Sei sulla pagina 1di 3

Sistemi lineari

Michele Passante 6 ottobre 2008

Metodo di riduzione

Il metodo di riduzione si basa su unosservazione elementare: se un sistema ` formato e dalle due equazioni A = B e C = D possiamo dedurre da queste la nuova equazione A + C = B + D: A=B C=D

= A + C = B + D

(1)

se nellequazione cos` ottenuta appare una sola incognita diventa possibile ricavare il suo va lore e procedere alla soluzione del sistema. Vediamo come si applica la cosa alla risoluzione del sistema 3x 5y = 1 5x 4y = 4

Se applicassimo immediatamente la regola (1) otterremmo lequazione 8x 9y = 3 che non ci ` di grande aiuto, poich si tratta di nuovo di unequazione nelle due incognite e e x e y. Abbiamo detto che lapplicazione della regola (1) diventa utile se, nelladdizionare membro a membro le due equazioni, una delle due incognite si annulla; ci` ` possibile se, oe una volta ridotto in forma normale, i coecienti di una delle due incognite sono opposti. In genere un sistema non si presenta in questa forma ma noi sappiamo, per il secondo principio di equivalenza delle equazioni, che possiamo moltiplicare entrambi i membri di unequazione per lo stesso fattore numerico (purch non nullo), ottenendo unequazione equivalente a e 1

quella data. Questo fatto pu` essere sfruttato per trasformare le due equazioni del sistema o in equazioni equivalenti, ma con i coecienti di una delle incognite opposti. Vediamo come si pu` risolvere il sistema proposto: trasformeremo le due equazioni del o sistema in equazioni equivalenti in modo tale che la x appaia con coecienti opposti nella prima e nella seconda equazione. Dato che tali coecienti sono rispettivamente uguali a 3 e 5, possiamo portarli entrambi a 15, moltiplicando per 5 la prima equazione e per 3 la seconda. Dovremo solo cambiare il segno in una delle due equazioni per fare in modo che i coecienti nali siano opposti. Decidiamo quindi di moltiplicare la seconda equazione per 3 5 3x 5y = 1 (3) ottenendo il nuovo sistema: 5x 4y = 4

15x 25y = 5 15x + 12y = 12

Ora addizioniamo membro a membro le due equazioni: i termini in x si annullano e resta lequazione 13y = 17 da cui si ricava il valore y = 17 13

A questo punto si potrebbe sostituire il valore di y cos` ottenuto in una delle due equazioni e ricavare il valore di x ma preferiamo, in questo caso, tornare al sistema di partenza ed eliminare dalle due equazioni lincognita y. Possiamo farlo moltiplicando la prima equazione per 4 e la seconda per 5: 4 3x 5y = 1 (5) Si arriva cos` al sistema 5x 4y = 4

12x 20y = 4 25x + 20y = 20

addizionando membro a membro... 13x = 24 x = 24 13

17 Siamo arrivati cos` a determinare la soluzione del sistema: x = 24 e y = 13 13