Sei sulla pagina 1di 109

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVIT CULTURALI

Ass. Reg.Turismo

SICILIA

PROVINCIA REGIONALE DI CAL TANISSETTA

COMUNE DI CALTANISSETTA

Dal 1932

Lussografica Tipografia - Edizioni

ASSOCIAZIONE AMICI DELLA MUSICA


CALTANISSETTA

V. BELLINI
PER CANTANTI LIRICI 16-20 OTTOBRE 2012
Nel 211 anniversario della nascita del grande compositore siciliano
SOTTO GLI AUSPICI: Comune di Caltanissetta Provincia Regionale di Caltanissetta Assessorato Regionale Turismo Ministero per i Beni e le Attivit Culturali

43 CONCORSO INTERNAZIONALE

Segreteria: Concorso Internazionale V. Bellini M Giuseppe Pastorello - Viale Trieste, 308 Tel. 0934 592025 - Cell. 336-612375 - Fax 0934 592025 93100 CALTANISSETTA (ITALY) E-mail giuseppe.pastorello1@gmail.it www.concorsobellini.eu

PREMI
1 Premio e 5.000,00 - Diploma con medaglia e concerto 2 Premio e 4.000,00 - Diploma con medaglia e concerto 3 Premio e 3.000,00 - Diploma con medaglia e concerto Premio speciale MARIA CALLAS 35 anniversario alla migliore interprete di brani dell800 di e 5.000,00 con medaglia, diploma e concerto Premio speciale tenore GALLIANO MASINI 26 anniversario dalla scomparsa e 2.000,00 con medaglia, diploma e concerto Premio speciale baritono PAOLO SILVERI 11 anniversario dalla scomparsa e 2.000,00 con medaglia, diploma e concerto

Il Concorso, istituito sin dal 1965, fu inizialmente a carattere interregionale. Successivamente, fu dedicato ad una giovane pianista nissena, Marisa CANCELLIERE e quindi dal 1976, dedicato al musicista siciliano Salvatore ALLEGRA. Nel 1979 il Concorso diventato Internazionale ed stato dedicato a V. Bellini con articolazioni nelle due sezioni di pianoforte e canto. Sin dal 1977 viene istituito il Premio Speciale M. CALLAS che viene assegnato per la prima volta nel 1981 al soprano Maria DRAGONI che nel 1983 vinse il Premio CALLAS Televisivo. Nel 1982 viene assegnato al soprano greco Jenny DRIVALA alla quale viene assegnato anche il 1 premio assoluto. Lo stesso avviene nel 1984 con l'assegnazione dell'ambto riconoscimento al soprano giapponese Kumi INAGAKI. Dal Concorso V. Bellini sono usciti pianisti come, GIORGIA TOMASSI - JUDY CHIN - BERND GLEMSER - ANDREA PASSIGLI - VALERIU ROGACEV - GIAMPAOLO STUANI - PAOLA BRUNI - ANDREA LUCCHESINI - SERGHEI HEROKINE e giovani cantanti quali: CLARRY BARTHA SIMONE ALAIMO - VALERIA ESPOSITO - OLGA ROMANKO - RENATA DALTIN - RAMON VARGAS - ELISABETTA FIORILLO - AKEMI SAKAMOTO - MARIA DRAGONI - Desire RANCATORE e tanti altri. Spesso non viene assegnato il primo premio per la severa selezione operata dalla comissione giudicatrice composta di solito da artisti di alto livello internazionale quali: Sergio PERTICAROLI - Giuseppe LA LICATA - Eliodoro SOLLIMA - Vincenzo MANNINO - Ottavio ZIINO - Casimiro MORSKJ - Franco MANNINO - Roberto PAGANO - Michele MARVULLI - Oxana JABLONSKAIA Tito APREA - Maria GORIA - Hector PELL - Alexander HINTCHEFF - Lya DE BARBERIIS - Luigi MOSTACCI - Claudio SANTORO - Alfredo SPERANZA - Marcello ABBADO - Jean MICAULT Rodolfo CAPORALI - Anna Maria PENNELLA - Salvatore ALLEGRA - Iacopo NAPOLI per la sezione pianoforte; per la sezione canto: Elena CERNEI - Elena SULIOTIS - Giuseppe DI STEFANO - Paolo SILVERI - Gabriella TUCCI - Giulietta SIMIONATO - Nicola ROSSI LEMENI - Magda OLIVERO Rita ORLANDI - Ferruccio TAGLIAVINI - Helena OLIVEIRA - Aldo PROTTI - Franco CORELLI Gianni RAIMONDI - Joan SUTHERLAND - Mafalda FAVERO - Luigi ALVA - Salvatore FISICHELLA Giorgio VIDUSSO - Pietro BALLO - Guido GUARNERA - Nicola SGRO - Giacomo ARAGALL.

BREVE STORIA DEL CONCORSO INTERNAZIONALE V. BELLINI PER PIANISTI E CANTANTI LIRICI

The competition instituted since 1965, was originally at regional disposition. Successively, it was dedicated to a young pianist of Caltanissetta, Marisa Cancelliere and afterwards since 1976, it was dedicated to the sicilian musician Salvatore Allegra. On the 1979 the competition has become international and it has been dedicated to V: Bellini with articulations in the two sections of piano and singing. Since 1977 the special prize Maria Callas has been insituted tha has been granted for the first time on 1981 to the soprano Maria Dragoni that on 1983 won the price Callas television. On 1982 it was assigned to the greek soprano Jenny Drivala to whom also the first prize absolute was assigned. The same happened on 1984 with the assignation of the coveted recognition to the japanese soprano Kumi Inagaki. From the competition V. Bellini have gone out pianists as Giorgia TOMASSI - Judy CHIN - Bernd GLEMSER - Andrea PASSIGLI - Valeriu ROGACEV - Giampaolo STUANI - Paola BRUNI - Andrea LUCCHESINI Serghei HEROKINE and young singer as: Clarry BARTHA - Simone ALAIMO - Valeria ESPOSITO - Olga ROMANKO - Renata DALTIN - Ramon VARGAS - Elisabetta FIORILLO - Akemi SAKAMOTO - Maria DRAGONI - Desire RANCATORE and many others. Often the first prize isnt assigned for the severe selectionmade by the message judge composed usually by artists of high international level as: Vincenzo BALZANI - Sergio PERTICAROLI - Giuseppe LA LICATA - Eliodoro SOLLIMA - Vincenzo MANNINO - Ottavio ZIINO Casimiro MORSKJ - Franco MANNINO - Roberto PAGANO - Michele MARVULLI - Oxana JABLONSKAIA - Tito APREA - Maria GORIA - Hector PELL - Alexander HINTCHEFF - Lya DE BARBERIIS - Luigi MOSTACCI Claudio SANTORO - Alfredo SPERANZA - Marcello ABBADO - Jean MICAULT - Anna Maria PENNELLA - Salvatore ALLEGRA - Iacopo NAPOLI for the section piano; for the section singing: Elena CERNEI - Elena SULIOTIS - Giuseppe DI STEFANO - Paolo SILVERI - Gabriella TUCCI - Giulietta SIMIONATO - Nicola ROSSI LEMENI - Magda OLIVERO - Rita ORLANDI - Ferruccio TAGLIAVINI - Helena OLIVEIRA - Aldo PROTTI - Franco CORELLI - Gianni RAIMONDI - Joan SUTHERLAND - Mafalda FAVERO Luigi ALVA - Salvatore FISICHELLA - Giorgio VIDUSSO - Guido GUARNERA, Piero BALLO - Giacomo ARAGALL.
8

BRIEF HISTORY OF THE INTERNATIONAL COMPETITION V. BELLINI FOR PIANISTS AND LIRIC SINGERS

S.E. Dr. Carmine Valente Dr. Filippo Nicastro On. Damiano Li Vecchi Dr. Michele Campisi On. Alessandro Pagano On. Rudy Maira On. Raimondo Torregrossa

COMITATO DONORE

Prefetto di Caltanissetta Questore Commissario Provincia Regionale Sindaco di Caltanissetta Deputato Nazionale Deputato Regionale Deputato Regionale

Giuseppe Pastorello Boris Pastorello Pia Pastorello Savarino Boris Pastorello Massimo Pastorello

COMITATO ORGANIZZATORE
Presidente - Direttore artistico Presentatore Pubbliche relazioni Addetto stampa Organizzazione

Orchestra Accademia Musicale Siciliana Direttore M Gaetano Colajanni Pianista Silvia Silveri
9

Da qualche anno il concorso stato riassunto dallAssociazione Amici della Musica che continua la organizzazione tra mille difficolt di ordine economico. Questanno il concorso celebra 43 anni; oggi considerato uno dei pi importanti del mondo per avere laureato talenti che oggi calcano le scene internazionali quali i soprano Maria Dragoni, Valeria Esposito, Renata Daltin, Olga Romanko, Clarry Bartha, Jenny Drivala, ecc., i mezzosoprano Elisabetta Fiorillo, Akemi Sakamoto il basso-baritono Simone Alaimo, il tenore Ramon Vargas, i pianisti Valeriu Rogacev, Andrea Lucchesini, Bernd Glemser, Igor Kamenz Serghei Erokine, Oliver Cazal, Gianpaolo Stuani, Giorgia Tomassi, Paola Bruni, Andrea Passigli ecc. I pi grandi artisti sono stati in Giuria da Pippo Di Stefano a Franco Corelli, Ferruccio Tagliavini, Magda Olivero, Giulietta Simionato, Nicola Rossi Lemeni, Joan Sutherland, Aldo Protti, Gianni Raimondi, Mafalda Favero, Sergio Perticaroli, Franco Mannino, Tito Aprea, Iacopo Napoli, Marcello Abbado, Ottavio Ziino, Jean Micault, Salvatore Allegra, Giorgio Vidusso, Salvatore Fisichella, Pietro Ballo, Vincenzo Balzani. Un vivo ringraziamento a nome mio personale e dellAssociazione a tutti i Giurati i quali disinteressatamente hanno dato la loro adesione in nome della musica e dellamicizia. Numerosa come sempre la partecipazione di giovani artisti provenienti da tutti i Continenti testimonia la validit e la importanza del Concorso (Corea, Sud-Africa, Giappone, Regno Unito, Francia, Spagna, Messico, Argentina, Stati Uniti, Francia, Russia, Ukraina, Germania, Cina, Georgia, Taiwan, Bulgaria, Georgia, ecc.). Auguriamo a tutti i concorrenti un gradito soggiorno e che vinca il migliore.
Il Presidente M Giuseppe Pastorello

10

Since some year the competition has been summed up by the association friend of music that goes on the organization between a thousand difficulties of economic order. This year the competition celebrates 43 year; Today it is considered one of the most important of the world for having taken degree talents that today press down the international scenes like the soprano voice Maria Dragoni, Valeria Esposito, Renata Daltin, Olga Romanko, Clarry Bartha, Jenny Drivala ecc., the mezzo-soprano Elisabetta Fiorillo, Akemi Sakamoto, the low baritone Simone Alaimo, the tenor Ramon Vargas, the pianist Valeriu Rogacev, Andrea Lucchesini, Bernd Glemser, Igor Kamenz Serghei Erokine, Oliver Cazal, Gianpaolo Stuani, Giorgia Tomassi, Paola Bruni, Andrea Passigli ecc. The greatest artist have been in jury from Pippo Di Stefano to Simionato, Nicola Rossi Lemeni, Joan Sutherland, Aldo Protti, Gianni Raimondi, Mafalda Favero, Sergio Perticaroli, Franco Mannino, Tito Aprea, Iacopo Napoli, Marcello Abbado, Ottavio Ziino, Jean Micault, Salvatore Allegra, Giorgio Vidusso, Salvatore Fisichella. A living thank by my personal name and by the association to all the sworn (juryman) who disinterestedly have given their adhesion by the name of music and friendship. Numerous as ever the partecipation of young artists coming from all continents testimoniates the validity and the importance of the competition (Corea, Sud Africa, Japan, United Kingdom, France, Espain, Mexico, Argentina, United States, France, Russia, Ukraina, Germania, Cina, Georgia, Taiwan, Bulgaria Georgia, etc). We wish to all competitors a pleasant stay and that win the best. The president M Giuseppe Pastorello

HISTORY COMPETITION V. BELLINI

11

Il maestro Giuseppe Pastorello, nisseno, commercialista, ha conseguito il diploma di canto e di maestro di canto al Conservatorio di Palermo dove ha insegnato per 25 anni. Ha vinto diversi concorsi nazionali ed internazionali, i pi importanti, il Lauri-Volpi in Spagna nel 1973, il Premio Neglia di Enna nel 1975, dove ha debuttato in Cavalleria Rusticana al Castello di Lombardia opera molto congeniale per temperamento e per spessore vocale e che ha cantato in tutto il mondo. Ha molto cantato in Romania debuttando in diverse opere come Tosca, Trovatore, Carmen, Lucia di Lammermoor, Traviata, Gioconda cantando nelle principali citt oltre a Bucarest, al Festival Internazionale dellOpera e del Balletto di Costanza sul Mar Nero, Timisoara, Jassy; Corea, Giappone, Ukraina, Polonia, Francia, Spagna, Portogallo, Cina. Oltre le opere su menzionate ha cantato in Norma, Nabucco, Pagliacci che ha abbinato la stessa sera a Cavalleria Rusticana ed infine in Otello, opera debuttata in America nel 1982 in Florida a JacksonVille e che ha cantato anche in Romania ed in ltalia. Ha inoltre cantato in Spagna, Polonia, Stati Uniti, Portogallo, Svizzera, Francia; ha cantato coi pi grandi cantati e sotto la direzione di grandi Maestri. Ha registrato per la radio Vaticana, la RAI di Roma, la RAI di Napoli e per radio e TV estere. Ha cantato, poco in Italia (Bologna, Palermo, Catania, Roma, Napoli, Ravenna, Milano, Bari, Lecce, Torino, in Festivals internazionali. Ha inciso un disco I canti della terra e del mare di Sicilia che ha dedicato alla sua terra. Recentemente ha avuto assegnati diversi riconoscimenti: Targa dOro Mario Del Monaco Beniamino Gigli - Maria Callas - Tullio Serafin per meriti artistici ed organizzativi, essendo anche Impresario Teatrale e instancabile organizzatore del Concorso Internazionale Vincenzo Bellini e della vita musicale nissena. Viene chiamato in Giurie di Concorsi Internazionali quali, SBRAC di Rio De Janeiro, Moniusko di Warsavia, Ostra (AN) e il Gayarre di Pamplona (Spagna). Da molti anni Presidente dellAssociazione Amici della Musica di Caltanissetta. Nellottobre 2002 un ambito riconoscimento in occasione del Bellini dOro al Teatro Massimo Bellini di Catania. Master Classe in Cina - Giappone - Sud-Corea Canada, Romania, Messico. 12

Nisseno, aged 75 years old, businnes consultant, diploma holding at the conservatory V. Bellini of Palermo like singer and teacher of singing winner in Spagna of the international competition Giacomo Lauri Volpi 1973, of Neglia 1974 in Enna, the same year he was called to take the place of the tenor of Cavalleria Rusticana and debuts at Catanias Massimo opera house with Tabarro and with a concert at Bellini villa. He takes part in season and national music festivals in Europe (Swiss, Espain, France) and above all in east countries (Polonia, Ukraina, Romania), not neglecting the Americhes (Canada, Brasil, Argentina), besides Japan and Korea. To Cavalleria add Trovatore, Gioconda, Norma, Pagliacci, Tosca, Otello, Carmen, and Verdis Requiem. He has recorded for Neapless Rai, roman Rai and for Italian television and various foreigns. He has recorded on boxes Sicilian romances with earths song and Sicilias sea that he dedicates to his land (country). He has had assigned many recognitions to his singer career and of lyrical entrepreneur, as for istance the gold plate Mario del Monaco, Maria Callas, Tullio Serafin, Beniamino Gigli and recently the gold medal of the order of reporter of Rome and Lazio for the career and like organizing of international competition V.Bellini. He is called to take part of international jury for the melodious concours, after a short pause he has took again to sing like bariton obtaining great successes whether in Italy or foreign. He has hold some master classes further in Italy, in Korea and Japan, Canada ecc.. Since further 30 years he is lyrical entrepreneur authorized by Ministry of tourism at senses of law n.88/67, he has been organizing for further 25 years le concerts season of Gela and Caltanissetta, Castelvetrano, Ragusa, Enna ecc international festivals Cefal, Caltanissetta, Enna, Gela. Recently in The Gold Bellini has been assigned to the Catanias Massimo opera house organizing of the V. Bellini competition for pianist and lyrical singers joint al 42nd edition. Master Classe - Cina - Corea - Giappone, Canada, Romania, Messico.

GIUSEPPE PASTORELLO LIRICAL SINGER Artistic Curriculum

13

14

Il sindaco di Caltanissetta, Michele Campisi, consegna al M Giuseppe Pastorello una targa per i prestigiosi traguardi artistici nazionali ed internazionali raggiunti nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera in occasione del 150 Anniversario dellUnit dItalia il 18 ottobre 2011

15

(Catania 3 Novembre 1801 - Parigi 24 Settembre 1835)


Bellini nato a Catania nel 1801, uno dei principali esponenti dellopera romantica italiana del XIX secolo. I suoi spartiti, dalle melodie immortali, sono fra le gemme pi preziose del repertorio operistico. Ricco di tutti gli incanti del genio, Bellini mor prematuramente lasciando un profondo rimpianto: vivo e chiaro ruscello fluente dalle ignee lave dellEtna, sceso a fondersi in Galatea, la calda onda canora del sonante mare siciliano. Figlio di un organista, il padre lo avvi assai presto alla musica; in seguito, un generoso e nobile siciliano, colpito dal talento del giovinetto, si offr di sostenere le spese di uneducazione musicale pi solida al collegio S. Sebastiano di Napoli diretto dallo Zingarelli. Per esso Bellini scrisse la sua prima opera, Adelson e Salvini (1825), che vi fu rappresentata e replicata molte volte con buon successo. Fu a quellepoca che Bellini sinnamor di Maddalena Fumaroli, figlia di un magistrato, ma la sua richiesta di matrimonio fu sdegnosamente respinta. Barbaja, il celebre impresario del teatro San Carlo, lo not subito e gli chiese unopera per quel teatro. Bellini compose Bianca e Fernando, su libretto dal dramma di Domenico Gilardoni, rappresentata il 30 maggio 1826. Ottenne un sucesso tale da spingerlo a richiedere di nuovo la mano di Maddalena, avendo un secondo rifiuto. Su proposta del Barbaja part allora per Milano (5 aprile 1827), e vi scrisse, per il famoso Rubini, lopera Il Pirata, su libretto di Felice Romani. La prima rappresentazione ebbe luogo alla Scala il 27 ottobre 1827 con grande successo; e immediatamente pass ad altre citt. Stima e fama lo circondarono a Milano, dovera accolto nei circoli pi aristocratici della citt. Recatosi a Genova per una rappresentazione di Bianca e Fernando, vi conobbe Giuditta Cant, moglie del commerciante Turina, se ne innamor e fu corrisposto. Scrisse in quellepoca allamico Florimo: Siamo in una perfetta armonia, e io sono un amante felice. Ritornato a Milano vi compose La Straniera, sempre in collaborazione col librettista Romani, rappresentata con minor successo (1829). Seguirono Zaira, andata in scena a Parma (16 maggio 1829) con insuccesso, e Capuleti e Montecchi, rappresentata al teatro La Fenice di Venezia l11 marzo 1830, accolta con entusiasmo dal pubblico veneziano. Nel 1830, durante un soggiorno a Moltrasio sul lago di Como, presso la famiglia Cant inizi a scrivere la musica di Hernani, su libretto che Felice Romani aveva tratto dallomonimo dramma di Victor Hugo. Ma la censura non permise la realizzazione del progetto. Il Romani gli apprest allora il libretto di La Sonnambula, che nonostante la puerilit del soggetto, permise a Bellini di ottenere un nuovo successo alla Scala (6 marzo 1831). I principali interpreti furono il celeberrimo soprano Giuditta Pasta e il tenore Rubini. Alcuni mesi dopo Bellini faceva rappresen16

VINCENZO BELLINI

tare una nuova opera, Norma, su dramma tragico del Romani (26 dicembre 1831), interpreti Giuditta Pasta e il mezzosoprano Giuditta Grisi. Accolta freddamente dal pubblico la prima sera, riscosse un entusiastico successo la sera seguente. Nel gennaio 1832, Bellini part per la Sicilia, accompagnato da Giuditta Cant e dallintimo amico Florimo. Ebbe unaccoglienza trionfale in tutte le citt dellisola. Fatto ritorno a Milano nel giugno seguente, dopo un breve soggiorno a Napoli, diresse poco dopo una rappresentazione della Norma a Bergamo, e si rec a Venezia, ove si era impegnato a presentare Beatrice di Tenda, su un nuovo dramma di Romani. Lopera, di cui fu protagonista Giuditta Pasta, fu male accolta a La Fenice il 16 marzo 1833, e la critica attribu linsuccesso alla presenza di tre Giuditte intorno al compositore la Grisi, la Pasta e la Cant, lamante che lo aveva raggiunto a Venezia. Ne risult uno scandalo; il marito della Cant, Ferdinando Turina, si separ dalla moglie, e Bellini dal suo librettista Romani. Richiesto da Londra per dirigervi Norma e La Sonnambula, e da Parigi per comporre una nuova opera, Bellini part immediatamente. La Cant si consol con altri della sua partenza, e Bellini si stacc completamente da lei. Lasciata Londra, si stabil a Parigi e nella tranquillit della sua abitazione di Puteaux inizi a scrivere la nuova opera I Puritani, su libretto di Carlo Pepoli. A Parigi Bellini cominci a soffrire seriamente di una gastrite acuta, e quando, la sera del 25 gennaio 1835, il pubblico acclamava la prima de I Puritani, Bellini era seriamente malato. Mor il 23 settembre di quello stesso anno. Rossini, che viveva a Parigi, organizz in onore dellamico una grande messa funebre al Duomo degli Invalidi, il 2 ottobre, e scrisse: Tutta Parigi lo piange. La salma fu imbalsamata, ma non pot essere trasportata a Catania che nel 1876. La sua casa natale monumento nazionale dal 1924. Della musica di Bellini, Wagner disse: Si afferma che io abbia in odio lintera scuola italiana di musica, e in modo speciale il Bellini. No, no, mille volte no! Bellini uno dei compositori che io apprezzo di pi, perch la sua musica profondamente sentita e strettamente legata al testo. E della Norma: Fra tutte le opere di Bellini, la Norma quella che alla abbondantissima vena melodica congiunge la pi profonda realt interiore passione. Tutti gli avversari della musica italiana devono rendere giustizia a questo grande spartito, affermando che in esso parla il cuore, che lopera di un genio!. E Schopenhauer, parlando della sua intensit drammatica: Raramente leffetto veramente tragico della catastrofe, ossia la rassegnazione da essa prodotta e lelevazione dello spirito delleroe, si presenta cos puramente motivato e chiaramente espresso come nellopera Norma, quale esso appare nel duetto Qual cor tradisti, qual cor perdesti!, nel quale il rivolgimento della volont chiaramente indicato dallimprovvisa calma della musica... una tragedia perfettissima, un vero modello di tragica disposizione dei motivi, di tragico procedere dellazione e di tragica soluzione, che finisce con lelevare oltre il mondo lanimo dei protagonisti e con esso quello degli spettatori....
17

Bellini born in Catania in 1801, is one of the main exponent of the romantic Italian opera of the XIX siecle. His scores, from immortal melodies, are between the most precious gems of operistic repertory. Rich of all genius enchantement, Bellini died prematurely leaving a deep regret Alive and clear stream flowing by the Etnas ignee Lavas come down to melt in Galatea, the warm wawe melodious of sounding Sicilian sea. Son of an organist, the father started him very soon to the music; suite a generous and noble Sicilian, struck by the talent of the young boy, offered himself to support the expenses of a musical education more solid at Neaples. S. Sebastian boarding school directed by Zingarelli. For him Bellini wrote his first opera Adelson e Salvini (1825) which was represented and repeated a lot of times with good success. It was at that epoch that Bellini falled in love with Maddalena Fumaroli, daughter of a magistrate, but his request of marriage war disdainfully rejected. Barbaja, the celebrated entrepreneur impresario of S. Carlos theatre, noted at once him and asked him an opera in that theatre. Bellini composed Bianca and Fernando, about the booklet from the drama of Domenico Gillardoni, represented on 30 May 1826. He obtained a success such as pushingto ask for again the hand of Maddalena, having a second refusal. On proposal of Barbaja he left for Milano (5 April 1827), and he wrote for famous Rubini the opera il Pirata about booklet of Felice Romani. First representation took place at Scala on 27 October 1827 with estimate and fame surrounded him in Milano, where he was received in the circles most aristocratics of the city. Gone to Genova for a representation of Bianca and Fernando, knew Giuditta Cant, wife of the dealer Turina, he falled in love with her and he was corresponded. He wrote at that epoch to his friend Florimo:we are in a perfect harmony and I am an happy lover. Returned in Milano he composed there La Straniera always in collaboration with librettist Romany, represented with less success(1829). They followed Zaira, gone in scene in Parma (16 Maggio 1829) unsuccessfully, and Capuleti and Montecchi, represented in theatre La Fenice of Venezia on 11 Marzo 1830 meeting with enthusiasm from Venezias public. On 1830, during a stay in Moltrasio over lake of Como nearly family Cant he started to write the music of Hernani, about Booklet that Felice Romani had drawed from homonymous drama of Victor Hugo. But censorship didnt permit the realization of the project. Romani prepared him the booklet of La Sonnambula,that notwithstanding childishness of the subject permitted to Bellini of obtaining a new success at Scala (6 Marzo 1831). Tha principal interpreters were the famous soprano Giuditta Pasta and the tenor Rubini, some
18

VINCENZO BELLINI (Catania 3 November 1801 Paris 24 September 1835)

months after Bellini made representation of a new opera Norma, about the tragic drama of the Romani (26 Dicembre 1831), interpreters Giuditta Pasta and the mezzosoprano Giuditta Grisi. Meeting couldly from public the first evening, it drawed an enthusiastic success the following evening. On January 1832, Bellini left for Sicilia accompanied by Giulietta Cant and by the intimate friend Florimo. He had a reception (welcome) triumphal in all the cities of the island. Come back in Milano on Juny following, after a short stay in Neaples, he directed after a short time a representation of the Norma in Bergamo, and went to Venezia, of he was engaged to represent Beatrice di Tenda, about the new drama of Romani. The opera, of which was protagonist the Pasta and the Cant, the lover who reached in Venezia, the result was a scandal. The husband of Cant, Ferdinando Turina separated from the wife, and Bellini from his librettist Romani. Requested from London to direct Norma and the Sonnambula, and from Paris to compose a new opera Bellini left immediately. Cant took comfort with others of his leaving and Bellini came of completely from her. Left London, he estabilished in Paris and in the tranquillity of bhis abitation of Puteaux he started to write a new opera the Puritani, about a booklet of Carlo Pepoli. In Paris Bellini started to suffer seriously of an acute gastrite, and when the evening of 25 Gennaio 1835, the public acclaimed The First of the Puritani, Bellini was seriously sick. He died on 23 September of the same year. Rossini who lived at Paris organized in honour of the friend a great mass funeral at cathedral of the invalids on 2 October and wrote All Paris cries for him the corpse was embalmed, but it couldnt be transported in Catania but in 1876 his home native is a national monument from 1924. About Bellinis music Wagner said: It affirms that I hate the all school Italian of music and especially Bellini. No one thousand of times no! Bellini is one of the composers that I appreciated mostly, because his music is deeply filled and strichtly bound to text. And about Norma: Between all operas of Bellini, the Norma is which that to the very plentiful vein melodic joins the most deep reality inner passion all opponents of Italian music must give justice to his great score affirming that in this speaks to heart, that is the opera of a genius. And Schopenauer, speaking about his intensity dramatic: Rarely the very tragic effect of the catastrofe, that is the resignation from it product and the elevation of the spirit of the hero presents so purely and clearly expressed such as in the opera Norma in which the upheaval of his clearly express like in the opera Norma, such as it appears in the duet Qual cor tradisti, qual cor perdesti, in which the upheaval of wish is clearly indicated from sudden calm of the musicits a tragedy very perfect, a true model of tragic disposal of the reasons, of tragic proceeding of the action and of tragic solution, which ends with raising further the world the soul of leading character and with it that of onlookers.
19

PREMIO SPECIALE
Callas Maria, nome darte di M. Kalogeropoulos soprano statunitense di origine greca. Debutt con Cavalleria rusticana allOpera di Atene, dove cant dal 1938 al 45. Nel 1947 intraprese la carriera italiana e dopo pochi anni divent celeberrima. Voce di timbro discutibile, con zone opache o gutturali o aspre, ma singolarissima per la variet di colori, la forza di penetrazione, lestensione (dal la sotto il rigo al fa sopracuto), la duttilit e lagilit, rivoluzion la vocalit femminile, ripristinando dopo il dissesto provocato dal dramma musicale e dal verismo la tecnica di fonazione ottocentesca e, con essa, il tipo di soprano specializzato sia nel canto di forza sia in quello acrobatico. Intrerprete e attrice tragica di grande talento, diede inizio allattuale Belcanto-Renaissance emergendo nella Medea di Cherubini, nella Norma, nellAnna Bolena, nel Macbeth di Verdi, come nella Sonnambula, nella Lucia e nella Traviata. MARIA CALLAS (New York 1923 - Parigi 1977)

1949, Maria Callas nel costume di Elvira

20

1956, Maria Callas port sul palcosceniso milanese una Fedora straordinaria.

Callas Maria, art name of M.Kalogeropoulos soprano, united states citizen of greek origin. She made her debut with Cavalleria Rusticana at opera of Atene, where she singed since 1938 to 45. On 1947 she undertook the Italian career and after few years she became famous. Voice of debatable timbre, with zones opaques or gutturals or sours, but very singular for her variety of colours, the force of penetration, the extension (from LA under the line to FA upon acute), the ductility and the agility, revolutionized the vocality female, restoring after the trouble provoked by the musical drama and by the realism- technique of phonation nineteenth- century and with the kind of soprano specialized whether in the singing of force or in that acrobatic interpreter and actress tragic of great talent, it gave the start to the present (current) Belcanto- Renaissance emerging in the cherubinis Medea, in the Norma, in the Anna Bolena, in the Verdis Macbeth, like Sonnambula, in the Lucia and in the Traviata.

MARIA CALLAS (New York 1923 Parigi 1977)

SPECIAL PRIZE

21

Com noto, il grande Leonard Bernstein diresse Maria Callas, o Maria tout court, in due occasioni al Teatro Scala, esattamente per la Medea di Cherubini e per La sonnambula di Vincenzo Bellini. Ma solo pochi sapranno, invece, che il maestro statunitense, essendo rimasto tanto ammirato, pens a lei, per una sorta di ideale dedica, nel comporre quella che rimane la pagina pi celebre di West Side Story, ossia Maria Maria. Professionista serissima, la Callas ebbe una vita non sempre serena, che serv alle speculazioni di tanta stampa scandalistica, approfittandosi del fatto che la cantante greca oltre che statunitense, italiana e da ultimo pure francese non avesse un carattere davvero remissivo o facile. Quel carattere remissivo che, al contrario, dimostr con il conterraneo Aristotele Onassis il quale ne accett la fama e se ne serv cinicamente per aumentare la propria, trattandola per con il distacco becero che tipico di tanti ricchissimi nei confronti dellarte in genere. La rivalit con la Tebaldi fu soprattutto linvenzione di giornalisti che dovevano scrivere i loro pezzi di cronaca mondana. E dunque, costasse quel che costasse, anche perch le sue prime donne, fatta specialmente eccezione per i ruoli di Violetta Valery e di Floria Tosca, divergevano nei rispettivi repertori e, di conseguenza, non potevano stabilirsi raffronti effettivi, gi peraltro negati dai tipi diversi di vocalit (ma tutto questo non poteva certo capirlo una stampa non specialistica). Ci non toglie, tuttavia, che i due importanti soprano furono alla Scala, come due galli nello stesso pollaio, superandosi per, finch la convivenza ebbe a durare, ogni contingenza di rivalit di stampo puramente interpretativo. Resta poi famosa, fra diverse altre, limpennata della Callas per linaugurazione con Norma della stagione lirica 1958 del teatro dellOpera di Roma. Infatti, conclusa Casta Diva, un loggionista scontento le grid: Ci costi un milione!. Quella sera, per contro il Pollione di un Franco Corelli in strepitosa forma venne tantissimo acclamato. La conseguenza, calato il sipario su quello che allora si faceva passare per primo atto di Norma, fu che lindispettita Callas, forse anche gelosa del bellissimo partner, accus unimprovvisa indisposizione, vera o falsa che fosse, rimandando tutti a casa, con in testa il Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi e consorte, per non aver voluto assolutamente recedere dalla drastica decisione presa. Non agevole scrivere, a questo punto, con quale cantante la Callas si sia trovata meglio, ma certo con Giulietta Simionato anche per le tante recite di Norma affrontate insieme il feeling era senzaltro particolare, nonch constatabilissimo. Infatti, una sera del 51 durante una replica del nominato capolavoro al Massimo Bellini, per il centocinquantesimo anniversario della nascita del Cigno catanese. Insomma, fu quella unesecuzione da rimanere incisa a lettere doro nella storia del teatro lirico locale, ma anche un ricordo incancellabile.
22

A LETTERE DORO di Ninny Ganguzza

come un premio speciale quasi a se stante allinterno del Premio V. Bellini, che la Citt di Caltanissetta dedica annualmente alla partecipazione di pianisti e cantanti, poi selezionati da due apposite giurie. Si tratta per lesattezza del premio intitolato a Maria Callas, che per stato finora assegnato solo due volte nel 1981 e lanno successivo , rispettivamente ai soprani Kumi Inagaki, Maria Dragoni e Jenny Drivala. Akemi Sakamoto da allora, infatti, le severe giurie susseguitesi alla conduzione del premio di canto non hanno pi assegnato tale riconoscimento, lasciando il pubblico da unedizione allaltra di questo nella vana attesa di applaudire voci che ne fossero meritevoli. E daltra parte, nominare Maria Callas significa pure ancora al giorno doggi nominare lo stesso Bellini, del quale la cantante cosmopolita stata fra le interpreti che nel Novecento hanno lasciato maggiore ed indelebile traccia. Cosicch, ricorrendo in questo 2006 il ventottesimo anniversario della scomparsa del celebre soprano, si vedrebbe con piacere lassegnazione di questo premio, come a sfatare anzi un sortilegio negativo che su esso sembra pesare. Ma senza che ci comporti comunque compromessi dettati dalla presente e particolare circostanza celebrativa. O che comporti per dirla pi chiaramente un venir meno della severit di sempre per la giuria demandata a cos delicato compito di scelta. Ch una assegnazione non suffragata dalle necessarie e dovute cautele risulterebbe presto inutile e soprattutto dannosa per la seriet ed il prestigio della manifestazione nissena. N.G.

23

Paolo Silveri stato un baritono italiano attivo dagli anni quaranta agli anni sessanta del novecento. La sua personalit artistica si affermata nella categoria degli eccezionali baritoni verdiani della storia universale dellopera lirica. Dopo gli studi privati con Luigi Perugini e poi al Conservatorio Santa Cecilia di Roma dove ebbe come insegnante anche il grande baritono Riccardo Stracciari, inizia la carriera artistica al Teatro dellOpera di Roma come basso. Bench la prima parte della sua carriera sub alcune interruzioni dovute al servizio militare ed agli eventi bellici, Silveri interpret molti ruoli da basso continuando a studiare tecnicamente la voce finch Paolo Silveri nel ruolo di Don Giovanni nel 1944 fece il suo debutto come baritono nel ruolo di Germont (La Traviata di Verdi). La lunga gavetta ed il saldo consolidamento tecnico della propria voce rafforz notevolmente la personalit artistica di Silveri iniziando subito dopo il debutto una rapida carriera artistica con straordinari successi di pubblico e di critica ed affermandosi in tutti i teatri importanti italiani ed esteri. Divenne un beniamino del pubblico sui palcoscenici come Teatro alla Scala di Milano, New York Metropolitan Opera House, London Royla Opera House, Grand Opra de Paris, Wiener Staatsoper. Ha collaborato con i pi grandi direttori del suo tempo (Oliviero de Fabritiis, Tullio Serafin, Victor De Sabata, Gianandrea Gavazzeni) e con i pi famosi artisti (Maria Caniglia, Renata Tebaldi, Maria Callas, Elizabeth Schwarzkopf, Virginia Zeani, Antonietta Stella, Giulietta Simionato, Fedora Barbieri, Aureliano Pertile, Giacomo Lauri Volpi, Beniamino Gigli, Richard Tucker, Giuseppe Di Stefano, Franco Corelli,
24

PAOLO SILVERI (Ofena, 28 dicembre 1913 Roma, 3 luglio 2001)

PREMIO SPECIALE

Carlo Bergonzi). Nellambito del suo repertorio, Paolo Silveri ha interpretato 73 ruoli in 58 opere di 33 autori tra cui 21 ruoli in opere di Verdi affermandosi come uno straordinario baritono verdiano; i suoi ruoli verdiani principali oltre al Germont (La Traviata) al debutto, furono Rigoletto nellopera omonima (interpretato in oltre cinquecento recite), De Luna (Il Trovatore), Renato (Un ballo in maschera), Jago (Otello) affermandosi anche in altri ruoli come Figaro (Il barbiere di Siviglia di Rossini) e Guglielmo Tell (Guglielmo Tell di Rossini), Don Giovanni nellomonima opera di Mozart, Scarpia (Tosca) di Puccini, Barnaba (La Giconda di Ponchielli); grazie alla sua bellezza fisica ed al talento di attore interpret il suo ruolo anche nel film realizzato con La Favorita di Donizetti accanto a Sophia Loren. La musicalit ed il raffinamento stilistico lhanno reso grande protagonista di moltissime incisioni discografiche di arie, canzoni e opere integrali in studio e live. Verso la fine della carriera, grazie alla sua eccezionale impostazione vocale ed alla capacit tecnica di continuo sviluppo affront anche la vocalit di tenore interpretando il ruolo di Otello nellomonima opera verdiana. Paolo Silveri ebbe anche una ricca attivit come docente di canto presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma offrendo master classes e corsi di perfezionamento in Italia ed allestero ed essendo invitato in giurie di prestigiosi concorsi internazionali di canto.

Nel ruolo di Scarpia

25

Silveri con la figlia Silvia nel Rigoletto

Catania, 15 - 1 - 2012

RICORDANDO GALLIANO MASINI (E CLOE ELMO)


di Niny Ganguzza

Dragone vieni qui..., vai nei camerini della signora Elmo e del signor Masini e d loro che il maestro invia l'augurio per una felice recita. Per, appena mossosi per andare a riferire, il dragone - che faceva da comparsa nella Carmen che il 14 marzo del 1946 inaugurava la stagione lirica di Quaresima del Massimo Bellini - si sent richiamare: Dragone, ho detto la signora Elmo ed il signor Masini, non certo il baritono Mimmo Rosso, perch quello non sa cantare. A parlar cos era quel cerbero irriducibile - ma insigne direttore d'orchestra - che rispondeva al nome di Giacomo Armani, non di rado presente a Catania, con la sua indiscussa bravura e gli incontenibili insulti per tutti coloro che stavano alle sue dipendenze nell'allestimento di un'opera. E nel caso di quella Carmen - a parte il messinese Mimmo Rosso, che poi fino a tarda et avrebbe fatto l'avvocato, cambiando quindi l'iniziale professione -, non piaceva ad Armani neppure Maria Novelli, che tuttavia ad ogni terzo atto delle quattro recite veniva di volta in volta subissata di applausi. A questo punto, sarebbe troppo lungo spiegare perch io allora solo dodicenne, n peraltro partecipando al coretto dei monelli - abbia avuto occasione di assistere - ma limitatamente all'atto di apertura, per la prima e la terza recita del capolavoro di Bizet tornato al Massimo Bellini standomene in un angolo del palcoscenico, per l'esattezza nella prima quinta di sinistra guardando verso la sala. E fu per me un'insperata gioia, giacch proprio l vidi rientrare - fra un intervento di canto e l'altro - e vidi ora vicinissima - come in una sorta di alone rosso, per il viso gi infiammato ed il fuoco dello sgargiante costume gitano - la sensuale sigaraia cui dava splendida voce Cloe Elmo, che tuttavia mi sembr decisamente brutta. N mai - inoltre - potrei dimenticare Galliano Masini, il quale - prima che prendesse il via la terza recita - venne nel solitario corridoio che immetteva come adesso del resto nel camerino del direttore d'orchestra, dovendosi far ricucire la staccatasi spallina della sua finanziera di Don Jos (figurarsi oggi un tenore che lascia il proprio camerino alla ricerca di una sarta per sopperire ad una bisogna del genere!). Io - in attesa che l'opera iniziasse - me ne
26

stavo gi da prima appoggiato al muro a lui di fronte, ma adesso con tanto di occhi sbarrati, visto che Masini - incurante del lavoro sartoriale - vocalizzava a tutta gola per riscaldare al meglio lo strumento canoro. E d'altra parte, notando egli la mia estrema curiosit - la curiosit di un ragazzetto in pantaloni corti, come a quel tempo usava -, mi osservava divertito ed ammiccando nei miei riguardi in una con il rutilante carosello dei suoi spettacolari acuti. Quanto alla Carmen del 1965, mi trovai casualmente alla quarta recita 30 di aprile -, che concludeva anche la stagione lirica. Era stato Mario Del Monaco a far anticipare di due giorni quest'ultima replica, non volendo trascorrere a Catania la festa del Primo Maggio. Arrivato quella sera al pericoloso traguardo della Fleur, ci scapp purtroppo l'incidente, ma non fu quel che si dice una stecca, dal momento che sentendosi Del Monaco mancare improvvisamente la voce si ferm appena in tempo per non strozzare l'affondo del si bemolle. Ma in merito si scrissero poi mille fesserie, in Italia ed all'estero, mentre La Tribuna illustrata dedic alla cosa addirittura un disegno, piazzato sull'ultima di copertina. Il pubblico catanese - ben comprensivo - festeggi a lungo e rincuor il mortificato tenore, che Adriana Lazzarini - Carmen di quell'edizione - continuava a tenere abbracciato. Pi tardi, comunque, il vanitosissimo Del Monaco si prese come una solitaria rivincita, nel suo camerino e con l'unica presenza del capo-claque. Riaffront infatti il temibile passo e super brillantemente la prova cui si era voluto di nuovo sottoporre.

27

Galliano Masini nacque a Livorno il 7 febbraio 1896, all'indomani dell'assedio di Macall, e dovette il proprio nome di battesimo al protagonista di quell'episodio, il maggiore Giuseppe Galliano. Terzogenito di Menotti, pastaio, e di Rosa Sperti, all'et di otto anni abbandon gli studi per tentare i pi disparati mestieri, prima d'iniziare la carriera di cantante. Intorno ai diciotto anni entr, inizialmente come baritono, nella societ corale cittadina Costanza e Concordia, con la quale partecip come corista alla mascagnana Parisina, andata in scena tra il febbraio e il marzo del 1914 al Teatro Goldoni di Livorno, sotto la direzione dell'autore. Poco dopo, con l'arrivo della Grande Guerra, part per il servizio militare. Rientrato a Livorno, continu a cantare nel coro, finch, nel 1920, l'indisposizione d'un tenore gli consent di debuttare nella Lodoletta di Pietro Mascagni. Il successo fu tale che Masini decise di recarsi a studiare a Milano sotto la guida del maestro Giovanni Laura. Il suo debutto ufficiale avvenne per il 24 dicembre 1924 nella Tosca di Giacomo Puccini, sempre al Teatro Goldoni. Due anni dopo, alla fine del 1926, cant ne L'amico Fritz a Firenze, sotto la direzione di Pietro Mascagni. Nonostante questa esperienza non fu delle pi felici, anche a causa di dissapori con Mascagni, l'attivit di Masini non sub rallentamenti e gli fece guadagnare rapidamente la stima di compositori e direttori d'orchestra come Riccardo Zandonai, Gino Marinuzzi e Umberto Giordano. Pur restando in secondo piano rispetto a Beniamino Gigli e Giacomo LauriVolpi, i due divi del firmamento tenorile dell'epoca, nel 1928 Masini ottenne anche il primo contratto all'estero con La bohme a Lisbona. La sua crescente popolarit segn anche la riconciliazione con Mascagni, che gli permise di dare una memorabile interpretazione di Turiddu nella sua Cavalleria rusticana il 25 maggio 1930 al Teatro Coln di Buenos Aires. Da allora furono numerosi gli incontri professionali tra i due, destinati a sfociare, nel 1940, in una serie di
28

GALLIANO MASINI (Livorno, 7 febbraio 1896 Livorno, 15 febbraio 1986)

PREMIO SPECIALE

recite di Cavalleria rusticana in occasione del cinquantenario della "prima". Alla fine degli anni trenta anche il cinema not il volto ruvido e penetrante di Masini, offrendo al tenore una partecipazione nel film Regina della Scala di Guido Salvini e Camillo Mastrocinque (1936), con il soprano Margherita Carosio, alla quale segu, due anni dopo, un ruolo da pro- Galliano Masini e lallievo Pastorello, 1956 tagonista in Stella del mare di Corrado D'Errico, che lanci Masini anche come interprete di canzoni. Nel dopoguerra Masini dirad i suoi impegni, ma rimase comunque sulla breccia ancora a lungo, tanto che, il 16 aprile 1955, dopo aver tentennato per anni, si decise a debuttare nell'Otello di Giuseppe Verdi a Livorno. Si ritir definitivamente dalle scene due anni dopo, cantando per l'ultima volta il 27 e il 28 giugno 1957, sempre a Livorno, nella Tosca e nei Pagliacci. Galliano Masini si spense nella sua villa di Livorno il 15 febbraio 1986, una settimana dopo aver festeggiato il suo novantesimo compleanno.

Masini in Turandot, dedica al M Pastorello

29

Consegna al M Masini del premio Caruso da Gino Bechi

TARGA UNA VITA PER LA MUSICA


Compositore apprezzato dai suoi contemporanei, artista di grande sensibilit che ha saputo coniugare la vocazione - tutta italiana allesaltazione della melodia e del canto puro e cristallino delle sue opere principali con temi di colonne sonore che hanno accompagnato il cinema italiano per trentanni dalla fine degli anni Venti alla fine degli anni Cinquanta del Il M Salvatore Allegra dirige la sua opera Ave Masecolo scorso, Il M Allegra ria - Piazza Armerina, 1981 ha legato il suo nome anche al concorso per cantanti lirici Vincenzo Bellini di Caltanissetta fin dalle prime edizioni: a lui il concorso fu, infatti, intitolato dal 1976 fino al 1979, anno in cui il concorso si apr alla dimensione internazionale. Scomparso nel 1993, allet di 96 anni, il M Allegra originario di Palermo e figlio di un ferroviere, trascorse linfanzia a Piazza Armerina per poi tornare a studiare nel Conservatorio Bellini del capoluogo siciliano;ma la carriera compositiva del M Allegra prende il via a Firenze dopo il 1919, grazie allincontro con la vedova di Leoncavallo che affid al giovane compositore siciliano lincarico di completare le composizioni lasciate incompiute dal grande maestro. A Firenze Allegra stringe anche una fruttuosa amicizia, che si trasforma presto in un sodalzio artistico, con il giornalsta de La Nazone Nando Vitali, insieme al quale mette sulla carta alcune delle pi note canzonette dellepoca fino a giungere al successo de Il gatto in cantina (1930), graziosa commedia musicale che lanciava il nuovo genere di spettacolo con musica in contrapposizione alloperetta di stampo europeo, ormai vetusta e stanza ripetizione di clich. Giustamente definito lultimo dei veristi Dal trombonista Giuseppe Ferrigno, che ne ha studiato la figura e lopera dedicandogli la tesi di laurea del biennio accademico, con il primo catalogo completo delle opere (pubblicata in Note Musicali, trimestrale dellISSM Bellini di Caltanissetta), il M Allegra fu parte attiva nella contrapposizione tra conservatori e innovatori nella tradizione musicale italiana, schierandosi per uno stile tradizionale insieme a Mascagni, Giordano, Porrino mentre dallaltra parte stavano i cosiddetti avanguardisti, tra i quali spiccava Alfredo Casella, che guidava la pattuglia della
30

SALVATORE ALLEGRA (18981993)

quale facevano parte Petrassi, Dallapiccola, Malipiero, confronto gi in atto da tempo in Europa che per in Italia assunse anche una connotazione di tipo politico (con i musicisti conservatori legati al regime fascista e gli innovatori che, invece, annoveravano tra le loro file antifascisti). Nel 1934 Allegra si cimenta per la prima volta con unopera, il dramma lirico in due atti Ave Maria di Guglielmo Zorzi (libretto di Donini), che lo impose definitivamente allattenzione della critica specializzata per il successo di pubblico e per la bellezza dellispirazione melodica. Ma quello di Allegra stato un impegno a tutto campo anche in ambito organizzativo e propositivo per la vita musicale del Paese, portando avanti tanti significativi cambiamenti nel campo della legislazione in qualit di presidente del Sindacato Nazionale dei Musicisti, di cui fu fondatore insieme a Casella, Dallapiccola, Gavazzeni, Rossellini, Giuranna, Liviabella, Cilea, Alfano, Petrassi, Mortari, negli anni immediatamente successivi alla caduta del fascismo, in cui si rese necessaria una nuova dimensione legislativa che riguardasse in maniera specifica i musicisti, lattivit da essi svolta, la formazione delle nuove generazioni nei conservatori e nelle scuole di musica. Altri lavori di Allegra, tra i quali alcuni che ebbero grandissima fama, sono Viandanti, atto lirico-sinfonico (1936), Medico suo malgrado, opera comica da Molire (1938), Romulus, opera in tre atti su libretto di Emidio Mucci (1952), Lisola degli incanti, azione lirico-sinfonica-coreografica sempre di Mucci (1962), Il ritratto, racconto musicale (1968).

Il M Allegra ed amici al teatro di Piazza Armerina nel 1981in occasione di Cavalleria rusticana cantanta dal tenore M Giuseppe Pastorello

31

ALCUNI NOMI CHE HANNO FATTO PARTE DELLE COMMISSIONI GIUDICATRICI:


SEZIONE CANTO
Prof.ssa Michie Akisada M Simone Alaimo M Salvatore Allegra M Luigi Alva Prof. Doris Andrews M Napoleone Annovazzi Prof.ssa Bruna Baglioni M Pietro Ballo M Elio Battaglia M Danilo Belardinelli Prof.ssa Rebecca Berg Toma M Umberto Bors M Garbis Boyagian M Piero Cappuccilli Sig.ra Elena Cernei Sig.ra Maria Luisa Cioni M Franco Corelli Dr. Claudio Del Monaco M Enrico De Mori M Giuseppe Di Stefano M Attilio D'Orazi M Renato Ercolani Sig.ra Mafalda Favero M Fernando Ferrari M Salvatore Fisichella Sig.ra Maria Foltyn M Guido Guarnera Prof.ssa Rina Malatrasi M Fritz Maraffi Sig.ra Maria Luisa Maragliano Prof.ssa Okino Mariko Prof.ssa Chitose Matsumoto M Mario Melani M Pier Miranda Ferraro Dr. Angelo Munzone M Gian Koral M Francisco Nuez Sig. Helena Oliveira M Jos Oliveira Sig.ra Magda Olivero Prof. Rita Orlandi Malaspina M Valerio Paperi Dr. Galliano Passerini M Gianfranco Pastine Prof.ssa Rosaria Pastorello Piazza Sig.ra Diva Pieranti M Aldo Protti M Salvatore Puma Soprano, Giappone 2006 Basso baritono, (Italia) 2008, 2009 Compositore Dir. Orchestra 76,77,78 Tenore (Per) 2001 Mezzosoprano (Argentina) 95-98,2001 Dir. Orchestra 1976 Mezzosoprano (Italia) 2003, 2004, 2007,2009 Tenore (Italia) 2003 Baritono (Italia) 93 Dir. Orchestra 76 Soprano (Stati Uniti) 89 Tenore 88,96,97,99 Baritono (Armenia) 2002,2003 Baritono 97 Mezzosoprano 79,80,82,85-88 Soprano 96 Tenore 90 Regista (Italia) 97 Direttore dorchestra 96-2000 Tenore 77,79,89 Baritono 85 Tenore 86 Soprano 76 Baritono 91 Tenore (Italia 2001 Soprano (Polonia) 89,93 86-90 Baritono Soprano 87 Dir. Orchestra (Stati Uniti) 85 Soprano 93,95,96,98,99,2001 Soprano 80 Soprano (Giappone) 87 Insegnante 1991 Tenore 86,87,99,2002 Dir. Artistico Bellini doro - Catania 98-2003 Baritono (Francia) 92 Pianista compositore 98,99,2003 Pres. Concorso SBRAC di Rio de Janeiro (Brasile) 90,93,99 Baritono (Portogallo) Soprano 78,92 Soprano 86,88 Tenore 88 Giornalista (Italia) 89,97 Tenore (Italia) 2000 Foniatra e Ins. Canto Liceo Musicale Catania Soprano (Brasile) 89,90 Baritono (Italia) 88 82 Tenore

32

M Salvatore Ragonese Tenore (Italia) M Gianni Raimondi Tenore Prof.ssa Byssi Roman Soprano (Romania) M Armando Romano Direttore Orchestra Nicola Rossi Lemeni Basso Prof.ssa Wally Salio Mezzosoprano (Italia) Sig.ra Carmen Sensaud Soprano (Argentina) M Nicola Sgr Dir. Orchestra M Kim Shin Whan Tenore (Corea del Sud) M Paolo Silveri Baritono Sig.ra Giulietta Simionato Mezzosoprano, Insegnante M Gino Sinimberghi Tenore Prof.ssa Jung Eun Sook Soprano (Corea del Sud) Prof.ssa Adriana Stamenova Porta Mezzosoprano (Bulgaria) M Nino Stinco Dir. Orchestra, Compositore Sig.ra Elena Suliotis Soprano (Grecia) Sig.ra Joan Sutherland Soprano (Australia) M Ferruccio Tagliavini Tenore M Mitsuo Takeuchi Tenore (Giappone) M Vittorio Terranova Tenore (Italia) Sig.ra Gabriella Tucci Soprano Sig.ra Michelle Voisinet Didatta (Francia) Prof.ssa Stefania Woytowic Soprano (Polonia) M Ottavio Ziino Compositore, Dir. Orchestra Sig.ra Teresa Zylis Gara Soprano (Polonia)

2007 91 82 81 2006 87,88 89,2001 80,82,83 80,83,85-87,89,90,93,95 84 83 2002,2003 81 80,81,83 91,93,2000 78,81 91,93,97-99 92, 2005 79 91, 2005 90 78,79,81 92

SEZIONE PIANOFORTE
M Marcello Abbado M Enrico Anselmi M Tito Aprea Prof. Sulamita Aronovskj M Vincenzo Balzani M Dietfried Bernet M Roberto Bianco Prof.ssa Dragomira Biligova Prof. Ewa Bucojemska M Otello Calbi M Rodolfo Caporali M Americo Caramuta M Anna Maria Castiglione Sig.ra Constance Channon Prof. Ju Chun Jee Prof. Carmen Costa M Giuseppe Cultrera Prof.ssa Lya De Barberiis M Aquiles delle Vigne M Nelson delle Vigne M Ivan Ede Hans Fazzari Prof.ssa Maria Gloria Ferrari M Corrado Galzio M Kamen Goleminov Prof.ssa Maria Golia Pianista, Dir. Conserv. di Milano Pianista, Dir. Conserv. Udine Pianista, Compositore Pianista (Inghilterra) Pianista - Didatta Dir. Orchestra (Germania) Pianista Pianista (Cecoslovacchia) Pianista (Polonia) Insegnante Conserv. di Napoli Pianista - didatta Pianista e didatta (Argentina) Pianista Pianista (Canada) Pianista (Singapore) Pianista Ins. Conserv. di Messina Ins. Liceo Musicale Catania Pianista - Didatta Pianista (Belgio) Insegnante (Belgio) Pianista (Ungheria) Pianista, compositore Pianista (Italia) Pianista (Italia) Pianista Dir. Orch. (Bulgaria) Pianista 81,83,84 79,81,85,86, 2004 86,87 87 2002 83 82 82,86,2001, 2005 90 76 93 97-99,2000 90 85,88-90,95 2000 93 84,98,99 80 86,87,91 86 98 1997 96 2000 87 91

33

M Alexander Hintchev Prof.ssa Miwako Hori Prof.ssa Oxanna Jablonskaia M Guven Jaslicam Prof. Ludmila Kuritskaja Prof.ssa Lia Migliore Lacagnina M Giuseppe La Licata Prof.ssa An Li Pang M Giuseppe Lo Cicero M Franco Mannino M Michele Marvulli M Franco Medori M Jean Micault M Casimir Morskj M Luigi Mostacci M Jacopo Napoli M Francesco Nicolosi Prof.ssa Martha Noguera M Roberto Pagano Prof.ssa Chiaralberta Pastorelli M Ennio Pastorino M Hector Pell Prof.ssa Anna Maria Pennella M Sergio Perticaroli Prof.ssa Lidia Proietti M Piero Rattalino M Jorge Rubio Prof.ssa Maja Samargeva M Claudio Santoro M Antonio Scarlato M Won Sik Lim M Eliodoro Sollima M Alfredo Speranza Prof.ssa Keiko Takeuchi M Olivier Toni M Antonio Trombone M Giorgio Vidusso M Raffaele Vinci Sig. ra Galina Wracheva

Pianista (Bulgaria) Pianista (Giappone) Pianista (Russia) Dir. Orchestra (Turchia) Pianista (Russia) Insegnante Pianista Pianista (Cina) Pianista e ins. Conserv. di Trapani Pianista, Compositore, Dir. Orch. Dir. Orchestra Pianista Pianista (Francia) Pianista, Dir. Orchestra (Polonia) Pianista (Italia) Compositore, Dir. Cons. Napoli Pianista, ins. Conserv. di Napoli Pianista (Argentina) Clavicembalista, Dir. Art. EAOSS Pianista Pianista (Italia) Pianista (Argentina) Ins. Conserv. Napoli Pianista - Didatta Pianista Dir. art. Teatro Massimo di Catania - Didatta Dir. Teatro della Zarzuela di Madrid Pianista (Bulgaria) Dir. Orch., Compositore (Brasile) Composit., Dir. Conserv. Palermo Dir. Orchestra (Corea del Sud) Pianista, Compositore Pianista, Compositore (Uruguay) Pianista (Giappone) Dir. Orchestra Compositore, Insegnante (Italia) Pianista (Italia) Dir.e Liceo Musicale Caltanissetta Pianista (Bulgaria)

80,81,90 91,93 89-2001 1988 92 68,69,72,74,76,77,82, 83,84,2003 78 97 98 78,89 80 95 90 90 68-73,76,86-90,99,2000 78 98,2001,2002,2003 96 78,79,84,89,90 83 97 80,82,2-92,95 88,99 79,92 68,71,91 2000 84 81,96,98,99,2000,2001 86 87,89,90,92,95,96 88 77-79,97 83,84,87-91,95,2002 98 93,95-97,2000 72,88 2001 83,84,86,87,93,96 93

34

TUTTE LE GIURIE DAL 1964 AL 2011


Prof.ssa Lydia JEMMOLO GIARDINA - Presidente Prof.ssa Adelaide GATTO AVERNA Sig.ra Jole GIAMBRA CANCELLIERE Prof. Vincenzo RIZZO Periodo 24 aprile 1964 GIURIA 1965 GIURIA 1964

M Vincenzo MANNINO - Presidente - Pianista Prof.ssa Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Lydia JEMMOLO GIARDINA Sig.ra Jole GIAMBERTONE - Pianista M Franco GRECO Sig.ra Carla GEMMELLARO Prof. Vincenzo RIZZO Sig.ra Lidia PROIETTI - Presidente Sig.ra Jole GIAMBERTONE - Pianista Prof.ssa Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte M Luigi MOSTACCI - Pianista Sig.ra Lydia GIAMBRA CANCELLIERE M Gaetano CELLIZZA Sig.ra Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte Sig. Domenico DE MEO Sig. Elio SCARLATA Sig.ra Jole GIAMBERTONE - Pianista Sig. Giovanni CASTROGIOVANNI M Luigi MOSTACCI - Pianista Sig.ra Letizia LACAGNINA M Gaetano CELLIZZA GIURIA 1969 GIURIA 1968

35

Prof. Gaetano AMATO Sig.ra Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Silvia PROIETTI - Presidente Sig.ra Lydia GIAMBRA CANCELLIERE M Pietro COSTANZA - Dir. Liceo Musicale di Caltanissetta Sig. Lidia PROIETTI - Presidente Sig.ra Lydia GIAMBRA CANCELLIERE Sig.ra Jole GIAMBERTONE Sig. Gaetano AMATO Sig.ra Franca GIAMBERTONE M Gaetano CELLIZZA Sig.ra Adelaide AVERNA M Luigi MOSTACCI - Pianista M Antonio TROMBONE - Presidente - Pianista M Luigi MOSTACCI - Pianista M Gaetano CELLIZZA Sig.ra Jole GIAMBERTONE - Pianista Sig.ra Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Lydia GIAMBRA CANCELLIERE M Pietro COSTANZA - Dir. Liceo Mus. Caltanissetta Prof. Gaetano AMATO Sig.ra Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte M Giuseppe PASTORELLO - Tenore Sig.ra Franca GIAMBERTONE M Luigi MOSTACCI - Presidente - Pianista M Gaetano CELLIZZA Sig.ra Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte Sig. Gaetano AMATO Prof.ssa Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Lydia GIAMBRA CANCELLIERE Sig.ra Letizia LACAGNINA
36

GIURIA 1971

GIURIA 1972

GIURIA 1974

Sig.ra Franca GIAMBERTONE Sig. Ignazio GIAMBERTONE

M Salvatore ALLEGRA - Musicista - Presidente Sig.ra Mafalda FAVERO - Soprano M Luigi MOSTACCI - Pianista M Napoleone ANNOVAZZI - Direttore dOrchestra M Danilo BELARDINELLI - Direttore dOrchestra Sig.ra Elvira MAJORCA ITALIANO - Soprano M Otello CALBI - Musicista M Pietro COSTANZA - Direttore Liceo Musicale Caltanissetta Prof.ssa Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte Prof.ssa Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Jole GIAMBERTONE - Pianista M Salvatore ALLEGRA - Musicista - Presidente Comm. Giuseppe DI STEFANO - Tenore M Luigi MOSTACCI - Pianista M Hans FAZZARI - Pianista M Eliodoro SOLLIMA - Pianista - Dir. Conserv. Palermo Sig.ra Elvira MAJORCA ITALIANO - Soprano M Otello CALBI - Musicista M Pietro COSTANZA - Direttore Liceo Musicale di Caltanissetta Prof.ssa Adelaide AVERNA - Insegnante di pianoforte Prof.ssa Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Jole GIAMBERTONE - Pianista M Salvatore ALLEGRA - Compositore M Giuseppe LA LICATA - Pianista M Franco MANNINO - Pianista - Compositore - Dir. orchestra M Jacopo NAPOLI - Compositore - Dir. Conservatorio di Napoli Sig.ra Magda OLIVERO - Soprano M Roberto PAGANO - Clavicembalista - Dir. Artistico EAOSS M Eliodoro SOLLIMA - Pianista - Compositore - Dir. Cons. Palermo
37

GIURIA 1976

GIURIA 1977

GIURIA 1978

M Ferruccio TAGLIAVINI - Tenore M Ottavio ZIINO - Compositore - Dir. orchestra - Dir. Cons. Roma M Elena CERNI - Mezzosoprano M Giuseppe DI STEFANO - Tenore M Elvira MAJORCA - Soprano M Gabriella TUCCI - Soprano M Ottavio ZIINO - Direttore orchestra M Enrico ANSELMI - Pianista M Vincenzo MANNINO - Pianista M Roberto PAGANO - Dir Artistico dellOrchestra Sinfonica Siciliana M Sergio PERTICAROLI - Pianista M Eliodoro SOLLIMA - Pianista, Compositore, Dir. Cons. Palermo Sezione Pianoforte M Almerindo DAMATO - Pianista (Italia) Sig.ra Lya DE BARBERIIS - Pianista (Italia) M Alexander HINTCHEV - Pianista (Bulgaria) M Michele MARVULLI - Pianista (Italia) Sig.ra Marylene MOQUETTE - Pianista (Francia) M Casimiro MORSKI - Pianista (Polonia) M Hector PELL - Pianista (Argentina) GIURIA 1980 GIURIA 1979

Sezione Canto Sig.ra Elena CERNEI - Mezzosoprano (Romania) Sig.ra Dora LIGUORI - Soprano (Italia) M Okino MARIKO - Mezzosoprano (Giappone) M Paolo SILVERI - Baritono (Italia) Sig.ra Elena SULIOTIS - Soprano (Grecia), M Kim SHIN WHAN - Tenore (Corea) Dr. Pasquale ZARA - Direzione Artistica della Scala (Italia)
38

Sezione Canto Comm. Ferruccio TAGLIAVINI - Tenore M Armando ROMANO - Direz Art. Massimo Catania Sig.ra Elena SULIOTIS (Grecia) - Soprano M Rolando NICOLOSI (Argentina) - Collaboratore pianistico Sig.ra Lolita SALVAT (Brasile) - Soprano M Nino STINCO - Direttore dOrchestra Sig.ra Elisabetta JAROSZEWICZ (Polonia) - Soprano Sezione Pianoforte M Marcello ABBADO - Direttore Conservatorio di Milano M Ottavio ZIINO - Direttore dOrchestra M Enrico ANSELMI - Pianista M Alexander HINTCHEV (Bulgaria) - Pianista Sig.ra Maja SAMARGEVA (Bulgaria) - Pianista Sig.ra Marylene MOUQUETE (Francia) GIURIA 1982

GIURIA 1981

Sig.ra Elena CERNEI - Cantante lirica (Romania) M Kim SHIN WHAN - Cantante lirico (Corea) - Tenore M Rolando NICOLOSI - Pianista accompagnatore (Argentina) M Byssi ROMAN - Maestro di canto (Romania) Sig.ra Drahomira BILIGOVA - Pianista (Cecoslovacchia) M Hector PELL - Pianista (Argentina) M Salvatore PUMA - Cantante lirico (Italia) Sig.ra Fausta CORTI - Insegnante di canto (Italia) M Roberto BIANCO - Pianista (Italia) Sig.ra Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante di pianoforte (Italia) M Marcello ABBADO - Pianista - Dir. Orchestra - Compositore M Dietfried BERNET - Dir. Orchestra (Germania Federale) Sig.ra Cecilia FUSCO - Soprano
39

GIURIA 1983

Sig.ra Midori KASAHARI - Docente pianoforte Cons. Milano (Giappone) M Armando KRIEGER - Pianista - Direttore dOrchestra (Argentina) Sig.ra Lya LACAGNINA - Insegnante di pianoforte M Rolando NICOLOSI - Pianista - Compositore M Gino SINIMBERGHI - Tenore - Maestro Canto - Attore (Italia) M Paolo SILVERI - Baritono - Maestro di canto (Italia) M Alfredo SPERANZA - Pianista - Insegnante di pianoforte (Uruguay) Sig.ra Elena SULIOTIS - Soprano (Grecia) Sig.ra Chiaralberta PASTORELLI - Docente pianoforte Cons. Milano M Raffaele VINCI - Pianista - Dir. Liceo Musicale Caltanissetta (Italia) M Kim SHIN WHAN - Tenore (Corea del Sud) M Marcello ABBADO - Pianista - Dir. Orchestra - Compositore M Giuseppe CULTRERA - Insegnante di pianoforte Liceo Musicale di Catania (Italia) Sig.ra Cecilia FUSCO - Soprano M Armando KRIEGER - Pianista - Dir. dOrchestra (Argentina) Prof.ssa Lya LACAGNINA - Insegnante di pianoforte Sig.ra Karin LOYEE - Soprano (Germania Federale) M Octavio Fernando ACEVES MELLADO - Tenore - Spagna M Roberto PAGANO - Direttore Artistico Orchestra Sinf. Siciliana M Giuseppe Pastorello - Tenore - Inseg. Canto Conserv. di Palermo (Italia) M Jorge RUBIO - Direttore dOrchestra - Direttore Artistico Teatro della Zarzuela di Madrid (Spagna) M Franz SIEBELIST - Impresario lirico Sig.ra Giulietta SIMIONATO - Mezzosoprano M Alfredo SPERANZA - Pianista (Uruguay) M Raffaele VINCI - Pianista - Direttore Liceo Musicale di Caltanissetta M Enrico ANSELMI - Pianista (Italia) Sig.ra Elena CERNEI - Mezzosoprano (Romania) Sig.ra Connie CHANNON - Pianista (Canada) M Attilio DORAZI - Baritono (Italia) Sig.ra Maria Matilde ESPINOSA URIBE - Pianista (Colombia) Sig.ra Cecilia FUSCO - Soprano (Italia)
40

GIURIA 1984

GIURIA 1985

M Armando KRIEGER - Pianista - Dir. dOrchestra (Argentina) M Fritz MARAFFI - Direttore dOrchestra (Stati Uniti) M Paolo SILVERI - Baritono (Italia) M Eliodoro SOLLIMA - Pianista - Compositore (Italia) M Enrico ANSELMI - Pianista (Italia) M Tito APREA - Pianista (Italia) Sig.ra Drahomira BILIGOVA - Pianista (Cecoslovacchia) Sig.ra Elena CERNEI - Mezzosoprano (Romania) M Achille DELLE VIGNE - Pianista (Belgio) M Nelson DELLE VIGNE - Pianista (Belgio) M Renato ERCOLANI - Tenore (Italia) M Pier Miranda FERRARO - Tenore (Italia) M Guido GUARNERA - Baritono (Italia) M Armando KRIEGER - Direttore Orchestra (Argentina) Sig.ra Chitose MATSUMOTO - Soprano (Giappone) M Luigi MOSTACCI - Pianista (Italia) Sig.ra Helena OLIVEIRA - Artista (Brasile) Sig.ra Rita ORLANDI MALASPINA - Soprano (Italia) M Claudio SANTORO - Direttore Orchestra (Brasile) M Paolo SILVERI - Baritono (Italia) M Raffaele VINCI - Pianista (Italia) Sezione Canto M Guido GUARNERA - Baritono - Presentatore RAI (Italia) M Pier Miranda FERRARO - Tenore - Maestro di Canto Cons. Milano (Italia) Prof.ssa Rina MALATRASI - Soprano - Ins. Canto Cons. Verona Dr. Galliano PASSERINI - Esperto programmi musicali RAI M Paolo SILVERI - Baritono Prof.ssa Elena CERNEI - Mezzosoprano - Opera di Bucarest (Romania) Prof.ssa Chitose MASUMOTO - Soprano (Giappone) Sig.ra Elena OLIVEIRA - Artista - (Brasile) M Armando KRIEGER - Pianista - Direttore di Orchestra (Argentina) Dr. Stefano Claudio POENARU - Foniatra (Romania)
41

GIURIA 1986

GIURIA 1987

Sig. Carmen SENSAUD - Soprano (Argentina) Sezione Pianoforte M Tito APREA - Pianista M Raffaele VINCI - Direttore Liceo Musicale - Caltanissetta M Antonio SCARLATO - Compositore - Dir. Cons. Palermo M Sulamita ARONOVSKJ - Pianista - Ins. Conserv. di Manchester (Gran Bretagna) M Nelson DELLE VIGNE - Pianista (Belgio) M Kamen GOLEMINOV - Pianista - Dir dOrchestra (Bulgaria) M Alfredo SPERANZA - Pianista (Uruguay) Sezione Canto M Umberto BORS - Tenore Prof.ssa Elena CERNEI - Mezzosoprano - Opera di Stato di Bucarest (Romania) M Cho TAE DONG - Tenore - Impresario (Corea del Sud) M Guido GUARNERA - Baritono - presentatore della RAI Italiana M Guven JASLICAM - Direttore dOrchestra (Turchia) M Armando KRIEGER - Pianista - Dir. Orchestra (Argentina) Sig.ra Rita ORLANDI MALASPINA - Soprano (Italia) Sig.ra Helena OLIVEIRA - Pres. Conc. Intern. SBRAC Rio de Janeiro (Brasile) M Valerio PAPERI - Tenore - Direttore Orchestra cons. S. Cecilia Roma M. Aldo PROTTI - Baritono Sig.ra Carmen SENSAUD - Soprano (Argentina) Sezione Pianoforte Prof. Constance CHANONN - Pianista (Canada) M Guven JASLICAM - Direttore dOrchestra (Turchia) M Lim WON SIK - Compositore e Dir. Orchestra (Corea del Sud) M Luigi MOSTACCI - Titolare cattedra di Pianoforte princ. Cons. Bologna. Prof.ssa A. Maria PENNELLA - Insegnante di pianoforte M Alfredo SPERANZA - Pianista - Compositore - Insegnante (Uruguay) M Antonio TROMBONE - Pianista - Insegnante - Compositore
42

GIURIA 1988

Sezione Pianisti M Franco MANNINO - Presidente - Pianista - Dir. Orch. - Compositore (Italia) M Antonio SCARLATO - Compositore - Dir. Cons. Palermo (Italia) M Roberto PAGANO - Clavicemb. - Compos. - Critico - Dir. Art. EAOSS (Italia) M Luigi MOSTACCI - Pianista - Docente Cons. Bologna (Italia) M Alfredo SPERANZA - Pianista - Compositore (Uruguay) Sig.ra Oxana JABLONSKAYA - Pianista - Docente Julliard School di N.Y. Sig.ra Constance CHANONN - Pianista (Canad) Sig.ra Marylene MOUQUET - Pianista (Francia) Sig.ra Guven JASLICAM - Direttore dOrchestra (Turchia) Sezione Cantanti M Franco CORELLI - Tenore - Presidente (Italia) M Paolo SILVERI - Baritono (Italia) M Guido GUARNERA - Baritono (Italia) Sig.ra Helena OLIVEIRA - Presidente SBRAC (Brasile) Sig.ra Diva PIERANTI - Soprano (Brasile) M Jos OLIVEIRA - Baritono (Portogallo) Sig.ra Stefania WOYTOWICZ - Soprano (Polonia) GIURIA 1990

Sezione Cantanti M Giuseppe DI STEFANO - Presidente - Tenore (Italia) M Paolo SILVERI - Baritono (Italia) M Guido GUARNERA - Baritono - Present. RAI (Italia) M Nicola SGR - Direttore dorchestra (Italia) Sig.ra Rebecca BERG TOMA - Soprano - Ins. Cons. S. Cecilia Roma Sig.ra Maria FOLTYN - Soprano - Dir. Art. Festival Moniusko (Polonia) Sig.ra Elena OLIVEIRA - Presidente Concorso SBRAC Rio de Janeiro (Brasile) Sig.ra Diva PIERANTI - Soprano (Brasile) M Armando KRIEGER - Pianista - Dir. dOrchestra (Argentina) M Cho TAE DONG - Tenore - Impres. lirico (Corea del Sud)

GIURIA 1989

Sezione Pianisti M Antonio SCARLATO - Presidente - Dir. Cons. Palermo (Italia) M Luigi MOSTACCI - Ins. pian. princ. Conserv. Bologna (Italia) Prof.ssa Anna Maria CASTIGLIONE - Ins. piano Conserv. Milano (Italia)
43

M Jean MICAULT - Pianista (Francia) Sig.ra Ewa BUCOJEMSKA - Pianista (Polonia) Sig.ra Constance CHANONN-DUGLASS - Pianista (Canada) M Alexander HINTCEFF - Pianista (Bulgaria) Sezione pianoforte Sig.ra Lidia PROIETTI - Pianista - Dir. Conserv. Bologna (Italia) Sig.ra Maria GOLIA - Pianista - Ins. Conserv. Torino (Italia) M Roberto PAGANO - Dir. Artistico EAOSS (Italia) M Aquiles DELLE VIGNE - Pianista (Argentina) M Alfredo SPERANZA - Pianista - Compositore (Uruguay) M Stanislaw GALONSKI - Dir. Coro Cappella Cracoviensis (Polonia) Sig.ra Miwako HORI - Pianista (Giappone) GIURIA 1991

Sezione Canto Sig.ra Joan SUTHERLAND - Presidente - Soprano (Australia) M Gianni RAIMONDI - Tenore (Italia) Sig.ra Elena OLIVEIRA - Pres. Conc. SBRAC (Brasile) Christiane DE BAYSER - Pres. Conc. intern. di Parigi (Francia) M Mario MELANI - Maestro di canto (Italia) M Ferrando FERRARI - Tenore (Italia) M Mitsuo TAKEUCHI - Ins. Canto Universit di Kyoti (Giappone) M Giuseppe PASTORELLO - Tenore - Ins. Canto Conserv. Palermo (Italia) Sezione cantanti lirici Sig.ra Magda OLIVERO - Presidente - Soprano (Italia) M Vittorio TERRANOVA - Tenore (Italia) Sig.ra Teresa ZYLIS-GARA - Soprano (Italia) Sig. Helena OLIVEIRA - Didatta (Brasile) Sig. Michele VOISINET - Didatta (Francia) M GIAN KORAL - Baritono (Francia) M GIUSEPPE PASTORELLO - Tenore - Supplente - (Italia) Sezione pianisti M Sergio PERTICAROLI - Presidente - Pianista (Italia)
44

GIURIA 1992

M Antonino SCARLATO - Dir. Conserv. Palermo (Italia) M Giuseppe CULTRERA - Pianista (Italia) Sig.ra Constance CHANONN - Pianista (Canada) Sig.ra GALINA VRACEVA - Pianista (Russia) Sig.ra LUDMILLA KURITSKAJA - Pianista (Russia) M Hector PELL - Pianista (Argentina) Sezione cantanti lirici Sig.ra Joan SUTHERLAND - Presidente - Soprano - Australia M Elio BATTAGLIA - Baritono - Italia M Pier Miranda FERRARO - Tenore - Italia Sig.ra Elena OLIVEIRA - Musicologa - Brasile M Jos Lopez OLIVEIRA - Beritono - Portogallo M Mitsuo TAKEUCHI - Tenore - Giappone Sig.ra Maria FOLTYN - Soprano - Polonia Sezione pianisti M Rodolfo CAPORALI - Presidente - Pianista - Italia Prof.ssa Carmen COSTA - Pianista - Italia M Salvatore GRIMALDI - Pianista - Italia Prof.ssa Miwako HORI - Pianista - Giappone M Toni OLIVIER - Dir. Orchestra - Brasile M Raffaele VINCI - Pianista - Italia Prof.ssa Galina VRACEVA - Pianista - Russia GIURIA 1995 GIURIA 1993

Sezione cantanti lirici M Paolo SILVERI - Presidente - Baritono - Italia Prof.ssa Luisa MARAGLIANO - Soprano - Italia Prof. Rosaria PIAZZA PASTORELLO - Soprano - Fonetista - Italia Prof.ssa Mariko OKINO - Soprano - Giappone Prof. ssa Doris ANDREWS - Didatta - Argentina Sig. Elena OLIVEIRA - Didatta - Brasile M Toni OLIVIER - Dir. Orchestra - Brasile
45

Sezione pianisti M Antonio SCARLATO - Dir. Cons. di palermo - Italia M Franco MEDORI - Pianista Italia M Toni OLIVIER - Dir. Orchestra - Brasile M Hector PELL - Pianista - Argentina M Constance DOUGLAS - Pianista - Canada M Alfredo SPERANZA - Pianista - Uruguay M Salvatore GRIMALDI - Ins. Pianoforte - Italia Sezione cantanti lirici M Enrico DE MORI - Dir. Orchestra - Italia - Presidente Sig.ra Luisa CIONI - Soprano - Italia Sig.ra Luisa MARAGLIANO - Soprano Italia Sig.ra Doris ANDREWS - Didatta - Argentina Sig.ra Helena OLIVEIRA - Didatta - Brasile Sig.ra Mariko OKINO - Soprano - Giappone Sig.ra Doina PRODAN - Pianista accomp. - Romania Sig.ra Rosaria PIAZZA PASTORELLO - Ins. di canto al Liceo Musicale di Catania e Fonetista Sezione pianisti M Antonio SCARLATO - Dir. Cons. di Palermo - Italia M Nicola SGR - Direttore Orchestra - Italia Sig.ra M. Gloria FERRARI - Pianista - Italia Sig.ra Maja SAMARGIEVA - Pianista - Bulgaria M Toni OLIVIER - Dir. Orchestra - Brasile Sig.ra Martha NOGUERA - Pianista - Argentina M Raffaele VINCI - Dir. Liceo Musicale Caltanissetta - Italia M Salvatore GRIMALDI - Pianista supplente Sezione cantanti lirici M Piero CAPPUCCILLI - Baritono - Italia Prof. ssa Doris ANDREWS - Didatta - Argentina
46

GIURIA 1996

GIURIA 1997

M Claudio DEL MONACO - Regista - Italia Prof.ssa Mariko OKINO - Soprano - Giappone Sig. Elena OLIVEIRA - Didatta - Brasile Dr. Galliano PASSERINI - Gionalista - Italia Prof. Rosaria PIAZZA PASTORELLO - Soprano - Italia M Mitsue TAKEUCHI - Tenore - Giappone Sezione pianisti M Eliodoro SOLLIMA - Pianista - Italia M Americo CARAMUTA - Pianista - Argentina M Toni OLIVIER - Dir. Orchestra - Brasile Prof.ssa An Li PANG - Pianista - Corea M Ennio PASTORINO - Pianista - Italia M Nicola SGR - Direttore Orchestra - Italia Prof.ssa Masako TAKANO - Pianista - Giappone GIURIA 1998

Sezione cantanti lirici M Pier Miranda FERRARO - Tenore - Italia Prof.ssa Luisa MARAGLIANO - Soprano - Italia Dr. Angelo MUNZONE - Presidente Premio Bellini doro M Mitsuo TAKEUCHI - Tenore - Giappone Sig.ra Doris ANDREWS - Soprano - Argentina M Francisco NUEZ - Compos. Dir. Orchestra - Messico Sig.ra Ewa SZUMMY - Soprano - Polonia - Bellini doro - Italia Prof.ssa Rosaria PIAZZA PASTORELLO - Soprano, fonetista - Italia Sezione pianisti M Francesco NICOLOSI - Pianista - Italia Prof.ssa Maja SAMARGEVA - Pianista - Bulgaria M Americo CARAMUTA - Pianista - Argentina M Giuseppe CULTRERA - Pianista - Italia M Ede IVAN - Pianista - Ungheria Prof.ssa Keiko TAKEUCHI - Pianista - Giappone M Giuseppe LO CICERO - Pianista - Italia M Salvatore GRIMALDI - Pianista - Italia
47

GIURIA 1999 Sezione cantanti lirici Sig.ra Helena OLIVEIRA - Didatta - Brasile - Presidente Prof.ssa Luisa MARAGLIANO - Soprano - Italia Dr. Angelo MUNZONE - Presidente premio Bellini doro e V. Presidente Teatro Massimo Bellini Catania - Italia Prof.ssa Sara PIAZZA PASTORELLO - Soprano, Fonetista - Italia Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada Prof.ssa Sofia Mingjian HU - Soprano - Rep. Pop. Cinese M Francisco NUEZ - Dir. Orchestra - Messico M Jos Lopez OLIVEIRA - Baritono - Portogallo M Mitsuo TAKEUCHI - Tenore - Giappone Sezione pianisti Prof.ssa Anna Maria PENNELLA - Pianista - Italia - Presidente M Luigi MOSTACCI - Pianista - Italia M Giuseppe CULTRERA - Pianista - Italia Prof.ssa Ewa ALCAZAR - Pianista - Spagna M Americo CARAMUTA - Pianista - Argentina Prof.ssa Maja SAMARGEVA - Pianista - Bulgaria M Yip COLIN - Pianista - Canada

GIURIA 2000 Sezione cantanti lirici Msr. Joan SUTHERLAND - Soprano - Australia - Presidente Dr. Angelo MUNZONE - Vice Presidente Teatro Massimo Bellini Catania - Direttore Artistico premio Bellini doro - Italia M Gianfranco PASTINE - Tenore - Italia M Enrico DE MORI - Direttore Orchestra - Italia M Dongsu JEON - Basso - Corea M Yip COLIN - Tenore - Canada Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada Miss Chen JOY - Insegnante Canto - Cina Sezione pianisti M Piero RATTALINO - Pianista - Italia - Presidente M Corrado GALZIO - Pianista - Italia M Luigi MOSTACCI - Pianista - Italia Prof.ssa Biligova DRAGOMIRA - Pianista - repubblica Ceca M Toni OLIVER - Direttore Orchestra - Brasile Sig.ra Amina TRUICA - Pianista - Romania Prof. Ju Chun JEE - Pianista - Singapore M Americo CARAMUTA - Pianista - Italia
48

Sezione cantanti lirici M Luigi Alva - Tenore - Per - Presidente Sig.ra Doris ANDREWS - Soprano - Argentina M Salvatore FISICHELLA - Tenore - Bellini doro 94 - Italia Prof.ssa Luisa MARAGLIANO - Soprano - Italia Dr. Angelo MUNZONE - Vice Presidente Teatro Massimo Bellini Catania - Direttore Artistico premio Bellini doro - Italia Prof.ssa Helena OLIVEIRA - Docente - Brasile M Makizo NAKAGAWA - Insegnante - Giappone Prof.ssa Rosaria PIAZZA PASTORELLO - Soprano, fonetista - Italia Sezione pianisti M Giorgio VIDUSSO - Pianista - Italia - Presidente Prof.ssa Biligova DRAHOMIRA - Pianista - Repubblica Ceca Prof.ssa Oxana JABLOSKAJA - Pianista - Russa M Luigi MOSTACCI - Pianista - Italia M Francesco NICOLOSI - Pianista - Bellini doro 94 - Italia Prof.ssa Maja SAMARGEVA - Pianista - Bulgaria M Alfredo SPERANZA - Pianista - Uruguay M Salvatore GRIMALDI - Pianista - Italia GIURIA 2002

GIURIA 2001

Sezione cantanti lirici M Pier MIRANDA FERRARO - Tenore - Italia - Presidente Sig.ra Maria DRAGONI - Soprano - Italia Dr. Angelo MUNZONE - Direttore Artistico premio Bellini doro - Italia Prof.ssa Rosaria PIAZZA PASTORELLO - Soprano, foniatra - Italia Prof.ssa Adriana STAMENOVA - Mezzosoprano - Bulgaria Mrs Moon-Hee SHIN - Soprano - Corea M Garbis BOYAGIAN - Baritono - Armenia Sig.ra Adriana GREKOVA - Mezzosoprano - Bulgaria Sezione pianisti M Francesco NICOLOSI - Pianista - Italia - Presidente M Vincenzo BALZANI - Pianista - Italia M Luigi MOSTACCI - Pianista - Italia Prof.ssa Yungshin AN - Pianista - Corea M Costantine CARAMBELAS-SGOURDAS - Critico - Grecia M Alfredo SPERANZA - Pianista - Uruguay M Totor PETROF - Pianista - Bulgaria Prof.ssa Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante - Italia
49

Sezione cantanti lirici Sig.ra Bruna BAGLIONI - Mezzosoprano - Italia M Salvatore FISICHELLA - Tenore - Italia M Angelo MUNZONE - Direttore Artistico premio Bellini doro - Italia M Giuseppe PASTORELLO - Pres. Concorso V. Bellini - Italia Mrs Jung Eun SOOK - Soprano - Manager National Opera di Corea M Garbis BOYAGIAN - Baritono - Armenia M Manuel Jimenez NAVARRO - Tenore Teatro Melbourne - Australia M Francisco NUNEZ MONTES - Didatta - Messico Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada Ing. Antonio DAQUILA - Segretario Sezione pianisti M Giorgio VIDUSSO - Pianista - Italia - Presidente M Francesco NICOLOSI - Pianista - Italia M Aquiles DELLE VIGNE - Pianista - Belgio Prof.ssa Maya SAMARGEVA - Pianista - Bulgaria Sig.ra Adriana STAMENOVA - Pres. Agen. Ars Aurea - Bulgaria Prof.ssa Lya MIGLIORE LACAGNINA - Insegnante - Italia Antonio STELLA - Segretario Sezione cantanti lirici M Pier MIRANDA FERRARO - Tenore - Italia Sig.ra Bruna BAGLIONI - Mezzosoprano - Italia Prof.ssa Doris ANDREWS - Didatta - Argentina Prof.ssa Cho HEA-HYUN - Soprano - Corea Prof.ssa Adriana STAMENOVA - Mezzosoprano - Bulgaria Sezione pianisti M Carlo FRAJESE - Pianista Italia - Presidente M Enrico ANSELMI - Pianista - Italia Prof.ssa Drahomira BILIGOVA - Pianista - Rep. Ceca M Alexander HINTCHEV - Pianista - Bulgaria M Aquiles DELLE VIGNE - Pianista - Argentina
50

GIURIA 2003

GIURIA 2004

Sezione cantanti lirici Prof.ssa Gabriella TUCCI - Soprano - Italia - Presidente M Giacomo ARAGALL - Tenore - Spagna M Pietro BALLO - Tenore - Italia Prof.ssa Jebby ANVELT - Soprano - Estonia Prof.ssa Silvia GASSET - Fondaz. G. Argall - Spagna Ing. Antonio DAQUILA - Segretario

GIURIA 2005

Sezione pianisti M Alfredo SPERANZA - Pianista/Compositore - Uruguay Prof.ssa Drahomira BILIGOVA - Pianista - Slovacchia M Alexander HINTCHEV - Pianista - Bulgaria M Michele MARVULLI - Pianista/Dir dorchestra - Italia M Antonio SOTTILE - Pianista - Italia M Salvatore FISICHELLA - Tenore - Italia - Presidente Prof.ssa Wally SALIO - Soprano - Italia Prof.ssa Michie AKISADA - Soprano - Giappone Prof.ssa Jenny ANVELT - Soprano - Estonia Prof.ssa Lim KYOUNG SUK - Soprano - Corea Prof.ssa Bruna Baglioni - Mezzosoprano - Italia - Presidente M Giuseppe PASTORELLO - Tenore - Italia M Salvatore RAGONESE - Tenore - Italia M Vladislav PIAVKO - Tenore - Russia Prof.ssa Silvia GASSET - Soprano - Spagna M Paulo ABRAO ESPER - Tenore - Brasile M Colin YIP - Tenore - Cina Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada GIURIA 2007 GIURIA 2006

51

M Simone ALAIMO - Basso-baritono - Italia - Presidente Prof.ssa Bruna BAGLIONI - Mezzosoprano - Italia M Giuseppe PASTORELLO - Tenore - Italia Prof.ssa Suzhen GUO - Soprano - Cina Prof.ssa Michie AKISADA - Soprano - Giappone Prof.ssa Irma CAPECE MINUTOLO - Soprano - Italia Prof.ssa Doris ANDREWS - Soprano - Argentina Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada Prof.ssa Ewa SZUMNY - Soprano - Polonia M Leone MAGIERA - Direttore dorchestra - Italia - Presidente M Simone ALAIMO - Basso - baritono - Italia Prof.ssa Bruna BAGLIONI - Mezzosoprano - Italia Prof.ssa Adriana SEVERIN - Soprano - Romania M Garbis BOYAGIAN - Baritono - Armenia M Vladislav PIAVKO - Tenore - Siberia Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada M Colin YIP - Tenore - Cina M Diego CROVETTI - Pianista - Direttore dOrchestra - Italia M Giuseppe PASTORELLO - Tenore - Italia - Presidente M Richard BONYNGE - Direttore dorchestra - Australia Prof.ssa Patrizia PACE - Soprano - Italia Prof.ssa Adriana SEVERIN - Soprano - Romania M Nicola SGR - Direttore dorchestra - Italia M Colin YIP - Tenore - Cina M Francesco ERNANI - Sovrint. Teatri - Italia Madam Monica CURTH DI STEFANO - Soprano - Germania Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada M Vladislav PIAVKO - Tenore - Russia Prof.ssa Mirna PECILE - Mezzosoprano - Italia Prof.ssa Lim KYOUNG SUK - Soprano - Corea M Arcadi VOLODOS - Baritono - Francia
52

GIURIA 2008

GIURIA 2009

GIURIA 2010

M Giuseppe PASTORELLO - Tenore - Italia - Presidente M Pietro BALLO - Tenore - Italia Prof.ssa Chiara Lim KYOUNG SUK - Soprano - Corea Prof.ssa Mary LIU - Soprano - Canada Prof.ssa Chitose MATSUMOTO - Soprano - Giappone M Francisco NEZ-MONTES - Pianista, Direttore dorchestra - Messico Prof.ssa Mirna PECILE - Mezzosoprano - Italia M Elena ZAREMBA - Mezzosoprano - Russia

GIURIA 2011

53

ELENCO DEI PREMIATI DAL 1954 AL 2011


Anno 1954 - Concorso Pianistico Regionale 1 Premio: Franco Emilio Greco 2 Premio: Ex-aequo Luigi Mostacci Giuseppina Giordano 3 Premio: Maria Teresa Zinghini

Anno 1964 - I Premio Marisa Cancelliere Regionale 1 Premio: Filippo Sapienza 2 Premio: Carmen Costa

Anno 1965 - II Premio Marisa Cancelliere Regionale 1 Premio: Teresa Fava 2 Premio: Ex-aequo M. Teresa Lipari Carmen Costa

Anno 1968 - III Concorso Nazionale Marisa Cancelliere 1 Premio: Giuseppe Grazioso Anno 1969 - IV Concorso Nazionale Marisa Cancelliere 1 Premio: Luigi Averna 2 Premio: Ex-aequo Anna Maria Bernini Luigi Calabrese Anno 1971- V Concorso Nazionale Marisa Cancelliere 1 Premio: Pietro Cavalieri 2 Premio: Giovanna Ingrassia

Anno 1972 - VI Concorso Nazionale Marisa Cancelliere 1 Premio: Palma Palermo 2 Premio: Rosaria Panzica 3 Premio: Dario Nicoletti

Anno 1974 - VII Concorso Nazionale Marisa Cancelliere 1 Premio: Gioiella Giannoni 2 Premio: Daniela Zini 3 Premio: Antonio Fortunato
54

Anno 1976 - VIII Concorso Nazionale Salvatore Allegra per Pianisti e Cantanti Lirici Premio speciale M. Cancelliere Sezione canto: 1 Premio: Enrico Giambarresi - Baritono 2 Premio: Simone Alaimo - Basso Sezione piano: 1 Premio: Ex-aequo Carlo Mazzoli Andrea Passigli 2 Premio: Stefano Lippi

Premio speciale M. Cancelliere riservato agli stranieri: Tenore Sud-Africa Jean Anserlian Pianista Svizzera Hans Jorg Fink

Anno 1977 - IX Concorso Nazionale Salvatore Allegra per Pianisti e Cantanti Lirici Premio speciale M. Cancelliere Sezione canto: 1 Premio: Anna Maria Fichera - Mezzosoprano 2 Premio: Ex-aequo Ida Romani - Soprano Enrica Guarini - Soprano Gabriella Ferroni - Soprano Grazia Stevanin - Soprano 3 Premio: Ex-aequo Gaspare Piccione - Basso Giuseppe Massa - Tenore Sezione piano: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Maria Teresa Carunchio 3 Premio: Ex-aequo Antonietta Salpietro Anastasi Daniela Landuzzi

Anno 1978 - X Concorso Nazionale Vincenzo Bellini per Pianisti e Cantanti Lirici Premio M. Cancelliere - Premio speciale Maria Callas Premio speciale Salvatore Allegra Sezione canto: 1 Premio: Ex-aequo Ida Romani - Soprano Gloria Guida - Soprano 2 Premio: Ex-aequo Vincenzo DAmico - Tenore Gaspare Piccione - Basso 3 Premio: Ex-aequo Enzo Isaia - Tenore Giovanna Lo Cicero - Soprano
55

Anno 1979 - XI Concorso Nazionale V. Bellini per Pianisti e Cantanti Lirici Premio speciale Ignazio Giambertone Premio speciale Maria Callas Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex-aequo Bruno De Simone - Baritono Maura Aliboni - Soprano 3 Premio: Ex-aequo Ezia Rolfini - Soprano Umberto Margutti - Tenore Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Andrea Lucchesini 3 Premio: Marco Vincenzi

Sezione piano: 1 Premio: Ex-aequo Emanuela Marcone Enzo Audino

Premio speciale Salvatore Allegra assegnato al Soprano Ida Romani Premio speciale V. Bellini assegnati ai Soprani Ida Romani e Gloria Guida Non assegnato il premio Maria Callas Non assegnato il premio M. Cancelliere

Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Luigi Cece (Italia) 3 Premio: Ex-aequo Eva Wolf (Germania Federale) Kikuko Kurose (Giappone)

XII 1980

Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Clarry Bartha - soprano (Svezia) 2 Premio: Doina Neculce - soprano (Romania) 3 Premio: Ex aequo Elena Gaja - mezzosoprano (Romania) Gaetano Tirotta - basso (Italia)
56

Sezione pianoforte: 1 Premio: Marco Alpi (Italia) 2 Premio: Non assegnato 3 Premio: Ex-aequo Mario Spinnicchia (Italia) Seki Takahiro (Giappone)

XIII 1981

Sezione canto: Premio Maria Callas: Maria Dragoni 1 Premio: Ex-aequo Francesca Garbi - soprano (Italia) Gabriella Ferroni - soprano (Italia) 2 Premio: Ex-aequo Myra Cordell - soprano (Stati Uniti) Oshio Chiak - mezzosoprano (Giappone) 3 Premio: Ex-aequ: Georgeta Popa - soprano (Romania) Hata Kazuko - mezzosoprano (Giappone) Marcello Giordano - baritono (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Raffaele Terlizzi (Italia) 3 Premio: Ex aequo Matteo Napoli (Italia) Genichiro Murakami (Giappone) XIV 1982

Sezione canto: Premio Maria Callas: Jenny Drivala 1 Premio: Ex-aequo Jenny Drivala - soprano (Grecia) Elena Gaja - mezzosoprano (Romania) 2 Premio: Renata Daltin - soprano (Italia) 3 Premio: Ex-aequo Sato Noriko - soprano (Giappone) Tsuyoshi Onaga - baritono (Giappone) Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex-aequo Maria Grazia Bellocchio (Italia) Clizia Mengoni (Italia) 3 Premio: Ex-aequo Paola Bruni (Italia) Hanaoka Chinaru (Giappone)
57

XV 1983

Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Ex-aequo Maurizio Picconi - baritono (Italia) Roberto Magri - Baritono (Italia) 2 Premio: Ex-aequo Hasegawa Tasuku - baritono (Giappone) Elisabetta Fiorillo - mezzosoprano (Italia) 3 Premio: Ex-aequo Angela Lo Presti - soprano (Italia) Kim Hyang Rian - soprano (Corea del Sud) Kamitani Masako - soprano (Giappone) Sezione pianoforte: 1 Premio: Ex-aequo Judy Chin (Cina) Corrado Greco (Italia) 2 Premio: Silvia Rumi (Italia) 3 Premio: Andrea Padova (Italia) XVI 1984

Sezione canto: Premio Maria Callas: Kumi Inagani - soprano (Giappone) 1 Premio: Kumi Inagami - soprano (Giappone) 2 Premio: Adriana Molina - soprano (Argentina) 3 Premio: Ex-aequo Loredana Putzolu - soprano (Italia) Anna Maria Ferrante - soprano (Italia) Annalisa Pittiu - soprano (Italia) Minkuing Im - soprano (Corea del Sud) Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex-aequo Salvatore Span (Italia) Francesca Mammana (Italia) 3 Premio: Alessandro Paparo (Italia) XVII 1985

Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Natalina Privitera - soprano (Italia) 3 Premio: Ex-aequo Elvira Mirabella - soprano (Italia) Filippo Span - baritono (Italia) Kosakai Akako - soprano (Giappone) 4 Premio: Ex-aequo: Giovanna Lo Cicero - soprano (Italia) Lin Hun Chen - soprano (Cina) Lucia Dragan - mezzosoprano (Romania)
58

Sezione pianoforte: 1 Premio: Bernd Glemser (Germania Federale) 3 Premio: Ex-aequo Alessandro Aletti (Italia) Giorgio Farina (Italia)

XVIII 1986

Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex-aequo Chang Yusong - baritono (Corea del Sud) Miller Cory - mezzosoprano (Stati Uniti) Margherita Pucillo - soprano (Italia) 3 Premio: Ex-aequo: Hamada Shigeru - tenore (Giappone) Paolo La Delfa - baritono (Italia) Joanna Lo Monaco - soprano (Stati Uniti) 4 Premio: Ex-aequo Maria Angela Capoccia - soprano (Italia) Elena Cignitti - soprano (Italia) Giovanna Lo Cicero - soprano (Italia) Ruri Sayoka- soprano (Giappone) Concetta Schembri - soprano (Italia) Yamamoto Fumi - soprano (Giappone) XIX 1987

Sezione pianoforte: 1 Premio: Giorgia Tomassi (Italia) 2 Premio: Jan Fountain (Inghilterra) 3 Premio: Ex-aequo: Igor Kamenz (Russia), Beatrice Rauche (Belgio)

Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Ex-aequo: Chung Tai Mi - soprano (Corea del Sud) Ratchov Ognian - basso (Bulgaria) Ramon Vargas - tenore (Messico) 2 Premio: Ex-aequo: Lee Song Hye - soprano (Corea del Sud) Janet Batolova - mezzosoprano (Bulgaria) Paula Rossello - soprano ( Spagna) 3 Premio: Ex-aequo: Mariella Caponetti - mezzosoprano (Italia) Maria DAragnes - soprano (Italia) Giovanna Lo Cicero - soprano (Italia), Marina Nadau (Italia), Maria Patrizia Marescotti (Italia)
59

Sugimoto Takoku - baritono (Giappone) Chung Bo Chul - tenore (Corea del Sud) Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex-aequo Yamaoka Miyumi (Giappone) Chen Ruei Bin (Taiwan) 3 Premio: Ex-aequo Kamenz Igor (Russia) Massimo Severino (Italia), Gabriele Gorog (Italia) Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Giovanna Lo Cicero - soprano (Italia) 2 Premio: Ex-aequo Sabina Altamura - soprano (Italia) Matsuzono Mayumi - soprano (Giappone) 3 Premio: Im Seyong Jong - basso (Corea del Sud) XXI 1989 XX 1988

Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Widmaier Martin (Germania Federale) 3 Premio: Ex-aequo Schnabel Bernd (Germania Federale) Chikako Shibata (Giappone) Sezione canto: Non assegnato il Premio Maria Callas 1 Premio: Valeria Esposito - soprano (Italia) 2 Premio: Ex-aequo Hatsagorsian Hasmik - soprano (Russia) Rezlev Eugenia - mezzosoprano (Polonia) 3 Premio: Marina Giorgio - soprano (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Ex aequo Valeriu Rogacev (Romania) Robert Markham (Inghilterra) 2 Premio: Non assegnato 3 Premio: Stefania Santangelo (Italia)
60

XXII 1990

Sezione canto: 1 Premio: Olga Romanko, soprano (Unione Sovietica) 2 Premio: Ex aequo Simona Baldolini - soprano (Italia) Seng-Hyoun Ko (Corea del Sud). 3 Premio: Ex aequo Alberto Mastromarino (Italia) Maria Billeri (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Ex aequo Gianpaolo Stuani (Italia) Claudio Chaiquin (Argentina) 2 Premio: Ex aequo Marina Scalafiotti (Italia) Carlo Palese (Italia) 3 Premio: Frederic Lagarde (Francia) XXIII 1991

Sezione canto: 1 Premio: Ex aequo Anahit Mkitarian, soprano (Russia) Akemi Sakamoto, mezzosoprano (Giappone) 2 Premio: Ex aequo Yoo Sung Kong, baritono (Corea del Sud) Dorota Radonska, soprano (Polonia) 3 Premio: Lidia Tirendi, mezzosoprano (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Serghei Herochine (Russia) 2 Premio: Oliver Cazal (Francia) 3 Premio: Frederic Lagarde (Francia) XXIV 1992

Sezione canto: 1 Premio Non assegnato 2 Premio: Smilek Wojtek, basso (Polonia) 3 Premio: Ex aequo Badea Simina, soprano (Romania) Evseva Elena, soprano (Russia) 4 Premio: Ex aequo Loukianetz Victoria, soprano (Ukraina) Emilia Oprea, soprano (Romania) Grisales Ernesto, tenore (Colombia) Premio Maria Callas non assegnato
61

Sezione pianoforte: 1 Premio: Oliver Cazal (Francia) 2 Premio: Ex aequo Gianluca Casalino (Italia) Kocyan Woicech (Polonia) 3 Premio: Schoura Yoko (Giappone) Sezione canto: 3 Premio: Daniela Piccini (Italia) Premio Maria Callas non assegnato

XXV 1993

Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo Valentina Lisitsa (Stati Uniti) Aleksandar Serdar (Yogoslavia) 3 Premio: Ex aequo Sergej Reznikov (Russia) Alessandro Cesaro (Italia)

XXVI 1995

Sezione canto: 1 Premio: Ex aequo Desire Rancatore, soprano (Italia) Iolanta Stanelyte, soprano (Lituania) 3 Premio: Homg Im Jae, tenore (Sud Corea) Loredana Arcuri, soprano (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo Malan Petronella (Sud Africa) Anikushin Maxim (Russia) Petralia Nunzio (Italia) La Giuria di pianoforte ha inoltre decretato allunanimit di assegnare il Diploma con menzione donore a Ruslan SVIRIDOV. Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo Jeong Nag-Young, tenore (Sud Corea) Nencini Roberto, basso-baritono (Italia)
62

XXVII 1996

3 Premio: Odenweller Liesl, soprano (USA) Mariangela Guggeri, soprano (Uruguay) Katsouli Stamatia, soprano (Grecia) Marco Di Felice, baritono (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo De Salvo Fabio (Italia) Pompa Antonio (Italia) XXVIII 1997

Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo Krikorova Maria, Soprano (Armenia) Ricciotti Rosa, Soprano (Italia) Sezione pianoforte: 1 Premio: Samoshko Vitaly (Ucraina) 2 Premio: Ex aequo Fomine Mihail (Russia) Nakashima Aya (Giappone) XXIX 1998

Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo Kang Hyoung K., baritono (Corea del Sud) Wu Yan Yu, soprano (Cina Popolare) 3 Premio: Ex aequo Jang Mi-Soon, soprano (Corea del Sud) Kaczmarzyk Elzbieta, mezzosoprano (Polonia)

Riconoscimenti speciali: Kobayashi Nami, soprano (Premio Matsuko) Terauchi Kaori, soprano (Premio Matsuko) Kani Yuko, soprano (Premio Artistak) Hayashi Ema, soprano (Premio Chopin Academy) Sezione pianoforte: 1 Premio: Hwang Sung-Hoon (Corea del Sud) 2 Premio: Monaco Domenico (Italia)
63

XXX 1999

Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex aequo Echauri Grace, mezzosoprano (Messico) Martinez Felipe, tenore (Messico) 3 Premio: Ex aequo Kim Jeong, soprano (Corea del Sud) Lopez Carla, mezzosoprano (Messico) Pankratova Elena, soprano (Russia) Ryu Jung Till, tenore (Corea del Sud) Sezione pianoforte: 2 Premio: Ex-aequo De Simone Sergio (Italia) Luisi Gianluca (Italia) 3 Premio: Wolff David (USA) XXXI 2000

Sezione canto: 2 Premio: Ex aequo Khachatryan Varduhi, mezzosoprano (Armenia) Park Yae Youn, soprano (Corea) Suzuki Norie, soprano (Giappone) 3 Premio: Ex aequo Toniazzi Loredana, soprano (Italia) Cappitta Corrado, baritono (Italia) Cho Won-Young, basso (Corea) Sezione pianoforte: 1 Premio: Nuzova Irina (Russia) 2 Premio: Non assegnato 3 Premio: Kim Hyun Michelle (Corea del Sud) Premio Speciale Bellini:Di Liberto Calogero (Italia) Premio Speciale Verdi: Muccioli Davide (Italia) XXXII 2001

Sezione canto: 1 Premio: Non assegnato 2 Premio: Ex-aequo Kim Mi-Young, mezzosoprano (Corea del Sud) Mitsopoulos Maria, soprano (Grecia) 3 Premio: Khachatryan Varduhi, mezzosoprano(Armenia) Premio Speciale Verdi: Mitsopoulos Maria, soprano (Grecia) Khachatryan Varduhi, mezzosoprano (Armenia)
64

Sezione pianoforte: 2 Premio: ex-aequo Toth Marc Pierre (Canada) Hang Hyo-lee (Corea del Sud)

XXXIII 2002

Sezione canto: 2 Premio: Irina Iordacesco, soprano (Romania) 3 Premio: ex-aequo Lee Hyun-Sook, soprano (Corea) Han Myung Won, baritono (Corea) Sezione pianoforte: 1 Premio: Filiak Martina(Croazia) 2 Premio: ex-aequo Shimada Ayano (Giappone) Yermolyeva Viktoriya (Ucraina) 3 Premio: ex-aequo Gullotta Giuseppe (Italia) Matsuzaka Yuki (Giappone) XXXIV 2003

Sezione canto: 1 Premio: Lee A.Kyeong, mezzosoprano (Corea) 2 Premio: ex-aequo Di Tonno Caterina, soprano (Italia) Gu Bon Gang, baritono (Corea) Ha Na Kim, soprano (Corea) Sezione pianoforte: 1 Premio: Tshaikouskaya Daria (Russia) ex-aequo Yermolyeva Viktoria (Ukraina) 3 Premio: Kim Grace (Australia) XXXV 2004

Sezione canto: 1 Premio: Kim Ki Hyun, tenore (Corea) ex-aequo Romano Teresa, soprano (Italia) 3 Premio: Son Ji Hyf, soprano (Corea) Sezione pianoforte: 1 Premio: NON ASSEGNATO XXXVI 2005

65

Sezione canto: 1 Premio: Susanna Latela, soprano (Italia) ex-aequo Xu Chang, tenore (Cina) 1 Premio 2 Premio: 3 Premio: NON ASSEGNATO ex-aequo Yi Yunk, soprano (Corea) Cal Nancy, soprano (Italia) Lef Chang Kwon, baritono (Corea) ex-aequo Harutyunyan Liana, soprano (Armenia) Kim Hee Sun, soprano (Corea) Pace Maurizio, tenore (Italia) Pak Seong-Young, mezzosoprano (Corea) NON ASSEGNATO Wang Hong Xin, tenore (Cina) ex-aequo Gordelaze Sophie, soprano (Georigia) Sourbis Dionisios, baritono (Grecia) XXXIX 2008 XXXVIII 2007 XXXVII 2006

1 Premio: 2 Premio: 3 Premio: 1 Premio: 2 Premio: 3 Premio:

Sang Lu, soprano (Cina) Wang Hong Xin, tenore (Cina) ex-aequo Alaimo Paola, soprano (Italia) DAngelo Caterina, soprano (Italia) Kang Nae Woo, baritono (Corea) 4 Premio: ex-aequo Zang Bo, tenore (Cina) Guo Cheng Cheng, soprano (Cina) Li Chen, tenore (Cina) Premio Speciale Maria Callas: Tullia Bellelli, soprano (Italia) 1 Premio: 2 Premio: ex-aequo Wuang Lei Hua, soprano (Cina) Villari Angelo, tenore (Italia) ex-aequo Han Yooh Og, soprano (Cina) Kim Hanna Soprano (Corea) Megna Loredana, mezzosoprano (Italia)
66

XL 2009

Lee Eun Gho ex-aequo Li Yng Chun,soprano (Cina) Yao Bo Hui, soprano (Cina) Iozzia Adriana,soprano (Italia) Jo Sang Hyun, baritono (Corea) Severin Oana,soprano (Romania) Lamiani Sergio, basso-baritono (Italia) Zang Lei Premi Speciali Tenori: Spiridonov Sergey (Russia) Ferrando Leonardo (Uruguay) Chen Suwei (Cina) 3 Premio 1 Premio: 2 Premio: ex-aequo Tamta Tarieli, mezzosoprano (Georgia) Xu Run Tao, tenore (Cina) Wang Kai, tenore (Cina) ex-aequo Zhang Li Li, soprano (Cina) Donose Ana Maria, soprano (Romania) Di Trapani Federica, soprano (Italia) Dogan Conga, soprano (Turchia) Gorelova Maria, soprano (Russia) Sohn Ji Hyun, soprano (Sud Corea) Stevens Elisabeth, soprano (Stati Uniti) ex-aequo Zhang Yi Meng, tenore (Cina) Zhou Xi Li, soprano (Cina) Macr Laura, soprano (Italia) ex-aequo Mitchell Abigaille, soprano (Stati Uniti) Varriale Valentina, soprano (Italia) Gordoeeva Olsya, soprano (Russia) Dotto Francesca, soprano (Italia) ex-aequo Wang Jii Jii, soprano (Cina) Ferzba Alkhasa, basso (Russia) Khayrulleva Ludmila, soprano (Russia) Werle Anna, mezzosoprano (Germania) ex-aequo Pegueros Ana Karina, soprano (Messico) Jim Ji Suk, soprano (Corea)
67

XLI 2010

3 Premio:

1 Premio: 2 Premio: 3 Premio:

XLII 2011

1954 1964 1965 1968 1969 1970 1971 1972 1974 1976

1977

1978

1979 1980 1981

1982 1983

1984 1985 1986

1987

1988

Franco Greco pianista Teresa Fava pianista Teresa Fava pianista Giuseppe Grazioso pianista Luigi Averna NON ASSEGNATO pianista Pietro Cavalieri pianista Palma Palermo pianista Gioiella Giannoni sezione canto: baritono Enrico Giambarresi sezione pianoforte: Carlo Mazzoli ex-aequo Andrea Passigli premio speciale M. Cancelliere sezione canto: Jean Anserlian (Sud Africa) sezione pianoforte: Hans Jorg Finh (Svizzera) sezione canto: mezzosoprano Anna Ma-ria Fichera sezione pianoforte: NON ASSEGNATO premio speciale M. Cancelliere sezione pianoforte: NON ASSEGNATO sezione canto: a pari merito mezzosoprano Eva Roland (Austria) soprano Terakawa Keiko (Glappone) soprano Montes Ruiz Yasmira (Venezuela) sezione pianoforte: 1 Premio ex-aequo Manuela Marconi (Pescara), Vincenzo Audino (Reggio Calabria) sezione canto: 1 Premio ex-aequo Gloria Guida Borrelli (Napoli) Ida Romani (Palermo) sezione pianoforte: NON ASSEGNATO sezione canto: NON ASSEGNATO sezione canto: Clarry Bartha (Svezia) sezione piano: NON ASSEGNATO sezione canto: ex-aequo Francesca Garbi Gabriella Ferroni (soprano) sezione pianoforte: Marco Alpi Premio Callas: Maria Dragoni sezione pianoforte: NON ASSEGNATO sezione canto: 1 Premio ex-aequo Jenny Drivala (Grecia) Elena Gaja (Romania) Premio Callas: Jenny Drivala (Grecia) sezione pianoforte: NON ASSEGNATO sezione canto: 1 Premio ex-aequo Maurizio Picconi - Roberto Magri sezione canto: 1 premio Kumi Inagaki (Giappone) premio Callas: Kumi Inagaki (Giappone) sezione piano: 1 premio ex-aequo Judy Chin (Corea) - Corrado Greco (Italia) NON ASSEGNATI I PREMI sezione pianoforte: Bernd Glemser (Germ. Feder.) sezione canto: NON ASSEGNATO sezione piano: 1 premio Giorgia Tomas-si (Italia) sezione canto: 1 premio ex-aequo Ratchov Ognian (Bulgaria), Chung Tai Mi (Corea del Sud), Vargas Ramon (Messico) sezione piano: NON ASSEGNATO sez. canto: 1-premio Giovanna Lo Cicero (Italia)

ALBO DORO DEI VINCITORI

68

1989 sezione piano: NON ASSEGNATO sezione canto: 1 premio Esposito Valeria, soprano 1990 sezione piano: 1 premio ex-aequo Valeriu Rogacev (Romania) - Robert Markham (Inghilterra) sezione canto: 1 premio Olga Romanko, soprano (Unione Sovietica) 1991 sezione piano: 1 premio ex-aequo Claudio Chaiquin (Argentina) - Giampaolo Stuani (Italia) sezione canto: 1 premio ex-aequo Akemi Sakamoto (Giappone) - Anahit Mkhitarian (Armenia) 1992 sezione piano: Serghei Erokine sezione canto: NON ASSEGNATO Premio Callas: NON ASSEGNATO 1993 sezione piano: Olivier Cazal sezione canto: NON ASSEGNATO Premio Callas: NON ASSEGNATO 1995 sezione canto: Desire Rancatore (Italia) ex-aequo: Jolanda Stanelyte (Lituania), Premio Callas non assegnato sezione piano: non assegnato 1996 Premi non assegnati 1997 Idem 1998 sezione piano: 1 Premio: Samoshko Vitaly (Ucraina) Non assegnati gli altri premi 1999 sezione piano: Hwang Sung-Hoon (Corea del Sud) sezione canto: NON ASSEGNATO 2000 Premi NON ASSEGNATI 2001 sezione piano: Irina Nuzova (Russia) Premio speciale Bellini: Di Liberto Calogero (Italia) Premio speciale Verdi: Muccioli Davide (Italia) sezione canto: NON ASSEGNATO Premio speciale Verdi: Mitsopoulos Maria (Grecia) - Khachatryan Varduhi (Armenia) 2002 Premi NON ASSEGNATI 2003 sezione piano: Filiak Martina (Croazia) sezione canto: Lee A. Kyeong (Corea) 2004 sezione piano: Daria Tsaikouskaya (Russia) ex-aequo Viktoria Yermolyeva (Ukraina) sezione canto: Kim Ki Hyun (Corea) - exaequo Teresa Romano (Italia) 2005 sezione piano: NON ASSEGNATO sezione canto: Susanna Latela, soprano (Italia) - ex-aequo Xu Chang, tenore (Cina) 2006 1 PREMIO NON ASSEGNATO 2007 1 PREMIO NON ASSEGNATO 2008 1 premio Sang Lu, soprano (Cina) Premio speciale Maria Callas Tullia Bellelli (Italia) 2009 Premio Speciale Maria Callas Lee Eun Hee, soprano (Corea) 2010 1 premio ex-aequo Tamta Tarieli, m.soprano (Georgia) - Xu Run Tao, tenore (Cina) - Wang Kai, tenore (Cina) 2011 1 premio ex-aequo Mitchell Abigaille, soprano (Stati Uniti) - Varriale Valentina, soprano (Italia) - Gordoeeva Olsya, soprano (Russia) Dotto Francesca, soprano (Italia)

La storia Situata al centro della Sicilia a circa 600 metri daltezza, Caltanissetta sorge sulla dorsale di un colle che domina lisola con un panorama che spazia dallEtna alle Madonie e che custodisce nelle sue viscere reperti archeologici e rari minerali. Ideale baricentro dellisola, si pone al centro di tutte le vie di comunicazione tra le principali mete siciliane, presentando un suo originale patrimonio in cui si intrecciano arte, archeologia, tradizione e folklore. Il suo nome attuale deriva dallarabo Qualatan-nisa, cio Castello delle donne; in realt il suo primo nome sarebbe prearabico, come risulta da antiche epigrafi, e successivamente fu integrato a Kastra e Kalactha per indicare lubicazione della citt sita tra le montagne.

CALTANISSETTA

Una passeggiata in citt La passeggiata per la citt ha inizio da Piazza garibaldi, centro storico di caltanissetta, occupata dalla Fontana del Tritone, gruppo bronzeo realizzato dallarchitetto Gaetano Averna nel 1956 su calco di famosi gruppi mitologici dellartista nisseno Michele Tripisciano.
69

Uno scorcio della zona archeologica di Sabucina.

La volta della Cattedrale di Caltanissetta, riccamente affrescata dal Borremans.

Sulla piazza si elevano diversi edifici monumentali, il pi importante dei quali la Cattedrale, eretta tra il 1570 e il 1622, dedicata a Santa Maria La Nova e San Michele. Essa ornata di stucchi e affreschi del Borremans. Di fronte alla Cattedrale si trova la Chiesa di San Sebastiano sorta nel 500 come omaggio della popolazione al Santo per la liberazione della citt dalla peste. Sempre nel centro storico si erge grandioso il Palazzo Moncada, costruito tra il 1635 ed il 1638 per conto di don Luigi Guglielmo Moncada. Sintesi del barocco siciliano, ha forme architettoniche esterne monumentali e spazi interni grandiosi. Altre chiese interessanti sono la chiesa di SantAgata al Collegio iniziata nel 1605 per i gesuiti, ha unaustera facciata eretta su disegno di Natale Musucci; la chiesa di San Domenico sorta nel 1480 e ingrandita nel 1700, con allinterno tele del Paladino e del Borremans e la chiesa di Santa Maria degli Angeli costruita nel XIII secolo. Chiusa al culto nel 1873. La chiesa annessa al castello di Pietrarossa. di origine araba e i suoi ruderi detti la murra di lAngili, restano ancora a testimonianza di unepoca storica importantissima per Caltanissetta, roccaforte del potere reale nel Medioevo al centro di una Sicilia contesa e divisa dalle lotte per la supremazia.
70

Chiesa di S. Agata, la pala marmorea, opera di I. Marabiti, raffigurante S. Ignazio in gloria.

The History Placet at the centre of the Sicilia at about 600 meters of height. Caltanissetta rises on the dorsal of an hill theat dominates the island with a view that spaces from the Etna to the Madonies and that keeps in its viscera reports archaeological and rare minerals. Ideal barycentre of the island, supposes at the centrte of all the streets of communication between the principal Sicilian aims, presenting an its original estate in which, intertwince art, archaeology tradition and folklore. Its actual name derives from the arab Qual Atan- Nisa, thet is The castle of women really its first name should be prearabian such as its results by the old epigraph and successively it was integrated to Kastra and Kalacta to indicate the location of the city situated between the mountains over the square different building elevate theirselves monumental, the most important of which is the cathedral, erect between 1570 and 1622 dedicated to saint Mary La Nova and S. Michele. It is adorned of stuccos and frescos by Borremans (Borremans). In front of the cathedral its situated the church of S. Sebastiano sort on 500 such as homage of the population to the saint for the liberation of the city by the plague. Always in the storic centre rises the majestic palazzo Moncada, built between 1635 and 1638 for account of Don Luigi Guglielmo Moncada synthesis of the Sicilian baroque, it has shapes architectural esternal and spaces internal majestic. Other interesting churchs are the S. Agata church to the boarding- school started in 1605 for the Jesuit, it has an austere front erect on drawing by Natale Musucci; The church of S. Domenico sort (rise) on 1480 and enlarged on 1700 with an internal clothes by Paladino and by Borremans and the church of Santa Maria degli Angeli built in XIII siecle. Closed to worship on 1873 the church is adjoining to Pietrarossa castle, its of Arabian origin and its ruins said La murra di langili remain still testimony of an epoch storic very important for Caltanissetta, stronghold of royal power on the middle ages at the centre of a Sicily contested and divided by the struggles for the supremacy.

CALTANISSETTA

71

Claudio Desideri ha debuttato nel 1969 al Festival di Edimburgo nel Signor Bruschino di Rossini: da allora la sua carriera ha privilegiato il repertorio mozartiano e rossiniano con ripetute apparizioni ai Festival di Salisburgo, Glyndebourne e Pesaro. Dal 1973 sempre presente nelle stagioni del Teatro alla Scala (Cenerentola e Italiana in Algeri con la direzione di Claudio Abbado e la regia di Ponnelle, le opere di Mozart su libretto di Da Ponte con la direzione di Riccardo Muti e la regia di Strehler). Il suo repertorio spazia da Monteverdi a Nono privilegia lattivit concertistica e liederisrica (negli ultimi anni con Michele Campanella ha presentato i grandi cicli liederistici di Schubert, Schumann e Brahms). La sua attivit internazionale densa di impegni Falstaff allOpra di Parigi, Figaro e Don Alfonso al Covent Garden di Londra, interpreta Rossini e Mozart a Chicago e NewYork. Da diversi anni svolge un'attivit direttoriale con orchestre italiane e straniere. Presso la Scuola di Musica di Fiesole nel triennio 1988/90 ha guidato lintenso lavoro di formazione, studio e messa in scena noto come "Progetto Mozart-Da Ponte", con le produzioni di Cos fan tutte, Le nozze di Figaro, Don Giovanni, mentre nel triennio 1993/96 ha guidato lOpera work-shop per giovani cantanti, sulla vocalit monteverdiana. Con le produzioni di Incoronazione di Poppra, Orfeo, Il Ritorno di Ulisse in Patria. Dal 1991 a 1997 stato direttore artistico del Teatro Verdi di Pisa, nelle cui produzioni ha diretto Cenerentola e La Pietra di Paragone di Rossini, Rigoletto, Falstaff, La Traviata, Macbeth di Verdi e Carmen di Bizet. Dal 1998 al 2001 stato direttore artistico del Teatro Regio di Torino e in seguito sovrintendente al Teatro Massimo di Palermo.

CLAUDIO DESDERI - Baritono, direttore dorchestra Presidente giuria

COMMISSARI

72

Il maestro Giuseppe Pastorello, nisseno, commercialista, ha conseguito il diploma di canto e di maestro di canto al Conservatorio di Palermo dove ha insegnato per 25 anni. Ha vinto diversi concorsi nazionali ed internazionali, i pi importanti, il Lauri-Volpi in Spagna nel 1973, il Premio Neglia di Enna nel 1975, dove ha debuttato in Cavalleria Rusticana al Castello di Lombardia opera molto congeniale per temperamento e per spessore vocale e che ha cantato in tutto il mondo. Ha molto cantato in Romania debuttando in diverse opere come Tosca, Trovatore, Carmen, Lucia di Lammermoor, Traviata, Gioconda cantando nelle principali citt oltre a Bucarest, al Festival Internazionale dellOpera e del Balletto di Costanza sul Mar Nero, Timisoara, Jassy; Corea, Giappone, Ukraina, Polonia, Francia, Spagna, Portogallo, Cina. Oltre le opere su menzionate ha cantato in Norma, Nabucco, Pagliacci che ha abbinato la stessa sera a Cavalleria Rusticana ed infine in Otello, opera debuttata in America nel 1982 in Florida a JacksonVille e che ha cantato anche in Romania ed in ltalia. Ha inoltre cantato in Spagna, Polonia, Stati Uniti, Portogallo, Svizzera, Francia; ha cantato coi pi grandi cantati e sotto la direzione di grandi Maestri. Ha registrato per la radio Vaticana, la RAI di Roma, la RAI di Napoli e per radio e TV estere. Ha cantato, poco in Italia (Bologna, Palermo, Catania, Roma, Napoli, Ravenna, Milano, Bari, Lecce, Torino, in Festivals internazionali. Ha inciso un disco I canti della terra e del mare di Sicilia che ha dedicato alla sua terra. Recentemente ha avuto assegnati diversi riconoscimenti: Targa dOro Mario Del Monaco - Beniamino Gigli - Maria Callas - Tullio Serafin per meriti artistici ed organizzativi, essendo anche Impresario Teatrale e instancabile organizzatore del Concorso Internazionale Vincenzo Bellini e della vita musicale nissena. Viene chiamato in Giurie di Concorsi Internazionali quali, SBRAC di Rio De Janeiro, Moniusko di Warsavia, Ostra (AN) e il Gayarre di pamplona (Spagna). Da molti anni Presidente dellAssociazione Amici della Musica di Caltanissetta. Nellottobre 2002 un ambito riconoscimento in occasione del Bellini dOro al Teatro Massimo Bellini di Catania. Master classe in Cina - Giappone - Sud-Corea - Canada.
73

GIUSEPPE PASTORELLO - Tenore

nata a Roma da una famiglia di musicisti. Si diploma in giovane et in pianoforte e canto presso il Conservatorio di musica di Santa Cecilia a Roma e in canto didattico presso il Conservatorio Alfredo Casella a LAquila. Debutta allo Sperimentale di Spoleto e quindi inizia il suo percorso artistico-musicale in entrambe le direzioni. Negli anni, il suo repertorio s espresso nella musica barocca, operistica e nella liederistica. Straordinario evento per la musica lirica, stata la sua interpretazione accanto a suo padre Paolo nel ruolo di Gilda in Rigoletto allOpera di Budapest. Maestro sostituto presso il Teatro dellOpera di Roma, docente presso il Conservatorio di Santa Cecilia, presente nella vita musicale italiana ed estera, collaborando con artisti di chiara fama e partecipando a giurie internazionali. Palermitano di nascita, inizia gli studi al centro di avviamento lirico del Teatro Massimo di Palermo. Ha studiato con il celebre soprano Gina Cigna alla scuola di canto del Teatro alla Scala di Milano, dove si diplomato in canto, per poi proseguire gli studi con il tenore Fernando Bandera. Il suo debutto avviene nel 1978, nellopera Don Pasquale di G. Donizetti al Teatro Fraschini di Pavia. Successivamente inaugura la stagione lirica del Teatro la Fenice di Venezia, con lopera Manon di J. Massenet, diretta dal Maestro G. Prtre. Vi ritorna cantando Rosenkavalier e Favorita,diretta dal maestro Gabriele Ferro, con la regia di Luciano Pavarotti, che lo vuole tra i suoi ospiti al Metropolitan di New York per cantare nel Concerto Pavarotti Plus.Nel ruolo di Rodolfo dellopera Boheme debutta al festival di Glydebourne, ritornandovi lanno successivo con lopera Rosenkavalier di R. Strauss. Il suo debutto alla Scala avviene nel 1984 con lopera Don Pasquale, diretta da Roberto Abbado e vi ritorna nel 1986 per cantare Sonnambula, diretta dal maestro G. Gavazzeni ; La Rondine, sempre con il grande maestro bergamasco nel 1994 e, nel 1995, lopera Rigoletto, direttore R. Muti. Altri tra i pi importanti teatri italiani e stranieri, ove Pietro Ballo ha percorso la sua prestigiosa carriera: per lItalia, citiamo il Teatro San Carlo di Napoli , con la Lucia di Lammermoor e Rosenkavalier; lOpera di Roma con Rigoletto ,
74

SILVIA SILVERI - Soprano, pianista

PIETRO BALLO - Tenore

Amico Fritz , Falstaff e Don Pasquale; il Teatro Regio di Torino con Thais e Rosenkavalier; il Teatro comunale di Bologna con Rigoletto , Falstaff, Capriccio di R. Strauss; il Teatro comunale di Firenze, per la Lucia di Lammermoor, diretta da Zubin Metha, Boheme e Rosenkavalier e Gianni Schicchi diretto dal maestro J. Colon; il Teatro Massimo di Palermo lo vede interprete di una lunga serie di produzioni, tra le quali Il ritratto di Dorian Gray del maestro Franco Mannino in prima mondiale, Boheme, Esclarmonde, direttore G. Gavazzeni, che lo diriger anche nel Roberto Devereux, Rigoletto, Gianni Schicchi , Lucia di Lammermoor, La figlia del reggimento , Anna Bolena, Maria Stuarda. E ancora il Teatro Felice di Genova con il Rigoletto diretto dal maestro D. Oren che lo dirige anche in Manon di Massenet; sempre a Genova canta in Elisir damore, Don Pasquale, Lucia di Lammermoor; al Teatro Bellini di Catania con Boheme , Elisir dAmore , Capuleti e Montecchi , Falstaff, Amico Fritz. Fra i teatri stranieri ricordiamo lo StaatOper di Vienna con Rigoletto, direttore R. Muti, Boheme, Rosenkavalier, Faust, Manon. A Berlino con Boheme e Rigoletto; lOpera di Parigi con Rigoletto; Lincoln Fisher Hall di New York con un prestigioso concerto ripreso dalla TV americana. A Montecarlo canta Rosenkavalier con la regia di M. Walmann e Maria Stuarda col regista J. Miller; Boheme nei teatri di Francoforte, Stoccarda ed Amburgo ove canta anche Rigoletto, direttore G. Sinopoli; Helsinky con Rigoletto ed anche a Tenerife , a Zurigo ove canta con successo nella Manon, a Bilbao in Maria Stuarda. Nei festival estivi la sua presenza artistica lo vede a Salisburgo con Capriccio di Strauss, Edimburgo nel Rigoletto di Verdi, Ravenna nel Falstaff, Macerata Opera con Elisir dAmore ove per tutte le rappresentazioni in cartello bissa la famosa aria Una furtiva lagrima. Continua il suo successo con Faust, direttore D. Renzetti e regista G. Deflo. La corte Malatestiana di Fano lo vede per molte stagioni consecutive interprete delle opere pi conosciute e famose del repertorio lirico, tra cui Manon, Rigoletto, Elisir dAmore, Faust, Amico Fritz , Lucia di Lammermoor. Tra i pi famosi direttori dorchestra con i quali ha lavorato ricordiamo il maestro G. Gavazzeni, R. Chailly, il maestro R. Muti, C. Scimone, G. Gelmetti, A. Lombard, il maestro G. Sinopoli, G. Prtre, il maestro Z. Metha, D. Oren, M. Plasson, il maestro B. Bartoletti, D. Renzetti, A. Guadagno, G. Ferro, il maestro H. Stein, R. Abbado. Vanta anche una prestigiosa serie di recital che lo hanno visto protagonista nelle citt di Tokyo , Osaka, Kyoto, New York, Helsinki, Reikjiavik, Riga, Kiev, Budapest, Berlino, Vienna, Milano, Palermo, Roma, Venezia, Pechino, Madrid. Tra i registi pi prestigiosi si ricordano F. Zeffirelli, L. Ronconi, M. Walmann, L. Pugelli, G. Deflo, R. Giacchieri, E. Olmi, J. Shaff, C. Maestrini , B. De Tommasi, G. Lavia, J. Miller, P.L. Pizzi. E stato interprete televisivo gettonatissimo che lo ha visto ospite in tantissime trasmissioni televisive presentate dai noti conduttori Pippo Baudo, Paolo Limiti, Giancarlo Magalli, ect..
75

Numerosi i riconoscimenti nella sua carriera, tra i quali il premio Enrico Caruso a Napoli, il Beniamino Gigli a Recanati, il Mascagni doro a Bagnara di Romagna, il Tamagno doro a Varese, il premio G. Borgatti doro a Cento, Ghirlandina doro a Modena, il Polifemo dargento a Zafferana Etnea, la Pigna dargento e lAquila Dargento a Catania. Titolato di quattro cittadinanze onorarie nelle citt di Fano (PS), Carini (PA), Bagnara di Romagna (RA) e Recanati (MC); gli stata conferita lonoreficenza di Commendatore della Repubblica Italiana dal Presidente Oscar Luigi Scalfaro. Il suo curriculum si impreziosisce di due nuove figure artistiche, una delle quali lo vede per quattro anni Direttore Artistico della Rassegna Internazionale di Musica Sacra di Monreale, e laltra come regista dopera che lo vede impegnato presso il Teatro di Adrano (CT ) nelle opere Traviata, Pagliacci, Cavalleria Rusticana, Campanello e Rigoletto. In seguito stato nominato Direttore Artistico per il festival Eolie in classico . Fondatore e Direttore Artistico dellAccademia Lirica del Mediterraneo, dove si svolgono, oltre alle ordinarie lezioni, seminari e masterclass per la specializzazione di giovani cantanti lirici che vengono preparati ad affrontare il repertorio e il debutto in teatro, organizzando per i giovani artisti eventi come Omaggio a Beniamino Gigli (2005) presso il Teatro Politeama di Palermo, I love Christmas (2006) presso il Teatro Politeama di Palermo, Concerto di Capodanno 2007 presso il Teatro G. Rossini di Pesaro, Pietro Ballo and Friends presso lEnte Luglio Musicale Trapanese (2008), Grazie Luciano Omaggio a Luciano Pavarotti con la partecipazione del Maestro Leone Magiera (2009) presso il Teatro Al Massimo di Palermo e Arie di Natale (2010) presso la Cattedrale di Casa Professa Palermo. Svolge attivit didattica anche fuori dallAccademia partecipando a progetti organizzati dal Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca e della scuola civica Beniamino Gigli di Recanati. Attualmente ricopre la carica di Direttore Artistico del Teatro Comunale Salvatore Cicero di Cefal, dove ha creato il Primo Festival della Lirica Citt di Cefal. MIRNA PECILE - Mezzosoprano Ha studiato a Udine Sua citt natale proseguendo gli studi a Milano e Dsseldorf con prestigiosi maestri. Dopo aver vinto il concorso Internazionale B: Viotti di Vercelli debutta alla Fenice di Venezia in BELISARIO di G. Donizetti diretta dal M G. Gavazzeni. Tre anni dopo Vince il concorso Internazionale VOCI VERDIANE alla Televisione Italiana.
76

Ha eseguito pi di 35 ruoli principali drammatici e lo stesso numero fra Messe, Oratori, cantate,sinfonie e musica cameristica in genere,nonch moltissimi recitals. Ha cantato nei maggiori teatri internazionali, fra i quali La Scala, Il Covent Garden, La Fenice, Il Bolscioi, La Monnai,LArena, Caracalla, La Zarzuela,Il teatro di Dalian Cina e molti altri ,con i maggiori direttori dorchestra come Abbado, Schippers, Mackerras, Pesko, De Fabritiis, Delman, Previstali, Gandolfi,ecc. Ha organizzato per le istituzioni pubbliche numerosi concerti e manifestazioni. Ha insegnato nei Conservatori di Rovigo, Trieste Venezia e ultimamente a Udine.Viene chiamata come insegnante ospite nelle Universita e Conservatori della Cina. GIANDOMENICO BISI - Agenzia Melodramma

Dal 1996 il Direttore dell'Agenzia Melodramma che, con successo, rappresenta artisti di fama internazionale ed sempre alla ricerca nuovi giovani talenti da valorizzare Ha compiuto studi universitari e musicali, ha svolto un'intensa attivit di cantante - tenore -nei principali Teatri Italiani, ha insegnato Canto ed Me Sc enic a nei C onse rvat o ri d i m u s i ca, s t at o Direttore delle attivit musicali del Teatro Bellini di Napoli, stato Segretario Artistico del Teatro Verdi di Salerno ed ha partecipato all'organizzazione di produzioni operistiche in importanti Teatri Italiani. VALDISLAV PIAVKO - Tenore

uno dei pi famosi cantanti russi, ha iniziato la sua carriera a met degli anni 60 ottenendo un immediato successo in Russia ed allestero. stato il principale tenore del Bolshoi per 25 anni. Le sue interpretazioni dellAida e de Il Trovatore, Tosca e Madama Butterfly, Carmen, Boris Godunov, Khovantshina, Iolanta The Queen of Spades (Pikovaja Dama) sono tra le pi brillanti pagine del Bolshoi del XX secolo. un eccellente esecutore di musica moderna
77

- il suo Sergej (Lady Macbeth di Mzensk di Dmitry Shostakovich) e Nozdrev (The Dead Souls di Rodion Shedrin) ha ottenuto un grande successo. Le sue esecuzioni di opere in Europa con in pi famosi cantanti (Gena Dimitrova, Anna Tomova-Sintova, Raina Kabaivanska, Berit Lindholm, etc.) hanno rafforzato il prestigio internazionale della scuola vocale russa. La sua performance nella parte principale del Guglielmo Ratcliff del Mascagni, a Livorno nel 1984, riscosse scalpore a livello mondiale perch fu il quarto tenore in 100 anni capace di cantare un pezzo estremamente difficile giudicato impossibile da cantare. Per questa esecuzione fu premiato da con una Medaglia dOnore. Ha partecipato alla registrazione delle pi importanti opere del repertorio russo - Boris Godunov e Khovantshina di Musorgsky, The Queen of Spades , Mazepa, The Maid of Orleans di Tchaikovsky, The Legend of Invisible City of Kitezh di Rimsky-Korsakov. La registrazione di Khovantshina ricevette il premio dellAccademia di Musica di Francia, la registrazione di The Dead of Souls fu premiata dalla Critic Choice Prize (Gran Bretagna). Il Maestro Piavko professore al Conservatorio di Stato Tchaikovsky di Mosca e Presidente della International Music Union, inoltre Presidente della Giuria dellInternational Glinka Vocal Contest. FRANCISCO NEZ MONTES - Pianista, direttore dorchestra

Compositore, Pianista, Direttore d'Orchestra, Ricercatore, Maestro di canto, nato il 14 di febbraio del 1945 in Messico. Ha ricevuto premi e distinzioni nella sua carriera come: Premio di composizione dell'Universit Autonoma dal Messico (1972) per il suo Poema Sinfonico "Reforma". Primo posto come pianista nel Concorso Nazionale, "Manuel M. Ponce" (1973) organizzato allInstituto Nazionale delle Belle Arti. Nel Concorso Nazionale di Composizione ha vinto e ricevuto il primo Premio nel Concorso di composizione "Silvestre Revueltas" (1976) sviluppato per l'Universit Nazionale Autonoma del Messico, (UNAM) per la sua opera per orchestra "Claroscuro". Dalla sua Regione, Michoacn, ha ricevuto la distinzione "Jos Tocavn Lavin" nel 2002. Per il suo lavoro come maestro ha ricevuto il premio "Eccellenza academica"
78

dallInstituto Nazionale delle Belle Arti" nel 2004. Le sue opere si sono suonate in Germania, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Polona, Italia, Ungheria, Venezuela, Cuba, Argentina, Cina, Giappone, Stati Uniti, Canada, e in tutti i Festivali messicani. Partecipa come membro della Giuria al Concorso Vincenzo Bellini, dal 1998. La distinzione musicale pi importante lha ricevuta dalla Ambasciata dAustria e dal Consiglio Musicale Messicano, per una traiettoria importante, ha ricevuto la medaglia W. A. Mozart nel 2011. Ha diretto tutte le orchestre e i cori messicani nel repertorio internazionale, con nfasi speciale per la musica contemporanea. Ha sviluppato una grande organizzazione di Festivals Internazionali sulla Teoria musicale d'attualit, Corsi, Seminari, Concorsi e Concerti dal 1970 fino ai nostri giorni. Ha organizzato anche prime rappresentazioni di Drammi musicali ai Festivals Internazionali Cervantino e al Palazzo delle Belle Arti e nella citt di Quertaro dove abita. Come professore di composizione ha cominciato gli studi allet di 22 anni al Conservatorio Nazionale di Musica del Messico. Ha fondato una Reforma Acadmica come risultato della ricerca sulla Teoria musicale per tutte le instituzioni messicane per lInstituto Nazionale delle Belle Arti. Ha trasformato la Scuola Superiore di Musica del Messico, durante la sua direzzione fra il 1977 e il 1983. Ha creato delle instituzioni musicali come La Scuola Superiore di Musica de La Piedad, Michoacn, il Centro di Creazione Musicale di Quertaro nel 1995, il Centro di Composizione, lAccademia di canto ed pera sono sotto la sua direzione ed allo stesso tempo, attualizzando professori e musicisti. La sua vita musicale cominciata a 3 anni, cantando nel coro dei bambini di 4 anni. Specialista in Organo, a 11 anni diventato maestro di Cappella ed organista principale nel suo comune. Diventa direttore di coro allet di 14 anni. Ha studiato la tecnica del canto col maestro Angel R. Esguivel fra il 1963 e il 1968. Ha seguito corsi di tecnica vocale di Monserrat Caball (1964) Janina Skalik (1977) ed Peter Harrison (1980). specializzato come maestro di repertorio, ed ha studiato col maestro Ernest Roemer lOperetta e il Lied. Come pianista si specializzato nel repertorio operistico e in musica da camera. Attualmente insegna a Quertaro, Messico, composizione, canto, piano e direzione d'orchestra. Anche questanno continua la ricerca per una attualizzazione della Teoria della musica dellOccidente. Nella ricerca sulla musica contemporanea ha creato delle composizioni per il Salterio rinnovando la tecnica di questo strumento con concerti per orchestra e gruppi da camera diversi.
79

Diplomata allAcademia dellArte Teatrale Russa a Mosca, facolt dei critici del teatro musicale. Dagli anni 70 del secolo scorso collabora con tanti giornali e riviste russe dove scrive tantissimi articoli sui problemi del teatro lirico. Per piu di dieci anni ha lavorato al teatro The Moscow Classical Ballet di N. Kassatkina e V. Vassiliov dove lavorava come Capo della sezione di letteratura del teatro, PR-manager e manager dei progetti allestero. Successivamente ha lavorato come autore e redattore in giornali commerciali vari. Ha lavorato, anche, come art-manager. Dal 2000 Vice-presidente e direttore della Fondazione di Irina Arhipova, dove anche produttore dei progetti musicali. Nadezda Kuzyakova ha ottenuto il Premio della citt di Mosca (2007). CHIARA LIM KYOUNG SUK - Soprano

NADEZDA KUZYAKOVA - Fondazione M. Glinka

Nasce a Jeju, in Corea Del Sud, dove nel 1992 consegue la laurea di canto lirico presso lUniversita` Nazionale di Jeju. Debutta presto, ancora studentessa nell`opera La Traviata, nel ruolo di Violetta. Dopo la laurea si trasferisce in Italia dove perfeziona i suoi studi presso il conservatorio di Santa Cecilia. Nel 1994 si diploma presso l`Accademia Musicale di Pescara, dove segue un corso di perfezionamento con i maestri Proti e Bruscantini. Nel 1996 consegue un ulteriore diploma di prfezionamento presso il conservatorio J.Tomadini di Udine. Partecipa ad una tournee negli Stati Uniti, a Los Angeles, Washington e New York. Rappresenta il personaggio di Euridice nellopera Orfeo ed Euridice presso lAccademia di Santa Cecilia, Roma. Invitata dal comune di Vasto per un recital di pezzi d`opera. Prende parte a numerose rappresentazioni liriche, tra cui: - un concerto dellorchestra comunale di Jeju tenutosi in Giappone. - soprano solista presso il teatro comunale di Jeju con lo Stabat Mater di Rossini.
80

- ruolo di Violetta presso il teatro comunale di Jeju in La Traviata, opera che viene rappresentata anche al Teatro Olimpico di Roma. - concerto di pezzi d`opera presso la Opera House di Sidney, Australia. - Al teatro Opera House di Seoul canta Micaela in Carmen e Pamina nel Flauto Magico. - Al Teatro Greco di Roma canta Ciociosan nella Madama Butterfly. - Al teatro Brancaccio di Roma si esibisce nel ruolo di Leonora nel Trovatore. - Canta il ruolo di Tosca al Teatro Comunale Changwon in Corea Del Sud. - Ha cantato numerosi recital in Corea Del Sud, Italia e Francia. - Ha partecipato ad una tourne nella Traviata in Corea e in Francia. - Ha cantato il recital con Renato Bruson (2010) Nel 1999 vince el concorso Mario del Monaco e Manfrini. Nel 2004 vince il concorso U. Giordano. Nel 2003 e 2004 membro della giuria del concorso lirico internazionale Taurianova Nel 2006 membro della giuria del XXXVII Concorso Internazionale Vincenzo Bellini Nel 2007 e 2008 membro della giuria del concorso lirico internazionale Giulietta Simionato Nel 2010 membro della giuria del Concorso Internazionale di esecuzione musicale Citta di Asti Attualmente Direttore dellAccademia ARENA di Roma. MARY (Yu Mci) LIU - Soprano Toronto School of Music".

"Una voce bella e precisa, potente e sensazionale World Journal, New York USA le tante interpretazioni operistiche del soprano Mary Liu includono parti principali nei ruoli di Cio Cio San in Madama Butterfly, Mimi nella Boheme, Liu in Turandot, la contessa nelle Nozze di Figaro, il ruolo principale nella Tosca, Aida ed anche Violetta nella Traviata, con la "Manhattan Opera", "New Jersey State Opera", "Queens Opera", "Toronto Opera Canada", Teatro di Campobasso, Teatro Nazionale di Roma, e tanti altri, come pure molte apparizioni in concerti con orchestre fmose, interpretando varie arie e duetti at Lincoln Center, Carnegie Hall, New York. Mary Liu stata presentata in concerti speciali del repertorio operistico dell'orchestra
81

filarmonica di Toronto, Canada. Mary stata in tour a Hong Kong, in Malesia e a Singapore come solista con l'orchestra malese di Penang e ha pure interpretato un concerto di musica operistica con il "Royal Conservatory of Music" del Canada Oltre che essere stata in concerto con orchestre famose, Mary apparsa pure in molti recitals ed stata in televisione a New York, a Toronto in Canada, inoltre in Italia, Cina, Singapore, Malesia, e nel resto del sudest asiatico. Mary Liu cominci a cantare quando era ancora studentessa nella natia Pechino in Cina e iii scelta come Madama butterfly (Cio Cb San) solista con la "Central National Song and Dance Company".Lei studi con una borsa di studio al conservatorio centrale di musica di Pechino con i professori Otto Su Zhan e Wang Fu Zong, e fu allieva del maestro Nicola Rossi Lemeni nel repertorio italiano. Dopo essersi laureata e dopo un debutto di grande successo in un recital ad Hong Kong City Hall con il tenore Cohn Yip, Mary fit ammessa nel programma di Artista al "Royal Conservatory of Music" del Canada e cominci ad insegnare nella facolt di Voce nel 1990. Nel 1993, Mary ricevette una borsa di studio dalla "Manhattan School of Music" di New York e studi con i professori Gabor Carelli e Ted Pufer fino al maggio del 1995 quando ricevette la laurea Master in musica. Nel 1995, Mary fit anche vincitrice del primo premio nella competizione "d'Artist International Music" a New York e successivamente debutt con un recital alla Carnegie Hall di New York. come Butterfly nella produzione di Madam Butterfly di Puccini all'opera di Toronto Center. Inoltre nel 1996 ricevette una borsa di studio da parte del governo italiano attraverso il "Distinguish Canadian Opera Singer" per cantare in Italia. Nel 1999 Mary and in tour in Italia, esibendosi in Roma, in Catania e in Perugina, poi i Francia e cant allo "Chopin Recital Hall" di Parigi. Di nuovo nel 2000 fece un tour in Italia. Nel 2001 un recital con tenore Cohn Yip, e il baritono Giuseppe Pastorehlo e il pianista William Shookhoff, al CRC Centre a Toronto in Canada, e complet un altro tour in Cina nelle citt di Fu Jian, Wu Han, Pechino, e Rarbin. Nel 2002 Mary insegn classi di Master e fece concerti a Singapore, in Malesia, nei conservatori di musica di Wuhan e di Chang Sha. Inoltre ft giudice nella competizione di canto della televisione centrale di Pechino e nella competizione di Qing Dao International, nella competizione internazionale di musica Bellini in Italia dal 1999 all 2007, Nell'agosto del 2004 ha cantato all'Amiata Festival il 'Poema Sinfonico" di Traversi Adrist, per solo soprano, con la direzione del m F.Albanese in Abbadia Sansalvatore in Toscana, and Ital Canada Festa Oct, 2005 in Toronto with Cina di Siracusa orchestras and Mo Pupillo. Nel 2005 al 2007
82

ha partecipato al Concerto di Capodanno al "Toronto Center for the Arts". La memoria del Concerto per Anna Molli. Quest'anno canter nel molo di violetta nella Traviata di Verdi al Teatro Nazionale di Roma. Puccini'Tosca al festa di Feranze 2008, Correntemente Mary Liu fa parte del Management del "Laviale Artist International Association" Direttore della "Toronto School of Music". ADRIANA SEVERIN - Soprano,

Nata nel 30 maggio 1940, Romania. Diplomata, nel 1967, in canto Classico, Universit dArte George Enescu Iasi. Nel 1969 diviene primo solista dellOpera Nazionale Romena di Iasi avendo in repertorio ruoli come: Mozart, Le Nozze di Figaro La Contessa; G. Bizet, Carmen Michaela; Ch. Gounod, Faust Margherita; Mascagni, Cavalleria Rusticana Santuzza; Puccini, La Boheme Mim, Tosca Tosca, Madama Butterfly Cio-Cio San; Verdi, Nabucco Abigaille, Aida Aida, Don Carlo Elisabeta, Il Trovatore Leonora, Un Ballo in maschera Amelia, Ernani Donna Elvira. Nel 1971 segue corsi di masterclass con il maestro internazionale Arta Florescu all Accademia Ciprian Porumbescu Bucarest (Romania) e, nel 1974, con il maestro Pavel Lisizian al Conservatorio Franz Liszt, Weimar (Germania). Ha collaborato con numerose Filarmoniche, in Romania ed allestero per concerti, recitals e spettacoli di opera in Francia, Germania, Italia, Serbia, Russia, Repubblica Moldava, Armenia, Ucraina, Israele, Grecia. Ha inciso numerose arie di opere e lied ed ha anche registrato la integrale Alexandru Lapusneanu di Alexandru Zirra (dalla quale stato tratto anche un film) e Traiano e Dochia di Dimitrie Cuclin. Nel 1994 diventa, tramite concorso, professore allUniversit dArte George Enescu Iasi, Facolt di Interpretazione Musicale, Canto Classico. Nello stesso anno vince il premio Ionel Perlea con medaglia, nel 1995 le stata conferita la medaglia commemorativa Haricleea Darcle e, nel 2000, ha ottenuto il Diploma di Onore del Centenario Ionel Perlea Slobozia 2000 (Romania). Ha pubblicato numerosi articoli ed ha anche tenuto un Corso di didattica, specialit Canto Classico. Ha fatto parte di diverse giurie in concorsi di canto. Nel periodo 2001-2003 ha tenuto corsi di Masterclass al Conservatorio Gkouletsou, Larisa Grecia. Nel 2006 ha ottenuto il titolo di
83

Dottore in musica summa cum laude. Attualmente insegnante ai corsi di Master allUniversit dArte George Enescu Iasi. COLIN YIP - Tenore

Colin Yip uno dei principali tenori di musica classica nel mondo. Fin da 1996 presidente della "Toronto School of Music Canada" ed anche dell"Associazione Internazionale di Musica e Balli" di Toronto. Dal 1999 in Italia fa parte della giuria nel Concorso Pubblico di Musica Internazionale "Vincenzo Bellini." I1 Signor Yip stato incluso nel "Chi Chi di Intellettuali internazionali" del 1997. New York Time, disse "Cohn ha una voce fantastica per la nobilt di fraseggio ed espressione. Lui un vero artista ed un bravo tenore!". Colin Yip inizi il suo allenamento vocale nella sua terra natia di Hong Kong. Si poi laureato nel Conservatorio Centrale di Musica di Beijing in Cina, con i professori Shu Zhen Guo e Xing Chang Li. Ha ricevuto lezioni musicali dal rinomato specialista di canzoni tedesche, professor Hugen. Dopo il successo del suo debutto all' Hong Kong City Hall nel 1989, Cohn ha accettato una borsa di studio nel programma di diploma d'artista alla "Royal Conservatory of Music" in Canada e ha studiato voce con il capo dipartimento Helen Simmie. Nello stesso anno, Cohn ha vinto il primo premio nella competizione canora degli insegnanti nazionali in Canada. Anche lui divenuto un insegnante di musica per la facolt "Royal Conservatory of Music" nel 1990. Nel 1993 Cohn Yip ha ricevuto una borsa di studio dalla "Manhattan School of Music" di New York e ha studiato con i capi del dipartimento Maitland Peters e professor Gabor Carehli, che era stato tenore alla "Metropolitan Opera" e anche studente di Beniamino Gigli. Dopo essersi laureato in musica nella primavera di 1995, Cohn ha vinto il primo premio al "Concorso di Music d'Artista Internazionale" e poi ha debuttato con buon esito alla "Carnegie Recital Hall" di New York e anche alla "Toronto Centre for the Performing Arts" in Canada. Le interpretazioni del Signor Yip includono i ruoli principali nell' Eugene Onegin di Tchaikovsky, Lucia di Lammermoor di Donizetti, Carmen di Bizet, Madama Butterfly di Puccini, La Traviata di Verdi, e Ariadne auf Naxos di Richard Strauss. Ha eseguito opere con la "New York Carnegie Hall," "RoyTomson Hall," "New Jersey State Opera," "Queen's Opera," 'Manhattan Opera," e "Arizona Opera."
84

Ha anche cantato musica d'opera in concerto con le orchestre di "Royal Conservatory of Music," la filarmonica di Manhattan a New York, e la filarmonica di Etobicoke in Canada. Cohn ha inoltre viaggiato in Malesia e Singapore con l'orchestra filarmonica di Penang della Malesia ed apparso numerose volte in televisione in Italia, New York, Canada, Cina, Singapore, Hong Kong, Malesia e tutto il sud est asiatico. Nel 2004, come presidente della "Toronto School of Music Canada" organizz il concorso di musica giovanile canadese a Shenyang, l'ottavo concorso prova di musica canadese internazionale a Wuhan, il nono concorso prova di musica artista canadese internazionale a Guangzhou. Il Signor Yip piace agli innamorati di musica cinesi: Nel 2005 stato invitato in una rubrica della televisione centrale cinese chiamata "Dentro l'opera" come profondo esperto ed allo stesso tempo stato invitato anche a participare alla produzione televisiva di "China's most influential musician works" come anche a dimostrazioni e concerti di arte tedesca. Nel 2007 Signor Yip ha tenuto i suoi concerti in sette citt della Cina: Beijing, Shanghai, Wuhan, Qingdao, Yunnan, (luizhou, e Fujian. Il repertorio era composto da "Die Schone Mullerin" di Schubert e da un'antologia di canzoni tedesche. Negli anni recenti Cohn Yip stato invitato in Europa, Nordamerica, e Cina, come giudice in concorsi internazionali di musica e ha molti studenti da tutte le parti nel mondo. GAETANO COLAJANNI - Direttore dorchestra

Gaetano Colajanni, nato ad Enna (Italia), ha iniziato gli studi musicali giovanissimo presso lAccademie de Musique de Gilly (Belgio) completando il suo percorso musicale al Conservatorio Royal de Musique di Bruxelles e studiando canto con Jules Bastin, clarinetto con Pierre De Leye, composizione con Marcel Poot e direzione dorchestra con Ren Defossez. Si successivamente perfezionato in canto con Gina Cigna e in composizione con Franco Donatoni. Si dunque diplomato in Musica Corale e Direzione dorchestra al Conservatorio di Musica di Stato San Pietro a Majella di Napoli con il M F. De Masi,perfezionando la materia con Franco Ferrara e Mario Gusella. Oltre ad aver ricoperto il ruolo di Maestro collaboratore presso lE.A. Teatro Massimo di Palermo ha diretto lOrchestra Alessandro Scarlatti della RAI di Napoli,la Filarmonica di Russe (Bulgaria), lOrchestra dellOpera di Pleven, dellE.A.O.S.S. (orchestra Sinfonica Siciliana), la Filarmonica di Stato rumena di Orodea, lorchestra dellOpera di Burgas ,la Haneger Strings Orchestra del Cairo (Egitto) nel Teatro dellOpera. E stato
85

docente di esercitazione orchestrale al conservatorio A.Scontrinodi Trapani, di composizione e lettura della partitura al Conservatorio di stato V.Bellini di Palermo, dove attualmente titolare della cattedra di armonia.Ha effettuato diverse registrazioni discografiche per la VOGUE; BARBEY e la BUTTERFLY. Nel 1987 ha fondato lAssociazione Accademia Musicale Siciliana della quale Presidente e direttore stabile,con tale orchestra ha effettuato diverse tourne in Giappone (Osaka-Suzuki), Francia, Stati Uniti dAmerica (Washington D.C, New York, alla Carnegie Hall, Boston, Philadelphia, Orlando) dove ha ottenuto un riconoscimento ufficiale da parte del Senato americano. E stato direttore artistico del primo concorso internazionale VOCI NUOVE PER LA LIRICA citt di Pollina presieduto dal tenore Jos Carreras, direttore artistico degli Artisti Associati di Bruxelles e collabora con lIstituto Italiano di Cultura per il Belgio. Ha diretto per il CIMS (Centro per le iniziative musicali in Sicilia) concerti che sono stati trasmessi in diretta da emittenti internazionali. Nel 1997 ha diretto lorchestra Palermo di Scena accompagnando il celebre trombettista Arturo Sandoval. Ha svolto la funzione di direttore artistico in occasione del primo Concorso Lirico G.Bizet organizzato dalla Provincia di Palermo,ed attualmente membro di numerose commissioni di concorsi internazionali. Nel 2000 La Traviata nel Teatro Circle Royal di Bruxelles ed in Bulgaria nel Teatro dellOpera di Blagoevgrad, ha diretto lOrchestra Sinfonica di Stato a Bahia Blanca, ha effettuato una tourne a Tashkent dirigendo lOrchestra Sinfonica di Stato dellUzbekistan. In Libano, alla presenza del Patriarca ed autorit di stato di varie nazioni, ha diretto lOrchestra dellAccademia Musicale Siciliana nel Teatro del Casino du Liban e nella Cattedrale S.Elia di Beyrout, in occasione del Giubileo del 2000 e del Tricentenario cristiano maronita, musiche di J.Waked in prima esecuzione assoluta. Ha diretto lOrchestra dellE.A.O.S.S. (Orchestra Sinfonica Siciliana) e lOrchestra filarmonica di stato russa P.Ciakowski di Volgograd (Ex Stalingrado). Gli stato conferito il premio Polifemo dargento nella citt di Zafferana Etnea (CT) come artista siciliano che si distinto nellambito musicale italiano ed estero. In occasione della commemorazione di Re Hussein di Giordania, ha diretto per conto del CIMS ad Amman l Orchestra Mediterranea per la pacealla presenza della famiglia reale. Ha diretto la Spartamburg Chamber Orchestrae la Converse Sinfonietta al Twichell Auditorium; lorchestra turca di Hacettepe nellauditorium Presidenziale di Stato turco ad Ankara,nellAuditorium delluniversit di Eshiehir, ed in quello delluniversit di Hacettepe. Nel 2001 ha curato artisticamente lAccademia Musicale Siciliana nella preparazione della Madama Butterfly di Puccini che stata rappresentata a Malta. Nel 2001 ha
86

diretto la Petite Messe Solenelle a Montreal e lorchestra di stato polacca Filharmonia Lodzka im. Artura Rubinsteina a Parigi. NellAprile 2001 ha diretto lOrchestra Nazionale di Malta al Teatro Manoel e nel 2002 lOrchestra Sinfonica di Stato del Messico nella sala Felipe Villanueva di Toluca e nel Teatro San Benido Abad. Nel 2002 ha diretto lopera Nabucco di G.Verdi a Bruxelles. E attualmente direttore artistico della casa editrice e discografica palermitana Panastudio Production e dellassociazione Teatro dellOpera citt di Enna. Gaetano Colajanni stato il promotore artistico ed operativo dell iniziativa American Italian Festival che ha visto collaborare lUniversit del Minnesota,il Conservatorio di musica Vincenzo Bellini e lAccademia di Belle Arti di Palermo producendo il musical Guys and Dools e La Traviata di G.Verdi che ha diretto con grande maestria esaltando la qualit dei giovani musicisti siciliani e americani riscuotendo una grande eco di critica nazionale e internazionale. Nellagosto 2006 ha preparato lOrchestra per una serie di recite del Cos fan tutte mozartiano e del Rigoletto di Verdi a Duluth nel Minnesota in collaborazione con la University Minnesota Duluth. Recentemente ha accompagnato artisti internazionali in una tourne a Malta durante la quale sono state eseguite Suor Angelica, Cavalleria Rusticana e Pagliacci alla presenza di Riccardo Muti. I prossimi impegni artistici prevedono ad aprile 2007 la direzione dellorchestra Sinfonica di Matsumoto (Giappone) e nellagosto dello stesso anno la direzione dellopera lirica Lucia di Lammermoor di G. Donizetti presso luniversit del Minnesota- Duluth. Ha diretto dal 2009 a tuttoggi in Australia Luisa Miller di G. Verdi, Andrea Chenier di A.Giordano, La Rondine e La Tosca di G. Puccini con La Melbourne City Opera.

87

AGADZHANYAN GARRI - Armenia 34 anni - basso

CANDIDATI

Si diplomato in canto allUral State conservatory. Nel 2004 stato solista al teatro statale di Ekaterinburg. Dal 2006 al 2009 solista ospite al tetatro di Chelyabinsk. Nel 2007 ha vinto il 2 premio al XXII concorso internazionale M.I. Glinka (Chelyabinsk). Dal 2011 solista al Perm academic Theatre e al teatro statale di Ekaterinburg. Preliminare VERDI: Simon Boccanegra A te lestremo addio BOITO: Mefistofele Son lo spirito che nega Semifinale BORODIN: Prince Igor Zdorov li knyaz VERDI: Vespri Siciliani O tu Palermo PROGRAMMA

Finale BELLINI: La Sonnambula Vi ravviso o luoghi ameni VERDI: Macbeth Come da ciel precipita BARBU DIANA - Romania 33 anni - soprano

Studentessa allUniversit dArte Iassi in Romania. Partecipa al premio M. Callas. PROGRAMMA

Preliminare VERDI: Falstaff Sul fil dun soffio BELLINI: La Sonnambula Tutto gioia, tutto festa OFFENBACH: Les Contes du Hoffmann Elle afui, la tourterelle
88

Semifinale DONIZETTI: Anna Bolena Al dolce guidami... PUCCINI: La Bohme Valzer di Musetta

Finale BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh! Quante volte

CHOI HUNYOUNG - Corea del Sud 28 anni - tenore

Si diplomato in Canto alla ShamYook University di Seoul. Master in Canto a Berlino con il prof. Martin Bruns. Si esibito in concerto in Corea, Spagna e Germania in numerose opere tra cui LElisir dAmore, La Traviata, Il Flauto magico. Preliminare ROSSINI: La Cenerentola Principe pi non sei BELLINI: I Puritani Di rigori armato il seno PROGRAMMA

Semifinale DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Fra poco a me ricovero GOUNOD: Faust Salut demeure chaste et pure Finale DONIZETTI: La figlia del reggimento Ah mes amis DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima

FLORIN GURGA - Romania 27 anni - tenore

Studente allultimo anno al Conservatorio di musica George Enescu di Iassy. Si esibito in concerti e recital con orchestra e pianoforte.

89

Semifinale MASSENET: Werther Porquoi me reveille PUCCINI: La Bohme Che gelida manina TCHAIKOVSKY: Eugeny Onegin Kuda, kuda vy udalilis Finale ROSSINI Stabat Mater Cujus animam gementem BELLINI: I Puritani A te, o cara

Preliminare VERDI: Rigoletto Questa o quella DONIZETTI: Elisir damore Una furtiva lagrima

PROGRAMMA

GALLEVI MARIA SOLE - Italia 31 anni - soprano

Diplomata in canto lirico al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli sotto la guida del M Gloria Guida Borrelli. Ha collaborato con la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli. Voce solista, al Teatro Bellini di Napoli, nello spettacolo Dignit autonome di prostituzione del regista L. Melchionna. Prima classificata la Concorso Nazionale Flegreo e finalista al concorso F. Albanese Preliminare MEYERBEER: Lafricana Gi lodio mabbandona MENOTTI: The hero My sleeping Beauty Semifinale MASCAGNI: Iris Un d ero piccina PUCCINI: Tosca Vissi darte PROGRAMMA

Finale PUCCINI: Manon Lescaut Sola perduta abbandonata MASCAGNI: Cavalleria Rusticana Voi lo sapete
90

GIANNOTTI LUCIA - Italia 35 anni - soprano

Diplomata in canto al conservatorio Corelli di Messina. Ha conseguito la laurea di II livello in canto presso lISSM V. Bellini di Catania dove si anche diplomata in pianoforte. Ha seguito numerose masterclasses tra cui quelle tenute da E. Battaglia, R. Kabaivaska, C. Fusco, C. Gonzales. Insegna pianoforte e svolge attivit concertistica. Preliminare PUCCINI: Turandot Tu che di gel sei cinta PUCCINI: Le Villi Se come voi piccina io fossi PROGRAMMA

Semifinale PUCCINI: Tosca Vissi darte BELLINI: Madama Butterfly Un bel d vedremo Finale PUCCINI: Turandot Signore ascolta PUCCINI: La Bohme S, mi chiamano Mim

Dal maggio 2010 segue i corsi di alto perfezionamento con il M Sergio Oliva e il M Silvano Carroli, presso lAccademia AIDM a Roma dove attualmente risiede. Nel 2011 ha recitato nel ruolo di Marcello da La Bohme al Teatro Costanza in Romania. Nel 2012 ha partecipato alla Master class di Luciana Serra organizzata da Larte del belcanto a Parigi prendendo parte al concerto finale al Theatre du Chtelet. Ad agosto ha recitato nel ruolo di Yamadori da Madama Butterfly ad Arezzo. Preliminare DONIZETTI: Il Barbiere di Siviglia Largo al factotum
91

IITSUKA MANABU - Giappone 29 anni - baritono

PROGRAMMA

Semifinale VERDI: Macbeth Piet rispetto amore VERDI: La Traviata Di Provenza Finale VERDI: Un Ballo in maschera Eri tu BELLINI: I Puritani Ah per sempre

VERDI: Il Trovatore Il balen del suo sorriso

JEONG EUNJU - Corea 30 anni - soprano

Semifinale VERDI: La Forza del destino Pace, pace mio Dio PUCCINI: Turandot Tu che di gel sei cinta

Preliminare PUCCINI: Tosca Vissi darte vissi damore PUCCINI: Madama Butterfly Un bel d vedremo

PROGRAMMA

Finale CILEA: Adriana Lecouvreur Io sono lumile ancella VERDI: Un Ballo in maschera Morr, ma prima in grazia

Diplomata in violino al conservatorio G. Enescu e in canto presso luniversit di Bucarest. Ha debuttato nel ruolo di Violetta a Bucarest. Ha seguito numerose master classes tra cui quelle tenute da M. Nicolescu, M. Krilovici, L. Reviol, T. Coresi. Nel 2007 ha vinto il concorso Nazionale Mihail Jora. Collabora come solista con diversi enti lirici esibendosi in numerose citt. vincitrice di borsa di studio al conservatorio DallAbaco di Verona.
92

JIDVEANU SIMONA NICOLETTA - Romania 30 anni - soprano

Preliminare BELLINI: La Sonnambula Care compagne DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Regnava nel silenzio Semifinale DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Ardon glincensi VERDI: La Traviata Sempre libera

PROGRAMMA

Finale BELLINI: I Puritani Qui la voce THOMAS: Mignon Je suis Titania

KANG HYOJIN - Corea del Sud 29 anni - soprano

1 Premio al concorso Kukje in Corea e al concorso Principessa Cristina Trivulzio di Belgioioso sez. arie da camera. 2 Premio al concorso Giulietta Simionato e al Citt di Delva Marina. 3 premio al concorso Lissone e Terre dei Fieschi Preliminare BOITO: Mefistofele Laltra notte in fondo al mare PUCCINI: Manon Lescaut Sola perduta abbandonata Semifinale PONCHIELLI: La Gioconda Suicidio VERDI: Il Trovatore Tacea la notte placida PROGRAMMA

Finale VERDI: La forza del destino Pace, pace mio Dio DVORAK: Rusalka Song to the moon

93

KIM YOUNG GWANG - Corea 31 anni - baritono PROGRAMMA

Finale VERDI: Macbeth Piet, rispetto, amore GIORDANO: Andrea Chenier Nemico della patria KIM HYUN - Corea 32 anni - tenore

Semifinale VERDI: I due Foscari O vecchio cor VERDI: Don Carlo Per me giunto

Preliminare VERDI: Un Ballo in maschera Eri tu BELLINI: I Puritani Ah per sempre

Diplomato al Conservatorio Verdi. Laurea allUniversit Kookmin. Nel 2007 1 premio al concorso Unesco 2 premio (senza 1) al concorso Joong-ang. Si esibito in numerose opere tra cui, nel 2012, nellElisir damore in Italia. Preliminare DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima PUCCINI La Bohme Che gelida manina PROGRAMMA

Semifinale VERDI: Rigoletto Questa o quella DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Fra poco a me ricovero Finale CILEA: LArlesiana Parmi veder VERDI: Rigoletto Le lagrime

94

KIM WOOSANG - Corea 32 anni - tenore

Nato a Seosan in Corea nel 1980. PROGRAMMA

Preliminare DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Fra poco a me ricovero VERDI: La Traviata Lungi da lei Semifinale VERDI: Rigoletto Ella mi fu rapita GOUNOD: Romeo et Juliette Ah! leve-toi, soleil Finale PUCCINI: Tosca E lucean le stelle

KOVAL VERONIKA - Russia 34 anni - soprano

Si esibita in numerose opere ed ha seguito masterclasses tenute da E. Nesterenko, S. Leiferkus. Vincitrice nel 2009 del concorso Solomia Krushelnitska e del conconcorso internazionale Art of 21 centuries in Ucraina. nel 2010 finalista al concorso Sobinovs festival in Russia. Preliminare VERDI: Don Carlo Tu che la vanit TCHAIKOVSKY: Pique Dame Ug polnoch blisitza PROGRAMMA

Semifinale BELLINI: Norma Casta Diva WAGNER: Tannhauser Dich teure Halle
95

Finale VERDI: La forza del destino Pace, pace mio Dio MASCAGNI : Cavalleria Rusticana Voi lo sapete KWON OH YOUNG - Corea del Sud 29 anni - baritono

Diploma in musica allUniversit di Hansei. Ha studiato a Milano alla Civica Musica (Biennio) e alla Royal School Academy. Preliminare GIORDANO: Andrea Chenier Nemico della patria VERDI: Macbeth Piet, rispetto, amore Semifinale VERDI: Rigoletto Cortigiani vil razza VERDI: Don Carlo Per me giunto Finale VERDI: Il Trovatore Il balen VERDI: Otello Credo in un dio PROGRAMMA

LEE JU SEOUNG - Corea del Sud 27 anni - baritono

Laureato allUniversit Kyuynguor. Nel 2008 si esibito nellopera Gianni Schicchi e nel 2009 nellElisir damore. PROGRAMMA

Preliminare MOZART: Le Nozze di Figaro Hai gi vinta la causa VERDI: Macbeth Piet, rispetto, amore
96

Semifinale VERDI: Don Carlo Per me giunto LEONCAVALLO: I Pagliacci Si pu

Finale GOUNOD: Faust Avont de quiter ROSSINI: Il Barbiere di Siviglia Largo al factotum LI MING YUE - Cina 32 anni - basso

Ha studiato al Conservatorio della sua citt. Ha conseguito il diploma accademico di seconco livella al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia. Ha cantanto in diversi concerti in Italia e in Cina, in Germania la Messa da Requiem di Verdi e il Don Giovanni di Mozart. Vive a Shenyang dove insegna al Conservatorio. Preliminare VERDI: Simon Boccanegra A te lestremo addio HAENDEL: Rinaldo Sibillar gli angli daletto PROGRAMMA

Semifinale BOITO: Mefistofele Ecco il mondo ROSSINI: Il Barbiere di Siviglia La calunnia

Finale BELLINI: La Sonnambula Vi ravviso o luoghi ameni VERDI: Attila Mentre gonfiarsi lanima LIU ZHE - Cina 32 anni - baritono

Preliminare MOZART: Le Nozze di Figaro Non pi andrai MOZART: Le Nozze di Figaro Hai gi vinta la causa
97

PROGRAMMA

Semifinale VERDI: Don Carlo Io morr, ma lieto in core DONIZETTI: Don Pasquale Bella siccome un angelo Finale VERDI: Un Ballo in maschera Eri tu VERDI: La Traviata Di Provenza

LUNETTA LIDIA - Italia 23 anni - soprano

Studia tecnica vocale con il mezzosoprano A. Sparacio. Nel 2011 entra a far parte de coro del teatro L. Pirandello di Agrigento. Dal 2011 svolge inoltre attivit concertistica. Preliminare PUCCINI: Turandot Signore ascolta MOZART: Le Nozze di Figaro Porgi amor PROGRAMMA

Semifinale PUCCINI: La Bohme S mi chiamano Mim VIVALDI: Bajazet Sposa son disprezzata

Finale PUCCINI: Tosca Vissi darte PUCCINI : Gianni Schicchi O mio babbino caro

MARTEMUCCI SABINO - Italia 33 anni - tenore

Intraprende lo studio del canto nel 1999, nel 2010 debutta con lorchestra ICO della Magna Grecia. Ha interpretato numeros ruoli. stato ospite di orchestre, teatri ed enti lirici sia in Italia che allestero (Spagna, Francia, Germania, Grecia, Svizzera, America del Nord e Sud.
98

Semifinale PUCCINI: La Bohme Che gelida manina VERDI: Macbeth O figli miei Finale BELLINI: I Puritani A te o cara VERDI: Il Trovatore Di quella pira

Preliminare MASSENET: Werther Porquoi me veiveller VERDI: Il Trovatore Ah s mio ben

PROGRAMMA

Laureata in canto e in pianoforte al conservatorio Tbilisi in Georgia e di Pesaro in Italia. Ha frequentato le Accademie Citt di Osimo, Mario del Monaco Tebaldi a Pesaro. Ha dubuttato nei ruoli Regina della notte nel Flauto magico; in Amodigi - Haendel; Rigoletto (Gilda) di Verdi ecc. Svolge attivit concertistica. Vincitrice del concorso internazionale Citt di Ostuni e 1 premio al concorso mondiale Belcanto Italiano. Peliminare PUCCINI: Rondine Il bel sogno di Doretta DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Scena di pazzia OFFENBACH: Les Contes du Hoffmann Elle afui, la tourterelle PROGRAMMA

MISHVELIA LALI - Georgia 35 anni - soprano

Semifinale ROSSINI: Tancredi Di mia vita infelice BELLINI: La Sonnambula Care compagne

Finale VERDI: Rigoletto Caro nome DONIZETTI: Linda di Chamonix O luce di quest...
99

Diplomato allHigh Institute of Musical Arts in Kuwait nel 2012. Durante la sua carriera si esibito in numerosi concerti in Kuwait ed allestero (Marocco, Bahrai, UAE). In molti concerti unisce lo stile arabo alla musica operistica classica. Semifinalista al concorso Arab got talent del 2011 nel quale stato lunico cantante ad essere nominato Personalit dellanno. Nel 2012 stato il cantante principale al concerto The Slahiya Speaks Italian organizzato dallambasciata italiana in Kuwait. Preliminare PUCCINI: Turandot Nessun dorma DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima Semifinale VERDI: Il Trovatore Di quella pira HELMI BAKER: Akhnathon Alli Gara PUCCINI: Tosca E lucean le stelle PROGRAMMA

MOHMEED RAHMANI - Kuwait 24 anni - tenore

Finale VERDI: Rigoletto La donna mobile

Si diplomata in canto alla State Music Academy di Donetsk e successivamente alla Kharkov National University of Arts. Ha ottenuto numerosi diplomi (festival internazionale Commonwealth Donetsk, Discovery of the Year 2011, 1 premio Shahtariade 2011 etc.) e riconoscimenti tra cui quello alla cultura dal sindaco di Dzerhinsk. Dal 2010 insegna canto al College of Music di Dzerhinsk.
100

MOVCHAN MARIA - Ucraina 31 anni - soprano

PROGRAMMA Preliminare VERIKOVSKIY: Viy Aria di Pannochka PUCCINI: La Rondine Chi il bel sogno Semifinale VERDI: Rigoletto Caro nome PUCCINI: Turandot Tu che di gel sei cinta

Finale BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh! quante volte PUCCINI: La Bohme S, mi chiamano Mim MOTEGI MIKI - Giappone 33 anni - soprano

Semifinale PUCCINI: La Bohme Quando men v PUCCINI: Turandot Tu che di gel sei cinta

PROGRAMMA Preliminare DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Regnava nel silenzio DONIZETTI: Linda di Chamonix O luce di questanima

Studia canto dallet di 20 anni. Laureata alluniversit di Tokyo in Belle arti e musica. Master tenuto dal prof. T. Shimazaki nel 2007. Ha debuttato nel ruolo di Pamina da Il Flauto magico a Tokyo. Ha studiato in Italia nel 2007-2008.

Finale BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh! quante volte PUCCINI: Turandot Tu che di gel sei cinta

101

Si esibito nel 2010 nel Faust di Gounod allOpera Theatre del Conservatorio di Kiev, nel 2011 nel ruolo di Gonzalve The Spanish hour di Ravel con la National Philarmonic of Ukraine di Kiev e nel ruolo di Lucezio The Taming of the Shrew di Shebalin allOpera Theatre del Conservatorio di Kiev. Ha vinto il 3 premio al concorso internazionale Art of 21 centuries a Kiev e il diploma nel 2009 al concorso internazionale Solomia Krushelnitskaja di Lvov, Ucraina. Preliminare VERDI: Rigoletto La donna mobile BIZET: Carmen La fleur que tu mavais jete PROGRAMMA

NECHAEV GEORGE - Ucraina 28 anni - tenore

Finale TCHAIKOVSKY: Iolanta Oh! Pridi svetly angel PUCCINI: Tosca Recondita armonia NIE QI - Cina 29 anni - soprano

Semifinale VERDI: La Traviata De miei bollenti spiriti GOUNOD: Faust Salut! Demeure chaste e pure

Semifinale BELLINI: I Puritani Qui la voce VERDI: Rigoletto Tutte le feste al tempio
102

Preliminare BELLINI: La Sonnambula Ah! Non credea mirarti

PROGRAMMA

Finale DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Regnava nel silenzio OH HYUN JUNG - Corea del Sud 34 anni - soprano

Laurea presso luniversit KyungWon della Corea del Sud. Diploma al Conservatorio G. Verdi di Milano. Attualmente studia presso lAccademia Donizetti di Masate. Preliminare BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh quante volte GOUNOD: Romeo et Juliette Ah, Je veux vivre PROGRAMMA

Semifinale DONIZETTI: Don Pasquale So anchio la virt magica DONIZETTI: Lelisir damore Prendi, per me sei libero DONIZETTI: Linda di Chamonix Oh luce di questanima Finale BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh quante volte

OLEKSII ZHMUDENKO - Ucraina 29 anni - baritono

Ha studiato alla Higher Musical School di Kiev e successivamente si diplomato in canto allAccademia Nazionale di Musica di Kiev. Si esibito in numerose opere Tra cui Le nozze di Figaro, Iolanta, Faust. Nel 2007 ha vinto il I premio al concorso internazionale Alchevsky di Kiev. Preliminare VERDI: Macbeth Piet rispetto amore RACHMANINOV: Aleko Ves tabor spit PROGRAMMA

103

Semifinale VERDI: La Forza del destino Morir tremenda cosa MOZART: Le Nozze di Figaro Hai gi vinta la causa Finale VERDI: La Forza del Destino

PARK KIOK - Corea del Sud 32 anni - basso

Finale VERDI: Don Carlo Ella giammai mam MOZART: Don Giovanni Madamina RICCIO CARMINE - Italia 31 anni - tenore

Semifinale BELLINI: La Sonnambula Vi ravviso VERDI: I Vespri siciliani O tu Palermo

Preliminare VERDI: Simon Boccanegra Il lacerato spirito VERDI: Macbeth Come dal ciel precipita

PROGRAMMA

Dopo gli studi in ragioneria, studia al Conservatorio Cimarosa di Avellino laureandosi col massimo dei voti. Dal 2006 al 2010 vince numerosi concorsi e partecipa vincendo a trasmissioni televisive. In questo anno vince il III concorso Simone Alaimo. Ha iniziato gli studi col M Benito Nistico, attualmente frequenta lAccademia S. Alaimo sotto la guida di V. Mazzoni e S. Alaimo. Preliminare VERDI: Luisa Miller Quando le sere al placido CILEA: LArlesiana Il lamento di Federico
104

PROGRAMMA

Semifinale PUCCINI: Madama Butterfly Addio fiorito asil VERDI: La Traviata Dei miei bollenti spiriti Finale BIZET: Carmen La fleur que tu mavais jetee

SCHILLACI MASSIMO - Italia 24 anni - basso

Nel 2010 entra nel Coro Polifonico Zappal partecipando a tutte le rappresentazioni. Nel 2011 entra nel coro dellEnte Musicale Luglio Trapanese e nel coro del Teatro Pirandello di Agrigento. Nel 2012 debutta nel ruolo del Sergente ne La Bohme di Puccini presso il teatro Zappal. Preliminare ROSSINI: Litaliana in Algeri Con tutta la sua boria MOZART: Le nozze di Figaro Non pi andrai farfallone amoro Semifinale MOZART: Don Giovanni Ho capito, signor s! PUCCINI: La Bohme Vecchia zimarra PROGRAMMA

Finale BELLINI: La SonnambulaVi ravviso o luoghi ameni ROSSINI: Il Barbiere di Siviglia La calunnia

SHINKAI YASUHITO - Giappone 29 anni - tenore

Si esibito nel 2010 nel Lucio Silla, nel 2012 NellHeure Espanola di Gonzalve e nella Turandot.

105

Preliminare VERDI: Lombardi alla prima crociata La mia letizia infondere PUCCINI: Tosca Recondita armonia Semifinale DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima CILEA: LArlesiana Parmi veder DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Fra poco a me ricovero PUCCINI: Tosca E lucean le stelle Finale DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima

PROGRAMMA

Diploma accademico, nel 2009, allIAFM V. Bellini di Catania. Masterclass con Enzo Dara, Leone Magiera, Marco Balderi. Nel 2005 debutto nel ruolo di Antonio nelle Nozze di Figaro al Teatro comunale di Taormina; nel 2008 nel ruolo di Don Simone in Il duello comico di Paisiello al Palazzo Biscari di Catania. Svolge intensa attivit concertistica e partecipa a numerosi Festival. Preliminare DONIZETTI: Caterina Cornaro Da che caterina DONIZETTI: Poliuto Di tua beltade immagine PROGRAMMA

TIRALONGO GIOVANNI - Italia 25 anni - baritono

Finale VERDI: Macbeth Piet, rispetto, amore VERDI: La Traviata Di Provenza


106

Semifinale PUCCINI: Edgar Questo amor vergogna mia DONIZETTI: Don Pasquale Bella siccome un angelo

YAMADA SACHIMI - Giappone 30 anni - soprano

Nata ad Osaka. Si laureata nel 2006 presso lUniversit di Kunitachicollege of music nel corso di canto, e successivamente accede al bienni di perfezionamento lirico. Preliminare BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh! Quante volte VERDI: Rigoletto Caro nome Semifinale PUCCINI: Gianni Schicchi O mio babbino caro Finale BELLINI: I Capuleti e i Montecchi Oh! Quante volte ZHON FANG YUAN - Cina 23 anni - soprano PROGRAMMA

Preliminare VERDI: Otello Salce, salce

PROGRAMMA

Semifinale PUCCINI: Turandot Signore ascolta

Finale ROSSINI: Il Barbiere di Siviglia Aria di Rosina

107

CAI MIAN 29 anni - soprano

SEMIFINALISTI CINESI
PROGRAMMA

Semifinale VERDI: La Traviata Ah fors lui DONIZETTI: Lucia di Lammermoor Regnava nel silenzio Finale BELLINI: La Sonnambula Ah! Non credea mirarti LEI LEI 24 anni - soprano

Finale BELLINI: I Puritani Qui la voce PUCCINI: Tosca Vissi darte vissi damore LI LI 24 anni - soprano

Semifinale DONIZETTI: Don Pasquale Quel guardo PUCCINI: La Bohme Quando men v

PROGRAMMA

Semifinale ROSSINI: Semiramide Bel raggio lusinghier VERDI: Rigoletto Caro nome Finale BELLINI: I Puritani Qui la voce
108

PROGRAMMA

LIU TAO 26 anni - baritono

Semifinale BELLINI: I Puritani Ah! per sempre io ti perdei VERDI: Macbeth Piet, rispetto, amor Finale VERDI: Un Ballo in maschera Eri tu LUO SI YUAN 22 anni - tenore

PROGRAMMA

Semifinale DONIZETTI: LElisir damore Una furtiva lagrima FLOTOW: Martha Mappari tuttamor Finale PUCCINI: Tosca E lucean le stelle WANG CHEN 26 anni - soprano

PROGRAMMA

Semifinale BELLINI: Norma Casta Diva VERDI: Rigoletto Tutte le feste al tempio Finale VERDI: La Forza del destino Pace, pace
109

PROGRAMMA

WANG NI WEN 29 anni - soprano

Semifinale BELLINI: La Sonnambula Ah! Non credea mirarti VERDI: La Traviata Addio del passato Finale DONIZETTI: Don Pasquale Quel guardo YU XIN LAN 28 anni - baritono

PROGRAMMA

Semifinale VERDI: Don Carlo O Carlo ascolta BIZET: Carmen Votre toast, je peux vous le vendre

PROGRAMMA

Finale ROSSINI: Il Barbiere di Siviglia Largo al factotum della citt YU YANG 34 anni - tenore

Semifinale BELLINI: I Puritani A te, o cara PUCCINI: Turandot Nessun dorma

PROGRAMMA

Finale PUCCINI: La Bohme Che gelida manina


110

Finito di stampare nel mese di ottobre 2012 dalla Tipografia Lussografica di Caltanissetta