You are on page 1of 8

Storia

Riccardo
Messina
I primi secoli
dell’impero

L’ascesa dei Flavi: Vespasiano


(69-79 d.C.)
Vespasiano: un imperatore che viene
dalla provincia
Alla fine, fra i quattro imperatori prevalse Vespasiano, il generale che era
stato inviato da
Nerone in Palestina a reprimere la rivolta degli Ebrei. Lasciato il figlio Tito a
guidare le operazioni
Intorno a Gerusalemme, Vespasiano aveva sconfitto l’ultimo avversario

Vespasiano fu il primo imperatore non appartenente all’aristocrazia romana.


Discendente da una
Modesta famiglia della Sabina, era figlio di un contadino divenuto pubblicano,
ovvero appaltatore
Di imposte, a Rieti. Dotato di una lunga esperienza militare, conosceva quindi
bene la situazione

Nello stesso tempo, non appartenendo all’aristocrazia, e avvertendo ancor


meno dei
Predecessori Il rispetto per l’autorià e I privilegi del senato, Vespasiano non
ebbe scrupoli nello
Valorizzazione politica ed economica
delle province
Come già aveva tentato di fare Claudio, Vespasiano riprese anzitutto quella
parte del programma
Politico di Cesare che mirava alla piena valorizzazione del mondo provinciale:
infatti cercò di
Accelerare il processo di romanizzazione nelle province occidentali, per

Questa iniziativa doveva render vivissima l’ostilità del senato nei suoi
riguardi. Malgrado ciò,
L’imperatore incoraggiò con ogni mezzo l’ingresso nel senato e nella vita
politica ed economica

Attraverso queste iniziative politiche, lo stato romano, da città-stato


impegnata a difendere I
Privilegi dei nobili e dei ricchi e gli interessi di casta, si andava ormai
trasformando in stato
Continua sul testo
scolastico:
“Il Nuovo Dialogo con
la Storia”
Una
produzione

P
www.playj
.net

© 2009
PlayTutti
J i diritti
SI
RINGRAZI
La Nuova
Italia

www.lanuovait
alia.it