Sei sulla pagina 1di 54

ROY MARTINA LA FORMULA PER LA VITA ANTEPRIMA

di:

su autorizzazione Sperling & Kupfer In collaborazione con:

Titolo LA FORMULA PER LA VITA - ANTEPRIMA

Autore Roy Martina

Editore Ebook Bruno Editore

Editore Libro La formula per la vita Sperling & Kupfer

Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro pu essere riprodotta con alcun mezzo senza lautorizzazione scritta dellAutore e dellEditore. Le strategie riportate in questo libro sono frutto di anni di studi e specializzazioni, quindi non garantito il raggiungimento dei medesimi risultati di crescita personale o professionale. Il lettore si assume piena responsabilit delle proprie scelte, consapevole dei rischi connessi a qualsiasi forma di esercizio. Il libro ha esclusivamente scopo formativo e non sostituisce alcun tipo di trattamento medico o psicologico. Se sospetti o sei a conoscenza di avere dei problemi o disturbi fisici o psicologici dovrai affidarti a un appropriato trattamento medico.
3

LA FORMULA PER LA VITA ANTEPRIMA


Roy Martina verr in Italia a ottobre 2010 con il tour La formula per la Vita, vuoi conoscerlo personalmente? Clicca qui www.laformulaperlavita.it.

Caro lettore, hai deciso di leggere questo libro: hai compiuto un primo passo. Le decisioni che prendiamo definiscono chi siamo. Questo libro rappresenta un momento cruciale nella tua vita, poich ti aprir gli occhi su una realt che i pi non conoscono, oppure si rifiutano o hanno paura di vedere. Alcune delle cose che leggerai ti lasceranno scioccato; alcuni concetti ti saranno gi familiari, altri risulteranno totalmente nuovi.

In questo volume si parla dellOmega Healing, un metodo di mia creazione basato su trentanni di ricerca ed esperienza, che ora insegno a chiunque desideri prendersi cura della propria salute o voglia utilizzarlo a livello professionale.

LOmega Healing non riguarda solo la guarigione (healing); esso attiene al modo in cui il subconscio, a nostra insaputa, boicotta
4

i nostri tentativi di guarigione e di raggiungere il successo. Pertanto il termine guarigione, in questo contesto, significa fare in modo che il subconscio lavori con noi a livello conscio. Sono stato molto fortunato nella mia carriera professionale di medico, perch fin dallinizio mi sono specializzato in casi difficili, in malati cronici. Approfondir largomento pi avanti; per ora mi limiter a dire che laddove la maggior parte dei miei colleghi si accontentava di curare i sintomi della malattia, io sentivo che questo approccio non era sufficiente. Sapevo che nel giro di un anno o due quei pazienti sarebbero tornati con altri disturbi e quindi mi rendevo conto che alle nostre terapie convenzionali mancava qualcosa.

ora di decidere perch volete cambiare Decidete ora che questa vita sar diversa, che vi risveglierete e vivrete al massimo delle vostre potenzialit. anche il momento giusto per togliersi il velo dagli occhi e guardare la realt in modo nuovo. Posso aiutarvi: sono specializzato nellaiutare i pazienti a guarire da malattie apparentemente incurabili e nellaiutare dirigenti e atleti a migliorare le proprie prestazioni e a sfruttare appieno le proprie potenzialit. Come vedrete quando parleremo
5

di subconscio, non c differenza fra lessere malati e il non vivere al massimo delle proprie potenzialit, poich entrambe le condizioni originano dalla medesima fonte.

Applico tutto ci che ho imparato alla prevenzione della malattia. Quando avr centoventi anni potr affermare: Lho provato: i miei metodi funzionano. Questa lunica ragione che ho per arrivare fino a centoventi anni in salute, in forma e al pieno delle forze. Non ho paura di morire: vivere che mi preoccupa. Come posso condurre una vita al meglio in questo mondo crudele e ingiusto? Come posso compensare i numerosi errori che ho commesso? E come posso occuparmi di un corpo ultrasensibile che non tollera molte delle cose che altri riescono a ingurgitare a volont senza alcun problema apparente? A livello personale ho dovuto affrontare le conseguenze di avere trascorso venticinque anni maltrattando il mio corpo,

sottoponendolo a sport estremi e a una malnutrizione causata da ignoranza e pigrizia. Ho dovuto imparare a curarmi da svariati disturbi fra cui allergie, malattia di Lyme, infezioni croniche, psicosi maniaco-depressiva, mal di schiena, fratture, ipertensione,
6

emicrania, asma, deficit di attenzione e iperattivit, dipendenze e molti altri problemi.

La mia vita era uno sfacelo, e io un vero maestro nel sabotare le mie buone intenzioni, nel complicare le relazioni e rovinare la mia stabilit finanziaria. Un giorno, per, giunto il momento di fare meglio. Il tema fondamentale della mia vita attuale dedicarla ad aiutare me stesso e il prossimo, trovare lautentico potere interiore della nostra anima e sapere quali decisioni sono giuste per noi.

Prendete una decisione, adesso Permettetemi di citare una mia cara amica, Debra Russell. Debra una coach magnifica, con la quale adoro lavorare. Laltro giorno, leggendo il suo blog, ho trovato un pezzo sulle decisioni:

Diciamocelo: alcune persone sono davvero brave a prendere decisioni mentre altre, be Magari siete bravissimi a prendere decisioni fondamentali, di quelle che cambiano la vita, ma quando dovete scegliere che cosa mangiare a pranzo, vi sale lo stress.

Magari siete una persona che prende decisioni ogni giorno al


7

lavoro, ma che non in grado di formulare e mantenere una semplice decisione che riguarda la sua salute. Talvolta, pi la scelta vi riguarda da vicino, pi difficile da compiere o, viceversa, vi bloccate quando sapete che la vostra decisione influenzer gli altri.

Saper prendere le decisioni pu essere facilissimo o difficilissimo, o qualsiasi livello di difficolt tra questi due estremi. Dipende da una serie di fattori: sapere che cosa si desidera davvero, avere le giuste informazioni, fidarsi o meno del proprio intuito, quali modelli comportamentali hanno caratterizzato linfanzia, la mentalit, il livello di ottimismo o pessimismo, lesperienza personale (troppa o troppo poca, buona o cattiva) e molti altri ancora.

Sfortunatamente, o fortunatamente, le nostre vite sono soprattutto un riflesso e il risultato di decisioni prese in passato. Se avete compiuto scelte che non hanno prodotto gli effetti desiderati, imparate la lezione, proseguite e tenetevi pronti ad applicare lesperienza alle decisioni future. Quasi tutte le persone che conosco si sentono meglio dallaltro lato di una decisione. Il
8

processo decisionale pu essere uno degli stress maggiori della vita, oppure pu diventare ci che vi permette di avere, fare, essere e creare tutto ci che desiderate davvero!

Ricordate: ogni vostra singola decisione, grande o piccola che sia, esprime chi siete o chi volete essere. I vostri sogni, desideri e obiettivi si realizzeranno solo quando vi farete avanti, quando prenderete una decisione. Non una decisione incerta, di quelle che cambiano a seconda di dove tira al vento, ma una sorretta da impegno e risolutezza.

Prendete il controllo delle decisioni; prendete decisioni che vi guidino verso il futuro che desiderate avere e scoprirete che la vita acquister nuove energie!

Sono completamente daccordo con Debra.

Spero che le sue parole vi ispirino a leggere questo libro dallinizio alla fine, pi volte. Prendete questa decisione e trasformatela in un impegno.

Introduzione

Questa introduzione desidera suscitare il vostro interesse e prepararvi al resto del libro. Vi racconter da dove vengo e come ho integrato tutto ci che ho imparato in questo libro, per aiutarvi a capire meglio chi siete e cosa dovete fare per ottenere felicit, salute e libert.

1. Arti marziali e cure gratuite Nel gennaio 1980 ero entusiasta poich avevo appena finito due anni di studio estenuanti: agopuntura, omeopatia e dietetica. Ero pronto a esercitare la medicina alternativa. Avevo chiesto un ingente prestito a una banca e lo studio era pronto. Ricordai le preziose lezioni dei miei insegnanti di arti marziali: una in particolare aveva avuto in me uneco profonda, tanto che mi aveva aiutato a diventare campione europeo di arti marziali.

Linfluenza delle arti marziali sulla mia carriera di terapeuta: come diventare straordinario Un giorno in cui ero totalmente esausto dopo avere tirato
10

cinquecento calci al sacco, il mio sensei (maestro) Frits Jaspers mi disse: Roy, per diventare un campione non puoi accontentarti di fare una cosa ordinaria. Devi spingerti a fare qualcosa di straordinario: alzati e tira altri duecentocinquanta calci, pi forte che puoi, e quando senti che non puoi pi sferrarne nemmeno uno, tirane altri cento!

Avevo diciannove anni. Sensei Jaspers era il mio modello, uno dei migliori praticanti di arti marziali che avessi mai incontrato, e desideravo diventare bravo come lui. Perci, quando mi sfid a oltrepassare la mia zona di comfort e a dare di pi di quel che ritenevo possibile decisi di provarci con tutto me stesso.

Tirarsi indietro non era contemplato. Mi alzai e cominciai a sferrare calci immaginando di combattere contro un esercito di duecentocinquanta soldati che voleva uccidermi. Riuscii a tirare duecentocinquanta calci. Soddisfatto per avere raggiunto

lobiettivo, crollai a terra senza fiato. Sensei Jaspers mi guard e disse: Hai fatto pi di quel che pensavi possibile, ma ci che molti riescono a fare. Adesso devi fare lultima parte. Sto aspettando gli ultimi cento!
11

Desideravo solo morire e scomparire dalla faccia della terra. Il cuore mi martellava nel petto e le gambe erano talmente esauste che pensavo di non poter tirare nemmeno dieci calci.

Disse allora il sensei: Quando ti sarai alzato non sarai pi Roy, ma il campione mondiale in finale contro il rivale pi bravo che tu abbia mai incontrato, e che vuole il tuo titolo. Rinunci o trovi dentro di te la forza di tirarne altri cento?

Immaginai la scena e mi sentii montare dentro una nuova carica di energia. Mi alzai e tirai altri cento calci.

Quellepisodio cambi profondamente la mia idea su ci che possibile, trasformandomi in una persona nuova; fu cos che cominciai a spingermi oltre i miei limiti per attingere alle mie risorse interiori e fare pi di quel che pensavo fosse possibile. Divenni campione europeo, e rimasi imbattuto per sette anni finch non mi ritirai per dedicarmi allo studio della medicina.

Mi rendo conto che questa via non per tutti, e va bene cos: non questo largomento del libro. Allo stesso tempo, per, questo
12

testo vi sproner a prendere atto delle vostre attuali convinzioni e delle zone di comfort. Vi spinger a domandarvi se siete pronti a percorrere lultima parte del viaggio, in modo da raggiungere felicit, salute e libert, e vivere una vita straordinaria anzich ordinaria. Gli unici a poter prendere una decisione del genere siete voi.

Quando aprii il primo studio, decisi che la mia pratica sarebbe stata straordinaria e che avrei continuamente sfidato me stesso per dare pi di quel che ritenevo possibile. Durante i miei studi avevo osservato che molti terapisti alternativi continuavano a curare i propri pazienti per anni anche in assenza di risultati consistenti; avevo incontrato persone che erano state sottoposte a oltre cento sedute di agopuntura. Giurai a me stesso che non avrei mai incastrato i pazienti in questo modo, n continuato a curarli se non ci fossero stati risultati.

Volevo essere diverso ed eccezionale. Dissi a tutti i miei pazienti che sarebbero guariti o che comunque avrebbero ottenuto risultati tangibili entro dieci appuntamenti, in caso contrario avrei continuato a curarli gratuitamente finch non avessi scoperto il
13

motivo per cui non rispondevano alla terapia. Fu una decisione molto nobile e coraggiosa, che ebbe notevoli ripercussioni sui miei pazienti e su di me.

Cure gratuite Fu un sacrificio immenso, ma le ricompense furono inestimabili. Dopo i primi sei mesi, avevo preso a dedicare un terzo del tempo a curare pazienti gratuitamente e a condurre ricerche sui loro casi. Al tempo stesso, per, questo mi spinse a studiare alcuni ambiti mai esplorati prima, a percorrere sentieri mai battuti e a diventare il migliore terapista nelle mie possibilit. Spendevo pi denaro in studi e ricerche che in qualsiasi altra cosa, e lavorai con i migliori specialisti che riuscii a scovare, in Francia, Belgio, Olanda, Germania, Stati Uniti, Cina e Corea. Cominciai a ottenere risultati sempre migliori, integrando le varie nozioni apprese. Nel giro di due anni mi guadagnai il soprannome di risolviproblemi. I colleghi cominciarono a mandarmi i loro pazienti ritenuti incurabili; la mia fama e leco dei miei successi si diffusero rapidamente. Divenni il pi apprezzato medico alternativo dei Paesi Bassi, con pazienti che venivano a farsi curare e a cercare consigli da oltre dieci paesi diversi e da luoghi remoti come lAustralia.
14

Le compagnie assicurative cominciarono a riferirmi i loro casi pi difficili, cos come un numero crescente di medici specialistici.

La cura gratuita di oltre millecinquecento pazienti cronici ha avuto un impatto eccezionale sulla mia vita: non solo mi ha costretto a cercare pi in profondit, a lavorare pi duramente e a studiare terapie che altrimenti non avrei mai conosciuto, ma mi ha anche aperto la mente a nuove realt. La mia scoperta pi importante stata che per quanto fossi bravo o per quanto una data terapia fosse efficace, nessuna cura avrebbe mai funzionato se a livello inconscio il paziente non avesse voluto guarire.

La seconda, grande scoperta stata che noi tutti abbiamo unanima che influenza il nostro stato di salute e che spesso bisogna affrontare questa questione se si vogliono ottenere risultati permanenti. Ho imparato che guarire facile, ma per ottenere una guarigione dellanima davvero profonda bisogna raggiungere un nuovo livello di consapevolezza: per questo motivo ho dovuto studiare i concetti di reincarnazione, karma, debito karmico, voti sacri e patti dellanima, fenomeni che possono seguirci da una vita allaltra e di cui, fra le altre cose, mi
15

occuper in questo libro. Il mio successo quadruplic quando riuscii ad aiutare i pazienti a risolvere problemi legati alle loro vite precedenti, e la loro qualit di vita miglior notevolmente di conseguenza.

Chi responsabile? Allinizio della mia carriera pensavo di essere responsabile al 100% della guarigione del paziente e dellesito positivo della terapia che aveva prescritto. Questo quanto mi era stato insegnato a scuola. Il modello sanitario tradizionale

caratterizzato da un rapporto medico-paziente di tipo autoritario, nel quale il paziente ricopre un ruolo passivo e il dottore incarna la sapienza medica. Gli studenti di medicina imparano che i benefici di questo modello sono scientifici e basati sullevidenza di dati obiettivi. Ho scoperto, tuttavia, che il modello comporta alcuni notevoli svantaggi, poich riflette una prospettiva incompleta e trascura linfluenza degli aspetti funzionali, sociali, mentali ed emotivi sulla salute.

Un passo alla volta, nel corso della pratica, mi accorsi che la mia responsabilit era limitata al 50%. Ovvero che, sebbene fossi
16

responsabile al 100% per le tecniche e le terapie impiegate, per la dedizione e lamore che riversavo nel lavoro, cerano in gioco altri meccanismi sui quali non avevo alcun controllo. Uno di questi era la volont di guarire del paziente; gli altri erano le sue convinzioni e le sue speranze. In seguito ho imparato che possibile influenzare anche questi fattori, e che lunica cosa su cui non si pu intervenire il potere dello spirito. Quando lo spirito decide di terminare una vita, non ho nulla in mio potere per impedirlo.

Tuttavia, in questo libro imparerete che solo di rado lo spirito desidera terminare una vita; molto pi facile che siamo noi a distruggerla, attraverso la nostra ignoranza e la nostra mancanza di consapevolezza.

Trentanni di ricerca, e non finita Al momento in cui scrivo ho cinquantasei anni e lavoro ancora duramente, imparando, studiando ed esplorando nuove terapie. Ho appena finito di studiare con Eric Pearl: il suo metodo una terapia eccezionale, fondata su un nuovo tipo di energia spirituale. una forma di guarigione in cui non si tocca il paziente, ma ci si
17

limita ad avvicinare le mani al suo corpo. Poi ho studiato con Richard Bartlett, il creatore della Matrix Energetics, un metodo di guarigione quantica sorprendentemente efficace e rapido. Mi stupisco per il fatto che non si smette mai di imparare, che non mi annoio mai e che non ho mai la sensazione di sapere tutto. La ricerca un miglioramento continuo di se stessi e di ci che si fa.

Nel 1980 ho intrapreso un cammino che mi ha portato a capire perch molti pazienti non guariscono anche dopo avere tentato le migliori terapie disponibili.

Questo libro raccoglie trentanni di ricerche e di studi sulle cause scatenanti delle malattie, del deperimento e della morte prematura. Una parte importante dedicata ai motivi per cui ci autosabotiamo impedendo a noi stessi di raggiungere felicit, salute e successo.

La ripetizione la madre di tutte le capacit e lunica via per raggiungere la consapevolezza Questo libro vi offre molti strumenti per arricchire la vostra vita e guarire corpo e anima. Vi pu guidare su un percorso personale
18

per raggiungere salute, felicit e libert.

Leggetelo pi di una volta: contiene molto di pi di ci che potreste apprendere con una prima lettura. Ogni storia dellincontro con i miei nove maestri contiene diverse metafore che vi aiuteranno a guidare il subconscio verso un livello differente di vedere la vita.

Poi cominciate a usare la speciale Formula per Guarire lAnima e gli altri esercizi che favoriscono la longevit. Sul sito

www.laformulaperlavita.it troverete diverso materiale gratuito pensato per voi e il vostro benessere. Condividetelo con altri e aiutate il prossimo; allinizio come alla fine siamo ununica cosa.

Fatelo a vostro modo, perch lunico modo per farlo!

Spero che ci incontreremo in qualche luogo, in questevento spazio-temporale, per condividere racconti di guarigione, per ispirarci e imparare luno dallaltro.

19

2. Ancora confusi? La vita disorienta assai, e quando si comincia a percorrere il cammino della salute consapevole, si sovraccaricati dalle differenti opinioni degli esperti. Lindustria della salute una giungla e, come nel caso delle aziende farmaceutiche

convenzionali, molte imprese alternative sono interessate solo al vostro denaro e la loro strada conduce verso un unico obiettivo: i profitti.

Bisogna mangiare solo alimenti biologici o la cosa non importante? Evitare tutti i tipi di carne? I prodotti a base di soia fanno bene? vero che contengono ormoni? Bisogna smettere di bere latte? Se s, cosa dovrebbe sostituirlo? Se si mangia molta frutta e verdura, occorre comunque assumere vitamine? E quali? Bisogna fare esercizio fisico ogni giorno? Qual lesercizio migliore? Bisogna digiunare di tanto in tanto? Se s, ogni quanto, e qual
20

il modo migliore per farlo? Bisogna disintossicarsi con le erbe? I vaccini fanno male? Dovremmo farci togliere le otturazioni al mercurio? Con cosa dovremmo sostituirle? Fanno bene i cosiddetti ormoni naturali? Bisogna meditare? Per quanto, con quale tecnica? Come si fa a visualizzare? Quali sono gli strumenti migliori per gestire le emozioni? Le malattie sono tutte messaggi dellanima? Esiste il karma, e se s, cosa bisogna fare per risolvere quello negativo? Cosa c dopo la morte, si torna a casa oppure...? Quali medicine naturali bisogna usare per curarsi da [aggiungete il nome di qualsiasi patologia]?

Sono solo alcune delle centinaia di domande che ricevo via e-mail o che emergono durante le conferenze e i seminari. Ho passato migliaia di ore a rispondere a quesiti che spaziano dallargomento pi banale al pi spirituale.

21

La ragione per cui sono in grado di rispondere a questi interrogativi che ho dedicato la vita intera a studiare tali dilemmi e a ricercare un modo per risolverli; di conseguenza ho scritto oltre cinquanta libri su questi argomenti.

Ci che sbalordisce che siamo intelligenti e ignoranti al tempo stesso. Le grandi industrie, come quelle alimentare e

farmaceutica, ci disinformano, cos come fanno lestablishment medico, gli stessi enti statali e tutti coloro che desiderano sfruttare le persone per il loro tornaconto personale. Al tempo stesso dobbiamo disimparare molte convinzioni, rituali e pratiche nocive apprese dai genitori, dagli educatori e dalla nostra cultura. Dobbiamo trascendere la nostra natura umana e connetterci allintenzione della vita per riscoprire chi siamo. Malattia e degenerazione fanno parte del gioco della vita: possono essere illuminanti o frustranti, o entrambe le cose.

Questo libro non pu fornirvi tutte le risposte: non stato scritto per questo. stato scritto per scuotervi e restituirvi la vostra responsabilit.

22

In ultima analisi dovete diventare il miglior consigliere di voi stessi e per raggiungere tale livello vi serve una guida per attraversare questa giungla che la vita. Per il momento assumer io questo ruolo in vostra vece.

3. La medicina pu uccidere Discuter brevemente dellenorme fallimento del sistema sanitario, dal quale attualmente dipendiamo in larga misura. Lobiettivo comprendere che quali sono le forze con cui ci stiamo confrontando. Non ho intenzione di danneggiare i colleghi: il mio scopo solo aggiornarvi su alcuni fatti.

In quanto medico, ho potuto vedere il sistema dallinterno e non mi ci voluto molto per comprendere quanto fosse difettoso. Per questo ne sono uscito e ho scelto una strada alternativa. Non stata una scelta bene accetta dai colleghi medici, i quali continuano a sostenere che, nel migliore dei casi, la medicina alternativa solo un placebo. Molte persone ignoranti ritengono che la medicina moderna sia provvista di solide basi scientifiche, ma non potrebbero essere pi lontane dalla verit.

23

Il sistema il risultato di decenni di politiche fallimentari e decisioni sbagliate, cominciate con Louis Pasteur (1822-1895), il quale credeva che le malattie fossero causate da microrganismi. Cos esplose la guerra ai sintomi, invece che alle cause scatenanti delle patologie. Le ultime parole di Pasteur poco prima di morire furono: Bernard aveva ragione. Si riferiva a Claude Bernard, il fisiologo francese vissuto fra il 1813 e il 1878, secondo cui la causa principale delle malattie era lambiente interno. A suo avviso bisognava trovare un modo per riequilibrare detto ambiente e rendersi immuni alle malattie cambiando il proprio stile di vita. A causa di Pasteur siamo tuttora bloccati in un circolo vizioso per cui i dottori somministrano farmaci potentissimi (veleni) a persone malate e quindi deboli, e ignorano del tutto linnato potere di auto guarigione del corpo, anzi addirittura tentano di evitarlo tacciandolo di effetto placebo.

Quando ci saremo resi conto che la medicina convenzionale sulla strada sbagliata, potremo imparare a liberarci delle informazioni fuorvianti che riceviamo quotidianamente e della diseducazione che abbiamo ricevuto in passato; nonch da tutte le dipendenze indotte artificiosamente in questa cosiddetta epoca
24

dellinformazione, nella quale siamo continuamente sopraffatti e ipnotizzati dalla retorica dei media e delle aziende farmaceutiche. Queste societ pagano fior di quattrini per influenzare la nostra mente e pilotare le nostre scelte.

Per esempio, le aziende farmaceutiche e i governi obbligano miliardi di persone a vaccinarsi anche se non c alcuna necessit di farlo vaccini che possono provocare malattie gravissime come autismo, disturbi neurologici, deficit di attenzione e iperattivit, asma e molto altro ancora. In futuro la vaccinazione potrebbe rivelarsi uno degli errori pi colossali nella storia della medicina.

Desidero chiarire che non mia intenzione affermare che la medicina convenzionale sia tutta inefficace, ma solo rendervi consapevoli di ci che sta accadendo. Potete arrabbiarvi con me o con i dottori, ma questo non cambier nulla. Dovete capire che la vostra migliore difesa leducazione. Ecco un elenco di informazioni che vi apriranno gli occhi.

25

Morte per medicina Quello che segue il riassunto di un articolo intitolato Death by Medicine (Morte per medicina) dei dottori Gary Null PhD, Carolyn Dean MD ND, Martin Feldman MD, Debora Rasio MD e Dorothy Smith PhD. Desidero ringraziare il dottor Joseph Mercola per avere pubblicato questo articolo sul suo ottimo sito (3 aprile 2004). Mercola un vero anticonformista, che raccoglie e commenta sul suo spazio web alcuni esempi della

disinformazione che ci viene propinata di continuo. La medicina naturale finita sotto lattacco dei lobbisti delle aziende farmaceutiche, che stanno esercitando pressioni sui legislatori perch privino gli americani dei benefici degli integratori alimentari. I gruppi farmaceutici hanno messo in atto campagne calunniose volte a minare il valore di uno stile di vita sano e naturale. Questi attacchi alla medicina naturale hanno dato impulso a uno studio indipendente dei farmaci approvati dallo Stato, il quale ha rivelato che la medicina convenzionale la principale causa di decesso negli Stati Uniti. Lesame delle statistiche ufficiali in
26

materia sanitaria ha mostrato che, nella maggior parte dei casi, la medicina americana fa pi male che bene. I dati hanno svelato unincredibile statistica di 783.936 morti lanno a causa della medicina convenzionale [...] S, avete letto bene: i dottori uccidono pi cittadini degli incidenti automobilistici. Ma non basta. Alcuni dati rivelati dal rapporto: Nel 2003 la spesa sanitaria degli Stati Uniti ha raggiunto i 1500 miliardi di dollari, ovvero il 14 % del prodotto interno lordo. Nel 1992 lesame di un database farmaceutico nazionale ha rivelato 429.827 errori terapeutici in 1081 ospedali diversi. Nel 1974 sono state eseguite 2,4 milioni di operazioni chirurgiche inutili, che hanno provocato 11.900 decessi; nel 2001 le operazioni non necessarie erano salite a 7,5 milioni, risultanti in 37.136 decessi. Uno studio del 1998 ha stimato a 106.000 il numero di decessi a causa di farmaci regolarmente prescritti. Nel 2001, quasi 9 milioni di persone sono state ricoverate senza che ve ne fosse necessit.
27

Medicina

convenzionale

Medicina

alternativa

(basata sulla patologia)

(basata sulla prevenzione)

Migliore per chirurgia e cura

Cerca

la

terapia

di lesioni traumatiche La cura in normalmente farmaci od

concentrandosi soprattutto su misure proattive Cura la malattia, non i

consiste

operazioni spesso invasive Mira a curare i sintomi, non

sintomi Pi conveniente

le cause scatenanti Vede il corpo come un

economicamente Cura lintero organismo

insieme di parti distinte, non come ununit divisa, fin dalluniversit,

in specializzazioni dedicate a un unico organo o sistema, le quali non si rapportano luna con laltra di Forma i medici sullimpiego una medicina di

emergenza, non sulla ricerca di cure e prevenzioni alternative.

28

Un numero crescente di persone si rivolge alle terapie alternative, che stanno diventando la forma di cura preferita dagli americani, i quali nel 2006 hanno speso 34 miliardi di dollari di tasca propria in medicine alternative.

Osservate queste statistiche: Un americano su tre usa qualche tipo di medicina alternativa. Fra il 1990 e il 1997 c stato un aumento del 47% nel ricorso a terapisti alternativi, da 427 milioni a 629 milioni, superando il numero totale delle visite ai medici di base nello stesso anno.

Questi dati rivelano il rapido aumento dei pazienti che scelgono le terapie alternative, quindi la grande domanda che circola fra gli addetti ai lavori : perch i medici convenzionali non raccomandano pi spesso le terapie alternative?

Linfluenza delle case farmaceutiche La forza motrice della crescita continua della medicina convenzionale lindustria farmaceutica, promossa sia dai medici sia dai farmacisti, i quali valutano le proprie competenze sulla
29

capacit di prescrivere il farmaco giusto. Per esempio, se a una paziente stato diagnosticato il cancro al seno, il dottore le prescriver, secondo protocollo, il tamoxifene. Se un paziente ritenuto schizofrenico, gli verr somministrata la clozapina.

Le facolt di medicina ricevono finanziamenti dalle aziende farmaceutiche Quasi tutte le facolt di medicina ricevono una parte consistente dei loro finanziamenti dallindustria farmaceutica, la quale ha forti interessi a commercializzare i propri farmaci.

I mass media preferiscono la pubblicit farmaceutica Proprio come per le aziende farmaceutiche lunico interesse il profitto, cos anche per i media; un dato di fatto che diventa evidente se si osserva la quantit di pubblicit di prodotti farmaceutici alle quali i consumatori sono esposti

quotidianamente. Le pubblicit di medicine ingrossano i profitti dei media, e nellultimo decennio il settore ha assistito a unautentica proliferazione. Nel 1999, le aziende farmaceutiche hanno speso 1,8 miliardi di dollari in campagne pubblicitarie rivolte direttamente ai consumatori per farmaci ottenibili solo
30

dietro ricetta medica. Un dato persino pi inquietante: si scoperto che circa il 10% delle persone che avevano visto quegli annunci richiedevano le medicine sponsorizzate ai propri medici curanti.

Persino

lAmerican

Medical

Association,

la

principale

associazione di medici negli USA, mantiene un rapporto con lindustria farmaceutica. Sulla prima pagina del sito

dellassociazione si vedono regolarmente pubblicit di farmaci.

Discrepanze nella ricerca La destinazione dei fondi per la ricerca medica fortemente sbilanciato in favore della medicina convenzionale. Un esempio la percentuale dei fondi destinati alla ricerca che il sistema sanitario britannico riserva agli studi in campo alternativo: lo 0,08 %. Inoltre, dei 12 miliardi di dollari stanziati ogni anno dal Congresso al National Institutes of Health (lagenzia del governo USA per la ricerca sanitaria), solo 5,4 milioni raggiungono lOffice of Alternative Medicine, destinati allindagine

sullapplicazione di circa cinquanta terapie alternative diverse.

31

La carenza di fondi per le medicine alternative ha tre ripercussioni fondamentali: 1. 2. Assenza di ricerche rilevanti. Assenza di infrastrutture di ricerca simili a quelle della medicina convenzionale. 3. Scoraggia i ricercatori professionisti dalloccuparsi di medicina alternativa.

Ricerca opinabile Una delle maggiori accuse rivolte dallindustria sanitaria convenzionale alle medicine alternative la carenza di ricerche scientifiche a sostegno delle loro terapie.

Ironia della sorte, molte ricerche in campo convenzionale hanno sollevato dubbi sulla loro validit. Un esempio sono le centinaia di articoli pubblicati sulle pi importanti riviste scientifiche firmati da ricercatori accademici, ma in realt redatti da ghostwriter di agenzie finanziate dalle aziende farmaceutiche per sponsorizzare i propri prodotti: sono queste le riviste cui si affidano i medici per determinare le loro scelte terapeutiche.

32

Negli USA, oltre il 60% degli studi clinici che coinvolgono partecipanti umani sono finanziati dalle aziende farmaceutiche, non dal governo centrale. Diversi studi dimostrano inoltre che spesso le aziende ritardano la pubblicazione di dati che rivelano linefficacia dei propri farmaci.

La prova della crescente disillusione degli americani nei confronti della medicina convenzionale luso sempre pi diffuso dei rimedi alternativi.

Daltro canto, potrebbe passare ancora parecchio tempo prima che i medici e i media si convincano dei meriti della medicina alternativa, per via dei legami che questi intrattengono con lindustria farmaceutica. Queste aziende assetate di profitti non sono certo impazienti di mutare latteggiamento dei medici convenzionali: ci sono troppi soldi in ballo, che essi non intendono perdere, quindi spetta a noi assumere il controllo della nostra salute e cambiare.

Personalmente ritengo sia deprimente vivere in un mondo in cui non ci si pu fidare del sistema che in teoria dovrebbe occuparsi
33

di noi. Il peggio che i governi non possono fare nulla per cambiare le cose, e che ci che pu essere fatto viene soppresso, distrutto o denigrato. Sono stato personalmente attaccato, screditato e calunniato dai media e dai medici convenzionali, che si sentono minacciati dal mio lavoro. Ho imparato a mie spese che seguire il proprio cammino pu suscitare nel prossimo invidia e negativit.

Ci sono ancora due questioni importanti che vorrei affrontare: 1. 2. Che cos la salute? Che cosa significa essere umani.

4. Cambiare le vostre convinzioni riguardo salute e malattia Ci che state per leggere potrebbe cambiarvi la vita.

Il paradigma medico attuale vede la salute come lassenza di patologie o sintomi. Questa una lacuna fondamentale della medicina convenzionale e se desideriamo davvero cambiare lattuale sistema sanitario dobbiamo esaminare e rivedere alcune delle nostre convinzioni sullidea stessa di salute.

34

Un altro assioma del sistema convenzionale afferma che la salute legata al patrimonio genetico dellindividuo. Questa idea mina molte pratiche preventive attualmente in uso; se fosse fondata, saremmo su uninevitabile rotta di collisione con qualche patologia e potremmo solo sperare in una diagnosi precoce. Per esempio, molte donne che provengono da famiglie con una storia di tumori al seno vivono nel terrore di sviluppare la malattia (e si sottopongono a controlli semestrali), oppure si fanno rimuovere seni perfettamente sani per precauzione.

Un altro esempio di questa posizione latteggiamento delloncologo che genera nel malato lillusione che, se nel giro di cinque anni non vi sono ulteriori episodi tumorali, pu ritenersi del tutto guarito. Ho visto molti pazienti riammalarsi di tumore dopo sei o sette anni. Laspetto peggiore del cancro che, nonostante i miliardi di euro e dollari spesi in ricerche, la migliore opzione che la medicina offre ai pazienti per debellare questepidemia che uccide un terzo dellumanit la diagnosi precoce. E se non il tumore a uccidere il paziente, ci penser la terapia.

35

Se desiderate restare in salute, dovete anzitutto prendere in esame le vostre convinzioni fondamentali. Avete subto un lavaggio del cervello e credete al paradigma medico dominante? Credete che la salute sia in larga parte predeterminata? Credete che con let la degenerazione dellorganismo e laumento della sintomatologia siano naturali? Credete cio che malattia e deperimento siano inevitabili conseguenze della vecchiaia? Credete che il vaccino antinfluenzale prevenga linfluenza? Credete che la medicina trover una cura per il cancro, sebbene nella maggior parte dei casi non sappia nemmeno che cosa lo provochi? Credete che la malattia sia qualcosa che semplicemente accade? Credete che la nostra attuale alimentazione apporti vitamine e fibre a sufficienza? Credete che le otturazioni con il mercurio siano sicure e non facciano male perch i dentisti le usano da duecento anni? Credete che le radiazioni emesse dai dispositivi wireless, dai cellulari e dai forni a microonde non abbiano alcun effetto sulla salute?

Ricredetevi. ora di svegliarsi. Dovete capire una volta per tutte che il vostro stato di salute soprattutto determinato da come vi nutrite, da quanta attivit fisica fate, da che cosa pensate e da
36

come gestite le emozioni, cio le sfide della vita.

Come ci si sente al pensiero che tu e solo tu sei responsabile per la tua salute? Quando me ne resi conto ero ancora un medico e rimasi inorridito. Molte delle cose in cui credevo in quanto dottore erano false. Provai rabbia, frustrazione e disperazione, ma quando riuscii ad accettare che il sistema sanitario era quel che era, cambiai paradigma e provai una sensazione di libert. Da quel momento cominci il mio cammino autentico.

Ecco come accadde: trentaquattro anni fa, dopo un grave incidente dauto in cui mi ero fratturato due vertebre cervicali, soffrivo di una sindrome da colpo di frusta che mi causava tremori alla mano destra, dolori al collo e alle spalle e una rigidit diffusa in tutta larea cervicale. Andavo due volte la settimana da un fisioterapista, il quale faceva del suo meglio, ma dopo tre mesi di cure ancora non si vedevano miglioramenti. Mi consigli di rivolgermi a un agopuntore. Rifiutai categoricamente, dicendo: Non credo in quelle cose. Sono solo placebo privi di qualunque conferma scientifica (allepoca non sapevo che la medicina convenzionale aveva meno del 20% di convalida scientifica). Il
37

fisioterapista mi rispose bruscamente: Dottore, che cosha da perdere? Se non funziona, almeno ci ha provato. Qui non andiamo da nessuna parte e questo tizio pronto a curarla gratis! Se fossi in lei proverei.

Ero arrivato al punto da sottopormi a un corso di iniezioni di steroidi (per dire quantero disperato), sapendo perfettamente che servivano solo a ridurre i sintomi e che non trattavano la causa del problema. Alla fine decisi di provare lagopuntura, per tre motivi: 1. Era gratuita (il mio DNA al 33% olandese, per cui una cosa gratuita sempre inestimabile!). 2. Volevo provare al fisioterapista che su di me non avrebbe funzionato. 3. Potevo riprendere le iniezioni di steroidi in seguito.

Con mia enorme sorpresa, dopo tre sedute di agopuntura il dolore scomparve per non tornare mai pi. Questo smosse le mie convinzioni, che da allora si sono andate allontanando sempre pi dalla medicina convenzionale. Sei mesi dopo, smisi di lavorare come medico di base e mi iscrissi a un corso di agopuntura.

38

Abbandonare la vecchia mentalit genera libert e conferisce la capacit di rispondere in modi del tutto inusuali. il primo passo per prendere controllo della propria vita: io ne sono la prova vivente.

Desidero fare qualche osservazione sulla medicina alternativa che vi far riflettere e vi aprir la mente, schiudendovi un quadro pi ampio della situazione.

39

Capitolo 1 Le quattro zone di salute e malattia: in quale volete trovarvi?

Inversione psicologica - inversione energetica Abbiamo tutti una cosa in comune: vogliamo essere felici, sani e avere successo. A livello conscio nessuno desidera essere infelice, malato o fallito, a meno che non sia psicologicamente invertito. Linversione psicologica unespressione coniata dal dottor Roger Callahan, uno psicologo che ha sviluppato una terapia alternativa utilizzando i principi dellagopuntura: la Thought Field Therapy (TFT). Callahan ha avuto molto successo nellaiutare le persone a guarire se stesse rapidamente ed stato uno dei miei tre insegnanti principali.

Lidea di inversione psicologica, chiamata anche inversione energetica, si basa sul sistema elettrico dellorganismo. Quando il nostro stato di salute normale, la polarit del nostro corpo positiva, un dato di fatto misurabile con un millivoltmetro. In
40

questa condizione il corpo in grado di curare se stesso facilmente. Tuttavia, per ragioni diverse come stress, malattia, conflitti interiori ed emozioni represse, la polarit elettrica del corpo pu invertirsi e diventare negativa. Il concetto si collega a quello dei meridiani, scoperti in Cina oltre seimila anni fa e divenuti il fondamento dellagopuntura.

Lidea pi affascinante nella medicina preventiva Immaginate la seguente storia (vera), che risale a seimila anni fa. Al tempo i medici praticavano la medicina tradizionale cinese, che comprende agopuntura, fitoterapia, tai chi chuan, guarigione (qi gong), dietetica e massaggi. La medicina tradizionale cinese si basa soprattutto sul concetto filosofico in base al quale il corpo umano un universo in miniatura con un insieme interconnesso di sistemi sofisticati e completi. Perch lorganismo si mantenga in salute, questi sistemi debbono restare in equilibrio fra loro. I dottori cinesi erano pagati per preservare la salute della comunit: in altre parole, se una persona si ammalava, loro non percepivano compensi. Per questo divennero abili osservatori, in grado di individuare i pi piccoli segnali di cambiamento nei loro pazienti, e svilupparono unampia gamma di tecniche per formulare
41

diagnosi precoci. famosa la diagnosi del volto, basata sui piccoli cambiamenti nel viso del paziente, incluse bocca, lingua e orecchie, e usata per individuare un eventuale squilibrio energetico. I cinesi scoprirono quattordici meridiani principali, cinque elementi e il concetto di yin e yang. Svilupper ulteriormente queste idee, poich desidero che vi formiate unidea di questa concezione assolutamente affascinante della medicina. I medici cinesi prendevano accuratamente il polso del paziente e osservavano il suo corpo per intero, perch sapevano che i piccoli sintomi e segnali che diamo per scontati sono invece fondamentali per scoprire eventuali indebolimenti nel flusso energetico dellorganismo. Le borse sotto gli occhi indicavano un problema ai reni, le rughe in fronte erano collegate al fegato, i crampi mestruali alla milza, le emicranie alla cistifellea e cos via. Persino un cambiamento nel timbro di voce, o una rigidit muscolare, o un dolore in determinate zone furono collegati alle funzioni di uno o pi organi.

Equilibrando il flusso energetico con massaggi, agopuntura, visualizzazioni, respirazioni e alimentazione specifica, le

condizioni di salute dellindividuo potevano essere rapidamente


42

ripristinate. Non possibile ammalarsi se i meridiani sono in equilibrio e se il corpo riceve lenergia necessaria in quantit e qualit giuste.

Dalla salute alla malattia Il nostro organismo consiste in tre sistemi fondamentali che ne regolano le funzioni: 1. 2. 3. Sistema energetico. Sistema biochimico (comprende anche gli ormoni). Stabilit cellulare.

Per comprendere lo sviluppo delle malattie, occorre conoscere le quattro zone di progressione: salute, disfunzione, lesione cellulare e degenerazione, ovvero la zona verde, gialla, arancione e rossa.

Zona verde In questa zona il corpo funziona alla perfezione a ogni livello, e possiede le massime capacit di correggere se stesso. La vera medicina preventiva insegnare al paziente come raggiungere questa zona e come restarvi. probabile che coloro i quali si prendono cura di s, mangiano sano, fanno un regolare esercizio
43

fisico e sanno affrontare le sfide della vita si trovino nella zona verde. Quando interviene qualche squilibrio si entra nella zona gialla e si sperimenta una vaga sintomatologia: affaticamento, irritabilit, stress, apatia. Nella zona verde le sfide sono viste come un messaggio dallanima e affrontate con spirito terapeutico. Per restarvi dobbiamo imparare a equilibrare le nostre energie e a non deviare dal nostro percorso di vita. Per riuscirvi esiste una miriade di modi: tai chi, reiki, qi gong, meditazione, aromaterapia e cristalloterapia. Per restare sul proprio cammino bisogna ricollegarsi al S superiore e al proprio intuito.

Zona gialla il punto in cui il sistema elettrico comincia a perdere il proprio equilibrio. Tutti gli organi producono energia, che distribuita in tutto il corpo in maniera uniforme. Nella medicina convenzionale si misura solo lelettricit del cuore e del cervello

(elettrocardiogramma ed elettroencefalogramma), mentre con lagopuntura si interviene sul sistema elettrico nel suo complesso. Tutti gli scompensi che portano allo sviluppo di condizioni croniche cominciano nel corpo tridimensionale anzitutto sotto forma di disturbi del sistema elettrico. I problemi pi comuni nel
44

sistema di bio regolazione elettrica nascono da conflitti interiori, emozioni represse e traumi. Anche le nostre convinzioni e la nostra mente possono influenzare il sistema. Quando questultimo sovraccarico a causa di troppa energia repressa (emozioni e stress, per esempio) inverte la polarit (o in altre parole si spegne). come se saltasse un fusibile: limpianto elettrico si spegne finch non lo si sostituisce.

Questinversione energetica ha ripercussioni sullumore, sul pensiero e sul comportamento. Si diventa autodistruttivi; si boicotta se stessi e la propria vita. Pu essere una sensazione generale: non vogliamo pi essere felici, in salute e realizzati, non ci curiamo pi di noi stessi n del nostro futuro e sprofondiamo nella depressione. linversione psicologica, chiamata anche inversione energetica, che pu essere molto specifica: il paziente boicotta un unico aspetto della sua vita, per esempio il desiderio subconscio di curare un organo malato. Questo il motivo principale per cui alcuni malati non guariscono: perch sono psicologicamente invertiti. stata questa la grande scoperta di Roger Callahan, che ha aperto la strada a un autentico progresso nel modo di curare le malattie, accelerandone la guarigione.
45

Una volta sbloccata linversione, il corpo riprende a guarire se stesso. Spesso, quando una terapia alternativa non produce risultati, il motivo sta nel non aver adeguatamente affrontato il meccanismo di autosabotaggio (linversione).

Quando

il

sistema

energetico

equilibrato

e funziona

adeguatamente, si torna nella zona verde. Oltre a questa c un livello energetico ultrasottile legato al subconscio e allanima, che approfondiremo pi avanti.

Zona arancione Se il sistema energetico squilibrato, i processi biochimici dellorganismo ne sono coinvolti e il paziente lamenta una disfunzione misurabile con esami clinici. Gli organi cominciano ad ammalarsi o a squilibrarsi e non operano pi a livelli ottimali. Il tasso di colesterolo o altri indicatori misurabili possono impennarsi, a indicare una situazione di squilibrio. Questo il campo in cui la medicina convenzionale funziona meglio: nella misurazione degli squilibri nel sangue e nelle urine. Ci che le manca, tuttavia, una conoscenza del sistema energetico. Lapproccio convenzionale mirato al trattamento dei sintomi,
46

alla loro soppressione, ma il risultato che, a livello energetico, spesso il problema peggiora proprio a causa di questo genere di intervento. Per questo la medicina convenzionale pericolosa e controproducente, dato che offre un sollievo a breve termine a spese della salute e del benessere generale nel lungo termine.

Zona rossa Il risultato finale pu essere un danno cellulare: le cellule degenerano come nel caso del Parkinson, del diabete, delle malattie cardiovascolari, del cancro, della degenerazione

articolare, della cirrosi epatica, nellinsufficienza renale e cos via. Nella zona rossa le cure della medicina convenzionale sono meno efficaci. Ed proprio qui che questa compie il suo sbaglio maggiore, il pi distruttivo, trasformandosi in un palliativo. In ogni caso, quando il corpo si trova in questa zona, pi difficile ottenere risultati rapidi anche usando i metodi e le terapie della medicina alternativa.

Abbiamo visto i fattori energetici che intervengono nellinsorgere di una patologia. Ci sono per altri elementi che possono interferire con la salute e i vari sistemi. Ne parleremo nel capitolo 2.
47

Capitolo 2 I tre livelli di coscienza e la salute

Medicina corpo-mente Lespressione corpo-mente diventata molto popolare, tanto da aver persino dato il titolo ad alcune riviste. Le prove scientifiche del collegamento fra mente e corpo sono cresciute

esponenzialmente. La medicina corpo-mente raccoglie tutte le modalit che agiscono tramite i meccanismi con cui i nostri stati emozionali (la psiche) influiscono sulla fisiologia (i processi che avvengono nellorganismo). La ricerca ha dimostrato che c un enorme potere insito nelle nostre intenzioni, che pu, quando lo si usa con efficacia, influenzare il benessere generale, e persino i processi cellulari e genetici. Lobiettivo di questo libro mostrarvi come adoperare questo potere dellintenzione per guarire anima e corpo a livelli inimmaginabili.

Un cocktail miracoloso: intenzione e potere magico dellanima Quando lintenzione combinata con altri ingredienti magici quali rilassamento, abbandono, convinzione e aspettative
48

abbinate a gratitudine, accadono miracoli. possibile farlo in molte forme diverse: qi gong, visualizzazione, ipnosi,

biofeedback, yoga, rituali sciamanici, preghiere e salmodie, per nominarne solo alcune. Ecco una storia che illustra questa magia in azione.

John era un quarantaduenne cui era stato diagnosticato un tumore al pancreas, una delle forme di cancro pi letali. Gli era stata somministrata una serie di cocktail chimici per rallentare lo sviluppo della massa tumorale, compresi alcuni farmaci sperimentali. John aveva dodici metastasi; quando lo incontrai durante una conferenza era magrissimo ed esausto. Mi pose la domanda che molti malati cronici o incurabili mi ripetono: Conosce qualcosa che possa aiutarmi? Lavevo gi notato durante il mio intervento: non solo era pelle e ossa, ma anche grigiastro ed evidentemente malandato. Parl rapidamente, come se non avesse pi molto tempo. Lo guardai e gli chiesi: Che lavoro fai? Rispose veloce: Ero un dirigente delle vendite. Eri bravo? gli domandai. Uno dei migliori nella mia azienda, fu la risposta. Bene, allora hai una possibilit, dissi e continuai: Voglio che vendi a te stesso un nuovo leasing sulla vita. C
49

qualche condizione che devi rispettare per vincere questa battaglia; ti far un elenco delle cose da fare. Devi farle alla lettera perch non abbiamo molto tempo. Non ti do alcuna garanzia, ma ottime probabilit.

Innanzitutto devi ascoltare una serie di dodici meditazioni guidate che ho creato e chiamato Omega Healing. Ti insegneranno a rilassarti e a controllare il sistema nervoso autonomo, a programmare la tua mente e il tuo sistema immunitario per raggiungere il risultato desiderato. Devi farlo per un minimo di sei ore al giorno, otto se possibile. Comincia con la prima, poi passa alla seconda il giorno successivo, alla terza il terzo giorno e poi avanti cos; alla fine ripeti il ciclo da capo.

Secondo, devi seguire il mio programma intitolato Come far s che questanno sia il migliore che hai passato alla lettera, e praticarlo finch ti viene automatico.

Ecco lelenco che diedi a John perch lo leggesse otto volte al giorno.

50

Come far s che questanno sia il migliore che hai passato Sappi e ricorda a te stesso che TUTTO sar perfetto alla fine. Cancella dalla mente TUTTO ci che non concorda con lintenzione di fare di questanno il migliore tra quelli che hai trascorso. Cancella TUTTI i pensieri negativi e ripeti: Sto vivendo lanno migliore della mia vita (tre volte respirando profondamente). Mentre lo ripeti chiudi la mano sinistra a pugno e colpisciti tre volte sul cuore (per un totale di nove colpi). Questa la cosiddetta ncora del potere (la spiegheremo dettagliatamente pi avanti). Fai un elenco di tutte le persone che ti hanno causato dolore o sofferenza. Perdonale tutte, dedicando dieci minuti a ogni persona. Individua un insegnamento o un dono che hai ricavato da ogni episodio doloroso; perdona anche te stesso per il tuo eventuale contributo nellaccaduto, cosciente o meno che fosse.

Ogni mattina, fatti le seguenti domande: 1. 2. Cosa mi entusiasma in questo preciso istante? Chi amo? Chi mi ama?
51

3.

Fai TUTTO senza resistenza, fai TUTTO con il cuore ricolmo di gioia.

4.

Cosa posso fare oggi per far sorridere il prossimo? Come posso sorridere di pi? Per cosa sono grato?

5. 6. 7.

Come posso divertirmi e ridere di me? Chi sono io? Abbandona TUTTA la negativit, abbandona TUTTO e ricorda solo che sei uno spirito divino che sperimenta ci che chiamiamo vita.

8.

Cosa devo fare oggi? Il tuo compito accettare ci che non puoi cambiare, e rilassarti nellesperienza.

Concentrati sui tuoi punti di forza (i tuoi talenti o doni), rafforzati sapendo che ogni esperienza ti rafforza e ti aiuta a equilibrare ci che ha bisogno di essere equilibrato. Con questo potere cambi ci che devessere cambiato in te, quindi la vita diventa libera dalla paura ed pi piacevole. TUTTO perfetto, alla fine, perch in realt non c alcuna fine, solo una trasformazione che ci riporta a chi siamo: esseri divini ricolmi dellessenza dellamore.

Ripeti tutto ci prima di andare a letto.


52

Mangia solo alimenti biologici, bevi molta acqua, prendi molti antiossidanti e prega Dio, gli angeli e gli altri esseri di luce perch ti inviino la guarigione; visualizzala mentre ti entra nel corpo.

Dopo che gli ebbi consegnato la lista, John mi chiese: Non devo prendere qualche medicina speciale? La mia risposta fu: Questa la tua medicina. la migliore medicina che io possa darti. Torna da me tra un anno.

John se ne and e io mi dimenticai completamente di lui. Due anni dopo, durante unaltra conferenza, un uomo mi venne incontro. Aveva un aspetto molto sano, pareva addirittura risplendere di energia. Con un grande sorriso disse: Roy, ti ricordi di me? Sono John!!

Vuoi sapere come andata la storia di John e/o conoscere personalmente Roy Martina? Clicca qui

www.laformulaperlavita.it. Roy Martina verr in Italia a ottobre 2010 con il tour La formula per la Vita, vuoi conoscerlo personalmente? Clicca qui

www.laformulaperlavita.it.
53

ROY MARTINA LA FORMULA PER LA VITA ANTEPRIMA


di:

su autorizzazione Sperling & Kupfer In collaborazione con:

54