Sei sulla pagina 1di 7

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZI AGLI STUDENTI U.O.A.

MASTER E IFTS

Titolo III n 86174

Classe 5

Fascicolo

Del 22/11/2012 CC RPA L. Mortelliti

UOR U.O.A. Master e IFTS

Decreto n. 4537-2012

Il Rettore
VISTO l'art.3 comma 8 del D.M. n.509 del 3 novembre 1999 recante norme concernenti l'autonomia didattica degli Atenei; VISTO il D.M. 270/2004 e in particolare lart.3 comma 9; VISTO il Regolamento Didattico dellUniversit degli Studi di Palermo; VISTO il Regolamento per listituzione ed il funzionamento dei Corsi di Master Universitari di primo e secondo livello in atto vigente; VISTO lo Statuto del Master Universitario di I Livello in Didattica dellItaliano come lingua non materna; VISTA la delibera del Consiglio del Dipartimento di Scienze Filologiche e Linguistiche con la quale nella seduta del 20/03/2012 propone il rinnovo del Master; VISTA la delibera del Senato Accademico seduta del 19 giugno 2012 con la quale viene approvato il rinnovo del Master; VISTA la delibera del Consiglio di Amministrazione seduta del 26 giugno 2012 con la quale approva il rinnovo del Master Universitario di I livello in Didattica dellItaliano come lingua non materna per lA.A:2012/2013; VISTO il D.R. n.3795 prot. n. 71367 del 28/09/2012 relativo al rinnovo del Master di I livello in Didattica dellItaliano come lingua non materna per lAnno Accademico 2012/2013;

Decreta
di emanare per lA.A. 2012/2013 il bando di concorso per titoli ed esami relativo al Master di I livello, della durata di un anno, in Didattica dellItaliano come Lingua Non Materna, con

sede presso il Dipartimento di Scienze Filologiche e Linguistiche dellUniversit degli Studi di Palermo. Art. 1 Requisiti di Partecipazione Il Master aperto ai possessori, alla data di pubblicazione del bando di selezione, di uno dei seguenti titoli di studio universitario: lauree di primo livello e lauree del V.O. (quadriennali e quinquennali) . Conoscenza di almeno una lingua straniera fra inglese, francese o spagnolo. Potranno iscriversi al Master non pi di 50 studenti. Il numero minimo di iscritti per lattivazione del Master di 15 studenti.

Art. 2 - Finalit e Sbocchi Occupazionali La finalit del Corso quella di aggiornare il personale docente italiano o straniero gi impegnato nellinsegnamento dellitaliano come L2 o come LS ed in possesso dei requisiti previsti per lammissione. Art. 3 Obiettivi Il Master intende specializzare laureati italiani e stranieri che operano in Italia o allestero nellinsegnamento dellitaliano a studenti di lingua nativa diversa dallitaliano. Il Master aperto a cittadini italiani e stranieri, adotta modalit di insegnamento integrato che combina approcci e modalit diverse: attivit di studio tutorato a distanza (audiolezioni e videolezioni, materiali on line, comunit di apprendimento che si riuniscono in forum di pratica e di discussione, attivit di costante verifica dellapprendimento tramite interazione con i tutor); attivit in presenza: seminari e laboratori; attivit di tirocinio monitorato. Art. 4 Percorso e Crediti Formativi Il master ha la durata di un anno, per un totale di 60 CFU, ed articolato in complessive 1500 ore di attivit cos ripartite: 210 ore di didattica frontale, 240 on line + 550 studio individuale (40 CFU); 450 ore per le attivit di tirocinio e stage (18 CFU); 50 ore per la prova finale (2 CFU).

Piano Didattico: 1) Nozioni di linguistica generale e applicata / Principi di linguistica acquisizionale/ Riflettere sulla grammatica / Grammatica dellitaliano (morfosintassi, fonologia, lessico, testualit); 2) Principi e metodi di sociolinguistica / Linguistica italiana: le variet dell'italiano e litaliano L2 / I linguaggi specialistici ; 3) Pedagogia interculturale e Pedagogia della differenza / Antropologia culturale; 4) Principi e metodi di glottodidattica / Introduzione alla didattica dell'italiano a stranieri / Progettare un corso: dagli obiettivi alla valutazione / La gestione della interazione in aula / Insegnare agli adulti immigrati / Insegnare ai bambini; 5) Valutazione, testing e certificazioni / Le certificazioni / Il quadro comune europeo di riferimento per le lingue; 6) Lo sviluppo delle abilit di ascolto (funzioni linguistiche, aspetti grammaticali, etc.); Lo sviluppo delle abilit di parlato (funzioni linguistiche, aspetti grammaticali, etc.); Le sviluppo delle abilit di lettura (funzioni linguistiche, aspetti grammaticali, etc.); Lo sviluppo delle abilit di scrittura (funzioni linguistiche, aspetti grammaticali, etc.); 7) Analisi dei materiali (libri di testo, DVD, ecc.) / Elaborazione e didattizzazione di materiali / Il testo letterario in italiano lingua non materna / Manipolazione e riscrittura dei testi; 8) Nuove tecnologie e insegnamento delle lingue; 9) Elementi di diritto dell'immigrazione; 10) Pragmatica interculturale; Il Consiglio Scientifico pu riconoscere dei crediti formativi, sino ad un massimo di 20 crediti, per attivit formative affini o complementari precedentemente svolte in percorsi Universitari affini o complementari. Lo studente tenuto a seguire e partecipare attivamente ai corsi on line e in presenza, a partecipare alle attivit pratiche e alle esercitazioni previste, e a svolgere le ore di tirocinio, nel quadro delle norme pi sotto indicate. La frequenza al Master, per almeno l80% dellimpegno stabilito per lezioni on line e frontali e le attivit di tirocinio, obbligatoria per tutti gli iscritti. Le modalit di accertamento della frequenza sono determinate anche tramite rilevamento delle presenze di cui sono responsabili i docenti dei relativi moduli didattici e delle attivit di tirocinio. L'attestato di frequenza potr essere rilasciato al termine del Master dopo la valutazione del profitto che sar attuata separatamente per ciascun modulo di insegnamento, con votazione su base 30, oltre eventuale lode.

Tirocinio tutorato in classi di italiano L2/LS presso la Scuola di Lingua italiana per stranieri dellAteneo di Palermo. A richiesta inoltre possibile svolgere attivit di tirocinio in Scuole pubbliche e private, in Italia e allestero o in altre Istituzioni di alta qualificazione. Art. 5 Modalit di Partecipazione Alla domanda di partecipazione alla selezione per lammissione al corso di master, indirizzata al Rettore, compilata sullapposito modello disponibile allindirizzo internet

http://portale.unipa.it/master, dovranno essere allegati i seguenti documenti: autocertificazione di laurea con lindicazione del voto, degli esami sostenuti; Curriculum Vitae et Studiorum; fotocopia fronte/retro del documento di riconoscimento; eventuali titoli valutabili; attestazione del versamento di 50,00 non rimborsabile, quale contributo di partecipazione, effettuato mediante bonifico bancario in favore di: Universit degli Studi di Palermo Gruppo Unicredit Servizio di Cassa e Tesoreria Codice Ente: 9050300 Codice IBAN Ateneo di Palermo: IT46X0200804663000300004577. Il modulo, in duplice copia, pu essere prelevato dal sito internet http://portale.unipa.it/master, oppure ritirato presso la Segreteria Master, Viale delle Scienze, Edificio 3 e presentato esclusivamente agli sportelli dellUnicredit Group (ad eccezione dellAgenzia 33 Parco dOrleans). Codice Master M165

La domanda dovr essere consegnata alla Segreteria Master, sita in Viale delle Scienze, Edificio 3 entro le ore 13:00 del giorno 11/01/2013. Saranno considerate utilmente prodotte anche le domande spedite a mezzo di raccomandata postale, purch pervenute non oltre tale data (NON FAR FEDE IL TIMBRO POSTALE). Art. 6 Modalit di Selezione Laccesso al Master, nel limite dei posti disponibili, sar consentito a seguito di valutazione da parte della Commissione esaminatrice del Curriculum Vitae et Studiorum e dei titoli presentati da ciascun candidato. La commissione esaminatrice, impegnata per la selezione degli ammessi al corso, sar composta dal Coordinatore del Corso e da due docenti del Collegio dei Docenti designati dal Consiglio Scientifico.

Saranno valutati come titoli: Curriculum Vitae, compreso il voto di laurea; Pubblicazioni, compresa la tesi di laurea; Esperienze professionali documentate relative agli ambiti del Master; Conoscenza di almeno una lingua straniera fra inglese, francese e spagnolo. La Commissione assegner a ciascun candidato un punteggio cos ripartito: ai diplomi di laurea (indipendentemente dal fatto che sia diploma di vecchio o di nuovo ordinamento): da 100 a 105, punti 1; da 106 a 109, punti 2; 110, punti 3; 110 e lode, punti 4; ogni altro ulteriore diploma di laurea di vecchio e nuovo ordinamento, di base o di specializzazione e di qualsiasi Facolt o indirizzo, verr valutato punti 3; ogni titolo di Dottorato rilasciato da Universit italiane o straniere ed ogni specializzazione, Perfezionamento, Stage, Tirocinio, ritenuti congrui dalla Commissione, punti 3 (anche cumulabili, fino a un massimo di punti 6); pubblicazioni scientifiche sui temi attinenti al Master fino a un massimo di punti 6; esperienze professionali documentate ritenute congrue e qualificanti nel settore, fino a un massimo di punti 6; fino a 25 punti per il colloquio di valutazione. Saranno ammessi al Master i candidati che, in relazione al numero delle iscrizioni disponibili, si collocheranno in posizione utile nella graduatoria compilata sulla base del punteggio complessivo riportato. La graduatoria ufficiale sar resa pubblica mediante affissione presso lo stesso luogo delle prove di selezione e presso la Segreteria Master e attraverso la pubblicazione sul sito web sezione Master (a sinistra sulla Home page dellAteneo).

Art. 7 - Immatricolazione I vincitori entro e non oltre 10 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria degli idonei, dovranno consegnare alla Segreteria Master: la domanda di immatricolazione debitamente compilata e sottoscritta; copia dellavvenuto pagamento della quota di iscrizione 2.052,00 da pagarsi mediante bonifico bancario in favore di: Universit degli Studi di Palermo Gruppo Unicredit Servizio di Cassa e Tesoreria Codice Ente: 9050300 Codice IBAN Ateneo di Palermo: IT46X0200804663000300004577. Causale: iscrizione al Master di I Livello in Didattica dellItaliano come lingua non materna;

una fotografia formato tessera; fotocopia fronte/retro di un documento di riconoscimento. Il modulo disponibile presso la segreteria Master o scaricabile dal sito internet http://portale.unipa.it/master. Non saranno accettate domande con documentazione incompleta. I candidati che intendono rinunciare allimmatricolazione dovranno darne comunicazione scritta alla Segreteria Master allegando fotocopia fronte/retro di un documento di riconoscimento, affinch si possa procedere al recupero dei posti. Sar possibile inviare le domande di immatricolazione tramite raccomandata A/R allindirizzo: Universit degli Studi di Palermo, Segreteria Master, Viale delle Scienze, Edificio 3, (: 091 238 90618) 90128 Palermo, purch complete della documentazione richiesta. La Segreteria Master non risponder di eventuali ritardi nella consegna, smarrimento delle buste o documentazione incompleta. I cittadini non comunitari e comunitari, residenti allestero, con un titolo di laurea straniero dovranno presentare la dichiarazione di valore, con relativo certificato di laurea, debitamente correlato di traduzione ufficiale in lingua italiana, munita di legalizzazione e rilasciata a cura della rappresentanza italiana nel Paese in cui hanno conseguito il titolo. Si ricorda altres che la dichiarazione di valore deve essere obbligatoriamente allegata alla domanda di ammissione. Si richiede ai corsisti stranieri una certificazione di conoscenza adeguata della lingua italiana. Gli ammessi che non perfezioneranno liscrizione entro il termine stabilito saranno considerati rinunciatari e ad essi subentreranno i candidati successivi secondo lordine di graduatoria; per questi ultimi il termine discrizione fissato entro la data di inizio del corso. La quota di iscrizione non pu essere in alcun modo rimborsata, tranne nel caso di non attivazione del corso di Master.

Art. 8 Obblighi degli Iscritti Ai sensi dellart. 30, comma 3 del Regolamento didattico dellAteneo di Palermo, lo studente non pu essere iscritto contemporaneamente a due Corsi di Studio. La frequenza alle lezioni e al tirocinio obbligatoria. Le assenze dei corsisti per comprovati motivi devono essere giustificate al Coordinatore del Corso e non potranno superare il 20 % del monte ore.

Gli allievi che superino la percentuale di assenze sopra riportata decadono da ogni diritto e non verranno ammessi allesame finale. I candidati dieci giorni prima dellesame finale del corso, dovranno depositare presso la Segreteria Master una copia della tesi firmata dal tesista, dal relatore e dal coordinatore. Agli studenti del Master si applicano le disposizioni di legge e di regolamento riguardanti gli studenti universitari, fatte salve eventuali modifiche e diverse disposizioni legislative in materia. Art. 9 Coordinamento Didattico Il Coordinamento didattico del Master affidato alla Prof.ssa Luisa Amenta, e-mail: luisa.amenta@unipa.it che curer la supervisione e lorganizzazione dei diversi moduli di

insegnamento che costituiscono il curriculum formativo del Master. Art. 10 Titolo Conseguito La valutazione finale sar espressa in centesimi. Il Diploma di Master di I livello in Didattica dellitaliano come lingua non materna, sar rilasciato a firma del Rettore e del Coordinatore del Corso. Art. 11 Responsabile del Procedimento Responsabile del Procedimento relativo al presente Bando di Concorso Liliana Mortelliti Responsabile dellU.O.A. Master e IFTS (: 091/23893113) Piazza Marina 61 - 90133 Palermo, e-mail: liliana.mortelliti@unipa.it Art. 12 Trattamento dei Dati Personali I dati trasmessi dai candidati con le domande di partecipazione al concorso saranno trattati per le finalit di gestione della procedura concorsuale e delleventuale procedimento di immatricolazione nel rispetto dei principi e delle disposizioni sulla protezione dei dati personali e sulla tutela della riservatezza stabiliti dal Decreto Legislativo 30/06/2003 n196.

IL PRESENTE BANDO HA VALORE DI CONVOCAZIONE UFFICIALE. GLI INTERESSATI NON RICEVERANNO ALCUNA ULTERIORE COMUNICAZIONE. Palermo, 22/11/2012 F.to Il Pro- Rettore Prof. Vito Ferro