Sei sulla pagina 1di 4

Ministerul Educaiei, Cercetrii, Tineretului i Sportului Centrul Naional de Evaluare i Examinare

Examenul de bacalaureat 2012 Proba C de evaluare a competenelor lingvistice ntr-o limb de circulaie internaional studiat pe parcursul nvmntului liceal Proba scris la Limba italian Toate filierele, profilurile i specializrile/ calificrile cu excepia seciilor bilingve romno-italiene MODEL Toate subiectele sunt obligatorii. Timpul efectiv de lucru este de 120 de minute.

NELEGEREA TEXTULUI CITIT SUBIECTUL I (40 de puncte) Leggi attentamente il seguente testo: nato un bambino Molti anni fa tre strane figure andavano vagando per la pianura coperta di neve. I tre forestieri hanno bussato alla porta di Jorim, il pastore, e dopo aver mangiato quel poco che il pastorello poteva offrire, hanno detto che erano tre astronomi, che venivano da molto lontano e, che una stella aveva loro rivelato che era nato un bambino che avrebbe cambiato il mondo con lamore. Volevano trovare il nuovo re e dargli il benvenuto. La mattina seguente i tre sono partiti. Jorim rimasto impressionato da tutto ci che aveva udito ed nato in lui il desiderio di mettersi in cammino. Cos si diretto verso il villaggio e l ha raccontato del suo incontro e della lieta novella. La gioia che emanava da lui ha contagiato anche gli altri, che hanno dimenticato i tormenti e gli affanni quotidiani e hanno cominciato a cantare e a ballare. - Ecco, prendi questo flauto hanno detto al momento del congedo. Il suo suono rallegrer te e lanimo del bambino. La sua strada lha portato poi davanti ad una casa sperduta. L cera un vecchio che stava spaccando della legna. Jorim lha aiutato e anche a questuomo ha raccontato dove era diretto. - Linverno freddo e il cammino lungo ha detto il vecchio. Prendi con te questa coperta di lana, riscalder te e il bambino. Jorim ha proseguito, sempre seguendo la stella. Per via ha incontrato una bambina che si era smarrita. Jorim lha consolata suonandole il flauto e lha aiutata a trovare la casa dei suoi genitori. Ancora una volta Jorim ha raccontato la storia dei tre astronomi e del bambino appena nato, che sarebbe stato daiuto a tutta lumanit. La donna gli ha dato un pane con frutta secca appena sfornato. Ha ripreso il cammino e alla fine ha visto una misera capanna. Sopra si era fermata la stella. Ha riconosciuto i tre astronomi. Cerano dei pastori, poi un uomo e una donna che teneva un bambino tra le braccia. Egli ha coperto con la coperta di lana la donna e il bambino, poi ha preso il pane di frutta e lha distribuito. Infine col flauto ha suonato una melodia che narrava della miseria e della speranza degli uomini. J. Capek nato un bambino - Arka Le seguenti frasi riguardano il testo che hai letto. Scegli una delle quattro proposte che ti diamo e scrivi sul foglio desame la lettera che contrassegna la risposta corretta: 1. Tre persone cercavano: A. qualcosa da mangiare B. un bambino che voleva fare il re C. quello che una stella gli aveva rivelato D. un posto per ripararsi dalla neve
Proba C Limba italian 1 Model

Ministerul Educaiei, Cercetrii, Tineretului i Sportului Centrul Naional de Evaluare i Examinare

2. Quello che i tre forestieri hanno detto: A. ha impressionato Jorim B. era per dare il benvenuto a Jorim C. ha convinto Jorim a rimanere a casa D. ha convinto Jorim a dargli da mangiare 3. Jorim si diretto verso il villaggio: A. e ha raccontato dei tre forestieri B. e ha raccontato una storia C. e ha raccontato della nascita del bambino D. e ha contagiato tutti gli altri 4. Mentre Jorim viaggiava: A. ha aiutato un vecchio a spaccare la legna B. ha detto al vecchio che l'inverno freddo e il cammino lungo C. ha dato una coperta al vecchio D. rimasto con il vecchio 5. Quando Jorim arrivato nella capanna: A. si coperto con la coperta di lana B. ha mangiato il pane di frutta C. ha suonato il flauto D. ha raccontato della miseria e della speranza degli uomini SUBIECTUL al II-lea Leggi attentamente il seguente testo: (60 de puncte)

La Repubblica collabora con il Comune di Roma. Una delle sue firme pi autorevoli, Francesco Merlo, scrive un articolo indignato, anche se parzialmente inesatto per denunciare uno scandalo: LAra Pacis diventa un palco per le auto. Lattacco al sindaco diretto: C soltanto linsipienza estetica del sindaco di Roma coniugata con la furbizia imprenditoriale di un allegro neocostruttore dauto. Il risultato lesibizione - gratis - dentro lAra Pacis di due modelli di una stessa utilitaria. La fotografia della provocazione irritante, gli argomenti di Merlo implacabili. Ma si scopre che lassessore alla Cultura Croppi non era informato e non aveva autorizzato. E, con lui, si pu credere anche il sindaco. Lidea del tecnico, non del politico, del sovraintendente Umberto Broccoli, il quale puntualizza che limpresa non stata gratuita, ma ha fruttato ai musei, in crescenti disagi finanziari, 80mila euro per tre giorni Alemanno non cerca il dialogo, non vuole mostrarsi illuminato, accusa il colpo, accetta lipse dixit di Merlo e ordina di portar via le due automobili. Tutti soddisfatti, dunque? E Merlo in particolare, che ritorna sullargomento compiaciuto e vittorioso? Mica tanto, giacch da alcuni mesi, a Venezia, sul Canal Grande, davanti a uno dei pi importanti edifici del Settecento, giace, esposta, unautomobile mezza ammaccata. probabile che rispecchi lidea di un artista, ma propriamente lequivalente un po pi vissuto delle automobili allAra Pacis. Nessuno ha fiatato, nessun Merlo si scandalizzato. Gli amici di Pinault, proprietario di Palazzo Grassi, avranno sicuramente scritto commenti positivi o neutrali. Nessuno ha protestato. Comune e sovraintendenza avranno collaborato. I giornalisti di Repubblica avranno registrato la circostanza e probabilmente partecipato a cocktail e cene. Ma la sostanza non cambia a Venezia peggio. Unautomobile sul Canal Grande una bestemmia estetica e logica. Una provocazione riuscita? No. Ma, diranno i sostenitori dellarte contemporanea: lopera di un artista davanguardia, per una volontaria contraddizione, nello spirito dei futuristi. E perch la citt lo capisse bene la sosta vietata durata mesi. Lidea di mettere delle auto davanti a quel gioiello di scultura mi inorridisce. Si tratta, se mai, di due diverse concezioni estetiche, ovunque conviventi, a Roma soprattutto dove le
Proba C Limba italian 2 Model

Ministerul Educaiei, Cercetrii, Tineretului i Sportului Centrul Naional de Evaluare i Examinare

automobili di strada non di pregiato design, sostano in prossimit della Colonna Traiana o girano intorno al Colosseo. una realt a cui a Roma siamo abituati, se non forzati in una contaminazione inevitabile. Ma a Venezia no! Venezia salva perch non vi hanno accesso le automobili. salva perch ne preservata laura nellimpossibilit della circolazione automobilistica, nel ritmo antico del camminare e dellandare per acqua. Ovunque, in particolare nellarea dellAccademia, di Ca Rezzonico, di Palazzo Grassi, il tempo fermo e non vi linsulto di una contemporaneit forzata come quella delle automobili in tutti gli altri centri storici. www.ilgiornale.it Le seguenti frasi riguardano il testo che hai letto. Scegli una delle quattro proposte che ti diamo e scrivi sul foglio desame la lettera che contrassegna la risposta corretta: 1. Il giornale La Repubblica collabora con: A. il Palazzo Esposizioni B. la Biblioteca Borghesiana C. il Comune di Roma D. il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali 2 . Larticolo uscito su La Repubblica: A. denuncia uno scandalo legato allAra Pacis B. fa una presentazione dellAra Pacis C. annuncia il restauro dellAra Pacis D. non ci sono riferimenti nel testo 3. Nel contesto dato, la parola firma vuol dire: A. autografo B. segnatura C. marchio D. nome prestigioso 4. LAra Pacis diventa: A. un palco per le auto B. un campo sportivo C. un campo giochi per bambini D. unautorimessa 5. Lesibizione delle auto viene fatta: A. con laccordo dellassessore alla cultura B. con laccordo del sindaco di Roma C. senza che lassessore alla cultura sia informato D. con laccordo del proprietario 6. Alemanno, sindaco di Roma: A. accetta il dialogo B. chiede risarcimenti C. chiede chiarimenti al giornalista D. non cerca il dialogo 7. Una situazione simile a quella dellAra Pacis avviene: A. in Piazza di Spagna di Roma B. in Piazza Castello di Torino C. a Venezia sul Canal Grande D. dappertutto in Italia
Proba C Limba italian 3 Model

Ministerul Educaiei, Cercetrii, Tineretului i Sportului Centrul Naional de Evaluare i Examinare

8. Lautomobile esposta sul Canal Grande si trovava l: A. da due mesi B. da due anni C. da mesi D. non ci sono informazioni nel testo 9. Laccesso delle automobili a Venezia: A. permesso soltanto durante il Carnevale B. permesso soltanto destate C. permesso a volte con laccordo del Comune D. vietato 10. Qual il sentimento del giornalista nei confronti della vicenda presentata? A. gioia B. entusiasmo C. indignazione D. rassegnazione PRODUCEREA DE MESAJE SCRISE SUBIECTUL I (40 de puncte) Ognuno di noi ha un oggetto a cui molto affezionato. Non importante che sia costoso o raro, spesso ha solo un valore affettivo. Descrivi un oggetto che ti particolarmente caro e per quale motivo, in un testo di 80 100 parole. SUBIECTUL al II-lea (60 de puncte) In un articolo per un giornale giovanile scrivi le tue considerazioni sul ruolo formativo della scuola nella vita di un giovane. Devi scrivere da 160 a 180 parole.

Proba C Limba italian 4

Model