Sei sulla pagina 1di 4

Arti Marziali Miste nelle scuole

Introduzione: Le Arti Marziali Miste

Il presente progetto ha come scopo far conoscere lo sport delle arti marziali miste nelle scuole ritenendolo un valido strumento per trasmettere ai bambini e ai ragazzi dei sani principi. Le arti marziali miste nascono con lintento di riunire tutte le arti marziali diverse (Judo, Karate, Ju Jitsu, Brasilian Jiu Jitsu ecce cc..) in un confronto sportivo. Negli anni sempre pi atleti di ogni disciplina confluiscono in questo sport che ormai rappresenta il punto dincontro di tutti questi stili. Uno dei vantaggi principali di questo sport che in realt ne racchiude molti al suo interno, gli allievi studiano infatti le tecniche di tutte le principali discipline e si allenano in tutti i campi necessari. Questo permette quindi di avere il giusto approcci a tutte le et: gli allievi pi giovani si avvicinano alla pratica con tecniche di Judo (Lotta in piedi), il Brazilian Jiu Jitsu (Lotta a terra), e il Grappling e la Lotta Greco Romana (Lotta senza il kimono), tutte discipline che non prevedono lutilizzo di colpi ma permettono di divertirsi in totale sicurezza, migliorando la coordinazione, la sicurezza, il rapporto con gli altri e il proprio fisico nel complesso. Maturando nellet i ragazzi vengono introdotti negli sport che prevedono lutilizzo dei colpi come il karate, il pugilato la kickboxing e cos via ma nella versione light, ovvero dove non bisogna avere come obiettivo quello di ferire il proprio avversario ma quello di mostrare la propria abilit. Infine giunti alla maggiore et e al completo sviluppo fisico possono essere avviati alle competizioni a pieno contatto o continuare nelle competizioni di tipo light. La squadra dellEnergy MMA, ha iniziato lo studio di questo sport quasi dieci anni fa partendo da un gruppo di atleti che provenivano dagli sport marziali pi diversi ed infine giunta a ottimi risultati. Tra i successi conseguiti due titoli nazionali nella specialit di mma light. I nostri atleti hanno inoltre partecipato, e vinto, in competizioni di karate, judo, kickboxing/muay thai, full contact, pugilato, Jiu Jitsu fighting sistem.

Al di l dei risultati ottenuti, che vengono citati al solo scopo di mostrare le competenze della squadra dovendosi proporre in un contesto importante come la lezione scolastica, quello che conta maggiormente lassoluta sicurezza e sana sportivit in tutti questi anni ha sempre caratterizzato gli allenamenti.

Vantaggi per lallievo

Tramite lallenamento e lo studio nelle arti marziali miste lallievo ottiene diversi benefici ovvero: Lottimo sviluppo fisico: potendo gareggiare in diverse competizioni di diverse stili, latleta di arti marziali miste allena il proprio corpo e la propria coordinazione in tutti i campi, forza velocit resistenza tramite una preparazione atletica accuratamente studiata e plasmata sul fisico di ciascun praticante. Il confronto positivo con gli altri: si impara il rispetto per tutte le discipline, non esiste laffermazione il mio sport migliore del tuo, si impara da tutti e si rispetta lavversario in sfide leali e senza la volont di arrecare danno. Lo studio della storia delle varie discipline: pu forse sembrare il meno importante ma in un mondo dove linformazione corre velocissima e incontrollata molto facile che i ragazzi cadano vittima di istruttori senza scrupoli che vendono arti marziali inventate dove facilissimo farsi male e che non hanno nulla a che fare con lo sport sano (Pu essere da esempio laffermazione scellerate di sedicenti istruttori: non mostrare questa tecnica, mortale!; ovviamente niente di tutto ci accade nel nostro sport).

Il progetto nel dettaglio

A ogni lezione saranno presenti almeno due componenti dellEnergy MMA (per le scuole elementari sar presente anche una laureanda in scienze della formazione primaria con esperienza in allenamento di bambini). Tutti gli esercizi sono tarati sulle possibilit degli allievi delle diverse et per farli avvicinare a questo sport senza rischi o traumi.

Per le elementari Durata ore: 3 Prima ora: introduzione e presentazione del progetto; percorsi di coordinazione generale (alligatore, canguro, capriole) ; coordinazione motoria generale per la sicurezza: cadute. Seconda ora: posizionamento a terra, passaggi di guardia, lotta sulle ginocchia.; circuiti misti di

coordinazione e di lotta. Terza ora: introduzione alle tecniche di colpi da svolgersi al sacco e sui colpitori tenuti dallinsegnante, giochi sul tempismo (toccare la testa, toccare i piedi o la pancia) Tutti gli esercizi sono studiati al fine di evitare ogni pericolo allallievo

Per le medie Durata ore: 2 Prima ora: introduzione e presentazione del progetto; percorsi di coordinazione generale (alligatore, canguro, capriole) ; coordinazione motoria generale per la sicurezza: cadute e posizionamento a terra, passaggi di guardia, lotta sulle ginocchia..; circuiti misti di coordinazione e di lotta. Seconda ora: introduzione alle tecniche di colpi da svolgersi al sacco e sui colpitori tenuti dallinsegnante, giochi sul tempismo (toccare la testa, toccare i piedi o la pancia) Tutti gli esercizi sono studiati al fine di evitare ogni pericolo allallievo.

Per le superiori

Durata ore: 3 Prima ora: dimostrazione di un incontro di mma ; introduzione e presentazione del progetto allenamento generico con circuito; coordinazione motoria generale per la sicurezza: cadute Seconda ora: posizionamento a terra, passaggi di guardia, lotta sulle ginocchia, lotta in piedi (clinch); circuiti con capriole lotta ecc, randori a terra.

Terza ora: introduzione alle tecniche di colpi da svolgersi al sacco e sui colpitori tenuti dallinsegnante, giochi sul tempismo (toccare la testa, toccare i piedi o la pancia) Anche in questo caso tutti gli esercizi sono studiati al fine di evitare ogni pericolo allallievo ma sono pi avanzati tenendo conto dellet degli allievi.

Ovviamente le durate sopraesposte sono solo una bozza di proposta aperta a qualsiasi modifica o necessit da parte delle strutture scolastiche. La squadra si impegna quindi a portare a scuola lattrezzatura necessaria (tatami smontabili, sacchi e colpitori) allo svolgimento delle lezioni.

Contatti

Per qualsiasi informazione o chiarimento:

Alan Pietrini

393 7125139

Energy sportiva dilettantistica Via Nuova 47, Sarzana 0187 693142