Sei sulla pagina 1di 1

Guitar Movies - Once, 2006

Once, 2006 Ireland John Carney

Un suonatore ambulante (Glen Hansard) in una via di Dublino, attira l'attenzione di una giovane immigrata ceca (Marketa Irglova), lei stessa musicista. I due prendono a frequentarsi sempre pi spesso con l'intenzione di fare musica insieme. Il loro incontro porter alla registrazione di una serie di brani e la loro relazione si evolver in modo inatteso. Nelle vie di Dublino, un uomo con una chitarra canta le sue canzoni. Una ragazza di passaggio viene colpita dall'arte di quel musicista di strada e comincia a comporre insieme a lui. Once la storia dei personaggi interpretati da Marketa Irglova e da Glen Hansard, e della loro amicizia che cresce di intensit man mano che le loro armonie danno forma al sogno che li accomuna. Il film non esattamente un musical ma le canzoni che punteggiano le svolte dei due musicisti, accompagnano piacevolmente la visione per gli spettatori che possono affidarsi a una percezione sensoriale completa del racconto di un'amicizia pi forte dell'amore. Nel sottofondo leggero dei suoni di Dublino, senza cadere nel sentimentalismo John Carney disegna il dettaglio luminoso di due artisti il cui talento si manifesta in crescendo e ad alta voce chiede di essere scoperto. E nella realt, Glen Hansard e Marketa Irglova, con la loro colonna sonora per Once, vinceranno l'Oscar, il premio dell'Annual Academy Award per la miglior canzone originale con Falling Slowly. Il film in qualche modo guidato dalla musica, in una maniera che tanto differisce dal clich hollywoodiano al punto di sostenere con semplicit e non con semplicismo i tratti di una relazione interpersonale mai banale e scontata. Le canzoni, scritte per la maggior parte da Hansard, fanno parte del repertorio della band The Frames, di cui faceva parte lo stesso regista John Carney, e concorrono a riprodurre, in una fusione organica per lo schermo, l'esperienza artistica di un gruppo di persone che condividono la medesima creativa passione. La gemma pi brillante in Once sta nella partecipazione della Irglova che, con la sua musicalit e la delicatezza della sua presenza, la musa perfetta per la composizione di un vero piccolo gioiello cinematografico.