You are on page 1of 2

Quale futuro per le professioni di Chimico e Fisico nella Sanit e nell'Ambiente

Padova, 21 settembre 2012 14:30 18:30


Hotel Crowne Plaza, via Po 197
Come raggiungere la sede: All'uscita di Padova Ovest, andare a destra, verso Bassano; Entrati in tangenziale, uscire alla prima uscita, Limena Centro; Alla rotatoria uscire alla seconda uscita. L'hotel Crowne Plaza risulta alla sinistra.

Organizzazione: SDS-SNABI Segreteria Regionale del Veneto Dino Della Giustina in collaborazione con L. Menini, L. Stea, A. Zanardo, G. Biancotto.

14:30 Apertura lavori S. Calabrese, D. Della Giustina Segretari Regionali ANAAO e SDS SNABI Mai come oggi il nostro status di professionisti, dirigenti e sanitari messo in discussione. Alcuni, a torto, pensano che Chimici, Fisici, Biologi e gli altri professionisti che operano nella Sanit e nell'Ambiente per garantire il diritto alla salute e alla cura di ogni cittadino italiano, possano essere intercambiabili con altri professionisti. Oltre a ci, un pezzo del nostro futuro oggi messo in crisi dall'esplosione di contratti atipici, spesso di breve durata, creando estese sacche di precariato senza prospettiva di carriera. Troppo spesso infatti giovani laureati si ritrovano a non poter progettare il proprio futuro perch la carenza di dirigenti Chimici, Fisici e Biologi non verr colmata. Il convegno di Padova, diretto a Chimici e Fisici del triveneto, l'occasione per confrontarci sul futuro della professione e conoscere cosa bolle in pentola per gli Ordini professionali e per le Scuole di Specialit necessarie per legge per accedere alla dirigenza. Il Comitato Organizzatore 14:45 La rappresentanza dei Chimici e dei Fisici: tutela delle competenze A. Span, Segretario nazionale SDS SNABI 15:15 Il ruolo degli Ordini nello sviluppo delle professioni R. Padovan, Presidente Federazione Ordini dei Chimici del Veneto 15:45 Il Fisico nella Sanit: un ruolo di rilievo per l'utilizzo sostenibile delle tecnologie pi complesse O. Nibale, Segretario triveneto AIFM 16:15 La Scuola di Specializzazione in Fisica Medica G. Pedroli, direttore Servizio di Fisica Sanitaria IEO 16:45 Il ruolo dei Chimici e Fisici nelle ARPA: quali prospettive A. Benassi, dirigente regionale Direzione Ambiente 17:15 Dibattito 18:00 Conclusioni Seguir aperitivo in piedi.

Conferma partecipazione (gratuita) entro il 15/9/2012 all'indirizzo e-mail: luca@menini.eu