Sei sulla pagina 1di 2

LE CRONACHE DI NARNIA - Il leone, la strega e l'armadio Londra, Seconda Guerra Mondiale.

Secondo il programma di evacuazione dei minori, i quattro fratelli Pevensie vengono separati dalla madre per scampare alla guerra. Peter, Edmund, Susan e Lucy vengono assegnati a Digory Kirke, un ricco professore in pensione. Un giorno, mentre i ragazzi stanno giocando a nascondino, la piccola Lucy, trova un armadio chiuso al piano superiore della dimora. Considerandolo un buon nascondiglio, decide di entrarvi; esso, tuttavia, si riveler pi di un semplice armadio: Lucy, infatti, scopre che si tratta di una specie di portale che conduce a una terra incantata: Narnia. Qui, Lucy incontra uno degli abitanti di Narnia, il fauno Tumnus. I due fanno subito amicizia e il fauno le racconta ogni cosa riguardo a quel magico posto, lasciandola senza parole. Le confessa, inoltre, che dovrebbe consegnarla alla Strega Bianca, la quale si impossessata di Narnia. Tumnus, tuttavia, permette alla bambina di fuggire; Lucy torna quindi nel mondo reale, dove scopre che nessuno si accorto della sua scomparsa e che il tempo, l, non trascorso. La piccola racconta la propria avventura ai fratelli, che non le credono; successivamente, una notte, la bambina decide di fare ritorno a Narnia, dove incontra nuovamente il signor Tumnus. Questa volta, per, non sola: Edmund, infatti, la segue, ritrovandosi al cospetto della Strega Bianca, alla quale racconta di avere dei fratelli; lei propone a Edmund di portarli al proprio palazzo, dove potrebbero condurre una vita agiata. Edmund accetta e, nel tornare verso l'armadio, si imbatte nella sorella minore. I due fanno quindi ritorno al mondo reale. Un giorno, giocando a cricket, i quattro ragazzi infrangono il vetro di una finestra e, per sfuggire alle ire del professore e della governante, si nascondono nell'armadio, attraverso il quale giungono, insieme, nel regno di Narnia. Lucy, per prima cosa, decide di condurli da Tumnus, ma quando arrivano presso la sua dimora, la trovano completamente distrutta. Vi trovano solo un biglietto, dove scritto che il fauno stato arrestato per aver fraternizzato con il nemico. Sopraggiunge quindi il signor Castoro, che dice loro di seguirlo; questi, assieme alla moglie, svela poi ai ragazzi la profezia di Narnia, secondo la quale due figlie di Eva e due figli d'Adamo avrebbero riportato la pace a Narnia e Aslan, il leone fondatore e protettore di Narnia, allontanatosi da quest'ultima per radunare le proprie truppe per la guerra, sarebbe ormai in procinto di tornare. Il Castoro afferma quindi di volerli portare presso la tavola di pietra dove Aslan li sta aspettando. Peter propone ai fratelli di tornare a casa, ma poi si accorge che Edmund fuggito. Cos i tre ragazzi si mettono sulle sue tracce e scoprono che tornato da Jadis. La strega lo fa incatenare e gli svela il suo diabolico piano: uccidere i quattro fratelli; pertanto si mette in cerca degli altri tre. Nel frattempo questi, seppur con qualche difficolt, sono riusciti a raggiungere sani e salvi la tavola di pietra dove Aslan li aspetta. Alcuni giorni dopo, durante una conversazione tra Peter e il Leone, i lupi della strega ne approfittano per attaccare le due sorelle, che stavano giocando. Allora, Peter si batte contro il lupo Maugrim e lo uccide; da qui, Aslan conferir al ragazzo il titolo di "flagello dei lupi". Alcuni di questi, tuttavia, riescono a fuggire; Aslan, perci, ordina ai suoi di seguirli, sapendo che sarebbero stati condotti al palazzo della strega. Qui, riescono a liberare Edmund e a portarlo al proprio accampamento. La strega, per, li raggiunge, rivendicando il sangue del traditore. Il Leone, allora, le propone un compromesso: si sacrificher al posto di Edmund. La strega accetta, reputando l'accordo assai vantaggioso, e la sera stessa Aslan viene immolato davanti agli occhi di Susan e Lucy. Tuttavia, accade qualcosa che di certo Jadis non si aspettava: Aslan risorge. La strega aveva sottovalutato un particolare fondamentale: l'innocente che si sacrifica al posto di un altro potr tornare in vita. Nel frattempo, sulle colline di Beruna infuria la battaglia tra il bene e il male. L'esercito del bene, guidato da Peter, ha subito molte perdite e sembra ormai destinato alla sconfitta. Intanto, Susan, Lucy e Aslan si recano al palazzo di Jadis e liberano tutti coloro che la strega aveva

pietrificato grazie ai poteri del suo scettro di ghiaccio. Contemporaneamente, quest'ultima ingaggia un duello contro Edmund, durante il quale riesce a infilzare il ragazzo con quanto restava dello scettro che lui stesso era riuscito a distruggere. Peter, accecato dalla rabbia, si scaglia contro la strega, della quale, per, non riesce a evitare i colpi. La situazione sembra volgere al peggio, e, proprio quando Jadis sta per sconfiggerlo, il Leone, tornato dal castello, interviene, uccidendo la strega e ponendo pertanto fine alla battaglia. Lucy si preoccupa di curare coloro che sono stati feriti grazie a una pozione a base di estratto del fiore di fuoco. Finalmente a Narnia torna la pace, e i quattro fratelli vengono proclamati re e regine. Trascorsi molti anni, i protagonisti riattraversano casualmente il portale, ritrovandosi, confusi e impauriti, nella vecchia stanza al primo piano della dimora del professore, di nuovo bambini. I quattro, infine, compreso quanto accaduto, raccontano al professore la fantastica avventura che hanno vissuto.