Sei sulla pagina 1di 1

CRONACHE

Come nasce la notzia? Un corso di giornalismo per le scuole

n apertura del n u o v o a n n o scolastico 2012/2013 Toscana Oggi p r o p o n e u n corso agli studenti delle scuole superiori - p u b b l i c h e e paritarie - presenti sul territorio della diocesi d i Firenze. I l progetto - dal t i t o l o Corso d i f o r m a z i o n e e approccio al m o n d o del g i o r n a l i s m o - Le diverse facce dell'informazione patrocinato da Arcidiocesi d i Firenze, Radio Toscana e UCSI, U n i o n e Cattolica della Stampa Italiana. La finalit del corso quella d i presentare i l m o n d o del g i o r n a l i s m o , scoprendo come nasce u n giornale, come leggerlo i n maniera consapevole e come fare u n uso critico dei mass media, per n o n farsi ingannare dalle false notizie, i n particolare nel m o n d o digitale. I n u n periodo i n cui i l m o n d o d e l l ' i n f o r m a z i o n e subisce q u o t i d i a n a m e n t e l'influenza d i u n ' e d i t o r i a c o n interessi sempre pi intrecciati a q u e l l i della p o l i t i c a e dell'economia, t r o p p o spesso a discapito della b u o n a informazione, Toscana Oggi sente i l bisogno d i avere u n approccio diretto con i giovani lettori. Siamo t u t t i giornalisti?, Blog e Social N e t w o r k : la pirateria del giornalismo, d i r i t t o a l l ' i n f o r m a z i o n e tra privacy, verit e segreto professionale, Come i

dei q u o t i d i a n i al rapporto con Una proposta per aiutare i n u o v i mezzi d i gli studenti a orientarsi tra le diverse comunicazione e c o n i l web journalism. facce dell'informazione, Una delle finalit del corso dai quotidiani ai social netivork, far riscoprire ai ragazzi l ' i m p o r t a n z a d i sfogliare u n dai telegiornali alla free press differenti media d i f f o n d o n o la stessa notizia sono solo alcuni dei t e m i trattati a l l ' i n t e r n o del corso, che spazier dalla lettura critica giornale, sottolineando g l i aspetti che differenziano u n q u o t i d i a n o scritto da professionisti - che trattano la notizia con un'analisi completa e seguendo u n codice deontologico - rispetto

a piattaforme o n l i n e i n cui la n o t i z i a si presenta sotto f o r m a d i m i n a vagante, con c o n t e n u t i facili, i m m e d i a t i e n o n verificati. Il corso si svolger a l l ' i n t e r n o delle scuole - nelle classi che ne faranno richiesta - con l'utilizzo d i strumenti multimediali quali presentazioni Power Point, video e g i o r n a l i ( i n versione cartacea e digitale). Sono d i s p o n i b i l i per le scuole due modalit d i corso: da 3 e 4 l e z i o n i , d i un'ora ciascuna. I n preparazione della p r i m a prova dell'esame d i maturit dove compare fra le tracce la stesura d i u n articolo d i giornale - l ' u l t i m a lezione sar dedicata alla redazione d i u n articolo da parte della classe. A l t e r m i n e del corso g l i studenti riceveranno u n attestato d i partecipazione al Corso d i f o r m a z i o n e e approccio al m o n d o del g i o r n a l i s m o - Le diverse facce dell'informazione. L'articolo redatto n e l l ' u l t i m a lezione del corso verr p u b b l i c a t o sul settimanale regionale Toscana Oggi. T u t t i g l i studenti partecipanti riceveranno u n a b b o n a m e n t o gratuito al settimanale - nella versione cartacea o o n l i n e - per continuare l ' a p p r o f o n d i m e n t o e la lettura critica del giornale anche d o p o i l termine del corso. L'adesione delle classi deve pervenire a l l ' i n d i r i z z o e-mail corsodigiornalismo@toscanaoggi .it.

Andrea Cuminatto e Leonardo Chiarelli