Sei sulla pagina 1di 15

Il volto riscoperto della musica

Ottava edizione

DIREZIONE ARTISTICA Alessandro Andriani


Comune di Cardano al Campo Associazione Musicale Il Picchio

Festival di musica I Cardano al Campo I 19 gennaio I 15 marzo 2013

PER INFORMAZIONI
Organizzato da

Comune di Cardano al Campo

Associazione Musicale Il Picchio Suzuki Center Gallarate Via Novara, 29 Gallarate (VA) 0331 798157 www.suzukigallarate.it info@suzukigallarate.it Comune di Cardano al Campo Assessorato alla cultura Pubblica Istruzione e Pari Opportunit 0331 266236 cultura@comune.cardanoalcampo.va.it INDIRIZZI Chiesa di S. Anastasio Piazza S. Anastasio Sala Convegni S. Pertini Via Verdi 2 Biblioteca G. Rodari Via Torre 2

In collaborazione con

Associazione Musicale Il Picchio

Con il patrocinio di

Hotel Sheraton Malpensa Terminal 1 Aeroport Malpensa 2000

Progetto grafico Paola Colombo In copertina Anonimo, Le tre musicanti, 1520-25 ca, rielaborazione grafica

ALESSANDRO ANDRIANI - Direttore artistico

LAURA PRATI - Sindaca

LVIII edizione de Il Volto Riscoperto della Musica vuole essere un omaggio alla donna che in Italia diventata sinonimo di Flauto al femminile: Marlena Kessik. La pregevole autista, stimatissima da Leonardo De Lorenzo, allieva a Parigi di Gaston Crunelle e a Milano di Baldassare Torchio, fu la prima a proporre un modello di autismo polivalente ed imprenditoriale assolutamente nuovo per lItalia, il quale, nei suoi vari aspetti, comprendeva lessere primo auto di unorchestra, insegnante di Conservatorio, revisore di brani autistici, autore di testi didattici, concertista, promotore di proposte discogra che accattivanti. Marlaena Kessick, alla quale il autismo italiano debitore anche per ci che concerne la di usione di pregevoli strumenti in un periodo in cui era di cilissimo poterne disporre, fond unorchestra di auti ed un Festival autistico, che hanno rappresentato i primi semi di un concetto di aggregazione, confronto e reciproco rispetto. Appare dunque pi che doveroso ricordare la sua straordinaria avventura artistica, la partecipazione alla vita musicale italiana ed il suo appassionato modo di essere autista attraverso le sue pubblicazioni, i suoi dischi, la sua attivit di attenta organizzatrice.

Sar, questa edizione, un omaggio al auto nelle sue varie forme (Traverso, Traversiere, a Becco) e vedr la partecipazione di musicisti di chiara fama tra cui Marcello Gatti, Giovanni Togni e Marco Scorticati insieme con i fratelli Parrino e ensembles che gi ci hanno omaggiato della loro presenza a Cardano quali Festa Rustica e LItalico Splendore. Una novit assoluta sar la presenza del Circolo delle Quinte Vuote che ci far immergere nelle sonorit della musica rinascimentale, raccontandoci musicalmente il Natale. Abbiamo il piacere e lonore di poter svolgere un concerto allinterno dei lussuosi locali dellhotel Sheraton Malpensa. Un grazie al direttore Gianenrico Esposito che ha accettato di sponsorizzare il concerto del 15 marzo, ma soprattutto che ha voluto dare un segno importante: unire le forze ricettive e creative di un territorio a favore della popolazione e del turismo che laeroporto porta nella nostra zona. In ne il mio consueto e graditissimo grazie alla Sindaca Laura Prati e a tutta lamministrazione comunale della Citt di Cardano che ogni anno rende possibile, con entusiasmo e felice aspettativa, questo festival. Prof. Alessandro Andriani Direttore Artistico

Lottava edizione de Il Volto riscoperto della Musica si apre Sabato 19 gennaio alle ore 21 nella chiesa di S. Anastasio, in occasione della festa patronale, con il concerto dinaugurazione Gaudete, Christus est natus, eseguito da Il Circolo delle Quinte Vuote, ensemble vocale e strumentale di musica rinascimentale. Questa edizione del festival ospita da gennaio a marzo ben 13 appuntamenti, di cui nove concerti e coinvolge molti artisti, tra i quali segnaliamo Marcello Gatti, importante autista di musica barocca, Giovanni Togni, clavicembalista fortepianista e Marco Scorticati, autista di musica antica a livello europeo, che ci aiuteranno ad entusiasmare e a coinvolgere un pubblico sempre pi vasto nella scoperta della grande musica. Come da tradizione il festival dedicato ad una gura femminile del mondo della musica: Marlena Kessick (New York, 14 ottobre 1935), famosa autista, che stata allieva a Parigi di Gaston Crunelle e a Milano di Baldassare Torchio, e che rappresenta una gura polivalente nel panorama autistico italiano: primo auto di unorchestra, insegnante per 37 anni al Conservatorio G. Verdi di Milano, concertista, autrice di testi didattici e revisore di brani autistici. Marlena Kessick stata insignita di numerose onori cenze, tra le quali: Cavaliere della Repubblica Italiana, Asti dOro,

San Valentino dOro, Premio Kodaly per la musica. Per conoscere la vita e lattivit concertistica di Marlena Kessick abbiamo organizzato, allinterno del Festival, quattro incontri con il musicologo, Dr. Paolo Castagnone, il sabato 26 gennaio, il 2 e 16 febbraio e il 2 marzo alle ore 17 presso la Biblioteca Civica G. Rodari. Sempre presso la biblioteca, e sempre nellambito del festival, si terr la rassegna Giovani Talenti in Concerto, opportunit di valorizzazione e promozione di giovani talentuosi, nelle domeniche del 3 e 17 febbraio e del 3 marzo alle ore 11. In occasione del concerto dellotto marzo, serata conclusiva del festival, avremo il piacere e lonore di ospitare Marlena Kessick nella nostra citt. Un concerto extra festival dal titolo Serata Sheraton Malpensa si terr venerd 15 marzo alle ore 21 allHotel Sheraton di Malpensa al Terminal 1. Il festival vuole essere occasione dintrattenimento e di ascolto accessibile a tutti. Le entrate a tutti i concerti e gli incontri con il musicologo sono gratuiti. Un sentito ringraziamento va al M Alessandro Andriani, direttore artistico del festival, le cui competenze, capacit ed entusiasmo ne rendono possibile la realizzazione. Laura Prati, Sindaca

Stagione
2013
h.21.00
CONCERTO DINAUGURAZIONE - Chiesa di S. Anastasio

Omaggio a

Marlaena

MARLAENA KESSIK Flautista New York 14/10/1935

19/01

Racconto musicale

CONCERTI - Sala Convegni S. Pertini

01/02 15/02 01/03 08/03

h.21.00 h.21.00 h.21.00 h.21.00

Il auto...da salotto Forte, Piano, Flautato... Il Flauto ci mette il becco I suoni della natura

CONCERTO - Hotel Sheraton Malpensa

15/03

h.21.00

Ensemble Italico Splendore

APPUNTAMENTI EXTRA - Biblioteca G.Rodari

03/02 17/02 03/03 h.11.00 26/01 02/02 16/02 02/03 h.17.00

Giovani talenti Il musicologo racconta

Racconto musicale
Sabato 19 gennaio Ore 21.00 Chiesa di S. Anastasio Cardano al Campo Ensemble Il Circolo delle Quinte Vuote Direzione e concertazione Paola Salvezza Soprano Lavinia Bertotti

CONCERTO DINAUGURAZIONE

CURRICULUM

Sinfonia a 5 C. Monteverdi, Cremona 1567-1643 Gaudete Christus est natus Anonimo, Inghilterra 1400 c.a. Salut la compagnie Anonimo, Francia 1400 c.a. Annunciazione Angelus ad Virginem (Anonimo, Inghilterra 1300 c.a.) Marien wart ein bot gesang (Anonimo, Germania 1400 c.a.) Maria durch ein dornwald ging (Anonimo, Turingia 1850 c.a.) La nascita Orientis Partibus (Anonimo, Beauvais 1250 c.a.) Quando nascette Ninno (Anonimo, Napoli 1700 c.a.) Il Est n, le Divin Enfant (Anonimo, Lorena 1850 c.a.) Entre le buf et lane gris (Anonimo, Bretagna 1876 c.a.) Salve salve Puellule (G. Carissimi, Roma 1605 -1674) Ninna nanna Passacaglia (G.G. Kapsberger, Roma 1575 - 1661) Lully, Lulla (Coventry Carol, 1500 c.a.) Balulalow (James, John e Robert Wedderburn, 1500 c.a) Canzonetta Spirituale alla Nanna (T. Merula, Cremona 1595 - 1665) Personent Hodie (Pie Cantiones 1582)

Il Circolo delle Quinte Vuote E un gruppo vocale e strumentale rinascimentale e barocco, diretto da Paola Salvezza. La rilettura lologica, del repertorio antico al centro dellattivit del gruppo, che svolge da anni un attivit concertistica che lo vede impegnato in numerosi festival e rassegne musicali nazionali ed internazionali. Da anni il gruppo collabora anche stabilmente con attori e registi fra i quali Sonia Barbadoro, Fabio Cocifoglia e Manuela Mandracchia per la realizzazione di spettacoli teatrali-musicali e concerti-spettacolo. Il Circolo delle Quinte Vuote incide in esclusiva per Musica NovAntiqua. Interpreti Lavina Bertotti, voce Martino Noferi, auto dolce, oboe barocco, bombarda e cromorno Teresa Ceccato, violino Mario Sollazzo, clavicembalo Marco Malagola, percussioni Paola Salvezza, viola da gamba e direzione.

19/01

Il auto... da salotto
Venerd 1 febbraio Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Quartetto 2+2 Flauto: Stefano Parrino Violino: Francesco Parrino Viola : Claudio Andriani Violoncello: Alessandro Andriani

PROGRAMMA

CURRICULUM

W.A.Mozart Quartettto per Flauto e Archi in Do Maggiore K 285b Allegro - Andantino, Tema e variazioni A.Rolla Quartetto per Flauto e Archi in Do maggiore Allegro moderato - Largo non tanto - Rond G.M. Cambini Quartetto per Flauto e Archi n.6 in La Maggiore Allegro con Grazia Moderato - Presto W.A.Mozart Quartettto per Flauto e Archi in Re Maggiore K 285 Allegro - Adagio - Rondeau

Quartetto DuepiDue stato fondato tre anni fa dal fortunato incontro di due coppie di fratelli con carriere musicali internazionali. Lensemble coinvolto nel revival di lavori sette-ottocenteschi ingiustamente dimenticati di compositori come Mercadante e Rolla oltre che nella divulgazione della musica contemporanea (hanno collaborato con Giorgio Colombo Taccani, una delle voci pi interessanti e originali della musica contemporanea italiana). Il gruppo stato bene ricevuto dal pubblico e dai critici ed stato elogiato per la chiarezza delle sue esecuzioni, lequilibrio del loro suono e il loro controllo di unampia paletta timbrica.

01/02

Forte, piano, autato...


Venerd 15 febbraio Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Flauto traversiere Marcello Gatti Fortepiano Giovanni Togni

PROGRAMMA

CURRICULUM

Francois Couperin (1668-1733) Troisieme Concert Royaux (ed. Boivin, Parigi 1722) Prelude (lentement), Allemande (lgrement), Courante, Sarabande (grave), Gavotte, Muzette (navement), Chaconne (legere) Giuseppe St.Martini (1695-1750) Sonata in La minore per auto traverso e basso (Ms. University of Rochester, USA) Allegro, Andante, Allegro Giovanni Battista Pescetti (1704-1766) Sonata II in Fa maggiore per cembalo (Ms. Saechsische Landesbibliothek di Dresda) Maestoso, Andante, Grazioso con variazioni Ignazio Sieber (ca.1680-ca.1757) Sonata in La minore (ed. Jeanne Roger, Amsterdam 1716-17) Preludio (largo), Corrente (Allegro), Ceciliana (Largo), Capricio (allegro) Johann Gottfried Mthel (1728-1788) Sonata in Re maggiore per auto traverso e basso (Ms. Staatsbibliothek di Berlino) Adagio, Allegro ma non troppo, Cantabile

Giovanni Togni Si diplomato in clavicembalo, pianoforte e direzione di coro con il massimo dei voti compiendo parallelamente studi in composizione e organo. Ha iniziato la conoscenza dei pianoforti storici frequentando linsegnamento di Laura Alvini. Vincitore di concorsi italiani ed europei, ha svolto attivit di continuista con vari gruppi: Ensemble Concerto, Il Complesso Barocco, Accademia Bizantina, Ensemble Aurora, lOrchestra Barocca della Comunit Europea (ECBO), lOrchestra RAI di Roma, lOrchestra Mozart sotto la direzione di Claudio Abbado, e ha collaborato con Enti Lirici come il Massimo di Palermo e il Teatro dellOpra di MonteCarlo. Ha suonato in prestigiosi festival italiani ed europei di musica antica e di musica da camera. Ha e ettuato registrazioni per varie case discogra che tra cui Glossa, Brilliant, Amadeus, Deutsche Harmonia Mundi, EMI-Virgin, Deutsche Grammophone, nonch per la RAI e per varie emittenti europee. E stato docente, relatore e membro di giuria presso numerose istituzioni italiane ed europee tra cui la fondazione G. Cini di Venezia e i Corsi Internazionali di musica antica di Urbino. E docente di Clavicembalo e Tastiere storiche presso presso il Conservatorio G. Verdi di Milano.

Marcello Gatti Si diplomato in auto traverso al Conservatorio F. Morlacchi nel 1986. Dopo aver frequentato la classe di auto traversiere di Marcello Castellani al Conservatorio di Verona, nel 1991 si trasferito in Olanda per perfezionarsi con Barthold Kuijken. Nel 1997 ha ottenuto con menzione speciale il diploma di solista e nel 1998 il diploma di musica da camera studiando con Kate Clark. Ha al suo attivo un intensa attivit concertistica in tutta Europa, America, Giappone, Australia e Medio Oriente. Ha collaborato con alcune delle pi rinomate formazioni europee tra cui: Ensemble Aurora, Accademia Bizantina, Ze ro, Europa Galante, Cappella della Piet de Turchini, Attaignant Consort, Cantus Clln, Le Concert de Nations, Amsterdam Baroque Orchestra, Accademia Montis Regalis, Piccolo Concerto Wien, Armonico Tributo Austria. Numerose le registrazioni discogra che solistiche, di musica da camera e orchestrali. Dal 1995 si dedica allinsegnamento del auto traverso rinascimentale, barocco e classico. Attualmente docente presso il Conservatorio F.E.dallAbaco di Verona.

15/02

Il auto ci mette il becco


Venerd 1 marzo Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Ensemble Festa Rustica Flauti dolci: Giorgio Matteoli Violoncello barocco: Alessandro Andriani clavicembalo: Luca Ambrosio

PROGRAMMA

CURRICULUM

Giovanni Paolo Cima (c. 1570 - 1630) Sonata II dai Concerti Ecclesiastici Girolamo Frescobaldi (1583 1643) Canzone II detta La Bernardina Dario Castello (c. 1590 c. 1658) Sonata settima a due sopran e fagotto overo viola Antonio Vivaldi (1678 - 1741) Sonata RV 39 per auto dolce e basso continuo (trascrizione dal violoncello) Georg Philipp Telemann (1681 1767) Fantasia in Do maggiore per auto dolce solo (trascrizione dal auto traverso) Georg Friedrich Haendel (1685 1759) Sonata in do maggiore per auto dolce e basso continuo Johann Joachim Quantz (1697 1773) Triosonata in sol maggiore per auto dolce, violoncello e basso continuo
Taglie di auto dolce impiegate: Frescobaldi con alto in sol, Cima con tenore in Do, Castello con soprano in Do, Vivaldi con grande Basso in Do e tenore in Do, Telemann e Haendel, con contralto in Fa, Quantz tenore in do.

Festa Rustica Ensemble italiano di musica antica con organico variabile (dalla triosonata allorchestra da camera), lensemble, fondato nel 1992, specializzato nellesecuzione del repertorio tardo rinascimentale, e galante, preferibilmente italiano ed inedito, su copie di strumenti antichi. In oramai ventanni di attivit, Festa Rustica stato presente sulla scena discogra ca e concertistica italiana ed internazionale (Spagna, Albania, Montecarlo, Francia...). Sua, a tal proposito, la prima incisione mondiale dei concerti per auto di Niccol Fiorenza e dei concerti per auto ed archi di Francesco Mancini (per la casa discogra ca romana Musicaimmagine) disco che ha riscosso notevoli consensi da parte della critica nazionale ed internazionale classi candosi, secondo la rivista americana specializzata Fanfare, tra i migliori dischi di musica classica prodotti nel mondo per lanno 1995 ( e want list 1995). Ha inoltre inciso da allora svariati Cd tra cui lintegrale dei 12 trii per 2 auti dolci e Basso di G. Sammartini, le sonate per violoncello e basso di J. Cervetto e, per la musica vocale-strumentale, le Cantate e Sonate con auti dolci e la Serenata Venere e Amore di A.Scarlatti, nonch il

Laudate pueri RV600 e le introduzioni mariane per soprano ed archi di A.Vivaldi. Recentemente lEnsemble ha pubblicato, in esclusiva per la rivista Amadeus, un doppio Cd contenente la prima registrazione assoluta delle Nove Lamentazioni di Geremia Profeta del teorico-compositore F.A. Vallotti per solo,violoncello obbligato, archi e continuo.

01/03

I suoni della natura


Venerd 8 marzo Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Ensemble barocco Italico Splendore Flauto solista Marco Scorticati
Violini primi: Claudio Andriani, Diego Castelli, Micol Vitali. Violini secondi: Ayako Matsunaga, Abramo Raule. Viole: Ottavia Rausa, Fulvia Corazza. Violoncelli: Alessandro Andriani, Marlise Goidanich. Violone: Carlo Sgarro. Cembalo: Giulio Mercati. Liuto: Fabiano Merlante.

PROGRAMMA

CURRICULUM

Antonio Vivaldi (1678 - 1741) Sinfonia per Archi in do magggiore RV 116 Concerto per Flauto e orchestra in fa maggiore RV 433 La Tempesta di Mare Allegro - Largo - Presto Concerto per 2 violini e 2 violoncelli e archi in Re maggiore RV 575 Allegro - Largo - Allegro G. Sammartini Concerto per auto e archi in Fa maggiore Allegro, Siciliano, Allegro assai Antonio Vivaldi Concerto per 2 violoncelli in Sol minore RV 531 Allegro - Largo - Allegro Concerto per autino e archi in do maggiore RV 444 Allegro non molto - largo - Allegro molto

Ensemble Italico Splendore l Ensemble fondato dal M Andriani Claudio con lappoggio ed il supporto del fratello Andriani Alessandro, violoncellista e barocchista, e del collega Raule Abramo, violinista, tutti accomunati dall amore per la musica antica e dal rigore e lo scrupolo lologico. Nell idea di fondo dell ensemble vi , infatti, una meticolosa e continua ricerca storico- lologica a livello strumentale ed interpretativo, di cui l attivit del gruppo rimane permeata. Questa quindi incentrata sulla scoperta di materiale inedito, di antichi manoscritti erroneamente dimenticati e sulla riproposizione di repertori non ancora battuti o di pagine neglette del Barocco strumentale e vocale-strumentale. I musicisti coinvolti in questa impresa sono tutti di alto livello, perfezionati, in Italia e all estero, nelle pi famose accademie, ove, peraltro, vengono convocati per tenere delle Masterclasses. L Ensemble composto da un organico variabile ( dalla triosonata all orchestra barocca) con cui svolge un intensa attivit concertistica. Da tempo collabora con il famosissimo sopranista Angelo Manzotti.

A novembre saranno ospiti del WunderKammer festival 2011 a Trieste, con un concerto dedicato a Vivaldi in collaborazione con Rai Radio 3.

08/03

Serata Sheraton Malpensa


Venerd 15 marzo Ore 21.00 Sala Concerti Hotel Sheraton Malpensa - Terminal 1 Ensemble barocco Italico Splendore Violino solista Claudio Andriani
Violini: Claudio Andriani, Micol Vitali, Abramo Raule. Viola: Fulvia Corazza. Violoncello: Alessandro Andriani. Contrabbasso: Carlo Sgarro. Cembalo: Giulio Mercati.

PROGRAMMA

CURRICULUM

Antonio Vivaldi (1678-1741) Concerto per Archi in Do maggiore Allegro - Adagio - Ciaccona Concerto in Re maggiore per violino e archi Grosso Mogul RV 208 Allegro - Largo recitativo - Allegro Da il Cimento dellArmonia e dellInvenzione Le Quattro Stagioni La primavera LEstate LAutunno LInverno
Lo Sheraton Milan Malpensa persegue ed esprime, n dalla sua recente apertura, un attenzione produttiva nei confronti delle risorse culturali del territorio, accogliendone e supportandone le iniziative artistiche, fungendo da contenitore ra nato di mostre, concerti ed iniziative multimediali. La collaborazione con il Festival Musicale di Cardano rappresenta un importante e signi cativa evoluzione di questo percorso, in quanto il Festival un evento caratterizzante della vitalit culturale di tutto il territorio, ed a ascinante il connubio tra la musica e la struttura alberghiera, tra la forma artistica pi elevata dell espressione di

viaggio nella creativit e nelle emozioni sensoriali e tra il luogo d elezione dell esperienza di viaggio. E una vocazione condivisa in totale sintonia, tra un territorio ricco di iniziative artistiche e culturali e lo Sheraton Milan Malpensa che si propone come spazio progettuale ideale a supporto di esse. Gianrico Esposito - General Manager SHERATON MILAN MALPENSA AIRPORT HOTEL & CONFERENCE CENTRE

Ensemble Italico Splendore Lamore e linteresse per la musica antica nel repertorio barocco, classico e preromantico, sono il nucleo attorno al quale nasce e si forma lEnsemble Italico Splendore, che n dagli esordi, nel 2010, indirizza la propria attivit principalmente in tal senso: un costante e approfondito lavoro di ricerca sulle fonti e uno scrupoloso approccio lologico. Il proposito dei fondatori dellensemble, Alessandro e Claudio Andriani, quello di e ettuare un lavoro di ricerca a nch si possano riportare alla luce repertori poco frequentati, riscoprire autori ancora sconosciuti, operare su antichi manoscritti, dando nuova vita a tesori musicali nasco-

sti di un periodo nel quale lo splendore dellarte musicale italiana era motivo di vanto nelle corti europee. Tale ricerca lologica si gi espressa attraverso unattivit concertistica presso importanti stagioni e festivals musicali (Wunderkammer festival di Trieste, Villa Recalcati di Varese, Concerti dellOsservatorio Astronomico di Brera Milano, Palazzo Ducale di Mantova, Il Volto Riscoperto della Musica di Cardano, Concerti Spirituali Saronno, Piaceri Campestri di Mustonate ). Fin dallesordio Italico Splendore collabora con il famoso controtenore Angelo Manzotti con il quale in procinto di registrare un cd, sulle celebri arie di Farinelli, per letichetta Tactus. Prossimo appuntamento discogra co per Dynamic sar lopera integrale da camera di Felice Alessandro Radicati. Tutti gli esponenti del gruppo rifacendosi allo studio della prassi esecutiva indicata dalla trattatistica del periodo, suonano su originali o copie fedeli di strumenti dellepoca, con lutilizzo di corde di budello, archetti lologici, tastiere storiche, e strumenti a ato originali, per riprodurre fedelmente le sfumature sonore richieste dai compositori.

15/03

Giovani talenti
Domenica 3 febbraio Ore 11.00 Biblioteca G.Rodari Cardano al Campo Viola Francesco Mariotti Violoncello Giorgio Lucchini Pianoforte Paolo Troian

CONCERTI IN BIBLIOTECA

ORCHESTRE GIOVANILI

J. N. Hummel Fantasia per viola e pianoforte M. Bruch Romanza op.85 Viola: Francesco Mariotti Pianoforte: Paolo Troian F. Chopin Introduzione e Polonaise brillante F. Mendelssohn Sonata per Violoncello e Pianoforte in Sib maggiore op.45 Allegro vivace Andante Allegro assai Violoncello: Giorgio Lucchini Pianoforte: Paolo Troian

Giorgio Lucchini Nasce a Vercelli il 17 marzo 2000. A quattro anni, presso la scuola Suzuki di Vercelli, inizia a seguire i corsi di violoncello con il M Alessandro Andriani. Dal 2011, superati gli esami di ammissione, frequenta il Conservatorio Vecchi Tonelli di Modena ed attualmente iscritto al settimo anno nella classe del M Alessandro Andriani. Nellagosto 2009 si esibisce da solista con lorchestra internazionale dei professori Suzuki nel Festival Musicale della via Francigena Canavesana. Nel marzo 2010 con la formazione giovanile i Giovincelli si esibisce al Festival il volto riscoperto della musica a Cardano al Campo, esibizione replicata nel maggio dello stesso anno nel Palazzo dei Pio di Carpi e dodici mesi dopo presso il Salone Dugentesco di Vercelli. Numerose le partecipazioni a concorsi per giovani esecutori fra le quali spiccano il primo premio ottenuto nel 2008 nel Concorso nazionale citt di Giussano (Mi), nel 2009 al concorso internazionale Valsesia Musica di Varallo Sesia (VC) e nel 2010 al concorso internazionale per giovani musicisti Antonio Salieri a Legnago (VR). Nel 2011 consegue il secondo premio e la menzione nel concorso indetto dalla Fondazione Zamparo di Carpi.

Francesco Mariotti Nato a Milano nel 2001 frequenta la scuola Suzuki dallet di 4 anni dove studia viola con il M Claudio Andriani. Nel 2008 ha partecipato al IX Concorso Nazionale Riviera Etrusca di Piombino cat. 20 aggiudicandosi il III premio. Nel 2010 ha vinto il I premio - sezione professionale junior classe A strumenti solisti - della IX Rassegna Giovani Musicisti di Cervo (GE). Ha partecipato a workshop Suzuki in Italia, Danimarca e Finlandia. Si esibito in varie manifestazioni musicali eseguendo brani da solista e ha suonato in quartetto con altri giovanissimi musicisti. Attualmente suona nellorchestra dei Piccoli Pomeriggi musicali del teatro Dal Verme di Milano. Fa parte dellorchestra giovanile FuturOrchestra che ha suonato sotto la direzione dei maestri A. Cadario, Rustioni e E. Morricone.

03/02

Giovani talenti
Domenica 17 febbraio Ore 11.00 Biblioteca G.Rodari Cardano al Campo Viola Giovanni Scafarella Violoncello Soa Vinci

CONCERTI IN BIBLIOTECA

ORCHESTRE GIOVANILI

J.S.Bach Suite in re minore per violoncello solo Prelude, Allemande, Courente, Sarabande, Menuet I e II, Gigue Violoncello: So a Vinci G.B. Sammartini Sonata per violoncello e b.c. Violoncello: So a Vinci B.C.: Alessandro Andriani Luigi Boccherini Sonata per Viola e basso continuo in do minore Viola: Giovanni Scafarella B.C.: Alessandro Andriani Erich Urbanner langsam dai Vier Stuecke Fuer Viola Viola: Giovanni Scafarella

Giovanni Scafarella Nato il 19/04/1996, suona la viola dall et di otto anni con i Maestri Monica Benda e Daniel Herrera a Lugano, Michael Lauxmann e Werner Dickel a Duesseldorf e da tre anni con Claudio Andriani a Varese. Diplomato in 5 anno ha suonato in FuturOrchestra con Ennio Morricone ed regolarmente impegnato con la Mrkisches Jugendsinfonieorchester di Dortmund. Soa Vinci inizia lo studio del violoncello presso il Civico Liceo Musicale R.Malipiero di Varese con il M A. Andriani, per poi suonare nellorchestra degli allievi del Liceo Musicale, prendendo parte allesecuzione dei Carmina Burana di C. Or nel 2008 e dei Quadri dun Esposizione di M. Mussorgskij nel 2009. Fino al 2011 ha suonato nellensanble giovanile deiGiovinCelli, impegnata nellesecuzione di musiche per orchestra di violoncelli e trascrizioni del M G. Boselli. Attualmente iscritta allottavo anno di violoncello presso lIstituto Superiore di Studi Musicali O.Vecchi A. Tonelli di Modena e Carpi ha partecipato nel 2011 allallestimento del Dramma Sacro Li prodigi della Divina Grazia nella conversione e morte di S. Guglielmo Duca DAquitania.

17/02

Giovani talenti
Domenica 3 marzo Ore 11.00 Biblioteca G.Rodari Cardano al Campo Violino Federico Ceppetelli Violoncello Simone Ceppetelli Pianoforte Paolo Troian

CONCERTI IN BIBLIOTECA

ORCHESTRE GIOVANILI

J.Brahms Sonata n.1 per violoncello e pianoforte in mi minore op.38 Allegro moderato Menuetto e trio Allegro Vivace Violoncello: Simone Ceppetelli Pianoforte: Paolo Troian J.Brahms Sonata n.1 per Violino e pianoforte op. 78 Vivace, ma non troppo Adagio Allegro molto moderato Violino: Federico Ceppetelli Pianoforte: Paolo Troian

Federico Ceppetelli Nato a Milano nel 1993. Ha iniziato lo studio del violino allet di 4 anni presso la Scuola Suzuki di Milano con la MVirginia Ceri e in seguito con il MClaudio Andriani. Ha svolto unintensa attivit concertistica con lorchestra giovanile Suzuki, in qualit di primo violino. E stato premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali. Ha esordito come solista allet di 16 anni esibendosi a Roma allOratorio Arciconfraternita dei Bergamaschi e successivamente in altri concerti nelle citt di Mantova, Gubbio, Milano e Torino. Ha conseguito la maturit classica ed ora iscritto alla Facolt di Filoso a presso lUniversit Statale di Milano. Frequenta il secondo anno del Triennio Accademico presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Contemporaneamente studia presso lAccademia Internazionale di Alto Perfezionamento di Imola sotto la guida del MSemchuk. Simone Ceppetelli Nato a Milano nel 1995. Ha iniziato lo studio del violoncello allet di 4 anni presso la Scuola Suzuki di Milano con il MAlessandro Andriani. Con lorchestra giovanile Suzuki, ha svolto unintensa

attivit concertistica in importanti teatri e chiese italiane, in qualit di primo violoncello. E stato premiato in diversi concorsi nazionali; ha vinto il 1premio al concorso Sara Preatoni. Ha fatto parte dellorchestra giovanile di violoncelli: i Giovincelli, nata dallidea del MAndriani di dare la possibilit a giovani talenti di cimentarsi in repertori importanti. Frequenta il Liceo Scienti co ed iscritto al secondo anno del Triennio Accademico presso lIstituto Musicale Vecchi-Tonelli di Modena sotto la guida del Prof. Alessandro Andriani.

03/03

Il musicologo racconta
Appuntamenti extra Nei sabati 26/01 02/02 16/02 02/03 Ore 17.00 Biblioteca G.Rodari Cardano al Campo a cura di Paolo Castagnone Gli incontri con il musicologo sono gratuiti. Su richiesta verr fornito lattestato per i crediti formativi

APPUNTAMENTI EXTRA

CURRICULUM

Il musicologo racconta Ciclo di quattro incontri di guida allascolto, chiacchiere musicali e curiosit, sulla vita e larte di Marlaena Kessik.

Paolo Castagnone

Paolo Castagnone Si diplomato in Pianoforte nel 91, in Musica Corale e Direzione di Coro nel 98. Ha inoltre compiuto studi musicologici presso la facolt di Lettere moderne dellUniversit degli Studi di Milano. I suoi corsi di formazione comprendono anche lo studio della Composizione sotto la guida di Francesco Pigato e Gabriele Manca (ha conseguito il Compimento inferiore nel 97), di Canto e tecnica vocale con le soprano Mariagrazia Liguori e Dora Pellegrino. Ha inoltre frequentato quale e ettivo due corsi di direzione dorchestra tenuti rispettivamente da Gustav Kuhn e Gianluigi Gelmetti, due stage di direzione corale con T. Kaljuste e F. Heyerick, un seminario di composizione di Gyrgy Ligeti. Quale musicologo ha curato numerosi programmi di sala per importanti istituzioni musicali, collaborando stabilmente con lOrchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e partecipando alla pubblicazione di Pomeriggi Musicali. 1945-1995, Rossellabigi Editore. Iscritto allAlbo dei Giornalisti come Pubblicista, dal 1995 collabora quale critico musicale con diverse testate nazionali. Dallo stesso anno docente di Storia della Musica, Armonia e Pianoforte presso il

Liceo Musicale Bellini di Tradate. Paolo Castagnone stato curatore della mostra Il Tempo della Musica, allestita nel 1999 presso il Ridotto dei Palchi del Teatro alla Scala di Milano (il catalogo stato pubblicato nel dicembre del 2000) ed autore della sezione musicale dellantologia letteraria La tela del ragno (ed. Juvenilia - Elemond). Dal 2008 collabora stabilmente con la rassegna musicale Il volto riscoperto della musica. Nel 2000 ha fondato il Coro polifonico femminile Stilla Maris e nel 2003-2004 stato direttore dellOrchestra Bellini del Liceo Musicale di Tradate (Va). Dal 2009 dirige il coro Anemos e lensemble strumentale e vocale Il convivio armonico.

26/01-02/02 16/02-02/03

Ingresso libero
Per informazioni
Associazione Musicale Il Picchio 0331 798157 www.suzukigallarate.it info@suzukigallarate.it Comune di Cardano al Campo Assessorato alla cultura 0331 266236 cultura@comune.cardanoalcampo.va.it

Festival di musica I Cardano al Campo I 19 gennaio I 15 marzo 2013