Sei sulla pagina 1di 1

La mia casa

(Alessandro Fadda)

Sul costone del monte, sul lago, sul paese, sulla valle, c la mia casa. Di notte levita nel cielo, in un firmamento che palpita di stelle e scalda con la luce della luna. Penetra in te un freddo tepore, che lanima scompone e effonde nello spazio.