Sei sulla pagina 1di 12

COME FARE LAMORE PER TUTTA LA NOTTE

MIGLIORA IL TUO MODO DI FARE SESSO


PRIMA DI TUTTO VEDIAMO DI CAPIRE COSA E LEIACULAZIONE PRECOCE, COME PREVENIRLA E INFINE COME CURARLA.

DEFINIZIONE L'eiaculazione precoce l'eiaculazione che avviene prima che il paziente abbia toccato la sua partner; e/o prima che abbia penetrato la sua partner; e/o in breve tempo dopo l'inserimento del pene. Non possibile quantizzare questo "tempo breve" scientificamente; certamente un tempo tale da non consentire alla partner del paziente di raggiungere l'orgasmo. NOTIZIE E BASI SCIENTIFICHE Fin quando il coito finalizzato solo all'atto della procreazione, piuttosto che per scopi di rapporto o divertimento, anche se l'eiaculazione precoce, sufficiente, salvo che avvenga prima della penetrazione. Quando, invece, il coito finalizzato a stabilire un rapporto o al divertimento, l'eiaculazione precoce non pi funzionale n sufficiente. Masters e Johnson hanno definito 4 fasi del ciclo di risposta sessuale: eccitazione, "plateau", orgasmo e risoluzione. Nella prima fase vengono raggiunti alti livelli di tensione sessuale; nella seconda tali livelli vengono mantenuti per un certo periodo; nella terza vi un improvviso aumento della tensione verso una punta massima chiamata orgasmo; nella quarta la tensione sessuale decresce fino a tornare alla condizione di partenza. Gli uomoni con eiaculazione precoce hanno una fase di rapido eccitamento, che procede direttamente verso l'orgasmo con una scarsa o nulla fase di plateau. Il ciclo si conclude quasi subito dopo aver avuto inizio. APPROCCIO TERAPEUTICO L'eiaculazione un processo a due stadi. Il primo comporta contrazioni dei vasi deferenti, delle vescicole seminali e della prostata; nello stesso tempo si chiude lo sfintere della vescica. Un quantitativo di liquido seminale con spermatozoi viene cos spinto nell'uretra prostatica. Il secondo stadio consiste in contrazioni ritmiche dei muscoli genitali, che spingono il liquido seminale fuori dall'uretra in zampilli.

Quando il primo stadio dell'eiaculazione ha avuto inizio, essa inevitabile e non pu essere arrestata dalla volont. Questo concetto fondamentale per la comprensione della cura dell'eiaculazione precoce, che una terapia comportamentale. Gli uomini affetti da questa disfunzione, infatti, vengono istruiti a distinguere tra gli alti livelli di tensione sessuale ed eiaculazione imminente, interrompendo il ciclo della tensione crescente, prima che il primo stadio dell'eiaculazione abbia avuto inizio. Due sono le tecniche maggiormente utilizzate allo scopo: lo "stop-start" e lo "squeeze". Con la prima l'interruzione pu essere praticata desistendo dalla stimolazione genitale, finch vien meno il bisogno imperioso di eiaculare; con lo squezee lo stesso scopo pu essere raggiunto con una compressione del glande da parte della partner sessuale, quando l'orgasmo si avvicina. UNA STORIA TIPICA Inizialmente, in una relazione matrimoniale, la donna portata a sentirsi lusingata dal supposto ardore di suo marito, considerando le sue rapide eiaculazioni come un tributo alle proprie attrattive. Presto per questa sensazione comincia a scolorire e i loro rapporti sessuali cominciano ad essere meno gratificanti. In questo periodo cominciano ad arrivare i bambini, e la moglie si sente distratta da gestazione, gravidanza, allattamento e crescita dei figli. Ella portata ad essere cronicamente affaticata e significativamente distratta dal bisogno di provare piacere (una differenza nello stile di vita delle donne moderne pu cambiare qualcosa in questa storia.). Quando finalmente i bambini vanno a scuola e lasciano la casa per buona parte del giorno, la moglie, tipicamente, comincia a dare maggiore importanza alle sue esigenze, suggerendo al marito che il rapporto sessuale sarebbe pi piacevole se durasse pi a lungo. Il marito stato consapevole per alcuni anni di avere un problema e, classicamente, ha tentato una serie di tecniche per controllarlo, senza alcun successo. Dapprima prova a distrarsi pensando ad altre cose durante il rapporto, poi spesso si consulta con gli amici ricevendo consigli insoddisfacenti; molti provano sostanze reclamizzate su riviste per uomini, fino a giungere a vietare alla moglie di toccare i suoi genitali e a ridurre drasticamente i giochi preliminari. Ovviamente, questo comportamento irrita la moglie, la cui richiesta di resistere pi a lungo diventa pi vivace e meno gentile. Alla fine lo accusa di essere un amante inadeguato. Si arriva a questo punto ad una situazione paradossale in cui il marito sviluppa una tecnica di spinta del pene che ha come traguardo un minimo contatto e una scarsa frizione con le pareti vaginali, mentre la moglie, che ha scoperto che se vuole ottenere un maggiore piacere dall'esperienza sessuale deve spingere il pi possibile con la sua pelvi, aumenta al massimo grado il rapporto pene-vagina. Pur avendo entrambi i partner lo stesso scopo, prolungare l'esperienza e dare gratificazione alla moglie, i loro metodi sono esattamente all'opposto. Si giunge cos ad un circolo vizioso: cominciano a litigare, diminuisce la frequenza del coito, l'alto

livello di tensione sessuale causa una sempre pi rapida eiaculazione in occasione del coito. PREVENZIONE Bisogna insegnare a tutti i giovani, uomini e donne, che l'eiaculazione precoce comune e correggibile senza difficolt; in tal modo, forse, essi andrebbero alla ricerca di aiuto pi presto, quando la terapia pu essere breve e minimo il periodo della disfunzione. CONCLUSIONI Alle coppie dovrebbe essere detto che l'eiaculazione precoce non un disturbo della personalit o una nevrosi. Il problema il risultato dell'apprendimento, e la terapia un nuovo apprendimento. Le donne devono capire che la soddisfazione del maschio gravemente menomata dalla eiaculazione precoce, proprio come lo la soddisfazione femminile. Va quindi insegnato loro che la cessazione del problema dipende da un programma di allenamento al quale devono partecipare attivamente entrambi i partner.

ALIMENTAZIONE Quello che mangi pu cambiare di molto il modo in cui fai l'amore. uomo affamato, leggi la nostra guida e trasforma il cibo in un potente preliminare Fin dalla notte dei tempi, gli uomini sono andati a caccia di un afrodisiaco naturale che, una volta ingerito, li trasformasse in macchine per il sesso. La maggior parte di quel che hanno provato si rivelata innocua, ma, a dir poco, immangiabile. In Cina potresti vederti prescrivere un piatto di cetrioli di mare, la cui reputazione di potenziatori della libido deriva dalla tendenza che hanno a inturgidirsi se toccati. In altre culture, un uomo deve mangiare una pernice maschio decapitata, fare merenda con muso di ippopotamo o intingere un oggetto di forma fallica in olio, peperoncino e semi di ortica e inserirlo dove meno vorresti, tutto per migliorare le prodezze sessuali. Secondo gli psico-sessuologi qualsiasi alimento (non importa quanto esotico o in quale orifizio venga introdotto) pu avere un effetto placebo, cio pu aumentare la tua energia se sei convinto che lo far. Tu per sperimenta la nostra strategia (pi adatta alle tue papille gustative): sviluppa il gusto per vitamine, minerali ed erbe che ti lubrificano i macchinari. Comincia i tuoi preliminari con un po' di questi. IL MINERALE FONDAMENTALE PER IL SESSO Anche gli altri minerali e le vitamine aiutano, ma lo zinco a fare il lavoro pesante. connesso a fertilit, potenza, desiderio e salute sessuale a lungo termine. Ha un ruolo essenziale per la produzione di spermatozoi. E scarse riserve di zinco sono responsabili della diminuzione del volume di sperma e del livello di testosterone, dice il dottor Giacomo Fiori, specialista in Scienza dell'alimentazione a Milano e a Roma: In ogni eiaculazione si possono consumare fino a 5 mg di zinco, cio 1/3 dell'apporto giornaliero. Per fortuna lo zinco facile da assumersi: 110 g di carne di manzo magra forniscono met del fabbisogno giornaliero e una sola ostrica ti procura tutto lo zinco che ti serve. Ne sono ricchi anche tacchino, cereali e fagioli. LA TENTAZIONE DEL SEDANO Lascia perdere quegli spray ai feromoni che dovrebbero attrarre le donne. Gli studiosi, cercando un tonico davvero efficace, si sono concentrati su un potente ormone maschile, l'androsterone, presente anche nel sedano. Pare che l'androsterone si liberi con la traspirazione dopo mangiato. Anche se la tua partner non ne sente l'odore su di te, poich si ritiene che l'androsterone attragga le femmine, non sorprenderti se ti viene molto vicina. Se anche non sarai cos fortunato, ricorda che stai mangiando un cibo poco calorico, ricco di fibre, che ti aiuta a pulire i denti e ti rinfresca l'alito. In entrambi i casi, non un cattivo affare. CIBI CHE NUTRONO LA PROSTATA

Una prostata sofferente pu ridurre le possibilit di avere erezioni, ponendo un grosso ostacolo alla tua vita sessuale. La prostatite, la seria infiammazione della prostata, talvolta dolorosa e debilitante, pu essere tenuta sotto controllo da cibi come noci, semi e frumento integrale, specie i derivati della segale. Questi apportano ormoni vegetali, oli e altre sostanze che diminuiscono gonfiore, congestione e infiammazione della prostata, dice la dottoressa Sara Brewer, autrice del libro Better Sex (Sesso migliore), pubblicato in America: i semi di zucca, in particolare, hanno oli che alleviano senso di disagio e pressione alla pelvi associata all'ingrossamento della prostata (ipertrofia prostatica benigna). Pu aiutare anche la dieta orientale: i derivati della soia, il riso e il cavolo cinese, dice la Brewer possono ridurre gli effetti del diidrotestosterone, un sottoprodotto del testosterone connesso a ipertrofia prostatica.

UNA SCOSSA DAL BRASILE Il caff della mattina potrebbe fare qualcosa di pi che tirarti su. Potrebbe accenderti. Secondo uno studio, uomini e donne che bevono almeno una tazza di caff al giorno sono quasi due volte pi degli altri propensi a descriversi come sessualmente attivi. E quelli che se ne concedono di pi hanno meno problemi con le erezioni. La dottoressa Laura Rivolta, sessuologa e psicologa di Milano, attribuisce il potenziale erotico del caff alla scossa che la bevanda d all'organismo: Se ti senti indolente e la caffeina ti scuote, poi ti troverai a dire Oh, sono eccitato, invece che girarti dall'altra parte e andare a dormire. L'idea : caff a letto la mattina, ma con moderazione (per il caff, ovvio). Oltre una o due tazze al giorno, la caffeina ti pu lasciare agitato e nervoso.

UNA DOSE DI SEROTONINA Se hai scarso desiderio, eiaculazioni mediocri e misera conta di spermatozoi, il problema potrebbe essere il basso livello di serotonina. Il tuo cervello produce questa sostanza essenziale per l'attivit sessuale quando mangi carboidrati insieme a cibi contenenti l'aminoacido triptofano, come molti tipi di carne e latticini. Lo stress esaurisce le riserve di serotonina, e forse questa la causa per cui il triptofano, che ha effetto sedativo, fa parte dell'equazione: quando mangi triptofano e carboidrati assieme, l'effetto calmante sul tuo corpo tale da permettergli di ripristinare le riserve di serotonina e risvegliare il desiderio. Prova 100 g di pesce, pollame o manzo magro con pane o pasta. UN'ESOTICA ALTERNATIVA Il Ginkgo Biloba impasta facilmente la lingua. Ma i ricercatori continuano a elogiare

le propriet di questa pianta nel migliorare il flusso sanguigno e produrre erezioni migliori. In uno studio svolto in Germania, 20 uomini con gravi problemi di impotenza hanno preso capsule da 80 mg tre volte al giorno per nove mesi. Tutti hanno riferito erezioni spontanee e un notevole aumento del turgore. A parte i Duri Tedeschi, gli effetti del ginkgo non sono ancora stati sperimentati in modo sistematico in Italia. Dice il dottor Fiori: Se le tue difficolt d'erezione non dipendono da inefficienza del flusso sanguigno, ma da danni ai nervi o d'altro tipo, il ginkgo non ti sar d'aiuto. Chiedi al medico prima di prendere il ginkgo biloba.

L'APICE DEL CALCIO Senza calcio non ci saranno fuochi d'artificio. I tuoi muscoli, inclusi quelli che controllano l'orgasmo, hanno bisogno di calcio per muoversi e contrarsi, dice la dottoressa Brewer. Regalano molto calcio i latticini, il pesce (specie le sardine in scatola), pane e verdura verde. Senza la vitamina C le tue prospettive di diventare padre sbiadiscono. La vitamina C mantiene la pelle liscia, carezzevole e attraente per l'altro sesso, dice il nutrizionista Giacomo Fiori. Inoltre, utile per la fertilit. La vitamina C, antiossidante, protegge gli spermatozoi dai radicali liberi che li fanno raggrumare in una massa immobile. Si sa che la vitamina C contenuta nel succo d'arancia, ma se ne trova in grande abbondanza anche in fragole, kiwi, pomodori, peperoni e verdure verdi.

GERMOGLI D'EFFICACIA Se il tuo organismo manca di tiamina, riboflavina e niacina, le vitamine del gruppo B che danno energia, non aspettarti di essere la Ferrari del sesso. A letto avrai lo sprint di una Panda. Il nutrizionista Giacomo Fiori spiega che tiamina e riboflavina aiutano le cellule del corpo a rilasciare energia e sono importanti per il vigore dell'organismo. La niacina (carne magra, piselli e fagioli ne sono ricchi) dilata i vasi sanguigni e aumenta il flusso di sangue, importante quando stai correndo verso il traguardo e il cuore ha bisogno di una spinta per lo sforzo; inoltre, la niacina necessaria per la produzione di testosterone. Molti assumono una quantit sufficiente di vitamine del gruppo B, ma alcune cattive abitudini possono azzerare tutto il rifornimento. L'alcool abbassa il livello di tiamina, dice il dottor Fiori. Sii pi che diligente nell'apporto di tiamina, se ti piace rilassarti con una birra. La tiamina si trova in carne, farina integrale, asparagi e noci. Per la riboflavina, mangia banane, broccoli e carne magra. UNA SEMPLICE DIETA DA SEGUIRE PER AUMENTARE LE TUE PRESTAZIONI

Ecco la dieta per una giornata, confezionata con cibi che aiutano a mantenere la vigorosit del pene. COLAZIONE Caff, nero (apporto di caffeina) Succo d'arancia 180 ml (vitamina C) Toast di farina integrale, due fette (tiamina) Banana (riboflavina) Cereali con 140 ml di latte (zinco, calcio) PRANZO Panino caldo con roast beef magro (zinco, tiamina, carboidrati) Latte, un bicchiere (calcio) Patate e peperoni al forno (carboidrati, vitamina C) Piselli (niacina) CENA Petto di pollo (niacina) Riso, una porzione (per proteggere la prostata) Asparagi (tiamina) SPUNTINI Yogurt magro, un vasetto (calcio) Pistacchi, una manciata (tiamina) Gambi di sedano (androsterone) Calorie: 2.200; proteine: 152 g (27% delle calorie); carboidrati: 246g (44% delle calorie); grassi: 74g (30% delle calorie); fibre: 25g; colesterolo: 282 m.; sodio: 1.589 mg.

ALCUNI CONSIGLI PER RITARDARE LEIACULAZIONE: vero che let consente di fare affidamento su erezioni frequenti e durature, ma spesso questo non coincide con un altro importante fatto: luomo non ha raggiunto il controllo delleiaculazione e, spesso il rapporto dura troppo poco: egli non in grado di garantire alla sua partner, il massimo delle prestazioni. Prendetevela comoda. Abbandonate lidea di arrivare subito al dunque! Non preoccupatevi troppo dellorgasmo. Non stressatevi pensando di dover farle raggiungere lorgasmo. Ci sono molte donne che scoprono dopo i 30 come ottenere il massimo del piacere. Bisogna poi tenere presente che una donna si sente a suo agio grazie al clima di intimit e di tenerezza che luomo riesce a creare, e che i preliminari possono aiutarla a scoprire cosa le piace. ESERCIZIO FISCICO Per ritardare lorgasmo non basta pensare ad altro: se per voi leiculazione precoce gi un problema, provate con questo metodo. Mentre fate pip, provate a fermare il flusso del liquido: il muscolo che vi permette di farlo si chiama pubococcigeo. Contraetelo anche in altre situazioni e lo renderete sempre pi tonico. Una volta individuato e preso confidenza con questo sistema, ripetetelo per 10/15 volte consecutive ed allenatevi per 2/3 settimane almeno. Poi, in caso provate sul campo. E se serve, non fatevi problemi a chiedere alla partner delle pause durante il rapporto: quando proprio non riuscite a trattenervi. Fatelo per prima che sia troppo tardi per fermare leiculazione. Ricordate inoltre anche che, a volte, cambiare posizione una strategia che permette di fare una piccola sosta e di ritardardare cosi leiaculazione.

Dai 30 ai 40Dal punto di vista psicologico questo il decennio della anni propria vita pi stressante per gli uomini, impegnatissimi a far carriera e a metter su famiglia. Il livello di testosterone (lormone del desiderio) nel loro organismo ancora alto, ma la qualit delle erezioni diversa da quella di un ventenne. Mantenete alta la Tensione erotica. Quasi tutti tornano a casa stanchi e stressati dal lavoro e tendono a ridurre progressivamente il tempo e le energie dedicate al sesso. necessario invece considerare i vantaggi dellet: siete sicuramente in grado di controllare il vostro corpo e di sapere quello che vi piace. E dato che non siete pi cosi affamati di esperienze erotiche come 10 anni fa, riscoprite limportanza dei preliminari. Imparate ad accarezzarvi con calma e a scoprire tutte le zone erogene del partner. Dedicatevi sempre del tempo speciale Un piccolo consiglio: durante la settimana cercate di dedicare una serata (o pi di una, a seconda delle esigenze di entrambi) a voi stessi. Potrebbe sembrare squallido programmare i vostri incontri, ma con landare del tempo vi ecciterete in anticipo pensando che tra due giorni... Questo aiuta molto in alcuni casi, poich consente una sorta di training autogeno, come in vista di un importante impegno. Le posizioni: passato il momento della frenesia e della curiosit di farlo in tutti i modi possibili e immaginabili, la coppia scopre il piacere di avere rapporti nelle posizioni che pi si confanno ai gusti e alle preferenze di entrambi. Certo, per, essendo ancora in forma potete inventare delle varianti alle posizioni che pi vi soddisfano. Potrebbe essere necessario controllare leventuale insorgenza del varicocele (cio la presenza di vene varicose nei testicoli), che insieme ad altri problemi potrebbe anche comportare una diminuzione del vostro appetito sessuale. Voi stessi potete controllare la presenza di rigonfiamenti o vene bluastre sotto lo scroto, ma sarebbe meglio farsi visitare da un bravo andrologo almeno una volta ogni due anni. Dai 40 ai 50 Alcuni hanno il colesterolo alto a causa di unalimentazione anni (e oltre) troppo ricca di grassi e di conseguenza possono soffrire di problemi di circolazione, che influiscono anche sulla qualit

ALTRI CONSIGLI UTILI

I trucchi sono sempre quelli: innanzitutto, niente ansia, devi sentirti a tuo agio e la tua compagna ti deve aiutare. Secondo, allenati con la mano a resistere il pi possibile, portandoti sul punto del "non ritorno" pi volte e poi raffreddando la carica erotica (la masturbazione infatti deve diventare un insieme di manipolazioni piacevoli che durino almeno 30-40 minuti per volta, allenando cos il muscolo a resistere il pi allungo possibile) Poi metti in atto la tecnica dello "stop and go", fermati (al momento giusto, non quando troppo tardi) e riparti. Cambia spesso posizione. Raffredda i bollori alternando fellatio, cunnilinguus, e altri espedienti che ti aiutino a prendere tempo e a non pensare troppo al tuo stato di eccitazione. Molte volte leiaculazione precoce avviene per questo motivo: non tutti sanno che questo un problema di natura psicologica (prevalentemente) oltre ad esserlo di natura fisica. E inoltre importante imparare a controllare il muscolo pubococciggeo (quello che si usa per smettere a comando di fare pip), che se contratto e stretto attorno alla prostata blocca l'eiaculazione(esistono esercizi da fare, vera e propria "ginnastica" che d tono al muscolo e serve a farlo funzionare a dovere: direi che il trucco principale proprio questo, il controllo del pubococcigeo Un altro espediente: tieniti con la mano lo scroto il pi possibile lontano dal glande, tirando (o facendoti tirare) i testicoli indietro (quando si viene i testicoli sono spinti in avanti, tirati in dietro bloccano, momentaneamente, l'eiaculazione). Usa un profilattico ritardante. Alle perse, distrai la mente su qualcosa di sgradevole finch l'impellenza dell'orgasmo non passata. Oppure: vieni subito la prima volta (magari con la fellatio di lei) e arriva alla penetrazione solo con la seconda volta (quando si resiste di pi). Alla fine, rivolgiti a un andrologo o a un sessuologo per una terapia, magari di coppia.In ogni caso, l'eiaculazione precoce un problema risolvibile o migliorabile.