Sei sulla pagina 1di 1

nell'attuale quadro economico italiano le ricette della crescita sono, al tempo stesso, semplici da concepire, ma difficili da attuare.

Sul giusto mix di politica monetaria e fiscale si gi detto e scritto ( anche su questo blog), ma alcuni obiettivi strutturali devono essere necessariamente perseguiti, a parere di chi scrive, dalla politica e dalle istituzioni. Ad esempio: - aumentare la concorrenza ( soprattutto nei servizi protetti); - generare un migliore e pi ampio accesso al capitale di rischio ( soprattutto imprese giovani e innovative); - migliorare la regolamentazione del mercato del lavoro, rafforzando alcune protezioni sociali ( azione congiunta per riallocare risorse in settori pi produttivi); - abbattere i costi derivanti dalla inefficienza giustizia civile. Gli strumenti per raggiungere tali obiettivi: - Forte processo di liberalizzazione soprattutto nel campo delle professioni ( abolizione tariffe professionali, obbligo di preventivo, etc.). forte processo di liberalizzazioni in campo economico e produttivo. Liberalizzazioni e non privatizzazioni, in quanto non occorre sostituire un monopolista ( lo stato) con un altro ( il privato). Occorre creare efficienza e concorrenza nel sistema. - Favorire accesso al credito sulla base di progettualit economiche e aziendali, premiando settori innovativi,green economy e imprese giovani. Rafforzare , dove possibile, laccesso con un approccio per distretto industriale ( lunione di piccole imprese pu fare la forza); - Snellire la contrattualistica in materia di lavoro semplificando il settore e premiando la fidelizzazione collaboratore-azienda ,rafforzare il cuneo fiscale e riformare gli ammortizzatori sociali riallocando le risorse a disposizione e finanziando la differenza con politiche fiscali restrittive ( aumento della imposizione) nei settori improduttivi ( rendite, grandi patrimoni); - Ridurre le cause in ingresso nei tribunali con obbligatoriet della mediazione civile per tutti i diritti disponibili ( sensibilizzando cittadini ed imprese allabbattimento delle spese legali dal momento che la mediazione si pu fare senza difesa tecnica). Incentivare la contrattualizzazione delle tecniche di Risoluzione Alternativa delle controversie, con inserimento delle suddette procedure come clausola contrattuale ( senza necessit di difesa tecnica). Ricette tecnicamente facili da concepire, ma per le quali occorre una forte volont politica in fase di realizzazione. Luca Possieri