L'attraversamento solo ciclabile, ma dovrebbe essere ciclopedonale; lattraversamento risulta poco visibile sia per i veicoli che si immettono sulla rampa provenendo dal cavalcavia di via Olevano che per quelli che provengono dalla tangenziale. PROPOSTA Correggere la segnaletica orizzontale, che deve indicare un attraversamento ciclopedonale; si pu rendere pi visibile lattraversamento con vernice colorata. Disporre in posizione pi efficace (prima dell'attraversamento e non dopo) i cartelli di attraversamento ciclabile, eventualmente integrarli con un indicatore luminoso lampeggiante. Potrebbe essere efficace, per migliorare la sicurezza dellattraversamento, predisporre un segnale di dare precedenza per le auto che si immettono in tangenziale (soprattutto per chi arriva dal cavalcavia di Via Olevano).

18

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

19

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 3/02
QUADRANTE 3 Via Vigentina (intersezione supermercato INS) PROBLEMA La recente realizzazione del centro commerciale e relativa rampa di accesso

impongono l'installazione di appropriata segnaletica.


PROPOSTA Posizionare correttamente la segnaletica affinch i ciclisti possano attraversare in sicurezza il suddetto punto.

20

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 4

21

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 4/01 QUADRANTE 4 Via Lardirago (sottopasso tangenziale) PROBLEMA La costruzione del sottopasso ha interrotto il percorso ciclopedonale che raggiungeva la frazione Ca della Terra. Il sottopasso consente solo il transito pedonale su marciapiede molto stretto. Manca la segnaletica di inizio/fine del percorso ciclopedonale; per le biciclette che si muovono verso Ca della Terra il percorso si interrompe dimprovviso in prossimit del sottopassaggio; i ciclisti dovrebbero o scendere dalla bici e proseguire sullo stretto marciapiede conducendo la bicicletta a mano o attraversare la carreggiata (punto molto pericoloso) per proseguire in bicicletta. L'assenza di adeguata segnaletica rende pericolosa la confluenza delle bici che si muovono verso Ca della Terra sulla carreggiata in corrispondenza del sottopasso (doppia linea continua). Questo problema stato oggetto di interpellanza al Consiglio Comunale in data 13 settembre 2010. PROPOSTA E necessario segnalare linizio/fine del percorso ciclopedonale a distanza adeguata rispetto al sottopassaggio. In corrispondenza della fine/inizio del percorso ciclopedonale andrebbe posizionato un attraversamento ciclabile per consentire ai ciclisti che si muovono verso Ca della Terra di spostarsi sul lato opposto. Qui ci vorrebbe una pista ciclabile per proseguire la marcia in sicurezza. Gli interventi necessari per mettere in sicurezza questo tratto di strada esulano dalle finalit di questo dossier, ma il punto di tale pericolosit che si ritiene necessario metterlo in evidenza anche in questo documento.

22

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

23

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 6

24

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/01 QUADRANTE 6 Via Bassi-Via Aselli PROBLEMA La pista ciclabile, dallIstituto Volta, uscendo dal sovrappasso sulla tangenziale, s'innesta a lato di via Aselli. La segnaletica verticale indica che la pista ha fine, mentre le strisce dicono l'esatto contrario. PROPOSTA La realt che non c' ragione di interrompere la pista. La cartellistica andrebbe semplicemente rimossa.

25

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/02 QUADRANTE 6 Via Bassi PROBLEMA Ci troviamo all'imbocco di via Bassi, lato via Abbiategrasso. La gente appiedata si dirige verso gli istituti, il C.U.S., oppure l'ospedale non molto distante da l, seguendo una pista tracciata lungo il ciglio della strada che li porter ad un marciapiedi, prima o poi. Le automobili sfrecciano in un senso e nell'altro ma di marciapiedi neppure l'ombra, neppure sull'altro lato, se per questo. Non una questione di segnalazioni ma di civilt. PROPOSTA Si propone di creare un percorso pedonale ed una corsia ciclabile bidirezionale collegata al percorso ciclabile di Via Aselli. In questo modo si permetterebbe ai tanti studenti in transito di muoversi comodamente e in sicurezza. Lo spazio necessario per la realizzazione delle due opere potrebbe essere ricavato facendo diventare questo tratto di Via Bassi a senso unico (senso consentito verso Viale Taramelli); cos facendo si alleggerirebbe il traffico in Viale Taramelli (che si sposterebbe nella parallela Via Aselli) e si renderebbe meno pericoloso lincrocio Bassi-TaramelliForlanini, dal momento che si eliminerebbe una svolta a sinistra.

26

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/03 QUADRANTE 6 Via Aselli/Via Marangoni PROBLEMA La pista ciclabile di Via Aselli incrocia Via Marangoni e, come di regola a Pavia, viene interrotta e poi ripresa, cedendo il passo alle automobili dirette e provenienti da via Marangoni. PROPOSTA Il segnale di precedenza andrebbe arretrato di qualche metro in modo da dare precedenza alla pista e segnato a terra, ex novo, l'attraversamento ciclabile. Come reso evidente dalle foto non esiste neppure un attraversamento pedonale. Un segnale verticale, corredato da strisce orizzontali sull'asfalto, andrebbe posto in luogo adatto per allertare gli automobilisti svoltanti da via Aselli in via Marangoni, ad ulteriore protezione del traffico ciclistico.

27

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/04 QUADRANTE 6 Viale Repubblica (ponte che conduce allo Stadio) PROBLEMA Non esistono collegamenti fra i tratti ciclabili di Viale Repubblica e di Via Alzaia Sin. Naviglio. PROPOSTA Si propone di trasformare gli attraversamenti ciclabili esistenti in prossimit del ponte sul Naviglio che conduce allo Stadio in attraversamenti ciclopedonali, che vanno opportunamente segnalati (sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice). Eseguendo poi minimi lavori che mettano in sicurezza i ciclisti, si potrebbero mettere in connessione i due tratti ciclabili.

28

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/05 QUADRANTE 6 Via Alzaia Sinistra/Via Enrico Vaccari PROBLEMA Allincrocio con Via Vaccari, il percorso sullAlzaia vede un passaggio da corsia ciclabile (tratto da via Ghisoni a Via Vaccari) a percorso ciclopedonale (da Via Vaccari verso Borgarello). Il ciclista che arriva da Borgarello vede interrompersi il percorso ciclopedonale, deve scendere dalla bicicletta ed attraversare a piedi su strisce pedonali (manca lattraversamento ciclabile), deve quindi superare un attraversamento ciclabile e infine proseguire sulla corsia ciclabile in direzione del centro citt. Il ciclista che arriva da Via Ghisoni vede interrompersi la corsia ciclabile e si trova improvvisamente contromano su strada a doppio senso. In realt non dovrebbe esserci nessun ciclista che arriva da Via Ghisoni sulla corsia ciclabile, trattandosi di tratto monodirezionale verso Via Ghisoni; tuttavia questo un percorso molto usato da chi vuole muoversi in direzione Borgarello-Certosa arrivando dalle arterie di traffico di Pavia Est e Nord-Est; mancando un percorso ciclabile in Viale Bligny che si colleghi a quello (frammentato) di Viale Repubblica e che porti in direzione Certosa, lutilizzo in senso contrario della ciclabile che costeggia il Naviglio molto frequente. PROPOSTA Serve che venga creato un attraversamento ciclabile allintersezione con Via Vaccari, allinizio/fine del percorso ciclopedonale (dove oggi c solo un attraversamento pedonale). Andrebbe creata nellincrocio unisola rialzata (come suggerito nella figura della pagina successiva) per obbligare le auto che si muovono in direzione di Via Ghisoni a rallentare, aumentando cos la sicurezza dei ciclisti presenti sulla corsia ciclabile. Sarebbe utile anche colorare il fondo degli attraversamenti con vernice. Servirebbe rendere bidirezionale (Art. 6 comma 4 DM 30/11/1999 n.557) la corsia ciclabile che costeggia il Naviglio (corsie ridotte ad 1 metro di larghezza, segnaletica orizzontale e verticale che indichi le direzioni di marcia consentite).

29

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

30

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/06 QUADRANTE 6 Via Alzaia Sinistra/Via Romualdo Ghisoni PROBLEMA Lattraversamento ciclabile non segnalato da alcun pannello; la segnaletica orizzontale indica un attraversamento ciclabile (precedenza alle bici), la segnaletica verticale indica l'interruzione della corsia (precedenza alle auto). Il segnale di fine corsia ciclabile in prossimit di un attraversamento non indicato, dato che lattraversamento garantirebbe la continuit della corsia. PROPOSTA Serve segnaletica verticale che indichi la presenza dellattraversamento ciclabile sia per le auto chi vengono da Viale Repubblica sia per quelle che vengono da Via Ghisoni; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice.

31

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/07 QUADRANTE 6 Via Alzaia Sinistra/Viale Ludovico il Moro PROBLEMA vedi segnalazione 6/05 PROPOSTA vedi segnalazione 6/05

32

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/08 QUADRANTE 6 Viale Repubblica/Viale Ludovico il Moro PROBLEMA Lattraversamento pedonale posto in Viale Repubblica allaltezza del ponte che supera il Naviglio e che conduce in Viale Ludovico il Moro si trova tra due percorsi ciclabili: quello che costeggia il Naviglio e quello posto in Viale Repubblica. Non si capisce perch questo attraversamento non venga reso ciclopedonale. PROPOSTA Serve che lattraversamento pedonale venga reso ciclopedonale, con opportuna segnaletica (anche semaforica) ed eventuale verniciatura della pavimentazione in colore rosso. Sarebbe utile rendere ciclopedonale il percorso sul ponte, attualmente riservato ai pedoni; per quanto stretto, un percorso ciclopedonale permetterebbe, pur dando precedenza ai pedoni, di dare continuit ai tratti ciclabili.

33

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/09 QUADRANTE 6 Via Rismondo PROBLEMA Lattraversamento pedonale posto in Via Rismondo, tra Viale Indipendenza e Viale Repubblica, allaltezza della rotatoria di Porta Milano, si trova tra due percorsi ciclabili: quello di Viale Indipendenza e quello di Viale Repubblica. Non si capisce perch questo attraversamento non venga reso ciclopedonale. PROPOSTA Serve che lattraversamento pedonale venga reso ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale verniciatura della pavimentazione in colore rosso. E fondamentale che venga modificata la curva presente nel punto di immissione in Via Rismondo dalla rotatoria (indicato dalla freccia nella fotografia seguente) in modo tale da obbligare i veicoli a rallentare prima di immettersi in Via Rismondo; oggi i pedoni che attraversano queste strisce pedonali muovendosi verso Viale Indipendenza rischiano quasi sempre di essere investiti dagli autoveicoli provenienti dalla rotatoria, che si immettono in Via Rismondo in accelerazione.

34

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/10 QUADRANTE 6 Viale Repubblica/Viale Bligny PROBLEMA Lattraversamento pedonale posto al principio di Viale Repubblica, in prossimit della rotatoria di Porta Milano, viene utilizzato dai ciclisti, che si muovono poi sul percorso pedonale che costeggia il Naviglio in direzione Certosa. Per chi si muove in bicicletta e proviene da Viale Bligny o da Viale XI Febbraio, questo un percorso molto lineare, rispetto allutilizzo del percorso ciclabile di Viale Repubblica-Via Rismondo, che non porta da nessuna parte. PROPOSTA Si propone di adeguare la strada al flusso di traffico ciclabile. Si chiede: che lattraversamento pedonale venga reso ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale verniciatura della pavimentazione in colore rosso; che la linea di dare precedenza venga arretrata; che vengano creati scivoli allinizio/fine dellattraversamento (in teoria dovrebbero esserci gi, per agevolare le persone disabili); che il tratto pedonale fino al ponte che porta in Viale Ludovico il Moro sia reso percorso ciclopedonale.

35

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/11 QUADRANTE 6 Rotatoria di Porta Milano PROBLEMA Si tratta di un punto della citt con alti livelli di traffico, molto pericoloso da attraversare sia per chi si muove a piedi, sia per chi si muove in bicicletta. Non c nessuna tutela per la sicurezza di chi attraversa la rotatoria. PROPOSTA Si propone di rendere ciclopedonali tutti gli attraversamenti pedonali della rotatoria; va posta adeguata segnaletica, con eventuale verniciatura colorata della pavimentazione ed installazione di lampade luminose a luce intermittente. Rendere percorsi ciclopedonali il tratto di marciapiede compreso tra Viale Indipendenza e Viale XI Febbraio ed anche tutte le isole che delimitano la carreggiata interna alla rotatoria permetterebbe di creare intorno alla stessa rotatoria una corona ciclabile che, se adeguatamente segnalata e in aggiunta alla limitazione della velocit a 30 km/h, garantirebbe maggiore sicurezza per chi si muove in bicicletta. Nelle fotografie seguenti viene esemplificato come potrebbe essere trasformata la rotatoria.

36

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

37

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/12 QUADRANTE 6 Viale Indipendenza (1) PROBLEMA In Viale Indipendenza presente un percorso ciclopedonale sul lato che va da Via Rismondo a Via Fratelli Cuzio. Il percorso, cos come fatto, crea conflittualit tra pedoni e ciclisti, dal momento che la via caratterizzata da un alto flusso di traffico sia pedonale (catalizzato soprattutto dalla presenza della sede ASL) sia ciclabile (la via collega direttamente con il Policlinico San Matteo e gli istituti universitari del polo scientifico). Il percorso ciclopedonale interrotto pi volte in prossimit di ingressi/uscite dei parcheggi, senza che vi sia segnalazione adeguata per i veicoli. PROPOSTA Valutare la trasformazione del percorso ciclopedonale in pista ciclabile contigua a marciapiede nel tratto che va da Via Rismondo alla fine dei portici, in prossimit del grande parcheggio posto poco prima della salita (lasciando lultimo tratto, fino a Via Fratelli Cuzio, come percorso ciclopedonale). Tra la pista riservata ai ciclisti ed il marciapiede andrebbero posti elementi separatori; in questo modo si permetterebbe a ciclisti e pedoni di usufruire al meglio degli spazi (spazi che, considerati gli ampi portici che costeggiano gran parte della strada, sono ampi e permetterebbero, se ben organizzati, la migliore fruibilit possibile per entrambe le categorie). Creare attraversamenti ciclabili in prossimit delle intersezioni con i passi carrabili, sistemando apposita segnaletica ed eventualmente colorando la pavimentazione con vernice.

38

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/13 QUADRANTE 6 Viale Indipendenza (2) PROBLEMA Chi percorre in bicicletta Viale Indipendenza arrivando da Via Damiano Chiesa non ha a disposizione un percorso ciclabile; la via molto trafficata, per cui sarebbe utile permettere a chi utilizza la bicicletta di muoversi in sicurezza sfruttando lattuale percorso ciclopedonale posto sul lato opposto. PROPOSTA Si propone di realizzare un attraversamento ciclopedonale subito dopo Via Fratelli Cuzio (subito dopo andando in direzione di Porta Milano), in modo tale da permettere il trasferimento in sicurezza dei ciclisti sul lato opposto. In alternativa si propone di rendere ciclopedonale lattraversamento pedonale esistente allaltezza del civico 9. In entrambi i casi andrebbe posta opportuna segnaletica e, trattandosi di zona ad alto traffico ciclabile, andrebbe abbassato il limite di velocit a 30 km/h. Andrebbe valutata la possibilit di realizzare una corsia ciclabile monodirezionale che conduca allattraversamento suddetto partendo gi dallintersezione di Via Damiano Chiesa con Via Trieste.

39

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/14 QUADRANTE 6 Via Damiano Chiesa e Via Trieste PROBLEMA Lattraversamento ciclabile presente in Via Damiano Chiesa e in Via Trieste non corredato dalla segnaletica verticale che indichi agli automobilisti la sua presenza. PROPOSTA Serve segnaletica verticale che indichi la presenza dellattraversamento ciclabile per le auto; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice.

40

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/15 QUADRANTE 6 Via Damiano Chiesa/Rond dei Longobardi PROBLEMA Lattraversamento pedonale posto in Via Damiano Chiesa, a ridosso del Rond dei Longobardi, abitualmente usato dai ciclisti provenienti dal Policlinico che, abbandonando la pista ciclabile, si dirigono verso Viale Indipendenza. PROPOSTA Si propone di rendere lattraversamento ciclopedonale, posizionando lopportuna segnaletica e colorando la pavimentazione con vernice. Si propone anche che vengano predisposti gli interventi necessari al fine di mantenere libero lattraversamento in prossimit del marciapiede sul lato dei palazzi (davanti al negozio di telefonia), che perennemente utilizzato dalle auto come un qualunque parcheggio.

41

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/16 QUADRANTE 6 Rond dei Longobardi PROBLEMA Si tratta di uno dei punti della citt in cui si concentra il maggior traffico veicolare, per cui uno dei pi pericolosi per i ciclisti. Lunica protezione attualmente esistente costituita dalla pista ciclabile che corre sullasse Via Trieste-Via Lombroso, che mette in sicurezza solo una parte di chi attraversa la zona; infatti i ciclisti in circolazione da/verso Viale Indipendenza e Viale Brambilla non hanno modo di usare un percorso protetto. PROPOSTA La proposta pi sensata sarebbe quella di mettere mano alla zona con interventi strutturali, perch solo cos si potrebbero risolvere davvero e seriamente i problemi presenti sullasse Stazione-Policlinico-Cravino. Detto questo, la proposta border-line che pu essere contenuta in un dossier come questo, che si pone lobiettivo di evidenziare le criticit della segnaletica stradale riguardanti la mobilit ciclabile, la seguente: valutare la realizzabilit di una corsia ciclabile monodirezionale nel tratto finale di Viale Indipendenza (dallintersezione con Via Fratelli Cuzio) che arrivi fino alla rotatoria del Rond dei Longobardi; realizzare un anello ciclabile, completo di attraversamenti ciclabili in prossimit delle intersezioni, allinterno della rotatoria, che permetta alle biciclette di percorrerla in sicurezza; rendere il percorso riservato agli autobus che dal Rond dei Longobardi porta in Policlinico un percorso riservato ad autobus e biciclette; abbassare il limite di velocit della zona a 30 km/h.

42

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

43

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/17 QUADRANTE 6 Piazzale Golgi (Ospedale San Matteo) PROBLEMA Gli attraversamenti pedonali antistanti il Policlinico sono entrambi solo pedonali. Tuttavia il flusso intenso di ciclisti che arriva in un senso dalla pista ciclabile del Rond dei Longobardi e nellaltro senso dal percorso ciclopedonale di Viale Golgi-Viale Taramelli si riversa, in bicicletta, proprio su quelle strisce, solo pedonali. Il traffico in quel tratto intenso ed il rischio di incidenti molto alto. PROPOSTA Si propone di rendere ciclopedonali i due attraversamenti posti davanti al Policlinico; servirebbe lapposita segnaletica e la colorazione dellattraversamento con vernice. Si propone inoltre di realizzare una corsia ciclabile bidirezionale che congiunga la fine dellattraversamento pedonale posto sul lato del San Matteo con il percorso ciclopedonale di Viale Golgi. Si propone inoltre di istituire il limite massimo di 30 km/h in tutta la zona. Con i pochi interventi sopra descritti si riuscirebbe a dare continuit ai due tratti ciclabili che ora si interrompono in Piazzale Golgi. Listituzione della zona 30 e la regolamentazione del passaggio delle biciclette nel piazzale determinerebbe una naturale moderazione del traffico automobilistico, garantendo cos maggiore sicurezza per i ciclisti e per i pedoni.

44

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/18 QUADRANTE 6 Viale Golgi-Viale Taramelli PROBLEMA Sul lato destro del tratto che da Viale Golgi porta a Viale Taramelli presente un percorso separato dalla carreggiata e rialzato la cui destinazione non chiara; viene usato come percorso ciclopedonale, su indicazione dal segnale verticale presente in Viale Taramelli allaltezza dellincrocio con Via Forlanini (vicino alledicola), ma non essendo presente nessun altro tipo di segnaletica e non risultando questo percorso nella mappa dei percorsi ciclabili, abbiamo dubbi sul fatto che venga utilizzato nel modo corretto, Dopo lincrocio con Via Bassi-Via Forlanini non ci sono tratti ciclabili che conducano in sicurezza verso la Nave. PROPOSTA Si propone di rendere il tratto Golgi-Taramelli sopra descritto una pista ciclabile, riservata quindi ai soli ciclisti, dirottando il traffico pedonale sul lato opposto della strada (il lato di sinistra, avendo alle spalle il Policlinico). Non essendoci sul lato in questione negozi, abitazioni, o altro, il percorso sarebbe ideale per poter essere riservato alle sole biciclette (le due fermate di autobus presenti sono a ridosso di attraversamenti pedonali, quindi non costituiscono motivo di intensificazione del traffico pedonale nelle zone adiacenti). Servirebbe dunque una chiara segnaletica che indichi che il tratto riservato ai ciclisti e che dirotti sul lato opposto il traffico pedonale. La pista ciclabile riservata, in prossimit dellincrocio con Via Bassi-Via Forlanini, potrebbe indirizzarsi su una corsia ciclabile monodirezionale e far superare lincrocio in sicurezza. Labbassamento del limite di velocit in tutta la zona a 30 km/h, la creazione nel tratto finale di Viale Taramelli di attraversamenti ciclabili e di percorsi ciclopedonali permetterebbe ai ciclisti di spostarsi verso/da gli istituti universitari della Nave con maggiore sicurezza rispetto alla situazione attuale. La soluzione suggerita (schematizzata nel disegno della pagina successiva ) non la migliore in assoluto; la zona necessiterebbe di una vera e propria ristrutturazione, tale da permettere ai tanti lavoratori e studenti che si muovono in bicicletta di farlo con maggiore sicurezza rispetto a quanto succede oggi. Potrebbe essere una soluzione temporanea, a basso costo e di facile realizzazione, in attesa dei necessari lavori di riorganizzazione stradale.

45

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

46

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/19 QUADRANTE 6 Viale Matteotti (numero civico 70) PROBLEMA Il percorso ciclopedonale di Viale Cesare Battisti, dopo svariate, inutili, interruzioni, tocca di sfuggita Viale Matteotti per poi proseguire in Via Damiano Chiesa; questo sebbene Viale Matteotti sia unarteria importante per il traffico cittadino. L dove s'innesta sull'attraversamento ciclabile in realt possibile dare al percorso ciclopedonale ulteriore spazio per farlo proseguire fino all'incrocio con la via Lanfranco (dove non esiste neppure un attraversamento pedonale). Si rileva poi che in prossimit dellattraversamento ciclopedonale sono ancora presenti le strisce blu di vecchi posteggi; questa scarsa chiarezza nella segnaletica fa s che, furbescamente, gli automobilisti parcheggino allinterno delle strisce blu proprio davanti allo scivolo dellattraversamento. PROPOSTA Si propone di far proseguire il percorso ciclopedonale di Viale Cesare Battisti fino allincrocio con Via Lanfranco; di qui, un domani (speriamo non troppo lontano), potrebbe partire una corsia ciclabile monodirezionale sulla carreggiata che corra lungo tutto Viale Matteotti. Il percorso ciclopedonale verrebbe realizzato a discapito di n 7 posti macchina, ottenuti totalmente a danno della cittadinanza appiedata, defraudata di una buona parte di quel marciapiedi. Il percorso ciclopedonale di Viale Battisti potrebbe tranquillamente continuare fino all'incrocio con via Lanfranco, riutilizzando lo spazio e le strisce riservate ai parcheggi in spazio e strisce per pedoni e ciclisti, e proteggendolo dalle macchine che, per antica consuetudine continuerebbero a salirci sopra dalla strada, con le solite transenne di cui si sta efficacemente ammantando ogni citt civile che non si fida solo dell'educazione civica degli automobilisti.

47

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

48

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/20 QUADRANTE 6 Viale Cesare Battisti/Via Palestro PROBLEMA Il percorso ciclopedonale che inizia in Viale Matteotti si interrompe allincrocio con Via Palestro: dopo lincrocio, in Viale Cesare Battisti, inizia una pista ciclabile in sede propria che conduce verso Piazza Minerva. Nel tratto promiscuo (Viale Matteotti-Via Palestro) si rileva un alto conflitto con i pedoni; questo causato dallalta intensit di traffico pedonale e dai tavolini del bar allangolo che spesso invadono la zona. Manca un attraversamento sicuro (anche per i pedoni!) che colleghi il percorso ciclopedonale con la pista ciclabile; in pi lo spazio fra i due tratti ciclabili reso pericoloso da oggetti che ostacolano la marcia e la visuale (campana per la raccolta differenziata, automobili in sosta autorizzata, ). PROPOSTA Serve che il percorso ciclopedonale fra Viale Matteotti e Via Palestro sia segnalato (la pavimentazione potrebbe essere colorata di vernice rossa) e liberato dagli ostacoli, che lo restringono e che aumentano il conflitto tra ciclisti e pedoni. Serve che venga creato un attraversamento ciclopedonale allincrocio di Via Palestro, con opportuna segnaletica orizzontale e verticale, con arretramento della linea di dare precedenza per le auto che sopraggiungono da Via Palestro). Vanno inoltre rimossi i due parcheggi a pagamento posizionati sulla zona di attraversamento e la campana per la raccolta differenziata dei rifiuti. Il palo con il cartello di inizio/fine corsia ciclabile va posto lateralmente e non al centro della pista ciclabile. Lelemento separatore ad U rovesciata allinizio/fine della pista ciclabile va reso pi visibile, magari con lapplicazione di un pannello catarifrangente; elementi separatori di quel genere potrebbero essere posti a lato (sul lato sinistro, venendo da Piazzale Minerva), per formare unisola che meglio proteggerebbe lattraversamento ciclopedonale. La pista ciclabile in sede propria manca della segnaletica orizzontale che indichi le direzioni di marcia consentite.

49

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/21 QUADRANTE 6 Viale Cesare Battisti/Via San Severino Boezio PROBLEMA Manca un attraversamento ciclabile. Sulla pista ciclabile sono posti ostacoli (il palo con il segnale di inizio/fine pista ciclabile e gli elementi separatori in metallo a forma di U rovesciata) che rendono pericolosa la marcia per chi si muove in bicicletta, soprattutto in condizioni di scarsa visibilit. PROPOSTA Bisogna creare un attraversamento ciclabile, in modo tale da dare continuit alla pista ciclabile; va posizionata lopportuna segnaletica orizzontale e verticale; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice. Il palo con il cartello di inizio/fine corsia ciclabile va posto lateralmente e non al centro della pista ciclabile. Gli elementi separatori ad U rovesciata vanno resi pi visibili, magari con lapplicazione di pannelli catarifrangenti. Questi elementi ad U rovesciata, se hanno la funzione di impedire alle auto di occupare la pista ciclabile, vanno posizionati in modo tale da esplicare la loro funzione senza costituire ostacolo o pericolo alla marcia dei ciclisti; attualmente sono spesso posizionati lungo le direttive di marcia e non hanno alcun sistema che li renda visibili di notte o in altri casi di scarsa visibilit. Serve la segnaletica orizzontale che indichi le direzioni di marcia consentite sulla pista ciclabile.

50

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

51

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/22 QUADRANTE 6 Viale Cesare Battisti (numero civico 15) PROBLEMA Allaltezza del numero civico 15 (nelle vicinanze delle Generali Assicurazioni) ci sono due passi carrai consecutivi; arrivando da Viale Matteotti, la pista ciclabile si interrompe con il posizionamento di diversi elementi separatori in metallo che rischiano di diventare molto pericolosi in caso di scarsa visibilit. Manca un attraversamento ciclabile. Proseguendo verso Piazza Minerva non c pi segnaletica e non si sa se il tratto sia ciclabile o meno. PROPOSTA La presenza dei due passi carrai consecutivi imporrebbe la creazione di un attraversamento ciclabile, opportunamente segnalato, in modo tale che le auto in transito si rendano conto della possibilit di passaggio di ciclisti. Il palo con il cartello di inizio/fine corsia ciclabile va posto lateralmente e non al centro della pista ciclabile. Gli elementi separatori ad U rovesciata devono impedire alle auto di occupare il percorso, ma non devono diventare un ostacolo per i ciclisti; vanno posizionati meglio, vanno resi pi visibili, magari con lapplicazione di pannelli catarifrangenti. Serve la segnaletica (orizzontale e verticale) che indichi il tratto ciclabile tra questo punto e Piazza Minerva.

52

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/23 QUADRANTE 6 Piazza Minerva PROBLEMA E presente un anello di attraversamenti ciclabili lungo la rotatoria; la segnaletica orizzontale diventata praticamente invisibile. PROPOSTA Gli attraversamenti ciclabili vanno verniciati nuovamente; sarebbe utile anche colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice. Sul lato adiacente a Viale Battisti servirebbe anche qualche cartello per ricordare ai pedoni che esiste un sottopassaggio Si propone anche di adottare misure che impediscano la pressoch continua occupazione degli attraversamenti ciclabili da parte di automobili in fermata o in sosta; il posizionamento di barriere laterali che preservino lo sbocco/imbocco dei percorsi ciclabili, ad esempio, oppure linstallazione di videocamere che possano permettere di sanzionare i comportamenti scorretti.

53

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

54

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 6/24 QUADRANTE 6 Viale Libert PROBLEMA In Viale Libert sono presenti due corsie ciclabili monodirezionali, una per senso di marcia. I maggiori problemi evidenziati sono: in prossimit delle intersezioni le corsie si interrompono, senza alcun attraversamento ciclabile segnalato che garantisca sicurezza ai ciclisti; la corsia ciclabile quasi sempre resa inutilizzabile dalle automobili che la considerando un parcheggio; linterruzione delle corsie ciclabili brusca ed improvvisa, senza alcun percorso di transizione che permetta ai ciclisti di spostarsi in carreggiata. PROPOSTA Vanno creati attraversamenti ciclabili che permettano di superare le intersezioni in piena sicurezza; la segnaletica va curata con attenzione, in modo tale da evidenziare ai veicoli la presenza di ciclisti sul percorso. Le corsie ciclabili di Viale Libert vanno divise dal percorso automobilistico, non con una striscia o con un cordolo facilmente scavalcabile; servono elementi divisori che impediscano alle auto di occupare le corsie. La fine delle corsie ciclabili andrebbe disegnata in modo tale da permettere ai ciclisti di muoversi in modo sicuro (la corsia che giunge in Piazzale Minerva andrebbe liberata anche della campana del vetro, che si trova proprio lungo la direttrice di marcia dei ciclisti che l giungono).

55

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

56

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

57

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 7

58

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/01 QUADRANTE 7 Via Tasso/Via Alzaia Sin. Naviglio-Viale Canton Ticino PROBLEMA Mancando un percorso ciclabile in Viale Bligny, la corsia ciclabile che costeggia il Naviglio nel tratto Viale Ludovico il Moro-Via Tasso viene usata dai ciclisti anche in direzione contraria (il senso di marcia dovrebbe essere da Via Tasso a Via Ludovico il Moro); per lo stesso motivo, la corsia che costeggia il Naviglio nel tratto Via Tasso-Via Campari viene usata dai ciclisti anche in direzione contraria (il senso di marcia dovrebbe essere da Via Tasso a Via Campari); allincrocio con Via Tasso il ciclista, sia arrivando dallintersezione con Viale Ludovico il Moro sia arrivando da quello con Via Campari, dovrebbe scendere dalla bicicletta, spostarsi a piedi, superare due attraversamenti pedonali posti nelle vicinanze e poi rimettersi in bicicletta. Spesso succede che il ciclista faccia lo slalom tra le auto in coda o che attraversi sulla striscia darresto. PROPOSTA Non potendo percorrere in sicurezza Viale Bligny, serve innanzitutto che la corsia ciclabile sullAlzaia venga allargata e resa percorribile in entrambi i sensi di marcia (Art. 6 comma 4 DM 30/11/1999 n.557); serve quindi un attraversamento che colleghi i due tratti della corsia ciclabile esistente in prossimit dellincrocio con Via Tasso; serve anche che la linea di arresto delle auto in arrivo da Via Tasso venga arretrata dallattuale punto a ridosso del ponte (indicato con la lettera A nello schema seguente) a prima che Via Tasso intersechi la pista ciclabile (punto B dello schema seguente); va anche arretrato limpianto semaforico, che deve essere dotato di indicazioni per i ciclisti in movimento sulla ciclabile; arretrare la linea di arresto delle automobili provenienti da Via Tasso ed arretrare il semaforo (sincronizzato con quello di Viale Bligny) impedirebbe che il ciclista sulla corsia ciclabile si trovi ad attraversare la strada facendo lo slalom tra le automobili spesso in coda per il semaforo rosso. Questa operazione gioverebbe anche ai pedoni che potrebbero attraversare Via Tasso, arteria di traffico molto intenso, con maggiore sicurezza.

59

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

60

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

61

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/02 QUADRANTE 7 Viale Necchi/Piazza Emanuele Filiberto PROBLEMA Manca la segnaletica verticale (inizio/fine percorso ciclabile). PROPOSTA Serve verificare che sia presente la segnaletica orizzontale e verticale prevista dalla normativa vigente.

62

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/03 QUADRANTE 7 Viale Necchi PROBLEMA In prossimit dellingresso/uscita dalla zona di parcheggio il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. Esiste solo un attraversamento pedonale. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile.

63

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/04 QUADRANTE 7 Viale Necchi/Viale Sardegna + Viale Sicilia/Via Campari PROBLEMA Sul percorso di Viale Necchi manca la segnaletica verticale (inizio/fine percorso ciclabile). Manca lattraversamento ciclabile sul Naviglio che permetta un congiungimento con la ciclabile di Via Campari. La linea trasversale di dare precedenza per le automobili che arrivano da Viale Sardegna praticamente sulle strisce pedonali. PROPOSTA In Viale Necchi serve la segnaletica orizzontale e verticale prevista dalla normativa vigente. Serve un attraversamento ciclabile che colleghi Via Necchi con Via Campari, in modo tale da dare continuit al percorso; sarebbe utile colorare il fondo dellattraversamento ciclabile con vernice. La linea di dare precedenza va arretrata.

64

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/05 QUADRANTE 7 Via Campari/Viale Sicilia PROBLEMA Allinizio di Via Campari, subito dopo lincrocio con Viale Sicilia, compare, come si vede in fotografia, un insieme di cartelli poco chiari: ci sono, partendo dallalto: un segnale che indica linizio di un percorso ciclopedonale, un pannello integrativo biciclette a mano ed un segnale che indica lattraversamento pedonale. Non chiaro chi debba condurre le biciclette a mano e perch. Se il pannello integrativo vuole integrare il segnale di inizio di percorso ciclopedonale (di solito i pannelli integrativi sono posti sotto al cartello cui fanno riferimento), non si capisce che senso abbia un percorso ciclopedonale con biciclette da condurre a mano. Se lintento quello di far porre attenzione alla discesa l presente, forse il caso di fare lavori per sistemare la discesa e permettere ai ciclisti di usare la bici in sicurezza sul percorso a loro consentito (ci sono altri utenti che non possono scendere dal loro mezzo, ad esempio i disabili che si muovono su sedia a rotelle). Se il pannello integrativo vuole integrare il segnale di attraversamento pedonale, superfluo, dato che il Codice della Strada prevede chiaramente che un attraversamento pedonale non si supera rimanendo sulla bicicletta. PROPOSTA Serve una segnaletica chiara e, anche se la richiesta esula dagli obiettivi di questo dossier, servirebbe anche che la discesa ed il primo tratto del percorso ciclopedonale di Via Campari venisse sistemato a dovere (per la sicurezza e laccessibilit di pedoni e ciclisti).

65

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/06 QUADRANTE 7 Via Campari (numero civico 19) PROBLEMA Si tratta innanzitutto di un percorso ciclopedonale creato tenendo in poca considerazione il DM 557 del 30/11/99 secondo il quale i percorsi promiscui pedonali e ciclabili sono realizzati, di norma, allinterno di parchi o di zone a traffico prevalentemente pedonale; il suddetto decreto dice anche che il tratto di strada da usare come percorso ciclopedonale deve avere traffico pedonale ridotto ed assenza di attivit attrattrici di traffico pedonale quali itinerari commerciali, insediamenti ad alta densit abitativa, ecc.; il percorso ciclopedonale di Via Campari non risponde a nessuna di queste caratteristiche. Nel tratto iniziale della via il percorso ciclopedonale non n delimitato n segnalato; manca completamente la segnaletica sulla pavimentazione. Le fioriere e la fermata dellautobus restringono lo spazio a disposizione di ciclisti e di pedoni. PROPOSTA Serve tutta la segnaletica orizzontale: linee di demarcazione del percorso, frecce direzionali, simboli della bicicletta, Sarebbe utile anche posizionare degli elementi separatori sul confine tra percorso ciclopedonale e carreggiata per impedire agli automobilisti di usare il percorso come parcheggio.

66

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/07 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Porro PROBLEMA Allincrocio con Via Porro il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. Non esiste alcun tipo di attraversamento. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile. La linea di dare precedenza per i veicoli provenienti da Via Porro va arretrata.

67

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/08 QUADRANTE 7 Via Campari/Viale San Giovannino PROBLEMA Allincrocio con Viale San Giovannino il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. Ledicola in prossimit dellincrocio aumenta il traffico pedonale nel punto di superamento dellintersezione. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile. Valutare la possibilit tecnica di creare un passaggio preferenziale per le biciclette eliminando il primo elemento separatore posto sul percorso ciclopedonale dopo il superamento dellincrocio muovendosi verso la periferia (nella fotografia successiva indicato con una freccia), in modo tale da superare ledicola senza creare conflittualit con i pedoni.

68

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/09 QUADRANTE 7 Via Campari/Viale San Giovannino Via Campari/Ingrao PROBLEMA Nel tratto di Via Campari compreso tra lintersezione con Viale San Giovannino e lintersezione con Via Ingrao consentita la sosta degli autoveicoli sul marciapiede, che ospita anche un percorso ciclopedonale; la larghezza del marciapiede tale da non consentire il parcheggio dellintero veicolo, ma solo di una parte (laltra parte rimane sulla carreggiata). I veicoli in sosta occupano sul marciapiede maggiore spazio di quello loro consentito, invadendo e restringendo il percorso ciclopedonale. I veicoli in manovra di parcheggio creano pericoli agli utenti pi deboli della strada (anziani, bambini, disabili). PROPOSTA Si propone di eliminare questo curioso semi-parcheggio dei veicoli sul marciapiede, permettendo a pedoni e ciclisti di utilizzare il percorso in piena sicurezza.

69

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/10 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Fiorentini PROBLEMA Allincrocio con Via Fiorentini il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. Non esiste alcun tipo di attraversamento. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile. La linea di dare precedenza per i veicoli provenienti da Via Fiorentini va arretrata.

70

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/11 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Ingrao PROBLEMA Allincrocio con Via Ingrao il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. Non esiste alcun tipo di attraversamento. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile. La linea di dare precedenza per i veicoli provenienti da Via Ingrao va arretrata.

71

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/12 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Gerla PROBLEMA Allincrocio con Via Gerla il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile.

72

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/13 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Giovanni Veneroni (lato benzinaio) PROBLEMA Allincrocio con Via Veneroni il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi proseguire dopo lincrocio. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di dare continuit al tratto ciclabile. La linea di dare precedenza per i veicoli provenienti da Via Veneroni va arretrata.

73

Segnaliamo la segnaletica da segnalare .

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/14 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Giovanni Veneroni (lato COOP) PROBLEMA Manca la segnaletica verticale (fine corsia ciclabile). PROPOSTA Serve verificare che sia presente la segnaletica orizzontale e verticale prevista dalla normativa vigente.

74

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/15 QUADRANTE 7 Via Campari/Via Villa Eleonora PROBLEMA Allincrocio con Via Villa Eleonora, quando Via Campari cede il passo a Viale Lodi, il percorso ciclopedonale si interrompe (punto segnato con la lettera A nelle immagini seguenti); non esiste alcun tipo di attraversamento (anche solo pedonale) che consenta di attraversare lincrocio (punto B) per muoversi verso il parco o verso Viale Lodi. Lasciato il percorso ciclopedonale al suo termine (punto A) il ciclista deve quindi superare lincrocio con Via Villa Eleonora senza alcun tipo di attraversamento (non c nemmeno un attraversamento pedonale); quindi, giunto al punto B, pu scegliere se proseguire rimanendo in carreggiata o se tentare di superare lattraversamento pedonale posto in prossimit dellinizio di Viale Lodi (spostarsi dal punto B al punto C), che porta sul percorso ciclopedonale del lato sinistro (in direzione periferia) della strada. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica ed eventuale colorazione della pavimentazione con vernice rossa, al fine di permettere lattraversamento di Via Villa Eleonora e di dirigersi verso il parco (spostamento dal punto A al punto B); la linea di dare precedenza per i veicoli provenienti da Via Villa Eleonora va arretrata. Lattraversamento pedonale (spostamento dal punto B al punto C) va reso ciclopedonale, con opportuna segnaletica; in prossimit del punto B, dove ora c terriccio, erbaccia ed un guard rail in lamiera, va creato un tratto rialzato, ben separato dalla carreggiata, che metta in sicurezza ciclisti e pedoni. Potrebbe servire un ulteriore attraversamento ciclopedonale che dal punto A conduca direttamente sul lato opposto di Via Campari (senza superare Via Villa Eleonora), permettendo cos a pedoni e ciclisti che volessero muoversi verso Viale Lodi di attraversare una volta sola e non due (minori sono gli attraversamenti, maggiore la sicurezza).

75

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

76

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

77

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 7/16 QUADRANTE 7 Viale Ludovico il Moro (rotatoria) PROBLEMA Allincrocio tra Viale Ludovico il Moro con Via Mameli, Via Scaramuzza Visconti e Via Bianchi esiste una rotatoria senza segnaletica (c solo unisola spartitraffico circolare); il punto risulta essere molto pericoloso (per tutti, non solo per i ciclisti) dal momento che alcuni veicoli danno la precedenza a destra (a chi si immette nella rotatoria), altri invece danno la precedenza a chi gi nella rotatoria (si comportano secondo il modello francese). Le incomprensioni e le titubanze determinano situazioni di pericolo, le cui conseguenze maggiori sono ovviamente a carico di chi si muove in bicicletta. PROPOSTA Si propone di posizionare la segnaletica presente nella gran parte delle rotatorie cittadine, in modo tale da uniformare i comportamenti ed evitare le situazioni di pericolo.

78

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 8

79

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 8/01 QUADRANTE 8 Strada della Paiola/Via Don Gnocchi (lato nord) PROBLEMA Invece di proseguire in linea retta, il percorso ciclopedonale impone l'attraversamento a piedi su passaggio pedonale assistito da isola salvagente. Nella pratica, i ciclisti abitualmente evitano questa gimkana immettendosi pericolosamente sulla carreggiata principale a monte dell'incrocio. PROPOSTA La rimozione del cordolo e l'istituzione di un attraversamento ciclabile rettilineo pu incoraggiare un uso appropriato del percorso ciclabile e disincentivare i comportamenti pericolosi.

80

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

81

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 8/02 QUADRANTE 8 Strada della Paiola/Via Don Luigi Sturzo (lato sud) PROBLEMA Il percorso ciclopedonale proveniente da via Don Sturzo si interrompe (privo di segnaletica) consentendo il solo attraversamento pedonale di Strada Paiola per confluire sul percorso principale (lato Nord). Nella pratica, i ciclisti confluiscono pericolosamente su Strada Paiola utilizzando i varchi nei cordoli. PROPOSTA L'istituzione di un attraversamento ciclabile correttamente segnalato in corrispondenza di quello pedonale e l'allineamento dei varchi nei cordoli faciliter un uso appropriato del percorso ciclopedonale.

82

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 8/03 QUADRANTE 8 Strada della Paiola/Via Mons. Angelini PROBLEMA Manca lattraversamento ciclabile. Manca la segnaletica orizzontale sulla pista ciclabile che indichi i sensi di marcia e la prossimit dellincrocio. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclabile (con opportuna segnaletica) per dare continuit alla pista e maggiore sicurezza ai ciclisti. La linea di arresto per i veicoli che provengono da Via Mons. Angelini va arretrata. Listituzione di un attraversamento ciclabile incoraggerebbe i ciclisti ad utilizzare il percorso fino alla sua conclusione (rotatoria di via Gambarana) invece di immettersi sulla carreggiata di Strada Paiola.

83

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 8/04 QUADRANTE 8 Quartieri Vallone e Cassinello PROBLEMA Si segnala la generale carenza di segnaletica verticale in corrispondenza delle intersezioni e delle interruzioni dei percorsi ciclabili. Si tratta di quartieri residenziali dotati della rete di percorsi ciclabili pi capillare in citt: il ripristino della segnaletica ed una corretta manutenzione ne incoraggerebbe l'utilizzo. Per la loro elevata densit abitativa questi due quartieri sono grossi generatori di traffico motorizzato verso il centro citt. PROPOSTA Completare ed integrare la segnaletica laddove necessario. Ove possibile congiungere i tratti ciclabili interrotti a ridosso delle rotatorie creando corsie ciclabili al loro interno.

Via Lardirago (stazione Agip)

84

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

Via Pensa angolo via Broni

Via Pensa angolo via Bologna 85

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

Via Don Gnocchi (Parco Gianni Brera)

Via Ferrari angolo Strada Paiola 86

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

Via Don Sturzo rotatoria su Via Togliatti

Via Togliatti rotatoria su via de Gasperi

87

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

Via Togliatti angolo via Don Orione

Via Togliatti angolo via Pastrengo

88

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 10

89

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 10/01 QUADRANTE 10 Via dei Mille (civico 140) PROBLEMA E presente un percorso ciclopedonale; sulla (pessima) pavimentazione mancano segnali che possano indicare la presenza di biciclette, creando conflittualit con i pedoni. PROPOSTA E vero che questo dossier si occupa di segnaletica, ma anche vero che difficile proporre di disegnare segnaletica orizzontale su una pavimentazione sconnessa e piena di buche; per cui, come dimostra la fotografia, per prima cosa va sistemata la pavimentazione. Su adeguata (per una citt di un paese civile) pavimentazione, va quindi posta la segnaletica orizzontale (compresi gli attraversamenti ciclopedonali in prossimit dei passi carrai), che potrebbe essere resa maggiormente evidente con un primo livello di verniciatura in colore rosso. Si propone anche di valutare la sostituzione dellattuale percorso ciclopedonale con una pista ciclabile contigua a percorso pedonale.

90

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 10/02 QUADRANTE 10 Via dei Mille PROBLEMA La segnaletica orizzontale presente sul percorso ciclopedonale scarsa; quella presente necessita di essere ripristinata. Sul percorso ciclopedonale sono sistemati ostacoli che rendono pericoloso il passaggio delle biciclette, andando a restringere lo spazio e creando conflittualit con i pedoni. In prossimit dei passi carrai non segnalato ai veicoli il passaggio di ciclisti. PROPOSTA La segnaletica orizzontale va ripristinata, con nuova verniciatura, e va integrata. Come detto in precedenza, in Via dei Mille bisogna programmare lavori di risistemazione della pavimentazione, perch risulterebbe insensato lavorare alla segnaletica su una base in pessime condizioni. Le campane per la raccolta dei rifiuti non possono essere posizionate sul percorso ciclopedonale, perch diventano ostacoli pericolosi; possono essere sistemate sulla carreggiata, che ampia e che a lato marciapiede prevede spazi riservati a parcheggio delle automobili. In prossimit dei passi carrai va segnalato ai veicoli il possibile passaggio di biciclette.

91

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

92

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 11

93

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 11/01 QUADRANTE 11 Corso Garibaldi PROBLEMA La via, in un senso e nell'altro, tutta tempestata di divieti di transito, i quali hanno il loro buon senso per la circolazione automobilistica, vista l'angustia della carreggiata specialmente in alcuni punti, e il centro storico in cui si trova la via, ma non ne ha alcuno per i ciclisti, i quali infatti la percorrono in modo lineare in entrambi i sensi, seguendo una nota legge di natura in base alla quale le particelle seguono il percorso che implica il minor dispendio di energia e di spazio possibili. PROPOSTA Il caso uno di quelli in cui applicare il controsenso in bici (si veda parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prot. 6234 21/12/2011) a discapito, in alcune limitatissime situazioni, di un ridottissimo numero di parcheggi. Valutare quindi la possibilit di applicare in tutto Corso Garibaldi il doppio senso limitato alle biciclette, autorizzando i ciclisti a percorrere la via in entrambi i sensi; applicare ovviamente il limite di velocit a 30 km/h.

94

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 11/02 QUADRANTE 11 Viale Gorizia/Via Antonio Giovanni Scopoli PROBLEMA Esiste in Viale Gorizia, dallintersezione con Via Scopoli, un percorso ciclabile in sede propria. Manca la segnaletica orizzontale che indichi i due sensi di marcia. E spesso usata dai pedoni, sebbene sia un percorso riservato ai ciclisti. PROPOSTA Serve verificare che sia presente la segnaletica orizzontale e verticale prevista dalla normativa vigente (indicazione dei due sensi di marcia). Servirebbe che allinizio ed alla fine del percorso ciclabile vengano installati segnali che indichino chiaramente ai pedoni che non possono transitare sul percorso; il transito dei pedoni pericoloso, soprattutto allaltezza del civico 59 di Viale Gorizia, dove presente una strettoia (che per i ciclisti opportunamente segnalata, con indicazione di procedere a senso unico alternato).

95

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 11/03 QUADRANTE 11 Viale Partigiani (attraversamento del Naviglio) PROBLEMA Allinizio di Viale Partigiani nasce un percorso ciclabile che si affianca ad un percorso pedonale; il percorso si interrompe allincrocio con Viale Cesare Correnti. E un punto con traffico intenso, dove manca un attraversamento ciclabile che permetta ai ciclisti di superare lincrocio sovrastante il Naviglio in sicurezza. PROPOSTA Serve creare un attraversamento ciclopedonale che permetta ai ciclisti ed ai pedoni di superare lincrocio (intersezione con Viale Cesare Correnti + intersezione con Viale Venezia) in sicurezza. Lattraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica orizzontale e verticale, permetterebbe di congiungere il tratto di ciclabile di Viale Partigiani con la ciclabile che costeggia il Naviglio. Vanno arretrate le linee di arresto per le auto che sopraggiungono da Viale Cesare Correnti. Si propone anche di sistemare il segnale di inizio/fine percorso ciclabile e pedonale che, al momento, girato e segnala al contrario

96

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

97

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

QUADRANTE 12

98

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 12/01 QUADRANTE 12 Viale Lodi/Via Solferino PROBLEMA Arrivati allincrocio con Via Solferino, il percorso ciclopedonale si interrompe, per poi riprendere dopo lincrocio. Manca un attraversamento ciclopedonale. PROPOSTA Serve creare un attraversamento ciclopedonale che permetta ai ciclisti di superare lincrocio in sicurezza. Lattraversamento ciclopedonale, con opportuna segnaletica orizzontale e verticale, permetterebbe di dare continuit al percorso. Servirebbe anche la colorazione della pavimentazione con vernice rossa.

99

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 12/02 QUADRANTE 12 Viale Lodi/Via Pastrengo PROBLEMA Il percorso ciclopedonale di Viale Lodi, dopo lincrocio con Via Vercelli, si interrompe. In prossimit di Via Pastrengo il percorso riprende, senza alcuna segnalazione. PROPOSTA Serve la segnaletica che indichi la presenza di: un percorso ciclopedonale? una pista riservata ai ciclisti? unarea pedonale?

100

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 12/03 QUADRANTE 12 Viale Lodi/Via Pietro Nenni PROBLEMA Il percorso che si presuppone sia ciclopedonale di Viale Lodi (vedi segnalazione precedente), allincrocio con Via Pietro Nenni si interrompe naturalmente; esiste uno scivolo che immette in carreggiata, ma non c alcun attraversamento segnalato. Sul lato opposto nasce un percorso non segnalato che si snoda allinterno di unarea verde che costeggia Viale Lodi. PROPOSTA Serve un attraversamento ciclopedonale, con la necessaria segnaletica; servirebbe anche che la verniciatura della pavimentazione con vernice e linstallazione di lampade a luce intermittente. Serve poi la segnaletica che indichi la natura del percorso che nasce dopo lincrocio: un percorso ciclopedonale? una pista riservata ai ciclisti? unarea pedonale?

101

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

102

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

103

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

SEGNALAZIONE 12/04 QUADRANTE 12 Viale Lodi (ramo terminale) PROBLEMA Il percorso, che si presuppone sia ciclopedonale (vedi segnalazione precedente), si interrompe senza alcun avviso. Come si vede dalla fotografia seguente, ciclisti e pedoni hanno creato, solcandolo nellerba, lultima parte di percorso; questo avvenuto perch ciclisti e pedoni si spostano da/verso questo punto verso/da la carreggiata (in condizioni di assoluto pericolo). PROPOSTA Logica vorrebbe che il tratto (ciclopedonale?) di Viale Lodi non si interrompesse, ma proseguisse verso la periferia, dove presente una zona industriale che catalizza un intenso traffico, anche ciclabile e pedonale (non tutti gli operai vanno al lavoro in auto); ma questo esula dai fini di questo dossier. Si propone dunque di realizzare un attraversamento ciclopedonale in corrispondenza della fine del tratto ciclabile, in modo tale da permettere ai ciclisti che vogliono proseguire verso la periferia di abbandonare il percorso ciclabile e di immettersi in carreggiata (nel senso di marcia corretto) in sicurezza. Servirebbe linstallazione di un semaforo a chiamata, in modo tale da consentire lattraversamento con maggior sicurezza.

104

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

CONCLUSIONI
Quando, a fine novembre, iniziammo a raccogliere il materiale per questo dossier e cominciammo a fare fotografie ai bordi delle strade, non pensavamo certamente che saremmo andati a comporre un documento di cento pagine, con oltre cinquanta segnalazioni. Inizialmente eravamo determinati a raccoglierle tutte, ma ad un certo punto del lavoro ci siamo dovuti fermare e ci siamo limitati ad inserire le pi importanti per la sicurezza dei ciclisti e le pi esemplificative. Se avessimo proseguito nellintento iniziale di produrre un dossier completo, saremmo ancora per strada a far foto e a prendere appunti. Riteniamo comunque che quanto qui raccolto sia sufficiente per un primo intervento che possa restituire ai tratti ciclabili della citt un minimo di dignit ed ai ciclisti un minimo di sicurezza. Abbiamo constatato che a Pavia non esiste un percorso ciclabile che, anche solo per quel che riguarda la segnaletica stradale, non sia privo di difetti. Abbiamo rilevato, con rammarico, il pressapochismo con cui vengono realizzati e curati i tratti ciclabili della citt; pressapochismo che spesso determina situazioni di pericolo per chi si muove sulle due ruote. La fotografia della rete ciclabile di Pavia che emerge da questa ricognizione, pur limitata alla segnaletica, conferma tutte le criticit gi evidenziate dal Documento di Piano per il PGT: discontinuit dei percorsi, con alcuni snodi nevralgici da rivedere e migliorare; limitata diffusione delle piste nelle direttrici di maggiore rilievo e pericolosit; la limitata e talvolta inadeguata protezione della rete. Il quadro locale si presenta alquanto frammentato per il fatto che non esiste un vero e proprio sistema fruibile di piste ciclabili; le maggiori criticit sono connesse con la non rispondenza dei tracciati esistenti alle norme e con la mancanza di direttrici radiali che permettano ai quartieri periferici un collegamento sicuro ed ininterrotto con il centro, rendendo lintero sistema funzionale allo spostamento tramite bicicletta per lintero territorio comunale. Riteniamo che il ripristino delle condizioni minime di sicurezza e di manutenzione delle piste ciclabili esistenti debba essere solo il primo passo di un pi generale programma di interventi a favore della ciclabilit in citt. Al riguardo, auspichiamo che l'Amministrazione si doti quanto prima di Piani e Strumenti di programmazione adeguati a garantire risorse e sistematicit a questi interventi. Riteniamo infine che questo dossier possa rappresentare l'inizio di un percorso di costruttiva collaborazione fra cittadini-utenti ed Amministrazione comunale.

Pavia, 06 gennaio 2013

#Salvaiciclisti Pavia

105

Segnaliamo la segnaletica da segnalare

#Salvaiciclisti Pavia

#salvaiciclisti un movimento popolare e spontaneo indipendente da partiti e associazioni che chiede alla politica interventi mirati per aumentare la sicurezza dei ciclisti sulle strade italiane sulle quali sono morti negli ultimi 10 anni 2.556 ciclisti. Tutto parte allinizio del 2012 dalliniziativa Cities fit for cyclists del Times e dal manifesto di 8 punti che viene ripreso dai blogger italiani e rilanciato in rete sotto il nome di #salvaiciclisti. In pochi giorni la campagna viene sposata dai principali quotidiani nazionali tra cui la Gazzetta dello Sport, il Fatto Quotidiano e, seppure in modo non ufficiale, anche da Repubblica, dal Corriere della Sera, da Paese Sera e dalla freepress Metro. #salvaiciclisti sta lavorando a Pavia per rendere la citt pi a misura di bicicletta e quindi pi vivibile dal mese di giugno del 2012. Tutte le iniziative di #salvaiciclisti a Pavia sono raccolte qui: http://salvaiciclistipavia.wordpress.com

106