Sei sulla pagina 1di 2

Volontari at- UNITRE

UNIVER SI TA' DELLE TR E ET À


tivi Progetto “ Solidarietà e Ope- DELL A PENISOLA SORRENTINA
Vico Equense (Napoli)
ratività”
Obiettivi del progetto:

L’impe- -
-
Reclutamento dei volontari.
Valorizzare il volontariato sociale qua-
Partecipa anche
tu al
gno
le occasione di crescita personale e
comunitaria.
- Promuovere la cultura di un volonta- Percorso di
riato motivato, solidale e competente
formazione
di ognu- attraverso la diffusione dell’informa-
zione. per aspiranti
no
- Formazione per volontari e per coor-
dinatori di volontari, da impegnare sul
territorio per attività di educazione de-
• volontari
gli adulti, assistenza, realizzazione di

diventa servizi per le fasce deboli e per il mi-


glioramento della qualità della vita
• coordina-
delle persone, migliorare il senso civi- tori re-
la forza -
co e la partecipazione responsabile.
Favorire lo scambio di esperienze tra i sponsabi-
volontari, le associazioni e tutte le

li di gruppi di
di tutti
persone interessate, per permettere
lo sviluppo di una rete sociale.
volontari
Iniziativa realizza-
- Proposizione di momenti formativi sul
ta nell’ambito del-
campo per volontari e per coordinato- le attività di pro-
ri. mozione del CSV di
Per ulteriori informazioni:
Napoli
Patrocinio morale del Ta-
volo di Concertazione So- Enti partner: Ass. Sordomuti Campa-
ciale Piano di Zona NA13 nia Onlus
Il progetto ACIAS- Ass. Campana Integrativa At-

Si intende trovare un punto di in- Programma Il volontariato


contro e di conciliazione tra le
1. Indagini demoscopiche sul territo- Il volontariato è un'attività libera e gra-
generazioni e le culture nel vis-
rio della penisola sorrentina e cam- tuita svolta per ragioni di solidarietà e di
suto quotidiano del territorio. In- giustizia sociale.
pagna di reclutamento dei volontari.
tegrando strategie didattiche di-
Dal 9 gennaio al 2 febbraio 2009. Può essere rivolta a persone in difficoltà,
verse attivare il coinvolgimento
2. Raccolta del materiale (questiona- alla tutela della natura e degli animali, alla
affettivo e la partecipazione alle
ri, interviste, ricerche documentarie) conservazione del patrimonio artistico e
problematiche in progetto, allo culturale.
e relazione conclusiva). Dal 2 mar-
scopo di favorire l’emergenza
zo al 6 marzo 2009. Nasce dalla spontanea volontà dei cittadi-
delle risorse individuali. Nei
3. Convegno: Sabato 7 marzo dalle ni di fronte a problemi non risolti (o non
workshop saranno utilizzati me- affrontati) dallo stato e dal mercato. Per
ore 9 alle ore 18. Con coffee break
todologie di coinvolgimento atti- questo motivo il volontariato si inserisce
e buffet.
vo di tutti i partecipanti. nel "terzo settore" insieme ad altre orga-
4. Workshop (incontri di lavoro per nizzazioni che non rispondono alle logi-
gruppi). Giorni 14 marzo; 21 mar- che del profitto o del diritto pubblico.
I Formatori:
zo; 28 marzo 2009.
prof. Maddalena Cinque Il volontariato può essere prestato indivi-
Psicoterapeuta, docente di Teorie e Tecniche 5. Riunione plenaria conclusiva e dualmente in modo più o meno episodico,
della Dinamica di gruppo presso la Facoltà di programmatica per il lavoro futuro o all'interno di una organizzazione struttu-
Psicologia della Seconda Univ. di Napoli.
sul territorio. 4 aprile 2009. rata che può garantire la formazione dei
volontari, il loro coordinamento, la conti-
dr Benedetto Esposito nuità dei servizi.
Project Manager con esperienze dei processi
Luogo di realizzazione:
economici e dei flussi aziendali. Istituto SS. Trinità, Viale Rimembranza, In Italia la Legge n. 266 del 1991 regola il
volontariato organizzato e istituisce delle
Vico Equense (Na) 80069
dr Veronica Quatrocchi strutture per lo sviluppo e la crescita del
Multinational ICT integration Manager con volontariato (i Centri di Servizi per il Vo-
Responsabile: prof. Vincenzo Esposito
orientamento gestionale a livello internaziona- lontariato, CSV).
le.