Sei sulla pagina 1di 1

.

1
rs

Riflcolona, oltre alla festa Firenze riscopre ellegrinaggio


Dallo scorso anno la festa cittadina alla Santissima Annunziata nella vigilia della Nativit di Maria preceduta da un pellegrinaggio proveniente dal Santuario dell'Impruneta, nelricordodei contadini che dettero origine alla tradizione
venivano a vegliare e a far festa i l 7 settembre nella piazza antistante la Basilica. I l ritrovo per l'inizio del pellegrinaggio sar alle ore 15,30 presso Piazza Buondelmonti (Impruneta), e dopo una benedizione all'interno del Santuario, alle 16 inizier i l cammino. I l percorso si snoder fra strade provinciali e vicinali asfaltate e sterrate. La partecipazione al pellegrinaggio libera; possibile dare la propria adesione all'indirizzo email compagniadellarificolona@gma il.com o al numero telefonico 335-322837. Il pellegrinaggio ha imposto una nuova traiettoria al corteo che si snoder per i l centro fiorentino la sera della festa: infatti previsto l'arrivo dei pellegrini alle ore 20.15 i n piazza Santa Felicita, che q u i verranno accolti dalla Banda Giuseppe Verdi d i Impruneta. Sar questo, dunque, i l p r i m o punto d i ritrovo e d i aggregazione per la citt. Attraverso Ponte Vecchio, via Por Santa Maria e via Vacchereccia, alle 20,40 i l corteo raggiunger piazza della Signoria, dove previsto i l ritrovo delle Rificolone del Quartiere l e i ' incontro con le autorit civili tra le quali i l Presidente del Quartiere 1. stato invitato anche i l sindaco Matteo Renzi. Il corteo, guidato dal Gonfalone di Firenze, dalla Banda e dai pellegrini, ripartir da piazza Signoria e percorrendo via Calzaioli giunger per le 21 i n piazza San Giovanni, dove sar accolto dal cardinale Giuseppe Betori e dalle altre autorit religiose. Da qui, attraverso via de'Servi, i partecipanti raggiungeranno infine piazza Santissima Annunziata, dove alle 21,45 avr inizio la festa dopo la conclusione del pellegrinaggio all'interno del Santuario. L'Arcivescovo benedir le Rificolone e i pellegrini provenienti dall'Impruneta; seguir i l saluto delle autorit cittadine e la consegna del V I Premio Graziano Grazzini alla Riflcolona artigianale pi significativa presente i n piazza. Grazzini, consigliere comunale e poi provinciale d i Firenze, scomparso prematuramente i l 6 settembre del 2006 nella sua stanza i n Provincia, alla vigilia della festa della Riflcolona d i quell'anno, stato fra i sostenitori e promotori della Compagnia della Riflcolona, per cui si era speso senza riserve come i n tutte le sue numerose manifestazioni di amore alla citt. Il premio a l u i dedicato stato istituito dall'anno successivo ed divenuto u n appuntamento fisso all'interno della festa. Inoltre gioved 6 settembre alle ore 21.30, nella chiesa parrocchiale d i San Salvi, avr luogo una Messa per i sei anni dalla sua scomparsa. Alla consegna del premio seguir l'esibizione del Gruppo folcloristico dei Maggiaioli di San Godenzo. I-a Basilica della Santissima Annunziata sar aperta per tutto i l corso della festa e per l'occasione sar straordinariamente accessibile anche i l Giardino Monumentale del Museo Archeologico di Firenze (19,30-22,30), dove saranno organizzate visite guidate gratuite senza prenotazione, ogni 30 m i n u t i , a cura del personale del Museo. * della Compagnia della Riflcolona

enerd 7 settembre torna a Firenze la Festa della Riflcolona, tradizionale appuntamento nella vigilia della Nativit d i Maria. Da nove anni, accanto al Comune d i Firenze e al Quartiere 1, la gestione della festa nel suo punto d i origine, cio la piazza della Santissima Annunziata, curata dalla Compagnia della Riflcolona, costituitasi nel 2003 da cittadini del centro storico e da varie associazioni con i l desiderio d i ridare vigore a questa bella tradizione che fonda le sue radici sui contadini che alla vigilia della festa mariana si dirigevano dalle campagne verso i l santuario cittadino i n attesa del giorno d i festa, portando la loro mercanzia. Le giovani contadine venivano canzonate dai fiorenti con i l termine d i Fierucolone, da q u i la parola Riflcolona data alle lanterne d i carta usate per la veglia, nel tempo divenute sempre pi variopinte e orgogliosamente portate i n giro dai b a m b i n i della citt. Questo aspetto originale d i festa della Nativit della Madonna ci che la Compagnia della Riflcolona, i n u n rapporto d i sussidiariet con le forze civili della citt, ha curato i n questi anni. Dalla scorsa edizione stato istituito, sempre a cura della Compagnia della Riflcolona, u n pellegrinaggio che va dal Santuario d i Santa Maria dellmpruneta alla Basilica della Santissima Annunziata. Anche quest'anno, i pellegrini percorreranno a piedi i circa 12 chilometri che dividono i due grandi Santuari, cos cari al popolo fiorentino, ripercorrendo i n tal m o d o u n o degli itinerari dei contadini che

DI CRISTINA PIAZZINE