Sei sulla pagina 1di 254
3% J S a 16> Francesco TOFFOLI Roman; TS AP cimicky | (3 = % ° a ave ale ettlean, 5 Ee aos! by “ee, 3) Bear ‘Si FARMACI GENOTOSSICI (QUALI FARMACT POSSONO ESSERE CANCEROGENI E PERCHE’ LA SAPIENZA EDITRICE ROMA tt rl Giorgio Vital Parole chiave PRESENTAZIONE eae as | La monografia di Toffoli e Zito tratta un profilema general ee e | mente sottovalutato da coloro che producono, priyeron® & uti- inogenesis ccancerogenesi chimica Tizzano i medicinali: la eventuale genotossicita|giet tarmac, ¢ genotoxic drugs farmaci genotossici cerca di rispondere alla domanda se un determinato farmaco ‘carcinogenic drugs farmaci cancerogeni | possa essere 0 no genotossico. E uno degli aspetti pili preoceu- structure - toxicity relationship rapport struttura -tossicita pant dell’ "inquinamento da farmaci", che dovrebbe interessaye predic methods of toxicity asses- metodipeditivi di valuazione dela fuanti si occupano di problemi sanitari, nellinteresse del singolo sment tossicitd paziente consumatore ma ancor pit) dellintera comunita estimation of drug genotoxic risk _stima del rischio genotossio dei far- ) Gli autori hanno elaborato un metodo basato sulle leggi della drug metabolism fate \ chimica e su riscontri sperimentali, Partendo da alcune “ipotest chemical reactivity of drugs metabolismo dei farmaci | Gi lavoro" e utilizzando la teoria degli orbitali molecolar, lo stu- dio esamina la reattivita chimica delle molecole implicate ne! mnetabolismo degli xenobiotici e nella cancerogenesi iatrogena: \ Guesta 1a novita rispetto ai metodi. predittivi di cancerogenes! dhimica finora proposti, che sono di carattere empirico-statisti- co. reattivita chimica dei farmaci Lo studio & il risultato della collaborazione di un chimico € dt un Oncaloge ed seria nél inguagsio specialistico della chimi- deren della ricerca sono percio gli "addetti ai lavon! ‘miei, farmacisti e medici di buona cultura ai quali interest Conoscere il rischio di tossicith ritardata legato all'impiego diffu- \ so di alcuni medicinali. | Lo studio non & generico, perché i concetti generali vengono applicat a ciascun farmaco di cui, in modo esplicito o implico, Fone data una valutazione del rischio genotossico: sono citate 2,000 sostanze, delle quali pit Sr sono farmaci. II meto- Aperio, in quanto il letiore preparato & messo in grado, Ginserirsi nel ragionamento che ha portato alla valutazione pro~ posta, che pud quindi accettare o modificare © rifiutare in base Py eventual ulteriori elementi teorici o sperimentali o a differen- {i interpretazioni. Alberto Ambreck ¥ Presidente FEDERFARMA, © Tutti diritti riser LA SAPIENZA EDITRICE Viale Ippocrate, 158 Roma ‘Tel. 06/ 4452786 Finito di stampare nel maggio 1990 press: LIBROTECNICA - Via. B, Micheloti, 23 - Roma Fotocomposizione: Dito & Tasti - P.zza P, Pecchiai 10/0 - Roma