Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it http://twitter.com/fiscoediritto facebook.

com/fiscoediritto

CORTE DI GIUSTIZIA CE-UE - SENTENZA 06 SETTEMBRE 2012, N. C-496/11 1 La domanda di pronuncia pregiudiziale verte sullinterpretazione dellarticolo 17, paragrafo 2, della sesta direttiva 77/388/CEE del Consiglio, del 17 maggio 1977, in materia di armonizzazione delle legislazioni degli Stati Membri relative alle imposte sulla cifra di affari - Sistema comune di imposta sul valore aggiunto: base imponibile uniforme (GU L 145, pag. 1; in prosieguo: la "sesta direttiva"). 2 Tale domanda stata sollevata nellambito di una controversia tra la Portugal Telecom SGPS SA (in prosieguo: la "Portugal Telecom") e la Fazenda Pblica in merito al metodo da utilizzare per determinare limporto detraibile dellimposta sul valore aggiunto (in prosieguo: l"IVA") dovuta dalla Portugal Telecom. Contesto normativo La normativa dellUnione 3 Ai sensi dellarticolo 2 della sesta direttiva: "Sono soggette all[IVA]: ..........

LA VERSIONE INTEGRALE E DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK: http://www.fiscoediritto.it/?page_id=16238


Tutto il materiale contenuto nel presente documento reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso. FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, cos come gratuito tutto il materiale presente. FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo sito contattaci a info@fiscoediritto.it