Sei sulla pagina 1di 1

Italiani scettici sui vaccini antinfluenzali

14/11/12 18:08

Italiani scettici sui vaccini antinfluenzali


Italiani sempre pi scettici sui vaccini antinfluenzali. Dopo i recenti blocchi nella distribuzione di alcuni vaccini Novartis, per cui il ministero della Salute ha fatto scattare il divieto a scopo cautelativo, e di 2 milioni e 350mila dosi di vaccino dellazienda Crucell, stato avviato un sondaggio per esaminare le reazioni. Il 14% del campione intervistato dallIspo, come riporta il Corriere della Sera, risponde: Sono sempre stato favorevole ai vaccini antinfluenzali, ma dopo questo episodio inizio ad avere qualche dubbio sulla loro sicurezza e utilit. I blocchi della distribuzione delle dosi incriminate hanno spinto il 5% del campione a non vaccinarsi. Quasi un italiano su 5, il 19%, ha dimostrato di aver cambiato idea sul vaccino. Una percentuale che va a sommarsi al 18% degli italiani che gi da prima sceglieva di non vaccinarsi perch preoccupati dai rischi. Pi dubbiosi i giovani. Quasi la met del 40% degli affezionati al vaccino antinfluenzale composto da anziani e pensionati. Il sondaggio stato condotto per conto di Tell Me, progetto finanziato dalla Commissione Europea che vuole insegnare a comunicare durante le epidemie influenzali. Un dato, come sottolineato dal Corriere, fa riflettere: mentre inizialmente si pensava che i blocchi nella distribuzione dei vaccini avrebbero creato mancanza di dosi, quello che realmente diminuito sono state le richieste. Nella sola Lombardia c stata una diminuzione del 20% sullacquisto.

http://www.you-ng.it/news/politica-e-attualita/item/4402-italiani-scettici-sui-vaccini-antinfluenzali.html

Pagina 1 di 1