Sei sulla pagina 1di 2

Gruppo consiliare Lista civica SPAZI APERTI ai Cittadini Il Consigliere comunale Pier Luigi Toffalori Al Sindaco Al Consiglio comunale

Comune di SantAmbrogio di Valpolicella (Verona)

DICHIARAZIONE L'Amministrazione comunale di Sant'Ambrogio di Valpolicella, la conformazione podestarile del suo capo, Nereo Destri e un sistema di potere che ha venduto la democrazia Intervento pronunciato all'inizio del Consiglio comunale del 5 agosto 2009

Uno dei contributi pi interessanti al dibattito del Consiglio comunale pervenuto dallintervento del Consigliere Francesco Accordini nella seduta del 21 Giugno 2009, seguito dallintervento nella scorsa adunanza del 8 Luglio 2009. Si tratta di un contributo tanto pi interessante in quanto ha evidenziato una serie di situazioni e di connotazioni riguardanti il sistema di potere dellAmministrazione Destri, visto dallinterno, da chi nello scorso mandato ne ha fatto parte organicamente. Nell'intervento del 21 Giugno il Consigliere Accordini, riguardo allatteggiamento di tale sistema di potere nei confronti suoi personali parla di valori democratici di fondo che sono stati ampiamente violati. Inoltre, con una valenza pi generale e che, quindi, non concerne solo una situazione sua personale, afferma che evidentemente il concetto di democrazia che guida i nostri Amministratori quello che una volta espresso un voto alle elezioni, il cittadino ha dato una delega e deve solo tacere e con lui tacere anche chi stato eletto. Con questa affermazione il Consigliere Accordini coglie uno degli aspetti pi preoccupanti circa le condizioni di salute della nostra democrazia nelle sue varie espressioni istituzionali, da quella locale a quella nazionale; condizioni che denotano un rischio concreto di svuotamento e di lenta asfissia e che dovrebbero non certo portare a correre la nefasta tentazione di ridurre il tutto ad una delega, ma suscitare il massimo e continuo impegno partecipativo, ritrovando lessenza pi profonda dei valori democratici.

Il Consigliere Accordini conclude la sua riflessione affermando che nel Comune di SantAmbrogio il sistema diverso, tu voti per la lista e da quel momento chi decide il Sindaco, che assume una conformazione podestarile. Su tale sistema di potere il Consigliere Accordini apre un qualche squarcio, citando lambiente che conta e che fa capo alla lista del Sig. Destri e parlando di varie conventicole che presentano pi il carattere di mercatino che quello del confronto politico. Va riconosciuto al Consigliere Accordini il coraggio riguardo a quanto esposto, auspicando che anche attraverso suoi ulteriori contributi al dibattito in Consiglio comunale si possa ulteriormente far luce su un sistema di potere i cui danni morali e materiali gravano sulla nostra Comunit, in maniera preoccupante. SantAmbrogio di Valpolicella, 5 Agosto 2009 Pier Luigi Toffalori