Sei sulla pagina 1di 1

Leggi orarie Sistemi di Riferimento

1. Elisabetta ed Arturo si trovano a 100m di distanza. Arturo si muove con velocit 3,2 m/s mentre Elisabetta con velocit 2,0 m/s. a. Scrivi le equazioni orarie di Arturo ed Elisabettta scegliendo di inserire il sistema di riferimento in Elisabetta. b. Scrivi le equazioni orarie di Arturo ed Elisabettta scegliendo di inserire il sistema di riferimento in Arturo. c. Scrivi le equazioni orarie di Arturo ed Elisabettta scegliendo di inserire il sistema di riferimento nel punto medio della distanza a cui si trovano inizialmente. 2. Rappresenta con un grafico la seguente situazione e poi rispondi alla domanda: Ugolino corre con v costante 3,0 m/s incontro alla sua amata che si trova nellorigine del sistema di riferimento. Inizialmente gli innamorati (supponiamo che lamore sia ricambiato) si trovano ad una distanza 100m. quando per Ugolino sta per raggiungere la sua amata e si trova a 20m da lei , ecco che la fanciulla viene rapita improvvisamente da un drago che corre a v costante 7,4 m/s nella stessa direzione e verso di Ugolino. Il ragazzo per si stanca e dopo 1 minuto cade. A quale distanza si trova ora la fanciulla? Mi raccomando: i calcoli! 3. La legge oraria di una partilcella s(t)=14m+ (-2,1 m/s)t a. Di che moto si tratta? b. Col passare del tempo, la particella si avvicina o si allontana? c. Dove si trova dopo 4s? d. Quanti m ha percorso dopo 4s? 4. La legge oraria di una particella s(t)= (3,1 m/s)t a. Di che moto si tratta? b. Col passare del tempo, la particella si avvicina o si allontana? c. In quale posizione si trava la particella dopo 3s? d. In quale posizione si trava la particella dopo 6s? e. In quale posizione si trava la particella dopo 1h?