Sei sulla pagina 1di 400

Ar mi Ant i che

Decor azi oni


Mi l i t ar i a
A
r
m
i

A
n
t
i
c
h
e

e

M
i
l
i
t
a
r
i
a
44
VON MORENBERG CASA DASTE
Via Malpaga, 11 - 38122 Trento - Italy
Tel. +39 0461 263555 - Fax +39 0461 263532
Vicolo Sugarelli, 15 - 00186 Roma - Italy
- Tel. +39 06 64760566 Cell. 329 6451777
info@vonmorenberg.com - www.vonmorenberg.com
Trento, 9 Aprile 2011
TRENTO
Palazzo Bortolazzi
Via Malpaga 11 38122 Trento
Tel. + 39 0461 263555 Fax +39 0461 263532
E mail: info@vonmorenberg.com
www.vonmorenberg.com
ROMA
Palazzo Donarelli-Ricci
Vicolo Sugarelli 15 00186 Roma
Tel. +39 06 64760566
E mail: roma@vonmorenberg.com
ESPERTI
Sergio Pelone
Armi Antiche e Militaria e Antiquariato
s.pelone@vonmorenberg.com
Lauro Previati
Armi da fuoco
l.previati@vonmorenberg.com
Danilo DAlfonso
Militaria, Ordini e Decorazioni
d.dalfonso@vonmorenberg.com
Germano Mancioli
Armi e Armature Alta Epoca
g.mancioli@vonmorenberg.com
Marco DOrazio
Militaria Ottocentesca
m.dorazio@vonmorenberg.com
Fabio Ferraccioli
Dipinti e Antiquariato
f.ferraccioli@vonmorenberg.com
Pierluciano Podio
Dipinti del XIX Secolo
p.podio@vonmorenberg.com
COPYRIGHT
nessuna parte del presente catalogo pu essere riprodotta senza autorizzazione scritta di von Morenberg Casa dAste
PRESIDENTE
Paolo Pamelin
p.pamelin@vonmorenberg.com
RESPONSABILI
Diego Gottardi
d.gottardi@vonmorenberg.com
Sergio Pelone
s.pelone@vonmorenberg.com
AMMINISTRAZIONE E SPEDIZIONI
Luciano Bernardi
l.bernardi@vonmorenberg.com

UFFICIO CLIENTI
Benedetta Nardelli
b.nardelli@vonmorenberg.com
MAGAZZINO ED ALLESTIMENTI
Vasco Januario
v.januario@vonmorenberg.com
FOTOGRAFIA
Vasco Januario
von Morenberg Casa dAste
Via Malpaga, 11 - 38122 Trento - Italia - Tel + 39 (0)461 263555 - Fax + 39 (0)461 263532
E-mail: info@vonmorenberg.com - Sito: www.vonmorenberg.com
ESPOSIZIONE
da Sabato 2 a Venerd 8 Aprile 2011
ORARIO: 10.00 - 13.00 e 15.00 - 18.30
Palazzo Bortolazzi, Via Malpaga, 11
Trento
ASTA 44
Sabato 9 Aprile 2011
ore 10.00
Palazzo Bortolazzi, Via Malpaga, 11
Trento
CONDIZIONI DI VENDITA
LAsta soggetta alle condizioni riportate alla fne del Catalogo
Trento - Palazzo Bortolazzi - 9 Aprile 2011
A r mi A n t i c h e
De c o r a z i o n i
Mi l i t a r i a
LIBRI 1
VARIA 262
ARMI AFRICANE 287
ARMI ORIENTALI 301
ARMI DELL'ESTREMO ORIENTE 321
ARMI GIAPPONESI 336
MEZZI DIFENSIVI 363
SPERONI, STAFFE, MORSI 379
MAZZE, ASCE 383
ARMI IN ASTA 394
SPADE E STRISCE 410
PUGNALI ANTICHI 419
ARMI BIANCHE MILITARI 421
BAIONETTE 471
COLTELLI 481
PUGNALI 540
PUGNALI MILITARI 548
SPADE E PUGNALI DA CACCIA 580
BASTONI ANIMATI 589
ACCESSORI ARMI BIANCHE 597
STORICISMO 599
CANNONI E ACCESSORI 620
FUCILI 632
FUCILI DA CACCIA 637
FUCILI MILITARI 662
ARMI DA TIRO 709
PISTOLE 719
REVOLVER 750
ARMI AMERICANE 833
PISTOLE MILITARI 895
FIASCHE DA POLVERE E ACCESSORI 939
ORDINI E DECORAZIONI 971
DISTINTIVI E DIPLOMI 1105
GIOCATTOLI 1194
AUSTRIA 1274
BELGIO 1316
FRANCIA 1317
GERMANIA 1331
GRAN BRETAGNA 1397
ITALIA 1405
SPAGNA 1729
1731
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
lot.
Indice
SPADE E STRISCE SPADE E STRISCE
PUGNALI ANTICHI PUGNALI ANTICHI
ARMI BIANCHE MIL ARMI BIANCHE MIL
BAIONETTE BAIONETTE
COLTELLI COLTELLI
PUGNALI PUGNALI
PUGNALI MILITARI PUGNALI MILITARI
SPADE E PUGNALI D SPADE E PUGNALI D
BASTONI ANIMATI BASTONI ANIMATI
ACCESSORI ARMI BI ACCESSORI ARMI BI
STORICISMO STORICISMO
CANNONI E ACCESS CANNONI E ACCESS
FUCILI FUCILI
FUCILI DA CACCIA FUCILI DA CACCIA
FUCILI MILITARI FUCILI MILITARI
ARMI DA TIRO ARMI DA TIRO
PISTOLE PISTOLE
REVOLVER REVOLVER
ARMI AMERICANE ARMI AMERICANE
PISTOLE MILITARI PISTOLE MILITARI
FIASCHE DA POLVE FIASCHE DA POLVE
ORDINI E DECORAZ ORDINI E DECORAZ
DISTINTIVI E DIPLO DISTINTIVI E DIPLO
GIOCATTOLI GIOCATTOLI
AUSTRIA AUSTRIA
BELGIO BELGIO
FRANCIA FRANCIA
GERMANIA GERMANIA
GRAN BRETAGNA GRAN BRETAGNA
ITALIA ITALIA
SPAGNA SPAGNA

6
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
6
AA.VV.
COLT BLACKPOWDER REPRODUCTIONS
& REPLICAS: A COLLECTORS SHOOTERS
GUIDE di Adler D., Blue Book, Minneapolis,
1998; in lingua inglese; 288 pagg. con numm. ill.
in b/n e a col., in brossura, in buone condizioni;
THE CUSTOM REVOLVER di Bowen H.
S., Bowen Classic Arms Corporation, Luissville
(Tennessee), 2001; in lingua inglese; 304 pagg. con
ill. in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in ottime condizioni
20-40
7
AA.VV.
THE ARMS COLLECTION OF COLONEL
COLT di Wilson R. L. (tiratura 5000 copie),
Herb Glass, New York, 1964; in lingua inglese;
132 pagg. con ill. in b/n, legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in ottime condizioni;
COLTS VARIATIONS OF THE OLD
MODEL POCKET PISTOL 1848 TO 1872
di Shumaker P.L. II Ed., Borden Publishing,
USA, 1966; in lingua inglese; 150 pagg. con
ill. in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta
a col., in buone condizioni; THE COLT
WHITNEYVILLE-WALKER PISTOL di
Wittington R. D., Taylor Publishing Company,
Dallas, 1984; in lingua inglese; copia numerata
1243, 96 pagg. con alcune ill. in b/n ., legatura
cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioniCOLT PRESENTATIONS FROM
THE FACTORY LEDGERS 1856-1869 di Houze
H. G., Mowbray, USA, 2003; in lingua inglese;
110 pagg. con ill. in b/n, in brossura, in ottime
condizioniTHE LOOK OF THE OLD WEST, A
FULLY ILLUSTRATED GUIDE di Harris W. F.,
Skyhorse, USA, 2007; in lingua inglese; 316 pagg.
con ill. in b/n, in brossura; in buone condizioni
35-55
8
AA.VV.
CIVIL WAR WEAPONS di Smith Graham, KP,
Iola, 2005; in lingua inglese; 256 pagg. con ill. a col.
e in b/n, in brossura, in buone condizioniCIVIL
WAR CARBINES MYTH VS. REALITY di
Schifers P., Mowbray, USA, 2008; in lingua
inglese; 144 pagg. con ill. in b/n e a col., in brossura
in buone condizioni
20-40
9
AA.VV.
DIE WAFFEN VON COLT di Boorman D. K.,
Verlag Stocker Schmid, Zurigo, 2003; in lingua
tedesca; 128 pagg. con ill. in b/n e a col.; legatura
cartonata, in buone condizioniCOLTS SINGLE
ACTION ARMY REVOLVER di OMeara, G.D.
Books, USA, 2005; in lingua inglese, in brossura, in
buone condizioni
15-25
LIBRI ARMI E ARMATURE
EUROPEE
1
AA.VV.
IL MUSEO STIBBERT A FIRENZE, Electa
Editrice, Milano, 1974, 1975, 1976; vol. II:
Catalogo (diviso in due volumi) 285 pagg. e 443
tavv. con fotografe in b/n e a col.; vol. III: LArmeria
europea (diviso in due volumi) 259 pagg. e 621
tavv. con fotografe in b/n e a col.; vol. IV: I depositi
e larchivio (diviso in due volumi) 275 pagg. e
520 tavv. con fotografe in b/n e a col.; legatura
cartonata, in buone condizioni
350-500
2
AA.VV.
LEIB RUEST CAMER I, Kunsthistoriches
Museum, Vienna, 1976; in lingua tedesca; 264
pagg. + 126 tavv. + 12 pagg. con ill. in b/n; legatura
telata; in ottime condizioni
10-15
3
AA.VV.
GUERRE ED ASSOLDATI IN TOSCANA
1260 - 1364, Museo Stibbert, Firenze, 1982;
198 pagg. con ill. in b/n; in brossura, in buone
condizioni
10-15
4
AA.VV.
LES COLT VOL. IV, FUSILS, CARABINES ET
MITRAILLEUSES COLT, Editions du Portail,
Cedex, 1999; in lingua francese; 120 pagg. con ill.
in b/n, legatura cartonata, in buone condizioni;
VOL III LES PISTOLES AUTOMATIQUE
COLT Editions du Portail Cedex 1999; in lingua
francese; 255 pagg. con ill. in b/n ed alcune a col.
legatura cartonata; i 2 voll. in ottime condizioni.
10-20
5
AA.VV.
COLT PEACEMAKER BRITISH MODEL di
Cochran K., Cochrain Publishing, Rapid City
(South Dakota), 1989; in lingua inglese; 160 pagg.
con ill. in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta
a col., in buone condizioni; LOADING THE
PEACEMAKER COLTS MODEL P di Scovil
D., Wolfe, USA, 1996; in lingua inglese; 227 pagg.
con ill. in b/n, in brossura, in buone condizioni;
COLT PEACEMAKER REVOLVER CALIBER
.476 ELEY di Cochran K., Cochran Publishing,
Rapid City (South Dakota), 1996; in lingua inglese;
56 pagg. con ill. in b/n, in brossura, in buone
condizioni
15-30
10
AA.VV.
COLT 1911 E 1911A1 di Allara R., Editoriale
Olimpia, Firenze, 2004; 152 pagg. con ill. in b/n e a
col., in brossura, in buone condizioniAMERICAN
BEAUTY. THE PREWAR COLT NATIONAL
MATCH GOVERNMENT MODEL PISTOL
di Mullin T. J., Collector Grade Publications,
Canada, 199; in lingua inglese; 60 pagg. con ill. in
b/n e a col, legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in buone condizioniCOLTS SUPER .38-
THE PRODUCTION HISTORY FROM 1929
THROUGHT 1971 di Sheldon D. G., Quick
Vend, Minnesota, 1997; in lingua inglese; 229
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in ottime condizioni
25-40
11
AA.VV.
SAMUELK COLT: A MAN AND AN EPOCH
di Rywell Martin, Pioneer Press, Tennessee, 1955
(II ed.); in lingua inglese; 200 pagg. con ill. in b/n,
legatura cartonata con sovraccoperta, in buone
condizioniTHE COLT GUN BOOK di Cary
L., Fawcett Book, Greenwich (USA), 1961; in
lingua inglese; 144 pagg. con ill. in b/n, in brossura,
in buone condizioni THE COLLECTING
OF GUNS di Serven J. E., Bonanza, New York,
1964; in lingua inglese; 272 pagg. con ill. in b/n,
legatura cartonata con sovraccoperta a col, in buone
condizioni
20-40
12
AA.VV.
COLT TIPS di Larson E. D., Pioneer Press,
Union City, 1972; in lingua inglese; 140 pagg. con
ill. in b/n, in brossura, in buone condizioniCOLT
RIFLES & MUSKET FROM 1847 TO 1870 di
Houze H. G., Krause Publications, Iola, 1996; in
lingua inglese; 184 pagg. con ill. in b/n, legatura
cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
30-50
13
AA.VV.
THE .45 AUTOMATIC, National Rife
Association of America, 1990; in lingua inglese;
45 pagg. con ill. in b/n, brossura cucita, in buone
condizioni; LUS M1. LA CARABINE DE LA
LIBERATION, la Gazette des Armes, Hors Sereies
n. 14; in lingua francese, in buone condizioni;
LIVING WITH THE 1911. A FRESH LOOK
AT THE FIGHTING GUN di Boatman R.H.,
Paladin Press, Colorado, 2005; in lingua inglese;
132 pagg. con ill., in b/n, in brossura, in buone
condizioni
15-30
7
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
14
AA.VV.
COLT REVOLVERS di Rosa J. R., Royal
Armouries, London, 1988; in lingua inglese; 72
pagg. con ill. in b/n e a col., in brossura, in buone
condizioniCOLT MEMORABILIA PRICE
GUIDE di John Ogle, Krause, Iole; in lingua
inglese; 256 pagg. con ill. a col., in brossura, in
buone condizioni
15-20
15
AA.VV.
FREDERICK STIBBERT: GENTILUOMO,
COLLEZIONISTA E SOGNATORE, Rivista del
Museo Stibbert, Numero 3, Edizioni Polistampa,
Firenze, Dicembre 2000; in lingua italiana ed
inglese; 110 pagg. con ill. in b/n e a col., brossura, in
ottime condizioni
10-15
16
Posio V. (a cuna ni)
PISANELLO E LARTE DELLE ARMATURE
NEL RINASCIMENTO ,catalogo mostra, s.e.,
Mantova, 1996, pagg. 85, numm. ill., in brossura,
in buone condizioni
10-15
17
AA.VV.
ARMI DA FUOCO di Cimarelli, raccolta allegati
Epoca in legatura telata, in buone condizioni;
MOSTRA DELLA ARMI ANTICHE IN
PALAZZO VECCHIO - CATALOGO, Firenze,
1938; 200 pagg. con 32 tavv. in b/n, legatura telata
moderna, in buone condizioni
20-30
18
AA.VV.
ARMI. STORIA, TECNOLOGIA,
EVOLUZIONE DALLA PREISTORIA A
OGGI, Mondadori-Electa, Milano, 2007; 360
pagg. con numm. ill. a col.; legatura cartonata con
sovraccoperta a col.; in ottime condizioni
30-50
19
Anirn Drxxis
GUNS OF THE AMERICAN WEST, Chartwell
Books, New York, 2009; in lingua inglese; 340
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in ottime condizioni
20-30
20
Anirn Drxxis
COLT SINGLE ACTION FROM PATERSONS
TO PEACEMAKERS, Chartwell Books, New
York, 2006; in lingua inglese; 310 pagg. con ill. in b/n
e a col.; legatura cartonata, in ottime condizioni
30-50
21
Aivirni B. M., Laxciorri L., Maxrici G.,
Taxnunriio A., Tosi M.
ARMI E ARMATURE ASIATICHE, Bramante
Editrice, Milano, 1974; 264 pagg. con ill. a col. ed
in b/n; legatura telata con titolo impresso al dorso;
in ottime condizioni
120-180
22
Biaxcni Dinirn
PISTOLETS ET REVOLVERS REMINGTON,
LHISTOIRE DUNE LEGENDE, Crepin
Leblond, Chaumont, 1995; in lingua francese;
186 pagg. con numm. ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta, in buone condizioni
15-30
23
Biain Ciaunr (a cuna ni)
ENCICLOPEDIA RAGIONATA DELLE
ARMI, Arnoldo Mondadori Editore, Milano,
1979; 558 pagg. con 90 tavv. a col. e numerose
illustrazioni in b/n; legatura cartonata e
sovraccoperta a col.; in condizioni pi che buone
50-60
24
Biain Ciaunr (a cuna ni)
ENCICLOPEDIA RAGIONATA DELLE ARMI,
ARMI BIANCHE, BIANCHE DIFENSIVE, DA
FUOCO DOCCIDENTE E DORIENTE,
Mondadori, Milano, 1979; 470 pagg. con ill. in b/n,
in brossura, in buone condizioni
10-20
25
Boccia L. G.
LE ARMATURE DI S.MARIA DELLE
GRAZIE DI CURTATONE DI MANTOVA
E LARMATURA LOMBARDA DEL 400,
Bramante Editrice, Busto Arsizio, 1982; 303 pagg.
con numm. ill. e fotografe in b/n e a col.; legatura
cartonata con titolo impresso, sovraccoperta a colori;
in condizioni molto buone
150-200
26
Boccia L.G.
LOPLOTECA NEL MUSEO NAZIONALE
DI RAVENNA, TRE SECOLI DI ARMI
ANTICHE, Longo Editore, Ravenna, 1989; 174
pagg. con ill. in b/n, legatura cartonata, in buone
condizioni
30-40
27
Boccia L.G., Corino E.T.
LARTE DELLARMATURA IN ITALIA, Bramante
Editrice, Milano, 1967; 554 pagg. + 76 tavv. con
fotografie in b/n e a col.; legatura telata con impressioni
in oro; cofanetto telato; in ottime condizioni
250-300
28
Boccia L.G., Corino E.T.
ARMI BIANCHE ITALIANE, Bramante
Editrice, Milano, 1975; 462 pagg. con numm.
fotografe e ill. in b/n e a colori; legatura telata; in
buone condizioni
200-300
29
Boccia L.G., Rossi F., Monix M.
ARMI E ARMATURE LOMBARDE, Electa
Editrice, Milano, 1980; 280 pagg., con numerose
ill. a col. ed in b/n; legatura telata con impresso
titolo in color nero, sovraccoperta a colori; in buone
condizioni
170-250
30
Bnuxriii Viscanno
W COME WINCHESTER, Editoriale Olimpia,
Como, 1980; 200 pagg. con ill. in b/n; legatura
cartonata; in ottime condizioni
10-20
31
Cairi P.
PISTOLETS ET REVOLVERS DU MONDE
ENTIER, De Vecchi, Parigi, 1994; in lingua
francese; 224 pagg. con ill. a col., legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in ottime condizioni
10-20
32
Caxns Counriaxn
STORIA DELLE ARMI, Editore Mursia,
Milano, 1964; 112 pagg. con numerose ill. in b/n;
in brossura disegnata; in ottime condizioni
10-15
33
Caxviri Bnucr N.
A COLLECTOR GUIDE TO WINCHESTER
IN THE SERVICE, Andrew Mowbray, Lincoln,
1997; 186 pagg. con ill. in b/n; in brossura, in
ottime condizioni
10-20
34
Caraiooo PETER FINER
dellanno 1999; in lingua inglese; in buone condizioni
10-15
35
Cnavri C.E. r OMrana R.H.
GUNS OF THE OLD WEST AN
ILLUSTRATED GUIDE di Chapel C. E., Dover
Pubblications, New York, 2002; 306 pagg. con ill. in
b/n, in brossura, in buone condizioni;THE GUNS
OF THE GUNFIGHTERS di OMeara R. H.,
Krause Pubblications, Iola, 2003; in lingua inglese;
208 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in buone condizioni
15-30
8
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
36
Cnicoxr D.R.
GUNS OF THE NEW WEST A CLOSE-UP
LOOK AT MODERN REPLICA FIREARMS di
Chicone D. R., Gun Digest, Iola, 2005; in lingua
inglese; 264 pagg. con ill. in b/n, in brossura, in buone
condizioni;GUNSMITHING, GUNS OF THE
OLD WEST di Chicoine D. R., Iola, 2001; 352
pagg. con ill. in b/n, in brossura, in buone condizioni
15-30
37
Duvrs Anrnun Ricnann
EUROPEAN ARMOUR, Her Majestys
Stationery Of ce, London, 1968; in lingua inglese;
17 pagg. + 164 tavv. con ill. in b/n, legatura telata, in
buone condizioni
30-40
38
Dunni J., Munna M. r S.
ARMI DA FUOCO ANTICHE, Fratelli Melita
Editori, La Spezia, 1989; 255 pagg. con ill. in b/n e
a col.; legatura cartonata, in buone condizioni
20-40
39
Fonorrr. V., Srnvrrrr A.F., Srnvrrrr M. A.
LEMAT THE MAN; THE GUN, Val Forgett,
New Jersey, 1996; in lingua inglese; 220 pagg. con
ill. in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta a
col.; in buone condizioni
20-30
40
Gaini A. r Mazza A.
LARTE BRESCIANA DELLE ARMATURE,
estratto da ARMI ANTICHE, Torino, 1963;
50 pagg. con ill. in b/n, in brossura, in buone
condizioniIL MUSEO DELLE ARMI LUIGI
MARZOLI, allegato al Giornale di Brescia,
Brescia, 1988; 48 pagg. con ill. in b/n, in brossura
cucita, in buone condizioni
10-15
41
Gaxoanosa Grxr Jn.
FN BROWNING ARMORED TO THE
WORLD, Stoeger Publishing Company, New
Jersey, 1999; 334 pagg. con ill. in b/n, in brossura,
in buone condizioni
10-20
42
Girr Pirnnr r Acnann Oiivirn
LES REVOLVERS SMITH & WESSON DE
COLLECTION, Crepin Leblond Editions,
Chaumont, 2004; in lingua inglese; 176 pagg. con
ill. a col.; legatura cartonata; in buone condizioni;
LUNIVERS DES ARMES FUSILS ET
CARABINES, Solar, Parigi, 1994; in lingua francese;
142 pagg. con numm. ill. a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in buone condizioni
35-55
43
Gionorrri Giovaxxi
LARCO LA BALESTRA E LE MACCHINE
BELLICHE, Associazione Amatori Armi Antiche,
Milano, 1964; 143 pagg. con numerose ill. in b/n;
legatura cartonata; in buone condizioni
30-40
44
Gonni Uiissr
ARMI E ARMAIOLI NELLA MILANO DEL
XIX SECOLO, FM Selezioni, Pescate, 2001; 222
pagg. con ill. in b/n + 80 tavv. a col., brossura con
copertina a col., in ottime condizioni
20-30
45
Gonos J. A. r Lrsni
ARMATURE DA PARATA DEL
CINQUECENTO, UN PRIMATO DELLARTE
LOMBARDA, Museo Poldi Pezzoli, Brescia,
2003, 128 pagg. con ill. in b/n e a col., in brossura,
in buone condizioni
10-20
46
Havrx C. T., Brinrx F. A.
A HISTORY OF THE COLT REVOLVER
AND THE OTHER ARMS MADE BY COLTS
PATENT, Bonanza, U.S.A, 1978; in lingua
inglese; 723 pagg. con ill. in b/n, legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in buone condizioni
20-40
47
Hrvxrn J. H. Airrxrc
WAFFEN, EIN BEITRAG ZUR
HISTORISHEN WAFFENKUNDE,
Akademische Druck, Graz (A), 1969; in lingua
tedesca; 58 pagg. + 100 tavv. con ill. in b/n, legatura
telata con sovraccoperta (alcuni danni), in buone
condizioni
140-180
48
Hrxns Paui
ETHAN ALLEN AND ALLEN &
WHEELOCK: THEIR GUNS AND THEIR
LEGACY, Mowbray, Woonsocket (USA), 2006;
in lingua inglese; 230 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
20-30
49
Houzr Hrnnrn G.
SAMUEL COLT: ARMS, ART AND
INVENTION, Yale University Press, New
Heaven-London, 2007; in lingua inglese; 260
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in ottime condizioni
25-50
50
Huii E.A. r Vrxrunixo M.
THE BURNSIDE BREECH LOADING
CARBINES di Hull E. A., Mombray, Lincoln,
1986; in lingua inglese; 96 pagg. con ill. in b/n,
legatura cartonata con sovraccoperta, in buone
condizioni; SHOTING LEVER GUNS OF THE
OLD WEST di Venturino M., MLV Enterprises,
Livingston, 1999; in lingua inglese,300 pagg. con
ill. in b/n, in brossura, in buone condizioni
20-40
51
Krirn Eixrn
SIXGUNS BY KEITH, THE STANDARD
REFERENCE WORK, R&R Books, New York,
1992; in lingua inglese; 335 pagg. con ill. in b/n,
legatura cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
15-30
52
Kiniaxn K. D.
AMERICAS PREMIER GUNMAKERS:
WINCHESTER, Bison Group, Greenwich, 1989;
in lingua inglese; 112 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
15-30
53
Lansox Dixox E.
REMINGTON TIPS, Pioneer Press, Nashville,
1977; in lingua inglese, 100 pagg. con ill. in b/n, in
brossura, in buone condizioni
10-20
9
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
54
Lixnsas Mrnniii
ONE HUNDRED GREAT GUNS. AN
ILLUSTRATED HISTORY OF FIREARMS,
Walker & Co., New York, 1967; in lingua inglese;
380 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata
con sovraccoperta a colori (alcuni danni ai bordi), in
buone condizioni
50-80
55
Luvi Giaxnonrnro
LA DOPPIETTA ITALIANA, Editoriale
Olimpia, Firenze, 1978; 583 pagg. con ill. in
b/n e a col. (qualche piccolo danno da umidit),
legatura cartonata con sovraccoperta a col.; in buone
condizioni
30-50
56
Mancor Ros M.
REMINGTON, GESHICHTE UND
WAFFEN, Verlag Stocker Schmid, Zurigo, 2006;
in lingua tedesca; 144 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata con sovraccoperta a col. in buone
condizioni
15-30
57
Mancor Ros M.
U.S. SHARPSHOOTERS. BERDAN CIVIL
WAR ELITE, Stackpole Books, Mechanisburg,
2007; in lingua inglese; 128 pagg. con numm. ill. in
b/n e a col.; legatura cartonata con sovraccoperta a
col.; in ottime condizioni
20-30
58
Mauno Maunizio
ARMI ANTICHE (catalogo Mostra Palazzo
Bosdari (AN), Centro Studi per le Armi, Ancona,
1978; ARMERIA DELLA ROCCA - MOSTRA
DI ARMI ANTICHE di Mondavio, Pesaro-
Urbino, 1989;ARMERIA DELLA ROCCA DI
VERRUCCHIO, Adriapress, Ravenna, 2007;
ANTICHE ARTIGLIERIE NELLE MARCHE
SECC. XIV-XVI, vol. 1, Centro Studi per
le Armi Antiche, Ancona, 1989;ANTICHE
ARTIGLIERIE NELLE MARCHE SECC. XIV-
XVIII, vol. 2, Centro Studi per le Armi Antiche,
Ancona, 1990;ROCCHE E BOMBARDE FRA
MARCHE E ROMAGNA NEL XV SECOLO,
Adriapress, Ravenna, 1995.
60-80
59
Moonr K. C., Bnrsiix J. D.
COLT SINGLE ACTION ARMY REVOLVERS
AND THE LONDON AGENCY, Edit. Andrew
Mowbray Publishers Inc. Lincoln 1990; in lingua
inglese, 144 pagg. in b/n legatura cartonata,
sovraccoperta a col. in ottime condizioni; COLT
SINGLE ACTION ARMY REVOLVERS U.S:
ALTERATIONNS Edit.Andrew Mowbray
Publihers Lincoln 1999, 110 pagg. in b/n
legatura cartonata a col. in ottime condizioni;
VARIATIONS OF COLTS NEW MODEL
POLICE E POCKET BREECH LOADING
PISTOLS, Edit. Andrew Mowbray Publishers
Lincoln 1999; in lingua inglese, 159 pagg. in b/n,
legatura cartonata a col. in ottime condizioni.
35-55
60
Mownnas S. C., Cnavri C. E.
THE DARLING PEPPERBOX, Mowbray
Publishing, Lincoln, 2004; 104 pagg. con ill. in b/n,
in brossura, in buone condizioni; GUNS OF THE
OLD WEST, Coward McCann, New York, 1961;
306 pagg. con ill. in b/n, legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in buone condizioni
15-30
61
Muiirn H., Kuxrrn F.
EUROPISCHE HELME, VEB, Berlino, 1984;
314 pagg. con numm. tavole a colori e in b/n; in
lingua tedesca; legatura telata e sovraccoperta a colori
(alcuni piccoli danni); condizioni molto buone
100-150
62
Muscianriii L.
DIZIONARIO DELLE ARMI, Arnoldo
Mondadori Editore (Storia Illustrata), Milano,
1970; 702 pagg. con ill. in b/n; legatura dei fascicoli
telata in cuoio con impressioni in dorate; in buone
condizioni
20-30
63
Miirn E. Brnxn
VODERLADER SCHIESSEN, Journal Verlag
Schweden Gmbh, Schwbisch Hall, 1970; 106
pagg. con numm. ill. e fotografe in b/n e alcune
tavv. a col. f.t.; legatura in similpelle con impressioni
in oro; in lingua tedesca; ottime condizioni
15-25
64
Noivo ni Canvroxa
ANTICHE ARMI DAL SEC IX AL XVIII -
GI COLLEZIONE ODESCALCHI, De Luca
Editore, Roma, 1969; 99 pagg. + 96 pagg. in b/n
raf guranti armature armi morioni e spade ecc.;
legatura cartonata con danni; in discrete condizioni
25-30
65
OMrana R. H. r Vrxrunixo M.
CLASSIC COLT PEACEMAKERS Edit.
Krause Publications Iola 2001,in lingua inglese
128 pagg. numm. ill. a col. in brossura a col. in
ottime condizioni. SHOOTING COLT SINGLE
ACTIONS Edit. Mlv Enterprises Livingston
in lingua inglese 205 pagg. numm. ill. in b/n in
brossura a col. in ottime condizioni
10-20
66
Pavax Gixo (a cuna ni)
PALMANOVA - FORTEZZA DEUROPA
1593-1993, Marsilio Editori, Venezia, 1993; 582
pagg. con numerose ill. e fotografe in b/n e a col.;
in brossura; in buone condizioni
10-15
67
Pasxr Gaiiwrs Raivn
THE CROSSBOW MEDIEVAL AND
MODERN MILITARY AND SPORTING,
ITS CONSTRUCTION, HISTORY &
MANAGEMENT, Holland Press, London, 1974;
in lingua inglese; 328 pagg. + 23 con numm. ill. in
b/n; legatura telata con sovraccoperta a col.(qualche
piccolo danno); in buone condizioni
40-50
68
Prrrnsox H. L.
ARMI DA FUOCO NEI SECOLI, Mondadori,
Milano, 1963; 268; pagg. con numm. illustrazioni
e fotografe in b/n e a col.; legatura cartonata con
titolo impresso in oro sul dorso e sovraccoperta
a col. (danni); in buone condizioni salvo quanto
esposto
20-30
69
Pixri Paoio
ARMI ED ARTE, Linea Grafca, Ascoli Piceno,
1997; 255 pagg. numm. ill. in b/n, legatura
cartonata con titolo impresso col. oro, sovraccoperta
colorata; in ottime condizioni
15-20
70
Pinovaxo Canio
MUSEI E GALLERIE DI MILANO - MUSEO
POLDI PEZZOLI - ARMERIA I, Electa Editrice,
Milano, 1985; 420 pagg. e MUSEI E GALLERIE
DI MILANO - MUSEO POLDI PEZZOLI -
ARMERIA II, Electa Editrice, Milano, 1985; 859
pagg. numm. ill. a col. ed in b/n, legature cartonate
con impressi titoli in col. bianco, sovraccoperte
colorate, cofanetti cartonati; in ottime condizioni
70-100
10
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
71
Pnonsr S.E.L., Ravaxriii Guinorri C.
LA ROCCA - COLLEZIONI DARMI
ANTICHE E CERAMICHE - MUSEI CIVICI
DI IMOLA CATALOGO DELLE RACCOLTE,
Cassa Di Risparmio Di Imola, Imola, 1998; 281
pagg. con numm. ill. a col. ed in b/n; brossura; in
ottime condizioni
10-20
72
Ricrrrs H. r Garria A.
ARMI DA FUOCO di Ricketts H., Mursia,
Milano, 1964; 128 pagg. con numm. ill.
a col e in b/n, legatura cartonata, in buone
condizioni;FUCILI E PISTOLE di Gattia A.,
Rizzoli, Milano, 1969; 69 pagg. + 28 tavv. con ill. in
b/n e a col., legatura cartonata, in buone condizioni
10-20
73
Rosa Josrvn G.
COLONEL COLT LONDON: THE
HISTORY OF COLTS LONDON FIREARMS,
1851-1857, Arms & Armour Press, London,
1976; in lingua inglese, pagg. con ill. in b/n.,
legatura cartonata con sovraccoperta a col., in
ottime condizioni
20-30
74
Rosa Josrvn G.
I PISTOLERI, ARMI E UOMINI SULLA
FRONTIERA, 1840-1900 Rusconi, Milano,
1994; 192 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta, in buone condizioni
15-30
75
Rossi Fnaxcrsco
GUIDA DEL MUSEO DELLE ARMI LUIGI
MARZOLI, Bramante Editore, Milano, 1969;115
pagg. con numm. ill. in b/n + numm. tavv. in
appendice del vol.; in brossura; in buone condizioni
20-30
76
Rossi Fnaxcrsco
ARMI E ARMATURE MEDIOEVALI, Stella
Polare Editrice, Bergamo, 1990; 63 pagg. con ill. in
b/n e a col., in brossure, in buone condizioni
10-15
77
Saia Anniaxo
PISTOLE. STORIA, TECNOLOGIA E
MODELLI DAL 1550 AL 1913, Mondadori,
Milano, 2004; 279 pagg. con numm. ill. a col.;
legatura cartonata con cofanetto; in ottime
condizioni
30-50
78
Saia Anniaxo
PISTOLE DA DUELLO. STORIA, MODELLI E
REGOLE DEL CODICE DONORE, Mondadori,
Milano, 2006; 199 pagg. con numm. ill. a col.; legatura
cartonata con cofanetto; ottime condizioni
30-50
79
Saivarici Luciaxo
PISTOLE MILITARI ITALIANE. REGNO DI
SARDEGNA E REGNO DITALIA 1814-1940,
Editoriale Olimpia, Firenze, 1985; 208 pagg. con ill. in
b/n e a col., legatura cartonata, in buone condizioni
20-40
80
Srnvrx Jaxrs E.
COLT FIREARMS 1836-1960, Wolfe
Publishing Company, Prescott (Arizona), 1991
(prima ed. 1954); in lingua inglese; 394 pagg. con
ill. in b/n, legatura cartonata, in ottime condizioni
30-50
81
Sxirn J. E.
SMALL ARMS OF THE WORLD, Stackpool
Books, Harrisburg, 1966; in lingua inglese, 735
pagg. con numm. ill. in b/n; legatura telata con
titolo stampato; in buone condizioni
50-70
82
Suvica J. r Nanas R.
STANDARD CATALOG OF SMITH &
WESSON, Krause Publications, Iola, 1996; in
lingua inglese; 238 pagg. con ill. in b/n, legatura
cartonata, legatura cartonata con sovraccoperta, in
buone condizioni
20-40
83
Swayze Nathan L.
51 COLT NAVIES. THE MODEL 1851
COLT NAVY, ITS VARIATIONS AND
MARKINGS, Gun Hill Publishing, Yazoo City
(Mississippi), 1967; in lingua inglese; 244 pagg. con
ill. in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in ottime condizioni
20-30
84
Swonn Wiirs r Kiniaxn K. D.
THE HISTORIC HENRY RIFLE, OLIVER
WINCHESTERS FAMOUS CIVIL WAR
REPEATER, Andrew Mowbray. Lincoln, 2002; in
lingua inglese; 103 pagg. con ill. in b/n, in brossura,
in buone condizioni; AMERICAS PREMIER
GUNMAKERS REMINGTON, Exter Books, New
York, 1988; in lingua inglese; 112 pagg. con ill. in b/n e a
col.; legatura cartonata, in buone condizioni
30-50
85
Tavvix J. r Gnaxr E. S.
SINGLE ACTION SIXGUNS Edit.Gun Digest
Books 355 pagg., in lingua inglese; numm. ill. a col.
ed in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta a col.
in ottime condizioni; THE COLT ARMORY
Edit. Mowbray Publishing Lincoln 1995,in lingua
inglese numm. ill. in b/n ed alcune a col.; legatura
cartonata ed a col. in ottime condizioni
25-40
86
Tavann Cnnisriax H.
LE LIVRE DES ARMES & ARMURES DE
LANTIQUITE AU GRAND SIECLE, Hier &
Demain, Milano, 1977; in lingua francese; 380 pagg.
con numm. ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in buone condizioni
40-60
87
Tnoso Manio
LE ARMI IN ASTA DELLE FANTERIE
EUROPEE (1000-1500), Istituto Geografco De
Agostini, Novara, 1988; 303 pagg. con numm.
fotografe in b/n e a col.; legatura cartonata e
sovraccoperta a col.; in ottime condizioni
30-50
88
Vrxxrn Doxixiur
THE WORLD OF ARMS. FRONTIER
PISTOLS AND REVOLVERS, Chartwell Book,
New Jersey, 1996; 144 pagg. con numm. ill. in b/n
e a col., legatura cartonata con sovraccoperta, in
buone condizioni
15-30
89
Viaxriio Giaxxi
ARMI E ARMATURE ORIENTALI, Bramante
Editrice, Milano, 1966; 103 pagg. + 250 tavole a
col. ed in b/n; legatura telata con titolo impresso
al dorso, cofanetto cartonato rigido in marocchino
rosso; in ottime condizioni
150-200
90
Wiisox R. L.
THE COLT HERITAGE, Edit. Simon and
Schuster.; in lingua inglese; 358 pagg. con numm.
ill.,. a col. ed in b/n, legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in ottime condizioni
20-40
91
Wiisox R. L.
WINCHESTER UNA LEGGENDA
AMERICANA, Gremese editore, Roma, 1992;
404 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in ottime condizioni
20-50
11
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
92
Wilson R. L.
LA CONQUISTA DEL WEST: ARMI E
AVVENTURE NEL WEST AMERICANO,
Gremese Editore, Roma, 1994; 392 pagg. con ill. in
b/n e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in ottime condizioni
20-30
93
Wiisox R. L., Manrix G.
BUFFALO BILLS WILD WEST. AN
AMERICAN LEGEND, Greenhill Books,
London, 1998; in lingua inglese; 318 pagg. con ill. a
col., legatura cartonata, con sovraccoperta a col., in
ottime condizioni
15-30
94
Wixaxr Lrwis
FIREARMS CURIOSA, SPECIAL EDITION,
ristampa ed. or. 1955, Te National Rife
Association by Odysseus Edition, Virginia, 1996;
in lingua inglese; 281 pagg. con ill. in b/n, legatura
cartonata, in ottime condizioni
20-30
95
Vax Zwoii Wasxr
THE COMPLETE BOOK OF THE 22. A
GUIDE OF THE WORLDS MOST POPULAR
GUNS, Lyons Press, Guilfort, 2004; in lingua
inglese; 332 pagg. con ill. in b/n; legatura cartonata,
in buone condizioni
20-40
96
Lorro ni 1o iinni rn ovuscoii
APPARATI E STRUMENTI DA GIOCO
E DA BATTAGLIA, X CONVEGNO SUI
GIOCHI STORICI, Ente Quintana, Ascoli
Piceno, 2007;LA ROCCA DI OFFAGNA SEC.
XV E IL SUO MUSEO;I GUERRIERI DI
AVIO di Boccia L. G., Electa (I quaderni del FAI),
Milano, 1991;ARMI E ARMATI, Centro Di,
Firenze, 1988;ARMI ANTICHE (catalogo Mostra
Palazzo Bosdari AN) di Mauro M., Centro Studi
per le Armi, Ancona, 1978; ARMERIA DELLA
ROCCA DI VERRUCCHIO di Mauro M.,
Adriapress, Ravenna, 2007; CENTO TORRI
DELLE MARCHE di Mauro M., Istituto Italiano
dei Castelli Sez. Marche, Ancona, 1989;LORETO
TORRIONE DI PORTA MARINA,
Museo Lauretano delle Armi Antiche;GLI
ARMAMENTI DI SANSEVERINO NEGLI
INVENTARI DEL XV SEC. di Paciaroni R., Ass.
Palio dei Castelli, Sanseverino, 2008;ROCCHE E
ARMATI NELLANCONITANO di Mauro M. e
Squadroni S., Marcelli, Ancona, 1984
60-80
97
Lorro ni 1, caraiooni Vox Monrxnrno
relativi alle aste:
13,17,23,24,26,33,35,36,37,38,39,40a,40b, in
buone condizioni
70-80
98
Lorro ni 1 Caraiooni Czrnxss
relativi alle aste: 1,2,3,4,5a,5b,6a,6b,7,8,9,10,11,12,
13a,13b,14,15a,15b,16,17a,17b,18,19,20,21,22a,2
2b,23,24,25, in buone condizioni
170-200
99
Lorro ni , caraiooni Fisnrn
relativi alle aste: 378,381,383,386,390,393, in
buone condizioni.
25-30
100
Lorro ni 1 caraiooni Hrnxaxx Hisronica
relativi alle aste: 42(2), 43,44,46,48,49,55,57(5), in
buone condizioni
80-90
101
Lorro ni 1, caraiooni Sax Gionoio
relativi alle aste: 1,2,3a,3b,4a,4b,5a,5c,7c,9b,10a,10
b,12b,13b+al., in buone condizioni
80-90
103
AA.VV.
NOZIONI SULLE ARMI E SUL TIRO DELLA
FANTERIA ATLANTE DI 300 SCHIZZI
SCHEMATICI E FIGURE, Societ Tipografica
Modenese, Modena, 1917; 114 pagg., con immagini
in b/n e a col.; in brossura (legatura assente); in medie
condizioni (danni dati dal tempo, due pagine con strappi
e mancanze); assieme PROVE COMPARATIVE
SULLA RESISTENZA ALLA RESPIRAZIONE DI
ALCUNI TIPI DI MASCHERE, Ferrovie dello Stato
Direzione Generale, Istituto Sperimentale, Roma, 1917;
IX pagg. con II tavv. fuori testo; in condizioni pi che
buone e molto interessante
150-200
104
AA.VV.
I CORAZZIERI, Comando Generale dellArma
dei Carabinieri; 40 pagg. con ill. a col e in b/n, in
brossura cucita; in buone condizioni
10-15
105
AA.VV.
DRESS FOR THE BODY, BODY FOR THE
DRESS, WHEN ISLAMIC AND WESTERN
STYLES MEET, CATALOGO DELLA
MOSTRA AL MUSEO STIBBERT, Museo
Stibbert, Firenze, 2000; in lingua inglese, 130
pagg. con ill. in b/n e a col; in brossura, in buone
condizioni
10-15
106
AA.VV.
HELME & MUTZE DER ARMEE 1871-
1945, Redaktionsschluss, Monaco, 1978;
DEUTSCHLAND - EUROPA -UBERSEE
STAHLHELME VON 1915 BIS ZUR
GEGENWART, Redaktionsschluss, Monaco, 1978;
QUELLI DELLA BRECCIA, LA TRADIZIONE
DEI BERSAGLIERI di Bonifazi L., Associazione
Nazionale Bersaglieri, Roma, 1980; THE
POISONOUS CLOUD, CHEMICAL WARFARE
IN THE 1 W.W., Clarendonpress, Oxford, 1986;
DER DEUTSCHE STAHLHELM, Journal-
Verlag, 1975; U.S. COMBAT HELMETS OF THE
20TH CENTURY di Reynosa M.A., Shifer Military
History Book, U.S.A, 1997
120-150
107
AA.VV.
LA GUARDIA SVIZZERA PONTIFICIA di
Walpen R., Dad, Lucerna, 2005; STORIA DEI
CORAZZIERI, LE GUARDIE DEL RE vol. I di
Piernoli U. e Alessandrini A., Zauli Editore; SOLDATI
DI OGNI TEMPO, De Agostini, Novara, 1982;
BATTLE DRESS, Guinness Signatures, Londra,
1970; LA GUERRA E LE ARMI NELLA STORIA
EUROPEA, Laterza, Roma, 1981
100-120
LIBRI UNIFORMI E MILITARIA
102
AA.VV.
MEZZI MILITARI DA COLLEZIONE DELLA
II G.M., Gribaudo, Mondov, 2000; 132 pagg.
con ill. in b/n e a col.; legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in ottime condizioni; ARMI
MILITARI PORTATILI DEL XX SECOLO,
MITRAGLIATRICI ED ANTICARRO, De
Vecchi, Milano, 1977; 98 pagg. con ill. in b/n e
a col., legatura cartonata, in buone condizioni;
ARMI LEGGERE DELLA II G.M., Istituto
Geografco De Agostini, Novara, 1979; 146 pagg.
con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta, in buone condizioni
60-80
12
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
108
AA.VV.
I GRANDI REGGIMENTI di Melegari Vezio,
Rizzoli, Milano, 1968; 260 pagg. con numm. ill.
a col., legatura cartonata con sovraccoperta a col.,
in buone condizioni; UNIFORMI MILITARI
di Nicholson J.B.R., De Agostini, Novara, 1973;
65 pagg. con ill. a col., legatura cartonata, in buone
condizioni
20-40
109
AA.VV.
STORIE SEGRETE DELLULTIMA
GUERRA, Readers Digest, Milano, 1960; 479
pagg. con 22 foto in b/n e 8 cartine geografche,
legatura cartonata, in buone condizioni;LA
LIGNE MAGINOT: IMAGES DHIER ET
DAUJORD HUI di Gmelin P., AE, Parigi,
1977; 76 pagg. con numm. ill. in b/n, legatura
cartonata con sovraccoperta, in lingua francese;
in buone condizioni; CORPI DI ELITE vol.
III, De Agostini, Novara, 1986; 250 pagg. con
ill. a col., legatura cartonata, in buone condizioni;
e una rivista OUTLINES UN1 SPECIAL AIR
SERVICE (SAS), Outline, Londra, 1983; in
buone condizioni
20-30
110
AA.VV.
LE UNIFORMI PIU BELLE DEL MONDO
OGGI in due voll., Casa Editrice Amz, Milano,
1966;70 e 90 pagg. con numm. ill. a col., legatura
cartonata, in buone condizioni; STORIA DELLE
ARMI E DEI SOLDATI, Editrice Piccoli Milano,
1962; 64 pagg. con numm. ill. a col.; legatura
cartonata; in buone condizioni
20-40
111
AA.VV.
IL MONDO IN GUERRA-PRIMA GUERRA
MONDIALE, Selezione dal Readers Digest
S.p.A, Milano, 1996; 271 pagg. con numm. ill.
e fotografe in b/n e a col.; legatura cartonata; in
ottime condizioniIL MONDO IN GUERRA-
SECONDA GUERRA MONDIALE, Selezione
dal Readers Digest S.p.A, Milano, 1996; 272 pagg.
con numm. ill. e fotografe in b/n e a col.; legatura
cartonata; in ottime condizioni. Il lotto composto
da tre volumi di cui due uguali sulla Prima Guerra
Mondiale
50-70
112
Borni G., Cnociaxi P., Gaiuvvixi G.
LE ARMI STORICHE DELLE MARINE
ITALIANE, Stato Maggiore della Marina Italiana,
Roma, 1981; 202 pagg. con numm. ill. in b/n e a
col., legatura cartonata con impressioni in oro, in
buone condizioni
200-300
113
Exjaxrs Hrxni Paui
GOVERNMENT ISSUE, U.S ARMY
EUROPEAN THEATER OF OPERATIONS
COLLECTOR GUIDE, Histoire & Collections
, Parigi, 2003; in lingua inglese; 272 pagg. con
numm. ill. in b/n e a col., legatura cartonata, in
ottime condizioni
40-50
114
Fainriia Exiiio
STORIA DEGLI ESERCITI ITALIANI DA
EMANUELE FILIBERTO DI SAVOIA AI
NOSTRI GIORNI (copia numerata 711/1500),
Bramante Editrice, Milano, 1976; 289 pagg. con ill.
in b/n e a col.; legatura telata, in buone condizioni
35-50
115
Fixanni Rrxaro
MAZZE FERRATE DELLA PRIMA GUERRA
MONDIALE, INGLESI, TEDESCHE,
AUSTROUNGARICHE, Gaspari Editore,
Udine, 2007; 64 pagg. con ill. in b/n e a col., in
brossura, in buone condizioni
10-15
116
Goinsxirn Doiv L.
THE GRAND OLD LADY OF NO MANS
LAND, THE VICKERS MACHINEGUN,
Collector Grade Pubblications, Canada, 1994; in
lingua inglese; 569 pagg. con ill. in b/n, legatura
cartonata con sovraccoperta, in ottime condizioni
30-40
117
Mauno Maunizio
JEEP STORY, 1944 -2004 SESSANTANNI DI
ONORATO SERVIZIO, Adriapress, Ravenna,
2004; 224 pagg. con numm. ill. a col. e in b/n, in
brossura, in buone condizioni
10-15
118
Mauno Maunizio, Pujarri Rrxaro
JEEP STORY 1944-2004 SESSANTANNI D
ONORATO SERVIZIO, Adriapress, Ravenna,
2004; 223 pagg. con ill. in b/n e a col.; brossura; in
buone condizioni
10-15
119
Nijnorn Doxain
GUNNERS, GLI ARMAMENTI DEI
GRANDI AEREI STORICI, Delta Editrice,
Parma, 2002; 158 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata, in ottime condizioni
30-40
120
Novanrsr Virronio Nixo
LA GUARDIA IMPERIALE NAPOLEONICA,
I REGGIMENTI DELLA VECCHIA E MEDIA
GUARDIA 1806 - 1813, Ermanno Albertelli
Editore, Milano, 1996; 286 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura cartonata con sovraccoperta a col., in
discrete condizioni (danni da umidit)
20-30
121
Pnonorn Mic J.
VINTAGE FLYING HELMETS AVIATION
HEADGEAR BEFORE THE JET AGE, Shifer,
Atglen (USA), 1995; 334 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura cartonata con sovraccoperta a col.,
in ottime condizioni (salvo qualche danno alla
sovraccoperta)
200-250
122
Scnuiz P.J., Orouvaii H., Gonnox D.
W.W. I-COLLECTORS HANDBOOK, vol. 1
BASIC UNIFORMS, INSIGNIA, EQUIPMENT
and WEAPONS, USA, 1980; in lingua inglese, 50
pagg., con numm. ill. in b/n, con poster allegato, in
buone condizioni
10-15
123
Wixnnow Manrix
UNIFORMI DA COMBATTIMENTO
E DISTINTIVI DELLA II GUERRA
MONDIALE, Albertelli Editore, Parma, 1979;
107 pagg. con ill. in b/n e a col.; legatura cartonata,
in buone condizioni
10-15
124
Lorro ni iinni sui Cavaiirni ni Maira
LA CASA DI RODI E I CAVALIERI DI MALTA
A ROMA, di C. Pietrangeli e A. Pecchioli,
113 pagg. con ill. in b/n, in brossura, in buone
condizioni; STORIA DEI CAVALIERI DI
MALTA di A. Pecchioli, 126 pagg. con ill. in b/n,
in brossura, in buone condizioni; LO SCUDO
E LA SPADA, STORIA DEI CAVALIERI DI
MALTA di Ernle Bradford, 250 pagg., legatura
telata con sovraccoperta, in buone condizioni
40-50
125
Lorro Osvnrs
SOLDATI DELLE 2 GUERRE MONDIALI,
73 numeri su 92,OSPREY-ELITE SERIES 7
numeri; MEN AT ARMS, 11 numeri, tutti in
discrete condizioni
140-200
13
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
126
Lorro nivisrr suiia Miiirania
UNIFORMI E ARMI: 22 numm.; MILITARIA: 1
num. del 1993, UNIFORMES: 2 (anni 80), WAR
SET: 1 num. del 2004 e lotto di opuscoli sui mezzi
militari: 7 sugli aerei da combattimento e 2 sugli
automezzi
50-60
LIBRI MARINA
127
AA.VV.
LARSENALE DORICO, LE NAVI DI
ANCONA, Fratelli Aniballi, Ancona, 1986; 150
pagg. ca. con numm. ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
15-20
128
Hooo. I, Barcnrion J.
NAVAL GUN, Blandford Press, Illinois, 1978;
144 pagg. con ill. in b/n e a col.; legatura cartonata
con danni, con sovraccoperta; in buone condizioni
salvo quanto esposto
80-120
129
Laxnsrnox Bjonx
LA NAVE, Aldo Martello editore, Milano, 1962;
traduzione italiana, 320 pagg. con ill. in b/n e a col.;
legatura cartonata con sovraccoperta a colori; in
ottime condizioni
40-60
130
Rossi E., Ainrnaxi M., Friirn A. M.
LE COSTRUZIONI NAVALI CON
PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE
GALEE e LE GALEE STORIA, TECNICA,
DOCUMENTI, Gruppo Modellistico Trentino,
1989 e 1990; 149 - 182 pagg. con ill. in b/n; in
brossura; in buone condizioni
40-50
131
Lorro ni 1o iinni
SHIPS AND THE SEA A CRONOLOGICAL
REVIEW di Haws Duncan, Chancellor Press;
IL MONDO DEI PIRATI di Boschesi B. P.,
Mondadori, Milano, 1973; VELE E VELIERI
di Goldsmith Carter G., Mondadori, Milano,
1970; FILIBUSTIERI, CORSARI, PIRATI,
PIRATI. I FRATELLI DELLA COSTA di Giani
R., Cappelli, Rocca San Casciano, 1962; LE
GRANDI BATTAGLIE NAVALI A VELA
di Lloyd C., Rizzoli Editore, Milano, 1970;
LAMPI SUL MARE di Bertoldi S. (MILES LE
GRANDI BATTAGLIE CHE HANNO FATTO
LA STORIA vol. IV), Fabbri, Milano, 1985;
I SEGRETI DI UN ANTICO GALEONE
(VIVERE LA STORIA) di Bergin M. e Humble
R., Symon & Shuster, Herts, 1993; ALLA
RICERCA DELLE NAVI SCOMPARSE di
Johnstone P., Newton Ragazzi, Roma, 1978;
TARTANON PESARESE UN VELIERO
ADRIATICO, COSTRUZIONE GOVERNO
ATTIVITA USI MARITTIMI SEC. XV E XIX
di De Nicol M. L., La Pieve Poligrafca, Ravenna,
2005; IL GALEONE (VIVERE LE COSE),
Fabbri Editore, Milano, 1994
80-90
LIBRI AVIAZIONE
132
AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; numeri: 18, 20 (vol.2), 25, 30,
31, 35, 44, tutti in ottime condizioni
20-40
133
AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; numeri: S2, S3 (vol.1), S4
(vol.2), S10 (vol.1), 21, 29, 42 (vol. 3), tutti in
ottime condizioni
20-40
134
AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; numeri: 6, 8, S11 (vol. 2), 16
(vol. 1), S18 (vol. 2), 33, 43 (vol. 4), tutti in ottime
condizioni
20-40
135
AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; numeri: 9, 17, 23, 24, 26, 28,
37, tutti in ottime condizioni
20-40
136
AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; numeri: 2, 3, 5, 7, 10, 11 (vol.1),
22, tutti in ottime condizioni
20-40
137
AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; NUMERI: 1, 4, S5, 12,14, S14
(vol. 2), S17 (vol.1), tutti in ottime condizioni
20-40
138
Cnaio. J.F. r Binnsaii S. r Monoax L. Ronisox
D.H. r Cniinrnnosr R.J. r AA.VV.
lotto di 7 libri della famosa serie FAMOUS
AIRCRAFT SERIES, Arco Publishing Company,
INC, New York, 1963/65/66/67/68/in grande
formato, riccamente illustrati da fotografe in b/n,
con dettagli della strumentazione, storia ed impiego
dellaereo, contrassegni e marchi; in brossura, in
lingua inglese; in condizioni molto buone; assieme
il fascicolo n5 della serie WAR DATA COMBAT
AIRCRAFT, Eshel Dramit Ltd., Israel, 1979; 47
pagg. con numm. fotografe e ill. a col. e in b/n; in
brossura; in lingua inglese; in buone condizioni
20-40
139
Cnoss R. r Duvai G. r Brxxrr T.R. r Cnoss R. r
AA.VV.
lotto di 8 pubblicazioni: MILITARY AIRCRAFT
1939-1945, Hugh Evelyn, London 1971; 43 pagg.
con disegni in b/n di aerei; THUNDERBOLT
PART 1, THUNDERBOLT PART 2 e
MARKING OF THE ACES libro 1, Kookaburra
Technical Publications, 1969/70/71;24 pagg. ciascuno
con numm. fotografe e disegni in b/n; in lingua
inglese, in brossura; in buone condizioni; due libri della
serie Caler Illustrated Series di Heinz Joachim Nowarra
JUNKERS Ju-87 the Stuka Story e JUNKERS
Ju-88 type A-5 A-4, John W. Caler, Clybourn,
1967; 36 e 32 pagg. con numm. fotografe in b/n;
in brossura, in lingua inglese; in ottime condizioni; e
il fascicolo n77 THE BOEING B-17 F FLYING
FORTRESS, Profle Publications, Leatherhead,
1966; 15 pagg. ben illustrate con fotografe e disegni
a col. ed in b/n., in brossura, ottime condizioni; e un
opuscolo in lingua italiana I PRINCIPALI MEZZI
BELLICI DI TERRA, DI MARE DI CIELO
DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE di
Selezione dal Readers Digest, Milano, 1964; 32 pagg.
in buone condizioni
20-40
140
Fnaxciiiox R.J. r Snonrs C. r Monoax T. r
Gnon R. r AA.VV.
lotto di 7 libri: 2 della famosa serie AIRCAM/
AIRWAR, Osprey Publishing, London 1977 e 1979;
numeri: 8, 12; assieme 3 volumi formato Janes,
Arco Publishing Company, New York, 1966/67/68;
ognuno di 96 pagg.; assieme AEROMODELLI DA
COLLEZIONE, Istituto Geografco De Agostini,
Novara, 1973; 64 pagg, con ill. in b/n e 125 fotografe
a col.; legatura cartonata; in ottime condizioni
20-40
14
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
141
AA.VV. r Fnaxciiiox R.J. r Muxnas E.
lotto di 4 libri della famosa serie AIRCAM
AVIATION SERIES, Osprey Publishing Limited,
England, anni 70; numeri: S/ (vol.1), 13, S13 (vol.
1), 15; assieme lotto di 3 libri della serie AIRCAM/
AIRWAR, Osprey Publishing, London 1977 e
1979; numeri: 7, 21, 22
20-40
LIBRI ARCHITETTURA MILITARE
142
AA.VV.
CARTA DEI LUOGHI FORTIFICATI DEL
LAZIO, Istituto Italiano dei Castelli Sez. Lazio,
Roma, 1985; 113 pagg. corredato da 5 mappe a
col., brossura, in buone condizioniCASTELLI
DEL LAZIO di Bascap C. e Perogalli C.,
Bramante Editrice, Milano, 1968; 152 pagg.
con numm. ill. in b/n, legatura cartonata con
sovraccoperta (danni ai bordi), in buone condizioni
30-40
143
AA.VV.
STORIA E LEGGENDA DEI TESORI
NASCOSTI NEI CASTELLI PIEMONTESI
di Fenoglio A. (tiratura 1000 copie), Editrice
Piemontese in Bancarella, Torino, 1970;
198 pagg. con ill. in b/n, brossura, in buone
condizioni;CASTELLI VALDOSTANI E
CANAVESIANI di Giacosa G.(tiratura 50 + 21),
Editrice Piemontese in Bancarella, Torino, 1970; 198
pagg. con 10 serigrafe del pittore Balan Franco, in
brossura, in buone condizioni
30-40
144
AA.VV.
I TESORI NASCOSTI di Melegari V.,
Rizzoli Editore, Milano, 1972; 127 pagg.
con ill. a col., legatura cartonata, in buone
condizioni;FULCANELLI, IL MISTERO DELLE
CATTEDRALI E LINTERPRETAZIONE
ESOTERICA DEI SIMBOLI ERMETICI
DELLA GRANDE OPERA III ED. (Le Mistre des
Cathdrales), Edizioni Mediterranee, Roma, 1972;
188 pagg. con ill. in b/n, brossura, in buone condizioni
30-40
145
AA.VV.
GLINGEGNERI E GLI SCRITTORI MILITARI
BOLOGNESI DEL XV E XVI SEC. di Promis
C. (ristampa anastatica), Arnaldo Forni Editore,
Sala Bolognese, 1975; 115 pagg., brossura, in
buone condizioni;CARLO THETI DANOLA
INGEGNERE MILITARE DEL SEC. XVI di
Manzi P., Istituto Storico di Cultura dellArma del
Genio, Roma, 1960; 103 pagg. con alcune ill. in b/n,
in brossura, in buone condizioni; FRANCESCO
DI GIORGIO E LINGEGNERIA MILITARE
DEL SUO TEMPO (guida alla mostra), CISU,
Lucca, 1968; 36 pagg. con ill. in b/n, in brossura, in
discrete condizioni
20-30
146
AA.VV.
IL NOME DEL PROGRESSO 1902-1904
LABBATTIMENTO DELLE MURA DI
BOLOGNA di Poli M (a cura di), Costa Editore,
Bologna, 2002; 119 pagg. con ill. in b/n, in
brossura, in buone condizioni;ANTICHITA,
CULTURA, GENIO E NOBILTA
APPARTENENTI ALLA TERRA E AL
POPOLO DI LUGO DI ROMAGNA di
Manzoni G., Walbert, Ravenna, 1983; 107 pagg.
con ill. in b/n, in brossura, in buone condizioni
15-20
147
AA.VV.
IL CASENTINO, Franco Cantini Editore,
Firenze, 1995; 298 pagg. con ill. in b/n e a col., in
brossura, in buone condizioni
20-30
148
AA.VV.
CASTELLI E PALAZZI DITALIA, Readers
Digest, Milano, 1983; 304 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura cartonata con sovraccoperta, in buone
condizioni
20-30
149
Anaxi Giusrvvr (a cuna ni)
ROCCHE FORTILIZI CASTELLI IN EMILIA
ROMAGNA MARCHE, Amilcare Pizzi, Milano,
1988; 240 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
20-30
150
Axoxi Daxirir
CASTELLI, FORTEZZE E ROCCHE
DELLUMBRIA, Quattroemme, Perugia, 1999;
400 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata,
in buone condizioni
20-30
151
Baxnixi Fnaxcrsco
SU E GIU PER LE ANTICHE MURA, Alinari
Editore, Firenze, 1983; 188 pagg. con ill. in b/n e a
col. e sei mappe olografche, in brossura, in buone
condizioni
10-15
152
Baniccni Wairrn (a cuna ni)
LEUROPA E ROMA NELLE TERRE PADANE
E ADRIATICHE: LE VIE DEL GIUBILEO,
BPR, Milano, 1999; 320 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura cartonata con sovraccoperta, in buone
condizioni
20-30
153
Casraoxani Canio (a cuna ni)
ABBAZIE E CASTELLI DELLA COMUNITA
MONTANA ALTA VALLE DELLESINO,
Comunit Montana Alta Valle dellEsino, Fabriano,
1990; 500 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
20-30
154
Coxri Fiavio
PRAESIDIA ITINERARIS, LA DIFESA DELLE
VIE COMMERCIALI TRA MEDITERRANEO E
IL MARE DEL NORD, Diakronia, Milano, 1995;
171 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in buone condizioni
20-30
155
Coxri Fiavio
CASTELLI E ROCCHE, LE
FORTIFICAZIONI DEL MEDIOEVO E DEL
RINASCIMENTO, De Agostini, Novara, 1999;
320 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in ottime condizioni
20-30
156
Dr Fionrxriis G. (a cuna ni)
ARCHICHETTURA FORTIFICATA NELLE
MARCHE. MURA TORRI, CASTELLI, Regione
Marche Centro per i Beni Culturali, Milano, 1985;
300 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata
con sovraccoperta, in discrete condizioni
20-30
157
Drrri E., Di Pirrno G. F., Faxriii G.
CITTA MURATE E SVILUPPO
CONTEMPORANEO, 42 CENTRI DELLA
TOSCANA, Edizioni C.I.S.C.U., Lucca, 1968;
394 pagg. con ill. in b/n e a col.; legatura cartonata
con sovraccoperta, in buone condizioni
20-30
15
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
158
Fiavio Russo
LARTIGLIERIA DELLE LEGIONI
ROMANE, Istituto Poligrafco e Zecca dello
Stato, Roma, 2004; 306 pagg. con ill. a col, in
brossura, in buone condizioni; GUERRA DI
CORSA-RAGGUAGLIO STORICO SULLE
PRINCIPALI INCURSIONI TURCO-
BARBARESCHE IN ITALIA E SULLA SORTE
DEI DEPORTATI TRA IL XVI ED IL XIX
SECOLO, 2 tomi, Stato Maggiore dellEsercito,
Roma, 1997, 589 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata, con sovraccoperta, in buone
condizioni; LA DIFESA COSTIERA DEL
REGNO DI NAPOLI DAL XVI AL XIX
SECOLO, Stato Maggiore dellEsercito, Roma,
1989; 350 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata, con sovraccoperta, in buone condizioni;
LA DIFESA DELEGATA-RAGGUAGLIO
STORICO SULLA DIFESA CIVILE ARMATA
IN ITALIA, Stato Maggiore dellEsercito, Roma,
1995; 294 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata, con sovraccoperta, con dedica dellautore,
in buone condizioni; LA DIFESA COSTIERA
DEL REGNO DI SICILIA DAL XVI AL XIX
SECOLO, 2 TOMI, Stato Maggiore dellEsercito,
Roma, 1989; 568 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata, con sovraccoperta, in buone
condizioni
200-250
159
Gonvrn Aino
I CASTELLI DEL TRENTINO-GUIDA. voll.
I e II, Arti Grafche Saturnia, Trento, 1985-87;
421+627 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta, in buone condizioni
40-60
160
Hooo Iax
STORIA DELLE FORTIFICAZIONI, De
Agostini, Novara, 1982; 256 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura cartonata con sovraccoperta, in buone
condizioni
20-30
161
Lroxanni Pirnoionoio
LE TORRI COSTIERE DITALIA, Editoriale
Olimpia, Firenze, 1991; 256 pagg. con ill. in b/n e
a col., legatura cartonata con sovraccoperta a col., in
buone condizioni
20-30
162
Maxrxri Vaiii Fnaxca
ARCHITETTURA DI CASTELLI
NELLAPPENNINO REGGIANO, Aedes
Muratoriana, Modena, 1987; 275 pagg. con ill. in
b/n e a col., in brossura cucita, in buone condizioni
20-30
163
Manrixriii R., Puccixriii G.
LUCCA, LE MURA DEL CINQUECENTO:
VICENDE COSTRUTTIVE DAL 1500 AL
1650, Matteoni, Lucca, 1983; 290 pagg. con ill. in
b/n e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in buone condizioni
20-30
164
Manucci Giusrvvr
CASTEL DI LAMA. STORIA, ARTE,
TRADIZIONI, Comune Castel di Lama, Ascoli
Piceno, 1988; 525 pagg. con numm. ill. in b/n e a
col.; legatura cartonata con sovraccoperta, in ottime
condizioni; STATUTI DI CASTEL DI LAMA
1545-2000, Comune Castel di Lama, Ascoli Piceno,
2003; 144 pagg. con ill. in b/n + 40 tavv. a col;
brossura con copertina a col.; DALLODOARDO
AGLI ODOARDI, LA FAMIGLIA ODOARDI
NELLA STORIA, PERGAMENE E OPERE
DARTE NELLA COLLEZIONE DIAMANTI
CASTEL DI LAMA, Comune Castel di Lama,
Ascoli Piceno, 2006; 146 pagg. con ill. in b/n e a col.
+34 tavv. in b/n; brossura
30-40
165
Mauno Maunizio
RAVENNA ROMANA, Adriapress, Ravenna,
2001; 340 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata con sovraccoperta a col., in ottime
condizioni; I PORTI ANTICHI DI RAVENNA,
TOMO I: IL PORTO ROMANO E LE FLOTTE,
Adriapress, Ravenna, 2005; 238 pagg. con ill. in b/n e
a col., legatura cartonata., in ottime condizioni
60-80
166
Mauno Maunizio
CASTELLI: ROCCHE, TORRI, CINTE
FORTIFICATE DELLE MARCHE (I CASTELLI
DELLO STATO DI ASCOLI) VOL. IV TOMO I,
Adriapress, Ravenna, 1998; 491 pagg. con ill. in b/n
e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a col., in
ottime condizioni; CASTELLI: ROCCHE, TORRI,
CINTE FORTIFICATE DELLE MARCHE vol. III
tomo I, Adriapress, Ravenna, 1996; 420 pagg. con ill.
in b/n e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in ottime condizioni
60-80
167
Mauno Maunizio
LA ROCCA DI RAVENNA (ROCCA
BRANCALEONE) SECONDA EDIZIONE,
Adriapress, Ravenna, 1999; 216 pagg. con ill. in b/n
e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a col.,;
MURA PORTE E TORRI DI RAVENNA,
Adriapress, Ravenna, 2000; 290 pagg. con ill. in b/n e
a col., legatura cartonata con sovraccoperta a col.
60-80
168
Mazzanriia S. r Zaxca R.
IL LIBRO DELLE TORRI, Sellerio Editore;
Palermo, 1985; 510 pagg. con ill. in b/n, brossura,
in buone condizioni
20-30
169
Mrnisio P Axnnrorri G. Paxvaioxi G.
ITALIA DELLA NOSTRA GENTE: CITTA
MURATE, ECRA, Milano, 1986; 214 pagg.
con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta, in buone condizioni
20-30
170
Naraii Aunriio
CASTELLI E FORTIFICAZIONI, Touring
Club, Milano, 1978; 224 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura cartonata, in buone condizioni
20-30
171
Prnnixi E. Gorra N.
PASSEGGIATA TRA I CASTELLI: VALLE
DAOSTA, Editoriale Pedrini, Torino, 1965; 100
pagg. ca. con ill. in b/n; legatura cartonata, in buone
condizioni
20-30
172
Prnooaiii C. Icnixo M.P. Bazzi S.
CASTELLI ITALIANI, Editrice Bibliografca,
Monza, 1979; 310 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata con sovraccoperta, in buone
condizioni
20-30
173
Uxxia Canio
LUOGHI FORTIFICATI DEL LAZIO,
ATLANTE FOTOGRAFICO vol. 1, Istituto
Italiano dei Castelli Sez. Lazio, Roma, 2003; 208
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in buone condizioni
10-15
174
Vioiirr ir Duc E. E.
MILITARY ARCHITECTURE, Greenhill
Books, Londra, 1990; in lingua inglese, 274 pagg.
con ill. in b/n; legatura cartonata con sovraccoperta;
in buone condizioni
15-20
175
Voivr Giaxxi
CHISTRI CORTILI E CORTI DELLE
MARCHE, Federico Motta, Milano, 1999; 352
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in ottime condizioni
20-30
16
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
176
Lotto di 14 libri ed opuscoli
LA ROCCA DI OFFAGNA SEC. XV E IL SUO
MUSEO; I GUERRIERI DI AVIO di Boccia
L. G., Electa (I quaderni del FAI), Milano, 1991;
ARMI ANTICHE (catalogo Mostra Palazzo
Bosdari AN) di Mauro M., Centro Studi per le
Armi, Ancona, 1978; CENTO TORRI DELLE
MARCHE di Mauro M., Istituto Italiano dei
Castelli Sez. Marche, Ancona, 1989; ROCCHE
E ARMATI NELLANCONITANO di Mauro
M. e Squadroni S., Marcelli, Ancona, 1984;
VIAGGIO FRA LE ROCCHE E I CASTELLI
DELLA PROVINCIA DI RAVENNA di
Trovabene G. e Mauro M., Longo Editore,
Ravenna, 1999; BELLUM: LE BATTAGLIE
NELLARTE di Arisi F., Comune di Mondavio,
Pesaro, 1994; LE MURA DI CAMERINO-
ATTI DEL CONVEGNO a cura di Zucconi
Galli Fonseca C., Universit degli Studi di
Camerino, Macerata, 1994; LA SICUREZZA
DELLESISTERE: LE ARCHICHETTURE
FORTIFICATE AL TEMPO DI LORENZO,
Istituto Italiano dei Castelli Sez. Toscana, Arezzo,
1992; LA ROCCA DI RAVENNA, LA
ROCCA DI URBISAGLIA, IL CASTELLO
DELLA RANCIA, LA ROCCA DI
OFFAGNA, IL CASTELLO DI MOGLIANO
DI TENNA di Mauro M., Adriapress, Ravenna.
60-80
177
Lorro ni i iinni ix iixoua ixoirsr
LIVING IN A CASTLE di Unstead R.J., A & C
Black, London, s.a.; 45 pagg. con ill. in b/n, legatura
cartonata, in buone condizioni; THE SIEGE
OF MALTA 1565 di Lochhead I.C e Barling
T.F.R., 63 pagg. con ill. in b/n e a col., brossura con
sovraccoperta, in buone condizioni; MARTELLO
TOWERS di Grimsley E. J., Go Guernsney
Pubbl., Guernsney, 1988; 96 pagg. con ill. in b/n, in
brossura, in buone condizioni.
20-30
178
Lorro ni iinni
SEVEN DECISIVE BATTLES OF THE
MIDDLE AGES di Dahmus J., Nelson Hall,
USA, 1983; in lingua inglese; 244 pagg. con alcune
ill. in b/n; legatura cartonata con sovraccoperta, in
buone condizioni;THE MEDIEVAL CASTLE -
LIFE IN A FORTRESS IN PEACE AND WAR
di Warner P., J. J. Bagley, Liverpool, 1973; in lingua
inglese; 262 pagg. con ill. in b/n; legatura cartonata
con sovraccoperta a col., in buone condizioni;THE
SHIELD & THE SWORD-THE KNIGHTS OF
ST. JOHN di Bradford E., Hodden & Stoughton,
London, 1972; in lingua inglese; 246 pagg. con
ill. in b/n; legatura cartonata con sovraccoperta, in
buone condizioni.
50-60
179
Lorro ni iinni coiiaxa QUESTITALIA
ROCCHE E CASTELLI DEL LAZIO di
Cenciarini A. C. e Giaccaglia M.; LE TORRI
COSTIERE DEL LAZIO di De Rossi G.
M.; LE MURA E LE PORTE DI ROMA di
Quercioli M., Newton Compton Editori, Roma,
1982; 303, 284, 398 pagg. con ill. in b/n; legatura
cartonata con sovraccoperta, in buone condizioni
40-50
180
Lorro ni , iinni
IL CONVENTO FORTIFICATO DEI SS.
QUATTRO CORONATI NELLA STORIA E
NELLARTE di Manzi P., Istituto Storico e di
Cultura dellArma del Genio, 1968; PRECIS DE
LA FORTIFICATION di Le Hall G., PCV
Edizioni, Francia, 1983; CASTELLI DELLA
LOMBARDIA di Perogalli C., Tamburini Editore,
Milano, 1969; GALLERIE SOTTERRANEE
A CATTOLICA Mostra Storico Documentaria;
QUADERNI DELLANTIQUARIUM IV,
Cattolica, 1997; 24 RESTAURI DI TORRI
COSTIERE di Faglia V., CATALOGO
AUTOMATICO di Mazzon L., Istituto Italiano
dei Castelli, Roma, 1986.
30-40
181
Lorro ni , iinni
STORIA UNIVERSALE ILLUSTRATA:
LEUROPA NEL MEDIOEVO, Fratelli fabbri
Editori, Milano, 1970; I DOCUMENTARI:
VALLE DAOSTA, De Agostini, Novara,
1967 + cartina e guida ai castelli; UNA CITTA
FORTIFICATA DELLETA DEL BRONZO E
DEL FERRO, Jaka Book, Milano, 1987; LA
ROCCA DI OFFAGNA E IL SUO MUSEO;
DIE MEERSBURG di Naessl H., Verlag Schnell
& Steiner Munchen, Monaco, 1979; tutti in buone
condizioni
10-15
182
Lorro ni 6 iinni coiiaxa I CASTELLI
CASTELLI ANGIOINI E ARAGONESI
NEL REGNO DI NAPOLI di Santoro L.;
FORTEZZE VENEZIANE 1508-1797
di Marchesi P.; CASTELLI VISCONTEI E
SFORZESCHI di Vincenti A.; ROCCHE E
FORTI MEDICEI di Perogalli C.; CASTELLI
DEI GONZAGA di Palvarini M. R. e Perogalli
C.; CASTELLI SCALIGERI di Perbellini G.,
Rusconi Immagini, Milano, 1982; 190 pagg. ca. per
vol. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata con
sovraccoperta a col., in buone condizioni
120-150
183
Lorro ni 6 iinni r vascicoii
LUCCA-LE MURA, SPRCI, Lucca, 1968;
84 pagg. con ill. in b/n, in brossura; IL FORTE
DELLAQUILA, I quaderni didattici n.1, 1985;
CASTELBOSCO RICERCHE, Associazione
Castelli del Trentino, Trento, 1989; 136 pagg.
con ill. in b/n, in brossura; PIACENZA, LA
PROVINCIA DEI CASTELLI di Germano
S.; IL CASTELLO SFORZESCO, Sadea/
Sansoni Editori, Firenze, 1966; SAN MARINO, I
VIAGGIATORI STRANIERI RACCONTANO
di Brilli A., Minerva Edizioni, Ancona, 2002
30-40
184
Lorro nivisrr CASTELLA
22 numm. dal 1965 al 1996 + 6 riviste curate
dallIstituto Italiano dei Castelli, in buone
condizioni
30-40
185
Lorro nivisrr CASTELLUM
51 numm. dal 1965 al 2009, in buone condizioni
30-40
186
Lorro nivisrr CRONACHE CASTELLANE
173 numm. dal maggio 1965 al 2008, in buone
condizioni
50-60
DOCUMENTI ORIGINALI
187
Lorro ni uarrno vrnoaxrxr
Italia, XVI e XVII Sec.
quattro documenti a carattere notarile vergati a
mano in minuta ed elegante calligrafa corsiva su
pergamena, in buone condizioni, interessanti
400-500
188
Lorro ni uarrno irrrrnr auroonavr ni Juax
Prnox
tre indirizzate a Luigi Romersa (potrebbe essere
il noto giornalista, scrittore e corrispondente di
guerra italiano nato nel 1917 e morto nel 2007)
negli anni 1959 e 1968, una scritta a mano le altre
a macchina da scrivere; la quarta non datata n
indirizzata; in buone condizioni
150-200
17
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
189
Lorro ni uarrno varrunr
Italia, XX Sec.
tutte risalenti agli anni 30 di varie ditte come la
Fabbrica di Casseforti Fichet, la ditta tipografca
Squarci, La Salvadori Radio, e Lo Stabilimento
Artistico Poligrafco; in ottime condizioniSquarci,
La Salvadori Radio, e Lo Stabilimento Artistico
Poligrafco; in ottime condizioni
30-40
190
Lorro ni rnr nocuxrxri nriia Pococ
Bnornrns
Italia, XX Sec.
due copie di una fattura dellanno 1929 per
lacquisto di una pistola Hubertus e relativi colpi e la
ricevuta di pagamento; in ottime condizioni
20-30
191
Linnrrro ni assroxi nriia Baxca Iraiiaxa ni
Scoxro
Italia, XX Sec.
di Roma, succursale di piazza di Spagna 20; dal
n 048521 al 048530; il primo stato emesso dal
proprietario per lacquisto di mobili il 27 dicembre 1921
10-15
192
Busra nriiAssociazioxr Onvaxi ni Gurnna
Italia, XX Sec.
indirizzata allatt.ne del Cav. Barbato Pasquale
di Roma, risalente agli anni 50; in condizioni
abbastanza buone
10-20
LIBRI VARIA
193
AA.VV.
STORIA DEGLI ITALIANI, ATLANTE
STORICO, vol. 11, Fratelli Fabbri Editori,
Milano; 424 pagg. con ill. in b/n e a col, legatura
cartonata con sovraccoperta a colori, in buone
condizioni
10-15
194
AA.VV.
TRIBUTO ALLA MEMORIA DI CARLO
GAETANO CONTE DI GAISRUCK PRETE
CARDINALE DELLA S.R.C. DEL TITOLO DI
SAN MARCO ARCIVESCOVO DI MILANO,
Coi tipi di Giuseppe Bernardoni di Giovanni, Milano
1847; 34 pagg. numerate ogni 3 (16 numeri) in
terza pag. ritratto in ovale del Cardinale (incisione da
Bianchi Giov. ad opera di Barni Gius.) nella penultima
pag. incisione rappresentante larca per i funerali
(incisione di Frat. Bramati); in brossura, danni alla
legatura e tracce di umidit; in medie condizioni
150-200
195
AA.VV.
I TEMPLARI, TRA MITO E STORIA, MDM,
Forl, 1992; 232 pagg. con ill. in b/n e a col, in
brossura, in buone condizioni; MONACI IN
ARMI, GLI ORDINI RELIGIOSO-MILITARI
DAI TEMPLARI ALLA BATTAGLIA DI
LEPANTO, STORIA ED ARTE, Retablo, Roma,
2004; 326 pagg. con ill. in b/n e a col., in brossura,
in buone condizioni
25-30
196
AA.VV.
LA INQUISICION, Ministero de la Cultura
Espana, Madrid, 1982; 170 pagg. con ill. in b/n e a
col.; copertina telata con impressi logo e scritte della
Mostra, in ottime condizioni
20-30
197
AA.VV.
VITA CIVILE DEGLI ITALIANI; SOCIETA,
ECONOMIA, CULTURA MATERIALE -
UOMINI, TERRE, CITTA NEL MEDIOEVO,
Electa, Milano, 1986; 210 pagg. con ill. in b/n e a
col., legatura telata con sovraccoperta e bauletto, in
buone condizioni
20-30
198
AA.VV.
LA GRANDE FRONTIERA UOMINI E
DONNE DEL WEST di Brown Dee, Arnoldo
Mondadori Editore, Milano, 1974; 288 pagg. con
ill. in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta a
col. (con qualche strappo), in buone condizioni;
THE HISTORY OF WINCHESTER
FIREARMS 1866-1980 V Ed di Barnes D.,
Winchester Press, 1980; 237 pagg. con ill. in b/n,
legatura cartonata con sovraccoperta a col., in buone
condizioni
20-30
199
AA.VV.
OLTRE LA COMUNICAZIONE:
OPINIONISTI E OPERATORI RIFLETTONO
SULLA COMUNICAZIONE DELLESERCITO
ITALIANO, Mondadori, Milano, 2005; 140
pagg. con ill. a col., legatura telata con sovraccoperta
a colori, in ottime condizioni
20-30
200
AA.VV.
LE GRANDI CIVILTA: CIVILTA ANDINE,
DAI SUMERI AI SASSANIDI, GRECIA, Arnoldo
Mondadori Editore, Milano, 1971; 190-190-190
pagg. con numm. ill. in b/n e a col.; legatura cartonata
e sovraccoperta a colori, in buone condizioni
20-30
201
AA.VV.
DIMORE PONTREMOLESI, Buonaparte,
Sarzana, 2001; ANNO DOMINI 2001 UN
VIAGGIO NEI SECOLI 1500 E 1600, II
Vol., Ecra, Roma, 2000; IL PATRIMONIO
DELLUMANITA: I COMPLESSI
MONUMENTALI, Skira, Milano, 2003
25-30
202
AA.VV.
LE GRANDI FAMIGLIE EUROPEE, in 18
voll., Arnoldo Mondadori, Milano, 1973; 156
pagg. ca. per voll. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata, in buone condizioni
100-120
203
AA.VV.
ATTRAVERSO LEUROPA: AUSTRIA E
PORTOGALLO, in 2 voll., Touring Club
Italiano, Milano, 1981; 230, 230 pagg. con ill. in
b/n e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in discrete condizioni
15-20
204
AA.VV.
RELAZIONI INTERNAZIONALI 1940-1,
Istituto per gli studi di politica internazionale,
Milano, 1940; raccolta di articoli del I semestre
del 1940, tratti dal settimanale di politica estera
Relazioni Internazionali; 912 pagg. contenenti
documenti e cartine geografche in b/n; rilegato in
pelle; in condizioni pi che buone
35-50
205
AA.VV.
LILLUSTRAZIONE ITALIANA: LUOMO, LE
ARMI, LE MURA, Bramante editrice, Milano,
1974; 114 pagg. con ill. in b/n e a col., legatura
cartonata, in buone condizioni
30-40
206
AA.VV. r Pnrsrox A., Ravrx A. r Warrs A. J.
lotto di 4 pubblicazioni: STORIA
DELLAUTOMOBILE NEL MODELLISMO,
Istituto Geografco De Agostini, Novara;
FLOWER CLASS CORVETTES, Bivouac
Books Ltd, 1973; in lingua inglese; AXIS
CRUISERS, Janes Publishing Company, London,
1979; in lingua inglese; tutti in buone condizioni
assieme PANZER, Sunday Art Publications,
Tokyo, 1986; 134 pagg. superbamente illustrate con
fotografe a col. ed in b/n; in lingua giapponese; in
brossura; in buone condizioni (alcune pagg. scollate)
20-40
18
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
207
AA.VV., Annaxsox E.
CALLI, CAMPIELLI E CANALI, Edizioni
Helvethia, 1989; 201 pagg. con numm. tavv.
cartografche a col; in brossura; in buone
condizioniLA VITA DEI MARINAI SUI
GRANDI VELIERI dal 1750 e 1850, Arnoldo
Mondadori Editore, 1978; 58 pagg. con numm. ill.
a col. e in b/n di Mortelmans E.; legatura cartonata;
in ottime condizioni
25-30
208
Anan Gnixri
STORIE DI MERCENARI E DI CAPITANI DI
VENTURA in 3 voll., Edizioni Ferni, Ginevra,
1972; 251, 257, 257 pagg. con ill. in b/n; legatura
cartonata; in buone condizioni
15-20
209
Baiorx M., Lrionr R., Lixcoix H.
IL SANTO GRAAL - UNA CATENA DI
MISTERI LUNGA DUEMILA ANNI, Arnoldo
Mondadori, Milano, 1982; 484 pagg. con ill. in
b/n, in brossura, in buone condizioni
10-15
210
Brnrnaxn Sixoxr
LA TAPPEZZERIA DELLA REGINA
MATILDE A BAYEUX, Fabbri-Sklira, Milano,
1969;72 pagg. con ill. in b/n e a col.; legatura
cartonata con danni; in discrete condizioni
25-30
211
Biaoi Exzo
LA SECONDA GUERRA MONDIALE, UNA
STORIA DI UOMINI voll. 1,2,3,4,5,6,8, Fabbri
Editore, Milano, 1980; 2896 pagg. con ill. in b/n e
a col.; legatura cartonata, in buone condizioni
100-120
212
Bonsi F., Paxvioxi G.
MONUMENTI DITALIA: VILLE E GIARDINI,
Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1984; 514
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura cartonata rivestita in
similpelle, in buone condizioni
100-150
213
Bonroiorro G. r Sconza G.
GOVERNANTI E GOVERNATI DEL
NOSTRO TEMPO, Ulrico Hoepli, Milano 1933;
V e 434 pagg. senza ill.; legatura telata con impressioni
in oro al dorso; in buone condizioni; e FASCISMO
IDEA IMPERIALE, Tipografa E De Gasperis &
C., Roma, 1933; 371 pagg. senza ill.; legatura in mezza
pelle (non coeva); in buone condizioni
30-40
214
Bucnxrn Enxsr
LA PINACOTECA DI MONACO, Sansoni
Editore, Firenze, 1957; 305 pagg. con 98 tavv. in
b/n e 42 a col. di grande formato; legatura telata e
sovraccoperta a col.; in ottime condizioni.
40-80
215
Casanio Giaxvnaxco
LA GUERRA AL CINEMA: I FILM DI
GUERRA NEL CINEMA ITALIANO voll. I e
II, Longoi Editore, Ravenna, 1997; 329+286 pagg.
con ill. a col., in brossura, in buone condizioni
30-40
216
Crsani C. r Cucixorra E. r Isriruro vrn oii
Sruni ni Poiirica ixrrnxazioxair
COLONIE E POSSEDIMENTI COLONIALI,
Tipografa Regionale; Roma, 1930; XII e 600 pagg.
con alcune cartine geografche in b/n; legatura telata
(non coeva); in buone condizioni; e DIRITTO
COLONIALE ITALIANO, Societ Editrice
del Foro Italiano, Roma, 1933; XII e 529 pagg.
senza ill.; legatura telata (non coeva) con evidenti
tracce di umidit; in condizioni abbastanza buone;
e LIMPERO ITALIANO DAFRICA REALTA
ED AVVENIRE, Edizioni Istituto per gli Studi di
Politica Internazionale, Milano, 1936; 34 pagg. con
alcuni grafci in b/n; in brossura; in condizioni pi
che buone. Lotto di due libri e un fascicolo.
90-100
217
Coiirzioxr xrxsiir Sioxai
dal 1940 al 1944 in lingua tedesca, rilegate in
5 volumi; Signal stato un periodico illustrato
stampato nella Germania nazista dal 1940 al 1945.
100-150
218
Coiucci Giusrvvr
RACCOLTA DELLE FIGURE DELLE
ANTICHITA PICENE DELLAB. GIUSEPPE
COLUCCI (ristampa anastatica), Gruppo
editoriale Maroni, 1986; in buone condizioni
50-60
219
Conso G. r Bonroiorro G.
LO STATO FASCISTA, Tipografa del Ministero
dellInterno, Roma, 1928; 300 pagg. senza ill.;
leg. in mezza pelle con impressioni in oro (non
coeva); in buone condizioni; assieme LO STATO
FASCISTA E LA NAZIONE, Athenaeum, Roma,
1931; XI e 308 pagg. senza ill.; legatura telata (non
coeva), in buone condizioni (qualche traccia di
umidit)
40-50
220
Cosraxaoxa C. r Macrnoxio N.
ELEMENTI DI DIRITTO PUBBLICO
FASCISTA, Unione Tipografco Editrice Torinese
(U.T.E.T.), Torino, 1943; XXI e 615 pagg. senza ill.;
in brossura; in buone condizioni; LINEAMENTI
DI LEGISLAZIONE COSTITUZIONALE
FASCISTA, Angelo Signorelli, Roma 1934; 126
pagg. senza ill.; legatura telata (tracce di umidit); in
buone condizioni. Lotto di due libri.
45-60
221
Dr Nicoio Mania Lucia
HOMO VIATOR: ALBERGHI, OSTERIE,
LUOGHI DI STRADA DAL TRECENTO AL
CINQUECENTO, banca di Credito Cooperativo
di Gradara, Fano, 1997; 192 pagg. con ill. in
b/n, legatura telata con sovraccoperta, in buone
condizioni
20-30
222
Essrxwrix A.
KULTURHISTORISCHER BILDERATLAS II.
MITTELALTER, E. A. Seemann, Leipzig, 1883;
12 pagg. e CXX tavv. in b/n f.t.; legatura cartonata
con impressioni in oro; in buone condizioni con
alcune tracce di umidit
40-60
223
Fiiivvrrri Fanio
MITI E LEGGENDE DEL MISTERO, Lucio
Pugliese Editore, Firenze, 1988; 274 pagg. con ill. in
b/n e a col., legatura cartonata con sovraccoperta, in
buone condizioni
20-30
224
Fnosr Lawnrxcr A.
LALBUM DEL GENERALE CUSTER,
Vallecchi, Firenze, 1976; 186 pagg. con numm. ill.
in b/n, legatura cartonata con sovraccoperta a col.,
in buone condizioni
10-20
225
Gail Marzieh
LA VITA E I COSTUMI NEL
RINASCIMENTO, Mursia, Milano, 1969; 156
pagg. con ill. in b/n e a col., legatura telata, in buone
condizioni
20-30
19
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
226
Gairaxi Navioxr Giaxvnaxcrsco
STORIA METALLICA DELLA REAL CASA DI
SAVOIA Torino, Stamperia Reale di Torino, 1828;
27 tavv. f. t. incise in rame (leggera foritura sparsa
e segni di umidit) antiporta calcografca; legatura
coeva in mezza pelle nocciola, dorso liscio con titolo
in oro su tassello rosso; in condizioni abbastanza
buone (lievi danni alla copertina, segni di umidit).
Uno dei pi bei libri di numismatica del secolo
scorso e per il testoe per la meravigliosa bellezza
delle incisioniComunque la parte storica
ottima, buona quella medaglistica ed eccezionale
quella iconografca in questo libro che anche
di una certa rarit nel mercato antiquario [da A.
Modesti Numismata in libris, pag. 252. Roma,
1997]
500-800
227
Grxriir G. r Cnixrxri U. r Dr Moxrrxason
G. r Lo Fano F. r Rivanoia U.
ORIGINI E DOTTRINA DEL FASCISMO,
Libreria del Littorio, Roma, 1929; 64 pagg. senza
ill.; in buone condizioni; LORGANIZZAZIONE
NAZIONALE FASCISTA NEL DIRITTO
PUBBLICO ITALIANO, Fratelli Bocca Editori,
1928; 100 pagg. senza ill.; in buone condizioni; LO
STATO FASCISTA, Remo Sandron Editore, Palermo-
Roma, 1928; 64 pagg. senza ill.; in buone condizioni;
IL NUOVO PARLAMENTO NELLO STATO
FASCISTA, A.R.E., Roma, 1928; 70 pagg. senza ill.; in
medie condizioni; LE IDEE POLITICHE DI UGO
FOSCOLO, Libreria del Littorio, Roma, 1929; 82
pagg. senza ill.; in buone condizioni. I cinque libri sono
rilegati in un unico volume; legatura telata (non coeva)
con tracce di umidit
80-100
228
Grnvaso Ronrnro
STORIA DELLE CROCIATE, in 3 volumi,
Editoriale Domus, Milano, 1978; 428, 432,
438 pagg. con ill. in b/n, legatura cartonata con
sovraccoperta, in buone condizioni
60-80
229
Giaxoasvno Pirno (a cuna ni)
LARCHITETTURA DELLE MACCHINE-IL
RINASCIMENTO, Mazzotta, Milano, 1982; 158
pagg. con ill. in b/n, legatura cartonata, in buone
condizioni
20-30
230
Havas Canio
LA STORIA DELLINQUISIZIONE, Schor,
Milano, 1932; 614 pagg. con ill. in b/n e a col.,
legatura cartonata, in buone condizioni (danni alla
rilegatura)
20-30
231
Hrixnicn Hovvxaxx
HITLER IN ITALIEN, Verlag Heinrich
Hofmann, Mnchen, 1938; 96 pagg. con 126 belle
fotografe in b/n; in brossura con sovraccoperta; in
lingua tedesca, in condizioni pi che buone.
70-90
232
Jaxsox H. W., Jaxsox D. J.
STORIA DELLA PITTURA DAI TEMPI
DELLE CAVERNE A OGGI, Garzanti Editore,
Milano, 1957; 319 pagg. con numm. fotografe e
ill. in b/n e a col. alcune a piena pagina; legatura
telata con impressioni in oro e rosso; in custodia; in
condizioni molto buone
20-40
233
Jonaxxrs F. V. r Fonxi P. M.
LUOMO DEL MEDIOEVO, Editoriale
Domus, Milano, 1978; 398 pagg. con ill. in
b/n, legatura cartonata con sovraccoperta, in
buone condizioni; LE GRANDI LEGGENDE
CAVALLERESCHE, Editoriale Domus, Milano,
1978; 232 pagg. con ill. in b/n e a col. , legatura
cartonata con sovraccoperta, in buone condizioni
40-60
234
AA.VV.
PETITE BIBLIOTHEQUE FRANCAISE PUR
LES ENFANTS ITALIENS, Tipografa Grifani-
Donati, Citt di Castello, 1938; anno XII n5; 120
pagg. senza ill.; in brossura; in lingua francese; in
condizioni pi che buone
18/25
235
Lionrxrr D. Gio. Axr.
STORIA CRITICA DELLA INQUISIZIONE
IN SPAGNA, Milano, Francesco Pagnoni, 1866;
in 6 voll. 256, 224, 255, 237, 244 e 232 pagg.;
legatura cartonata con impressioni in oro non coeva;
in condizioni abbastanza buone (danni dati dal
tempo)
300-350
236
Lunaoni Raixoxno
STORIA DELLA GUERRA CIVILE
AMERICANA, NORD CONTRO SUD,
LA SANGUINOSA EPOPEA CHE DIVISE
LAMERICA, Rizzoli, Milano, 1994; 1401 pagg.
in due voll. con qualche ill. in b/n, in brossura, in
buone condizioni
10-15
237
Macrnoxio N. r Cosraxaoxa C.
LINEAMENTI DI LEGISLAZIONE
COSTITUZIONALE FASCISTA, Angelo
Signorelli Editore, Roma, 1934; 126 pagg. senza
ill.; legatura telata (segni del tempo), in condizioni
pi che buone salvo quanto menzionato; assieme
DIRITTO PUBBLICO FASCISTA, Unione
Tipografco-Editrice Torinese (U.T.E.T.), Torino,
1934; XXI e 615 pagg. senza ill.; in brossura; in
buone condizioni
45-60
238
Mixiari M. r Scaoiiorri M.
IL COLLEZIONISMO, Rizzoli Editore,
Milano, 1969; 148 pagg. con molte ill. n.t. anche
a p. p., a col. e in b/n, legatura in tela edit. azzurra
con titolo e fregio in celeste e oro al piatto e al dorso;
sovraccoperta ill.; in ottime condizioni
18-25
239
Paxuxzio S. r Isriruro Nazioxair Fascisra ni
Cuiruna r Paoiianixo A.
IL SENTIMENTO DELLO STATO, Libreria
del Littorio, Roma, 1929; 261 pagg. senza ill.;
legatura cartonata con impressioni in oro al dorso
(non coeva); in buone condizioni; e IL CAPO
DEL GOVERNO NELLO STATO FASCISTA,
Nicola Zanichelli Editore, Bologna, 1935;
322 pagg. senza ill.; in brossura; in condizioni
abbastanza buone (tracce di umidit e foriture);
e IL FASCISMO, Libreria di Scienze e Lettere,
Roma, 1933; 195 pagg. senza ill.; legatura telata
(non coeva); in condizioni pi che buone. Lotto di
tre libri.
30-40
240
Pvann A.
DIE TURBINENE FR
WASSERKRAFTBETRIEB, Julius Springer,
Berlin, 1907; 46 tavv. litografche in b/n; legatura
cartonata con impressioni in oro al piatto e al dorso;
in lingua tedesca; in ottime condizioni
80-120
241
Pniivorr B. r Nrwan T.
FIGHTERS DEFENDING THE REICH,
Patrick Stephens Limited, Cambridge, 1978; 95
pagg. con numm. fotografe in b/n; in brossura, in
lingua inglese; in ottime condizioni; e MEDIEVAL
WARLORDS, Blandford Press, London, 1987;
con numm. fotografe in b/n e ill. a col. e in b/n;
legatura telata con sovraccoperta a col.; in lingua
inglese; in ottime condizioni
20-25
20
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
242
Piccoii Vairxrixo (a cuna ni)
SCRITTI E DISCORSI DI BENITO
MUSSOLINI EDIZIONE DEFINITIVA, Ulrico
Hoepli Editore, Milano 1934-1939; opera in XII
voll. pi uno contenente lindice analitico alfabetico;
383, 362, 302, 455, 485, 300, 346, 294, 236, 224,
305, 346 e 147 pagg. senza ill.; legatura telata e dorso
con impressioni in oro; in condizioni pi che buone
100-130
243
Pirrno Banooiio
LA GUERRA DETIOPIA, A. Mondadori,
Milano, 1937; XV e 249 pagg. con fotografe in
b/n in tavv. f.t.; in brossura con sovraccoperta a col.
(danni); in condizioni abbastanza buone
25-30
244
Pisaxo G.
GLI ULTIMI IN GRIGIOVERDE,
STORIE DELLE FORZE ARMATE DELLA
REPUBBLICA SOCIALE ITALIANA, C.D.L.
Edizioni, Milano, 1994; in IV voll.; 2515 pagg. con
ill. in b/n di fotografe, documenti e le riproduzioni
a col. dei manifesti di Boccasile; legatura cartonata
con impressioni in oro; in ottime condizioni
100-150
245
Riooxi Cniana (a cuna ni)
SCULTURA A VICENZA, Cariverona Banca
S.p.A., Verona, 1999; 368 pagg. con numm. ill. in
b/n e a col., legatura cartonata con sovraccoperta a
col., in buone condizioni
10-15
246
Scolaro Michela (a cura di)
ROLO BANCA 1473 - LA RACCOLTA
DARTE, Rolo Banca, Milano, 1997; 385 pagg.
con ill. in b/n e a col.; legatura cartonata con
sovraccoperta, in buone condizioni
20-30
247
Seniga Attilio
MANUALE PRATICO DELLAUTOMOBILE,
Stamperia Editrice Lombarda di L. Mondaini,
Milano, 1911; 196 pagg. con numm. ill. e
fotografe in b/n; in brossura (legatura praticamente
assente e danni al dorso); in condizioni abbastanza
buone salvo quanto menzionato
80-100
248
Sixoxixi Auousro
AUTOCEFALIA ED ESARCATO IN ITALIA,
Edizioni Longo, Ravenna, 1969; 242 pagg., in
brossura, in buone condizioni
10-15
249
Soiixi A. r Jrxoio A. C. r Cnixirxri P. r
Rocco A.
IL NUOVO DIRITTO PUBBLICO E LO
STATO FASCISTA, Ravagnati Editore, Milano,
1928; 15 pagg. senza ill.; in brossura, in medie
condizioni (danni alla rilegatura); e NATURA
GIURIDICA DEL P.N.F., Stabilimento
Tipografco Mantero, Tivoli, 1929; 12 pagg. senza
ill.; in brossura; in medie condizioni (danni alla
rilegatura); e DIRITTO COSTITUZIONALE
FASCISTA, Unione Tipografco- Editrice Torinese,
Torino, 1933; 456 pagg. senza ill.; legatura telata;
in buone condizioni; e NELLA DOTTRINA
E NEL DIRITTO DELLA RIVOLUZIONE
FASCISTA, Casa Editrice Pinciana, Roma, 1930;
296 pagg. senza ill.; I edizione; legatura telata
con impressioni in oro al dorso; in condizioni
abbastanza buone. Lotto composto da due fascicoli
e due libri
70-100
250
Voir (Faxi Fiorri Vixcrxzo)
PROGRAMMA DELLA DESTRA FASCISTA,
Soc. An. Editrice La voce, Firenze 1924; 157 pagg.
senza ill.; legatura telata non coeva con impressioni
in oro al dorso; in buone condizioni (lievi tracce di
umidit e ingiallimento delle pagine)
80-120
251
Wann Grovvnrs C.
THE WEST, West Book Project, Oklahoma,
1996; in lingua inglese, 446 pagg. con ill. in b/n e
a col., legatura cartonata con sovraccoperta a col, in
ottime condizioni
25-50
252
Wixrrn R. r Missinoii M.
DUCE, Drukarnia Artystyczna, Paryz-Warszawa,
1929; XV e 137 pagg. con tre tavv. in b/n f.t.; in
brossura; in lingua polacca; in medie condizioni; e
DATE A CESARE, Libreria del Littorio, Roma,
1929; 462 pagg. senza ill.; in brossura; in condizioni
abbastanza buone. Lotto di due libri
35-50
253
Lorro ni ii iinni
riguardanti: Tortura e pene capitali (11),
Inquisizione (2), Streghe (4), castelli e musei (5), in
buone condizioni
200-250
254
Lorro ni iinni
STORIA ED EPOPEA DELLA CAVALLERIA
di Franco Cuomo, 93 pagg. con ill. in b/n, in
buone condizioni; I CAPITANI DI VENTURA
di Claudio Rendina, 478 pagg. con ill. in b/n, in
buone condizioni; IL CORRIDOIO DELLE
ANIME, SUGGESTIONI E FANTASIE
STIBBERTIANE di Cesare Calamandrei, 98
pagg. con ill. in b/n e a col, in buone condizioni
10-20
255
Lorro ni iinni
LA STORIA DI UN ROMBO,
CONVIVIUM, SIMBOLI DEL TEMPO,
Cobapo, Artioli, 2006; 30 pagg. luno ca. con ill. a
col., legatura cartonata, in buone condizioni
30-40
256
Lorro ni 6 xaxuaii
riproduzioni riguardanti: Browning .50 HB M2
(2), radio TM 11-275 (2), ed altri relativi a mezzi
o accessori americani della II G.M., in discrete
condizioni
30-40
257
Lorro ni 6 iinni sui Trxviani
LE CROCIATE VISTE DAGLI ARABI
di Amin Maalouf, 305 pagg.; STORIA
DELLORDINE DEI TEMPLARI IN ITALIA,
LE FONDAZIONI, di Fulvio Bramato,
236 pagg.; I TEMPLARI DELLA MARCA
CENTRALE STORIA MITO INIZIAZIONE,
di Gabriele Petromilli, 78 pagg.; LA MILIZIA
DEL TEMPIO, di Gabriele Petromilli, 88 pagg.
+ 8 tavv.MARCHE TEMPLARI, di Gabriele
Petromilli, 81 pagg.; STORIA DEI CAVALIERI
TEUTONICI, LE SS DEL MEDIOEVO, di
Roland Hugo, 189 pagg.
50-70
258
Lorro ni ; iinni ninarrici sui casrriii
AL RIPARO DEL CASTELLO MEDIEVALE,
Fabbri, Milano, 1981; ALLEPOCA DEI
COMUNI 1250-1350, Fabbri, Milano,
1980; CASTELLI E CAVALIERI: VITA,
PERONAGGI, AVVENTURE NEI CASTELLI
MEDIEVALI, Fabbri, Milano, 1977; I
SEGRETI DI UN CASTELLO, Castelli in Aria
- Alauda Editore; I CASTELLI MEDIEVALI:
VITA SEGRETI E TECNICHE DI
COSTRUZIONE, De Agostini, Novara, 1994;
CASTELLO IN GUERRA, STORIA DI UN
ASSEDIO, Fabbri, Milano, 1999; DENTRO LE
COSE: IL CASTELLO, Fabbri, Milano, 1994.
25-30
21
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
259
Lorro nivisrr ARCHEOLOGIA VIVA r
ARCHEO
ARCHEOLOGIA VIVA: 50 numm dal 82
all86 e 39 numm. dal98 al 2005;ARCHEO:
26 numm. dall85 al 2003 e 17 Archeo Dossier o
Monografe;MONDO ARCHEOLOGICO: 6
numm. del 1979
60-80
260
Lorro nivisrr MEDIOEVO
46 numm., in buone condizioni
50-60
261
Lorro ni nivisrr
GAZETTE DES ARMS 5 (anni 70), DIANA
ARMI 8, TAC ARMI 2, RIVIVERE LA STORIA
9, RIEVOCARE 4, STORIA ILLUSTRATA n.1
del 1964, HISTORIA numero 222 del 1976,
STORIA numero 232 del 1977, APPENDICE 7
ANNI DI GUERRA numm. 1,2,4,5,9,10 (anni
70) + altre 4 varie
30-50
VARIA - ARMI ANTICHE
262
Maccnixa voroonavica
Italia, inizi XX Sec.
banco ottico in legno con sof etto di tela cerata,
completo di ottica originale, reca etichetta del
fabbricante F.lli Bonanno Napoli, in ottime
condizioni
200-300
263
Axrxoxrrno cnoxaro
Stati Uniti, XX Sec.
marcato WILFRID O. WHITE & SONS
INC., in buone condizioni; D. 15 cm.
40-50
264
Bixocoio
inizi XX Sec.
in ottone smaltato nero, con regolazione
simultanea della messa a fuoco, i due corpi
rivestiti di marocchino bruno; in buone
condizioni
40-60
265
Bussoia vrn niirvazioxi canroonavicnr
Italia, inizi XX Sec.
grossa bussola con afusto a mano e flo a
piombo, contenuta nella sua custodia di legno
recante numero di matricola, funzionante ed
in buone condizioni, strumento di probabile
impiego militare
100-150
268 262
266
Ranio a oairxa
Italia, 1920 ca.
scatola di legno con etichetta in ottone del
fabbricante Gudi Enrietti di Milano, contiene
allinterno componenti del dispositivo, in buone
condizioni
30-50
267
Eiica na arnoviaxo
1930 ca.
elica bipala in legno stratifcato lucidato
e laccato, le estremit colorate in rosso, il
mozzo completo dei fori di fssaggio; di
misura troppo piccola per limpiego reale ma
costruita nel rispetto di tutti i canoni tecnici
dellepoca, costituiva probabilmente modello di
campionario per fni dimostrativi o per scuola;
in ottime condizioni; oggetto inusuale ed
interessante
L. 106 cm.
250-350
268
Eiica na ixnancazioxr
1930 ca.
elica tripala in bronzo, presenta segni duso ma
in buone condizioni, assai decorativa
D. 27 cm.
100-150
269
Lorro ni rnr onoiooi sovirrici na
vaioxnano
Unione Sovietica, XX Sec.
tre orologi della Marina Sovietica per
palombaro, mai usati ed in perfette condizioni,
conservati nella loro scatola di cartone con
foglio di carta delle istruzioni
200-300
267
22
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
270
Onoiooio Rain Manixa X MAS
Italia, XX Sec.
da polso dedicato alla leggenda della X MAS, serie limitata della Raid-watch,
contenuto nel suo cofanetto di legno con accessori, cinturino di ricambio,
modellino di siluro a lenta corsa etc., linsieme preservato da apposita borsa
di cordura a corredo; inusato ed in perfette condizioni
150-250
271
Onoiooio na voiso
Unione Sovietica, XX Sec.
a carica manuale con datario, in ottime condizioni
30-40
272
Onoiooio Divr
orologio da polso tipo palombaro, in ottime condizioni
50-70
273
Onoiooio Snan
orologio da polso tipo palombaro, in ottime condizioni
50-70
274
Onoiooio varniorrico na rasca Tnivoiiraxia
Italia, 1912 ca.
orologio da tasca di tipo popolare, con cassa semplice in metallo nichelato,
il quadrante stampato con bandiera e corona sabaude accompagnate da
legenda Tripolitania e Tripolitania/patent; commemorativo della nostra
impresa coloniale in Libia; completo di catena coeva; in buone condizioni
300-400
275
Lorro ni cixur onoiooi na rasca
tre vecchi orologi da polso e due da tasca, da revisionarsi
80-100
276
Mixiaruna nriia Ducnrssa ni Grxova
Italia, 1930 ca.
fnissima miniatura dipinta su foglia davorio raf gurante la Contessa Maria
Luigia Alliaga Gandolf Ricaldone, consorte di Ferdinando di Savoia, terzo
Duca di Genova; il ritratto presentato in cornicetta ovale di metallo dorato
montata in epoca su piccolo pannello di velluto inserito in astuccio foderato
di velluto e rivestito allesterno di marocchino bruno, il coperchio caricato
di piccola corona ducale in metallo dorato e smalto; in buone condizioni,
inconsueto ed interessante cimelio di Casa Savoia
350-500
277
Lorro ni rnr sraxvr nisonoixrxraii
Italia, inizi XX Sec.
stampe litografche a colori, edite da Vallardi, raf guranti episodi del
Risorgimento; in buone condizioni
150-200
278
Covvia ni oiroonavir coioxiaii
Italia, XIX Sec.
vivaci e coloratissime stampe oleografche su carta, di gusto popolare,
raf guranti episodi della battaglia di Dogali; presentate in belle cornici coeve
di legno dorato; in buone condizioni, assai decorative
37x47 cm.
300-400
274
276
277 277
23
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
279
Quanno ni xavr xiiiranr
Estremo Oriente, inizi del XX Sec.
proflo della H.M.S. Tribune ricamato su pannello di seta, lavoro
eseguito in qualche porto dellEstremo Oriente, presentato in vecchia
cornice di legno modanato, in buone condizioni, interessante
53x64 cm.
150-200
280
Monriiixo ni nannura cox nasaxrxro
Europa, XX Sec.
modellino di barbuta lavorato in argento, poggiante su base espositiva di
legno lucidato, assai grazioso
H. 18 cm.
300-400
281
Briia sraxva oaninainixa
Italia, XIX Sec.
stampa accuratamente dipinta a mano con tempere ed acquarello,
raf gurante scena di Giuseppe Garibaldi ferito in Aspromonte; presentata
in cornice coeva di legno dorato; in buone condizioni, assai decorativa
44x58 cm.
300-400
282
Srarurrra nri vnrsinrxrr Krxxrns
Stati Uniti, 1960 ca.
modellata in terracotta e dipinta a mano, in buone condizioni
H. 15 cm.
100-120
283
Pixza rsrnarrnicr na cninunoo
Europa, XIX Sec.
strumento impiegato dai chirurghi militari per lestrazione dei proiettili,
accompagnata da antica palla sferica fusa in piombo; in buone condizioni;
interessante
70-100
284
Lorro ni nirci nossoii ixcisi
Europa, I G.M.
dieci bossoli di artiglieria lavorati ed incisi a motivi ornamentali, molti
recanti nomi di localit della Grande Guerra e date, tutti in buone
condizioni
440-600
285
Laxvananio ni vrnno narruro
Italia, fne XIX Sec.
di accurata lavorazione manuale, lampadario a lanterna lavorato nello stile
neogotico, privo di vetri, in buone condizioni
H. 60 cm.
200-300
286
Lorro ni nur riroaxri rsvosironi vrn anxi ix asra
realizzati artigianalmente in ferro battuto, in grado di sostenere sette armi
in asta ciascuno disposte in posizione verticale; interessanti complementi
ad una raccolta
H. 180 cm.
350-500
278
284
281
24
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
ARMI AFRICANE
287
Scianoia
Africa, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta, lavorata ad acido
a simulare il damasco; impugnatura in ottone;
fodero rivestito con pelle di rettile e completato
da fornimenti in lastra dottone; in buone
condizioni; L. 98 cm.
450-600
288
Scianoia
Mauritania, XIX Sec.
nello stile delle armi provenienti dalla fascia
subsahariana, con lama curva a facce piane,
impugnatura e fodero rivestiti di cuoio bruno,
in condizioni nel complesso buone, con segni
duso ed onesta patina depoca; L. 90 cm.
250-300
289
Kouxxisa
Marocco, fne del XIX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, impugnatura
in legno ebanizzato con fornimenti di metallo
bianco scolpiti ad arabeschi e volute, fodero
metallico lavorato en suite, completo di
campanelle; in buone condizioni
L. 36 cm.
150-200
290
Kouxxisa
Marocco, XX Sec.
lama curva a facce piane, impugnatura e
fodero di metallo bianco, in buone condizioni,
decorativa; L. 36 cm.
100-150
291
Kouxxisa
Marocco, XX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, impugnatura
e fodero integralmente rivestiti da lastra
dargentone incisa ad arabeschi, in buone
condizioni
L. 39 cm.
140-200
292
Kouxxisa
Marocco, fne del XIX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, impugnatura
di legno con fornimenti dargentone incisi ad
arabeschi, fodero in lastra dargentone lavorato
en suite, in buone condizioni
L. 40 cm.
140-200
287 288
291 292
25
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
293
Kouxxisa
Marocco, inizio XX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, fortemente
costolata al centro; impugnatura in ebano con
fornimenti in lastra dargentone sbalzata ed
incisa, fodero a due campanelle rivestito di
lamina della medesima lega metallica lavorata
en suite; in buone condizioni
L. 38 cm.
120-150
294
Kouxxisa
Marocco, inizio del XX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, impugnatura
di legno con fornimenti dargentone incisi ad
arabeschi, fodero in lastra dargentone con
bocchetta incisa en suite, in buone condizioni
L. 39 cm.
180-280
295
Kouxxisa
Marocco, inizio del XX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, incisa a motivi
orientali; impugnatura di legno con fornimenti
dargentone, ornati da motivi orientali e mano
di Fatima; fodero in lastra dargentone con
applicazioni decorative e due campanelle per la
tracolla; in buone condizioni
L. 40 cm.
200-300
296
Kouxxisa
Marocco, inizio del XX Sec.
lama curva ad un flo e mezzo, impugnatura in
legno con fornimenti dalpacca profusamente
incisi a motivi orientali, fodero in alpacca inciso
en suite, in buone condizioni
L. 41 cm.
140-200
297
Puoxair
Nord Africa, inizio XX Sec.
lama dritta a due fli e punta, incisa al tallone
con motivi astratti; impugnatura a sezioni
di corno scuro ed osso alternate, con rimessi
ornamentali, ghiera e cappetta dottone;
fodero in legno rivestito di lastra dottone
incisa, completo di due campanelle; in buone
condizioni
L. 26,5 cm.
60-100
293 294
295 296
298
Lorro ni rnr coirriii
Africa e Asia, XX Sec.
koummiya marocchina completa di fodero in
ottone ed alpacca, piccolo billao somalo con
fodero in pelle di gazzella, kukri nepalese con
fodero guarnito dei due piccoli coltellini di
servizio; linsieme in buone condizioni
lunghezze varie
50-80
299
Pisroia a virrna vocaia
Nord Africa, inizio del XX Sec.
souvenir turistico nelle forme di una pistola
a pietra focaia araba, decorata da rimessi in flo
dottone e fornimenti in bronzo incisi, assai
decorativa; L. 44 cm.
50-100
300
Pisroia a virrna vocaia
Marocco, inizio del XX Sec.
souvenir turistico nelle forme di una pistola
a pietra focaia araba, profusamente decorata da
fornimenti ed applicazioni in lastra dargentone
incisa, assai decorativa
L. 40 cm.
50-100
26
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
ARMI ORIENTALI
301
Rano vuciir onrco/naicaxico
Grecia, Oriente Balcanico, XIX Sec.
bella canna in ferro, di fattura italiana ornata da cartigli con profli di
personaggi e rocailles realizzati a bassorilievo, sulla volata iscrizione incisa
Pietro Cabona, acciarino alla morlacca trasformato alla percussione, in
buon ordine di funzionamento, cassa pressoch integralmente rivestita di
placche metalliche in ferro gradevolmente incise ed in argento sbalzate
a motivi orientaleggianti, presenti quattro fascette in lastra dargento
incise ed elegante ponticello in ferro inciso e messo a giorno, largo
calciolo a settori in avorio fossile intervallati da ghiere di corno scuro,
presente bacchetta di caricamento originale in ferro ornata da incisioni ed
anellature scolpite; raro fucile greco in condizioni nel complesso molto
buone, di qualit assolutamente non comune e certamente destinato
allepoca a personaggio di rango elevato
L. 140 cm.
1.800-2.200
301
302
302
Covvia ni visroir a virrna vocaia cox canruccirnr
Albania, XIX Sec.
canne in ferro ad anima liscia, tipiche batterie alla morlacca, snelle casse
rivestite di lastra dottone incisa a motivi di gusto orientale; le pistole sono
accompagnate da coppia di gibernette in ottone con coperchi incernierati,
sbalzate ed incise ad arabeschi; linsieme in spessa patina mai pulita,
comunque in buone condizioni
L. 52 cm.
800-1.000
27
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
303
Pisroia a virrna vocaia vrn iOnirxrr
Grecia, XVIII/XIX Sec.
di fattura europea per lesportazione verso il
Levante: canna in ferro ad anima liscia, sulla
camera di scoppio punzonatura rimessa in
oro, da interpretarsi; batteria a pietra focaia
alleuropea, la cartella recante lunga iscrizione
in alfabeto greco; cassa in legno intagliato
a volute, limpugnatura adorna di rimessi
in flo dargento, pure in argento lo scudo
poggia pollice; fornimenti dottone, incisi a
motivi orientali; larma non predisposta per
il porto della bacchetta, i tubetti passanti per
la medesima sono fnti ed hanno funzione
puramente estetica; presenta piccoli danni
e segni di intenso uso, comunque in buone
condizioni; interessante; L. 50 cm.
550-700
304
Pisroia a virrna vocaia
Grecia, XIX Sec.
canna di fabbricazione occidentale, in ferro, la
sottile bindella adorna sulla camera di scoppio
da rimesso in lastra dargento intagliata a racemi;
batteria intagliata sulle varie componenti a
volute vegetali fnite con argentatura, in elevata
percentuale conservata; cassa in legno con
fornimenti di lastra dargento sbalzata a rocailles;
in buone condizioni; L. 46 cm.
250-400
305
Panricoianr visroia a virrna vocaia
Grecia, inizi XIX Sec.
canna in ferro, adorna di incisioni a racemi
e rimessi in oro; elegante batteria di fattura
occidentale, recante sulla cartella frma da
interpretarsi, lo snello cane a collo di cigno
sobriamente intagliato a volute; cassa in legno
con fornimenti in argento o metallo bianco
incisi ed intagliati a motivi di trofei darmi e di
decorazioni foreali; in buone condizioni, di non
comune qualit, interessante; L. 45,5 cm.
350-500
306
Pisroia a virrna vocaia
Grecia/Oriente Balcanico, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, la volata adorna di
semplici incisioni foreali; batteria alla morlacca;
cassa in argentone profusamente lavorata a racemi
in bassorilievo ed impreziosita da applicazioni
in fligrana dargento, pure in lastra dargento
sbalzata a volute il lungo bocchino con gioia di
bocca cordonata;in patina, alcune lievi lesioni
alla calciatura, comunque in buone condizioni,
interessante; L. 50 cm.
400-500
306
303
304
305
28
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
307
308
307
Pisroia a virrna vocaia
Turchia/Oriente Balcanico, XIX Sec.
canna in ferro, di produzione europea, sulla
camera di scoppio punzone da interpretarsi;
batteria pure di fabbricazione occidentale; cassa
in legno con fornimenti dottone e ponticello
del grilletto in ferro; in condizioni abbastanza
buone
L. 48 cm.
200-300
308
Pisroia sisrrxa Manrixi
Oriente Balcanico, XIX Sec.
canna cilindrica ad anima rigata; castello in
bronzo, supportante otturatore oscillante
azionato da leva in ferro sagomata a seguire
il proflo del calcio; guance ed astina in legno
ebanizzato, adorno di rimessi in flo dargento;
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; tipologia inusuale ed interessante
L. 29 cm.
600-1.000
309
Canruccirna
Oriente Balcanico, XIX Sec.
in ottone gi argentato, dotata di coperchio
incernierato, sbalzata a motivi orientali e scena
di combattimento fra guerrieri turchi, in buone
condizioni
100-150
310
310
Panricoianr ixnjai
Siria?, XIX Sec.
lama a due fli e punta, ciascuna faccia delineata
da sottili linee incise e sgusci duplici incisi
allacquaforte a racemi e lunga iscrizione in
Armeno; elaborata impugnatura a settori di
avorio e corno scuro, intagliati a colonnette ed
incrostati da rimessi in madreperla, diaspro e
flo di metallo giallo e completati da ghiera e
cappetta in argento; fodero in ferro brunito,
ornato da decorazione di gusto orientale a niello
dargento koftghari; in condizioni assai buone,
molto interessante per linusuale provenienza e
la rara qualit
L. 51 cm.
1.400-2.000
29
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
311
Kixnjai
Caucaso, XIX Sec.
lama dritta a due fli e punta, i talloni con
arresti e triplice sgusciatura, reca punzone del
fabbricante ed iscrizione a niello dargento;
impugnatura a guance di corno con ghiera e
lamina di rivestimento sulla faccia a vista in
ferro niellato dargento a racemi; fodero in
legno rivestito di cuoio nero e velluto al verso,
completo di puntale e cappa in ferro ornato da
racemi a niello dargento stile koftghari; in
buone condizioni con bella patina depoca
L. 40,5 cm.
500-700
312
Kixnjai
Caucaso, XIX Sec.
lama dritta a due fli e punta con scanalature
asimmetriche su entrambe le facce, recanti
incisioni naturalistiche a motivi di pesci;
impugnatura a guancette davorio sovrammesse
a listre di corno bruno proflata con bandella
dottone incisa a palmette; fodero in lamiera
rivestito di cuoio; in buone condizioni
L. 32,5 cm.
350-400
313 314
311 312
313
Kixnjai
Turchia, XIX Sec.
lama curva a due fli e punta, impugnatura
intagliata in legno di ebano, fodero di legno
rivestito in cuoio con puntale e cappa in
alpacca; in condizioni abbastanza buone
L. 38 cm.
100-150
314
Kann
Persia, XVIII Sec.
lama ad un flo e punta a facce piane, in acciaio
damasco di fnissima qualit, i talloni adorni
di decorazioni di gusto orientale a niello
doro koftghari pure interessanti il telaio
dellimpugnatura, realizzata con guancine di
giada bianca trattenute da rivetti; guaina in
legno rivestita di pelle di rettile, il puntale e la
cappa intagliati in avorio od osso; in ottime
condizioni con lieve, gradevolissima patina
depoca; assai grazioso
L. 20,5 cm.
300-400
30
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
315
Axrico naxnjan cox ixvuoxaruna ni
oiana
Impero Ottomano, XVIII Sec.
lama accentuatamente curva, a due fli e punta,
fortemente costolata al centro e lievemente
rinforzata al terzo superiore, impugnatura
scolpita in unico blocco di giada bianca (piccole
mancanze), fodero di legno ricoperto in cuoio
nero con bocchetta di lastra dargento (puntale
mancante), in buone condizioni con normale
patina e segni del tempo, molto interessante
L. 36 cm.
250-300
316
Ixvonraxrr snasna
Caucaso, XVIII/XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta, in acciaio
damasco, ciascuna faccia alleggerita da triplice
ordine di scanalature, al tallone iscrizione ed
arabeschi rimessi in oro a niello; impugnatura
rivestita di lastra dargento profusamente
sbalzata ed incisa a racemi e palmette; fodero
di legno rivestito con pelle verniciata nera
(rottura), completo dei fornimenti di lastra
dargento lavorati en suite con limpugnatura
sul lato a vista, lisci ed ornati da stilizzate ed
essenziali decorazioni foreali a niello scuro
sullopposta; magnifca sciabola, certo destinata
allepoca ad importante committenza, degna
delle migliori collezioni
L. 95 cm.
600-900
315
316
31
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
319 320
317 318
317
Yaraoax cox vonrno
Oriente Balcanico, XVIII - XIX Sec.
lama falciforme ad un flo e punta, con sottili
sgusci su entrambe le facce in prossimit della
costola, ornata da decorazioni a niello dargento
kofghari e cartigli con iscrizioni islamiche in
oro; tipica impugnatura ad orecchie in argento
di basso titolo profusamente scolpito ed inciso
a forami, prolungantesi sulla lama con lunghi
sodi proflati ad ondine e decorati da eleganti
motivi foreali; fodero in legno ricoperto di
cuoio nero, con puntale e cappa in lamiera
dargento sbalzati a decori foreali e geometrici;
bello yatagan di qualit non comune, in
condizioni nel complesso molto buone, con
normali segni duso ed onesta patina del tempo
L. 72,5 cm.
1.000-1.200
318
Yaraoax
Turchia, XIX Sec.
lama ad un flo e punta, ornata da semplici
incisioni ed iscrizione in caratteri arabi;
impugnatura in lastra di rame dorato, adorna
di applicazioni in fligrana ed inserti di corallo
(alcuni mancanti), completata da larghe guance
ad orecchie in osso; fodero mancante; in
buone condizioni
L. 75 cm.
500-600
319
Scianoia
Turchia/Oriente Balcanico, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con sgusci su
entrambe le facce, impugnatura a guance di
corno con fornimento dottone, fodero in legno
rivestito di pelle (danneggiato, estese mancanze
al cuoio) con puntale e cappa in lamiera di ferro
e campanelle dottone; in condizioni abbastanza
buone
L. 93,5 cm.
250-350
320
Panricoianr nazunaxn
Persia, XVIII Sec.
in ferro, profusamente inciso ed intagliato
a racemi ed arabeschi enfatizzati da niello
doro, conserva buona parte della farsata in
tela scarlatta e parte della protezione del polso,
consistente in due lamine dacciaio fra loro
collegate da maglia di ferro; in buone condizioni
con bella patina; di qualit non comune,
interessante
600-800
32
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
ARMI DELLESTREMO ORIENTE
321
Fuciir a xiccia
Afghanistan, XIX Sec.
pesante canna a sezione ottagonale in ferro
con lavorazione damasco, ad anima rigata
di relativamente piccolo calibro, la camera
di scoppio corredata di scodellino con passa
miccia; cassa in legno corredata di forcella
da appoggio in ferro e di tubetti porta micce
sul fanco destro, reca incassato dispositivo di
innesco a serpentina azionato da leva inferiore;
completo della bacchetta originale in ferro; in
ordine ed in buone condizioni con patina antica
mai pulita; molto inusuale ed interessante
L. 166 cm.
400-600
322
Fuciir a virrna vocaia
Afghanistan, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia con semplice gioia
di bocca strombata; batteria tratta da fucile
militare della United East India Company, la
cartella recante incisi simbolo della Compagnia
e data 1816; cassa in legno con fornimenti
dottone e bacchetta in ferro; in buone
condizioni
L. 126 cm.
200-300
323
Panricoianr ruiwan
India, XVIII Sec.
lama accentuatamente curva ad un flo e punta,
realizzata in fne damasco ancora discretamente
visibile; impugnatura in ferro ageminata a
niello doro con lavorazione koftghari; fodero
assente; in buone condizioni; interessante
L. 82 cm.
500-700
324
Svana conra
Cina, XIX Sec.
lama dritta a due fli e punta, fornimento in
ottone inciso a volute con impugnatura di
legno scanalato, fodero di legno laccato con
fornimenti dottone incisi, in buone condizioni
L. 53 cm.
300-400
321
322
323 324
33
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
325
Tuiwan
India, XIX Sec.
lama curva a facce piane in acciaio damasco di
qualit ordinaria, impugnatura di ferro niellata
in argento koftghari, fodero in legno rivestito
di cuoio, in buone condizioni
L. 80 cm.
200-300
326
Kanaxnir
Indonesia, XIX Sec.
coltello ad artiglio con impugnatura di corno
scuro, fodero in legno con fornimenti in
argentone, in buone condizioni, molto inusuale
L. 12 cm.
280-350
327
Kniss
Malesia, XIX Sec.
lama ansata con pamor ancora ben visibile,
impugnatura di legno intagliato a motivo
di Garuda con ghiera di bronzo ornata da
incisioni, guaina di legno, in buone condizioni
L. 37,5 cm.
230-330
328
Kniss
Malesia, XIX Sec.
lama dritta con pamor parzialmente visibile,
impugnatura di legno intagliato a motivo di
Garuda con ghiera di rame ornata da fligrana,
guaina di legno, in condizioni abbastanza buone
L. 37 cm.
130-200
329
Kuni
Nepal, XX Sec.
lama curva ad un flo, impugnatura in osso con
fornimenti dottone, fodero mancante, in buone
condizioni
L. 30,5 cm.
80-130
330
Puoxair
India?, XX Sec.
lama dritta a facce piane, impugnatura in
alpacca, fodero rivestito in cuoio marrone con
fornimenti dalpacca, in buone condizioni
L. 47 cm.
80-120
331
Coirriio
Tibet, XIX/XX Sec.
lama ad un flo e punta, impugnatura a guance
dosso con sodi e cappetta di rame, fodero
rivestito di pelle di razza e fornimenti in
argentone sbalzati a volute, in buone condizioni
L. 16,5 cm;
60-80
332
Coirriio
Tibet, inizio del XX Sec.
lama ad un flo e punta, impugnatura e fodero
in legno rivestiti con lastra di metallo bianco
incisa ed intagliata a motivi della tradizione
lamaista, in buone condizioni; L. 29 cm.
50-80
333
Faicr na coxnarrixrxro
Afghanistan, XIX Sec.
particolare falcetto con lama ed impugnatura a
coltello ripieghevoli; di robustissima struttura
metallica, la breve e forte lama, tagliente ed
assai acuminata e la confortevole impugnatura,
solidamente assicurate dallazione di potenti molle
in ferro azionabili a pulsante una volta aperte,
rendono il manufatto una temibilissima arma; in
buone condizioni, molto inusuale ed interessante
400-500
334
Lorro ni nur iaxcr
Borneo, XIX e XX Sec.
interessante ed antica lancia da caccia dei Dayaki,
scolpita nel legno, la lunga parte terminale
fungente da punta, rivestita di rattan trattenente
lunghe spine vegetali (alcune mancanze) destinate
ad essere bagnate con il curaro; alla base della
punta decorazione scolpita a motivo di fgure
umane stilizzate, complessivamente in buone
condizioni; raro oggetto etnico, assolutamente
non turistico; assieme lancia da guerra con ferro
a due fli e punta poggiante su gorbia inserita
su asta di legno scolpita a motivi geometrici,
antropomorf e zoomorf; in buone condizioni;
L. 230 e 165 cm.
100-120
335
Caxaoiio
India, XVII/XVIII Sec.
pesante cuf a di maglia di ferro con anelli
saldati a grano dorzo, ofre protezione al capo
ed alla nuca e scende formando tre punte a
difesa del collo, nella zona occipitale cupoletta
in acciaio dalla quale si diparte lintera struttura
del manufatto; in buone condizioni
1.500-2.000
33 Prima SSees es es es es es es Ses es es ees es es es Ses SSSSes Ses es es es es es Ses ees es es SSes es es es es es es Se Sees ess SSes es es es es SSeeeeeee Ses es es eess Seees ees ees es eeeeeessss eeeeess eeees eeeeesss eeeeeees eeess eessss eeees ees eeesssio sio iio sio sio sio sio io sio sioo sio sio io io io io ioo sio i sio ssio sio sioo i sio sio ssio sio si sioo sio sio si sio i sio sio sio sio ssio sio i sioo ioo sio sioo sio ssioo sio sio ssio sio sioooo io sio iiiooo ssio ssio io iioooooooooo siooooooo sioooo siio sii sio iio io ssiooo iioooo io s o si ssiione ne ne nne nne ne ne ee ne ne e ne ne ee ne e ne nne ne ne nne ne eeee ne ne ne nneee ne ne ne nnne nnnnnnnnne eeee ne ne nne ne nee ne e ne e ne nnnnnneee neee ne ne eee ne nnneeee ne nnnne eeeee nnnneee neee nneeeeeee nnee neeeee ne nnnnnnnnnnnnnnne nnn
326
333
335
34
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
ARMI GIAPPONESI
336
Kanuro
Giappone, Era Edo
coppo di medio peso ad otto spicchi saldati, con visiera assai spiovente e
gronda a cinque lame in ferro, tehen in bronzo, completo di cuf a interna
in stofa e pelle; presenta alcuni danni alla laccatura, altrimenti in buone
condizioni
1.000-1.400
337
Kanuro
Giappone, XX Sec.
buona riproduzione di antico elmo da Samurai, databile al periodo
Showa (1940 ca.), in ferro brunito ed in parte dorato ed argentato con
applicazioni di stofa e nastri di cotone, completo di cuf a interna e di
soggolo, in ottime condizioni, assai decorativo
300-400
338
Jixoasa
Giappone, Era Edo
cappello da guerra per combattente di basso rango, di foggia conica,
realizzato in lamiera di ferro fnito con laccatura nera e stemmi di Clan
dipinti a vernice doro; privo di cuf a interna e di soggolo, piccole mende
alla lacca, in buone condizioni generali
250-350
339
Mrxvo
Giappone, Era Edo
protezione facciale in ferro laccata color ruggine allesterno, con nasale
mobile guarnito di baf di crine bianco, allinterno classica fnitura in
lacca color corallo; tre lame di guardacollo in ferro laccato nero; in buone
condizioni; di qualit non comune
1.800-2.500
Von Morenberg - Asta 44
ARMI GIAPPONESI
336
e e
336
337
338
339
35
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
340
Anxaruna na Saxunai
Giappone, in parte tarda Era Edo
armatura giapponese composita, ottenuta accoppiando ad un corazza del
XIX Sec. un elmo in stile antico ma riprodotto nel periodo Meiji o Showa,
linsieme in buone condizioni generali, decorativo
3.000-3.400
341
Prrro r scnirxa ni anxaruna na Saxunai
Giappone, tarda Era Edo
busto in due pezzi incernierati sul lato sinistro, petto e schiena composti
da bande orizzontali di ferro brunito fra loro unite da rivetti, le rosette in
ferro conformate a fore di ciliegio,spallacci armati in ferro con profli di
rame, la parte alta del petto difesa da tre lame mobili unite da cordoni di
seta rossa, pure rossi i legacci che collegano alla corazza i sette elementi
a quattro lamine di cuoio laccato componenti il tonello; in buone
condizioni
1.200-1.500
340
Anxarun
Giappone,
armatura
XIX Sec.
linsieme
3 000 3
342
Conazza oiavvoxrsr
Giappone, era Edo
semplice armatura per combattente di basso rango, composta da petto e
schiena a bande di ferro laccate a spessore, dorate nella parte superiore,
con tonello formato da sei sezioni di quattro lame ognuna, pure in
ferro laccato, fra loro ed alla corazza unite da lacci turchini; in buone
condizioni, con lievi mancanze nella fnitura e normale patina depoca
400-500
340
342
341
36
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
343
Anxaruna na naxnixo
Giappone, Era Meiji
una completa armatura da Samurai,
comprensiva di maschera e spada, realizzata in
miniatura con materiali leggeri per un bambino;
conservata nella sua cassetta originale di legno
laccato con rifniture in ottone; simili manufatti
venivano tradizionalmente regalati ai maschi
in occasione di particolari festivit; in ottime
condizioni, molto inusuale ed interessante
800-1.000
344
Lorro ni cixur vanri vrn anxarunr na
Saxunai
Giappone, Era Edo
due protezioni kote per braccio, in piastre e
maglia in ferro laccato con base di seta, coppia
di spallacci a cinque lame di ferro laccato, un
haidate con protezioni in maglia e piastre di
ferro ebase in seta; complessivamente in buone
condizioni
500-700
345
Panricoianr rrvvo
Giappone, fne dellEra Edo
moschetto di transizione, coniugante lestetica
della tradizione nipponica con linnovazione
tecnologica apportata dagli Occidentali, databile
agli Anni Cinquanta/Sessanta del XIX Secolo;
canna in ferro, di medio calibro ad anima liscia,
corredata di mirino a grano e tacca di mira,
adottante il sistema della percussione al posto
del classico sistema giapponese dellinnesco
a miccia; batteria di forma tradizionale ma
nata per il luminello, il cane caricato da molla
interna in ferro e conformata a V; tipica cassa
in legno di zelkova con brevissimo calcio
conformato a pinna, adorno di rimessi in
lastra dottone lavorati a fore di ciliegio, con
ponticello di ferro e bacchetta di caricamento
originale in legno; in buone condizioni, molto
interessante
L. 78,5 cm.
800-1.200
,
800-1.200
343
345
37
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
346
montata in koshirae di |egno di magno|ia con inserti in rame e tsuba
di forma mokko in ottone, |ama MUMEI di forgiatura tradiziona|e
Gendaito con hamon de| tipo Chu sugu ha, nagasa misurante 64,5 cm,
in buone condizioni
800-1.300
347
Waizasni crnixoxiair
Giappone, ne de||Era Edo
arma cerimonia|e per oerta a temp|i de||a re|igione Shinto, i| fodero
ed i| fornimento composti da sezioni dosso profusamente incise ed
intag|iate a bassori|ievo a motivi paesistici e gure di personaggi civi|i e
mi|itari de||antico Giappone; |a |ama, come di consueto su ta|e tipo di
manufatti, di mediocre qua|it, de| tipo hira zukuri, con nagasa di 38,5
cm; in ottime condizioni con gradevo|e patina depoca
L. 75,5 cm.
300-400
346 346
i k hi di | di |i i i i b i k hi di | di |i i i i b
346
348
Waizasni
Giappone, Era Shinto
|ama shinogi zukuri con iori mune, chu kissaki con yokote, hamon de|
tipo Midare, ubu nakago, mumei, con un mekugi ana, nagasa misurante
38,5 cm; picco|a tsuba in ferro, tsuka con bei fuchi e kashira in coppia,
dargento recanti ori di crisantemo in ri|ievo, menuki pure in argento
ra guranti cava|ieri, same di qua|it ordinaria con tsukaito di seta verde,
saya in |egno |accato nero; in buone condizioni
900-1.200
patina d epoca patina d epoca
347
348
38
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
351
349
Aiucni
Giappone, tarda Era Edo
lama shinogi zukuri con iori mune e chu kissaki
senza yokote, hamon di tipo Notare con itame
hada ben evidente, o-suriage nakago, mumei,
con tre mekugi ana, abaki in shakudo, nagasa
misurante 12,5 cm; tsuka con same di qualit
ordinaria, graziosi fuchi e kashira in shakudo
con lumeggiature di metallo giallo, adorni
di fgurette di scimmie, menuki a motivo di
Mon famliare, tsukaito in pelle laccata; saya
di legno naturale laccato, al recto applicato
piccolo bassorilievo ornamentale in shakudo
raf gurate scimmie, en suite con i fornimenti
dellimpugnatura; in buone condizioni, assai
grazioso
L. 27 cm.
400-600
350
350
Axricnissixo raxro
Giappone, Era Koto
lama hira zukuri con iori mune, hamon del tipo
Midare, nagasa misurante 25 cm, lievemente
suriage con nakago presentante un mekugi
ana e frma nimei da interpretarsi; presenta
alcune lievi aperture di grana per vetust ed
infnite politure subite ed un difetto al flo,
comunque in grado di reggere ad un ulteriore
e defnitivo intervento da parte di pulitore
esperto e sensibile; montata in stile aikuchi,
con graziosi fuchi e kashira in coppia, di rame
lumeggiato con dorature, mostranti personaggi
in bassorilievo, piccoli menuki di rame dorato,
same di qualit ordinaria e tsukaito in seta nera,
saya di legno laccato; arma assai antica ed a
nostro avviso databile al XIV/XV Secolo, assai
interessante e speculativa per il collezionista
maturo a prescindere dalle sue attuali condizioni
700-1.000
351
Coirriio
Giappone, Era Meiji
lama hira zukuri, linea di tempra non visibile,
koshiraein lastra di rame sbalzata a motivi
zoomorf, complessivamente in buone
condizioni, grazioso
L. 23,5 cm.
130-180
39
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
352
Svana Snix Guxro na Uvviciair
Giappone, II G.M.
|ama gendaito di forgiatura tradiziona|e a rma TUTSUI KIYOKANE
(rif. J. Scott S|ough, Modern Japanese Swordsmiths 1868-1945, pag.
84), |inea di tempra un po attenuata per segni duso ed improprie
pu|iture, de| tipo Sanbon sugi, fornimento mi|itare di stretta ordinanza
con fodero in ferro |accato co|or verde o|iva; in buone condizioni
genera|i, |a |ama, di ottima qua|it, meritevo|e di adeguata pu|itura
tradiziona|e; mo|to interessante
nagasa 67,8 cm.
1.350-2.000
353
Svana Snix Guxro na Uvviciair
Giappone, II G.M.
|ama gendaito di forgiatura tradiziona|e a rma MASAYUKI (rif. J. Scott
S|ough, Modern Japanese Swordsmiths 1868-1945, pag. 111), |inea di
tempra de| tipo Gunome, un po attenuata per segni duso ed improprie
pu|iture, fornimento mi|itare di stretta ordinanza con fodero in ferro
|accato co|or marrone; in buone condizioni genera|i, |a |ama, di ottima
qua|it, meritevo|e di adeguata pu|itura tradiziona|e; mo|to interessante
nagasa 66,5 cm.
1.000-1.600
uxro na Uvviciair uxro na Uvviciair
G M G M
UI KIYOKANE UI KIYOKANE
8-1945, pag. 8-1945, pag.
improprie improprie
retta ordinanza retta ordinanza
ndizioni ndizioni
ta pu|itura ta pu|itura
UKI (rif. J. Scott UKI (rif. J. Scott
111), |inea di 111), |inea di
so ed improprie so ed improprie
dero in ferro dero in ferro
ama, di ottima ama, di ottima
|to interessante |to interessante
354
Svana Snix Guxro na Uvviciair
Giappone, II G.M.
|ama gendaito di forgiatura tradiziona|e a rma YOSHINAGA, con
hamon de| tipo Gunome Midare, montatura mi|itare di stretta ordinanza
con fodero di |egno rivestito in cuoio marrone, in buone condizioni con
|inea di tempra ben visibi|e, interessante
nagasa 59,5 cm.
1.100-1.700
352
353
355
352 353 355
40
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
355
Ixvonraxrr rsuna ni Scuoia Sorrx
Giappone, Era Edo
sukashi tsuba in ferro traforata ed intagliata a
motivo tratto dalla mitologia cinese lumeggiato
in oro, soggetto e decorazione classici della
Scuola, recante frma nello stile calligrafco
aulico, in genere impiegato nella poesia o
per dediche accompagnanti doni; in buone
condizioni con ricca patina scura; molto
interessante
7,7x7,2 cm.
500-700
356
Panricoianr rsuna
Giappone, Era Edo
bella mokko tsuba in shakudo con lumeggiature
in oro ed argento a niello, decorata a motivo
di classico paesaggio cinese; il manufatto vanta
la rara ed afascinante caratteristica di avere
ciascuna delle due facce con ornato speculare
ed assolutamente identico rispetto allaltra; in
ottime condizioni con bella patina depoca;
molto interessante
8,4x8,2 cm.
500-700
357
Axrica rsuna ni anxaioio
Giappone, fne del periodo di Kamakura
antichissima tsuba forgiata in ferro, databile al
XIV/XV Secolo, rustico ma magnifco lavoro di
corazzaio o spadaio, come era consuetudine in
quei tempi bellicosi; il manufatto presenta tre
rimessi in metallo giallo a disegno di farfalle,
sembrano mancare dalle superfci irregolarmente
lavorate altri rimessi a motivi foreali; in buone
condizioni considerandone lepoca, con segni
di lunghissimo uso e ricca, afascinante patina;
una venerabile guardia antica, adeguata a
collezionista sensibile
7,5x7 cm.
300-500
358
Tsuna
Giappone, Era Edo
piccola tsuba forgiata in ferro per hamidachi,
frmata dallartefce e recante sigillo niellato
in oro, le superfci coperte da minuta e ftta
decorazione a motivo di stelle stilizzate; in
buone condizioni con giusta patina; interessante
5,2x4 cm.
200-300
359
Tsuna
Giappone, media Era Edo
elegante maru sukashi tsuba in ferro, traforata a
motivi di ventagli e fori, in bella patina scura e
buone condizioni, interessante
D. 7 cm.
300-500
360
Tsuna
Giappone, tarda Era Edo
sukashi tsuba in ferro di forma mokko, in buone
condizioni con gradevole patina depoca
8,2x7,8 cm.
300-500
361
Tsuna
Giappone, tarda Era Edo
maru sukashi tsuba in ferro, incisa a motivi di
onde e lumeggiata da rimessi in metallo giallo,
in bella patina scura e buone condizioni
D. 7,5 cm.
200-300
362
Tsuna
Giappone, tarda Era Edo
tsuba in ferro sagomata a motivo di corolla di
fore, in buone condizioni
D. 8,3 cm.
200-300
355 356 357 358
359 360 361 362
41
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
MEZZI DI DIFESA
363
Eixrrro na cavaiio aiia viscoxrra
Italia del Nord, XVII Sec.
coppo con cresta ben delineata, a tuttapparenza tirato da unica lastra;
barbozza incernierata, fssata da bottone a scatto e pirone; gronda ad una
lama, cordonata al bordo e tocca a fngere tortiglione, guardacollo a due
lame, linferiore anchessa cordonata ed intagliata a tortiglione, le lamine
appaiono antiche ma fra loro dissimili per lavorazione e quindi, almeno in
parte, associate; visiera a punta, il bordo cordonato e lavorato a tortiglione,
recante facciale a gabbia assicurato da sei rivetti in ferro (uno mancante),
laggancio alla barbozza ottenuto tramite bottone a scatto e pirone; si
notano allinterno, su tutte le superfci, evidenti segni di lavorazione
manuale a martello ed, esternamente, alcune sfogliature del metallo ed
antiche riparazioni; accuratamente restaurato, monta perni conformati a
fore di probabile reintegro; ben ripulito gi da molto tempo, il manufatto
ha riguadagnato una calda, piacevole, patina e si presenta in buone
condizioni
4.000-5.000
366
Bonoooxorra
Germania, XVI Sec.
coppo in due pezzi con cresta, tesa, gronda e paragnatidi cordonate,
ribattini di farsata cupolari in ferro, guanciali incernierati, con rosette
auricolari di quattro pi un foro, coietti con fbbia in ferro di vecchio
reintegro ben eseguito; in buone condizioni con bella patina depoca
2.800-3.500
42
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
364
Tascnrrro aiia uxoana
Europa Centrale, XVII Sec.
coppo in due parti giuntate in corrispondenza della
bassa cresta cordonata, af ancata da bande incise a linee
parallele, sui fanchi assicurate da rivetti elaborate cerniere
in ferro per orecchioni (assenti), la gronda a quattro lame
incise a bande, linferiore appuntita a riprendere la foggia
della lunga tesa mobile, come questa ribassata e cordonata
ai bordi, ove permangono rivetti originali in ferro
aventi funzioni ornamentali e di generico rinforzo alla
struttura e fori per il montaggio della farsata, permane la
pennacchiera originale in ferro; in buone condizioni con
bella patina scura mai pulita
1.800-2.000
365
Monioxr a cnrsra
Germania, XVII Sec.
costruito in due pezzi, la cresta e la tesa cordonati, sbalzato
sui fanchi a motivo di giglio, con rosette e ribattini di
reintegro, presenta piccoli danni e patina mai pulita, in
buone condizioni
1.500-2.000
Von Morenberg - Asta 44
e
ere
me
gia
nata
la
on
zato
n
364
365
43
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
367
Zuccorro ixciso
Italia, XVI Sec.
coppo ogivato e spinto indietro allapice,
tesa piatta di particolare foggia, appuntita e
slargata al fronte, il bordo cordonato e tocco
a fngere tortiglione; tutte le superfci sono
incise al bulino a fasce recanti semplici motivi
geometrizzanti, queste ultime delineano sul
coppo ampie zone adorne di medaglioni
riportanti al centro fgure di uomini darme
del periodo; lornato a nostro avviso da
considerarsi pressoch totalmente postumo
e frutto di un restauro ottocentesco,
probabilmente realizzato per reintegrare una
decorazione andata quasi completamente
perduta: tanto ci pare sufragato da sparse
sezioni nelle quali il tratto dellincisione cambia
radicalmente in meglio e dalla presenza, qua e
la, di linee incongrue con lattuale disegno ed ad
esso sottostanti; lelmo completo di ribattini di
farsata in ferro con rosette dottone, tre originali
e le restanti cinque di reintegro; si notano
allinterno evidenti segni di lavorazione manuale
per martellatura; in buone condizioni
1.000-1.500
368
Zuccorro na xuxizioxr
Italia Settentrionale, fne del XVI Sec.
pesante coppo in unico pezzo battuto a
martello, il coppo ogivato spinto indietro,
la breve falda pressoch piatta ribassata e
cordonata al bordo, rosette originali in ottone
con ribattini di ferro, trattengono allinterno
avanzi in cuoio della farsata; ben ripulito, si
presenta in buone condizioni con gradevole
patina scura, le superfci mostrano numerose
sfogliature ed antica riparazione allapice
posteriore della tesa
H. 20 cm.
1.800-2.200
369
Knuia Knun
Persia, XVIII/XIX Sec.
coppo ogivato in ferro, inciso allacquaforte a
motivi di arabeschi ed iscrizione in caratteri
cufci lungo la fascia inferiore, completo di
snello puntale in ferro, pennacchiere e nasale
mobile, lungo il proflo fori aperti a mano per
il montaggio del camaglio (assente); in buone
condizioni con gradevole patina depoca
350-500
V
367
368
P
5
corro na xuxizioxr
a Settentrionale, fne del XVI Sec.
nte coppo in unico pezzo battuto a
ello, il coppo ogivato spinto indietro,
eve falda pressoch piatta ribassata e
onata al bordo, rosette originali in ottone
ribattini di ferro, trattengono allinterno
zi in cuoio della farsata; ben ripulito, si
enta in buone condizioni con gradevole
na scura, le superfci mostrano numerose
iature ed antica riparazione allapice
eriore della tesa
0 cm.
800-2.200
ia Knun
a, XVIII/XIX Sec.
o ogivato in ferro, inciso allacquaforte a
vi di arabeschi ed iscrizione in caratteri
i lungo la fascia inferiore, completo di
o puntale in ferro, pennacchiere e nasale
ile, lungo il proflo fori aperti a mano per
ontaggio del camaglio (assente); in buone
izioni con gradevole patina depoca
0-500
368
369
44
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
370
Busro vrn consairrro na assrnio
Francia, XVIII Sec.
pesantissimo petto costolato al centro e
formante accenno di tapul al limite superiore
della sporgenza ventrale, decorato da linee incise
delineanti la medesima, lo scollo, le ascelle e la
cassa toracica, sul lato destro segno della prova
di botta, al vertice della costolatura marca di N
coronata, lungo i bordi presenti tutti i rivetti
di bronzo, le cui corrispondenti ghiere sul lato
interno trattengono minuti avanzi delloriginaria
fodera di tela greggia; schiena di analogo peso,
lavorata en suite ed anchessa portante traccia
della prova di botta, completa degli spallacci
di cuoio armati con placchette di ferro e della
cinghia ventrale con fbbia in ferro dotata di
ardiglione; linsieme, assolutamente omogeneo,
appare in eccellente stato di conservazione con
leggera, gradevolissima patina; in dotazione
a minatori e genieri operanti a ridosso delle
fortifcazioni nemiche, la corazza era accoppiata
ad un massiccio elmo con paragnatidi mobili
che ofriva completa protezione alla testa ed
al viso; molto raro e degno di importante
collezione
3.000-4.000

a
371
Prrro na virnr
Brescia, met XVI Sec.
accentuatamente costolato al centro con
ampio scollo cordonato, giri ascellari sagomati
ad ondine, larresto a V nella parte superiore
intagliato a tortiglione e proseguente in basso
a seguire il proflo delle ascelle; mantiene i
guardascelle originali cordonati al bordo (il
sinistro danneggiato) e la panziera ad una lama,
riprendente lungo il proflo superiore il disegno
dei bordi del petto; in buone condizioni con
gradevole patina scura; di rara ed interessante
tipologia
900-1.500
370
371
45
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
372
Prrro
Italia Settentrionale, XVI Sec.
petto da piede fortemente costolato al centro,
ribassato nella zona apicale, lo scollo cordonato
e tocco a fngere tortiglione; presenta antica
marca impressa, in parte visibile; reintegrato
a fni espositivi con lama di falda di moderna
fabbricazione e bretelle di cuoio; accuratamente
ripulito, si notano alcune sfogliature del metallo
sulla superfcie esterna ed evidenti segni di
battitura allinterno; di bella ed elegante foggia,
molto interessante
600-900
373
Scnirxa
Italia o Germania, XVI Sec.
ribassata e cordonata lungo lo scollo dritto ed i
profli delle ascelle, corredata di guardiarene ad
una lama sagomata a batticulo; presenta antiche
riparazioni e piccole sfogliature del metallo;
in buone condizioni con bella patina depoca;
interessante
1.300-1.600
374
Gonoirna r svaiiacci na conazza
Germania, XVII Sec.
per corsaletto da cavalleria: gorgiera con
padiglione incernierato e chiuso da pirone a
scatto, collo a due lame, la superiore cordonata e
tocca a fngere tortiglione; spallacci a nove lame,
le omerali guarnite di raggiera a sette elementi
battuti in lastra dottone; linsieme in non
buone condizioni, ripulito a fondo, reintegrato e
recentemente riverniciato per fni espositivi
600-800
Von Moren
al centro,
cordonato
a antica
ntegrato
moderna
uratamente
del metallo
gni di
ante foggia,
dritto ed i
diarene ad
nta antiche
metallo;
a depoca;
a
tuti in lastra d ottone; l insieme in non
one condizioni, ripulito a fondo, reintegrato e
entemente riverniciato per fni espositivi
00-800
372
373
374
46
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
375
Covvia ni svaiiacci
Germania, XVI Sec.
a sette lame fra loro collegate da rivetti di ferro
la cui testa cupolare rivestita in ottone, la
prima e lultima lamina cordonate al bordo
e corredate rispettivamente di occhiello di
collegamento e di fbbia in ferro per coietto;
accuratamente ripuliti ed in buone condizioni,
sono visibili alcune sfogliature del metallo e
piccole riparazioni
2.500-3.500
376
Scansriioxr nrsrno
Germania, XVI Sec.
a nove lame cordonate ai bordi e tocche a
fngere tortiglione, lelemento superiore recante
asola di aggancio alla lama inferiore di falda
e fbbia (di reintegro) per cuoietto, lopposta
corredata di coppia di bottoni di collegamento
per il ginocchiale; in buone condizioni
800-1.000
377
Maxovoia
Italia o Germania, fne del XVI Sec.
ampio manichino ribassato e cordonato
al bordo, dorso a cinque lame, linferiore
cordonata; mancante delle dita, presenta alcune
riparazioni, nel complesso in buone condizioni
600-800
Prima Sessione
375
376
377
47
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
378
Bnoccnirnr
Italia, XVI Sec.
ampio e robusto brocchiere da combattimento
per uomo darme a cavallo, la fascia perimetrale
ribassata e cordonata, recante ribattini in ferro
in origine destinati a trattenere il rivestimento
interno di tela e cuoio, il campo spigolato e
recante al centro brocco (di reintegro); al verso
imbracciature in ferro (di reintegro); in buone
condizioni salvo quanto esposto; molto raro ed
interessante
D. 58,5 cm.
4.500-6.000
378
Bnocc
Italia,
ampio
per uo
ribassa
in orig
intern
recant
imbra
condiz
interes
D. 58
4.50
48
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
SPERONI - STAFFE - MORSI
379
Covvia ni svrnoxi
Spagna, XIX Sec.
in bronzo argentato, cesellati a motivi
geometrizzanti, completi delle tipiche, ampie
rotelle raggiate, in buone condizioni
100-150
380
Svrnoxr
Europa, XIX Sec.
in bronzo, con rotella in ferro ad undici raggi,
in buone condizioni
50-60
381
Svrnoxr
Italia, XVIII Sec.
in ferro, conformato a testa di rapace sostenente
rotella a raggi (alcune mancanze), in patina mai
pulita, complessivamente in buone condizioni
50-60
382
Svrnoxr
Italia, XVIII Sec.
in ferro, conformato a testa di rapace sostenente
grande rotella a raggi, in patina mai pulita, in
buone condizioni
50-60
MAZZE - ASCE
383
Brinaxa ixasrara
Piemonte, XVII/XVIII Sec.
tipica arma-attrezzo delle milizie valdesi: ferro
lievemente curviforme, spinto indietro a ricciolo
nella parte sommitale, poggiante su gorbia
conica; reca punzone raf gurante cuore con
chiodi conftti; asta lignea di moderno reintegro;
in buone condizioni
L. (ferro) 46 cm.
900-1.200
384
Gnaxnr scunr ixasrara
Austria, XVII Sec.
lungo ferro falciforme spinto indietro nella parte
sommitale, con lungo collo curvilineo e robusto
occhio cilindrico; asta lignea di moderno
reintegro; in buone condizioni
L. (ferro) 50 cm.
350-500
, ampie
ni
gi,
385
Gnaxnr scunr ixasrara
Austria, XVII Sec.
lungo ferro falciforme spinto indietro nella
parte sommitale, con lungo collo curvilineo ed
occhio recante sigla incisa HI, il ferro recante
punzone di fabbricante JA; manico ligneo di
moderno reintegro; in buone condizioni
L. (ferro) 63 cm.
500-700
386
Scunr na orxirnr
Europa, XVII/XVIII Sec.
grande scure collegata da breve collo ad occhio
corredato di piccola bocca quadrotta, asta lignea
di moderno reintegro, in buone condizioni
L. (ferro) 34 cm.
250-350
386
nr na orxirnr
XVII/XVIII Sec.
re collegata da breve coll ollo ad occhio
iccola bocca quadrotta, asta lignea a asta ligne
egro, in buone condizioni ioni
383
384
385
386
49
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
388
Scunr na ouasraronr
Germania, XVII/XVIII Sec.
massiccia scure messa a giorno al traforo a
motivi di croce e di stella cometa, entrambe
le facce alleggerite da sgusci perimetrali
profondamente incisi, alto e robusto occhio
decorato da linee incise ed intagli a tortiglione
alle estremit, grande bocca lavorata a fle di
denti tronco-piramidali, collegata allocchio
da breve e saldissimo collo; manico originale
in legno ebanizzato, limpugnatura intagliata a
settori e completata zoccolo in ferro con anello
per correggiolo; accuratamente ripulita ed in
buone condizioni; molto interessante
200-300
389
Gnaxnr scunr na orxirnr
Italia, XVII Sec.
ampio ferro di foggia pseudo rettangolare,
spinto indietro nella parte sommitale, collegato
da breve collo ad occhio di sezione esagona; la
faccia sinistra recante punzonature ornamentali
di stelle e motivi geometrici e sigle ed iscrizioni
incise, parzialmente leggibili; asta lignea di
moderno reintegro; in antica patina mai pulita e
buone condizioni; L. (ferro) 40 cm.
350-500
390
Scunr
Tirolo, XVII/XVIII Sec.
ferro appuntato al sommo e ricurvo alla base,
collegato da brevissimo collo a robusto collo con
bocca; la faccia destra recante punzonatura e
numero inciso 81; presenta segni di lungo ed
intenso uso con antica riparazione; in patina e
buone condizioni; L. (ferro) 22 cm.
200-300
391
Roxca ixasrara
Italia, XVIII Sec.
robusto ferro con flo convesso ed ugnato nella
parte sommitale, munito di breve gancio a raf o
lungo la costola, posante su robusta gorbia
conica; asta lignea di reintegro; in patina e
buone condizioni; L. (ferro) 34 cm.
300-400
392
Maxxanrsr ixasraro
Tirolo, XVII/XVIII Sec.
tipica arma-attrezzo delle milizie montanare: ferro
pseudo rettangolare con lungo flo lievemente
convesso, poggiante su gorbia conica; la faccia
destra recante numerose punzonature ornamentali
e marca del fabbricante C.F.; asta lignea di
moderno reintegro; in buone condizioni; L.
(ferro) 52 cm.
250-350
numero inciso 8
intenso uso con a
buone condizion
200-300
391
Roxca ixasrara
Italia, XVIII Sec.
robusto ferro con
parte sommitale,
lungo la costola,
conica; asta ligne
buone condizion
300-400
392
Maxxanrsr ixa
Tirolo, XVII/XVI
tipica arma-attrez
pseudo rettangola
convesso, poggian
destra recante num
e marca del fabbri
moderno reintegr
(ferro) 52 cm.
250-350
387
Scunr na orxirnr
Italia, XV Sec.
ferro trapezoidale recante doppia marca AM
inframmezzata da punzonatura raf gurante
una celata allitaliana, comunemente nota come
barbuta, massiccio occhio scatolare recante
bocca per doppio uso a martello, tipica arma
attrezzo per esecuzione di lavori campali e da
assedio; asta lignea di moderno reintegro; in
buone condizioni; interessante
L. (ferro) 17 cm.
500-600
387
389
390
391
392
388
50
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
393
Brnnica
Russia, XVI/XVII Sec.
amplissima scure dal flo convesso, appuntata al
sommo e conformata a ricciolo per la legatura di
fssaggio allasta al vertice inferiore, completata
da robusto blocchetto quadro; la faccia destra
reca marca di leone rampante e lettera K pi
altro punzone da interpretarsi profondamente
impressi; bellissimo manico ligneo, di
andamento lievemente curvilineo e ringrossato
nella parte superiore, probabile frutto di antico
reintegro flologico ed assai ben eseguito; in
buone condizioni, rara arma da combattente a
piedi, databile allepoca di Ivan IV Il Terribile
L. (ferro) 69,5 cm.
2.500-3.500
ARMI IN ASTA
394
Gnaxnr svirno aiia vuniaxa
Domini veneti, XV/XVI Sec.
possente cuspide di insolita lunghezza, a due
fli con costolatura centrale, gorbia in tronco
di cono spigolata dalla quale si dipartono
ampie ali, acuminate alle estremit ed af late
sulla parte convessa; bandelle di reintegro ben
eseguito con ferro antico; asta lignea di moderno
reintegro; in buone condizioni con ricca patina
antica; rara arma in asta, ampiamente degna di
importante collezione
L. (ferro) 101 cm.
2.200-3.000
393
Brnnica
Russia, XVI/XVII Sec.
amplissima scure dal flo convesso
sommo e conformata a ricciolo pe
fssaggio allasta al vertice inferiore
da robusto blocchetto quadro; la f
reca marca di leone rampante e let
altro punzone da interpretarsi pro
impressi; bellissimo manico ligneo
andamento lievemente curvilineo
nella parte superiore, probabile fru
reintegro flologico ed assai ben es
buone condizioni, rara arma da co
piedi, databile allepoca di Ivan IV
L. (ferro) 69,5 cm.
2.500-3.500
ARMI IN ASTA
394
Gnaxnr svirno aiia vuniaxa
Domini veneti, XV/XVI Sec.
possente cuspide di insolita lungh
fli con costolatura centrale, gorbia
di cono spigolata dalla quale si dip
ampie ali, acuminate alle estremit
sulla parte convessa; bandelle di re
eseguito con ferro antico; asta lign
reintegro; in buone condizioni con
antica; rara arma in asta, ampiame
importante collezione
L. (ferro) 101 cm.
2.200-3.000
Sessione
393 394
51
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
395
Svirno aiia vuniaxa
Domini veneti, XVI Sec.
lunghissima cuspide a lama, accentuatamente
costolata al centro, posante su gorbia conica
spigolata ed af ancata da raf ad un flo e
mezzo; mancante delle bandelle originali
(reintegrate); asta lignea di moderna
sostituzione; in buone condizioni
L. (ferro) 100 cm.
2.000-2.500
396
Consrsca
Italia, fne XVI Sec.
cuspide a quadrellone con nervatura mediana
prolungantesi nella gorbia conica, ampi raf
slargati ed ugnati, asta lignea di moderno
reintegro, in patina ed in buone condizioni;
arma di tipologia non comune ed interessante
L. (ferro) 75 cm.
1.500-2.000
395
Svirn
Domi
lungh
costo
spigo
mezz
(reint
sostit
L. (fe
2.0
396
Cons
Italia
cuspi
prolu
slarga
reinte
arma
L. (fe
1.5
395 396
52
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
397
Sconvioxr
Italia, XV/XVI Sec.
ferro slargantesi verso lalto, ad un flo con
accenno di ronca e di af latura sulla parte
sommitale, sormontato da robusta cuspide a
lama lungo il proflo del dorso, ove si trovano
importante arresto mediano saliente al centro ed
un breve arresto in prossimit della forte gorbia,
scatolata ed ancora completa delle bandelle
originali pressoch integre; montato su asta
lignea di vecchio reintegro ben eseguito; gi in
antico accuratamente ripulito, appare in buone
condizioni con gradevolissima patina; rara
arma, in realt atipica poich via di mezzo fra
roncone, falcione ed alabarda o scorpione, come
lo scrivente ha scelto di classifcarla, meritevole
di attento studio ed ampiamente degna di
qualifcata collezione
L. (ferro) 88,5 cm.
1.600-2.400
398
Sconvioxr o noxcoxr arivico
Italia, fne XV Sec.
ferro con flo dritto, slargantesi verso lalto e
sormontato da robusta cuspide a quadrello, sul
dorso coppia di denti triangolari, gorbia conica;
arma inusuale, si discosta dal classico roncone
essenzialmente per la mancanza del raf o; in
buone condizioni con ricca patina antica; asta
lignea di moderno reintegro; molto interessante
L. (ferro) 66 cm.
1.500-2.000
399
Aiananna
Germania o Italia, fne del XVI Sec.
lunga cuspide a quadrello posante su gorbia
nascosta, dalla quale si dipartono scure con
gobbe sagomate a ugnature e becco di corvo
con ricci mossi a ondine, i due elementi recanti
al centro disegno a traforo rispettivamente di
quadrifoglio e di trifoglio; larma mantiene tre
delle quattro bandelle e parte dellasta in legno
originali, reintegrata in epoca moderna; in
buone condizioni con bella patina antica
L. (ferro) 114 cm.
1.200-1.800
400
Aiananna
Germania o Italia, fne del XVI Sec.
lunga cuspide a sezione di quadrello posante su
gorbia nascosta, ampia scure con flo concavo
e gobbe sagomate a becchi, messa a giorno al
traforo con coppia di piccole croci latine, becco
con cinque sforature, bandelle mancanti, asta
lignea di moderno reintegro, in patina e buone
condizioni
L. (ferro) 72 cm.
900-1.000
alto e
rello, sul
ia conica;
oncone
fo; in
ca; asta
eressante
orbia
con
corvo
ti recanti
ente di
iene tre
in legno
a; in
ca
osante su
oncavo
orno al
ne, becco
ti, asta
e buone
397 398 399 400
53
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
401
Svirno na ournna
Italia, XV Sec.
lama di forma triangolare, a due fli, fortemente
costolata al centro, entrambi i talloni punzonati
con doppie S; gorbia in tronco di piramide
decagona con bandelle originali (ridotte);
asta lignea di moderno reintegro; in buone
condizioni; arma ancora ascrivibile con sicurezza
al periodo del Medioevo, di rara ed interessante
tipologia
L. (ferro) 65 cm.
1.800-2.500
402
Svuxroxr
Europa, XVII Sec.
elegante cuspide a proflo romboidale, a due fli
con lieve costolatura al centro, breve gorbia in
tronco di cono mantenente le bandelle originali,
asta lignea di moderno reintegro, in buone
condizioni
L. (ferro) 42 cm.
500-700
403
Svuxroxr
Italia, XVII Sec.
ferro conformato a foglia, a due fli con
lieve costolatura centrale, posante su nodo
prolungantesi in gorbia a tronco di cono con
bandelle; asta lignea di moderno reintegro; in
buone condizioni
L. (ferro) 55 cm.
600-800
404
Frnno ni vicca nivoiuzioxania
Francia, fne XVIII Sec.
lama a due fli e punta ,ad una faccia piana e
lopposta fortemente costolata al centro, gorbia
conica con foro passante per il traversino di
ritegno, ripulita, in condizioni abbastanza
buone
L. 58 cm.
80-130
405
Picca nivoiuzioxania
Francia, 1790 ca.
lama a due fli e punta, una faccia fortemente
costolata al centro e laltra piatta; in buone
condizioni con ricca patina scura mai pulita;
asta in legno di moderno reintegro
L. (ferro) 51 cm.
350-400
401
Svirno na ournna
Italia, XV Sec.
lama di forma tria
costolata al ce
con doppie
decagon
asta l
co

404
F
401
402
403
404
405
54
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
406
Picca na Tnanaxrr
Italia, XVII Sec.
cuspide lievemente costolata al centro,
poggiante su nodo sorretto da gorbia conica
con bandelle originali; entrambe le facce della
lama sono incise ad ondine lungo il proflo
perimetrale e recano al centro, in prossimit
del tallone, coppia di croci ottagone incise o
punzonate, simbolo degli Ordini Cavallereschi
di Malta e di S. Stefano, incise o punzonate:
ci rende attribuibile larma alle Milizie di uno
dei due, per probabile impiego processionale;
montata su asta di reintegro; ripulita e fnita con
brunitura, della quale facile ed auspicabile la
rimozione; in buone condizioni
L. (ferro) 62,5 cm.
300-400
407
Mrzza vicca na Uvviciair
Europa, XVIII Sec.
cuspide a due fli fortemente costolata al
centro e poggiante su nodo tornito a balaustro,
collegata tramite fusto flettato alla gorbia in
tronco di cono recante al vertice ghiera tornita
ad anelli, fra le due componenti montato ad
incastro massello sfaccettato in esagono dal
quale si dipartono su ciascun lato breve aletta
ugnata e crocco mossi ad ondine; asta lignea
di moderno reintegro; in ottime condizioni; di
raf nata e particolare costruzione ed elegante
apparenza; molto interessante
L. (ferro) 33,5 cm.
150-300
408
Faicr na ournna
Europa Centrale, XVII Sec.
robusta lama pressoch dritta ad un flo e punta
a facce piane, montata su asta lignea di moderno
reintegro; arma di derivazione contadina tipica
delle milizie popolari a piedi, pure difusamente
adoperata nel Tirolo; in buone condizioni
L. (ferro) 76 cm.
800-1.000
409
Tninrxrr
Europa, XV/XVI Sec.
a tre rebbi a sezione di quadrello, gli esterni pi
brevi e leggermente divergenti; gorbia conica;
asta lignea di moderno reintegro; ripulito a
fondo; in buone condizioni
L. (ferro) 48 cm.
350-450
406
407
408 409
55
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
SPADE - STRISCE
410
Ixvonraxrr svana na iaro
Europa, fne XVI Sec.
lama a due fli e punta, fortemente costolata al
centro a formare sezione di rombo, poggiante su
robusto ricasso sodo; elegantissimo fornimento
con bracci guardia e di parata incurvati ad S,
appiattiti, scanalati ed intagliati ad urnetta alle
estremit, guardia e doppi anelli con archetti
lavorati in consimile modo; pomo a boccio,
intagliato a foglie dacanto nella parte inferiore
ed alleggerito da sei profondi sgusci al sommo;
impugnatura di legno con manica originale in
trecciola e fletto di ferro e ghiere a testa di turco
(piccole mancanze e restauri consolidativi);
in buone condizioni con bella patina antica;
arma di rara qualit ed inusuale tipologia,
ampiamente degna di qualifcata collezione
L. 135 cm.
4.000-6.000
56
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
411
Svana na cavaiirnr
della tipologia in uso allinizio del XIV Secolo, con larga lama a due fli
a facce piane portanti al forte sguscio centrale relativamente largo e poco
profondo, al vertice di uno solo dei due inciso marchio di stella a sei
punte; guardia in ferro ad elsi diritti e di forma squadrata, leggermente
crescenti verso le estremit; impugnatura da una mano e mezza con
manica in cuoio; grande pomo in ferro, a disco gonfo ed incavato al
centro, sormontato da bottone quadrotto; in ricca, bellissima patina scura
e buone condizioni
L. 117,5 cm.
1.800-2.200
412
Svana na Faxrr
Germania?, I met XVI Sec.
lama dritta a due fli e punta, costolata al centro, recante al medio marca
di armaiolo rimessa in metallo giallo e raf gurante feccia; elso dritto in
ferro, quadrotto al massello e rotondeggiante alle estremit, che appaiono
girate a formare una sorta di S molto chiusa, strutturalmente non dissimile
dallanalogo elemento delle spade venete coeve note come schiavonesche;
pomo in ferro conformato a fco, spigolato nella zona inferiore e baccellato
sul ringrosso apicale; bellissima impugnatura in legno con avvolgimento di
corda e manica in cuoio, potrebbe essere loriginale; larma appare ripulita
a fondo, in buone condizioni; di rara tipologia, meritevole di attento
studio
L. 92,5 cm.
4.000-5.000
411 412
57
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
413
Svana xiiiranr na Uvviciair
Austria, inizi XVIII Sec.
lama dritta a due fli e punta fortemente costolata al centro, in parte
visibili incisioni a motivo di aquila, fgura di Santa guerriera, iscrizioni
da interpretarsi; fornimento alla vallona, in ferro con ringrossi sferoidali,
anello da pollice sul lato interno, valva traforata e sbalzata a racemi,
pomo schiacciato con bottone e basetta, impugnatura di legno con
manica originale in treccia dottone di due diverse misure e teste di turco;
completa del rarissimo fodero originale in legno rivestito di cuoio bruno e
completato da puntale e cappa in ferro; in buone condizioni, con evidenti
segni di combattimento su lama e fornimento e gradevole patina depoca;
interessante
L. 105 cm.
2.700-3.200
413 414
414
Scianoia aiia vaiioxa
Europa del Nord, XVIII Sec.
lama curva ad un flo e punta con falso flo, slargantesi al debole alla
pandura e sgusciata su entrambe le facce; fornimento in ferro a tre else
tornite al centro a balaustro, valve messe a giorno al traforo (la sinistra
danneggiata), bafo di parata bottonato allestremit, pomo schiacciato
con bottone e basetta, occhiello da pollice sul lato interno, impugnatura
in legno con manica di flo di rame e teste di turco (di probabile reintegro
ben eseguito); fodero in legno rivestito di cuoio bruno e completato da
puntale e cappa in ferro; in buone condizioni
L. 95 cm.
1.400-2.000
58
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
415
Svana na iaro
Italia, XVII Sec.
forte e bella lama a due fli e punta
accentuatamente costolata al centro; ampia ed
elegante tazza a petali messa a giorno al traforo
(danni), collegata da bretelline (una rotta) al
blocchetto scanalato, dal quale si dipartono
braccio di parata (rottura con mancanza)
ed arco di guardia; bel pomo baccellato
conformato a fco, completo di bottone e
basetta;impugnatura di legno con manica
originale (frammentaria) in trecciola metallica
e teste di turco; arma di qualit e tipologia
non comuni, complessivamente in condizioni
abbastanza buone con spessa patina antica
mai pulita, ampiamente incrementabili con
opportuno restauro; accompagnata da parte
di antico fodero in pelle marrone (reintegrato
in epoca recente) con bocchetta di ferro e
da magnifco ed antico pendaglio da spada
multiplo in cuoio, rivestito di velluto di seta
di color verde e tela al verso, adorno di minute
applicazioni in ferro diamantato a formare linee
di corolle di fori e completo di bei fornimenti
in ferro di gusto squisitamente barocco, mossi a
volute e rocailles.
L. 115 cm.
2.400-3.400
416
Svana coxvosira
Germania, in parte del XVI Sec.
buona lama tedesca del XVI Sec. per spada
da fante, a due fli e punta, al forte ampio
sguscio su entrambe le facce recante incisione di
numero simbolico cabalistico 1414 fra gruppi
di quattro stelle stilizzate, al medio fgura del
Lupo di Passau; accoppiata a bella ricostruzione
ottocentesca di fornimento per spada da uomo
darme del XV Sec., con guardia e pomo in
ferro, impugnatura di legno con manica in
fletto e trecciola metallici e ghiere in ferro; in
ottime condizioni con lieve patina, brillante
esempio di vero Storicismo accoppiante con
disinvoltura, secondo i canoni del restauro
ottocentesco, componenti originali e parti
riprodotte; L. 99 cm.
600-800
417
Svana na Grxriiuoxo
Europa, XVIII Sec.
lama a due fli e punta, il tallone portante frma
Bastian Ernanez; fornimento ad elementi
gettati in bronzo, impugnatura con manica in
trecciola di rame argentato e ghiere in argento;
ripulita, in buone condizioni
L. 100 cm.
600-700
417 416 415
59
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
PUGNALI ANTICHI
419
Puoxair oorico
Germania, XV Sec.
massiccia lama a sezione triangolare ad un flo
e mezzo con sgusci al forte in prossimit della
costola, guardia in ferro conformata a ricciolo
alle estremit, pomo discoidale in bronzo,
presente parte dellimpugnatura in legno; in
condizioni di ritrovamento da scavo e ripulito
a fondo, il manufatto appare solido ed in
condizioni nel complesso buone considerandone
epoca e provenienza; di interessante e non
comune tipologia
L. 32 cm.
550-700
420 419
418
Faicioxr xaxrsco
Italia settentrionale, XV Sec.
rustica ma ef cace arma da fanco destinata ad
equipaggiare cernidi di Fanteria, strutturalmente
assai assimilabile al coevo falcione inastato,
come illustrato da Mario Troso in Le armi in
asta delle fanterie europee (1000-1500), Ed.
Istituto Geografco De Agostini, 1988: larga
lama a facce piane con lunga punta ribassata ed
accenno di falso taglio; massiccio codolo saldato
per bollitura, il cui prolungamento va a formare
elsa a protezione della mano conformata a
ricciolo; impugnatura mancante, ipotizzabile
una struttura a guance di legno trattenute
da manica in cuoio; in buone condizioni
considerandone lepoca, larma presenta leggera
ma difusa porosit superfciale da ossidazione
gi ab antiquo ripulita e ricca patina scura;
molto interessante
L. 78 cm.
800-1.200
420
Axrico vuoxair
Italia, XVII/XVIII Sec.
tratto dal recupero di elementi di spade
scomposte, lavoro a tuttevidenza eseguito
in epoca antica e presentante spessa ed
inequivocabile patina, uniforme su tutte le
componenti: lama ricavata dal forte di spada da
lato del XVI/XVII Sec., entro gli sgusci tracce
di iscrizioni; guardia e pomo in ferro, ricavati
da spadino allitaliana del XVII/XVIII Sec.;
impugnatura mancante; in buone condizioni,
interessante
L. 49,5 cm.
100-150
418
60
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
ARMI BIANCHE MILITARI
421
Scianoia na Sorruvviciair nri Gnaxarirni
Francia, XVIII Sec.
lama curva ad un flo e punta con accenno di falsotaglio; guardia in ottone
a tre else caricata di granata fammeggiante, trofeo del Corpo, cappetta
in ottone, impugnatura di legno rivestito in cuoio con avvolgimento di
fettuccia e flo di rame; fodero di legno rivestito in cuoio nero, completo
di fornimenti dottone, la cresta del puntale realizzata in ferro; in ottime
condizioni considerandone lepoca, con minimi segni duso e bella patina;
molto rara ed interessante
L. 98 cm.
2.700-3.500
422
Scianoia na Uvviciair nroii Ussani
Francia, XVIII Sec.
lama curva ad un flo e punta con falsotaglio ed ampi sgusci su entrambe
le facce, adorna al forte di incisioni rimesse in oro su sfondo azzurrato;
guardia con elsa a stafa ed alette ferma-fodero, in bronzo gi dorato
con cordonature ornamentali applicate, cappetta nello stesso metallo,
sobriamente incisa al bordo ed attorno al bottone, impugnatura di legno
rivestita di pelle con avvolgimento di treccia e flo di rame; fodero in cuoio
colorito nero con fornimenti di bronzo, la cresta del puntale realizzata
in ferro; in ottime condizioni considerandone lepoca, con normali segni
duso e giusta patina; rara ed interessante tipologia, in uso attorno al 1750
L. 88 cm.
2.300-2.800
421 422
61
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
423
Scianoia na Uvviciair nriia Guannia Cosriruzioxair
Francia, fne XVIII Sec.
rientrante nella tipologia detta Petit Montmorency, tipica della fne dello
Ancien Regime e del periodo rivoluzionario: lama curva ad un flo e punta
con ampi sgusci su entrambe le facce, ornata al forte da belle incisioni
rimesse in oro su fondo azzurrato, raf guranti simboli cabalistici, trofei
darmi, corona e motti Je combas e Pour la Patrie; guardia e cappetta
in bronzo, impugnatura di legno rivestita in pelle con avvolgimenti di
treccia dottone; fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo, le
campanelle e la cresta del puntale realizzati in ferro; in ottime condizioni,
con normali segni duso e bella patina depoca; rara ed interessante arma,
databile allinizio dellepoca rivoluzionaria
L. 89 cm.
3.500-4.000
424
Svana na Uvviciair ni Anrioiirnia
Francia, inizio XIX Sec.
lama dritta a due fli e punta, del XVIII Sec. riutilizzata; guardia in
bronzo dorato al mercurio, il bafo di parata (rottura) conformato a testa
di animale fantastico, il cui corpo di rettile si distende a spirale attorno
allelsa, la valva caricata di trofeo dellArtiglieria in rilievo, il pomo scolpito
a motivo di protome leonina, con impugnatura di corno fnito a zigrino e
ghiera intagliata a foglie; fodero di cuoio colorito nero con fornimenti di
bronzo; in buone condizioni salvo quanto esposto
L. 90 cm.
2.000-2.500
423 424
62
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
425
Scianoia na Uvviciair Suvrnionr o Grxrnair
Francia?, inizio XIX Sec.
larga lama curva, ad un flo e punta slargantesi alla pandura, sgusciata
su entrambe le facce; guardia in bronzo dorato al mercurio, cesellata
a motivo di foglie dacanto, cappetta zoomorfa a protome leonina nel
medesimo metallo, impugnatura rivestita di lastra dargento; fodero in
cuoio colorito nero con fornimenti di bronzo dorato sbalzati a volute; in
buone condizioni con gradevole patina depoca; tipologia molto inusuale
ed interessante, databile al periodo dellImpero
L. 80 cm.
3.000-4.000
426
Daoa na Zavvaronr nriia Guannia Cosriruzioxair
Francia, fne XVIII Sec.
lama dritta ad un flo e punta, con breve falsotaglio ed ampi sgusci su
entrambe le facce, entrambi i talloni portanti frma del fabbricante
Coulier a Parigi; guardia ed impugnatura gettate in ottone, questultima
conformata a motivo di testa di gallo, simbolo della Francia; fodero in
legno rivestito di cuoio colorito nero con puntale e cappa dottone; in
buone condizioni con giusta patina depoca; molto rara ed interessante
L. 78 cm.
2.200-2.700
425 426
63
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
427
Svana na Cavaiirnia Prsaxrr
Francia, I Impero
modello non esattamente repertoriato, accoppiante lama e fodero della spada
per Corazzieri mod. An XIII con un fornimento pi leggero e dotato di soli tre
rami di guardia, di probabile datazione rivoluzionaria o consolare per sciabole
da Dragoni; lama dritta ad un flo e punta con doppi sgusci su entrambe le
facce per lintera lunghezza, al tallone numerosi punzoni di controllore militare
sulla costola frma della Manifattura Imperiale di Klingenthal e data 1813;
guardia e cappetta gettate in ottone, impugnatura di legno con manica in cuoio,
avvolgimento in trecciola metallica e ghiera dottone; fodero in ferro a due
campanelle; in ottime condizioni; molto interessante e meritevole di studio
L. 113 cm.
750-1.000
428
Scianoia na annonnaooio xon. 18
Francia, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con falso flo, ampi sgusci su entrambe le
facce, al forte ancore incise, al tallone punzoni di controllore militare e
frma della Manifattura di Chatellerault sulla costola; ampia coccia ed
impugnatura di ferro verniciato nero; fodero di cuoio nero con puntale e
cappa in ottone; in buone condizioni
L. 81 cm.
500-700
427 428
Von Morenberg - Asta 44
64
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
429 431
429
Svana xassoxica
Francia? fne XIX Sec.
lama dritta a due fli e punta, a sezione
romboidale con sgusci su entrambe le facce,
incisa col simbolo del Lupo di Passau,
certamente assai pi antica rispetto al
fornimento e riutilizzata; ampia guardia
bottonata alle estremit, ghiera e cappetta
conformata ad antico elmo da cavaliere, gettate
in bronzo fnito con argentatura, rocchetto di
ebano caricato sul lato a vista di croce in lastra
dargento con stemma inciso al centro; fodero
in lastra dottone argentata, con stafa per la
tasca di sospensione e puntale con inquietante
incisione di stella a cinque punte rovesciata;
in ottime condizioni, bella spada massonica di
buona epoca e qualit non comune
L. 102,5 cm.
450-600
430
Scianoia vrn Sorruvviciair ni Coxvaoxia
nEiirr
Francia, inizi XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con sgusci su
entrambe le facce, fornimento in ottone gi
dorato, ispirato alle sciabole per Uf ciale
di Cavalleria del I Impero dette Garde de
Bataille, fodero di cuoio nero con puntale e
cappa dottone (mancante del bottone per la
tasca); in buone condizioni, interessante
L. 88 cm.
200-300
431
Scianoia na annonnaooio
Austria, XIX Sec.
rara squarcina da arrembaggio per la Marina
Militare Asburgica; robusta lama dritta
slargantesi alla pandura al debole, ad un flo e
punta con falso taglio, a facce piane con dorso
a bacchetta, marcata al tallone F.S. JUNG
e 1858, ampia coccia in ferro a tre else con
cappetta e ghiera in ferro, impugnatura di legno
con manica in pelle di razza ed avvolgimento in
trecciola dottone, fodero in legno con puntale e
cappa di ferro imbutiti e rivestimento in cuoio
nero; in buone condizioni
L. 76 cm.
1.300-1.500
430
65
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
432
Ixvonraxrr scianoia na Dioxiranio ni
Uxonrnia
Austria, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con sgusci su
entrambe le facce, incisa al forte con simboli
cabalistici di sole, luna e stelle, emblema
coronato dUngheria, raf gurazione della
Vergine e motto Patrona Hungariae; guardia
ed impugnatura allorientale, in ottone scolpiti
a forami; fodero in legno rivestito di velluto di
seta nero (fortemente stramato per vetust ed
uso), completo dei fornimenti dottone dorato,
sbalzati a racemi e rocailles; presenta piccole
ingiurie ed onesta patina dovuta allepoca,
comunque in buone condizioni; molto
interessante
L. 96,5 cm.
2.500-3.500
i i
u u
oli oli
rdia rdia
colpiti colpiti
to di to di
ed ed
rato, rato,
e e
66
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
433
Svana na Uvviciair
Europa, XVIII Sec.
lama dritta a due fli e punta a sezione
desagono, al forte brevi sgusci ed incisioni
ornamentali; fornimento ad elementi gettati
in bronzo e scolpiti a rocailles, impugnatura
in legno con manica di trecciola di ottone, flo
di rame, e ghiere in ottone; fodero di legno
rivestito in cuoio nero, completo di puntale e
cappa dottone; complessivamente in buone
condizioni
L. 99 cm.
750-900
435 434 433
434
Scianoia na Uvviciair ni Cavaiirnia xon.
18,8
Austria, XIX Sec.
lama moderatamente curva ad un flo e punta,
sgusciata su una faccia e piatta sullopposta, al
tallone marca del fabbricante Weyersberg di
Solingen; guardia in ferro messa a giorno al
traforo, impugnatura con manica in pelle di
razza ed avvolgimento di trecciola dargento,
bottone, cappetta e ghiera in ferro; fodero di
ferro a due campanelle; in ottime condizioni;
molto interessante
L. 105 cm.
650-800
435
Svana na Uvviciair ni Faxrrnia
Baviera, XIX Sec.
lama a due fli e punta a sezione esagonale,
su entrambe le facce cifre regali coronate;
coccia, guardia, pomo in ottone gi dorato,
impugnatura con manica in treccia di rame
e ghiere dottone; fodero in legno rivestito di
pelle marrone con fornimenti dottone incisi a
rocailles; in buone condizioni, non comune
L. 102 cm.
650-750
67
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
436
Daoa nri voxvirni
Austria, XIX Sec.
lama dritta ad un flo e punta, fornimento in
bronzo con pomo zoomorfo a testa daquila,
pelta caricata di aquila asburgica, impugnatura
con manica di cuoio nero; fodero rivestito di
pelle nera con puntale e cappa dottone; in
buone condizioni
L. 65 cm.
600-700
437
Scianoia na Fuxzioxanio
nriiAxxixisrnazioxr
Austria, fne del XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con sgusci
su entrambe le facce, al tallone marchi del
fabbricante; fornimento ad elementi gettati
in bronzo e fniti con doratura al mercurio in
ottima percentuale conservata, la coccia messa
a giorno al traforo a motivi di volute ed aquila
asburgica; impugnatura in legno con manica
in pelle di razza ed avvolgimento di trecciola
metallica; fodero in ferro rivestito di cuoio nero
e completato da fornimenti in ottone dorato,
ornati da decorazioni a sbalzo, sulla bocchetta
iniziali coronate FJI; in buone condizioni
L. 90 cm.
400-600
439 437 436
438
Daoa na Grxirnr
Austria, I G.M.
pesante lama ad un flo e punta a facce piane
con brevissimo falso taglio, al tallone punzone
di accettazione militare e marchio R; guardia
in ferro conformata ad S, impugnatura a
guance di legno trattenute da rivetti; fodero
in spessa lastra di ferro brunita, il bottone
per la tasca recante punzone di controllore
asburgico e marca del produttore V&N;
complessivamente in ottime condizioni con
qualche segno duso
L. 54,5 cm.
200-300
439
Scianoia na Uvviciair ni Faxrrnia xon.
1861
Austria, I G.M.
lama curva ad un flo e punta con sgusci su
entrambe le facce, fornimento in ferro con
impugnatura rivestita di pelle di razza ed
avvolgimento in flo e trecciola metallici, fodero
di ferro a due campanelle, fnita con nichelatura
e completa di dragona regolamentare recante
iniziale dellImperatore Karl e dei pendagli in
cuoio rivestiti di gallone a lastra tessuto in flo
metallico; in ottime condizioni; L. 96 cm.
300-400
440
Daoa na zavvaronr
Austria, XIX Sec.
pesante lama ad un flo e punta, il tallone
portante numerosi marchi di fabbrica e
controllo; guardia in ferro con impugnatura
a guance di corno rivettate; fodero in legno
rivestito di cuoio nero (restauro) con fornimenti
di fero; in buone condizioni
L. 72,5 cm.
250-400
441
Scianoia na Uvviciair xon. 18;
Austria, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con falso taglio,
sgusciata su entrambe le facce; guardia, cappetta
e ghiera in ferro, impugnatura di legno con
manica in cuoio; fodero di cuoio nero con
fornimenti di ferro (mancante della bocchetta);
in buone condizioni
L. 90 cm.
220-300
68
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
442
Scianoia na Grxrnair
Gran Bretagna, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta
slargantesi alla pandura, con
falsotaglio, a facce piane; fornimento
allorientale in bronzo dorato al
mercurio, con buona percentuale di
fnitura permanente; impugnatura
a guance davorio (mancanza alla
destra) trattenute da rivetti ribaditi
su rosette dottone; completa della
dragona originale tessuta in flo
e fettuccia dargento; fodero in
legno rivestito di pelle di razza con
fornimenti dottone dorato; in
buone condizioni con segni duso e
gradevole patina depoca
L. 92,5 cm.
1.800-2.200
443
Scianoia na Uvviciair
Italia Preunitaria, XIX Sec.
lama accentuatamente curva, ad
un flo e punta con ampi sgusci su
entrambe le facce, adorna al forte di
incisioni rimesse in oro su sfondo
azzurrato; guardia con elsa a stafa
ed alette ferma-fodero, cappetta
e ghiera in ferro, impugnatura di
corno biondo scanalato; fodero
in ferro con bocchetta e fascette
e campanelle dottone; in buone
condizioni con gradevole patina
antica
L. 88 cm.
1.800-2.400
68
Gran Bretagna, X
lama curva ad un
slargantesi alla pa
falsotaglio, a facc
allorientale in
mercurio, con bu
fnitura permanen
a guance davorio
destra) trattenute
su rosette dotton
dragona originale
e fettuccia darge
legno rivestito di
fornimenti dotto
buone condizion
gradevole patina
L. 92,5 cm.
1.800-2.200
mento
al
le di
ura
a
diti
ella
con
so e
443
Scianoia na Uvviciair
Italia Preunitaria, XIX Sec.
lama accentuatamente curva, ad
un flo e punta con ampi sgusci su
entrambe le facce, adorna al forte di
incisioni rimesse in oro su sfondo
azzurrato; guardia con elsa a stafa
ed alette ferma-fodero, cappetta
e ghiera in ferro, impugnatura di
corno biondo scanalato; fodero
in ferro con bocchetta e fascette
e campanelle dottone; in buone
condizioni con gradevole patina
antica
L. 88 cm.
1.800-2.400
442 443
69
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
444
Rana svana nriia Coxvaoxia
nriir Rraii Guannir nri Convo
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
lama dritta ad un flo e punta con
doppi sgusci su ciascuna faccia per
lintera lunghezza, il tallone destro
portante punzone a toppa della
Real Fabbrica di Napoli; tipico
fornimento in bronzo dorato stile
Gard de Bataille, con ampia coccia
messa a giorno, cappetta e ghiera
sobriamente incise, impugnatura in
corno completata da avvolgimento
in treccia dottone; fodero in
ferro a due campanelle; in ottimo
stato di conservazione; rarissima
spada, ampiamente degna delle
pi importanti raccolte dedicate
allarmamento preunitario in genere
e napoletano in particolare
L. 107 cm.
3.500-4.000
445
Scianoia na Uvviciair nroii
Ussani
Regno delle Due Sicilie?, XIX Sec.
lama curva, ad un flo e punta
con falsotaglio ed ampi sgusci su
entrambe le facce; fornimento ad
elementi di ferro con impugnatura
di legno rivestito in cuoio ed
avvolgimento in treccia di rame
gi dorato; fodero in ferro a due
campanelle; in buone condizioni
L. 92 cm.
1.000-1.500
444 445
Rana svana nriia Coxvaoxia
nriir Rraii Guannir nri Conv
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
lama dritta ad un flo e punta con
doppi sgusci su ciascuna faccia per
lintera lunghezza, il tallone destro
portante punzone a toppa della
Real Fabbrica di Napoli; tipico
fornimento in bronzo dorato stile
Gard de Bataille, con ampia cocc
messa a giorno, cappetta e ghiera
sobriamente incise, impugnatura in
corno completata da avvolgimento
in treccia dottone; fodero in
ferro a due campanelle; in ottimo
stato di conservazione; rarissima
spada, ampiamente degna delle
pi importanti raccolte dedicate
allarmamento preunitario in gener
e napoletano in particolare
L. 107 cm.
3.500-4.000
444
69
ciair nroii
Ussani
Regno delle Due Sicilie?, XIX Sec.
lama curva, ad un flo e punta
con falsotaglio ed ampi sgusci su
entrambe le facce; fornimento ad
elementi di ferro con impugnatura
di legno rivestito in cuoio ed
avvolgimento in treccia di rame
gi dorato; fodero in ferro a due
campanelle; in buone condizioni
L. 92 cm.
1.000-1.500
445
70
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
446 447
446
Svana na Cananixirni a Cavaiio
Regno delle Due Sicilie?, XIX Sec.
lama dritta ad un flo e punta con doppi sgusci su entrambe le facce;
fornimento in bronzo con impugnatura di legno rivestita da manica
in cuoio ed avvolgimento di treccia dottone; fodero in ferro a due
campanelle; in buone condizioni con gradevole patina depoca
L. 112 cm.
1.500-2.000
447
Scianoia na Grxrnair avvanrrxura ai Mancnrsr Luioi Coanni ni
Baoxasco r ni Canvrxrro
Italia, XIX Sec.
di antica nobilt sabauda, la Personalit partecip con onore alla I e
II Guerra del Risorgimento ed alla Campagna contro il brigantaggio
quale Uf ciale di Cavalleria, in seguito fu Colonnello Comandante del
Reggimento Dragoni Piemonte Reale ed infne Generale, come tale
rivest fra vari lincarico di Ispettore dellArma di Cavalleria. Larma
illustrata appare frutto di riutilizzo di una sciabola donore sul modello
1864 per Uf ciale di Cavalleria alla quale il Nostro non volle rinunziare,
probabilmente per ragioni afettive ed adatt alluso del grado di Generale
facendone sostituire il fornimento; lama curva ad un flo e punta rialzata,
con sgusci doppiati al debole e singolo ed ampio al medio ed al forte,
realizzata su speciale ordinazione da fabbricante di Solingen in acciaio
damasco di fne qualit, recante incisa a mano dedica in caratteri gotici
sulla faccia sinistra I SottUf ciali di Piemonte Reale al loro Colonnello
con data 11 luglio 1873, sullopposta legenda Coardi di Bagnasco e di
Carpeneto Marchese Luigi; fornimento sul modello 1855 ma caratterizzato
da accurate rifniture fuori ordinanza, tutte le superfci adorne di minute
ed eleganti incisioni a racemi, il bottone quadrotto recante iniziali incise
LBC sotto corona di Marchese, limpugnatura anatomica del modello per
Uf ciali Generali, in avorio a quattro settori fniti a zigrino; fodero in ferro
a due campanelle; larma si presenta in prima patina mai pulita ed in ottime
condizioni generali con qualche lieve segno duso; molto rara ed interessante
per la certa attribuzione a Personalit militare di non secondaria importanza,
ampiamente degna di importante collezione; L. 95 cm.
2.000-2.500
71
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
448 449
448
Rana scianoia na Uvviciair nroii Ussani ni Piacrxza
Italia, 1860 ca.
lama moderatamente curva ad un flo e punta con breve falso taglio,
sgusciata su entrambe le facce ed incisa allacquaforte a racemi, scudo
sabaudo coronato e motto W lItalia, al tallone punzone del famoso
fabbricante Lollini di Bologna e cravatta di panno verde e rosso, colori
distintivi del Reparto; guardia in ferro allaustriaca, messa a giorno al
traforo a motivi di volute e giglio, cappetta e ghiera pure in ferro forbito,
impugnatura di legno con manica in pelle di razza ed avvolgimento
in treccia e flo di rame argentato; fodero in ferro a due campanelle; la
struttura della lama, priva di sgusci paralleli al debole, rende databile
larma antecedentemente al 1864 e conseguentemente al periodo della
campagna contro il brigantaggio nella Bassa Italia; in ottime condizioni
generali, con lieve e gradevole patina depoca; molto interessante e degna
di importante collezione
L. 105 cm.
1.600-2.400
449
Panricoianr scianoia na Uvviciair xon. 18,,
Italia, XIX Sec.
bellissima lama dordinanza del modello, ma adorna al forte e sulla costola
di belle incisioni allacquaforte arricchite da fnissima doratura al mercurio,
al tallone frma del fabbricante di Solingen Schnitzler & Kirshbaum;
fornimento a stafa in ferro con impugnatura debano a settori zigrinati;
fodero in ferro a due campanelle; in buone condizioni; unarma di rara
qualit, adeguata a collezionista esigente
L. 96 cm.
900-1.200
72
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
450
Daoa na caxxoxirni ni Moxoiaxa
Italia, 1862
lama dritta a due fli e punta, il tallone frmato
Mongiana 1862; impugnatura fusa in ottone
con bottone in ferro a mezza oliva; fodero di
cuoio nero con fornimenti dottone, completo
della sua tasca di sospensione in cuoio; in buone
condizioni con bella patina duso; interessante
e rara daga, ascrivibile con sicurezza alla
scarsissima produzione post unitaria dellex
arsenale borbonico
L. 58 cm.
800-1.200
451
Scianoia na Uvviciair nri Brnsaoiirni
xon. 18,,
Italia, XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta con sgusci su
entrambe le facce ed incisioni ad acido con
trofei darmi (consumate e poco leggibili, micro
porosit difusa a seguito di ruggine ripulita);
impugnatura in ottone marcata sulla parte
inferiore della coccia S. TINELLI TORINO,
manico in ebano a settori zigrinati con cappetta
a testa di leone; fodero in ferro a due campanelle
(numerose ammaccature); in discrete condizioni
L. 87 cm.
400-600
452
Sanno na Faxrrnia
Piemonte, XVIII Sec.
lama curva ad un flo e punta con falsotaglio
ed ampi sgusci su entrambe le facce, incisa al
tallone con aquila sabauda e motto Vive Le
Roy de Sardaigne; fornimento ad elementi
gettati in ottone con impugnatura di legno
rivestita in cuoio ed avvolgimento di flo di
rame; fodero originale in cuoio (rottura e
mancanza alla punta); in buone condizioni con
bella patina antica mai pulita; non comune cos
completo e in ordine
L. 75 cm.
700-900
450
451 452
73
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
453
Daoa nriia Guannia Nazioxair
Regno delle Due Sicilie, 1848
lama a due fli e punta fortemente costolata al
centro, impugnatura gettata in ottone, il pomo
caricato di monogramma GN, fodero in cuoio
colorito nero (riparazione) con puntale e cappa
dottone, completo della tasca originale di cuoio
nero; in buone condizioni
L. 58,5 cm.
180-250
454
Daoa na Sorruvviciair nriia Guannia
Nazioxair
Regno delle Due Sicilie, 1848
lama ad un flo e punta con breve falso taglio,
sgusciata su entrambe le facce ed incisa
allacquaforte a racemi, al tallone punzone a
toppa della Real Fabbrica; impugnatura gettata
in ottone, il pomo caricato di monogramma
GN; fodero in cuoio colorito nero con
puntale e cappa dottone; in buone condizioni
L. 63 cm.
200-300
455
Svana xon. 18 Ainrnrixa
Piemonte, XIX Sec.
lama ad un flo e mezzo con sgusci su entrambe
le facce, in parte visibili le originarie incisioni a
racemi e trofei darmi; fornimento ad elementi
gettati in ottone, impugnatura in legno con
manica di lastra dargento sbalzata a simulare
avvolgimento in treccia; fodero di ferro
verniciato nero con fornimenti dottone; in
condizioni nel complesso buone
L. 90 cm.
200-300
456
Scianoia na Sorruvviciair nriir Voioinr
Piemonte, I met XIX Sec.
lama curva ad un flo e punta, guardia in ferro
con elsa a stafa ed alette ferma fodero, cappetta
in ferro con impugnatura in legno, manica in
cuoio nero (piccole mancanze); priva di fodero,
in buone condizioni
L. 87 cm.
180-250
453 454 455
456
74
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
457
Svana nriiArnoxaurica avvanrrxura ai
Trxrxrr Coioxxriio rn Enor ni Gurnna
Pirrno Zioiorri
Italia, 1935 ca.
pervenuta per diretto af damento familiare;
sottile lama dritta adorna di incisioni ad acido,
frmata dal fabbricante Gnutti di Lumezzane;
fornimento in ottone dorato con cappetta
zoomorfa ed impugnatura in ebanite nera;
fodero di cuoio nero con fornimenti dottone
dorato; la spada corredata della dragona e
conservata nella sua scatola di legno rivestito
di marocchino azzurro e foderato allinterno di
panno avana, sul coperchio applicato in epoca
bellissimo trofeo di bronzo dorato, raf gurante
aquila coronata posante su cartiglio recante
nome del proprietario; linsieme in buone
condizioni, molto raro cos completo e con
sicurezza attribuibile a Personalit militare di
non secondaria importanza. Dopo gli studi in
Accademia, Zigliotti divenne Tenente Pilota
nel 1934. Partecip alla Campagna in Africa
Orientale ed alla II Guerra Mondiale, in qualit
di Comandante del 950 Gruppo BT in Africa
Settentrionale. Pluridecorato per atti di valore
in guerra, il suo medagliere annover quattro
Medaglie di Bronzo V.M., una Medaglia
dArgento V.M., una Croce di Guerra V.M.
L. 87 cm.
350-500
458
Daoa na Civico Poxvirnr
Italia, XIX Sec.
lama con punta piatta e costola a sega,
impugnatura a guance di legno ebanizzato
con breve guardia in bronzo, fodero di legno
rivestito in cuoio nero e completato da puntale e
cappa in ottone; in buone condizioni
L. 61 cm.
300-400
459
Scianoia na Uvviciair nri Brnsaoiirni
Italia, XX Sec.
lama curva ad un flo e punta, incisa ad acido
a motivi sabaudi e di trofei darmi, frmata dal
fabbricante Gilardoni di Milano; fornimento
in ottone con impugnatura anatomica di legno
ebanizzato; fodero in ferro nichelato a due
campanelle; in ottime condizioni
L. 95 cm.
100-150
457
458
460
Svana na Uvviciair ni Cavaiirnia
Italia, XX Sec.
lama dritta ad un flo e punta, incisa ad acido
a motivi sabaudi e di trofei darmi; fornimento
in ferro con impugnatura di legno ebanizzato;
fodero in ferro a due campanelle; fnita con
nichelatura; in ottime condizioni
L. 98 cm.
100-150
461
Svana na Uvviciair xon. 1888
Italia, XX Sec.
lama dritta incisa ad acido, fornimento del
modello riadattato, fodero in ferro mancante
delle campanelle, in precarie condizioni
L. 95 cm.
50-80
462
Svana xon. 1888 na Uvviciair
Italia, XX Sec.
lama dritta incisa a motivi sabaudi e volute,
fornimento in ferro con impugnatura debano,
fodero in ferro a due campanelle, nichelata, in
ottime condizioni
L. 92 cm.
70-100
75
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
463
Scianoia na Uvviciair xon. 1888
Italia, fne XIX Sec.
lama curva del vecchio moderno, tratta da
sciabola mod. 1855, incisa allacquaforte a
volute e stemmi sabaudi; fornimento in ferro
con impugnatura anatomica in ebano; fodero in
ferro a due campanelle; in buone condizioni
L. 91 cm.
100-150
464
Scianoia na Uvviciair xon. 1888
Italia, fne XIX Sec.
lama curva del vecchio moderno, tratta da
sciabola mod. 1855, incisa allacquaforte a
volute e stemmi sabaudi; fornimento in ferro
con impugnatura anatomica in ebano; fodero in
ferro a due campanelle; in buone condizioni
L. 92 cm.
100-150
465
Scianoia na Uvviciair xon. 1888
Italia, fne XIX Sec.
lama curva del vecchio modello, tratta da
sciabola mod. 1855, incisa allacquaforte a
volute e trofei darmi; fornimento in ferro a
rami sottili con impugnatura anatomica in
ebano; fodero in ferro a due campanelle, del
vecchio modello; ancora fnita in bianco senza
nichelatura, databile con sicurezza al periodo
iniziale di adozione; in buone condizioni, non
comune ed interessante
L. 94 cm.
150-200
466
Scianoia na Uvviciair nri Brnsaoiirni
Italia, inizi XX Sec.
lama curva ad un flo e punta, incisa ad acido
a motivi sabaudi e di trofei darmi, frmata
dal noto fabbricante Gnutti di Lumezzane;
fornimento in ottone con impugnatura
anatomica di legno di pero gi ebanizzato;
fodero in ferro a due campanelle; in buone
condizioni; L. 98 cm.
100-150
467
Scianoia na Uvviciair xon. 1888
Italia, inizi XX Sec.
lama del precedente modello riutilizzata, incisa
allacquaforte a volute, trofei darmi e stemmi
sabaudi, al tallone marchio del fabbricante
Horster di Solingen; fornimento in ferro con
impugnatura anatomica in ebano; fodero di ferro
a due campanelle, nichelato come le restanti parti
metalliche; in buone condizioni; L. 99 cm.
150-200
468
Svana na Uvviciair
Spagna, XIX Sec.
lama dritta a due fli e punta a facce pane, al
tallone data 1878; fornimento in bronzo, la
valva caricata di blasone nobiliare in oro basso,
fodero assente; in buone condizioni; L. 90 cm.
120-180
469
Svana na Uvviciair
Spagna, fne del XVIII Sec.
lama dritta a due fli e punta, fornimento
ad elementi gettati in ottone ed argentati,
impugnatura di corno scanalato, fodero mancante,
in buone condizioni generali; L. 105 cm.
120-200
470
Scianoia na Sorruvviciair nriiEsrnciro
Giappone, II G.M.
prodotta industrialmente nelle forme di una spada
tradizionale: lama curva ad un flo e punta con sgusci
su entrambe le facce, reca matricola e punzone di
ispettore militare; guardia in ottone, impugnatura
dalluminio verniciato color marrone, la ghiera
portante marchi dellarsenale militare di Kokura;
fodero in ferro verniciato verde, la bocchetta con
numero di matricola coerente; in ottime condizioni
con lievi segni duso; interessante; L. 91 cm.
300-400
467 469
470
76
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
BAIONETTE
471
Baioxrrra xon. 18, na Sorruvviciair
Austria, I G.M.
per fucile Mannlicher mod. 1895,
completamente nichelata con guance in legno,
completa di ricciolo e di anello per il portepee,
la guancina a vista recante stemma reggimentale
in lastra dottone, per Reparto proveniente
dallAustria del Nord, fodero in ferro verniciato
nero, in ottime condizioni
L. 36,5 cm.
200-300
472
Baioxrrra xon. 11 vrn Rrxixorox
Francia, I G.M.
rara baionetta, fornita assieme ai fucili
Remington Rolling Block cal. 8 mm Lebel
allEsercito Francese nel 1914: lama ad un
flo e punta sgusciata su entrambe le facce,
marcata con lunga scritta commerciale dello
Stabilimento Remington Arms di Ilion, guardia
dotata di quillon e cappetta in ferro, guancette
in legno rivettate, fodero assente, in condizioni
molto buone, interessante
L. 52,5 cm.
100-150
473
Baioxrrra vrn vuciir Cnassrvor cox
naxnoiirna
Francia, XIX Sec.
lama a yatagan frmata sulla costola dalla
Manifattura di St. Etienne, guardia in ferro ed
impugnatura gettata in bronzo, fodero di ferro
brunito; completa di tasca a bandoliera in cuoio
nero con fbbia e particolari in ottone; linsieme
in buone condizioni
L. 70 cm.
400-500
474
Baioxrrra xon. 188/o,
Germania, I G.M.
priva di fodero, lama con marca del fabbricante
al tallone, presenta buona percentuale della
brunitura originale, in buone condizioni
L. 50 cm.
60-90
475
Baioxrrra xon. 1o;
Gran Bretagna, I G.M.
sciabola-baionetta per fucile Enfeld N 1 MK
III*, seconda tipologia priva di ricciolo alla
guardia, completa di fodero in cuoio con
fornimenti di ferro, marcata al tallone da
fabbricante Wilkinson pi punzoni vari e data
1917, in buone condizioni
100-120
476
Rana naioxrrra na Brnsaoiirni xon. 18
Piemonte, XIX Sec.
lama dritta a facce piane, al tallone marca
del fabbricante di Solingen e punzone del
controllore militare piemontese; impugnatura
gettata in ottone con bottone in ferro a mezza
oliva, visibili numerosi marchi e matricole, sul
fanco sinistro canotto di collegamento alla
braga sulla carabina e molla di ritegno in ferro
a lamina; fodero assente; in buone condizioni;
molto interessante
L. 61 cm.
750-1.000
471 473 476
77
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
477
Baioxrrra Vrrrrnii xon. 18;o a xoiia
conra
Italia, XIX Sec.
lama ad un flo e punta con sgusci su entrambe
le facce; guarda in ferro con ricciolo ed incastro
allanello per il fermo sulla canna, cappetta in
ferro sormontata da bottone, guance in ebanite
trattenute da viti passanti, sistema di aggancio
con molla esterna a lamina del tipo corto;
completa del raro fodero della prima tipologia,
coerente da Regolamento sul modello, in cuoio
nero con puntale lungo privo di cresta e cappa
corredata di bottone per la tasca conformato a
mezza oliva;in ottime condizioni; molto rara
L. 64,5 cm.
600-800
478
Baioxrrra Vrrrrnii xon. 18;o a xoiia
iuxoa
Italia, XIX Sec.
del modello defnitivo, con lama ad un flo e punta
recante sgusci su entrambe le facce, al tallone
marchio dellArsenale di Torino e punzone di
controllore militare; guardia in ferro con ricciolo,
cappetta in ferro sormontata da bottone, guance
in ebanite trattenute da viti passanti, sistema di
aggancio con molla esterna a lamina del tipo
lungo; completa del fodero regolamentare in cuoio
nero con puntale corto dotato di cresta e cappa
con bottone ellittico assicurato da vite in ferro; in
ottime condizioni; rara
L. 64,5 cm.
400-600
477
479
Baioxrrra xon. 1/8 a iaxa vissa
Italia, II G.M.
baionetta a lama fssa per fucile corto mod.
1891/38, completa di fodero in ferro e tasca di
trasporto in cuoio grigioverde, accuratamente
ripulita ed in buone condizioni
130-180
480
Baioxrrra vrn AKM ;/;
Unione Sovietica, XX Sec.
lama ad un flo e punta con costola a sega, foro
in prossimit della punta per il montaggio sul
fodero uso pinza trancia fli, impugnatura di
resina con fornimenti in acciaio verniciato nero;
guaina in ferro e resina; in ottime condizioni
L. 27,2 cm.
60-100
478 480
78
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
COLTELLI
481
Ixvonraxrr Navaja na coxnarrixrxro xriio sriir ni Srviiia
Spagna, XIX Sec.
insidiosa lama ad un flo e lunghissima punta, a facce piane, ornate la
leggere incisioni a girali, il tallone con blocco a due scrocchi; impugnatura
a guance di corno biondo adorne di rimessi in trecciola e fettuccia
dottone (parziale mancanza ad un cordoncino della sinistra), con sodi e
lunghissimo puntale in lastra dottone incisa e robusta molla di blocco in
ferro incassata sul dorso; in buone condizioni con ricca patina depoca;
bellissimo e raro coltello difensivo di ambiente popolare, dal forte carattere
e sapore, certo nato per luso e non come souvenir di antichi viaggiatori
a caccia di ricordi
L. (aperto) 64 cm.
1.200-1.600
482
Ixvonraxrr Navaja
Spagna, XIX Sec.
larga lama ad un flo e punta con classico, lunghissimo falso taglio, la
faccia sinistra punzonata Navajas de Toledo, il tallone dotato di singolo
scrocco per il bloccaggio; impugnatura ferrata dal particolare, elegante
proflo, mossa ad onde digradanti verso lestremit inferiore, la molla di
blocco dorsale, in ferro, sapientemente sagomata a seguirne le molteplici
ondulazioni; sodi, vezzosamente sagomati a formare breve guardia
conformata ad S, puntali e duplice ordine di medi in lastra dottone,
trattenuti da rivetti in ferro, guancine in osso, tinto a creare decorazioni
a racemi, fermate da chiodini in ottone con ornamentali testine
semisferiche; in buone condizioni, con qualche traccia duso, naturali segni
del tempo e bella patina depoca; particolare coltello iberico con alcune
assonanze verso il gusto francese, di imponente misura e rara qualit, ben
adeguato a collezionista esigente
L. (aperto) 59,5 cm.
1.000-1.300
482
481
79
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
483
Ixvonraxrr coirriio a srnnaxaxico
Svizzera, XIX Sec.
lama ad un flo e punta a facce piane,
conformata a yatagan, la faccia sinistra
punzonata dal fabbricante Schneider di Ginevra,
il tallone dotato di singolo scrocco per il
bloccaggio; impugnatura ferrata dall elegante
proflo, con molla di blocco dorsale, sodi e
puntali in ferro, guancine in corno di cervo; in
buone condizioni, con qualche traccia duso,
naturali segni del tempo e bella patina depoca;
particolare coltello con assonanze verso il gusto
franco-ispanico, di imponente misura e buona
qualit, ben adeguato a collezionista esigente
L. (aperto) 58,3 cm.
1.000-1.300
484
Panricoianr Navaja
Spagna, XIX Sec.
lama ad un flo e lunghissima punta rialzata, a
facce piane recanti iscrizioni incise in caratteri
corsivi Biba (evviva) Peral a Alcazar eSarrion
Zomaranino, probabilmente indicazione di
luogo di fabbricazione e nome dellartefce e
del committente, il tallone a triplice scrocco
di bloccaggio; impugnatura ferrata, con sodi,
medi e puntali in ottone inciso e guance di
corno bruno, il dorso porta incassata robusta
molla di blocco in ferro; in buone condizioni,
con qualche segno duso e gradevole patina del
tempo; interessante e bel coltello di ambiente
popolare, di notevoli carattere e sapore, certo
nato per luso e non come souvenir di antichi
viaggiatori
L. (aperto) 53 cm.
850-1.000
485
Ixrrnrssaxrr coirriio nivrxsivo vnaxco-
isvaxico
Spagna, XIX Sec.
elegante coltello di tipologia marcatamente
francese, prodotto in Spagna per lesportazione:
lama ad un flo e punta con lunghissimo falso
taglio, punzonata dal fabbricante Baudeville/
En Albacette, interessante notare che la
denominazione del luogo scritta alla francese,
con doppia t; impugnatura ferrata con puntali,
sodi e triplice ordine di medi in ottone,
guancine in osso colorato trattenute da rivetti
dottone, molla di forzamento del tallone
incassata sul dorso; in buone condizioni con
gradevole patina depoca
L. 40,4 cm.
450-600
483
485
484
80
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
487
Panricoianr coirriio a srnnaxaxico
Francia, XIX Sec.
bel coltello di gusto ispanico stile navaja:
lama a due fli e punta a facce piane punzonata
GIRODIAS, il tallone a triplice scrocco di
bloccaggio; impugnatura ferrata a guance di
corno bruno, sodi e puntale in ottone dorato
adorni di minuta decorazione geometrizzante
impressa, molla di blocco in ferro incassata
sul dorso, la guancina a vista recante graziosa
placchetta ornamentale in bronzo dorato di
gusto neoclassico raf gurante Cupido; in buone
condizioni con normali segni duso, molto
interessante
L. (aperto) 36 cm.
600-700
ta
ne
488
Navaja
Spagna, XIX Sec.
classica lama ad un flo e punta con lunghissimo
falsotaglio; impugnatura ferrata, con molla
di forzamento del tallone incassata sul dorso,
puntali, sodi e medi in ottone, guancine di
tartaruga e dosso alternate, trattenute da
rivetti, questultime ornate da disegni di forami
realizzati a china; in buone condizioni generali,
con qualche segno duso ed onesta patina del
tempo
L. (aperto) 43,8 cm.
400-500
486
Ixrrnrssaxrr coirriio nivrxsivo vnaxco-
isvaxico
Spagna, XIX Sec.
elegante coltello di tipologia marcatamente
francese, prodotto in Spagna per lesportazione:
lama ad un flo e punta con lunghissimo falso
taglio, punzonata dal fabbricante Valeroque/
Saragoza; impugnatura ferrata con sodi, medi
e puntale in ottone, graziosissima la forma di
questultimo, a coda di pesce come in taluni
coltelli da combattimento siciliani; guancine
in osso colorato trattenute da rivetti dottone,
robustissima molla di forzamento del tallone
incassata sul dorso; in buone condizioni con
gradevole patina depoca
L. (aperto) 43,8 cm.
430-500
486 487 488 488
81
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
489
Navaja
Spagna, XIX Sec.
classica lama ad un flo e punta con lunghissimo
falsotaglio, la faccia sinistra ornata da volute
realizzate allacquaforte, recante punzone
Toledo; impugnatura ferrata, con molla di
forzamento del tallone incassata sul dorso,
puntali, sodi e medi in ottone, guancine di
tartaruga e dosso alternate, trattenute da
rivetti, questultime ornate da disegni di
forami realizzati a china; in buone condizioni,
con normali segni del tempo e giusta patina;
tipico, elegante coltello di gusto ispano/
francese, databile allultimo quarto del XIX Sec.;
interessante
L. (aperto) 43,5 cm.
450-600
491
Navaja
Spagna, XIX Sec.
classica lama ad un flo e punta a facce piane
con lunghissimo falsotaglio; impugnatura
ferrata, con molla di forzamento del tallone
incassata sul dorso, puntali, sodi e medi in
ottone, guancine di tartaruga e dosso alternate,
trattenute da rivetti, questultime ornate da
disegni di forami realizzati a china; in buone
condizioni, con normali segni del tempo e
giusta patina; tipico, elegante coltello di gusto
ispano/francese, databile allultimo quarto del
XIX Sec.; interessante
L. (aperto) 38 cm.
380-500
490
Navaja
Spagna, XIX Sec.
larga lama ad un flo e punta con classico,
lunghissimo falso taglio, la faccia sinistra
punzonata dal fabbricante di Saragoza;
impugnatura ferrata, la molla di blocco dorsale a
forzamento del tallone, in ferro, sapientemente
sagomata a seguire le molteplici ondulazioni
del puntale; sodi, puntali e medi in lastra
dottone, trattenuti da rivetti pure in ottone,
guancine in osso fermate da chiodini in ottone
con ornamentali testine semisferiche; in buone
condizioni, con qualche traccia duso, naturali
segni del tempo e bella patina depoca
L. (aperto) 40,2 cm.
500-600
489 489 490 491
82
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
492
Navaja
Spagna, XIX Sec.
classica lama ad un flo e punta a facce piane
con lunghissimo falsotaglio, la faccia sinistra
adorna di lievi incisioni a racemi allacquaforte
e punzonata dal fabbricante Beauvoir;
impugnatura ferrata, con molla di forzamento
del tallone incassata sul dorso, puntali, sodi e
medi in ottone, guancine di tartaruga e dosso
alternate, trattenute da rivetti, questultime
ornate da disegni di forami realizzati a china; in
buone condizioni, con normali segni del tempo
e giusta patina; tipico, elegante coltello di gusto
ispano/francese e di probabile fabbricazione
francese per lesportazione, databile allultimo
quarto del XIX Sec.; interessante
L. (aperto) 35,8 cm.
380-500
493
Navaja
Spagna, XIX Sec.
classica lama ad un flo e punta con lunghissimo
falsotaglio, la faccia sinistra recante punzone
Toledo; impugnatura ferrata, con molla
di forzamento del tallone incassata sul dorso
e dotata di pulsante di manovra in ottone,
puntali, sodi e medi in ottone, guancine di
tartaruga e dosso alternate, trattenute da
rivetti, questultime ornate da disegni di forami
realizzati a china; in buone condizioni, con
normali segni del tempo e giusta patina
L. (aperto) 23 cm.
200-300
494
Navaja
Spagna, XIX Sec.
forte lama ad un flo e punta con lunghissimo
falsotaglio; impugnatura ferrata con molla di
forzamento del tallone incassata sul dorso,
puntali, sodi e medi in ottone, guance in osso
con chiodini e rosette ornamentali dottone;
accuratamente ripulito ed in buone condizioni
L. (aperto) 40,5 cm.
400-500
494
492
493
83
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
496
495
495
Coirriio a srnnaxaxico
Italia, XIX Sec.
lama ad un flo e punta a facce piane; manico
di corno scuro con scanalature e placchette di
rinforzo in ottone al centro e lungo il dorso,
sodi di ferro e puntale in ottone; presenta segni
duso, comunque in buone condizioni
L. (aperto)37 cm.
350-450
496
Axrico coirriio a srnnaxaxico na
xanixaio
Piemonte, XIX Sec.
in dotazione allantica Marina Sarda, modello
dotato di particolare sistema di blocco,
azionabile rimuovendo il sodo sinistro per poi
ruotare la guancetta corrispondente in senso
antiorario sino a svincolare i risalti del tallone
della lama dalle loro sedi sulle basi ferrate
delle guance: il metodo, in realt cervellotico,
permette per in compenso un solidissimo
collegamento fra lama ed impugnatura; lama
a facce piane ad un flo e punta, il tallone
destro recante punzone con ancora; manico
con basi ferrate e guancine di corno, la sinistra
recante ancora impressa, il sodo mobile in ferro
corredato di asticolo fungente da stura foconi;
in buone condizioni con segni duso e giusta
patina depoca; rara ed interessante tipologia
L. (aperto) 20 cm.
250-350
497
Axrico coirriio a srnnaxaxico
Piemonte, inizi XIX Sec.
lama ad un flo e punta a facce piane;
impugnatura a guance gettate in bronzo e
corredate di sottili guancine in avorio od osso,
fra loro assicurate da rivetti ribaditi in ferro e
portanti incassata sul dorso robusta molla di
forzamento del tallone; il manufatto appare
in spessa, inequivocabile patina antica mai
pulita, con lama diminuita dalluso e dalle
innumerevoli riaf lature, comunque in buone
condizioni generali considerandone let;
esemplare reso raro ed interessante dalla sua non
comune vetust, meritevole di attento studio per
il serio cultore dei coltelli tradizionali italiani
L. (aperto) 23,7 cm.
150-250
497
84
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
498
Ixvonraxrr coirriio
Genova, XVIII Sec.
lama ad un flo e mezzo a facce piane poggiante
su nodo tornito a balaustro e diamantato, il
dorso inciso a minuti motivi ornamentali di
geometrismi e palmette; elaborata impugnatura
di legno rivestito da listre verticali alternate in
avorio intagliato a tortiglione, ebano ed avorio
liscio portante specchietti ed occhi rimessi
in madreperla e corallo, completata da eleganti
ghiera e cappetta in argento; in condizioni assai
buone considerandone lepoca, il manufatto
presenta normali segni del tempo e qualche
traccia duso; di particolare e rara qualit,
adeguato a collezionista esigente
L. 29 cm.
1.200-1.700
499
Coirriio cox xaxico ix avonio
Austria, XIX Sec.
coltello da carne con lama in ferro ed elegante
impugnatura davorio intagliata a palmette e
testa di camoscio, in buone condizioni
L. 36 cm.
70-90
500
Coirriio na srivair
Sardegna, XIX Sec.
coltello tradizionale sardo a lama fssa, nelle
forme tipiche della zona di Tempio Pausania:
lama ad un flo e punta a facce piane con breve
falso taglio, al forte sottili sgusci in prossimit
della costola; impugnatura zoomorfa a testa di
rapace stilizzata, composta da guance di corno
(piccola mancanza alla destra) incise a motivi
di occhi, con rivetti e ghiera in rame; in buone
condizioni, con segni di lungo impiego e spessa,
bellissima patina antica mai pulita; interessante
L. 29,5 cm.
100-150
501
Coirriio
Europa Centrale, XVIII/XIX Sec.
lama ad un flo e punta a facce piane, la costola
intagliata a motivo di dragone discendente,
i talloni ricoperti da lastra dargento incisa a
trofei darmi; impugnatura di corno trattenuta
da rivetti in ferro rivestiti con sottile lastra
dargento, pure in argento sbalzato a bozze
la guarnitura applicata per tutta la lunghezza
del suo proflo; fodero mancante; in buone
condizioni; molto interessante
L. 33,5 cm.
150-200
500
501 498
85
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
502
Coirriio cox vonrno rn aoo na sriiaio
Italia Settentrionale, XIX Sec.
snella ma robusta lama a facce piane, ad un flo
e punta con breve falso taglio, la faccia sinistra
adorna da punzonatura di mezza luna e stella
in sequenza di sette; guance di corno trattenute
da rivetti in rame, decorate da racemi incisi e
rimessi ad inchiostro di china; completo della
sua guaina originale in pelle di capra, ove pure
alloggiata lesina da sellaio in ferro; linsieme in
buone condizioni con gradevole patina depoca;
interessante
L. 28 cm.
150-250
503
Daonrrra Roxaxrica
Germania, XIX Sec.
lama fortemente costolata al centro con
massiccio tallone sodo, breve guardia e ghiera in
alpacca, impugnatura di corno, fodero in cuoio
con cappa dalpacca (mancante del puntale), in
buone condizioni
L. 23,6 cm.
60-80
504
Coirriio soiax nunn
Scozia, XX Sec.
coltello tradizionale scozzese da calzettone,
di bella fattura artigianale e non recentissima
lavorazione: lama ad un flo e punta con
costola lavorata ad ondine, sulla faccia destra
frma del fabbricante J. Nowik di Shef eld;
impugnatura di corno di cervo con ghiera e
bottone in metallo bianco; fodero di cuoio nero
con puntale e cappa in lastra metallica sbalzata a
motivi tradizionali del fore di cardo e fnita con
argentatura; in ottime condizioni, assai grazioso
L. 18 cm.
130-180
505
Lorro ni nur coirriii
Italia, XIX Sec.
coltello di utilit a due lame ripieghevoli,
impugnatura ferrata con guancine in avorio;
coltello da servito con impugnatura dargento;
tutti e due punzonati dal fabbricante di Genova
Noledi; in buone condizioni con segni duso
100-120
506
Lorro ni rnr coirriii na caccia
Austria, inizi XX Sec.
coltelli tradizionali per uso venatorio, tutti con
manici di corno di cervo, completi di guaine in
cuoio con fornimenti, in buone condizioni
200-300
502
504
503
507
Lorro ni rnr axricni coirriii
Europa ed Asia, XV/XVI Sec.
un piccolo coltello in bronzo, di fattura
orientale, altri due con lame in ferro e manici
di bronzo, di probabile provenienza europea, in
condizioni di scavo
250-300
508
Lorro ni ux coirriio rn uxa noxcoia a
srnnaxaxico
Italia Settentrionale, XIX Sec.
coltello ascrivibile alla produzione di Maniago,
con lama ad un flo e punta a facce piane
portante piccola guardia in ferro, ribaltabile e
trattenuta da rivetto, impugnatura ferrata con
molla di blocco dorsale azionabile a pressione,
guance di corno; lama un po diminuita da
molteplici riaf lature, altrimenti in buone
condizioni con bella patina; graziosa roncoletta
pieghevole con molla di blocco dorsale
azionabile a tiretto, impugnatura intagliata
in legno di bosso, lama a scrocco semplice
punzonata dal fabbricante; in ottime condizioni
con gradevole patina depoca
L. (aperti) 18,7 e 22,5 cm.
150-250
86
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
509
Lorro ni nur noxcoir vironrvoii
Italia, XIX Sec.
due piccole roncole a serramanico dotate di
molla di blocco della lama, impugnature di
corno, in buone condizioni
L. 23,5 e 22 cm.
240-300
510
Coirriio vironrvoir
Europa, XX Sec.
coltello tascabile da utilit con singola lama e
guance in corno, in buone condizioni
160-180
511
Coirriio vironrvoir
Europa, XX Sec.
coltello tascabile da utilit con singola lama e
guance in corno, in buone condizioni
50-60
512
Coirriio vironrvoir
Europa, XX Sec.
coltello di utilit a due lame, guancette in
corno, in buone condizioni
50-60
513
Coirriio vironrvoir
Europa, XX Sec.
coltello tascabile da utilit con singola lama e
guance in corno, in buone condizioni
50-60
514
Coirriio vironrvoir
Europa, XX Sec.
coltello monolama da utilit, manico a guancine
di corno
50-60
515
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
516
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
517
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
518
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
519
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
520
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
521
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
522
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
523
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
524
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
525
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
526
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
527
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
528
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
529
Coirriio vironrvoir xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
coltello multifunzionale, in buone condizioni
50-60
530
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-180
531
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
532
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
533
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
534
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
535
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
536
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
537
Lorro ni nirci coirriii xuiriiaxa
Europa, XX Sec.
vecchi coltelli pieghevoli di utilit, mono e
multi lama, in prevalenza pubblicitari e turistici,
in buone condizioni, divertenti
160-200
87
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
510 511 512 513 514 515
517 518 519 520 521 522
524 525 526 527 528 529
516
530 531 532 533
534 535 536 537
523
509
88
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
538
Coirriio Bowir
Stati Uniti, XX Sec.
coltello tipo Bowie reinterpretato
dallartigiano statunitense Franklin, la massiccia
lama ad un flo e mezzo dotata di costola a
sega, limpugnatura in legno con fornimenti e
guardia in acciaio satinato; presentato in bella
teca di legno e vetro a corredo del manufatto,
allinterno etichetta metallica serigrafata con le
specifche del pezzo; in ottime condizioni
L. 35 cm.
250-500
538
539
540
539
Coirriio Ronorns Snrvvirin
Gran Bretagna, XX Sec.
coltello bowie con lama ad un flo e punta
rialzata con lungo falso taglio, frmata dal
fabbricante William Rodgers; impugnatura a
guance di legno rivettate con guardia in ottone;
fodero in cuoio nero; in buone condizioni
generali, pur con segni duso
L. 26 cm.
100-150
540
Puoxair Coir Biac Diaxoxn Linrnaron
Stati Uniti, XX Sec.
lama ad un flo e mezzo, al tallone marchi del
fabbricante; impugnatura in resina, la faccia a
vista porta incassato medaglione metallico con
immagine del cavallino rampante; fodero di
cuoio nero; conservato nella sua scatola originale
di cartone; in perfette condizioni
L. 27,2 cm.
120-200
89
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
PUGNALI
541
Ixvonraxrr vuoxair na caccia a sooorrro rnorico
Italia Centrale, XVIII Sec.
lama ad un flo e mezzo recante su ciascuna faccia profondo sguscio
centrale delineato da sottili linee incise, la costola messa a giorno al traforo
a motivo di voluta sormontante asola completata da riporto ornamentale
in ottone conformato a colonnetta tortile, il tallone inciso a volute ed
intagliato ad ondine; impugnatura scolpita a tutto tondo in legno di
bosso, raf gurante vivace scena di accoppiamento fra due personaggi
ritratti in abiti popolari apparentemente tipici della tradizione laziale,
le due fgure poggiano su basetta in tronco di cono spigolato adorna di
chiodatura e sottile ghiera dargento; guaina in legno rivestito di tessuto
chiaro ornato da disegni ad inchiostro di china a motivi di racemi e linee
parallele, completata da puntale e cappa dottone; in eccellente stato di
conservazione considerandone lepoca, arma di non comune qualit e rara
tipologia, ampiamente degna di qualifcata collezione; L. 34,5 cm.
1.500-2.000
542
Eiroaxrr vuoxair
Italia, XVIII/XIX Sec.
lama a doppio flo, fammeggiante, traforata al tallone e lungo la nervatura
centrale, a motivo di racemi e volatili; crociera in ferro, traforata en-suite
e sfaccettata al blocchetto; impugnatura in avorio scanalato a tortiglione
(sottilissima crepa); ghiera modanata in argento; fodero in pelle decorata
a lunette impresse in oro; puntale e cappa (qui, piccolo difetto) in argento
inciso. Arma di grande qualit ed in condizioni particolarmente buone,
adeguata a collezionista esigente; L. 30,8 cm.
1.400-1.800
541 542
90
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
543
Puoxair
Europa, XVIII Sec.
lama pi antica di rimonta, a due fli e punta,
marcata al tallone con simbolo di forbice;
fornimento in bronzo con manico in corno,
fodero mancante, in buone condizioni
L. 34,5 cm.
450-550
544
Puoxair na caccia
Italia Meridionale, XVIII/XIX Sec
lama a due fli e punta con forte costolatura
centrale, i talloni intagliati ed incisi a motivi
di cane da caccia e dragone, posante su nodo
tornito a balaustro; impugnatura di legno
scanalato con ghiera e cappetta dargento;
fodero mancante; accuratamente ripulito, nel
complesso in buone condizioni
L. 38,5 cm.
300-400
545
Sriirrro
Italia, XVIII/XIX Sec.
lama da stocco a sezione triangolare (rottura in
punta), impugnatura montata senza guardia,
a sezioni di corno in varie sfumature di colore
alternate e ghiera in ottone; fodero di cuoio
bruno con puntale e cappa di lamiera; in buone
condizioni salvo quanto esposto
L. 26 cm.
350-400
546
Puoxair
Italia, XVIII Sec.
lama a due fli e punta a sezione di esagono
schiacciato, breve guardia e pomo in argento,
torniti a balaustro, impugnatura di corno
intagliato al centro a tortiglione, fodero
mancante, in buone condizioni
L. 25,5 cm.
300-400
547
Sriirrro
Italia, XIX Sec.
lama dritta, impugnatura di corno con guardia
e ghiera dottone, fodero in legno rivestito
di stofa rossa con fornimenti dottone, in
condizioni abbastanza buone
L. 25 cm.
80-120
543 544
545 546
91
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
PUGNALI MILITARI
548
Daoa na Uvviciair nriia Luvrwavvr xon.
1;
Germania, III Reich
lama regolamentare, al tallone marca del
fabbricante di Solingen ASSO, guardia e pomo
in lega metallica color argento con impugnatura
di celluloide giallo arancio completa di
avvolgimento in trecciola dargento, fodero di
ferro argentato a due campanelle, accompagnata
dai suoi pendagli in stofa e metallo con
passante da cintura di cuoio marrone e dal
portepee in tubolare di flato dalluminio; in
pressoch perfette condizioni con lieve patina
del tempo, rara cos completa e in ordine
L. 39 cm.
850-1.000
549
Daoa na Uvviciair nriia Luvrwavvr xon.
1;
Germania, III Reich
lama a due fli e punta, guardia e pomo gettati
in lega di alluminio, impugnatura a tortiglione
di celluloide color giallo arancio, completa di
ghiera in metallo argentato e di avvolgimento
in trecciola di rame dorato; fodero in ferro
argentato, magliette in lega di alluminio con
campanelle di ferro; completa di portepee
rivestito in flato dalluminio; in ottime
condizioni
L. 38,5 cm.
600-800
550
Daoa na Uvviciair nriia Luvrwavvr xon.
1;
Germania, III Reich
lama a due fli e punta, guardia e pomo gettati
in lega di alluminio, impugnatura a tortiglione
di celluloide bianca, completa di ghiera in
metallo argentato e di avvolgimento in trecciola
di rame dorato, fodero in ferro argentato,
magliette in lega di alluminio con campanelle
di ferro; in buone condizioni, con normali segni
duso ed onesta patina depoca
L. 38,6 cm.
350-450
548 549 550
92
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
551
Daoa na Uvviciair nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
primo modello adottato per gli Uf ciali della
Aviazione del Reich: lama a due fli e punta, a
sezione desagono, punzonata dal fabbricante
Alcoso di Solingen; guardia e pomo in metallo
argentato, le svastiche mantenenti tracce della
doratura originale, impugnatura di legno con
manica in cuoio azzurro ed avvolgimento
di treccia e flo dottone gi dorati; fodero
in legno rivestito di pelle azzurra, completo
dei fornimenti di ferro argentato; in buone
condizioni, con normali segni duso ed
uniforme, gradevole patina depoca; non
comune ed interessante
L. 45,5 cm.
800-1.000
552
Daoa na Uvviciair nriia Hrrn
Germania, III Reich
lama marcata dal fabbricante Alcoso di
Solingen, guardia e pomo in metallo grigio con
tracce di argentatura (danni), impugnatura di
celluloide arancione (danni) con anima in legno,
fodero metallico argentato (riverniciato di nero);
in mediocri condizioni
L. 37 cm.
250-300
553
Daoa na Uvviciair nriia Hrrn
Germania, III Reich
lama dritta a sezione desagono schiacciata,
al tallone marca del fabbricante di Solingen
W.K.C.; guardia, pomo e ghiera in lega
metallica argentata, impugnatura di celluloide
arancione; fodero in ferro a due campanelle,
fnito con argentatura; completa del portepee
e dei pendagli regolamentari; linsieme in buone
condizioni con segni di efettivo impiego e bella,
uniforme patina depoca su tutte le componenti;
ormai non facile a trovarsi cos in ordine,
interessante
L. 37,5 cm.
500-600
551 552 553
93
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
554
Coirriio nriia Hirirn Juorxn
Germania, III Reich
lama ad un flo e punta a facce piane, al
tallone destro sigla del fabbricante e marchio
RZM con data 1937; impugnatura di
ferro nichelato con guancette di bachelite
nera, quella a vista portante trofeo smaltato
dellOrganizzazione;fodero di ferro verniciato
nero con passante in cuoio; in buone condizioni
generali, presenta evidenti segni duso ed onesta
patina del tempo; L. 22,8 cm.
100-150
555
Coirriio nriia Hirirn Juorxn
Germania, III Reich
lama ad un flo e punta a facce piane, la
destra recante motto Blut und Ehere! inciso
allacquaforte, lopposta marchio del famoso
fabbricante di Solingen Anton Wingen,
raramente riscontrabile sul coltello della
Jugend; impugnatura in ferro nichelato
con guance di bachelite zigrinata, la destra
porta incassato trofeo in metallo e smalti
dellOrganizzazione; fodero di ferro verniciato
nero con passante di cuoio (danno al correggiolo
di ritegno); in buone condizioni con normale
patina duso; interessante; L. 24,5 cm.
350-450
556
Daoa na vanara nriir S.A. xon. 1
Germania, III Reich
lama a due fli e punta con decisa costolatura
centrale, la faccia destra recante motto Alles fur
Deutschland, lopposta frma del fabbricante
Jacobs & Co. di Solingen, marchio RZM
e numero di codifca M7/118; guardia e
cappetta in nichel argentato, punzonate al
loro interno P.A., impugnatura di legno con
bottone SA in smalto ed aquila di metallo
argentato; fodero di ferro verniciato color
marrone con puntale e cappa in metallo
nichelato; in buone condizioni con normali
segni duso e giusta patina depoca; L. 34,6 cm.
600-800
557
Daoa nriir S.A.
Germania, III Reich
lama a due fli e punta, reca classico motto Alles
fur Deutschland inciso ad acido, sul lato opposto
marchio RZM e codifca del fabbricante
M7/81/38; guardia e pomo in alluminio
nichelato (danni alla fnitura) con impugnatura di
legno completa di aquila metallica e distintivo in
smalto, fodero in ferro verniciato con fornimenti
nichelati (danni alla fnitura); in condizioni
abbastanza buone; L. 34,5 cm.
300-400
554 555
556 557
94
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
558
Panricoianr coirriio nriia Hirirn
Juorxn
Germania, III Reich
modello particolare, di misura lievemente
ridotta rispetto al tipo standard, distribuito
per le Olimpiadi di Berlino del 1936,
probabilmente come premio per gare sportive
della H.J.; la lama, ad un flo e punta rialzata,
porta sulla faccia destra incisione ad acido di
aquila del Reich con simbolo olimpico dei
cinque cerchi e stemma della citt di Berlino, al
centro legenda XI OLYMPIADE/ICH RUFE
DIE JUGEND DER WELT/1936, sulla faccia
opposta marchio del fabbricante Horster di
Solingen; impugnatura in ferro nichelato con
guance di bachelite nera, quella a vista portante
ad incasso trofeo smaltato dellOrganizzazione;
fodero in ferro verniciato nero con passante da
cintura in cuoio; in buone condizioni, con lievi
segni duso e macchie di ossidazione superfciale
sulla lama; molto inusuale ed interessante
L. 19,8 cm.
200-300
558 559 590
559
Panricoianr coirriio vrn nrvanro
xanixano nriia Hirirn Juorxn
Germania, III Reich
modello particolare, di misura lievemente
inferiore alla standard, forse di acquisto
privato o di precoce adozione, in dotazione ad
Organizzati di citt portuale, quale Amburgo:
lama ad un flo e punta a facce piane, la
destra portante motto inciso Blut und Ehre!
(Sangue e Onore!), lopposta adorna di cartiglio
inciso ad acido, recante al centro aquila della
Kriegsmarine posante su ancora; impugnatura
di ferro nichelato con guance di bachelite, quella
a vista recante incassato al centro emblema
dellOrganizzazione in metallo e smalti; fodero
di ferro verniciato nero con passante in cuoio;
in ottime condizioni con lieve patina duso;
molto interessante ed adeguato a collezionista
avanzato, alla ricerca di varianti rare ed inusuali
L. 20,5 cm.
300-500
560
Puoxair na coxnarrixrxro
Germania, III Reich
lama ad un flo e mezzo, ai talloni marchi con
simbolo e sigla del fabbricante di Solingen;
guardia in ferro, impugnatura anatomica a
guance di legno trattenute da rivetti, fodero
in lamiera di ferro verniciato nero, al verso
attacco a molla a doppio uso, per fssaggio al
cinturone o linserimento nello stivale; in buone
condizioni
L. 29 cm.
100-150
95
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
561
Puoxair noxonr nri Grxrnair nri C.T.V. Erronr Maxca ni
Monrs
Italia, Ventennio
ricalcante nelle linee il pugnale da marcia della M.V.S.N. ma di evidente
fattura indigena, costituisce una libera interpretazione del modello
regolamentare italiano, diferendo nelle dimensioni, nella conformazione
della guaina e nel modo di portare larma, rinfoderata al contrario rispetto
alluso italiano: lama ad un flo e mezzo, costolata al centro su entrambe le
facce; guardia in ferro forbito; impugnatura anatomica lavorata in avorio
sintetico o avoriolina, in genere una composizione di polvere davorio od
osso e colle caseiniche, allepoca molto in voga per la realizzazione dei pi
vari manufatti; porta incassato sul lato a vista Fascio Littorio coniato in
argento, per dimensione incompatibile col classico ornamento da mostrina
e, di conseguenza, appositamente realizzato; fodero in spessa lastra
dottone fnita con bagno dargento, con alta bocchetta riportata e passante
posteriore per il cinturone; al recto iniziali EMM incise e simbolo della
Falange riportato per saldatura, al verso incisione indicante il fatto darmi
nel quale lAlto Uf ciale si mise in luce Mirablanco 27 marzo XVI;
larma si presenta in ottime condizioni generali, pur con evidenti tracce
di efettivo impiego, la guaina con i classici, lievi segni e consunzione
della fnitura da sfregamento, limpugnatura piacevolmente ambrata dal
maneggio e dal tempo; rarissimo pugnale appartenuto ad importante
Personalit militare, costituente di fatto un unicum ed ampiamente
degno delle pi importanti collezioni. Marchese Ettore Manca di Mores,
nato nel 1877, Uf ciale di Artiglieria, ne divenne in seguito Generale
Ispettore; nella Guerra di Spagna fu Comandante del Raggruppamento
Artiglieria del C.T.V. e ben si distinse durante la Campagna di Aragona,
quando il Massiccio di Mirablanco venne riconquistato dalle Truppe
Legionarie grazie al sapiente impiego di uomini e mezzi a lui direttamente
af dati; la II Guerra Mondiale lo vide Comandante delle Truppe Italiane
del Dodecaneso con il grado di Generale di Divisione
L. 29,7 cm.
2.000-3.000
r Maxca ni r Maxca ni
N. ma di evidente N. ma di evidente
e del modello e del modello
la conformazione la conformazione
l contrario rispetto l contrario rispetto
ntro su entrambe le ntro su entrambe le
lavorata in avorio lavorata in avorio
olvere davorio od olvere davorio od
alizzazione dei pi alizzazione dei pi
torio coniato in torio coniato in
mento da mostrina mento da mostrina
pessa lastra pessa lastra
riportata e passante riportata e passante
se e simbolo della se e simbolo della
nte il fatto darmi nte il fatto darmi
marzo XVI; marzo XVI;
n evidenti tracce n evidenti tracce
e consunzione e consunzione
ente ambrata dal ente ambrata dal
ad importante ad importante
d ampiamente d ampiamente
Manca di Mores, Manca di Mores,
guito Generale guito Generale
aggruppamento aggruppamento
agna di Aragona, agna di Aragona,
dalle Truppe dalle Truppe
a lui direttamente a lui direttamente
le Truppe Italiane le Truppe Italiane
96
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
562
Biiiao avvanrrxuro an Uvviciair nriia Miiizia Frnnoviania ix
A.O.I.
Italia, Ventennio
per tradizione familiare appartenuto ad Uf ciale della XV Legione Milizia
Ferroviaria Luigi Razza di stanza a Dire Daua; nelle forme di un coltello
tradizionale somalo ma di ottima fattura non indigena, sicuramente
realizzato da maestranza professionale italiana su ordinazione: robusta
lama a facce piane a due fli dritti e punta disassata, la destra recante
legenda incisa XV Legione Ferroviaria/A.O.I., lindicazione del luogo
riproducente nei caratteri i segni grafci della lingua locale; guardia di
sezione esagona e pomo in bronzo, morfologicamente non compatibili
con i modelli indigeni, con impugnatura a sezioni di corno intervallate
da ghiere in bronzo; bellissimo fodero di spesso cuoio di vitello color
marrone, la faccia a vista ornata da campi minutamente incisi al bulino,
al verso passante in fettuccia di cuoio girata, allo stesso modo sono state
realizzate le cuciture e la bocchetta; larma mostra qualche segno duso
e piccole zone di lieve porosit da ossidazione ripulita, comunque in
condizioni assai buone; rarissimo pugnale, con probabilit allepoca
commissionato per i pochi Uf ciali del Reparto ed oggi costituente
probabilmente unicum, adeguato a collezionista alla ricerca di tipologie
rare ed inusuali
L. 28,2 cm.
1.000-1.500
563
Puoxair a rrsra ni iroxr
Italia, Ventennio
bellesemplare di pugnale comunemente ma senza alcun riferimento certo
attribuito ai comandanti della G.I.L., nella pi rara versione con cappetta
conformata a testa di leone al posto della pi usuale testa daquila: lama
ad un flo e punta, a facce piane con falso taglio; guardia in ottone di
forma ellittica; cappetta zoomorfa in ottone sormontata da bottone, ghiera
scolpita a volute, impugnatura di legno ebanizzato con avvolgimento
in flo e treccia dottone; fodero originale in cuoio nero martellato con
passante posteriore; in ottime condizioni; molto interessante
L. 29,7 cm.
500-800
564
Puoxair na Uvviciair nriia Divisioxr CC.NN. i1 Avniir
Italia, Ventennio
lama ad un flo e mezzo fortemente costolata al centro, sulla faccia sinistra
tracce del motto divisionale inciso ROMA: NOMEN ET OMEN;
guardia e cappetta di ferro nichelato, impugnatura in ebano con duplice
rivettatura; fodero di ferro con passante posteriore largo, al recto fascio in
rilievo e sigla M.V.S.N.; presenta evidenti segni di lungo e rude impiego,
la lama a pi riprese riaf lata e ripulita, la guaina riverniciata, comunque
in condizioni nel complesso abbastanza buone; al di la dello stato di
conservazione, interessante per la sua notevole rarit
L. 32 cm.
800-1.200
562 563 564
97
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
565
Puoxair nriia M.V.S.N. xon. 1
Italia, Ventennio
lama ad un flo e mezzo a facce piane, fnita
con nichelatura; impugnatura gettata in
alluminio con guancette di bachelite trattenute
da Fascio Littorio a vite in ottone; fodero in
ferro smaltato nero con attacco posteriore di
modello particolare, non frutto di modifca
artigianale, in cuoio con moschettone metallico
per laggancio rapido al cinturone; completo
di dragona tessuta in flo nero; in ottime
condizioni con minimi segni duso e gradevole
patina depoca; interessante
L. 28,4 cm.
600-800
566
Puoxair nriia M.V.S.N. xon. 1;
Italia, Ventennio
lama ad un flo e mezzo a facce piane, nichelata;
impugnatura in alluminio con guancette di
bachelite nera (fascio in ottone di reintegro e
mancante di vite di ritegno); fodero in ferro
verniciato nero con fornimenti dorati; in buone
condizioni salvo quanto esposto
L. 30,7 cm.
400-500
567
Puoxair nriia M.V.S.N. xon. 1;
Italia, Ventennio
lama ad un flo e mezzo a facce piane, nichelata;
impugnatura in alluminio con guancette di
bachelite nera (mancanti del fascio in ottone);
fodero in ferro verniciato nero con fornimenti
dorati; in buone condizioni generali salvo
quanto esposto, con evidenti segni duso ed
onesta patina del tempo
L. 30,7 cm.
400-500
568
Puoxair na xancia nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
modello da truppa adattato in epoca alluso
di un Uf ciale, il fodero modifcato tramite
sostituzione del passante stretto con il tipo
largo, limpugnatura ebanizzata con vernice
nera; in buone condizioni con segni duso
L. 32,5 cm.
300-400
565 566
567 568
98
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
569
Puoxair na Uvviciair nriia M.V.S.N.:
Italia, Ventennio
lama del medesimo modello e misura impiegata
sul pugnale della Milizia Confnaria, a doppio
flo fortemente costolata al centro; guardia
dritta in ferro, le estremit volventi ad S;
impugnatura a guance di ebano rivettate,
quella a vista guarnita da Fascio Littorio in
ottone nichelato, del modello comunemente
usato per mostrina; fodero in ferro verniciato
nero, strutturalmente assai simile al modello
dordinanza per Confnaria, completo del
regolamentare passante posteriore in cuoio;
in buone condizioni, con evidenti segni di
efettivo impiego e giusta patina depoca;
pugnale di modello sconosciuto, probabilmente
un unicum fuori ordinanza usato da un
Uf ciale della Milizia Speciale di confne; molto
interessante e degno di studio
L. 29 cm.
500-800
570
Rano vuoxair na Anniro a xaxico ni
iixa
Italia, I G.M.
lama tratta da baionetta Vetterli 1870, guardia
a conchiglia in ferro brunito, impugnatura
in legno tornito con ghiera di ferro brunito,
allapice codolo ribadito su rondella di ferro,
fodero in cuoio con puntale e cappa (mancante
del bottone) in ottone; in buone condizioni, con
bella ed inequivocabile patina depoca; molto
interessante
L. 28,2 cm.
500-700
569 570 571
571
Puoxair na Suannisra
Italia, 1920 ca.
pugnale regolamentare da Ardito
artigianalmente modifcato: lama tratta da
spezzone di baionetta Vetterli, alleggerita e
resa a doppio taglio; guardia originale in ferro;
impugnatura a guance di legno rivettate,
originale ma resa pi snella con paziente lavoro
di limatura di legno e metallo, per adeguarla alla
pi esile e slanciata conformazione della lama;
fodero in cuoio nero con passante posteriore; in
buone condizioni con normali segni duso
L. 26,8 cm.
100-150
99
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
572
572
Puoxair na Suannisra
Italia, 1920 ca.
di buona fattura artigianale, con lama a doppio
flo fortemente costolata al centro, ampia guardia
in ferro, impugnatura a guance di legno trattenute
da rivetti, fodero in lamiera di ferro stagnata con
passante posteriore; in buone condizioni, con
normali segni duso e giusta patina depoca
L. 25,8 cm.
200-300
573
Panricoianr vuoxair na Anniro o
Suannisra
Italia, I G.M.
arma tratta da sapiente rielaborazione artigianale di
baionetta demergenza per fucile mod. 1891, della
tipologia impiegante lama a facce piane, prive di
scanalatura, nellesemplare illustrato accorciata e
resa a doppio flo; guardia originale modifcata,
visibile sul massello traccia delloriginario punzone
darsenale; guance in corno trattenute da rivetti
dottone, una recante motto inciso FERT;
cappetta cilindrica in ferro, forse rielaborazione
delloriginale; fodero in spessa lastra di rame
brunita, corredato di passante posteriore; in buone
condizioni, con normali segni duso e bella patina
depoca; interessante
L. 31,2 cm.
150-250
574
Puoxair na Anniro
Italia, I G.M.
lama tratta da sezione di baionetta Vetterli, corredata
di breve guardia in ferro e di impugnatura a guance
di legno rivettate (alcuni esiti da tarli); fodero di
cuoio nero, pure ricavato da spezzone di guaina per
baionetta, completo di passante posteriore, linsieme
in buone condizioni generali, con normali segni
duso ed onesta patina depoca
L. 27,6 cm.
250-350
575
Coirriio na Avaxouannisra O.N.B.
Italia, Ventennio
lama con flo e breve controflo accennati e
non taglienti, a facce piane, porta ai talloni
marchio opera balilla e punzone della Fabbrica
Nazionale Armi di Brescia; guardia e pomo
in ferro, guance di legno trattenute da rivetti
passanti; fodero di cuoio nero con passante
posteriore per il cinturone; in ottime condizioni,
mantiene pressoch integra la brunitura
originale su tutte le superfci metalliche; raro a
trovarsi cos completo e in ordine
L. 27,3 cm.
230-300
573
574 575
100
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
576
Coirriio na Avaxouannisra O.N.B.
Italia, Ventennio
lama con flo e breve controflo accennati e non
taglienti, a facce piane, porta al tallone marchio
opera balilla; guardia e pomo in ferro, guance
di legno trattenute da rivetti passanti; fodero
di cuoio nero con passante posteriore per il
cinturone, punzonato dal fabbricante S.A.
REJNA 1937; in buone condizioni con normali
segni duso, mantiene bassa percentuale della
brunitura originale sulle superfci metalliche
L. 26,5 cm.
200-250
577
Rano xacnrrr vironrvoir nriia R.A.F.
Gran Bretagna, II G.M.
copia conforme dellanalogo modello statunitense,
se ne diferenzia esclusivamente per i marchi
e per la presenza di un anello da correggiolo
sulla parte inferiore del manico; lattrezzo era
parte della dotazione di sopravvivenza dei piloti
militari contenuta in apposita sacca assicurata
allimbragatura del paracadute; lama ad un flo
leggermente concavo, a facce piane, punzonata
con broad arrow di accettazione militare inglese,
data 1945 e sigla del fabbricante di Shef eld;
impugnatura di ferro con sistema di blocco a
lamina e guance di fbra nera rivettate; in buone
condizioni con segni duso; molto interessante
L. (aperto) 39,5 cm.
150-250
578
Puoxair coxxrxonarivo nri Coxxaxnos
Gran Bretagna, XX Sec.
modello commemorativo prodotto a Shef eld
da Frank Mills nelle forme del pugnale Fairbain
Sykes tipo B2: lama polita in bianco ed incisa
con marchio del fabbricante, raf gurazione della
Victoria Cross e della corda da arrampicata in
dotazione ai Commandos accompagnate da
motti, guardia ellittica in ferro ed impugnatura
di bronzo fniti con vernice ossidante nera; in
buone condizioni; interessante; L. 29,5 cm.
230-300
579
Puoxair na coxnarrixrxro
Regno di Jugoslavia, II G.M.
nelle forme di un kindjal caucasico, con lama
dritta a due fli scanalata al centro, guardia e
molo in ferro, guancine in legno trattenute da
rivetti, fodero in ferro con passante posteriore,
porta saldata frontalmente medaglietta dottone
con teschio e tibie incrociate; presenta segni
duso, spessa patina ed ossidazione superfciale,
nel complesso in buone condizioni; L. 36 cm.
300-400
576 577
578 579
101
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
SPADE E PUGNALI DA CACCIA
580
Panricoianr coirriia na caccia
Italia Settentrionale, XIX Sec.
lama ad un flo e punta ribassata, slargantesi al
debole e sgusciata su entrambe le facce, ornata
da gradevoli incisioni, gi rimesse in oro, a
motivi di trofei darmi, proflo e fgura intera
di antichi guerrieri turchi; guardia in ferro,
spigolata e tornita a balaustro alle estremit,
ghiera in ferro scanalata a colonna, impugnatura
ricavata da corno di capriolo, sormontata
da elegante bottone in ferro conformato a
ghianda; fodero in ferro, terminante con cresta
allestremit inferiore; in ottime condizioni con
gradevole patina depoca; interessante arma, di
non comune qualit ed inusuale tipologia
L. 68 cm.
1.000-1.200
102
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
581
Coirriia na caccia
Calabria, XVIII/XIX Sec.
lama ad un flo e mezzo poggiante su nodo
tornito a balaustro, incisa ed intagliata a volute
e fgure di grifone e cane; impugnatura di corno
con rimessi, ghiera e piatta cappetta in ottone;
fodero assente; in buone condizioni generali,
con qualche segno duso ed onesta patina
depoca; di non comune qualit, interessante
L. 33,5 cm.
350-450
582
Gnaxnr coirriia na caccia
Europa Centrale, XVIII Sec.
lama dritta a facce piane, ad un flo con
accenno di falso taglio, a facce piane recanti
in parte visibili incisioni a volute realizzate
allacquaforte, poggiante su nodo tornito a
balaustro; impugnatura tratta da corno di cervo
con ghiera di ferro e piccolo bottone intagliato
a ghianda; fodero mancante; accuratamente
ripulito ed in buone condizioni generali; di non
comune ed interessante tipologia
L. 50 cm.
300-400
583
Paioscio na caccia
Europa, XVIII Sec.
lama curva tratta da sezione di lama da sciabola,
gli ampi sgusci adorni di incisioni a racemi
e simboli cabalistici di sole e luna, breve
guardia in ferro, impugnatura a dischi di corno
intervallati da sottili ghiere in ferro, fodero
assente, in buone condizioni
L. 49 cm.
150-200
584
Coirriia na caccia
Italia, XVIII/XIX Sec.
lama dritta a facce piane poggiante su nodo
a balaustro, impugnatura intagliata in corno
con ghiera e cappetta dargento, fodero di pelle
con cappa in lastra dargento (mancante del
puntale), in buone condizioni
L. 26 cm.
300-350
581 582
583 584
103
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
585
Coirriio na caccia
Germania, XIX Sec.
lama a facce piane, ad un flo e punta con falso
taglio, al tallone marchi del fabbricante di
Solingen; breve guardia in ferro con ringrossi
sferoidali alle estremit; impugnatura intagliata
in corno con ghiera di metallo bianco; fodero
in cuoio nero con puntale e cappa di metallo
bianco; in condizioni nel complesso molto
buone; interessante
L. 24,5 cm.
100-150
586
Axrica coirriia na caccia
Germania, XVII/XVIII Sec.
lama curva ad un flo e punta a facce piane,
guardia e pomo in ferro, impugnatura di corno
di cervo con ghiera in ferro, fodero di legno
rivestito in cuoio con puntale e cappa in ferro
imbutiti, il bottone della tasca ed in batti sasso
intagliati a ghianda; in buone condizioni con
bella patina depoca
L. 63 cm.
500-800
587
Baioxrrra na caccia
Italia Meridionale, inizio XIX Sec.
lama a due fli e punta, ornata al tallone da
semplici incisioni e marcata col punzone a
toppa della Real Fabbrica, collegata da breve e
robusto gomito, tornito al centro a balaustro,
al manicotto di unione alla canna del fucile;
completa di fodero in cuoio bulinato con
cappa in ottone (puntale mancante); in buone
condizioni; interessante
L. 33 cm.
250-350
588
Baioxrrra na caccia
Napoli, XVIII Sec.
lama ad un flo e mezzo (punta spezzata)
scolpita ed incisa ad ondine in prossimit del
tallone che si prolunga sul breve gomito in
elaborato nodo sfaccettato seguito da basetta
triangolare saldata al manicotto in bronzo;
questultimo ornato da modanature separanti
campi intagliati a faccette; larma completa
del suo raro fodero originale in cuoio nero con
decorazioni foreali impresse e fornimenti di
ottone (cappa mancante della stafa di ritegno);
in ottime condizioni salvo quanto specifcato
L. 35 cm.
150-200
585 586
587 588
104
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
BASTONI ANIMATI
589
Panricoianr nasroxr na svano
Italia, XIX Sec.
modello non usuale per organizzazione meccanica e materiali impiegati
nella fabbricazione: la canna rivestita in cuoio a simulare innocuo
bastone da passeggio; meccanismo otturatore contenuto allinterno
dellimpugnatura in bronzo con manico di corno bruno, il percussore
azionabile a mano tramite ritegno in ottone fungente da pomo, lo scatto
provocato da rotazione della ghiera in senso orario; in ordine ed in buone
condizioni; molto interessante
L. 86 cm.
500-800
590
Rano nasroxr na svano
Italia, XIX Sec.
di particolare struttura, modello tutto in ferro brunito e laccato di nero,
il fusto costituente canna ad anima liscia il cui vivo di volata mantiene
loriginale puntale ad incastro, da rimuoversi prima dello sparo; la canna
unita allimpugnatura tramite sezione a vite e ne viene separata per il
caricamento; allinterno del manico ad ombrello celato lotturatore, il cui
percussore lanciato armabile tramite arretramento della ghiera zigrinata di
metallo bianco, la defagrazione avviene per mezzo di un grilletto a pulsante;
meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; molto interessante
L. 90 cm.
400-600
591
Basroxr na svano
Italia, XIX Sec.
fusto in legno lucidato, dissimulante al suo interno canna ad anima
liscia, il vivo di volata completo del puntale in ferro nichelato investito
a pressione e removibile prima dello sparo; impugnatura con manico in
corno, contenente al suo interno otturatore con percussore lanciato ed
unghia estrattrice, retrattile per permettere le operazioni di caricamento,
la ghiera in argento dissimulante grilletto a scomparsa; meccanicamente in
ordine ed in ottime condizioni generali; molto interessante
L. 88 cm.
500-800
592
Basroxr na svano
Italia, XIX Sec.
fusto in legno dissimulante al suo interno canna ad anima liscia;
impugnatura con manico in corno biondo graziosamente intagliato a
motivo di zoccolo di cavallo, contenente al suo interno otturatore con
percussore lanciato ed unghia estrattrice, retrattile per permettere le
operazioni di caricamento, lo sparo provocato dallazione di un grilletto
a pulsante; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; molto
interessante
L. 87,5 cm.
500-800
589 590 591 592
105
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
593
Panricoianr nasroxr axixaro
Italia, XIX Sec.
fusto in malacca fnita con laccatura a spessore, in ottima percentuale
conservata, corredato di puntale in lastra dottone; cela a suo interno
bella lama da stocco a quadrello, scanalata al forte ed intagliata ad ondine
al medio, azzurrata ed ageminata in oro a formare disegni di racemi;
impugnatura in malacca corredata di molla di ritegno a pulsante; in buone
condizioni, con qualche segno duso e gradevole patina depoca
L. 90 cm.
500-700
594
Basroxr axixaro
Europa, fne XIX Sec.
tipo bastone da passeggio, in legno laccato con fascetta dargento e puntale
metallico; allinterno cela robusta lama ad un flo e punta con sgusci su
entrambe le facce, lunga 69,5 cm; in ottime condizioni
L. 90 cm.
200-300
595
Basroxr axixaro
Italia, XIX Sec.
fusto in canna dIndia con puntale in ottone, dissimulante al suo interno
una lama da stocco a quadrello lunga 30 cm; impugnatura in osso tornito
con ghiera dottone; in ottime condizioni con giusta patina depoca
L. 89 cm.
200-300
596
Basroxr axixaro
Italia, XIX Sec.
fusto in canna dIndia con puntale dottone, dissimulante al suo interno
breve lama da stocco a quadrello; limpugnatura, pure in canna, collegata
ad incastro ed dotata di pesante pomo sferoidale in piombo con ghiera
in corda intrecciata e correggiolo, in grado di trasformare il bastone
in temibile mazza contundente impugnandolo dalla parte opposta; in
buone condizioni; per tradizione familiare impiegato da uno Squadrista;
interessante
L. 86 cm.
150-250
593 594 595 596
106
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
ACCESSORI ARMI BIANCHE
597
Cixrunoxr xassoxico cox vrxnaoii na
svana
Stati Uniti, fne del XIX Sec.
alto cinturone di cuoio rosso, rivestito
allesterno con gallone tessuto in flo metallico
argentato e proflato di scarlatto; completo di
fbbia in metallo nichelato caricata di scudo con
corona e croce di smalto rosso, lo stesso motivo
ornamentale presente pure sulle basette delle
catenelle per la spada cerimoniale ed accessori;
in buone condizioni generali, con segni di
efettivo uso ed onesta patina depoca; molto
inusuale ed interessante
100-150
598
Lorro ni vonxixrxri vrn scianoir
XIX e XX Sec.
fornimento completo pi impugnatura in legno
per sciabola da cavalleria italiana mod. 1900,
rara; fornimento completo pi impugnatura in
legno con manica in cuoio ed avvolgimento in
treccia per spada francese da cavalleria pesante;
fornimento completo ma privo di impugnatura in
legno per sciabola da cavalleria italiana mod. 1871;
in ottime condizioni; lotto prezioso per restauri
150-200
599
600
601
STORICISMO
599
Eixrrro na cavaiio aiia savoianna
Storicismo, XIX Sec.
nelle forme di una savoiarda con visiera
antropomorfa conformata a testa di morto,
gronda e guardacollo di amplissima foggia,
classica del modello, a quattro lame ognuna;
il manufatto, flologicamente riprodotto con
estrema cura dei particolari, assolutamente
corretto nel peso e nelle forme, stato
probabilmente riprodotto in epoca esaminando
un originale; in buone condizioni con uniforme
e ricca patina scura; brillante e raro esempio di
autentico Storicismo del XIX Secolo
3.000-4.000
600
Briia nivnonuzioxr ni rixo nannanico
Storicismo
accuratissima riproduzione di spangenhelm
barbarico dellOttavo/Nono Secolo D.C.;
coppo a sezioni di ferro e fasce di rame o
bronzo fra loro unite per chiodatura, posante su
soprafascia nella stessa lega sbalzata a decori; in
spessa e bella patina da scavo riprodotta; copia
di eccellente qualit museale, assai decorativa
250-350
601
Briia nivnonuzioxr ni rixo vicnixoo
Storicismo
impressionante e realistica ricostruzione di
elmo vichingo dellOttavo/Nono Secolo D.C.,
simile nella struttura al celeberrimo Elmo di
Gjermundbu, caratteristico per la maschera
frontale a protezione di naso ed occhi: coppo
ogivato in ferro rinforzato da spessa bandella
centrale di rame o bronzo lavorata a nodi runici,
trattenuta da rivetti ribaditi e prolungantesi
alle due estremit, sulla fronte e la nuca, con
enigmatica protome di animale fantastico,
pi altre piatte e disposte a reticolo; ampia
fascia inferiore in rame o bronzo, inchiodata
al coppo e dotata di fori aperti al limitare
inferiore per fssarvi un camaglio; maschera
facciale in ferro e metallo duttile, il nasale
anchesso sbalzato a nodi runici, gli oculari
evidenziati da sopracciglia riproducenti sinuoso
corpo di serpente o drago di mare; in spessa
e bella patina di scavo riprodotta, protetta da
vernicetta trasparente applicata in epoca recente
e facilmente removibile; copia di eccellente
qualit museale, assai decorativa
250-350
107
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
602
Lorro ni vanri ni anxaruna
Storicismo
lotto di parti staccate di armature dello
Storicismo, molte in lastra battuta a mano
ed in bella patina; comprensivo di due
gambe complete per armatura da cavallo,
altre protezioni non complete per gambe ed
avambracci, spallacci, lame di falda, scarselle
ed altro; da esaminarsi, utilissimo per restauri
integrativi
800-1.200
603
Covvia ni xaxovoir a xirrrxr
Storicismo
nelle forme di una coppia di guanti per
armatura alla massimiliana del XVI Sec., di
peso realistico ed accuratamente battuti a mano
in lastra dacciaio, sono concepiti e costruiti
con criterio di efettivo uso, perfettamente
snodati ed indossabili, sono corredati delle
fodere interne in pelle di camoscio; entrambi
gli elementi sono punzonati con sigla SC17
e marchio di stella e numero 86; in ottime
condizioni con lieve, gradevolissima patina
600-800
604
Roxcoxr
Storicismo
nelle forme di un roncone italiano del XVI Sec.,
completo di asta lignea a sezione di rettangolo,
in ottime condizioni con lieve e gradevole
patina; buon esempio di Storicismo gi datato
L. (ferro) 85 cm.
600-900
605
Svanoxr a nur xaxi
Storicismo
nelle forme di una spada a due mani tedesca
del XVI Sec., con bella lama fammeggiante
al medio ed al debole, il forte sodo e dotato
di arresti a mezza luna, guardia in ferro a
tortiglione con anelli, lunga impugnatura di
legno tornito con pomo in ferro; in buone
condizioni, assai decorativa
L. 160 cm.
800-1.000
605 604
603
108
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
606
Svana na Laxzo
Storicismo, fne del XIX Sec.
tipico katzbalger della fanteria lanzichenecca
del XVI Sec., accuratamente riprodotto con
buona fedelt storica a modello originale:
larga lama a facce piane, a due fli e punta
arrotondata, il forte alleggerito da coppia di
ampi sgusci, su entrambi i talloni impressi
marchi di fabbricante, il medio adorno di
incisioni di capestro e ruota della tortura;
guardia e pomo in ferro, impugnatura di legno
con manica in cuoio; fodero di legno rivestito
in cuoio annerito; in buone condizioni con lieve
e gradevole patina, piacevole ed interessante
esempio di Storicismo gi datato; L. 86,5 cm.
500-700
607
Svana
Storicismo, XIX Sec.
nelle forme di una spada cerimoniale del XVI Sec.,
con lama dritta, guardia e pomo in bronzo argentato,
impugnatura rivestita di velluto con proflature
metalliche; in buone condizioni; L. 101 cm.
110-180
608
Maxo sixisrna cox risa a vria
Storicismo
riproduzione di mano sinistra a vela, con lama ad
un flo e mezzo, scolpita ad ondine lungo il dorso
e ringrossata al forte, ampia guardia con difesa in
ferro incisa, pomo a tino anchesso inciso, rocchetto
rivestito di treccia metallica; decorativa; L. 42,5 cm.
100-150
609
Mazza nanxr
Storicismo, fne del XIX Sec.
nelle forme di una mazza del XVI Sec., in ferro,
a sei coste intagliate ad ondine e messe a giorno
al traforo, con bottone e calotta torniti a prisma,
fusto ed impugnatura lavorati a tortiglione con
disco tornito ad anelli e pomolo baccellato; in
buone condizioni con gradevole patina depoca;
bel lavoro gi datato, assai decorativo; L. 65 cm.
150-250
610
Mazza nanxr
Storicismo, fne del XIX Sec.
nelle forme di una mazza del XVI Sec., in ferro, a
sei coste intagliate ad ondine e messe a giorno al
traforo, con bottone e calotta torniti a balaustro,
fusto lavorato a tortiglione, impugnatura intagliata ad
incroci con disco a tortiglione e pomolo a balaustro;
in buone condizioni con gradevole patina depoca;
bel lavoro gi datato, assai decorativo; L. 65 cm.
150-250
611
Mazza nanxr
Storicismo
fantasiosa ricostruzione di mazza darme tipo
morgenstern in legno e ferro, decorativa
50-60
612
Mazza vrnnara
Storicismo
pesante manufatto in ferro, nello stile di una
mazza darmi del XVI Secolo, decorativa
L. 62 cm.
80-100
613
Baioxrrra a raxvoxr
Storicismo
nelle forme di unarcaica baionetta a tampone
del tardo XVII Secolo, in buone condizioni
L. 65 cm.
250-300
614
Rrviica ni scianoia na Cavaiirnia
nriiEsrnciro Coxvrnrnaro
Stati Uniti, XX Sec.
lama curva marcata al tallone C.S.A.,
fornimento in ottone con impugnatura rivestita
in pelle e trecciola dottone, fodero in ferro
con magliette e campanelle dottone, in ottime
condizioni, decorativa
100-150
606
611 610 609
109
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
615
Rivnonuzioxr ni visroia a virrna vocaia
Italia, XX Sec.
replica contemporanea di eccellente qualit
della pistola appartenuta a George Washington;
canna in bronzo contrassegnata LONDON
alla camera di scoppio, acciarino a pietra con
sicura scorrevole al cane, bella cassa in noce con
fornimenti in lega dargento cesellata, coccia
decorata a mascherone, bacchetta in legno con
battipalla di corno nero. Alcune ossidazioni da
residuo di sparo allo scodellino e presso il focone,
altrimenti in ottime condizioni; L. 34,5 cm.
300-400
616
Rrviica ni scianoia na Cavaiirnia
Stati Uniti, XX Sec.
con lama curva ad un flo e controflo in punta,
sgusciata e scanalata lungo il dorso, marcata
al tallone U.S. / A.D.K./ 1862 e AMES
MFG. Co. / CHICOPEE / MASS.; tipico
fornimento in bronzo con guardia a stafa,
punzonata con numero di deposito, due rami
di guardia e cappetta; impugnatura in legno
scanalato con manica in pelle ed avvolgimento
in treccia dottone; fodero originale in ferro a
due campanelle marcato sulla cresta A.D.K.;
in ottime condizioni, perfettamente riprodotta
con rigoroso criterio flologico; L. 107,5 cm.
100-150
617
Rrviica ni scianoia na Cavaiirnia
Stati Uniti, XX Sec.
con lama curva ad un flo e controflo in punta,
sgusciata e scanalata lungo il dorso, marcata
al tallone U.S. / A.D.K./ 1862 e AMES
MFG. Co. / CHICOPEE / MASS.; tipico
fornimento in bronzo con guardia a stafa,
punzonata con numero di deposito, due rami
di guardia e cappetta; impugnatura in legno
scanalato con manica in pelle ed avvolgimento
in treccia dottone; fodero originale in ferro a
due campanelle marcato sulla cresta A.D.K.;
in ottime condizioni, perfettamente riprodotta
con rigoroso criterio flologico; L. 107,5 cm.
100-200
618
Rrviica ni scianoia na Uvviciair
nriiUxioxr
Storicismo
sul modello di stile francese impiegato durante
la Guerra Civile, con lama incisa ad acido,
fornimento in bronzo con impugnatura rivestita
di cuoio e trecciola dottone, fodero in ferro
verniciato nero con fornimenti dottone, in
buone condizioni, decorativa; L. 97 cm.
100-150
615
618 617 616
110
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
STRUMENTI DI TORTURA
619
Mascnrna nixvaxia
Germania, XVIII Sec.
in lastra di ferro battuta a mano a raf gurare volto grottesco con lingua
bifda pendente, corredata di lunghe antenne spioventi e terminanti con
sonagli; in ottime condizioni generali con bella patina depoca, mantiene
elevata percentuale della fnitura pittorica originale; destinata al castigo di
condannati per reati minori, i quali venivano esposti al pubblico ludibrio
con lo strumento indossato; molto rara ed interessante
2.500-3.500
Von Morenberg - Asta 44
STRUMENTI DI TORTURA
111
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
CANNONI ED ACCESSORI
620
Ranissixo caxxoxr a xascoio
Venezia, XVI Sec.
gettato in bronzo, con elaborata gioia di bocca
e sfaccettature ed anelli torniti al cambio fra
canna e culatta, il pezzo attribuibile allambito
veneto per la mancanza dei maniglioni e
la struttura complessiva, rientrando nella
tipologia dei cosi detti moschetti da braga:
trattasi di pezzo di artiglieria leggera per uso
navale del calibro di 35 mm, fusa da fonderia
privata e non presentante quindi sulla volata
i canonici marchi in rilievo del Leone di S.
Marco e della X del Consiglio dei Dieci; la
culatta, di forma grossolanamente squadrata
e terminante posteriormente con asse di
manovra ( nellesemplare illustrato in ferro,
di moderno reintegro), alloggiava il cos detto
mascolo mobile, in genere fuso in bronzo,
che conteneva la carica di lancio ed il proiettile
ed era solidamente vincolato al pezzo per lo
sparo con un cuneo posteriore (entrambi gli
elementi sono moderni, ricostruiti per fni
espositivi); presentato su bella ricostruzione di
afusto ruotato per uso navale in legno e ferro;
in buone condizioni con bella patina verde,
rarissimo esempio di artiglieria arcaica, degno di
collocazione museale o di importante collezione
L. 128 cm.
7.000-8.000
Von Morenberg - Asta 44
ANNONI ED ACCESSO
0
nissixo caxxoxr a xascoio
ezia, XVI Sec.
tato in bronzo, con elaborata gio
accettature ed anelli torniti al ca
na e culatta, il pezzo attribuib
eto per la mancanza dei manigl
truttura complessiva, rientrando
ologia dei cosi detti moschetti d
tasi di pezzo di artiglieria legger
111 Prima Sessione
da fonderia
ulla volata
one di S.
Dieci; la
squadrata
sse di
in ferro,
l cos detto
n bronzo,
d il proiettile
zzo per lo
trambi gli
per fni
struzione di
gno e ferro;
na verde,
aica, degno di
nte collezione
RI
oia di bocca
ambio fra
bile allambito
ioni e
o nella
da braga:
ra per uso
112
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
621
Coiunnixa
Europa, XVII/XVIII Sec.
snella colubrina di piccolo calibro (25mm) per
impiego navale da murata o per difesa di opere
fsse, gli orecchioni incavallati su forcella in
bronzo corredata di robusto pernio di fssaggio:
il sistema permetteva un facile ed immediato
brandeggio del pezzo e la sua immediata
rimozione in caso di necessit, semplicemente
sflando il pernio dalla sua sede; gettata in
bronzo, il vivo di volata recante bella gioia di
bocca ad anelli con mirino per il puntamento
diretto, culatta tornita ad anelli con breve asse di
manovra cavo al suo interno, focone (mancante
del grano avvitato) collocato al centro della tacca
di mira a corna di cervo; in ottime condizioni
con ricca patina verde mai toccata; corredata a
fni espositivi di bellafusto ruotato in legno e
ferro, di moderna fattura; molto interessante
L. 92 cm.
3.000-4.000
622
Laxraa ix nnoxzo
Sud Est Asiatico, XVII/XVIII Sec.
bocca da fuoco su due ordini, ottagonale e
tonda, decorata con greche scolpite a volute
e terminante con elaborata gioia di bocca
preceduta da duplice anellatura, culatta con asse
cavo per la manovra del pezzo, linea di mira
dotata traguardi al vivo di volata e sulla parete
della culatta, orecchioni con imperniata robusta
forcella , pure in bronzo, in ottime condizioni
con bella patina antica mai pulita; presentato su
cavalletto espositivo in legno
L. 138 cm.
2.800-4.000
bronzo, il vivo di volata recante bella gioia di
bocca ad anelli con mirino per il puntamento
diretto, culatta tornita ad anelli con breve asse di
manovra cavo al suo interno, focone (mancante
del grano avvitato) collocato al centro della tacca
di mira a corna di cervo; in ottime condizioni
con ricca patina verde mai toccata; corredata a
fni espositivi di bellafusto ruotato in legno e
ferro, di moderna fattura; molto interessante
L. 92 cm.
3.000-4.000
113
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
623
Ancninuoio na vosra a xiccia
Italia, XVI/XVII Sec.
pesantissima e lunga canna di grosso calibro
ad anima liscia, a sezione esagonale con mirino
e tacca di mira, sul fanco destro della camera
di scoppio foro focone con ampio scodellino
dotato di coperchio incernierato; piastra con
serpentina e leva di scatto inferiore di reintegro
assai ben eseguito, cassa in legno con forcella
da appoggio in ferro ricostruite, presentato a
fni espositivi su piacevole e decorativo afusto
ruotato in legno e ferro; interessante e raro
esempio di antica artiglieria leggera per la difesa
di opere fsse
L. 265 cm.
3.800-4.500
Von Morenberg - Asta 44
23
ncninuoio na vosra a xiccia
alia, XVI/XVII Sec.
santissima e lunga canna di grosso calibro
anima liscia, a sezione esagonale con mirino
tacca di mira, sul fanco destro della camera
scoppio foro focone con ampio scodellino
otato di coperchio incernierato; piastra con
rpentina e leva di scatto inferiore di reintegro
sai ben eseguito, cassa in legno con forcella
appoggio in ferro ricostruite, presentato a
ni espositivi su piacevole e decorativo afusto
otato in legno e ferro; interessante e raro
empio di antica artiglieria leggera per la difesa
opere fsse
265 cm.
3.800-4.500
624
Ancninuoio na vosra a xiccia
Italia, XVII Sec.
lunga canna in ferro a sezione esagonale,
ad anima liscia di grosso calibro, corredata
di elegante gioia di bocca intagliata a foglie
dacanto portante mirino a grano, il cui
corrispondente traguardo di mira a tunnel
collocato in prossimit della codetta, sul
fanco destro della camera di scoppio aperto
foro focone con ampio scodellino corredato
di coperchietto incernierato, presente antico
punzone da interpretarsi; arcaica batteria con
serpentina azionata da leva di scatto inferiore;
cassa in legno di moderno reintegro; in buone
condizioni
L. 148 cm.
2.400-3.000
114
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
625
Monriio ni noxnanna a xonraio
afusto di legno e ferro per modello di antica
artiglieria rinascimentale, di antica e bella
lavorazione (associato); bocca da fuoco e
mascolo moderni, realizzati in resina verniciata
ad imitazione della fusione metallica
34x25x20 cm.
900-1.100
626
Monriio ni axrica coiunnixa
bellissimo modello artigianale, di vecchia
lavorazione, raf gurante artiglieria tardo
medioevale o rinascimentale, la bocca da
fuoco realizzata in ferro e montata su afusto
brandeggiabile di legno e ferro; puntigliosa
ricostruzione efettuata con estrema cura dei
particolari; in ottime condizioni con bella
patina, probabilmente modellino concepito per
fni museali
L. 52 cm.
1.400-1.500
627
Mascoio naiironrzza
Europa, XVII/XVIII Sec.
in ferro, di elegante forma con elaborata gioia
di bocca modanata, corredato di robusta
maniglia di manovra; in ottime condizioni con
ricca patina antica; tipologia non comune ed
interessante
H. 18 cm.
200-300
628
Mascoio naiironrzza
Europa, XVIII Sec.
in ferro, di andamento lievemente conico e di
sezione ottagonale, posante su ampia basetta; la
faccia portante il foro focone ornata con marche
impresse a motivi di stelle e mezze lune; in
patina
H. 19,5 cm.
200-300
629
Mascoio naiironrzza
Europa, XVII/XVIII Sec.
in ferro, di semplice forma, si presenta in ottime
condizioni con bella patina antica
H. 12,8 cm.
100-150
630
Mascoio naiironrzza
Europa, XVIII Sec.
in ferro, di andamento lievemente conico e di
sezione ottagonale, posante su ampia basetta; la
faccia portante il foro focone ornata con marche
impresse a motivi di stelle e mezze lune; in
patina
H. 19,5 cm.
200-300
631
Mascoio naiironrzza
Italia, XVII Sec.
grazioso mascolo in bronzo, con gioia di bocca
tornita ad anelli ed impugnatura a mezza luna;
in buone condizioni con ricca patina scura;
assieme, antica palla in ferro per artiglieria
leggera
H. 12 cm.
300-500
626 625
115
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
FUCILI
632
Fuciir a virrna vocaia
Napoli, XVIII/XIX Sec.
canna a due ordini ad anima liscia con anelli torniti al cambio; bella
batteria a pietra focaia alla micheletta; snella calciatura in legno di noce
con fornimenti dottone, incisi a volute e messi a giorno al traforo;
bacchetta di caricamento originale in ferro con batti palla dottone;
meccanicamente in ordine ed in condizioni assai buone
L. 108 cm.
1.500-1.800
632
633
633
Rana cananixa a raxnuno a sviiio
Italia? XIX Sec.
canna cilindrica ad anima rigata, di grosso calibro, il prolungamento
posteriore della massiccia bindella fungente da ponte posteriore del
castello; tamburo liscio a sei camere; castello supportante meccanismo
a semplice e doppia azione, il largo ponticello corredato di sprone di
sostegno per laltra mano impugnante; calcio ed astina in legno di noce
con calciolo e magliette di ferro; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni con giusta patina depoca mai toccata; il sistema a revolver
quanto mai inusuale a trovarsi applicato al fucile, lesemplare in oggetto
quindi da considerarsi rarit, adeguata a collezionista esperto ed evoluto,
alla ricerca di armi curiose e particolari
L. 105,5 cm.
1.900-2.200
116
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
634
634
Fuciir a virrna vocaia
Germania, XVIII Sec.
canna a due ordini, di grosso calibro ad anima
liscia; elegante batteria arcaica, impiegante cane
a collo di cigno e scodellino privo di briglia
alla martellina, la cartella sobriamente incisa a
racemi e recante frma del fabbricante Philiph
Muller Dresden; cassa in noce con fornimenti
dottone, bacchetta in legno con batti palla
dottone; in buone condizioni, di non comune
ed interessante tipologia
L. 112,5 cm.
900-1.100
635
Fuciir Rrxixorox Roiiixo Bioc
Europa, XIX Sec.
arma militare trasformata per caccia: canna
ancora rigata ma privata degli organi di mira,
castello con otturatore rotante, calcio ed astina
in noce con fornimenti di ferro, in buone
condizioni
L. 105.5 cm.
150-250
636
Fuciir Vrrrrnii 18;o/8; rnasvonxaro
Italia, XIX Sec.
trasformazione professionale per uso venatorio:
canna privata della rigatura e degli organi di
mira, castello ridotto alluso monocolpo tramite
tassellatura della fnestra di alimentazione, anche
la cassa appare modifcata con apposizione di
apposita piastra in lastra di ferro stampata;
calciatura trasformata, mantiene ponticello e
calciolo originali; in buone condizioni
L. 118 cm.
150-250
635 636
117
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
FUCILI DA CACCIA
637
Ixvonraxrr vuciir a virrna vocaia ni Giovax Barrisra Zuoxo
Brescia, 1750 ca.
lunghissima canna a sezione ottagonale, di piccolo calibro ad anima liscia,
corredata di mirino a mezza luna e traguardo di puntamento in ottone;
batteria arcaica, impiegante snello cane a collo di cigno e scodellino
privo di briglia alla martellina, frmata sulla cartella G.B. Zugno ed in
parte intagliata a volute; mezza cassa in noce, di foggia antica con calcio
accentuatamente pinnato, scolpita a volute e completata da sobri ed
eleganti fornimenti di ferro; bacchetta in legno (di reintegro), scorrente
entro tubetti di ferro; larma appare meccanicamente in ordine, in patina
antica mai rimossa da interventi di pulitura ed in buone condizioni; raro
fucile, di particolare tipologia e prestigiosa attribuzione, degno di grande
collezione o di collocazione museale
L. 170 cm.
2.500-3.500
637
638
638
Fuciir a virrna vocaia
Europa Centrale, XVIII Sec.
bella canna a due ordini in acciaio con lavorazione damasco assai ben
evidente, di medio calibro ad anima liscia, corredata di mirino e traguardo
di puntamento in ottone; batteria incisa a volute e scena di caccia, lo
scodellino di modello arcaico, privo di briglia alla martellina; cassa in noce
fnita a zigrino nei punti di presa ed intagliata a racemi, la pala corredata
di appoggio per la guancia su entrambi i lati, per eventuale imbracciata
da mancino; fornimenti in ottone incisi; bacchetta in legno con batti
palla dottone; meccanicamente in ordine ed in buone/ottime condizioni;
piacevolissima arma di qualit non comune, molto interessante
L. 136,5 cm.
1.000-1.500
118
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
640
Fuciir a virrna vocaia
Italia Meridionale, XVIII Sec.
canna a due ordini modanata al cambio; piastra alla catalana di buona
fattura; frmata Nic. Ric.., e scudo coronato rimesso in oro con le iniziali
N. R.; meccanica in ordine; cassa lunga in noce con fornimenti in ottone
lisci; calcio scanalato; bacchetta originale in ferro tornita (manca la terza
vite di controcartella). Condizioni generali molto buone
L. 118 cm.
1.100-1.500
639
Panricoianr vuciir a iuxixriio ni Ravvarir Foxzo
Napoli, XIX Sec.
bellissima canna a due ordini con anelli e foglie dacanto intagliati al
cambio, di grosso calibro ad anima liscia, in acciaio con lavorazione
damasco assai ben evidente, la camera di scoppio portante punzoni
dellarmaiolo Rafaele Fonzo e della Real Fabbrica, fgura di monte
crocettato e tre gruppi di gigli borbonici, tutti rimessi in oro; snella
batteria alla moderna incisa a racemi, la cartella frmata R. Fonzo
in caratteri gotici; cassa in noce con fornimenti di ferro incisi a
volute; bacchetta di caricamento in legno con batti palla di corno;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; molto interessante
L. 137 cm.
1.000-1.500
639
640
119
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
641
Dovvirrra Rriiis a vrncussioxr crxrnair ix cassrrra
Gran Bretagna, XIX Sec.
canne giustapposte in acciaio con lavorazione damasco, la bindella portante frma del fabbricante rimessa in oro E.M. Reilly & Co. New Oxford Street
London; eleganti batterie a molla avanti, ornate da minute incisioni di gusto inglese a volute e scene di caccia, le cartelle portanti frma rimessa in oro
del fabbricante Reilly; castello inciso a forami e recante chiavistello di sblocco inferiore, di piccola misura e particolare foggia, seguente il proflo della
parte anteriore del ponticello ed azionabile a pressione attraverso fnestra in esso realizzata; calcio ed astina in noce piacevolmente fammato, fniti a
zigrino nei punti di presa, il ponticello in ferro inciso a forami; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni, assai ben restaurata in modo non
invasivo da armaiolo esperto e sensibile verso lantico; conservata nella sua cassetta originale in cuoio foderata allinterno di panno rosso, conserva lantica
etichetta di carta incollata sul rovescio del coperchio; arma rara per qualit e condizioni, adeguata a collezionista esigente
L. 116,5 cm.
1.200-1.800
120
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
642
Dovvirrra sisrrxa Roiiixo Bioc
Francia, XIX Sec.
canne in acciaio damasco, le camere di scoppio chiuse da otturatore
rotante, corredato di percussori fottanti ed azionante col suo moto il
dispositivo estrattore; cani centrali, supportati assieme al blocco otturatore
da snello ed elegante castello in ferro; calcio ed astina in noce con calciolo
e ponticello di ferro; in buone condizioni con gradevole patina depoca,
arma di assai inusuale tipologia, adeguata a chi ricerchi varianti rare e
particolari
L. 123,5 cm.
600-800
Roiiixo Bioc
12 12 12 112 2 12 12 12 12 222 12 12 12 12 2 12 12 12 12 2 12 1222 12 12 22 12 112 12 2 12 12 12 12 2 12 12222 12 222 12222222222 112 22 1122 122220000000000000000000000000000000000000000000000000
4
Pr Pr Pri PPri PPPPr PPri Pri Pri r Prri Prii Pri Pri PPPri Pri Pri Pri Pri Pri Pri Pri Pri PPPPPri Pri P i Prii PPr Pri Pr Prii Pri rri Pri rr Pri PPr Pr PPri PPri r Prr Pr Pri r Pri P ma ma ma ma mma ma ma ma ma ma ma ma ma ma ma mmma ma mma ma mmma mma mmmma maa mmma ma mmma ma ma mmmaaa maa ma mmmaa ma mmm SSSes SSes Ses SSSSes Ses Se Ses Se SSes es es SSes Ses ess SSe SSSes Se Ses Ses e Ses SSSSes Ses SSees SSees e Se Ses Ses Sess Ses Se Sees Ses Ses Ses SSe S sio sio sio sio sio sio ssio sioo sio sioo sio sio ii sio sioo ssio sio sio sio sio sio sio io sio io s o ssio ssiooo io io iooo s o ssio s o s ne ne ne ne ne ne ne ne ne ne ne e ne ne ne nne ne ne ee ne ne ne ne ne nnnne nne ee ne e n
121
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
643
Dovvirrra a iuxixriio Caxiiir Saiir a
Liror
Belgio, XIX Sec.
canne giustapposte ad anima liscia, batterie a
molla indietro con cani zoomorf (rottura alla
cresta del destro), cassa in noce con fornimenti
dottone incisi a forami, bacchetta di legno con
battipalla in ottone; complessivamente in buone
condizioni
L. 119,5 cm.
100-150
644
Dovvirrra a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte ad anima liscia, batterie a
molla indietro, cassa in noce con fornimenti
di ferro, bacchetta in legno, in condizioni
abbastanza buone
L. 112,5 cm.
150-200
645
Dovvirrra a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte ad anima liscia, batterie a
molla indietro con eleganti cani zoomorf, cassa
in noce con fornimenti dottone incisi a forami,
bacchetta di legno con battipalla in ottone;
accuratamente ripulita ed in buone condizioni
L. 121 cm.
230-300
646
Dovvirrra a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte ad anima liscia, batterie a
molla indietro, calcio in noce con fornimenti
di ferro, bacchetta in legno (di reintegro), in
condizioni discrete
L. 112,5 cm.
100-150
647
Dovvirrra a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte, batterie a molla avanti
incise a racemi, cassa in legno con fornimenti
di ferro incisi, bacchetta di legno con battipalla
dottone, in condizioni abbastanza buone
L. 118,5 cm.
100-150
643
644
646
645
122
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
648
Dovvirrra a iuxixriio Gaiaooi Brnoaxo
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte ad anima liscia in acciaio
con lavorazione a torcione; batterie a molla
vanti, frmate sulle cartelle Galaggi Bergamo
ed incise a racemi; cassa in noce con fornimenti
dalpacca incisi;bacchetta in legno con battipalla
dottone e cavastracci in ferro; ripulita a fondo,
in buone condizioni; L. 118,5 cm.
150-250
649
Fuciir a nur caxxr sovnavvosrr a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canne in acciaio con lavorazione damasco,
ancora in parte evidente, sul fanco destro
applicati tubetti per la bacchetta (non
pertinente); snelle ed eleganti batterie a molla
indietro; mezza cassa in noce fnita a zigrino
nei punti di presa, calciolo e ponticello in ferro;
meccanicamente in ordine ed in condizioni nel
complesso buone, assai migliorabili con facile
restauro; di non comune tipologia e buona
qualit; L. 123 cm.
350-550
650
Fuciir ninorro a iuxixriio
Francia, XVIII e XIX Sec.
bella canna a due ordini con anelli torniti
al cambio, professionalmente trasformata a
luminello in corso duso, punzonata sulla camera
di scoppio con sigla G*B*I*P e marchio
coronato, probabilmente antica marca di verifca
di St. Etienne; batteria ridotta, impiegante cane
di snella ed elegante foggia; mezza cassa in noce
con calciolo e ponticello di ferro e fascetta in
ottone messa a giorno al traforo; bacchetta di
caricamento assente; in buone condizioni, con
normali segni duso ed onesta patina del tempo;
interessante; L. 153,5 cm.
300-400
651
Fuciir a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
bella canna a due ordini con anelli torniti
al cambio, pi antica rispetto allarma e
professionalmente trasformata a luminello in
corso duso, sulla camera di scoppio punzone
rimesso in metallo giallo, da interpretarsi; snella
batteria a molla indietro, sobriamente incisa
a volute; mezza cassa in noce con calciolo e
ponticello di ferro e fascetta in ottone messa
a giorno al traforo; bacchetta di caricamento
assente; in buone condizioni, con normali segni
duso ed onesta patina del tempo; interessante
L. 157,5 cm.
250-350
648
649
651
650
123
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
652
Fuciir a iuxixriio Brnroiorro Savoxa
Italia, XIX Sec.
canna in acciaio con lavorazione damasco
ancora evidente, ad anima liscia; batteria a
molla avanti, frmata sulla cartella Bertolotto
Savona; cassa in noce con fornimenti di ferro;
bacchetta di caricamento in legno (di reintegro);
in antica patina mai pulita e buone condizioni;
interessante
L. 101,5 cm.
100-150
653
Fuciir xoxocaxxa a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canna a due ordini ad anima liscia, batteria a
molla indietro, cassa in noce con fornimenti di
ferro, bacchetta in legno con battipalla dottone,
in condizioni abbastanza buone
L. 124 cm.
100-150
654
Fuciir rnasvonxaro a iuxixriio
Napoli, XIX Sec.
canna a due ordini ad anima liscia, batteria
trasformata dalla pietra focaia, cassa in noce
con fornimenti dottone, bacchetta in legno (di
reintegro); in condizioni abbastanza buone
L. 126 cm.
350-500
655
Fuciir a sviiio
Belgio, met XIX Sec.
con canna tonda basculante sobriamente incisa
a fogliame (ambi resti della brunitura originale);
castello con leva di bascula a fnitura tartarugata
(marca di J. Leclercq); batteria a molla indietro;
calcio ed astina in noce con impugnatura
scolpita; calciolo in corno (lievi danni da
parassiti). Buone condizioni, interessante
L. 111 cm.
500-700
656
Dovvirrra a sviiio
Europa Centrale, XIX Sec.
canne giustapposte ad anima liscia, in acciaio
con lavorazione damasco; batterie a molla
indietro, le cartelle incise a racemi e scene
venatorie; castello in ferro con chiavistello
inferiore, calcio ed astina in noce con
fornimenti di ferro, il ponticello corredato di
appoggio per la mano in corno; in condizioni
abbastanza buone
L. 114,5 cm.
250-350
652
654
656
655
124
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
657
658
661
660
657
Dovvirrra a sviiio Caiiior a Mrrz
Francia, XIX Sec.
canne giustapposte collegate da bassa bindella
fnita a zigrino, castello in ferro con chiavistello
di bloccaggio inferiore, snelle batterie a molla
indietro frmate sulla cartelle, calcio in legno
di noce con calciolo ed elaborato ponticello in
ferro; in buone condizioni; L. 109,5 cm.
250-350
658
Dovvirrra a sviiio ni Brxiaxixo Conri
Italia, XIX Sec.
belle canne giustapposte in acciaio con
lavorazione damasco ben evidente; batterie a
molla indietro; castello in ferro, il chiavistello
di chiusura recante frma Fabbrica di Corti
Beniamino; calcio in noce piacevolmente
fammato, intagliato a becco danatra e
corredato di calciolo e ponticello dalpacca;
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; molto interessante per la certa
fabbricazione italiana; L. 112,5 cm.
200-300
659
Dovvirrra a vrncussioxr crxrnair
Italia, XIX Sec.
massicce canne giustapposte ad anima liscia,
batterie a molla avanti, calcio intagliato a testa
di ungulato ed astina in noce, nel complesso in
buone condizioni; L. 118 cm.
120-200
660
Fuciir xoxocaxxa a vrncussioxr crxrnair
Italia, XIX Sec.
canna ad anima liscia, ribaltabile per il
caricamento; castello in ferro con cane centrale,
sul fanco destro leva di sblocco a pulsante;
calcio ed astina in legno con fornimenti di ferro,
in buone condizioni; L. 111 cm.
100-150
661
Panricoianr vuciir xoxocaxxa Ixniax
Spagna, XIX Sec.
canna di piccolo calibro ad anima
liscia,incernierata al castello e ribaltabile per il
caricamento; telaio in ferro con ritegno elastico
e sicura a scorrimento superiori, sul fanco
sinistro applicato medaglione in ottone recante
sigla del fabbricante MAB; calcio ed astina in
legno di noce; in ordine ed in buone condizioni,
mantiene elevata percentuale della brunitura
originale; arma di inusuale struttura e curiosa
apparenza, molto interessante; L. 105 cm.
150-250
125
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
FUCILI MILITARI
662
Ranissixo vuciir na Faxrrnia xon. 188 rnasvonxaro Coxsoir
Austria, XIX Sec.
trasformazione del fucile a pietra focaia mod. 1807 secondo il metodo
Console, efettuata in minime quantit; larma in realt pressoch
sconosciuta, mentre si ha notizia della modifca di un discreto numero di
carabine da Cacciatori: canna ad anima liscia, dotata di mirino e tacca di
mira saldata sulla codetta; batteria portante il meccanismo di innesco del
tubetto fulminante in sostituzione dello scodellino, il coperchio avvalentesi
della molla in precedenza destinata alla martellina; il cane originale vede
sostituita la pietra focaia da una massa battente in ferro, stretta fra le
ganasce, aggiunto al meccanismo un dispositivo di sicurezza, consistente
in unaletta rotante che intercetta la sua corsa in posizione di sicura; cassa
in legno di faggio con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro;
meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; interessantissimo
fucile, degno per la sua rarit di collocazione museale o di primaria
raccolta dedicata alle armi militari asburgiche; L. 147 cm.
4.000-5.500
662
663
663
Cananixa na naxvano xon. 18i
Francia, XIX Sec.
pesante canna cilindrica ad anima rigata, dotata di mirino ed alzo a ritto
abbattibile, presenti numerosi punzoni; batteria a molla indietro, frmata
dalla Manifattura Reale di Tulle; cassa in noce (difetti) con fornimenti e
bacchetta in ferro, completa del tipico calciolo anatomico terminante a
ricciolo; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; rara
1.400-1.600
126
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
664
Cananixa na Cavaiirnia xon. 186,
Sassonia, XIX Sec.
particolare arma a retrocarica basata sullapplicazione del brevetto
dellinglese William Terry, prevedente un otturatore girevole scorrevole
con impiego di cartucce in carta combustibile da innescarsi tramite luso
di un luminello convenzionale: canna in ferro ad anima rigata, con mirino
a cresta protetto dalle alette del bocchino ed alzo a fogliette, il luminello
corredato di cappellotto di sicurezza imperniato a piccola cartella incassata
sul fanco destro, la culatta completa del meccanismo di otturazione
azionabile tramite leva di blocco a ribaltamento; batteria a molla avanti,
frmata dal fabbricante al centro della piastra; cassa in legno di noce con
fornimenti in ferro, sul fanco sinistro stafa con anello di sospensione per
la rangona; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; molto rara
ed interessante
L. 91 cm.
2.000-3.000
665
Fuciir na Faxrrnia Dnrssr xon. 186i
Prussia, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a fogliette abbattibili, sulla camera di scoppio
numerosi punzoni di controllo e marchi impressi; castello supportante
meccanica con otturatore girevole scorrevole ad ago, presente marca
dellarsenale con indicazione del modello e data 1867; cassa in legno
(restauri) con fornimenti dottone e ferro;meccanicamente in ordine ed in
condizioni abbastanza buone
L. 134,2 cm.
1.600-1.800
664
665
127
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
666
Fuciir Mausrn xon. 18;1 cox naioxrrra
Germania, XIX Sec.
alzo a ritto e cursore abbattibile, sulla camera di scoppio numerosi
marchi impressi; castello supportante meccanica con otturatore girevole
scorrevole, presenti punzoni vari ed indicazione del modello; cassa in
noce con fornimenti di ferro, bacchetta di pulizia mancante; completo di
baionetta con impugnatura dottone, guardia in ferro e fodero di cuoio
nero con fornimenti dottone; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 133,7 cm.
1.100-1.300
667
Dovvrisrurzrx xon. 1;68 rnasvonxaro
Austria, XVIII e XIX Sec.
conversione al luminello della carabina sovrapposta combinata in
dotazione alla Gendarmeria di Frontiera; pesanti canne a sezione
ottagonale, la superiore rigata e linferiore ad anima liscia, corredate di
mirino ad incastro ed alzo a foglietta abbattibile, sulla camera di scoppio
frma del fabbricante Heizenberger a Neustat; batterie modifcate;
cassa in noce con fornimenti dottone, la pala corredata di piccolo vano
con coperchio a scorrimento; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; molto rara ed interessante
L. 105 cm.
800-1.200
666
667
128
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
668
Cananixa Dnrssr na Cavaiirnia xon. 18,;
Prussia, XIX Sec.
canna con mirino a cresta ed alzo a foglietta abbattibile, sulla camera
di scoppio punzoni vari; castello supportante meccanica con otturatore
girevole scorrevole ad ago, presenti vari marchi di controllo, indicazione
dellarsenale e del modello; cassa con legno con fornimenti dottone e
ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; molto rara
L. 80,5 cm.
3.500-4.500
669
Cananixa na Cacciaroni cox naioxrrra
Austria, XIX Sec.
trasformazione darsenale alla percussione ordinaria di carabina in origine
impiegante batteria Augustin:canna due ordini (priva di mirino) con tipico
alzo regolabile a slitta, batteria modifcata, cassa in faggio con fornimenti
dottone; completa di baionetta a manicotto con lama ad un flo e punta,
priva di fodero; in buone condizioni
L. 105 cm.
1.200-1.600
668
669
129
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
670
Fuciir vrn ia Guannia Nazioxair
Belgio/Regno di Sardegna, met XIX Sec.
con canna tonda (marchi alla camera di
scoppio); batteria a molla indietro con
marca ovale JACQUEMART FRERES A
CHARLEVILLE / Ardennes; cassa in noce
(segni del tarlo, specie al calcio) con marca
francese sovramarcata dal Regno di Sardegna
(per lanno 1849); fornimenti in ferro, bacchetta
originale. Condizioni particolarmente buone.
L. 142 cm.
650-800
671
Cananixa Waxzri xon. 186; na Cacciaroni
Austria, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a slitta, castello con
otturatore a ribaltamento, batteria in buon
ordine di funzionamento, cassa in noce con
fornimenti di ferro (bacchetta mancante), in
buone condizioni
L. 110 cm.
600-900
672
Fuciir vrn aiiirvo ni Scuoia Miiiranr
Belgio, XIX Sec.
canna ad anima rigata, corredata di mirino ed
alzo a foglietta abbattibile, sul lato destro braga
per il fssaggio di una baionetta a sciabola;
batteria a molla indietro frmata sulla cartella
F.MONSEUR; cassa in legno di noce con
fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro;
in buone condizioni
L. 113,5 cm.
380-450
670
671
672
130
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
673
Fuciir xon. 1888
Germania, XIX Sec.
canna corredata di manicotto tubolare portante
mirino ed alzo a ritto e cursore, graduato con
numerazione araba poich larma fa parte del
lotto fornito alla Turchia durante la Grande
Guerra; culatta mobile con otturatore girevole
scorrevole, trasformata per limpiego della
cartuccia spitzer, marcata dallArsenale
Imperiale di Danzig; cassa in noce con scatola
serbatoio e fornimenti in ferro; bacchetta di
pulizia mancante; in buone condizioni
L. 124 cm.
220-300
674
Fuciir rnasvonxaro a iuxixriio
Europa, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, batteria
trasformata, cassa in noce con fornimenti
e bacchetta di caricamento in ferro,
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 127,5 cm.
400-600
675
Moscnrrro na Grxnanxrnia
Europa, XIX Sec.
carabina a luminello con fornimenti in ottone,
le parti in ferro con forte ossidazione difusa e
danni alla cassa in noce; in condizioni discrete
L. 113,5 cm.
200-300
676
Moscnrrro rnasvonxaro a iuxixriio
Europa, XIX Sec.
canna ad anima liscia ridotta dalla pietra
focaia, batteria modifcata, cassa in faggio
con fornimenti di ferro e ottone, bacchetta di
caricamento in ferro; accuratamente ripulito ed
in buone condizioni
L. 111 cm.
500-700
677
Fuciir Caxroxair
Svizzera, met XIX Sec.
con pesante canna rigata ottagonale con mirino
regolabile (tacca di mira asportata), marchio
a scudo bipartito ed iniziali L U (Lucerna?)
e numero 260; batteria a molla avanti
trasformata dalla pietra; cassa intera in noce con
bocchino in corno; fornimenti in ottone; due
campanelle; bacchetta in legno, prob. associata,
in buone condizioni
L. 135,4 cm.
700-1.000
673
674
677
675
131
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
678
Cananixa na Cacciaroni xon. 186;
Austria, XIX Sec.
canna in ferro a due ordini, completa di mirino
e regolamentare alzo a slitta, sulla camera
di scoppio numerosi punzoni di controllore
militare; castello con otturatore a ribaltamento
punzonato Lunz; batteria a molla avanti,
la cartella datata 1839 e recante punzone di
aquila bicipite; cassa in noce con fornimenti e
bacchetta regolamentari in ferro; arma in spessa
patina mai pulita di ritrovamento da cantina,
comunque basicamente sanissima ed in ordine,
perfettamente ripristinabile con facile pulitura;
molto interessante
L. 109,6 cm.
400-500
679
Fuciir Lonrxz Exrna-Konvs xon. 186i
Austria, XIX Sec.
canna ad anima rigata con mirino e tacca di
mira, batteria a molla avanti, cassa in noce
con fornimenti e bacchetta regolamentari in
ferro, presenta difusa porosit superfciale da
corrosione ripulita, comunque in condizioni
abbastanza buone
L. 105 cm.
450-600
680
Fuciir Lonrxz na Faxrrnia xon. 18, II
Austria, XIX Sec.
canna ad anima rigata con mirino ed alzo
a ritto e cursore, sulla camera di scoppio
numerose marche e punzoni di controllore;
batteria a molla avanti, la cartella datata 1856 e
punzonata con marchio di aquila asburgica; casa
in legno di faggio con fornimenti e bacchetta
di caricamento originale in ferro; in buone
condizioni meccaniche ed estetiche
L. 133,5 cm.
700-900
681
Fuciir xon. 186;
Austria, XIX Sec.
canna portante mirino ed alzo a ritto (manca il
cursore), castello con otturatore rotante, batteria
a molla indietro, cassa in noce con fornimenti di
ferro; in condizioni abbastanza buone
L. 128 cm.
500-700
678
679
681
680
132
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
682
Cananixa sui xon. 18o
Francia, XIX Sec.
trasformazione di fucile mod. 1840,
probabilmente per dotarne corpo di
guardiacaccia o polizia municipale: la canna
e la cassa risultano accorciate a misura di una
carabina, sul lato destro della volata saldata
una braga per limpiego di una sciabola
baionetta; larma conserva i fornimenti originali
ed frmata sulla cartella dalla manifattura
Regia di St. Etienne; meccanicamente in ordine
ed in buone condizioni
L. 116,5 cm.
900-1.400
683
Fuciir xon. 18ii T
Francia, XIX Sec.
canna ad anima liscia, ridotta dalla pietra
focaia; batteria trasformata, la cartella frmata
dal fabbricante di St. Etienne; cassa in noce
con fornimenti di ferro, bacchetta mancante;
in spessa patina mai pulita, piccoli danni alla
calciatura, in condizioni abbastanza buone
L. 141,5 cm.
270-370
684
Fuciir xon. 18,;
Francia, XIX Sec.
canna ad anima rigata, portante mirino ed alzo
a ritto e cursore scorrevole; batteria a molla
indietro; cassa in noce con fornimenti di ferro,
bacchetta mancante; le superfci metalliche
uniformemente porose per esiti di corrosione; in
condizioni discrete
L. 142 cm.
300-400
685
Fuciir xon. Axxo IX ninorro
Francia, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, batteria
trasformata ed impiegante cane di modello
francese, la cartella mantiene tracce di marca
della manifattura imperiale, cassa in noce con
fornimenti di ferro, bacchetta mancante, in
buone condizioni
L. 152 cm.
400-600
683
685
684
682
133
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
686
Fuciir na Faxrrnia xon. 18i
Francia, XIX Sec.
canna ad anima liscia, batteria a molla indietro
frmata sulla cartella da fabbricante privato,
cassa in noce con fornimenti di ferro, bacchetta
mancante; in patina antica mai pulita, presenta
piccoli danni alla calciatura, in condizioni
abbastanza buone
L. 142 cm.
280-380
687
Fuciir na Faxrrnia xon. 18
Prussia, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia trasformata dalla
pietra focaia, sulla camera di scoppio numerosi
punzoni militari; batteria ridotta, marcata
sulla cartella Danzig/1834; cassa in legno
di faggio con fornimenti dottone e calciolo
in ferro, questultimo portante interessante
marcatura di reparto; bacchetta di caricamento
in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; interessante arma, difusamente
impiegata dalla Guardia Nazionale piemontese
e dai Volontari garibaldini
L. 144,5 cm.
800-1.200
688
Fuciir a iuxixriio
Stati Tedeschi, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria a molla
avanti, cassa in legno di noce con fornimenti
dottone, bacchetta in ferro; ripulito a fondo,
presenta restauri alla calciatura, in condizioni
abbastanza buone
L. 114 cm.
350-450
689
Fuciir Exvirin na Faxrrnia 18, IV xon.
cox naioxrrra
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna ad anima rigata con mirino ed alzo a ritto
e cursore scorrevole, sulla camera di scoppio
punzoni della prova forzata e marche di revisore
militare; batteria a molla avanti frmata dal
fabbricante L.A.Co. con data 1863, sulla
codetta iniziali coronate della Regina Vittoria;
cassa in noce con fornimenti dottone e ferro,
bacchetta di caricamento in ferro; completo
della baionetta regolamentare a manicotto e
ghiera con fodero in cuoio nero e fornimenti
dottone; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; molto interessante
L. 137,5 cm.
700-1.000
687
689
688
686
134
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
690
Moscnrrro Lovrii na Anrioiirnia
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera
di scoppio punzoni del Banco Prova del
periodo per armi militari e numerose marche
di controllo; batteria a molla avanti, frmata
sulla cartella Tower 1845 con corona; cassa
in legno con fornimenti dottone e bacchetta di
caricamento in ferro; accuratamente ripulito ed
in buone condizioni
L. 99,5 cm.
500-800
691
Moscnrrro na Cavaiirnia Manrixi Hrxns
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna con mirino protetto da alette ed alzo a
ritto e cursore, castello supportante meccanica
con otturatore oscillante azionato dalla leva
darmamento inferiore, calcio ed astina in
noce con fornimenti di ferro, bacchetta di
pulizia assente;meccanicamente in ordine ed in
condizioni nel complesso buone, pur con segni
di lungo ed intenso impiego
L. 95,5 cm.
600-800
692
Moscnrrro nriia Coxvaoxia nriir Ixnir
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria
a molla avanti, marcata al centro della
cartella col simbolo della United East India
Company; cassa in legno con fornimenti
dottone, bacchetta di caricamento in ferro,
accuratamente ripulito ed in condizioni
abbastanza buone
L. 122,5 cm.
400-600
693
Moscnrrro Nrw Laxn xon. 181 cox
naioxrrra
Gran Bretagna, inizi XIX Sec.
in dotazione alla Compagnia delle Indie; canna
ad anima liscia con mirino e tacca di mira, sulla
camera di scoppio numerosi punzoni di revisore
e marche della prova forzata; batteria recante al
centro della cartella il leone rampante, simbolo
della Compagnia, la codetta datata 1813;
cassa in noce con fornimenti dottone, bacchetta
di caricamento originale in ferro, completo di
baionetta a manicotto, punzonata con il cuore
e sigla UEIC, altro e pi antico emblema
dellOrganizzazione; meccanicamente in ordine
ed in ottime condizioni; molto inusuale ed
interessante
L. 139 cm.
1.100-1.500
690
692
691
693
135
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
694
Cananixa na Cacciaroni Brunrr Fnrnrs
Belgio, XIX Sec.
carabina su modello elvetico tipo Federale 1851, largamente impiegata
in Italia da Reparti di Volontari durante il Risorgimento: canna ad anima
rigata di piccolo calibro, dotata di mirino ed alzo a tangente; batteria
frmata sulla cartella Beuret Freres Liege; cassa in noce (minimi esiti
di tarlatura) con fornimenti di ferro; bacchetta di caricamento assente;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, conserva elevata
percentuale della brunitura originale; molto interessante anche per un
tiratore
L. 132 cm.
1.000-1.300
695
Cananixa na Cacciaroni Brunrr Fnrnrs cox naioxrrra
Belgio, XIX Sec.
carabina su modello elvetico tipo Federale 1851, largamente impiegata
in Italia da Reparti di Volontari durante il Risorgimento: canna ad
anima rigata di piccolo calibro, dotata di mirino ed alzo a tangente;
batteria frmata sulla cartella Beuret Freres Liege; cassa in noce (alcuni
esiti da tarlatura) con fornimenti di ferro; bacchetta di caricamento
assente; mantiene la sua baionetta a manicotto e ghiera, priva di fodero;
complessivamente in buone condizioni
L. 131,5 cm.
1.300-1.500
694
695
136
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
696
Moscnrrro a iuxixriio ninorro
Italia Preunitaria, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, ridotta dalla pietra focaia, sulla codetta
data incisa 1815 e punzoni di controllore; batteria trasformata alla
percussione, dotata di cappellotto di sicurezza copriluminello alla maniera
delle pistole prodotte da Crescenzio Paris per la cavalleria parmense, sulla
cartella frma incisa Cesari R.a Manif./di Brescia; cassa in legno di faggio
con fornimenti dottone e bacchetta di caricamento in ferro (di probabile
reintegro); accuratamente ripulita ed in buone condizioni; arma di gusto
austriaco, probabilmente fabbricata con parti di risulta giacenti presso la
ex manifattura bresciana del Regno Italico allinizio della Restaurazione,
fornita ad uno dei piccoli eserciti italiani preunitari ed in seguito
modifcata a luminello; molto interessante e meritevole di studio
L. 104 cm.
1.200-1.700
697
Fuciir na Faxrrnia xon. 18i
Piemonte, XIX Sec.
canna cilindrico-conica ad anima liscia, sulla camera di scoppio impressi
marchi di controllore e data 1825; batteria a pietra focaia, frmata
al centro della cartella FABB.A R.A/IN TORINO; cassa in noce,
contrassegnata da numerosi punzoni e bollo tondo sul fanco destro
della pala con stemma sabaudo e data SETT.E 1825, completa dei
regolamentari fornimenti in ferro, le teste delle viti con numerazione
coerente 30, pure riportata sulle varie componenti della batteria,
bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni con bella patina antica; interessante e non comune fucile
piemontese, reso decisamente raro dal particolare stato di conservazione ed
ampiamente degno di importante collezione
L. 149,5 cm.
2.800-3.200
696
697
137
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
698
Moscnrrro na Anrioiirnia xon. 18 nioaro cox naioxrrra
Piemonte, XIX Sec.
canna ad anima rigata, gi a stelo, con mirino e tacca di mira, completa
della robusta braga per il montaggio della baionetta; batteria modifcata
dalla pietra focaia, frmata sulla cartella FABB.A R.A/IN TORINO;
cassa in legno di noce con fornimenti dottone e ferro; bacchetta di
caricamento in ferro, del tipo previsto per armi a stelo e regolarmente
mantenuta dopo la loro conversione al vitone ordinario; larma
accompagnata dalla sciabola-baionetta per Artiglieri, con impugnatura
dottone e lama a due fli e punta, completa di fodero in cuoio nero e
fornimenti dottone, mantenente la sua tasca di pelle di bufalo imbiancato;
in buone condizioni con onesta patina duso; raro ed interessante insieme
L. 109 cm.
1.500-1.800
699
Moscnrrro na Poxrirni r Rroia Manixrnia xon. 18T
Piemonte, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, con mirino e tacca di mira incavallata ed
avvitata sulla codetta, batteria trasformata, al centro della cartella frma
della Regia Fabbrica di Torino in parte leggibile, cassa in legno di noce
con fornimenti regolamentari di ferro e ottone, bacchetta di caricamento
assente; accuratamente ripulito ed in buone condizioni; raro
L. 109 cm.
1.300-1.800
698
699
138
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
700
Moscnrrro xon. 18 T vrn Rroir Scuoir Miiirani cox naioxrrra
Piemonte, XIX Sec.
canna ad anima liscia, ridotta dalla pietra focaia; batteria a luminello
trasformata, la cartella marcata FABB.A R.A/IN TORINO; cassa
in noce con fornimenti e bacchetta di ferro; completa di baionetta a
manicotto e ghiera del modello, priva di fodero; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni; non comune ed interessante; L. 119 cm.
500-700
701
Fuciir Vrrrrnii xon. 18;o na Faxrrnia
Italia, XIX Sec.
canna completa di mirino ed alzo regolamentari, le sfaccettature di culatta
recanti vari punzoni di controllore, marchio dellArsenale di Torino e data
1886; culatta mobile completa dellotturatore e del coperchio parapolvere;
cassa in noce con fornimenti regolamentari in ferro (bacchetta mancante),
trattasi di calciatura per il successivo mod. 1870/87 tassellata per riadattarla
alla versione monocolpo, il lavoro appare ben eseguito e frutto di modifca
darsenale, forse per la distribuzione dellarma a bande di irregolari indigeni
dEritrea, in genere armati con fucili obsoleti, ricomposti o comunque fuori
standard; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, pur con i segni
di lungo ed intenso uso; interessante; L. 135 cm.
250-350
702
Cananixa na Cacciaroni cox naioxrrra
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
canna con vitone a camera ristretta sistema Delvigne, ad anima rigata,
corredata di mirino ed alzo a ritto e cursore; in prossimit del luminello
legenda incisa a Lastra, indicante la particolarit costruttiva del
manufatto, sul lato opposto data 1855 e sigla MS (Michele Salerno);
batteria a molla indietro, al centro della cartella frma della Manifattura
Reale di Napoli; cassa in legno di noce con regolamentari fornimenti di
ottone e ferro, il calciolo contrassegnato da marchi attribuenti larma al I
Btg. Cacciatori 1. B. C./1C. 78., nellincavo poggia-guancia della pala
data impressa 1855; bacchetta di caricamento originale in ferro con
testa cilindrico-conica, riportante la medesima marcatura di Reparto; la
carabina accompagnata dalla sua sciabola baionetta con impugnatura
gettata in ottone, lama a yatagan punzonata al tallone con sigla del
Controllore Michele Salerno e stessa data, la guardia in ferro con uniforme
marcatura del I Battaglione; completa di fodero in cuoio colorito nero
con cappa in ottone, manca il puntale; meccanicamente in ordine ed in
eccellente stato di conservazione; magnifca carabina da 32, assolutamente
eccezionale per qualit e condizioni ed ampiamente degna di qualifcata
collezione; L. 125 cm.
1.900-2.800
700
702
139
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
703
Ranissixo vuciir cox naioxrrra
Regno di Napoli, fne XVIII/inizio XIX Sec.
canna a due ordini, sulla codetta antica marcatura di Reparto, da
interpretarsi, R.4.E.3.F.II, sulla camera di scoppio altre sigle incise;
batteria alla moderna impiegante cane di particolare conformazione,
ispirato a coevi modelli spagnoli, portante al centro della cartella punzone
a toppa della Real Fabbrica di Napoli; cassa in noce con fornimenti
dottone; bacchetta di caricamento in ferro, punzonata con sigla 6. F
14; completo di baionetta a manicotto con bloccaggio tramite incastro
su gancio elastico fssato allapice del fusto, lama a tre fletti, caratterizzata
da simile ma non identica marcatura incisa in epoca R.4.E.I.C.99,
fodero assente; meccanicamente in ordine ed in eccezionale stato di
conservazione considerandone lepoca, mantiene sulla canna discreta
percentuale della brunitura originale; interessantissima arma, databile fra la
fne dello Ancien Regime ed il periodo di Murat, ampiamente degna di
importante collezione; L. 145 cm.
3.500-5.000
704
Fuciir caxroxair na Faxrrnia
Svizzera, XVIII Sec.
canna a due ordini con anelli incisi al cambio, sulla camera di scoppio
marchio raf gurante orso passante, simbolo del Cantone di Berna ed
altro punzone con croce coronata e falce di luna profondamente impressi;
batteria a pietra focaia con snello cane a collo di cigno e scodellino
arcaico, privo di briglia alla martellina, sulla cartella marca VM; cassa
in legno di noce, il calcio di forma squisitamente settecentesca, assai breve
e conformato a pinna; presso la controcartella impressi timbri con sigle
di controllori; completo di tutti i fornimenti originali in ferro e della
bacchetta di caricamento; meccanicamente in ordine, accuratamente
ripulito ed in eccellenti condizioni considerandone lepoca; molto
interessante; L. 143 cm.
2.400-3.000
703
704
140
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
705
Fuciir nioaro na Cacciaroni
Svizzera, 1830 ca.
canna ad anima microrigata, dotata di mirino e
tacca di mira saldata sulla codetta, la camera di
scoppio portante punzone del Banco Prova di
Liegi; batteria a pietra focaia alla moderna; cassa
in noce (danni e piccole mancanze) con appoggio
per la guancia, fornimenti in ferro e sagomatura
anatomica per la mano impugnante; bacchetta in
ferro con battipalla in bronzo; meccanicamente
in ordine, mantiene buona percentuale della
brunitura originale, nel complesso in buone
condizioni; destinato ad equipaggiare lesercito
della Confederazione, allepoca ancora non in
grado di supplire autonomamente al proprio
armamento; L. 136,5 cm.
1.000-1.200
705
706
707
706
Fuciir Pranons
Svizzera, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a tangente, sulla
camera di scoppio punzoni di controllo elvetici;
castello supportante meccanica con otturatore
oscillante azionato dalla leva ponticello,
sul fanco sinistro marchi del fabbricante
perfettamente leggibili; calcio ed astina in noce
americano con fornimenti di ferro, bacchetta di
pulizia assente; meccanicamente in ordine ed in
ottime condizioni, conserva elevata percentuale
della brunitura originale
L. 130,5 cm.
1.000-1.500
707
Fuciir na Cacciaroni rnasvonxaro a iuxixriio
Svizzera, XIX Sec.
canna ad anima microrigata, ridotta dalla pietra
focaia, dotata di mirino e tacca di mira saldata
sulla codetta; batteria modifcata; cassa in noce
con appoggio per la guancia, fornimenti in ferro e
sagomatura anatomica per la mano impugnante,
sul fanco sinistro marcatura di matricola ed
indicazione del Cantone Vaud; bacchetta in
ferro; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; la trasformazione, efettuata non con
metodo svizzero ma alla piemontese e soprattutto
limpiego dellinconfondibile cane con cresta
nervata, rende altamente plausibile lipotesi di
un passaggio di tali armi dalla Confederazione
allEsercito Sardo; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; molto interessante; L. 136 cm.
1.000-1.200
141
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
708
Fuciir xon. 188 cox naioxrrra
Svizzera, XIX Sec.
canna con mirino ed alzo a tangente, castello
supportante meccanica con tipico otturatore
a trazione lineare, inferiormente scatola
serbatoio con meccanismo di interruzione della
ripetizione; cassa in noce biondo con fornimenti
di ferro, meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni; completo della baionetta, marcata al
tallone dal fabbricante, dotata di fodero in ferro
brunito
L. 130 cm.
700-1.000
ARMI DA TIRO
709
Fuciir Bonxxiirn a canruccia xrraiiica
Germania, Suhl, III quarto XIX Sec.
canna ottagonale iscritta GUSS / STAHL in oro e frma SYST. BORNMLLER PATENT a
lato del castello, anello anteriore della culatta sobriamente inciso a forami, mirino regolabile protetto
da alette e tacca di mira ad alzo graduato pi diottra amovibile inserita allincastro sulla codetta del
castello; mezza-cassa in noce con impugnatura zigrinata e bocchino scolpito a testa di cane con occhi
in vetro, poggiaguancia su lato sinistro della pala del calcio; grilletto con schneller in ferro protetto
da ponticello con poggiamano e calciolo anatomico a corna di montone, bacchetta di pulizia in
ferro; bella brunitura color cioccolato sulla canna e nero bluastra sulle restanti parti metalliche, ben
conservata in alta percentuale. Bellissima e rara arma in ottime condizioni
L. 126,5 cm.
2.500-3.500
708
709
142
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
710
Cananixa rivo Frnrnair xon. 18,1 cox naioxrrra
Svizzera, XIX Sec.
pesante canna a due ordini, di piccolo calibro, dotata di mirino ad incastro
ed alzo a tangente; elegante batteria a cartella ristretta, il cane, proflato
ai bordi da sottili incisioni, azionato da raf nata catena di scatto con
stecher regolabile, funzionante; cassa in noce piacevolmente fammato,
con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro, il calciolo del tipo
anatomico, conformato a corna di montone; larma accompagnata da
una baionetta del modello (lievemente da adattarsi al canotto saldato sulla
canna); meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con bella patina
duso, conserva discreta percentuale della brunitura originale; interessante
tanto per il cultore di armi militari che per il tiratore
L. 124,5 cm.
1.700-2.000
711
Cananixa Frnrnair xon. 18,1
Svizzera, XIX Sec.
pesante canna ad anima rigata di piccolo calibro, corredata di mirino
regolabile ad incastro e di alzo a tangente, la camera di scoppio punzonata
VERDA, probabile nome di fabbricante ticinese; batteria a molla avanti,
la catena di scatto corredata di stecher, funzionante; cassa in legno di noce
con fornimenti di ferro, il calciolo ed il ponticello del tipo anatomico;
bacchetta originale in ferro con batti palla di bronzo; meccanicamente
in ordine ed in buone/ottime condizioni, arma assai interessante per un
tiratore
L. 124,5 cm.
1.200-1.800
710
711
143
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
712
Cananixa sisrrxa Manrixi
Svizzera, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con mirino ed
alzo a tangente, castello in ferro supportante
meccanica con otturatore oscillante, il cui moto
comandato dalla leva sita inferiormente dietro
il ponticello, calcio con appoggio per la guancia
sul lato interno ed astina in noce, fornimenti e
bacchetta di pulizia in ferro, il calciolo del tipo
anatomico; meccanicamente in ordine ed in
ottime condizioni, conserva elevata percentuale
della brunitura originale e della laccatura dei
legni; L. 113 cm.
900-1.200
713
Cananixa vrn rino ninorro na saia
Austria, XIX Sec.
pesante canna cilindrica, in realt mero
supporto ad un gruppo canna-camera di
scoppio per cartuccine fobert di calibro
minimo inserito nella sezione frontale della
medesima, removibile e corredato di estrattore a
mano; cane collegato a lunghissimo percussore
scorrente entro la fnta canna; calciatura in
noce con ponticello e calciolo anatomici in
ferro; catena di scatto corredata di stecher;
larma manca della tacca di mira, altrimenti in
ordine ed in buone condizioni; di inusuale ed
interessante tipologia; L. 109 cm.
500-600
714
Fuciir na saia sisrrxa Gnasr
Belgio, II met XIX Sec.
con canna tonda rigata, mirino e tacca di mira
a culla a fogliette multiple; particolare sistema
comprendente lintera canna che avanza
azionando la leva di otturazione, permettendo
linserimento della cartuccia; marca L.GHAYE
/ BREVETE al telaio e punzoni di Liegi alla
camera di scoppio; cane esterno in acciaio forbito
con sistema interno a percussione centrale;
mezza cassa in noce con impugnatura zigrinata;
ponticello e calciolo in ferro. Brunitura originale
pressoch interamente conservata; arma rara ed
ottime condizioni; L. 106,8 cm.
400-500
712
713
714
144
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
715
Fuciir vionrnr
Belgio (?), II met XIX Sec.
con canna liscia ottagonale con culatta apribile a sportello; batteria con
castello inciso a fogliami, cassa in legno nero con impugnatura zigrinata
e ricco intaglio allastina; ponticello inciso e calciolo in ferro. Arma in
ottime condizioni, canna con brunitura originale
L. 96,8 cm.
300-400
716
Fuciir na rino a nrrnocanica
Svizzera, XIX Sec.
massiccia canna a sezione ottagonale alleggerita da scanalature, di piccolo
calibro, portante mirino a tunnel ed alzo a tangente con regolazione
micrometrica; castello del tipo Martini con otturatore a blocco oscillante,
la catena di scatto dotata di stecher; calcio dotato di dispositivo per
la regolazione dellappoggio, in legno di noce come lastina; elaborati
ponticello e calciolo in ferro di tipo anatomico; ripulita, presenta
alcuni esiti da corrosione superfciale, comunque in buone condizioni
complessive, assai migliorabili con facile intervento
L. 131 cm.
400-600
717
Pisroia vrn rino na saia
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale ad anima rigata, sulla camera di scoppio marchi
del fabbricante ed indicazione del calibro 6 mm, culatta-otturatore a
ribaltamento, presente punzone del Banco Prova di Liegi del periodo,
cane centrale, cassa in noce con ponticello e calciolo in ferro forbito;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, mantiene elevata
percentuale della brunitura originale
L. 41 cm.
200-300
715
716
717
145
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
718
Ixvonraxrr covvia ni visroir a iuxixriio Zaxicorri Cnrxoxa
Italia, XIX Sec.
canne a sezione ottagonale ad anima rigata, del tipo a smontaggio rapido, corredate di mirino ad incastro il cui corrispondente traguardo di mira
collocato sulla codetta; batterie a molla avanti incise a racemi, le cartelle frmate luna Zanicotti, laltra Cremona, la catena di scatto corredata di
vite di regolazione della sensibilit; casse in noce in parte intagliate a volute, i calci lavorati con profonde scalature per incrementarne limpugnabilit, i
fornimenti di ferro incisi a racemi; conservate nella loro cassetta originale in mogano foderata allinterno di velluto rosso, il rovescio del coperchio recante
legenda impressa in oro G. ZANICOTTI & FIGLIO/ARMAROLI/CREMONA; il cofano, del tipo alla francese, conserva la completa dotazione di
attrezzi, in ferro forbito, ottone e legno; meccanicamente in ordine ed in eccellenti condizioni, magnifca coppia di pistole in stato di rara completezza,
adeguate a collezionista esigente
L. 42 cm.
3.000-5.000
146
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
PISTOLE
719
Covvia ni visroir na Uvviciair
Napoli, 1850 ca.
canne a due ordini con anelli torniti al cambio e semplice gioia di bocca,
di grosso calibro ad anima liscia, le camere di scoppio recanti punzone a
toppa della Real Fabbrica di Napoli e gruppo di tre gigli rimessi in oro;
legno di noce fnite a zigrino, con fornimenti dottone e bacchette in ferro
con battipalla dottone; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni
2.200-3.000
Belgio, XIX Sec.
canne in ferro a sezione ottagonale con bacchetta di caricamento
incernierata, di grosso calibro ad anima rigata; batterie a molla
indietro, sobriamente incise a forami; casse in noce fnite a zigrino
sullimpugnatura; fornimenti di ferro incisi, i calcioli corredati di
campanelle per il correggiolo; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 34 cm.
1.200-1.500
viciair viciair
elli torniti al cambio e semplice gioia di bocca, elli torniti al cambio e semplice gioia di bocca,
liscia, le camere di scoppio recanti punzone a liscia, le camere di scoppio recanti punzone a
di Napoli e gruppo di tre gigli rimessi in oro; di Napoli e gruppo di tre gigli rimessi in oro;
legno di noce fnite a zigrin legno di noce fnite a zigrin
con battipalla dottone; me con battipalla dottone; me
2.200-3.000 2.200-3.000
no, con fornimenti dottone e bacchette in ferro no, con fornimenti dottone e bacchette in ferro
eccanicamente in ordine ed in buone condizioni eccanicamente in ordine ed in buone condizioni
ottagonale con bacchetta di caricamento ottagonale con bacchetta di caricamento
libro ad anima rigata; batterie a molla libro ad anima rigata; batterie a molla
cise a forami; casse in noce fnite a zigrino cise a forami; casse in noce fnite a zigrino
menti di ferro incisi, i calcioli corredati di menti di ferro incisi, i calcioli corredati di
iolo; meccanicamente in ordine ed in buone iolo; meccanicamente in ordine ed in buone
719
720
147
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
721
Panricoianr covvia ni visroir
Spagna, XIX Sec.
canne in ferro con semplice gioia di bocca,
ad anima liscia di grosso calibro, adorne di
incisioni a forami ed elaborate frme del
fabbricante En Eibar/Por Ygnasio Beistegi/
Ano 1833 rimesse in oro; batterie a molla
avanti, sobriamente incise a forami, i cani
zoomorf intagliati a motivo di protomi ferine;
casse in noce con fornimenti di ferro incisi, le
impugnature fnite a zigrino; semplici bacchette
di caricamento in legno (forse di antico
reintegro); meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; interessanti; L. 31 cm.
1.500-1.800
721
722
722
Ixvonraxrr visroia na voxna
Europa del Nord, XVIII Sec.
canna in acciaio con lavorazione damasco assai
ben evidente, con accenno di bindella sulla
volata e bella decorazione a volute intagliata a
bassorilievo sulla camera di scoppio; elegante
batteria a pietra focaia alla moderna, con
snello cane a collo di cigno e scodellino arcaico,
privo di briglia alla martellina, adorna di
rocailles realizzate per intaglio e frmata V.
Bergen, attivo a Copenhagen attorno alla met
del XVIII Sec.; cassa in noce piacevolmente
fammato, ornata di decori a bassorilievo a
motivi di festoni ed espressiva grottesca sul
collo del calcio; fornimenti in argento, la
controcartella messa a giorno ed intagliata
a rocailles, la coccia terminata da gradevole
mascherone; bacchetta in legno (di reintegro)
con cavastracci di ferro; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni; bellissima arma
di superiore qualit, da osservarsi con grande
interesse; L. 46 cm.
2.700-3.000
148
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
723
Pisroia na voxna a virrna vocaia
Europa Centrale, XVIII Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera
di scoppio duplice punzonatura di marca a
trifoglio rimessa in oro; batteria a pietra focaia;
cassa in noce scolpita a rocailles, il terminale del
fusto in avorio; fornimenti in ottone; bacchetta
di caricamento in legno con batti palla davorio;
meccanicamente in ordine, presenta piccoli
danni ma comunque in buone condizioni
L. 48 cm.
1.100-1.500
724
Pisroia a virrna vocaia
Brescia, XVIII Sec.
canna in ferro a due ordini con anelli torniti al
cambio, batteria di tipo arcaico, priva di briglia
alla martellina, frmata sulla cartella Giurati,
cassa in noce (piccoli danni e mancanze) con
fornimenti di ferro, bacchetta mancante; in
condizioni complessivamente buone, assai
migliorabili con facile intervento
L. 32,5 cm.
500-700
725
Pisroia a virrna vocaia
Europa Centrale, XVIII Sec.
canna in ferro a sezione ottagonale, di grosso
calibro ad anima liscia;batteria arcaica, con
cane a collo di cigna e scodellino privo di
briglia alla martellina; cassa in legno di noce
con fornimenti in ottone, bacchetta di legno
con battipalla dottone; in patina, la molla della
martellina stanca, nel complesso in buone
condizioni
L. 38 cm.
350-500
723
724
725
149
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
726
Pisroia a virrna vocaia
Europa, XVIII Sec.
canna in ferro ad anima liscia, ornata sulla sottilissima bindella e sulla
camera di scoppio da minute incisioni a volute; snella ed elegante batteria
arcaica, priva di briglia alla martellina, sobriamente incisa su cartella e
cane; cassa in noce in parte intagliata a rocailles, completa dei fornimenti
in ottone e di bacchetta di caricamento in legno (di recente reintegro); in
condizioni complessivamente buone
L. 41 cm.
230-350
727
Pisroia a virrna vocaia
Italia, XVIII Sec.
bella canna in ferro a due ordini con anelli torniti al cambio e gioia di bocca
riportata in bronzo, intagliata a volute; batteria arcaica, priva di briglia alla
martellina, sobriamente incisa a racemi; cassa in noce (mancanza al fusto)
con fornimenti dottone e lungo gancio da cintura in ferro, di inusuale ed
elegante foggia fammeggiante; bacchetta di caricamento in ferro; in buone
condizioni salvo quanto esposto, interessante arma di buona epoca e qualit,
meritevole di adeguato e non dif cile ripristino
L. 34,5 cm.
350-500
728
Mazzaoarro a nur caxxr
Austria, XIX Sec.
canne a sezione ottagonali, recano punzoni austriaci per armi commerciali,
castello con cani centrali, impugnatura in legno, in condizioni nel
complesso buone
L. 21 cm.
120-200
729
Mazzaoarro a iuxixriio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica di grosso calibro ad anima rigata, castello
in ferro inciso a forami, recante punzone del Banco Prova di Liegi,
cane interno centrale e grilletto a scomparsa, calcio in noce; in buone
condizioni
L. 20 cm.
70-120
730
Mazzaoarro a iuxixriio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale ad anima rigata, castello in ferro inciso a
forami, recante punzone del Banco Prova di Liegi, cane interno centrale e
grilletto a scomparsa, calcio in noce; in buone condizioni
L. 15,5 cm.
70-120
731
Mazzaoarro a iuxixriio
Europa, XIX Sec.
canna svitabile per il caricamento, castello in bronzo nichelato con cane
centrale e grilletto a sprone, guance in legno; in buone condizioni
L. 13 cm.
200-300
727
729
731
726
150
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
732
Mazzaoarro a nur caxxr
Italia, XIX Sec.
canne cilindriche, castello con cani centrali, calcio di legno, in buone
condizioni; L. 22 cm.
130-180
733
Mazzaoarro a nur caxxr
Italia, XIX Sec.
canne a sezione ottagonale, castello con cani centrali, calcio di legno, in
buone condizioni; L. 22 cm.
200-300
734
Pisroia a iuxixriio a nur caxxr
Belgio, XIX Sec.
a due canne giustapposte da svitarsi per il caricamento a semiretrocarica,
castello in ferro con cani centrali, calcio liscio in noce, in ordine ed in
buone condizioni; L. 24 cm.
350-500
735
Pisroia a iuxixriio Giusrvvr Faccnrrri
Brescia?, XIX Sec.
canna a torcione, a sezione ottagonale con anima microrigata di grosso
calibro; batteria a molla vanti, frmata sulla cartella Giuseppe Facchetti,
il cane zoomorfo conformato a testa di animale fantastico; cassa in noce,
fnita a zigrino ed in parte scolpita sul calcio, completa di fornimenti in
ottone; bacchetta assente; in buone condizioni, interessante; L. 25,5 cm.
200-300
736
Pisroia a iuxixriio
Europa Centrale, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia, in ferro ad anima liscia con applicazioni
ornamentali in lastra dottone; batteria ridotta, con cartella in bronzo
e snello cane in ferro inciso a racemi; cassa in noce con fornimenti di
bronzo; molla del cane rotta, altrimenti in condizioni nel complesso buone
L. 43 cm.
100-200
737
Pisroia vrn uso ni xanr
Europa, XIX Sec.
canna in bronzo a sezione ottagonale con gioia di bocca, di piccolo calibro
ad anima liscia, castello di bronzo con cane centrale, calcio in legno con
ponticello e calciolo di bronzo;in buone condizioni, tipologia inusuale ed
interessante; L. 24 cm.
240-350
738
Pisroia a iuxixriio Twioo Loxnox
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, di grosso calibro ad anima liscia, frmata
London sulla volata; batteria a molla avanti frmata sulla cartella dal
fabbricante Twigg; cassa in noce (piccole mancanze) con fornimenti di
ferro, bacchetta di caricamento in legno; in buone condizioni; L. 26 cm.
200-300
734
737
738
733
151
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
739
Pisroia a caxxr sovnavvosrr
Italia, XIX Sec.
a due canne cilindriche sovrapposte, con batterie a molla indietro, cassa
in noce (piccole mancanze) con ponticello e calciolo dottone, bacchetta
mancante; presenta spessa patina e segni di ossidazione mai puliti, in
condizioni abbastanza buone
L. 26 cm.
120-200
740
Pisroia a nur caxxr a iuxixriio
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte, in origine svitabili per le operazioni di caricamento;
castello in ferro con cani centrali; calcio in legno di noce; in spessa patina
mai pulita, meccanica da revisionarsi, in condizioni discrete
L. 30 cm.
100-150
741
Pisroia a iuxixriio ninorra
Napoli, XIX Sec.
canna in bronzo a due ordini con anelli incisi al cambio,semplice gioia di
bocca, decorazione a motivo di gigli incisi sulle sfaccettature di culatta;
batteria alla micheletta trasformata; cassa in legno con fornimenti dottone
e bacchetta in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni
L. 21 cm.
500-700
742
Pisroia a sviiio a nur caxxr
Belgio, XIX Sec.
canne giustapposte, a sezione cilindrica ed anima rigata, basculanti per
il caricamento; castello inciso a volute, con cani centrali e grilletti a
scomparsa, inferiormente chiavistello di bloccaggio; calcio in noce con
calciolo di ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni
L. 28 cm.
300-400
743
Pisroia a sviiio Sr. Erirxxr
Francia, XIX Sec.
canna cilindrica ad anima rigata, basculante per il caricamento, sulla
camera di scoppio punzone della Fabbrica dArmi di St. Etienne; castello
con cane centrale e grilletto a scomparsa, inciso a motivi geometrici e
volute; calcio in noce ebanizzato con calciolo in ferro; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni
L. 19,5 cm.
150-250
744
Pisroia a sviiio a nur caxxr
Spagna, XIX Sec.
canne giustapposte a sezione ottagonale, di grosso calibro ad anima rigata,
basculanti per il caricamento; castello in ferro con cani centrali e grilletti
a scomparsa, sul fanco sinistro pulsante di sblocco; guance in legno fnite
a zigrino; meccanica funzionante, arma ripulita a fondo ed in buone
condizioni generali
L. 26 cm.
200-300
742
741
744
743
152
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
745
Rana visroia vaixanr Sr. Erirxxr Lr Gauioisr
Francia, XIX Sec.
tipologia concettualmente ed esteticamente non dissimile dallitaliana
Tribuzio, composta da un castello con serbatoio lineare da cinque cartucce,
un otturatore a moto lineare dotato di estrattore e percussore lanciato, il
cui movimento, causante il cameramento della cartuccia ed il successivo
sparo, provocato dalla leva di sparo-grilletto posteriore , guarnita da
fondello di bachelite zigrinata per migliorarne la presa sul palmo della
mano impugnante; sul fanco sinistro del telaio presente una leva di
sicura a tre posizioni, la fnestra superiore di alimentazione corredata di
coperchio di chiusura a scorrimento; larma punzonata con indicazione
del modello Le Gaulois, del calibro cal 8 mm e della fabbrica
produttrice Manufacture Francaise St. Etienne; in buone condizioni
estetiche, mantiene ottima percentuale della nichelatura originale;
meccanicamente funzionante ed in ordine, a parte la mancanza della molla
a spirale del serbatoio e dellelevatore; ampiamente degna di collezionista
maturo, alla ricerca di armi rare e particolari
L. 13 cm.
1.000-1.600
746
Ranissixa visroia Laxvo nnrvrrro Tninuzio
Italia, XIX Sec.
frutto dellinventiva del torinese Catello Tribuzio, che la brevett nel 1889,
larma conobbe una certa popolarit soprattutto in Francia ed in Spagna,
ove venne anche fabbricata su licenza; pur essendo basata puramente
sullazione muscolare della mano per lattuazione del ciclo di ripetizione,
la sua impostazione meccanica e lapparenza estetica mostrano unevidente
sudditanza verso le sperimentazioni che da li a breve avrebbero portato
allapparire delle prime pistole semiautomatiche. Larma composta da
una breve canna a due ordini e da un castello contenente un serbatoio
verticale da quattro cartucce con elevatore a molla, un otturatore con
percussore lanciato, il cui moto, provocante lavanzamento della cartuccia
in camera di scoppio ed il successivo sparo, dato dalla pressione sul
vistoso grilletto ad anello montato sulla parte frontale inferiore del telaio;
la pistola reca marchio del fabbricante Pistola lampo Brev.to Tribuzio;
meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni generali, mantiene
elevata percentuale della nichelatura originale; adeguata a collezionista
avanzato, alla ricerca di armi rare e particolari
L. 12 cm.
1.300-2.000
745
746
153
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
747
Pisroia na vaixo Lr Pnorrcron
Francia, XIX Sec.
particolare arma frutto dellinventiva di
Turbiaux, composta da un serbatoio rotante da
dieci colpi contenuto allinterno del castello,
azionabile contestualmente al percussore
dalla leva posteriore: in acciaio nichelato, con
rifniture di ebanite sui fanchi, punzonata Le
Protectore Systeme E. Turbiaux; la meccanica
da revisionarsi (manca parte del percussore),
altrimenti in ottime condizioni; molto rara ed
interessante
L. 10,5 cm.
1.200-1.700
748
Pisroia na vaixo Lr Pnorrcron
Francia, XIX Sec.
particolare pistola da palmo, frutto
dellinventiva di Jacques Turbiaux, composta da
un serbatoio rotante da dieci colpi contenuto
allinterno del castello, il cui moto causato
contestualmente allazione del percussore
dalla leva di sparo-grilletto posteriore; in
acciaio forbito lucido con rifniture di ebanite
sui fanchi, il sinistro mobile ad incastro
per la rimozione e successiva alimentazione
del caricatore e per eventuale ispezione alla
meccanica; punzonata con marchi di brevetto
ed indicazione di modello e fabbricante; in
ordine ed in condizioni assai buone, rara arma,
adeguata a collezionista maturo, alla ricerca di
tipologie curiose ed inusuali
L. 10,5 cm.
1.000-1.500
749
Pisroia na rasca Tivvixo Lawnrx
nnrvrrro Snanvs
Gran Bretagna, XIX Sec.
blocco canne scorrevole per il caricamento,
previa azione sul ritegno elastico sito sotto
il fusto del telaio, le camere di scoppio
singolarmente punzonate con marchio del
Banco Prova di Birmingham; castello in bronzo
con meccanica a singola azione e grilletto a
sprone, il cane corredato di percussore rotante,
il cui moto azionato dallarmamento dello
stesso, sul fanco sinistro punzone di fabbrica
Tipping & Lawden Sharps Patent; in
ordine ed in ottime condizioni, mantiene alta
percentuale della brunitura originale; non
comune ed interessante
L. 13,6 cm.
400-600
con con
nata Le nata Le
meccanica meccanica
ercussore), ercussore),
rara ed rara ed
ma, ma,
di di
nzo nzo
te, te,
a a
ta ta
747
748
749
154
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
750
751
REVOLVER
750
Ranissixa nivoirriia-coirriio-xoccoiirna
Doixr Avacnr
Belgio, XIX Sec.
arma combinata, frutto dellinventiva
dellarmaiuolo di Liegi L. Dolne, lesemplare
illustrato reso particolarmente raro dal
ridottissimo calibro (5mm), mentre la tipologia
standard prevedeva limpiego della cartuccia
a spillo da 7mm ed era anche leggermente
pi lunga (circa 20 cm aperta). La pistola in
pratica costituita da una rivoltina a sei camere,
a sola doppia azione con grilletto pieghevole,
castello ed impugnatura scheletrata ad anelli in
bronzo; questultima, incernierata e ribaltabile
sul telaio tramite ritegno a molla sito sul fanco
sinistro, trasforma in tale posizione larma da
fuoco in ef cace tira-pugni; sempre a sinistra sul
castello alloggiata una breve ma insidiosa lama
fammeggiante a due fli e punta, ribaltabile in
avanti e vincolata da blocco elastico; il cilindro
reca marca del Banco Prova di Liegi del periodo,
il telaio punzone del fabbricante e numero di
matricola; meccanicamente in ordine ed in
ottime condizioni con bella patina depoca;
ampiamente degna di importante e qualifcata
collezione; L. (estesa) 19 cm.
1.200-1.800
751
Ranissixa nivoirriia a sviiio sisrrxa
Cnrnunix Panova
Italia, XIX Sec.
particolarissima rivoltella, frutto della creativit
delleclettico armaiuolo padovano Luigi
Cherubin, ricordante ante litteram nelle linee
gli studi per le prime pistole semiautomatiche,
in realt alla sua epoca ancora da iniziarsi, e
nellorganizzazione meccanico funzionale certe
moderne rivisitazioni della formula revolver,
tipo Mateba ed altre: la lunga canna a due ordini
montata ad incastro e viti su castello piatto, la
cui parte posteriore da recesso ad un tamburo a
sei camere, removibile per il caricamento previo
ribaltamento di un tappo di culatta imperniato
alla codetta della canna e vincolato da ritegno
elastico, la percussione assicurata da una massa
battente imperniata sul lato sinistro del telaio,
con meccanica a singola e doppia azione; larma
corredata di bacchetta-espulsore montata a
vite nel blocchetto anteriore del ponticello,
limpugnatura, in noce, sensibilmente inclinata
e notevolmente confortevole ed ergonomica;
sulla volata ben leggibile frma del fabbricante L.
Cherubin Padova; meccanicamente in ordine
ed in buone condizioni, ampiamente degna di
importante collezione; L. 18,5 cm.
1.500-2.000
155
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
752
Rivoirriia rivo Anaxs ix cassrrra
Belgio, XIX Sec.
piccolo revolver cap and ball sistema Adams,
a telaio chiuso e singola e doppia azione,
sobriamente inciso a forami e marcato sul
castello Adams Patent, il tamburo a cinque
camere portante marca del Banco Prova di Liegi
del periodo; sul fanco sinistro imperniata leva
calcatoio; calcio in noce fnito a zigrino con
calciolo di ferro inciso; in buone condizioni
con bassa percentuale della brunitura originale,
la meccanica, priva di giuochi e con ottimo
timing del tamburo, non tiene per bene
la monta in singola azione per consunzione
del dente di scatto; presentata nella cassetta
originale di gusto inglese, in quercia con
linterno diviso a settori rivestiti di panno verde,
completa di tutti gli accessori: faschetta da
polvere in ottone, cacciavite e svitaluminelli
in ferro con impugnature debano, fondipalle
in ferro, bacchetta di pulizia in legno con tre
testine intercambiabili di bronzo, una serie di
antichi luminelli di ricambio e varie capsule
da innesco; il bauletto porta incassato sul
coperchio scudetto in ottone portante inciso
nome dellantico proprietario con corona ducale
ed completo di chiave originale; linsieme in
buone condizioni, con normali segni duso ed
afascinante, inequivocabile patina depoca;
in condizioni di eccezionale completezza,
adeguato a collezionista esigente
L. 20 cm.
1.500-1.800
753
Rivoirriia Anaxs Drax ix cassrrra
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, sulla volata indirizzo
di Londra del fabbricante inciso ad eleganti
lettere corsive; castello chiuso sobriamente
inciso a racemi, supportante meccanica a sola
singola azione, sul fanco sinistro dispositivo
di sicura a lamina, sullopposto indicazione
del brevetto; tamburo a cinque camere, alluso
inglese singolarmente punzonate col marchio
della prova forzata; calcio in noce fnito a
zigrino con calciolo di ferro; meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni; presentata in
cassetta di legno con settori interni foderati di
raso e velluto cremisi, contenente bella fasca
da polvere antica in rame e ottone della Dixon,
fondipalle originale in ottone e ferro, antica
scatola da inneschi Eley in lamiera completa di
alcune capsule
L. 31 cm.
1.200-1.800
155 Prima Sessione
753
752
156
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
754
Rana nivoirriia sisrrxa Gaiaxn
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, scorrente lungo il
fusto del cilindro solidalmente a questultimo
per le operazioni di caricamento, previa azione
sulla leva-ponticello incernierata inferiormente;
tamburo a sei camere con estrattore a disco;
castello supportante meccanica a singola e
doppia azione (necessitante di revisione, il dente
darresto non tiene bene la monta in azione
singola); guance lisce in noce, trattenute da
vite passante; in buone condizioni salvo quanto
esposto, mantiene bassa percentuale della
brunitura originale; molto interessante
L. 26,5 cm.
600-900
755
Rivoirriia a sviiio sisrrxa Lonox
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale (mancano mirino
e tacca di mira) scorrente in avanti lungo il
fusto del tamburo, lasticella di manovra sul
fanco sinistro ribaltabile allindietro per fungere
da espulsore dei bossoli esplosi, ben leggibile
punzone LORON BREVETE; tamburo a
cinque camere, reca i marchi del Banco Prova
di Liegi; castello aperto supportante meccanica
a singola e doppia azione e grilletto pieghevole;
guance lisce in noce; in buone condizioni salvo
quanto esposto, mantiene elevata percentuale
della brunitura originale; rara; L. 20,5 cm.
750-900
754
755
157
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
756
Rivoirriia Fnaxcorrr ix scaroia
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale; tamburo a cinque
camere, reca punzone del Banco Prova di
Liegi del periodo; castello con meccanica a
singola e doppia azione e grilletto pieghevole,
il ponte superiore frmato A. Francotte a
Liege; guancine in avorio, trattenute da vite
passante, in ordine ed in buone condizioni,
mantiene discreta percentuale della nichelatura
originale; conservata nella sua scatola sagomata
originale, rivestita allesterno di marocchino
nero, internamente foderata di velluto scarlatto;
inusuale e piacevolissimo insieme, da osservarsi
con interesse
L. 24,2 cm.
400-600
757
Rivoirriia a sviiio Manirrrr
Belgio, XIX Sec.
particolare revolver a sistema, il gruppo canna
scorrente lungo il prolungamento dellasse del
tamburo per le operazioni di caricamento; incisa
a forami, sul fanco sinistro del blocchetto della
canna marchio Mariette/Brevete; guance in
noce intagliate a rocailles; complessivamente
in buone condizioni, con segni duso e lieve
porosit superfciale difusa
L. 27,5 cm.
400-500
Von Morenberg - Asta 44
758
Rana nivoirriia Gassrn
Austria, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, sul fanco sinistro
del blocchetto inferiore frma del fabbricante L.
Gasser/Wien ben leggibile; tamburo scanalato
a sei camere, porta punzone asburgico per
armi commerciali; castello aperto supportante
meccanica a singola e doppia azione, corredato
di leva di sicurezza esterna tipo revolver Gasser
mod. 1871; guance in noce fnite a zigrino,
trattenute da vite passante; in ordine ed in
ottime condizioni, mantiene pressoch integra
la nichelatura originale; molto interessante
L. 14,5 cm.
300-400
757
758
756
158
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
759
Prvvrn nox a vrncussioxr crxrnair ni
Manirrrr
Belgio, XIX Sec.
tamburo-canna a sei camere, removibile
a smontaggio rapido per il caricamento;
castello in ferro con grilletto ad anello e massa
battente inferiore, a sola doppia azione; sul
telaio dellimpugnatura frma del fabbricante
Mariette Brevet; guance lisce in ebano;
ripulita, meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; tipologia non comune ed interessante
L. 19,7 cm.
400-600
760
Prvvrnnox a iuxixriio Manirrrr
Belgio, XIX Sec.
a cinque canne, da svitarsi per il caricamento
a semiretrocarica, sostenute da scudo rotante
portante i luminelli (tre rotti o mancanti);
castello inciso a forami, con cane inferiore e
grilletto ad anello, sul telaio dellimpugnatura
marchio del fabbricante; guance in legno di noce;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni
L. 18 cm.
600-800
761
Panricoianr nivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
arma di calibro minimo (5mm) e di minuta e
graziosa struttura, contrastante con linusitata
lunghezza della canna cilindrica; tamburo a sei
camere piacevolmente inciso a volute; castello
aperto, anchesso adorno di incisioni, con
meccanica a singola e doppia azione e grilletto
pieghevole; guancine lisce in noce; in ordine ed
in buone condizioni; interessante
L. 24 cm.
150-250
762
Panricoianr nivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta
di espulsione coassiale, la massiccia bindella
prolungantesi posteriormente a formare ponte
superiore del telaio, sul fanco destro presente frma
del fabbricante J. Sarolea; tamburo a sei camere
adorno di eleganti incisioni a volute, porta punzoni
del Banco Prova di Liegi del periodo; castello inciso
supportante meccanica a singola e doppia azione,
esternamente a destra presente leva di sicurezza
tipo Gasser mod. 71; guance lisce in avorio;
meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni,
presenta bassa percentuale della bella brunitura
originale; di non comune qualit, interessante
L. 26,6 cm.
250-350
760
759
761
762
159
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
764
763
765
766
763
Panricoianr nivoirriia a sviiio nnrvrrro Mrnoiia
Belgio, XIX Sec.
revolver basato su brevetto dellarmaiolo italiano Merolla, attivo a
Napoli nella seconda met del XIX Sec.: canna cilindrica con bindella
prolungantesi posteriormente in ponte montato ad incastro nello scudo
di culatta, a smontaggio rapido tramite azione su ritegno a vite alloggiato
nel blocchetto inferiore, sulla bindella iscrizione Merolla Brevet;
tamburo a sei camere inciso a volute, porta marca del Banco Prova di
Liegi del periodo; castello supportante meccanica a singola e doppia
azione, anchesso inciso a forami; guance lisce in osso; la meccanica,
non perfettamente funzionante, richiede revisione, altrimenti in buone
condizioni; molto interessante
L. 27 cm.
200-300
764
Panricoianr nivoirriia a sviiio ni Manirrrr
Belgio, XIX Sec.
canna cilindrica, a smontaggio rapido tramite bottone a vite alloggiato
sulla parte inferiore del blocchetto, punzonata dal fabbricante; tamburo
a cinque camere portante marca del Banco Prova di Liegi, sflabile previa
rimozione del gruppo canna, il suo fusto fungente da estrattore; castello
supportante meccanica a singola azione, sobriamente inciso a forami;
guance lisce in legno di noce; meccanicamente in ordine ed in condizioni
assai buone, si presenta in antica patina mai pulita; rara
L. 20 cm.
350-500
765
Panricoianr nivoirriia a sviiio ni Manirrrr
Belgio, XIX Sec.
canna cilindrica, a smontaggio rapido tramite bottone a vite alloggiato
sulla parte inferiore del blocchetto, punzonata dal fabbricante; tamburo
a cinque camere portante marca del Banco Prova di Liegi, sflabile previa
rimozione del gruppo canna, il suo fusto fungente da estrattore; castello
supportante meccanica a singola azione; guance lisce in legno; ripulita ed
in condizioni abbastanza buone; non comune ed interessante
L. 25 cm.
130-250
766
Panricoianr nivoirriia na rasca a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna cilindrica, tamburo a sei camere, meccanica a singola e doppia
azione con grilletto pieghevole e cane privo di cresta per evitare
limpigliamento, bacchetta di espulsione alloggiata allinterno del calcio,
guancine lisce in noce; in ordine ed in buone condizioni; interessante
L. 14,5 cm.
70-120
160
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
767
Panricoianr nivoirriia-Prvvrn nox
Belgio, XIX Sec.
particolare pepper box con tamburo-canna a sei camere, rigate nella parte
anteriore, con grilletto pieghevole, meccanica a singola e doppia azione,
bacchetta di espulsione alloggiata allinterno del calcio, guance in ebano;
larma dotata pure di una canna aggiuntiva, per altro ad anima liscia
e quindi di dubbia utilit, montabile a vite sul blocchetto anteriore per
trasformarla in una vera e propria rivoltella; le superfci del castello e del
cilindro appaiono incise a volute; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni; tipologia non comune ed interessante
L. 24,5 cm.
200-300
768
Covia ni nivoirriia Sxirn Wrssox Russiax
Belgio, XIX Sec.
canna incernierata e ribaltabile per le operazioni di caricamento, sulla
volata legenda incisa Russian Model Smith & Wesson New York;
tamburo scanalato a sei camere, dotato di estrattore automatico per
lespulsione dei bossoli, porta marchi del Banco Prova di Liegi del periodo;
castello supportante meccanica a sola singola azione; guance in noce fnite
a zigrino, trattenute da vite passante; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; interessante
L. 34 cm.
380-580
769
Covia ni nivoirriia Coir Navs 18,1 vrn iOnirxrr
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con leva calcatoio coassiale, recante sulla
volata fantasiosa iscrizione anglo-francese Cap System by Americain;
tamburo a sei camere, visibile consistente percentuale di unincisione
mostrante barche in navigazione, ingenua reinterpretazione della originale
scena di battaglia navale; castello inciso a forami, con meccanica a singola
azione; telaio dellimpugnatura in ottone rivestito dargento niellato a
motivi orientaleggianti, iscrizioni in caratteri arabi e frma stilizzata del
Sultano della Turchia; calcio in legno di noce; sullarma presenti punzoni
del Banco Prova di Liegi del periodo; in ordine ed in buone condizioni,
pur con i segni di lungo ed intenso uso; interessante
L. 32 cm.
150-250
770
Covia ni nivoirriia Coir Navs 18,1
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con leva calcatoio coassiale, sulla volata
iscrizione Cap System made by Dumoulin; tamburo a sei camere,
inciso con fantasiosa scena di barche in navigazione e ponte ferroviario,
assai ben evidente; castello con meccanica a singola azione, inciso a
forami; telaio dellimpugnatura in ferro, guance di noce trattenute da vite
passante;presenti sullarma punzoni del Banco Prova di Liegi del periodo;
in condizioni abbastanza buone, con i segni di lungo e rude impiego
L. 29,5 cm.
150-250
768
767
769
770
161
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
771
Covia ni Coir Navs xon. 18,1
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con leva-calcatoio coassiale, tamburo liscio
a sei camere, castello supportante meccanica, funzionante, ad azione
singola, sul fanco destro legenda punzonata PATENT SYSTEM, calcio
in noce con telaio di ferro; presenta segni di lungo ed intenso impiego,
complessivamente in buone condizioni
L. 32 cm.
150-250
772
Prvvrn nox a sviiio
Belgio, XIX Sec.
tamburo-canna a sei camere, inciso a forami; castello adorno di incisioni
a racemi, con grilletto ad anello e meccanica a sola doppia azione; guance
davorio trattenute da vite passante; in buone condizioni, mantiene
discreta percentuale della brunitura originale
L. 12,5 cm.
200-300
773
Prvvrn nox a sviiio
Belgio, XIX Sec.
tamburo-canna a sei camere, inciso a volute e punzonato dal Banco Prova
di Liegi del periodo; castello inciso con grilletto pieghevole, meccanica
a sola doppia azione, bacchetta di espulsione dissimulata allinterno del
calcio; guance lisce in noce, trattenute da vite passante; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni
L. 11,5 cm.
180-250
774
Prvvrn nox a sviiio
Belgio, XIX Sec.
tamburo-canna a sei camere, punzonato dal Banco Prova di Liegi del
periodo; castello con grilletto pieghevole, meccanica a sola doppia azione,
bacchetta di espulsione dissimulata allinterno del calcio; guance lisce in
noce, trattenute da vite passante; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 12 cm.
150-250
775
Prvvrnnox a sviiio
Belgio, XIX Sec.
tamburo-canna scanalato a sei camere, rigate nel tratto anteriore per
la stabilizzazione del proiettile; telaio aperto con meccanica a singola
e doppia azione e grilletto incernierato; guancine in avorio; presente
punzone del Banco Prova di Liegi; fnita con nichelatura, meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni
L. 13 cm.
100-150
772
771
774
773
162
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
781
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta
coassiale, tamburo a sei camere, castello aperto
con meccanica a singola e doppia azione e
grilletto pieghevole, guance in noce fnite a
zigrino; in buone condizioni; L. 19,5 cm.
80-120
782
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, tamburo a sei camere,
inciso a forami e portante marca del Banco
Prova di Liegi, castello inciso, meccanica a
singola e doppia azione, guance lisce in osso; in
ordine ed in buone condizioni; L. 22,5 cm.
80-130
783
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, tamburo a sei camere
piacevolmente inciso a forami, castello
supportante meccanica a singola e doppia
azione, anchesso adorno di incisioni, guance
lisce in osso; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; L. 25,5 cm.
80-130
784
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, tamburo a sei camere
inciso a forami, castello supportante meccanica
a singola e doppia azione, anchesso adorno
di incisioni, guance in legno di noce fnite a
zigrino; in buone condizioni; L. 26 cm.
120-180
785
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, tamburo a cinque camere,
castello aperto con meccanica a singola e doppia
azione e grilletto a scomparsa, guancette di
ebanite intagliate a volute; in ordine ed in
buone condizioni; L. 25 cm.
100-150
776
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna cilindrica con bacchetta di estrazione
coassiale, tamburo a sei camere, inciso a volute,
castello supportante meccanica a singola e
doppia azione, anchesso inciso, guance in
avorio; in buone condizioni; L. 20,5 cm.
70-100
777
Lorro ni i nivoirriir a sviiio rn uxa
xazzaoarro a iuxixriio
Belgio, XIX Sec.
due piccole rivoltelle a spillo con grilletto
pieghevole, un mazzagatto a luminello; da
revisionarsi, in condizioni discrete; L. varie cm.
130-80
778
Lorro ni nivoirriia a sviiio Lrvaucnrux
rn airna
Belgio, XIX Sec.
revolver prodotto in Belgio su licenza
Lefaucheux, la canna punzonata E.Lefaucheux/
Inv.r Brevet; tamburo a sei camere; castello
supportante meccanica a singola e doppia
azione; guance in legno; in condizioni
abbastanza buone. Assieme, altro revolver di
grosso calibro con meccanica a singola e doppia
azione, punzonato dal Banco Prova di Liegi,
corredato di guance in noce fnite a zigrino, in
buone condizioni; L. 28 e 27,5 cm.
150-250
779
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, tamburo a sei camere
piacevolmente inciso a forami, castello
supportante meccanica a singola e doppia azione,
anchesso adorno di incisioni, guance lisce in
legno di noce; meccanicamente in ordine ed in
condizioni assai buone; L. 28,3 cm.
150-250
780
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna cilindrica con bacchetta di espulsione
coassiale, tamburo a sei camere inciso a forami,
castello in alpacca inciso a volute, meccanica
a singola e doppia azione (da revisionarsi) con
grilletto ad anello; guance lisce in legno (di
reintegro); in condizioni abbastanza buone
L. 24,5 cm.
150-250
786
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta
coassiale, tamburo a sei camere, castello aperto
con meccanica a singola e doppia azione e
grilletto pieghevole, guance in noce fnite a
zigrino; in buone condizioni; L. 17,7 cm.
80-120
787
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con bacchetta coassiale,
tamburo a sei camere, castello aperto con meccanica a
singola e doppia azione e grilletto pieghevole, guance
in noce lisce; in condizioni buone; L. 18,5 cm.
70-100
788
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna cilindrica con bacchetta di espulsione
coassiale, tamburo a sei camere, castello
supportante meccanica a singola e doppia azione,
grilletto ad anello, guance lisce in legno; in patina
e buone condizioni generali; L. 27 cm.
120-180
789
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con espulsore coassiale
(di reintegro non pertinente), tamburo a sei camere,
castello con meccanica a singola e doppia azione e
grilletto pieghevole, guance lisce in noce; in buone
condizioni salvo quanto esposto; L. 20,5 cm.
70-100
790
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con espulsore coassiale
(di reintegro non pertinente), tamburo a sei
camere, castello con meccanica a singola e doppia
azione e grilletto ad anello, guance lisce in noce; in
buone condizioni salvo quanto esposto; L. 24 cm.
100-150
791
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, bindella prolungantesi
posteriormente a formare ponte superiore del
castello; tamburo a sei camere; castello supportante
meccanica a singola e doppia azione; guance lisce in
noce; presenti punzoni del Banco Prova di Liegi del
periodo; in ordine ed in buone condizioni; L. 27 cm.
80-130
163
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
780
779
795
793
792
Rivoirriia a sviiio
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale, bindella prolungantesi
posteriormente a formare ponte superiore
del castello; tamburo a sei camere; castello
supportante meccanica a singola e doppia
azione; guance in noce fnite a zigrino; in ordine
ed in buone condizioni
L. 25,7 cm.
80-130
793
Rivoirriia a sviiio Lrvaucnrux
Belgio, XIX Sec.
prodotta in Belgio su licenza Lefaucheux: canna
a sezione ottagonale con bacchetta di espulsione
coassiale, frmata E. Lefaucheux Inv.r Brevet,
tamburo a sei camere inciso a volute, reca
punzone del Banco Prova di Liegi del periodo,
castello supportante meccanica a singola e
doppia azione, anchesso adorno di incisioni
a racemi, guance in legno di noce fnite a
zigrino; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; interessante
L. 30 cm.
200-300
794
Rivoirriia a sviiio Lrvaucnrux
Belgio, XIX Sec.
prodotta in Belgio su licenza Lefaucheux: canna
cilindrica con bacchetta di espulsione coassiale,
frmata E. Lefaucheux Inv.r Brevet, tamburo
a sei camere inciso a volute, reca punzone
del Banco Prova di Liegi del periodo, castello
supportante meccanica a singola e doppia
azione, anchesso adorno di incisioni a racemi,
guance in legno di noce fnite a zigrino; presenta
piccola lesione alla parte bassa del castello e
mancanza dellappiglio dello sportellino di
caricamento, in condizioni abbastanza buone
L. 28,4 cm.
150-250
795
Panricoianr nivoirriia a sviiio
Europa, XIX Sec.
ricordante nelle linee i contemporanei revolvers
inglesi tipo Adams, a telaio chiuso e meccanica a
sola doppia azione, sul fanco sinistro sportellino
di caricamento ribaltabile verso il tergo, calcio
intero in noce fnito a zigrino, meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni, interessante
L. 21 cm.
150-250
164
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
796
Rivoirriia a sviiio Lrvaucnrux B.r a
Panis
Francia, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta
coassiale, punzonata con marchio della pistola
spezzata e sigla E.F.; tamburo a sei camere;
castello aperto con meccanica a sola doppia
azione e grilletto pieghevole, marcato sulla noce
dal fabbricante; guance lisce in legno ebanizzato,
trattenute da vite passante; incisa a racemi
allacquaforte; in ordine ed in buone condizioni;
interessante
L. 19 cm.
200-300
797
Rivoirriia a sviiio Roiaxn Rrxauir
Francia, XIX Sec.
canna cilindrica, sulla volata frma incisa
Roland et Renault a Paris, il blocchetto inciso
a volute sostenente bacchetta di espulsione
coassiale; tamburo a sei camere inciso a forami;
castello inciso, supportante meccanica a singola
e doppia azione, con grilletto a scomparsa;
guancine in ebano fnite a zigrino; in ordine ed
in ottime condizioni; di qualit non comune,
interessante
L. 24,3 cm.
250-350
798
Rivoirriia a sviiio
Italia, XIX Sec.
canna cilindrica con bacchetta di espulsione
coassiale, tamburo a sei camere, castello
supportante meccanica a singola e doppia
azione, guance in legno fnite a zigrino; in
buone condizioni
L. 27 cm.
100-150
799
Rivoirriia a sviiio MFL (Manazzi Fusi
Lrcco)
Italia, XIX Sec.
canna con bacchetta di espulsione coassiale,
in parte incisa a forami e punzonata dal
fabbricante, tamburo scanalato a sei camere,
inciso a volute come il telaio, castello
supportante meccanica a singola e doppia
azione, guance in avorio od osso, accuratamente
ripulita ed in condizioni nel complesso buone,
interessante
L. 25 cm.
70-120
800
Ixrrnrssaxrr nivoirriia a vrncussioxr
crxrnair
Belgio, XIX Sec.
arma dal particolare sistema meccanico, dotata
di tamburo ribaltabile sul fanco destro previa
azione sulla leva di blocco sita sotto la canna, la
medesima agisce pure sullestrattore a stella dei
bossoli sparati ruotandola manualmente in senso
orario; castello supportante meccanica a singola e
doppia azione, ben funzionante; guance in ebano
fnite a zigrino; in buone condizioni, mantiene
discreta percentuale della nichelatura originale
L. 24,6 cm.
150-250
801
Panricoianr nivoirriia Snrixron Manx
Belgio, XIX Sec.
corto e massiccio revolver a canna liscia,
predisposto per luso di cartucce a munizione
spezzata cal. 11,7 mm, alloggiate in numero di
cinque nel lungo tamburo scanalato; meccanica
a singola e doppia azione con leva di sicura sul
fanco sinistro del castello, grilletto pieghevole,
guance di bachelite recanti cartiglio con fgura
scheletrica ed indicazione del modello Scheintod
Mahn Revolver (piccola mancanza al proflo
inferiore della destra); meccanicamente in ordine
ed in buone condizioni, mantiene integra la
brunitura originale
L. 14 cm.
150-250
802
Rrvoivrn Bnirisn Coxranuians
Belgio, XIX Sec.
lunga canna ad anima rigata, di grosso calibro;
tamburo a cinque camere, presente marchio del
Banco Prova di Liegi; castello punzonato sul ponte
superiore British Constabulary, meccanica a
singola e doppia azione; guance in noce in parte
fnite a zigrino; in buone condizioni, mantiene
discreta percentuale della nichelatura originale
L. 27 cm.
150-250
803
Rrvoivrn Excrision xon. Coxsranir
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale; tamburo scanalato
a sei camere, punzonato dal Banco Prova di
Liegi; castello supportante meccanica a singola
e doppia azione, il cane dotato di sicura a
scorrimento, il ponte superiore portante marchi
del fabbricante; guance in noce fnite a zigrino;
in ordine ed in buone condizioni con ottima
percentuale di antica brunitura
L. 21,5 cm.
120-180
804
Rrvoivrn Wanxaxr
Belgio, XIX Sec.
rivoltella a singola e doppia azione a telaio
incernierato, dotata di estrattore automatico a
disco azionato dal basculamento della canna,
sul fanco sinistro punzone Warnant brevet
e pulsante di sblocco, il tamburo recante
punzone del Banco Prova di Liegi, dotata di
grilletto pieghevole e di guance in legno fnite
a zigrino, mancante della piccola cartella di
ispezione retrostante al grilletto, altrimenti
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 25 cm.
70-120
805
Rivoirriia Vrionoo a nonici coivi
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, largo tamburo a
dodici camere, castello con meccanica a singola
e doppia azione e grilletto a scomparsa, guance
in legno (di reintegro); fnitura nichelata
di reintegro, meccanicamente in ordine, in
condizioni abbastanza buone; tipologia inusuale
L. 16 cm.
120-180
806
Rivoirriia Vrionoo a cixur coivi
Belgio, XIX Sec.
breve canna punzonata dal fabbricante, tamburo
marcato dal Banco Prova di Liegi, castello
con grilletto pieghevole, meccanica a singola e
doppia azione, leva di sicura sul lato sinistro,
guancine in madreperla; in ordine ed in buone
condizioni
L. 12,8 cm.
120-180
807
Rivoirriia Vrionoo a srrrr coivi
Belgio, XIX Sec.
canna a due ordini, tamburo a sette camere
punzonato dal Banco Prova di Liegi, castello
con grilletto pieghevole e cane interno, guance
di gomma dura fnite a zigrino, meccanicamente
in ordine ed in ottime condizioni, mantiene
integra la brunitura originale; completa della sua
fondina originale in pelle marrone
L. 13,2 cm.
200-300
165
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
800
796
806
803
801
797
807
805
166
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
808
Rivoirriia Bnirisn Coxsranuians
Belgio, XIX Sec.
canna ad anima rigata, tamburo scanalato a
sei camere, inciso a volute e punzonato dal
Banco Prova di Liegi, castello inciso, meccanica
a singola e doppia azione (funzionamento
incerto), guance in legno (di reintegro); in
condizioni discrete
L. 26,5 cm.
70-120
809
Rivoirriia Hrxniox Dasss Hrusnrx
Belgio, XIX Sec.
canna basculante per il caricamento, tamburo
a cinque camere con estrattore stellare a molla
azionabile tramite pressione sul pulsante sito
sulla sommit del fusto alloggiante lasse del
cilindro, castello con grilletto pieghevole,
meccanica a sola doppia azione a cane interno,
guance in corno pressato fnite a zigrino e
caricate di medaglione portante monogramma
HDH; meccanicamente in ordine ed in
condizioni assai buone, mantiene elevata
percentuale della brunitura originale
L. 19,5 cm.
150-250
810
Rivoirriia Wrnirs Lrnrau Counaiis rivo
Buiinoo
Belgio, XIX Sec.
rivoltella a tamburo fsso a sei camere,
meccanica a singola e doppia azione con
grilletto pieghevole, guancette in ebano fnite a
zigrino, frmata sul ponte superiore del castello
Te Webley Lebeau Courally/C L.td Liege-
London; in ordine ed in ottime condizioni,
mantiene elevata percentuale della brunitura e
tartarugatura originali
L. 13,5 cm.
150-250
811
Rivoirriia a vrncussioxr crxrnair
Belgio, XIX Sec.
canna a due ordini con mirino ad anello,
tamburo a cinque camere punzonato dal Banco
Prova di Liegi, castello supportante meccanica
a singola e doppia azione, sul fanco sinistro
leva di sicura, guance in noce fnite a zigrino;
in ordine ed in ottime condizioni, mantiene
integra la brunitura originale
L. 21,5 cm.
100-150
812
Rivoirriia a vrncussioxr crxrnair
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta
coassiale, tamburo a sei camere, castello aperto
con meccanica a singola e doppia azione e
grilletto pieghevole, guance in noce fnite a
zigrino; in buone condizioni
L. 19,5 cm.
80-120
813
Rivoirriia a vrncussioxr crxrnair
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione espulsore coassiale, tamburo a sei
camere, castello con meccanica a singola e
doppia azione e grilletto pieghevole, guance
in noce fnite a zigrino; in ordine ed in buone
condizioni
L. 25 cm.
130-180
814
Rivoirriia a vrncussioxr crxrnair
Belgio, XIX Sec.
canna basculante per il caricamento, tamburo
con estrattore automatico a stella (meccanismo
da revisionarsi), castello con meccanica a singola
e doppia azione, guance di legno fnite a zigrino;
in buone condizioni estetiche, mantiene elevata
percentuale di antica brunitura
L. 26 cm.
180-250
815
Rivoirriia a vrncussioxr crxrnair
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di
espulsione coassiale; tamburo a sei camere
leggermente niellato in argento a volute; telaio
aperto, meccanica a singola e doppia azione;
guance in gomma dura stampate a racemi; in
buone condizioni
L. 26 cm.
80-130
816
Rivoirriia na rasca
Belgio, XIX Sec.
revolver a castello chiuso con meccanica a
sola doppia azione a cane interno, grilletto
pieghevole, tamburo a sei camere, guancine
in bachelite; fnito con nichelatura, in buona
percentuale conservata; completo di fondina in
pelle marrone; in buone condizioni
L. 12 cm.
80-130
817
Rivoirriia na rasca
Belgio, XIX Sec.
particolare revolver da tasca a castello chiuso
e cane interno, meccanica a sola doppia
azione con leva di sicura sul fanco sinistro,
tamburo a cinque camere, calcio dritto con
guance in bachelite, al suo interno alloggiato
serbatoio capace di cinque cartucce di scorta;
in ordine ed in buone condizioni, mantiene
elevata percentuale della brunitura originale;
interessante
L. 12 cm.
150-200
818
Rivoirriia na rasca Excrision
Haxxrnirss
Belgio, XIX Sec.
revolver a telaio chiuso e cane interno con
meccanica a sola doppia azione, grilletto
pieghevole, tamburo a cinque camere, guancine
in madreperla, indicazione del modello incisa
sul ponte superiore del castello, fnitura
nichelata; in buone condizioni
L. 11,8 cm.
80-120
819
Rivoirriia ix xixiaruna Lrnrau Counaiis
Belgio, XIX Sec.
minuscola rivoltella da borsetta, a tamburo fsso
a sei camere, meccanica a sola doppia azione
a cane interno con sicura dorsale, grilletto
pieghevole, guancine in ebano fnite a zigrino;
sul ponte superiore frma del fabbricante Aug.
Lebeau Courally/a Liege, presenti punzoni del
Banco Prova di Liegi; in ordine ed in perfette
condizioni, mantiene pressoch integra la
fnitura originale; conservata nella sua piccola
fondina di pelle marrone; assai graziosa
L. 10 cm.
200-300
820
Rivoirriia rascaniir ix scaroia
Belgio, XIX Sec.
piccolissimo revolver tipo Bull-Dog, a cane
interno con grilletto a scomparsa, il tamburo
a cinque camere punzonato dal Banco Prova
di Liegi; guancine in ebano, in parte fnite a
zigrino; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni, mantiene integra la brunitura
originale; conservato nella sua scatola in radica
con rifniture dottone, foderata allinterno in
pelle di camoscio, la serratura funzionante e
dotata di chiave originale; piacevole insieme,
raro cos completo e in ordine
L. 11,4 cm.
200-300
167
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
811
809
819
814
813
810
820
817
168
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
821
Rivoirriia rascaniir rivo Buiinoo
Belgio, XIX Sec.
rivoltella a tamburo fsso a cinque camere,
grilletto pieghevole, meccanica a singola e
doppia azione, guancine in legno fnite a
zigrino; reca punzoni del Banco Prova di Liegi;
in ordine ed in buone condizioni
L. 12,5 cm.
80-120
822
Rivoirriia rivo Buiinoo
Belgio, XIX Sec.
massiccio revolver di grosso calibro, a castello
chiuso con cane interno e meccanica a sola
doppia azione, leva di sicura sul fanco sinistro e
grilletto pieghevole, canna a sezione ottagonale,
guancine zigrinate in bachelite; in ordine ed in
ottime condizioni, mantiene elevata percentuale
delle brunitura e tartarugatura originali;
conservato in fondina di pelle marrone
L. 16,8 cm.
200-300
823
Rivoirriia rivo Buiinoo
Belgio, XIX Sec.
rivoltella a tamburo fsso a sei camere,
meccanica a singola e doppia azione, grilletto
pieghevole, leva di sicura sul fanco sinistro,
guancine zigrinate in legno; in ordine ed in
ottime condizioni
L. 12,8 cm.
80-120
824
Rivoirriia rivo Vrionoo
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, castello chiuso con
meccanica a singola e doppia azione e grilletto
pieghevole, il cane corredato di dispositivo di
sicura a leva tipo Abadie, disconnettente il suo
moto ma permettente la rotazione del tamburo
per favorirne lalimentazione, cilindro a sette
camere, guancine zigrinate in bachelite; in
ordine ed in buone condizioni, mantiene elevata
percentuale della brunitura originale
L. 14,4 cm.
120-180
825
Rivoirriia rivo Vrionoo
Belgio, XIX Sec.
rivoltella tascabile a tamburo fsso da sei camere,
meccanica a sola doppia azione a cane interno,
grilletto pieghevole, sicura dorsale a pulsante,
guancette in ebano fnite a zigrino; incisa di
fabbrica a volute e punzonata dal Banco Prova
di Liegi; in ordine ed in buone condizioni,
mantiene discreta percentuale della nichelatura
originale
L. 14 cm.
120-180
826
Rivoirriia rivo Coir
Belgio, XIX Sec.
liberamente ispirata nellestetica allamericana
Colt mod. 1877: canna a sezione ottagonale,
tamburo scanalato a sei camere, castello chiuso
con meccanica a singola e doppia azione, guance
lisce in avorio; meccanicamente in ordine
ed in condizioni assai buone, mantiene ben
conservata la nichelatura originale
200-300
827
Rivoirriia rivo Coir
Belgio, XIX Sec.
liberamente ispirata nellestetica allamericana
Colt mod. 1877: canna a sezione ottagonale,
tamburo scanalato a cinque camere, castello
chiuso con meccanica a singola e doppia
azione, guance in gomma dura zigrinata;
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 18,5 cm.
150-250
828
Rivoirriia Wrnirs N i
Gran Bretagna, XIX Sec.
rientrante nella tipologia detta bulldog, con
breve e massiccia canna, tamburo a cinque
camere, castello con meccanica a singola e
doppia azione, punzonato con marchio del
fabbricante ed indicazione del modello, guance
in legno fnite a zigrino, il tipico calcio Webley
conformato a testa duccello terminante con
anello per il correggiolo; in ordine ed in ottime
condizioni, mantiene buona percentuale della
brunitura originale
L. 14,5 cm.
200-300
829
Panricoianr nivoirriia rivo Vrionoo
Spagna, XIX Sec.
canna basculante per il caricamento, punzonata
sul fanco sinistro VELO-SMITH CAL.
6mm; tamburo a dieci camere, dotato
di estrattore automatico a stella; castello
supportante meccanica a sola doppia azione,
a cane interno con sicura a leva sita sul dorso;
guance di bachelite recanti medaglione
con monogramma del fabbricante E&E,
probabilmente uno dei moltissimi piccoli
produttori allepoca operanti a Eibar; in
ordine ed in buone condizioni; di inusuale ed
interessante tipologia
L. 21 cm.
100-150
830
Rivoirriia Onnra Hrnxaxos rivo S.W.
Savrrs xon. 188;
Spagna, XIX Sec.
canna basculante per le operazioni di
caricamento, sulla bindella iscrizione di
fabbrica; tamburo a cinque camere, corredato
di estrattore automatico a stella; castello con
meccanica a sola doppia azione a cane interno,
sul dorso dellimpugnatura leva di sicurezza a
pressione; guance in madreperla corredate di
medaglione dottone con monogramma OH;
larma presenta segni di lungo ed intenso uso,
comunque meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni, mantiene buona percentuale
della nichelatura originale; interessante
L. 21,4 cm.
200-300
831
Rivoirriia na nonsrrra
Belgio, XIX Sec.
revolver a castello chiuso e cane interno con
meccanica a sola doppia azione, sicura a
pulsante, grilletto pieghevole, tamburo a sei
camere, guancine in ebano zigrinate; fnito con
nichelatura; in buone condizioni
L. 11 cm.
120-180
832
Rivoirriia na nonsrrra Einan Puvvs
Spagna, XIX Sec.
minuscolo revolver a castello chiuso, meccanica
a singola e doppia azione con grilletto
pieghevole, tamburo a cinque camere, reca
punzoni del fabbricante ed indicazione del
modello incisa sulla volata; guancine in gomma
dura stampate a forami; fnito con nichelatura;
in ordine ed in ottime condizioni; assai grazioso
L. 10 cm.
150-200
169
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
826
822
831
828
827
825
832
830
170
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
VVo VVo VVVo Vo Vo Vo Vo Vo Voo Vo V nn on n on on nnnn Vo VVVo VVo Voon on nn on on nn Voooooon on on nnn VVo VVVoonn Vo VV n Vooonnnn VVVooooooonnnnnn VVVoooooooonnn Vooooonnnnnnn VVVoon nnnnn Vooon ooooon onnnnn ooonnn Vooooon Voonnn VVonnn VVoooo Vooon onnnnn oon Voonn oon on Mo Mo Mo Mo MMMMMMo MMMMMMMMMMMo MMMMMMMo Mo MMMMMMo Mo MMo Mo MMo Mo MMo Mo Mo Mo Mo MMMMMo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo MMo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo MMo Moo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo Mo oooo Mo Mo o MMo Mo Mo MMo Mo oooo Mo MMMo Mo o Mo Mo ooo Mo MMo Moo Mo oo Mo o MMMMooo Mo MMo Mooooo MMMo Mo o Moo MMMoooo Moo MMooooooo Mooooooren re ren een ren ren ren ren ren re ren ren ren ren ren ren ren ren ren en een re en en re rren ren nnn rren ren ren nnn re ren rren ren en en ren enn enn re re en ren nn en ren nnn ren r n ren n rren ren nn ennn ren nn enn ee ren eeeen een en re ennn e re re eennn e bbe e be bbe eeer ber be ber bbbbe be be beer bbe bber bbbber bbber eer er ber bbe be be ber ber bber er er eer er ber ber ber ber bbe er ber be eeerr ber ber ber ber ber ber er ber ber bbe eeee berr bbbber eerr ber bbber ber be ber er eeeer err berr be ber ber bber eee ber er ber bbbe e ber er eee bbber ber beee ber be be er ber eeerr ber ber be e be be er er bbbee bb rr ber beer be be eee bbe e bbeee gg - gg g - gg - gggg - g - g - ggg - g - ggggggg - gggg - ggg - g - ggggggg - gg - gggg - ggggg - ggg - g - gg ggg - g - ggggg g - gggg - gggg - g - g g - g - g ggg - g - g - g - g - g - g - g g - g - g -- g - g - gg - gg - g - g - ggg -- g -- gg g - g - gggg gggg gg g g g gg g g gg ggggggg AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAs As AAAAAAAAAAAAAAAs As AAAAs AAAAAs AAs AAs As As AAs AAs As As AAAAAs Ass AAs As Ass As AAAAs As As AAAs As As As Asss AAAAs As AAs AAAAAAs As AAs AAAAAAs As As AAAAAs As As As AAAs AAAAs As AAs As As AAAs Ass AAAAAAAAs AAAAs Assttta taa tta ttttaa tta tta ta ttta ta ta ta tta tta tta ta ta ta ta ta ta ta ta ta taa ta tta ta ta ta ta ta ta ta taa ta taa ta ta ta ta taa ta ta ta ta taaa ta ta taaa ta ta taaa taaaaaa taa taaaa taaa ta ta taa ttaa taaaaa taaaa taa taaaaaa taa ta ttta taaaa 44444 44 44 44444444 44444444444444 44 4 44 44 44 44 4444444 44 444 44 44 44 44 44 44 44 44 444444 4444 4 44 44 44 44 44 4444 44444 444 44 444 44 44 44 44 44 44 44 44 44444 444 44 4 444 44 44444 44 44 4444 44 44 44 4444 444 44 4 44 44 444 44 44 44444 444444 44 4 4444 444 44444 4 44 444444 44 44 444 44 4444 44444 44 44 444 4444 4444 4444444
ARMI AMERICANE
833
Rana r xaoxivica Coir Bisirs Sixoir Acriox Anxs Rrvoivrn ix cassrrra
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 4 3/4, sul fanco sinistro ben leggibile lindicazione del modello e del calibro (38 W.C.F.), sulla volata frma dello stabilimento Colt di
Harford; porta mirino fsso a cresta ed espulsore a molla coassiale, alloggiato entro fusto cilindrico montato sul fanco destro della medesima; castello
supportante la raf nata meccanica a sola singola azione, sul fanco sinistro ben leggibili indicazioni dei brevetti del 1871 e 1875, il ponte superiore
portante fresatura centrale fungente da traguardo di mira; tamburo scanalato a sei camere, alla base dei pieni presenti le canoniche tacche darresto;
guance originali in gomma dura zigrinata portanti medaglione con emblema del cavallino rampante, integre a parte minuscola mancanza al bordo
inferiore della sinistra; larma appare profusamente incisa di fabbrica a forami e volute secondo i dettami del New York Style, allepoca classicamente
impiegato dalle abili maestranze della Colt, ed , grilletto a parte, fnita con nichelatura, pressoch perfettamente conservata ad eccezione di pochi,
lievissimi segni su canna e telaio dellimpugnatura e le classiche sfocature del cilindro; tutte le componenti portano numerazione coerente, la pistola,
pur lungamente adoperata, appare meccanicamente in ordine ed in eccellente stato di conservazione; mantenuta nel suo splendido cofano originale in
mogano e piuma di mogano, il coperchio modanato portante incassato al centro medaglione di bronzo recante lef ge di Samuel Colt con indicazione
degli anni di nascita e morte; allinterno rivestimento originale in panno e velluto azzurro, alloggiamento per larma ed i suoi accessori, ampia griglia
in legno per lo stivaggio di cartucce; conserva i coperchi dei due piccoli vani ricavati sul lato destro, il cacciavite, la bacchetta di pulizia con lo scovolo,
la piccola chiave in ferro della serratura, funzionante; una splendida rivoltella, davvero rara per qualit, completezza e stato di conservazione, un punto
darrivo per ogni seria e qualifcata raccolta di armi americane
L. 25,2 cm.
9.000-12.000
171
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
834
Coir Bisirs Monri Sixoir Acriox Anxs
Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 4 e 3/4 con espulsore a
molla coassiale, sulla volata, attenuata ma
leggibile, iscrizione di fabbrica, sul lato sinistro
indicazione di calibro e modello BISLEY
MODEL 32 W.C.F.; tamburo scanalato a sei
camere; castello supportante meccanica a sola
singola azione, sul fanco destro indicazione
dei brevetti e punzone del cavallino rampante
(solo in parte visibile); bellissime guance lisce in
avorio trattenute da vite passante, piacevolmente
ambrate dal tempo; larma appare fnita con
nichelatura, non loriginale ma comunque antica
e frutto di ricondizionamento in corso duso, si
presenta meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; molto interessante; L. 25,4 cm.
1.500-2.500
835
Ranissixa Coir Rouxn Bannri Pocrr
Navs wirn Ejrcron
Stati Uniti, 1873-1875
conversione di fabbrica alla cartuccia metallica
cal. 38 rimfre del modello 1862 Navy Pocket
Revolver, prodotta in circa 2000 esemplari:canna
cilindrica con estrattore coassiale a molla, sulla
volata marchio dello stabilimento Colt di Hartford;
tamburo a cinque camere, ben visibile la scena
dellassalto alla diligenza; castello supportante
meccanica a sola singola azione, punzonato con
indicazione dei brevetti, sul fanco destro sportellino
di caricamento incernierato; calcio in noce
americano con telaio in ottone; meccanicamente
in ordine ed in ottime condizioni, larma appare
fnita con nichelatura, assai ben preservata; molto
interessante ed adeguata a collezionista avanzato, alla
ricerca di varianti rare ed inusuali; L. 24,5 cm.
1.400-2.000
836
Rana Coir Rouxn Bannri wirnour Ejrcron
Stati Uniti, 1873-1880
conversione di fabbrica alla cartuccia 38
centerfre della Navy Pocket cal. 36, prodotta
in circa 6000 esemplari: canna da 3 e 1/2, non
recante alcun dispositivo espulsore, sulla volata
marca dello stabilimento Colt di Hartford;
tamburo a cinque camere, visibile la scena
dellassalto alla diligenza; castello supportante
meccanica a sola singola azione, sul fanco
sinistro punzone con indicazione dei brevetti,
lo scudo destro fresato per lalimentazione del
cilindro; calcio in noce americano con telaio
dottone gi argentato; meccanicamente in
ordine ed in ottime condizioni, larma mantiene
discreta percentuale della brunitura originale;
molto interessante ed adeguata a collezionista
avanzato, alla ricerca di varianti rare ed inusuali
L. 21,8 cm.
1.200-1.800
834
835
836
172
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
837
838
839
837
Coir xon. 186i Pocrr Navs Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 6 e 1/2 a sezione ottagonale con
leva-calcatoio coassiale, sulla volata iscrizione di
fabbrica ben leggibile; tamburo a cinque camere,
discretamente visibile la scena dellassalto alla
diligenza; castello aperto supportante meccanica
a sola singola azione, sul fanco sinistro punzone
COLTS/PATENT; telaio in ottone gi
argentato, marcato con indicazione del calibro
36 CAL, calcio in noce americano; larma,
recante matricola a tre cifre sotto il numero 300
coerente su tutte le componenti, ascrivibile
alliniziale produzione del modello, protrattasi
dal 1863 al 1873 per complessivi 19000
esemplari; si presenta in buone condizioni
generali e meccanicamente in ordine; molto
interessante
L. 29,8 cm.
1.000-1.500
838
Coir Sixoir Acriox Anxs Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 4 e 3/4 recante iscrizione
di fabbrica su due linee ben leggibile ed
indicazione del calibro 41 COLT, espulsore
a molla sito in tubetto sul fanco destro della
medesima, tamburo scanalato a sei camere,
castello supportante meccanica a sola singola
azione, sul fanco sinistro punzone del cavallino
rampante ed indicazione dei brevetti con date
del 1871, 72 e 75, guance in gomma dura,
fnite a zigrino e portanti medaglione con
emblema della Colt; in ordine ed in buone
condizioni, pur con i segni di lungo ed intenso
uso; molto interessante
L. 25,4 cm.
1.500-2.500
839
Coir xon. 18 Pocrr Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna ottagonale da 4, portante ben leggibile
sulla volata la marcatura one line New York
Address Col. SamL Colt New-York U.S.
America, caratterizzante la terza serie prodotta;
corredata di leva calcatoio; castello supportante
meccanica a singola azione, sul fanco sinistro
punzone Colts Patent; tamburo a cinque
camere, ancora in parte visibile lincisione
rullata dellassalto alla diligenza; ponticello e
telaio dellimpugnatura in ottone gi argentato,
a sinistra indicazione del calibro 31 Cal; calcio
in noce americano; con matricolazione coerente
su tutte le componenti, meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni
L. 22,5 cm.
1.150-1.300
173
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
840
Coir xon. 18,, Sinrnaxxrn Pocrr
Rrvoivrn
Statu Uniti, XIX Sec.
versione in calibro 28: la canna a sezione
ottagonale da 3 1/2 incisa con indirizzo della
fabbrica ed indicazione del brevetto, telaio chiuso
con grilletto a sprone, meccanica a singola azione
con cane laterale, tamburo a cinque camere,
lincisione rullata in parte visibile, calcio in noce
americano; meccanicamente in ordine ed in
condizioni nel complesso molto buone, conserva
discreta percentuale della brunitura originale e
della laccatura sul calcio; prodotta fral il 1855 ed
il 70 in circa 40000 esemplari ed in otto varianti,
arma relativamente rara e di notevole interesse
collezionistico, costituendo lunico esempio di
rivoltella Colt ad avancarica dotata di un castello
chiuso; L. 20,6 cm.
1.200-1.600
841
Rana nivoirriia Coir Rouxn Bannri
Poiicr axn Pocrr Navs wirn Ejrcron
Stati Uniti, XIX Sec.
conversione di fabbrica alla cartuccia metallica
cal. 38 rimfre del modello 1862 Police
Revolver, prodotta in circa 6000 esemplari:
canna cilindrica con estrattore coassiale a
molla, sulla volata marchio dello stabilimento
Colt di New York; tamburo a cinque camere
del modello Pocket Navy, ben visibile la scena
dellassalto alla diligenza; castello supportante
meccanica a sola singola azione, punzonato
con indicazione dei brevetti del 1871 e 1872,
sul fanco destro sportellino di caricamento
incernierato; calcio in noce americano con telaio
in ottone; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni, larma appare fnita con nichelatura,
assai ben preservata; molto interessante ed
adeguata a collezionista avanzato, alla ricerca di
varianti rare ed inusuali; L. 24,3 cm.
1.400-2.000
842
Rana nivoirriia Coir Anxs xon. 186o
Fiurrn Csiixnrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 8 con leva-calcatoio coassiale, sulla
volata leggibile iscrizione della fabbrica di New
York; tamburo del raro tipo full futed, apparso
fra le matricole 3 ed 8000 e montato su circa
4000 esemplari, punzonato con indicazione del
brevetto; castello, come di regola su tale variante,
del tipo a quattro viti predisposto per il montaggio
del calciolo, supportante meccanica a sola singola
azione, ben funzionante, sul fanco sinistro marchio
COLTS/PATENT; calcio in noce americano con
telaio dottone gi argentato; in ordine ed in buone
condizioni, con matricolazione coerente su tutte le
componenti; arma molto interessante ed adeguata a
collezionista avanzato; L. 35 cm.
2.000-3.000
840
841
842
174
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
843
Rivoirriia Coir Poiicr xon. 186i
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 6 e 1/2 con leva-calcatoio coassiale,
ben leggibile sulla volata iscrizione di fabbrica;
tamburo scanalato a cinque camere, porta
impressa indicazione del brevetto; castello in
ferro supportante meccanica a sola singola
azione; calcio di noce americano con telaio
in ottone gi argentato; arma in ordine ed in
buone condizioni, con princpi della rigatura
assai ben evidenti, ottimo timing del tamburo,
matricole coerenti su tutte le componenti;
modello non comune, prodotto in circa 28000
esemplari sino al 1873, molto interessante anche
per un tiratore; L. 28,8 cm.
1.000-1.600
844
Rana Coir Navs xon. 18,1 ioxnixrsr
rnasvonxara
Gran Bretagna, XIX Sec.
trasformazione a retrocarica per la cartuccia cal.
38 a percussione anulare di Colt Navy della scarsa
produzione londinese: canna a sezione ottagonale
mantenente, ormai senza utilizzo, la leva-calcatoio,
sulla volata ben leggibile iscrizione Address. Col.
Colt. London; tamburo modifcato tramite
asportazione dello scudo posteriore, sostituito
da sezione cilindrica forata per lalloggiamento
dei bossoli metallici unita per saldatura; castello
con meccanica a singola azione, lo scudo destro
opportunamente fresato per lalimentazione, la testa
del cane risagomata a formare percussore per la
fangia dei bossoli; calcio in noce con telaio di ferro;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni,
mantiene ottima percentuale dellantica brunitura;
molto interessante; L. 33,2 cm.
650-1.000
845
Rivoirriia Coir xon. 18;8
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 5 e 1/2 portante ben
leggibile iscrizione di fabbrica, corredata di
dispositivo espulsore a molla scorrente entro
tubetto coassiale applicato a destra; tamburo
scanalato a sei camere; castello supportante
meccanica a singola e doppia azione, sul fanco
sinistro del ponticello punzonata indicazione
del calibro 45 CAL.; guance in gomma dura
trattenute da vite passante, fnite a zigrino e
recanti medaglione col cavallino rampante;
meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni, mantiene buona percentuale
della bella brunitura originale; rara in questo
eccellente stato di conservazione ed adeguata a
collezionista esigente; L. 26,8 cm.
1.000-1.600
843
844
845
175
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
846
Coir Nrw Lixr ii Srcoxn Monri Rrvoivrn
Stati Uniti
canna da 2 e 1/4 recante iscrizione di fabbrica
ben leggibile, tamburo scanalato a sette camere,
castello in bronzo con meccanica a singola
azione e grilletto a sprone, sul fanco sinistro
punzone recante indicazione del calibro 22
CAL, guancine in legno di rosa trattenute da
vite passante; in ordine ed in ottime condizioni,
mantiene elevata percentuale della nichelatura
originale
L. 13,4 cm.
300-500
847
Rivoirriia Coir Pocrr xon. 18
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 6 a sezione ottagonale con leva-
calcatoio coassiale, sulla volata iscrizione di
fabbrica ben leggibile; tamburo a sei camere,
discretamente visibile la scena di assalto alla
diligenza; castello aperto supportante meccanica
a sola singola azione, sul fanco sinistro punzone
COLTS/PATENT; telaio dellimpugnatura in
ottone gi argentato, calcio di noce americano;
in ordine di funzionamento ed in buone
condizioni
L. 27,8 cm.
800-1.200
848
Ranissixa nivoirriia Coir Bans Dnaooox
xon. 188 wirn Raxxrn Lrvrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 4 a due ordini con leva-calcatoio
coassiale, sulla sfaccettatura di volata indirizzo
della fabbrica Colt New York City ben leggibile;
tamburo a cinque camere con tacche di arresto
rettangolari, in parte visibile la scena dellassalto
alla diligenza; castello supportante meccanica
a sola singola azione, sul fanco sinistro
punzone COLTS/PATENT; calcio di noce
americano con telaio in ottone gi argentato;
tutte le componenti con matricolazione
coerente, corrispondente alla quinta ed ultima
confgurazione dellarma, prodotta dal 1847 al
1850 in circa 15000 esemplari; meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni, adeguata a
collezionista avanzato, alla ricerca di varianti
rare ed inusuali
L. 23,3 cm.
1.000-1.500
846
847
848
176
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
849
Rivoirriia Coir Navs xon. 18,1
Stati Uniti
canna a sezione ottagonale con leva-calcatoio
coassiale, sulla volata iscrizione di fabbrica;
tamburo recante scena della battaglia navale
discretamente visibile nella sua interezza; castello
supportante meccanica a sola singola azione, sul
fanco sinistro punzone COLTS/PATENT;
calcio di noce americano con telaio dottone, il
ponticello della terza tipologia, corrispondente
alla matricolazione dellarma, coerente su tutte
le componenti; in buone condizioni pur con
segni di intenso uso, mantiene bassa percentuale
della brunitura originale
L. 32 cm.
650-1.000
850
Rivoirriia Coir Navs xon. 1861
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 7 e 1/2 con leva-calcatoio coassiale,
sulla volata iscrizione della fabbrica di New
York; tamburo a sei camere, non pi visibile la
scena della battaglia navale; castello supportante
meccanica a sola singola azione, sul fanco
sinistro punzone COLTS/PATENT; calcio
in noce americano con telaio dottone gi
argentato; recentemente ribrunita, in ordine
ed in buone condizioni meccaniche, molto
interessante per un tiratore
L. 33 cm.
800-1.300
851
Rivoirriia Coir Nrw Lixr
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 2 e 1/2, sulla volata bel
leggibile iscrizione di fabbrica; tamburo
scanalato a cinque camere; castello in ferro con
grilletto a sprone e meccanica a sola singola
azione, ben funzionante; guance di noce
americano trattenute da vite passante, in buone
condizioni, mantiene discreta percentuale della
brunitura originale. Larma venne prodotta dal
1873 al 1884 in circa 22.000 esemplari
L. 14,3 cm.
300-400
849
850
851
177
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
852
Rivoirriia Coir xon. 18;;
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 5 portante ben leggibile
iscrizione di fabbrica ed indicazione del calibro
COLT D.A. 41, corredata di dispositivo
espulsore a molla scorrente entro tubetto
coassiale applicato a destra; tamburo scanalato
a sei camere; castello supportante meccanica
a singola e doppia azione, sul fanco sinistro
punzonato elenco dei brevetti, il ponticello
recante indicazione del calibro 41 CAL.;
guance in gomma dura trattenute da vite
passante, fnite a zigrino e ornate da medaglione
col cavallino rampante; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni, mantiene
discreta percentuale della nichelatura originale;
molto interessante
L. 24,5 cm.
800-1.300
853
Rivoirriia Coir xon. 18;;
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 4 e 1/2 portante ben
leggibile iscrizione di fabbrica ed indicazione
del calibro COLT D.A. 41, corredata di
dispositivo espulsore a molla scorrente entro
tubetto coassiale applicato a destra; tamburo
scanalato a sei camere; castello supportante
meccanica a singola e doppia azione, sul
fanco sinistro punzonato elenco dei brevetti
(solo in parte leggibile), il ponticello recante
indicazione del calibro 41 CAL.; calcio in
avorio, piacevolmente ambrato dal tempo;
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni, mantiene bassa percentuale della
nichelatura originale; molto interessante
L. 22,8 cm.
800-1.200
854
Rana nivoirriia Coir Housr xon. 18;1
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 2 e 5/8, sulla volata un po
attenuata ma leggibile lincisione di fabbrica;
castello in bronzo inciso di fabbrica a volute,
sul ponte superiore indicazione del brevetto,
grilletto a sprone con meccanica a sola singola
azione; tamburo del tipo a cinque camere;
guance in noce americano trattenute da vite
passante; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; molto interessante. Larma
venne prodotta in 9952 esemplari fra il 1871 ed
il 1876
L. 16,2 cm.
300-500
852
853
854
178
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
855
Coir Ovrx Tov Pocrr Monri Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 2 e 3/8 predisposta per lespulsore (manca la
bacchetta), sulla volata ben leggibile iscrizione di fabbrica; tamburo liscio
a sette camere; castello supportante meccanica a sola singola azione, con
grilletto a sprone; guance in avorio, trattenute da vite passante; rivoltella
delliniziale e pi rara produzione, con cresta del cane rilevata ed espulsore,
mantiene buona percentuale della nichelatura originale ed appare in buone
condizioni; interessante
L. 14,5 cm.
300-500
856
Coir Nrw Housr Monri Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrico-conica da 2 e 1/4, ben leggibili iscrizione di fabbrica ed
indicazione di calibro e modello NEW HOUSE 41; tamburo scanalato
a cinque camere; castello supportante meccanica a singola azione con
grilletto a sprone, sul fanco sinistro punzone del cavallino rampante;
guance in gomma dura zigrinata, i medaglioni recanti legenda COLT;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni con gradevole patina
depoca, mantiene tracce della nichelatura originale; non comune ed
interessante. Larma venne prodotta fra il 1880 ed il 1886 in circa 4000
esemplari
L. 16,7 cm.
300-500
857
Coir Nrw Lixr 1 Caiinrn Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrico conica da 4, ben leggibili sulla volata iscrizione di
fabbrica e sul fanco sinistro indicazione di modello e calibro; tamburo
scanalato a cinque camere; castello con meccanica a singola azione,
grilletto a sprone, cane predisposto per la percussione centrale, sul fanco
sinistro punzone specifcante la cartuccia impiegata 41 cal C (centerfre);
guance lisce in legno di rosa, trattenute da vite passante;in ordine ed in
buone condizioni, mantiene tracce della brunitura originale; non comune
ed interessante. Prodotta in circa 7000 esemplari fra il 1874 ed il 1879, in
due distinte lunghezze di canna e nei calibri 41 rimfre e centerfre
L. 19,8 cm.
400-600
858
Bnowx Mvo. Co. Sournrnxrn Drnixorn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, rotante per il caricamento previa azione su
ritegno elastico sito inferiormente al castello, punzonata sulla volata con
indicazione del modello, sul fanco sinistro tracce del marchio di fabbrica;
telaio in bronzo nichelato, con meccanica a singola azione e grilletto a
sprone; guancine lisce in legno di rosa; in ordine ed in buone condizioni.
Prodotta in circa 6000 esemplari fra il 1866 ed il 1869
L. 12,3 cm.
200-300
856
857
858
855
179
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
859
Coir Drnnixorn Tninn Monri Drnixorn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 2 e 1/2 rotante per il caricamento,
sulla volata marchio COLT, sul fanco sinistro
della camera di scoppio indirizzo dellAgenzia
londinese della fabbrica Colts Fire Arms
Co./14 Pall Mall London ben leggibili; castello
in bronzo con meccanica a singola azione e
grilletto a sprone, sul fanco sinistro emblema
del cavallino rampante e monogramma C;
guance lisce in avorio, trattenute da vite
passante; in ottime condizioni, mantiene
elevata percentuale della nichelatura originale;
interessante pistola della scarsa produzione per il
mercato inglese, adeguata a collezionista esperto,
alla ricerca di varianti rare ed inusuali
L. 12,3 cm.
500-700
860
Snanvs Haxixs Monri C Bnracn
Loanixo Pisroi
Stati Uniti, XIX Sec.
gruppo canne scorrevole per le operazioni di
caricamento, dotata di estrattore verticale a
lama, sulla bindella ben leggibile iscrizione
di fabbrica Address Sharps & Hankins,
Philadelphia, Penn.; castello in ferro con
meccanica a singola azione e grilletto a sprone,
il cane corredato di percussore rotante, azionato
dallarmamento del medesimo; guance lisce in
noce americano; in buone condizioni, mantiene
tracce della brunitura originale
L. 16,2 cm.
400-600
861
Prvvrnnox Aiirx ix cassrrra
Stati Uniti, XIX Sec.
gruppo canna-tamburo a sei camere ad anima
liscia, recante impressi numero del brevetto
e legenda CAST STEEL; castello inciso a
forami allacquaforte, il cane portante iscrizione
ALLENS PATENT; guance di legno di rosa
trattenute da vite passante; meccanicamente in
ordine ed in ottime condizioni, mantiene tracce
della brunitura originale; conservato in antica
cassetta di mogano con settori interni rivestiti
di raso scarlatto (di moderno reintegro assai ben
eseguito), accompagnata da fasca da polvere in
rame e scatoletta di inneschi Eley; non comune
ed interessante
L. 17,7 cm.
500-700
859
860
861
180
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
862
Rano Jaxrs Rrin Kxucir Dusrrn Ms
Fnirxn nrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
rivoltina cal. 22 short. concepita per il doppio
impiego di arma da fuoco a cortissimo raggio e
di tira pugni: tamburo a sette camere sostenuto
da asse a smontaggio rapido, il caricamento
necessita della sua rimozione; castello in bronzo
inciso a volute, meccanica a singola azione, il
fanco sinistro del ponte superiore punzonato
con indicazione di modello e brevetto My
Friend Patd. Dec. 26, 1865; in ordine ed in
ottime condizioni generali, mantiene elevata
percentuale della nichelatura originale. Prodotta
in poche migliaia di esemplari fra il 1868 ed il
1882
L. 10,4 cm.
800-1.200
863
Pisroia Rrxixorox Dounir Drnixorn
Stati Uniti, XIX Sec.
canne sovrapposte da 3, la bindella portante
incisione di fabbrica ben visibile; castello in
ferro con grilletto a sprone, meccanica a singola
azione ben funzionante; guancette in gomma
dura fnite a zigrino, trattenute da vite passante;
accuratamente ripulita, in buone condizioni
generali
L. 12,3 cm.
300-500
864
Pisroia Rrxixorox Dounir Drnixorn
Stati Uniti, XIX Sec.
canne sovrapposte da 3, la bindella portante
incisione di fabbrica ben visibile; castello in
ferro con grilletto a sprone, meccanica a singola
azione ben funzionante; guancette in gomma
dura fnite a zigrino, trattenute da vite passante;
in ordine ed in ottime condizioni, mantiene
elevata percentuale della nichelatura originale
L. 12,3 cm.
300-400
ello in ello in
a a singola a a singola
gomma gomma
e passante; e passante;
dizioni dizioni
xorn xorn
ortante ortante
ello in ello in
a a singola a a singola
gomma gomma
e passante; e passante;
ntiene ntiene
originale originale
862
863
864
181
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
865
Rana Rrxixorox-Rinrn Maoazixr Pisroi
canna a sezione ottagonale con serbatoio tubolare coassiale capace di
cinque cartucce, sulla bindella iscrizione di fabbrica ben leggibile; castello
in ferro, supportante particolare blocco rotante con dispositivo elevatore e
massa battente, il cui armamento avviene contestualmente allazionamento
manuale dellotturatore; guance lisce in noce americano, trattenute da
vite passante; incisa a volute e fnita con nichelatura, quasi integralmente
preservata; in ordine ed in ottime condizioni; molto interessante e degna
1.000-1.500
Rrxixorox Nrw Monri Anxs Rrvoivrn
canna a sezione ottagonale, con leva-calcatoio coassiale, ben leggibili le
iscrizioni di fabbrica sulla volata; tamburo a sei camere; castello chiuso
supportante meccanica a singola azione; guancette davorio trattenute da
vite passante; in ordine ed in ottime condizioni con princpi della rigatura
ancora assai netti ed esenti da corrosione, mantiene quasi integra lantica
nichelatura e largentatura sul telaio del ponticello; rara per qualit e
condizioni, molto interessante anche per un tiratore
L. 34 cm.
1.300-1.800
865 865
Rana Rrxixorox-Rinrn Maoazixr Pisroi Rana Rrxixorox-Rinrn Maoazixr Pisroi
canna a sezione ottagonale con serbatoio tubolare canna a sezione ottagonale con serbatoio tubolare
cinque cartucce, sulla bindella iscrizione di fabb cinque cartucce, sulla bindella iscrizione di fabb
in ferro, supportante particolare blocco rota in ferro, supportante particolare blocco rot
massa battente, il cui armamento avvien massa battente, il cui armamento avvien
manuale dellotturatore; guance lisce manuale dellotturatore; guance lisce
vite passante; incisa a volute e fnit vite passante; incisa a volute e fni
preservata; in ordine ed in otti preservata; in ordine ed in otti
1.000-1.500 1.000-1.500
Rrxixoro Rrxixor
can can
ii
865
866
182
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
867
Rana Rrxixorox-Rinrn Nrw Monri D.A.
Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 6 e 1/2 a sezione ottagonale con
leva-calcatoio coassiale, ben leggibile sulla
volata liscrizione di fabbrica; tamburo a sei
camere; castello chiuso supportante meccanica
a singola e doppia azione;ponticello in ottone,
mantenente buona percentuale dellargentatura
originale; guance di noce americano trattenute
da vite passante; larma, in ottime condizioni
generali, conserva consistenti tracce della
brunitura originale, meccanicamente in
ordine, con eccellenti timing del tamburo e
stato della rigatura ed quindi particolarmente
interessante anche per un tiratore.
Questo modello venne prodotto in 5000
esemplari fra il 1863 ed il 73
L. 29,8 cm.
1.200-1.800
867
868
Rivoirriia Rrxixorox Nrw Monri Pocrr ix cassrrra
Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale da 3 con leva calcatoio coassiale, ben leggibile sulla volata liscrizione di fabbrica; tamburo a cinque camere; castello
chiuso supportante meccanica a sola singola azione, grilletto a sprone con protezione in ottone; guance di noce americano trattenute da vite passante;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, si presenta completamente nichelata ad eccezione dello sprone applicato alla parte inferiore del telaio;
conservata nella sua cassetta originale in legno suddivisa internamente a settori rivestiti di panno verde, completa della dotazione consistente in fondipalle
di bronzo, piccola fasca da polvere in rame e ottone con dosatore a molla, scatola da inneschi Eley in lamierino dottone contenente alcune capsule ed
alcuni proiettili sferici in piombo; molto interessante e rara per la completezza
L. 18,2 cm.
800-1.300
868
183
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
869
Rana nivoirriia Rrxixorox Nrw Monri
rnasvonxara
Stati Uniti, XIX Sec.
trasformazione a retrocarica per cartuccia
a percussione anulare cal. 46, conversione
uf cialmente efettuata dalla Remington, da non
confondersi con meno interessanti e pi comuni
modifche ad opera di armaioli privati: larma
mantiene la sua struttura originale, compresa
lormai inutile leva-calcatoio, ad eccezione
dello scudo destro del telaio, opportunamente
risagomato per lalimentazione; il tamburo,
di nuova costruzione, a cinque camere,
leggibile liscrizione punzonata del fabbricante
Rollin White PATENTED APR 3d 1855,
accoppiato a guarnizione spessorante inserita
ad incastro allinterno del castello ed assicurata
tramite una vite; in ordine ed in buone
condizioni con bella patina depoca; adeguata
a collezionista avanzato, alla ricerca di varianti
rare ed inusuali; L. 34,5 cm.
1.000-1.500
870
Rana nivoirriia Rrxixorox Sixoir Acriox
Anxs xon. 18;,
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica da 7 1/2, ben leggibile sulla
volata iscrizione di fabbrica, applicato alla parta
inferiore vistoso telaio conformato a triangolo,
entro il quale scorre la bacchetta di espulsione
a molla e lappiglio del fusto del tamburo;
cilindro scanalato a sei camere; castello in ferro
supportante meccanica a sola singola azione,
ponticello in bronzo fnito con argentatura;
guance di noce americano trattenute da vite
passante, il calciolo corredato di campanella
originale; meccanicamente in ordine ed in
condizioni assai buone, mantiene discreta
percentuale della brunitura originale; molto
interessante. Larma venne prodotta fra il 1875
ed il 1889 in circa 25000 esemplari; L. 33 cm.
1.300-1.800
871
Rivoirriia Rrxixorox Nrw Monri Anxs
Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con leva-calcatoio
coassiale, sulla volata iscrizione della fabbrica;
tamburo liscio a sei camere; castello chiuso
supportante meccanica a sola singola azione;
ponticello in bronzo gi argentato; guance di
noce americano trattenute da vite passante; in
buone condizioni estetiche e meccanicamente in
ordine, con ottimo timing ed allineamento del
tamburo e princpi della rigatura ancora assai
ben evidenti, larma molto interessante anche
per un tiratore; L. 35,4 cm.
900-1.400
869
870
871
184
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
872
Rano Roiiix Wnirr Lowrii Co. Pocrr
Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale da 3, sulla bindella
iscrizione ben leggibile Made for Smith &
Wesson By Lowell Arms Co. Lowell, Mass.,
contrassegnante la scarsa produzione avvenuta
prevalentemente durante la Guerra Civile per
conto della S.&W., della quale la compagnia
fu inizialmente una fliazione; tamburo fsso a
sette camere; castello in bronzo con meccanica
a singola azione e grilletto a sprone, sul fanco
destro sportellino di caricamento e bacchetta
di espulsione; guancine lisce in legno di rosa;
meccanica da revisionare, altrimenti in buone
condizioni
L. 17,7 cm.
900-1.300
872
873
873
Savaor Navs Monri Rrvoivrn
Stati Uniti, 1861-1865
canna a sezione ottagonale da 7 1/8 con leva-calcatoio coassiale, castello chiuso recante marchio di fabbrica ed indicazione dei brevetti ben leggibili,
meccanica in perfetto ordine, di particolare e complessa concezione, provocante tramite il grilletto inferiore ad anello larmamento del cane e la rotazione
ed il contemporaneo avanzamento del cilindro; tamburo a sei camere, la loro parte frontale tornita per incastrarsi sul terminale della canna, riducendo
cos la dispersione dei gas di sparo; guance in noce americano trattenute da vite passante; in condizioni assai buone; arma rara e degna di qualifcata
collezione. Prodotta durante la Guerra Civile in circa 20.000 esemplari, oltre la met dei quali furono acquistati dal Governo dellUnione
L. 36 cm.
1.350-1.850
185
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
874
Rano Bnooisx Finranxs Co. Siocux
Fnoxr-Loanixo Pocrr Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
prodotta fra il 1863 ed il 1864, larma
impiegava un cervellotico ma comunque
ingegnoso sistema di caricamento per superare
lostacolo della privativa riconosciuta alla
S.&W. sul tamburo forato brevetto Rollin &
White; ben costruita e comunque discretamente
funzionale contro ogni apparenza, conobbe un
certo successo commerciale e fu prodotta in
circa 10.000 esemplari; canna cilindrico-conica
da 3, sulla volata marchio del fabbricante ben
leggibile; particolarissimo tamburo a cinque
colpi, in pratica un contenitore rotante per
cinque camere cilindriche mobili, scorrenti
in avanti ad investirsi su di una bacchetta di
espulsione fssa per le operazioni di caricamento;
castello in bronzo inciso a volute, con meccanica
a singola azione e grilletto a sprone; guance lisce
in legno di rosa, trattenute da vite passante; in
ordine ed in condizioni assai buone, mantiene
bassa percentuale della brunitura originale;
degna di collezionista avanzato, alla ricerca di
modelli inusuali e particolari
L. 18 cm.
900-1.300
874
875
875
Srann Anxs Co. xon. 186 Anxs Rrvoivrn
Stati Uniti, 1863-1865
canna cilindrica con leva-calcatoio coassiale,
incernierata al telaio e basculante per le
operazioni di pulizia; tamburo liscio a sei
camere; castello supportante meccanica a sola
singola azione, recante punzoni della fabbrica
Starr di New York; calcio di noce americano,
sul fanco sinistro in parte visibile cartiglio
impresso dellIspettore Militare; accuratamente
ripulita, meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; molto interessante anche per un
tiratore. Dopo le Colt e le Remington, la mod.
1863 fu il revolver pi impiegato dallEsercito
dellUnione durante la Guerra Civile
L. 34,5 cm.
750-1.000
186
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
876
Rivoirriia Raxorn ii Loxo
Stati Uniti, XIX Sec.
rientrante nella tipologia delle cos dette suicide
special, armi tascabili di piccolo calibro
prodotte da fabbricanti minori ispirandosi
a modelli allepoca popolari: la rivoltella in
oggetto imita la Colt New Line cal. 22; canna
cilindrica, tamburo a sette camere, castello con
meccanica a singola azione e grilletto a sprone,
guance di bachelite bianca; incisa a volute e
punzonata sul ponte superiore con indicazione
di modello e brevetto Ranger 22 long/Pat.
May 27. 79; in ottime condizioni, mantiene
pressoch integra la nichelatura originale
L. 15,5 cm.
200-300
877
Rrvoivrn Mrnwix Huinrnr Anxs
Stati Uniti, XIX Sec.
canna recante iscrizione di fabbrica ben leggibile,
tamburo scanalato a sei camere, castello
supportante meccanica a singola e doppia azione,
sul fanco sinistro indicazione del calibro (44-40),
guance in gomma dura tenute da vite passante; in
buone condizioni, mantiene elevata percentuale
della nichelatura originale; rara
L. 25,5 cm.
450-650
878
Rivoirriia Hannixorox Ricnannsox
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 2 ribaltabile per il caricamento, ben
leggibili su bindella e fanco sinistro iscrizioni
di fabbrica; tamburo a cinque camere, dotato
di estrattore automatico a stella; castello
supportante meccanica a sola doppia azione a
cane interno; guance di gomma dura trattenute
da vite passante, fnite a zigrino e caricate
di stemma della fabbrica; in ordine ed in
ottime condizioni, mantiene quasi integra la
nichelatura originale; L. 14,2 cm.
250-350
879
Rivoirriia Hannixorox Ricnannsox
Stati Uniti, XIX Sec.
canna basculante per il caricamento, sulla
bindella iscrizione di fabbrica ben leggibile;
tamburo a cinque camere dotato di estrattore
automatico; castello supportante meccanica
a singola e doppia azione; guance in gomma
dura fnite a zigrino, portanti medaglione con
emblema della fabbrica; fnita con nichelatura,
in buona percentuale conservata; meccanica da
revisionarsi, altrimenti in buone condizioni
L. 23,5 cm.
100-150
877
876
878
879
187
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
880
Rivoirriia Sxirn Wrssox N Sixoir
Acriox Monri
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 6 e1/2, basculante per le operazioni di
caricamento, sulla bindella iscrizione di fabbrica
(parzialmente reincisa); tamburo scanalato a sei
camere nel calibro 38, inusuale per tale tipo di
arma, dotato di estrattore automatico dei bossoli;
castello supportante meccanica a sola singola
azione; guance in gomma dura, fnite a zigrino
e corredate di medaglione con monogramma
SW; accuratamente ripulita e restaurata, larma
appare meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni generali; L. 30 cm.
800-1.200
881
Rivoirriia Sxirn Wrssox N1 1/i
Srcoxn Issur
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 3 e 1/2, sulla bindella iscrizione di
fabbrica ben leggibile; tamburo scanalato a
cinque camere; castello supportante meccanica
a sola singola azione, grilletto a sprone; guance
in legno di rosa trattenute da vite passante;
meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni, conserva buona percentuale della
bella brunitura originale; conservata in vecchia
cassetta (adattata) in legno con settori interni
rivestiti di raso scarlatto. Larma venne prodotta
fra il 1868 ed il 1875 in circa 100.000 esemplari
L. 19,4 cm.
400-600
882
Rivoirriia Sxirn Wrssox Oin Monri N i
Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale da 6, sulla bindella
iscrizione di fabbrica ben leggibile; tamburo liscio
a sei camere, punzonato con indicazione dei
brevetti; castello con grilletto a sprone, meccanica
a sola singola azione, ben funzionante; guance
di noce americano trattenute da vite passante; in
buone condizioni; L. 27,7 cm.
550-850
883
Sxirn Wrssox i D.A. Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 2, ribaltabile per il caricamento, ben
leggibili su entrambi i fanchi le iscrizioni di
fabbrica; tamburo scanalato a cinque camere,
dotato di estrattore automatico a stella; castello
con meccanica a sola doppia azione a cane interno,
corredata di sicura dorsale a pressione, sul fanco
destro punzone recante monogramma SW
ben visibile; guance di gomma dura trattenute
da vite passante, fnite a zigrino e caricate di
monogramma della fabbrica; in ordine ed in
ottime condizioni, mantiene buona percentuale
della bella brunitura originale; L. 14,5 cm.
400-600
881
880
882
883
188
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
884
Sxirn Wrssox Monri 1 1/i ixn Issur
Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 3 e 12, ribaltabile per le operazioni di
caricamento, sulla bindella iscrizione di fabbrica
ben leggibile; tamburo scanalato a cinque
camere; castello supportante meccanica a singola
azione, con grilletto a sprone; guancette in
avorio trattenute da vite passante; in ordine ed
in buone condizioni
L. 19,8 cm.
300-500
885
Sxirn Wrssox N 1 1/i Sixoir Acriox
Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna da 3, ribaltabile per le operazioni
di caricamento, ben leggibile sulla bindella
iscrizione di fabbrica; tamburo scanalato a
cinque camere, dotato di estrattore automatico a
stella; castello con meccanica a singola azione e
grilletto a sprone; guance in gomma dura, fnite
a zigrino e recanti monogrammaS&W; in
ordine ed in buone condizioni, mantiene elevata
percentuale della nichelatura originale
L. 17,5 cm.
300-400
886
Sxirn Wrssox N 1 Srcoxn Issur
Rrvoivrn
Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, ribaltabile per
le operazioni di caricamento, sulla bindella
iscrizione di fabbrica leggibile; tamburo a sette
camere, punzonato con indicazione dei brevetti;
castello in bronzo con meccanica a singola
azione e grilletto a sprone; guancine in legno di
rosa, trattenute da vite passante; in ordine ed in
buone condizioni
L. 18,3 cm.
300-500
887
Pisroia xon. 186 ninorra
Stati Uniti, XIX Sec.
esemplare trasformato in arsenale al sistema
della percussione, adottato dallesercito degli
Stati Uniti con la pistola mod. 1842: canna
cilindrica ad anima liscia, dotata di bacchetta
incernierata, portante sulla camera di scoppio
punzoni del controllore militare; batteria frmata
sulla cartella dal fabbricante Asa Waters; cassa
in noce americano con fornimenti di ferro;
meccanicamente in ordine ed in condizioni assai
buone; interessante
L. 35,5 cm.
650-1.000
885
884
886
887
189
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
888
Pisroia xon. 18i
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica ad anima liscia, corredata
di bacchetta incernierata; batteria marcata
sulla cartella dal fabbricante Johnson, sulla
codetta indicazione di data e luogo della
manifattura MIDDtn/Conn/1854; cassa
in noce americano con fornimenti dottone;
accuratamente ripulita ed in buone condizioni
L. 35,5 cm.
650-1.000
889
Pisroia na Manixa xon. 18i
Stati Uniti, XIX Sec.
pietra miliare nella Storia dellarmamento
marziale americano, essendo la prima pistola a
luminello uf cialmente adottata dal Governo
degli Stati Uniti; prodotta da N. P. Ames,
Springfeld in 2.000 esemplari fra il 1842 ed
il 47, altre 1.200 furono fabbricate da Henry
Deringer di Philadelphia; canna cilindrica
in ferro ad anima liscia, con bacchetta di
caricamento incernierata, la camera di scoppio
portante ben leggibile punzone di accettazione
della Marina; batteria a molla avanti, di
interessante e particolare modello con cane
interno, marcata dal fabbricante al centro della
cartella, sulla coda punzone di accettazione
militare; cassa in noce americano con fornimenti
di bronzo; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni con gradevolissima patina;
per lo scarso numero di esemplari fabbricati al
giorno doggi decisamente rara
L. 29,5 cm.
1.500-2.500
890
Pisroia a virrna vocaia xon. 186
Stati Uniti, XIX Sec.
canna cilindrica ad anima liscia, corredata di
bacchetta incernierata, sulla camera di scoppio
punzoni di revisore militare; batteria frmata
sulla cartella dal fabbricante Robert Johnson;
cassa in noce americano con fornimenti di ferro;
accuratamente ripulita, presenta alcune camole
superfciali, comunque in buone condizioni
e meccanicamente in ordine; interessante. La
pistola venne prodotta dal 1836 al 1844 in circa
40.000 esemplari e costituisce lultimo modello
di arma militare americana adottante il sistema
della pietra focaia
L. 35,5 cm.
1.000-1.500
888
889
890
190
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
891
Fuciir xon. 186 ninorro
Stati Uniti, XIX Sec.
canna ad anima liscia, ridotta dalla pietra
focaia, sulla camera di scoppio numerosi marchi
impressi; batteria trasformata, al centro della
cartella aquila americana con sigla US, sulla
codetta punzone dellarsenale di Springfeld
e data 1838; cassa in noce americano con
fornimenti e bacchetta di ferro, sul fanco
sinistro ancora ben visibili i punzoni del
controllore militare; meccanicamente in ordine
ed in ottime condizioni; non comune ed
interessante
L. 146 cm.
1.000-1.300
892
Cananixa Fnax Wrssox xon. 186i
Stati Uniti, XIX Sec.
carabina mod. 1862 Tipo 2, dotata di estrattore
manuale a scorrimento sito sul fanco sinistro
della camera di scoppio; la massiccia canna a
sezione ottagonale portante mirino ad incastro
protetto da tunnel (corrispondente tacca di
mira mancante); marcata dal fabbricante
sulla camera di cartuccia e basculante per le
operazioni di caricamento, previa pressione sul
grilletto anteriore; castello in ferro, supportante
meccanica a singola azione, corredato di diottra
abbattibile; calcio in noce americano con
calciolo di ferro; in buone condizioni, conserva
elevata percentuale della nichelatura originale
del telaio; prodotta in circa 5000 esemplari fra il
1862 ed il 1875; molto rara ed interessante
L. 100 cm.
1.100-1.500
893
Cananixa Wixcnrsrrn a voxva
Stati Uniti, XIX Sec.
modello take down a smontaggio rapido
agendo sul pernio a vite collocato sul fanco
sinistro del castello; canna a sezione ottagonale
con serbatoio coassiale, ben leggibili le iscrizioni
di fabbrica; castello supportante otturatore
a movimento lineare azionato da leva di
armamento collegata alla maniglia scorrevole
lungo il serbatoio; calcio ed astina in noce
americano; ripulita a fondo, meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni
L. 102 cm.
300-500
894
Taxnuno vrn Coir Navs xon. 18,1
Stati Uniti, XIX Sec.
tamburo cal. 36 per Colt Navy 1851, in perfette
condizioni e completo dei luminelli, ricambio
assai utile per un tiratore
50-100
891
892
893
191
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
PISTOLE MILITARI
895
Covvia ni visroir a virrna vocaia na
Uvviciair
Gran Bretagna, inizio XIX Sec.
coppia di pistole per Uf ciale di Cavalleria sul
modello New Land, del quale costituiscono
copia pressoch conforme ma ingentilita da
ottima qualit commerciale e sobri abbellimenti:
massicce canne tonde in ferro ad anima liscia
nel calibro dordinanza militare, dotate di
bacchette di caricamento incernierate; frmate
London e punzonate con marchi del Banco
Prova britannico del periodo; batterie con
cane piatto a doppio collo, lievemente incise
a forami e portanti al centro della cartella
nome del fabbricante Yeomans; casse in
noce con fornimenti dottone ingentiliti da
leggere incisioni; meccanicamente in ordine
ed in buone condizioni, conservano, sotto velo
di leggera patina facilmente removibile, in
buona percentuale conservate la bella brunitura
originale e la laccatura dei calci; molto rare ed
interessanti
L. 38 cm.
3.000-4.000
895
896
896
Pisroia na Cavaiirnia sisrrxa Coxsoir
Austria, XIX Sec.
derivante dalla trasformazione di pistola
mod. 1798/1828: canna in ferro ad anima
liscia, sulla codetta impressa data 1835;
batteria con cane a mezzo tondo, la pietra
focaia sostituita da massa battente in ferro, lo
scodellino rimpiazzato da dispositivo porta
tubetto fulminante con coperchio caricato dalla
molla della martellina; cassa in legno di noce
con fornimenti di bronzo; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni; rarissima ed
adeguata ad importante collezione
L. 42,3 cm.
3.000-4.000
192
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
897
Pisroia na Cavaiirnia xon. 1;8
Austria, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera
di scoppio impressa data 1822;batteria a
pietra focaia con cane piatto e scodellino in
bronzo; cassa in legno di noce con fornimenti
di bronzo; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni con spessa patina depoca mai
toccata
L. 42,3 cm.
1.100-1.500
897
898
899
898
Pisroia na Cavaiirnia xon. 1;8/18i8
Austria, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, sulla camera
di scoppio punzoni di revisore e data 1834;
batteria a pietra focaia con cane a mezzo tondo,
diferente dal modello 1798 che piatto, la
cartella portante stessa data e punzone di aquila
asburgica sulla codetta; cassa in legno di faggio
con fornimenti di bronzo; ripulita a fondo, in
buone condizioni
L. 42,3 cm.
1.400-1.700
899
Pisroia na Cavaiirnia xon. 1;8
Austria, inizi XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria a pietra
focaia con cane piatto a doppio collo, cassa
in legno di noce con fornimenti in bronzo,
bacchetta di caricamento non prevista in cassa;
meccanicamente in ordine ed in condizioni
molto buone con gradevole patina depoca
L. 43 cm.
1.400-1.600
193
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
900
Pisroia na Cavaiirnia a iuxixriio
ninorra
Austria, XIX Sec.
trasformazione alla percussione della vecchia
1798, realizzata probabilmente per larmamento
di Unit della Riserva o per lesportazione verso
i piccoli eserciti italiani preunitari gravitanti
nellorbita asburgica: canna in ferro ad anima
liscia modifcata, batteria ridotta a luminello
con cane di tipica foggia austriaca, cassa in
faggio con fornimenti di bronzo (riparazione sul
collo del calcio); ripulita, meccanicamente in
ordine ed in condizioni abbastanza buone
L. 43,2 cm.
800-1.000
900
901
902
901
Pisroia na Cavaiirnia xon. 18,1
Austria, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria
sistema Augustin, visibili sulla cartella
punzone asburgico del revisore militare e
data (1)847, cassa in legno di noce con
fornimenti regolamentari in bronzo, la
coccia del tipo non impiegante la campanella
in ferro per il correggiolo; lievemente
stanca nella meccanica, presenta zone di
lievissima ossidazione superfciale mai pulita,
complessivamente in buone condizioni
L. 42,3 cm.
800-1.000
902
Pisroia na Grxnanxrnia ninorra
Stato della Chiesa, XIX Sec.
canna tonda in ferro ad anima liscia, ridotta
dalla pietra focaia; batteria trasformata, marcata
al centro della cartella con punzone GM
di Giovanni Mazzocchi; calcio in legno con
fornimenti di bronzo e bacchetta di caricamento
in ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni; non comune ed interessante
L. 24 cm.
900-1.200
194
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
903
Rivoirriia xiiiranr Mauainr
Belgio, XIX Sec.
fortemente ispirata al revolver dordinanza
francese mod. 1873 e camerata per la
medesima cartuccia, larma venne prodotta per
lesportazione: massiccia canna a due ordini
a sezione ottagonale, bacchetta di espulsione
alloggiata in posizione coassiale, tamburo
scanalato a sei camere, castello chiuso con
meccanica a singola e doppia azione con cane
rimbalzante, la cartella sul fanco sinistro
apribile a libro, alluso francese, previa azione
su apposito chiavistello anteriore per completa
e facile ispezione del meccanismo, guance in
noce fnite a zigrino; in ordine ed in buone
condizioni, pur con segni duso e tracce di
lunga permanenza in fondina, mantiene discreta
percentuale della brunitura originale; non
comune ed interessante
L. 23 cm.
600-1.000
904
Pisroia a virrna vocaia
Francia, Periodo della Rivoluzione
tipica pistola rivoluzionaria, conosciuta e
repertoriata su testi esegetici, di modello non
esattamente defnito ma prodotta in emergenza
con parti di risulta e nuova fabbricazione
assemblate insieme nelle Fabbriche Nazionali,
gi Manifatture Reali: canna tonda in ferro,
sulla camera di scoppio punzone con corona
stilizzata, in uso con lo Ancien Regime;
batteria tipo pistola da Gendarmeria
An IX, non frmata; cassa in noce con
fornimenti e bacchetta di caricamento in
ferro; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni, con lieve e gradevole patina depoca;
molto interessante
L. 30 cm.
1.000-1.200
903
904
905
905
Pisroia xon. xon. 18iiT nis
Francia, XIX Sec.
canna in ferro, sul lato sinistro della camera
di scoppio leggibili calibro epunzone del
controllore militare, sulla codetta indicazione
del modello; batteria recante sulla cartella frma
della Manifattura Imperiale di Mutzig ben
visibile; cassa in noce con fornimenti dottone e
ferro, bacchetta di caricamento in ferro; ripulita,
in buone condizioni generali
L. 34,7 cm.
500-700
195
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
906
Pisroia xon. 18iiT Bis
Francia, XIX Sec.
canna ad anima rigata, batteria ridotta dalla
pietra focaia, calcio in noce con fornimenti di
bronzo e ferro, bacchetta in ferro (antica ma
non conforme al modello); meccanicamente in
ordine ed in condizioni abbastanza buone
L. 34 cm.
500-700
907
Pisroia na Grxnanxrnia xon. 18iiT
Francia, XIX Sec.
canna trasformata dalla pietra focaia,
batteria pure modifcata, cassa in legno con
fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro;
accuratamente ripulita ed in condizioni nel
complesso buone
L. 24 cm.
600-800
906
907
908
908
Pisroia na Cavaiirnia coioxiair
Gran Bretagna, inizio XIX Sec.
canna tonda in ferro ad anima liscia, sulla
camera di scoppia punzoni del Banco Prova
civile di Birmingham del periodo e vati marchi
di controllo militari; batteria a pietra focaia
con cane piatto a doppio collo, al centro
della cartella punzoni con leone rampante
porgente corona, simbolo della United East
India Company e di verifca militare, sulla
codetta data di fabbricazione 1810; cassa in
noce con fornimenti in bronzo e bacchetta di
caricamento in ferro; accuratamente ripulita,
meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni; la presenza sullarma di marchi di
verifca militari specifci dellEsercito Britannico
indica lavocazione di un contratto di fornitura
armi dalla Compagnia delle Indie al Board
of Ordnance, evento che si verifc due volte,
previa legge emanata dal Parlamento Britannico,
durante la dif cile congiuntura delle Campagne
contro Napoleone; molto interessante
L. 40 cm.
1.000-1.200
196
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
909
Pisroia na Cavaiirnia coioxiair
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna cilindrica ad anima liscia, sulla camera di
scoppio ben visibili punzoni della prova forzata;
batteria a molla avanti; cassa in noce con
fornimenti di bronzo; bacchetta di caricamento
in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 37 cm.
750-900
910
Pisroia na Guanniacosrr xon. 18i
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia con bacchetta
incernierata, sulla camera di scoppio marchi
di controllo; batteria a molla avanti, sulla
cartella frma del fabbricante Lacy & C/
London; cassa in legno con fornimenti di
bronzo (il calciolo mancante della campanella);
meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 28,5 cm.
700-1.000
911
Pisroia na Rraii Cananixirni xon. 18;
Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, con
portaluminello del primo tipo, portante
ben leggibili vari marchi darsenale e data
di fabbricazione 1852; batteria a molla
avanti, al centro della cartella punzone
della Regia Fabbrica di Torino; completa di
bacchetta di caricamento in ferro; cassa in
noce con fornimenti di bronzo, dal lato di
controcartella ben visibili marchi impressi
del fabbricante Balocco e del Controllore
Militare; meccanicamente in ordine ed in
ottime condizioni, con gradevole patina
depoca fortunatamente mai rimossa;
molto interessante ed assai rara in questo
stato di conservazione
L. 24,3 cm.
900-1.200
909
910
911
197
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
912
Pisroioxr na vairoxaxr xon. 186o
Italia, XIX Sec.
canna ad anima rigata, corredata di mirino e
di tacca di mira incavallata ed avvitata sulla
codetta; di produzione belga, riporta sulla
camera di scoppio i punzoni del Banco Prova
di Liegi del periodo, oltre a numerosi marchi
piemontesi e data 1863; batteria frmata sulla
cartella Brescia/1863 con stemma sabaudo;
cassa in legno con regolamentari fornimenti
in ferro ed ottone, tutti portanti punzoni di
revisore coerenti, pure uniformi i numeri di
assemblaggio impressi sulla testa delle viti, il
fanco destro della pala del calcio portante ben
leggibile bollo tondo della Fabbrica Darmi di
Brescia con medesima data riportata al centro;
bacchetta di caricamento in ferro con battipalla
fasciato in bronzo; meccanicamente in perfetto
ordine ed in eccezionale stato di conservazione
estetica considerandone lepoca; interessante e
rara arma, oggettivamente dif cile a trovarsi e
pressoch unica in questa qualit e condizioni
L. 70 cm.
4.000-6.000
913
Pisroia na Cavaiirnia xon. 181
Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, batteria a pietra
focaia con marchio della Regia Manifattura di
Torino ben visibile al centro della cartella, cassa
in noce con fornimenti in ferro, bacchetta di
caricamento assente; sul lato di controcartella
impresso a fuoco nel legno ed assai ben leggibile
antico marchio con sigla R.C.D.R. (Regio
Corpo delle Riserve?), indice dellassegnazione
dellarma a Corpo Armato governativo non
strettamente militare; meccanicamente in ordine
ed in buone condizioni, molto rara ed adeguata
ad importante collezione
L. 37 cm.
3.500-4.000
L. 37 cm. L. 37 cm.
3.500-4.000 3.500-4.000
913
912
198
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
914
Pisroia na Anrioiirnia r Cavaiirnia xon.
18 ninorra
Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, ridotta dalla
pietra focaia, presso il luminello punzonata
data di modifca 1848; batteria a luminello
trasformata; cassa in noce con regolamentari
fornimenti in ferro; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni, con onesta
patina depoca mai rimossa; non comune ed
interessante
L. 34 cm.
650-800
914
915
916
915
Pisroia na Cavaiirnia xon. 18i ninorra
Piemonte, XIX Sec.
canna in ferro ad anima liscia, trasformata dalla
pietra focaia; batteria modifcata darsenale
a luminello, portante al centro della cartella
punzone della Regia Fabbrica di Torino; cassa
in noce con fornimenti di ferro, la coccia
con anello per il correggiolo; bacchetta di
caricamento assente; in buone condizioni, non
comune ed interessante
700-900
916
Pisroia na Cavaiirnia rivo Axxo XIII
rnasvonxara
Piemonte, XIX Sec.
canna ridotta dalla pietra focaia; batteria
modifcata a luminello, la cartella recante frma
della Regia Manifattura di Torino con stemma
sabaudo, nellantico stile corsivo impiegato nei
primi anni della Restaurazione; cassa in noce
con fornimenti di ferro e ottone, bacchetta di
caricamento in ferro; in ottime condizioni
L. 34 cm.
700-900
199
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
917
Rana visroia na Cavaiirnia su xonriio
18 virxoxrrsr
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
chiaramente ispirata al modello 1833
piemontese da Cavalleria, larma non
uf cialmente dordinanza dellEsercito
Napoletano, costituendo quindi modello
sperimentale o forse oggetto di esportazione
verso lo Stato della Chiesa; tanto a nostro
avviso sufragato dalla presenza su numerose
componenti di punzone di verifca A,
frequentemente riscontrabile su armi bianche e
da fuoco di fabbricazione o impiego pontifci:
canna in ferro ad anima liscia, portante
impressa data di fabbricazione 1838; batteria
a pietra focaia, la cartella con classica scritta
corsiva M.ra R.le/di Napoli; mezza cassa
in noce con fornimenti di bronzo, in ferro i
profli superiore ed inferiore dellimpugnatura;
bacchetta di caricamento non prevista in
cassa; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni, con segni duso e giusta patina;
meritevole di interesse ed attento studio
L. 35,4 cm.
1.800-2.300
917
918
Briia Pisroia-Rrvoivrn Mon. Lrvaucnrux ni Giisrxri
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con bacchetta di espulsione coassiale, sul prolungamento inferiore del blocchetto ben leggibili sul fanco sinistro punzone del
fabbricante G. Glisenti Brescia, sullopposto, matricola, marchio di ispettore militare e legenda ACCIAJO/FUSO; castello supportante meccanica a sola
singola azione, sul fanco destro sportello di caricamento incernierato;tamburo liscio a sei camere; guance in legno trattenute da vite passante; in ordine
ed in condizioni assai buone, mantiene elevata percentuale della brunitura originale, con normali segni duso e gradevole patina depoca; arma ormai rara
a trovarsi cos integra, resa particolarmente interessante dalla certa fabbricazione nazionale
L. 29,5 cm.
400-600
918
200
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
919
Pisroia a norazioxr xon. 1861 vrn Rraii
Cananixirni
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica, il prolungamento
inferiore del blocchetto portante in parte visibili
i punzoni del fabbricante Lefaucheux; castello
supportante meccanica a sola singola azione,
sul fanco destro sportello di caricamento
incernierato;tamburo liscio a sei camere; guance
in legno trattenute da vite passante; in buone
condizioni generali, con segni duso e spessa
patina mai pulita; L. 25 cm.
250-350
920
Pisroia xon. 1861 vrn Rraii Cananixirni
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica, sul prolungamento
inferiore del blocchetto leggibile il punzone
del fabbricante Lefaucheux impresso accanto
alla matricola; castello supportante meccanica
a sola singola azione, sul fanco destro sportello
di caricamento incernierato; tamburo liscio a
sei camere; guance in legno trattenute da vite
passante; meccanicamente in ordine, larma
appare brunita in epoca recente
L. 25 cm.
200-300
921
Pisroia xon. 1861 vrn Rraii Cananixirni
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica, sul prolungamento
inferiore del blocchetto leggibile il punzone
del fabbricante Lefaucheux impresso accanto
alla matricola; castello supportante meccanica
a sola singola azione, sul fanco destro sportello
di caricamento incernierato; tamburo liscio a
sei camere; guance in legno trattenute da vite
passante; accuratamente ripulita, meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni
L. 25 cm.
200-300
922
Pisroia xon. 1861 vrn Rraii Cananixirni
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica, sul prolungamento
inferiore del blocchetto ben leggibile a destra il
punzone del fabbricante Lefaucheux impresso
accanto alla matricola, sul fanco opposto in parte
visibile il marchio di fabbrica in ovale; castello
supportante meccanica a sola singola azione, sul
lato destro sportello di caricamento incernierato;
tamburo liscio a sei camere; guance in legno
trattenute da vite passante; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni con gradevole
patina depoca; L. 25 cm.
300-500
920
919
921
922
201
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
923
Pisroia xon. 18;
Italia, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, la bacchetta di
espulsione coassiale alloggiata entro fusto
cilindrico sito sul fanco destro della medesima;
castello supportante meccanica a singola e doppia
azione, punzonato dalla Regia Fabbrica dArmi
di Brescia e datata 1886, marchi di ispezione
militare presenti sullo stesso ed altre componenti,
guance in legno fnite a zigrino; larma, databile
alla fase iniziale della per altro scarsa produzione
dellArsenale bresciano, impiega un tamburo
realizzato in un solo pezzo, in seguito sostituito
da modello con tubicino-dentiera separato, ed
appare ancora fnita in bianco; meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni, con normali
segni duso e bella patina depoca; molto rara ed
interessante; L. 29 cm.
500-700
924
Pisroia xon. 18;
Italia, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale, la bacchetta di
espulsione coassiale alloggiata entro fusto cilindrico
sito sul fanco destro della medesima; castello
supportante meccanica a singola e doppia azione,
punzonato dalla Fabbrica dArmi Glisenti di
Brescia, marchi di ispezione militare presenti sullo
stesso ed altre componenti, guance in legno fnite
a zigrino; larma impiega un tamburo realizzato
in un solo pezzo, in seguito sostituito da modello
con tubicino-dentiera separato; presenta alcune
riparazioni, meccanicamente in ordine ed in
condizioni abbastanza buone; L. 29 cm.
350-500
925
Ranissixa nivoirriia xon. 18;/8
Italia, XIX Sec.
modello ibrido fra la 1874 e la nuova Bodeo 89,
ottenuto adattando la vecchia Chamelot Delvigne
alla struttura meccanica ed estetica della nuova
ordinanza; di tali armi, prodotte in scarsissimo
numero di esemplari impiegando componentistica
ancora da assemblare o ristrutturando pistole fuori
uso, repertoriata lesistenza grazie agli studi del
compianto Luciano Salvatici; canna a sezione
ottagonale, accorciata di circa due cm rispetto
allequivalente della 74; castello tipo 74 modifcato
con applicazione della tipica cartella a smontaggio
rapido ed adattamento della meccanica Bodeo del
secondo tipo, con leva di sicurezza interna, completa
del dispositivo Abadie, grilletto del tipo pieghevole;
presenti punzoni della fabbrica Glisenti di Brescia;
in ottime condizioni meccaniche ed estetiche; molto
interessante d adeguata a collezionista avanzato,
alla ricerca di varianti rare ed inusuali. Bibliografa:
Pistole Militari Italiana, Editoriale Olimpia, Aut.
Luciano Salvatici, pag. 131; L. 25,8 cm.
400-700
923
924
925
202
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
926
Pisroia xon. 18;
Italia, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale (mancante della bacchetta di espulsione
coassiale); castello supportante meccanica a singola e doppia azione,
punzonato dalla Regia Fabbrica dArmi di Brescia e datata 1886, marchi
di ispezione militare presenti sullo stesso ed altre componenti, guance in
legno fnite a zigrino; larma, databile alla fase iniziale della per altro scarsa
produzione dellArsenale bresciano, impiega un tamburo realizzato in un
solo pezzo, in seguito sostituito da modello con tubicino-dentiera separato;
presenta zone aggredite in profondit dalla corrosione, comunque salda e
funzionante nella meccanica, in condizioni discrete; L. 29 cm.
70-120
927
Pisroia xon. 188
Italia, XIX Sec.
modello per truppa, con grilletto pieghevole, il castello punzonato dal
fabbricante MIDA di Brescia, meccanica del secondo tipo, con leva di
sicurezza interna e dispositivo Abadie, guance in noce fnite a zigrino
(manca lanello del correggiolo); meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni, mantiene elevata percentuale della brunitura originale
L. 23,5 cm.
200-300
928
Pisroia xon. 188
Italia, XIX Sec.
modello per Uf ciali, dotato di ponticello: canna ottagonale con bacchetta
di espulsione incernierata, tamburo scanalato a sei camere, castello
punzonato dal fabbricante Glisenti Brescia, meccanica a singola e doppia
azione della prima e pi rara tipologia, con leva di sicurezza esterna,
completa del dispositivo Abadie, guance in legno fnite a zigrino; in
ordine ed in buone condizioni, mantiene bassa percentuale della brunitura
originale; interessante
L. 23,5 cm.
200-300
929
Pisroia xon. 188 aiiroornira
Italia, XIX Sec.
canna cilindrico conica; tamburo scanalato a sei camere; castello
supportante meccanica a singola e doppia azione completa del dispositivo
Abadie, punzonato dal fabbricante sul fanco sinistro; guance in legno
fnite a zigrino; in buone condizioni meccaniche, larma appare ripulita e
fnita con trattamento di fosfatizzazione sostituente loriginaria brunitura;
in condizioni discrete, assai migliorabili con facile restauro
L. 21,2 cm.
100-150
930
Pisroia xon. 188 aiiroornira
Italia, XIX Sec.
canna cilindrico conica; tamburo scanalato a sei camere; castello
supportante meccanica a singola e doppia azione completa del dispositivo
Abadie, punzonato dal fabbricante sul fanco sinistro; guance in legno
fnite a zigrino; in ordine ed in ottime condizioni, mantiene elevata
percentuale della brunitura originale
L. 21,2 cm.
150-250
931
Rivoirriia xon. 188
Italia, XIX Sec.
modello per Uf ciali, dotato di ponticello: canna ottagonale con bacchetta
di espulsione incernierata, tamburo scanalato a sei camere, castello
punzonato con stemma sabaudo ed indicazione dellArsenale di Brescia,
meccanica a singola e doppia azione della prima e pi rara tipologia, con
leva di sicurezza esterna, completa del dispositivo Abadie, guance in legno
fnite a zigrino; in ordine ed in ottime condizioni, mantiene elevatissima
percentuale della brunitura originale; adeguata a collezionista esigente
L. 23,5 cm.
320-500
932
Pisroia xon. Lrvaucnrux rivo conro
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con bacchetta di espulsione coassiale, il
prolungamento inferiore del blocchetto recante i punzoni del fabbricante
Lefaucheux; castello supportante meccanica a sola singola azione, sul
fanco destro sportello di caricamento incernierato; tamburo liscio a
sei camere; guance in legno trattenute da vite passante; accuratamente
ripulita, meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; variante
oggettivamente non comune ed ormai rara a trovarsi cosi integra; molto
interessante
L. 25 cm.
350-500
933
Pisroia-Rrvoivrn xon. Lrvaucnrux
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con bacchetta di espulsione coassiale, sul
prolungamento inferiore del blocchetto ben leggibili sul fanco sinistro
punzone del fabbricante G. Glisenti Brescia, sullopposto, matricola,
marchio di ispettore militare e legenda ACCIAJO/FUSO; castello
supportante meccanica a sola singola azione, sul fanco destro sportello
di caricamento incernierato;tamburo liscio a sei camere; guance in legno
trattenute da vite passante; in ordine ed in buone condizioni con normali
segni duso e gradevole patina depoca, mantiene discreta percentuale
della brunitura originale; arma ormai rara a trovarsi cos integra, resa
particolarmente interessante dalla certa fabbricazione nazionale
L. 29,5 cm.
700-900
934
Pisroia-Rrvoivrn xon. Lrvaucnrux ni Giisrxri
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con bacchetta di espulsione coassiale, sul
prolungamento inferiore del blocchetto ben leggibili sul fanco sinistro
punzone del fabbricante G. Glisenti Brescia, sullopposto, matricola,
marchio di ispettore militare e legenda ACCIAJO/FUSO; castello
supportante meccanica a sola singola azione, sul fanco destro sportello
di caricamento incernierato;tamburo liscio a sei camere; guance in legno
trattenute da vite passante; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; pistola ormai non comune, resa particolarmente interessante
dalla certa fabbricazione nazionale
L. 29,5 cm.
350-600
203
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
929
927
933
931
930
928
934
932
204
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
935
Pisroia-Rrvoivrn xon. Lrvaucnrux rivo conro
Italia, XIX Sec.
canna a sezione cilindrica con bacchetta di
espulsione coassiale, il prolungamento inferiore
del blocchetto recante i punzoni del fabbricante
Lefaucheux; castello supportante meccanica a
sola singola azione, sul fanco destro sportello
di caricamento incernierato; tamburo liscio a
sei camere; guance in legno trattenute da vite
passante; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni, mantiene tracce della brunitura
originale con bella patina duso; variante
oggettivamente non comune ed ormai rara a
trovarsi cosi integra; molto interessante; L. 25 cm.
300-500
936
Rana nivoirriia Naoaxr xon. 188;
Belgio, XIX Sec.
ultimo modello di revolver Nagant privo del
dispositivo di avanzamento del tamburo, brevettato
nel 1893, larma venne adottata in numero limitato
per gli Uf ciali dellEsercito belga ed altrimenti
oferta sul mercato commerciale; canna cilindrica a
due ordini, tamburo fsso a sette camere, portante
marca del Banco Prova di Liegi, castello supportante
meccanica a singola e doppia azione, sul fanco
sinistro punzone recante indicazione del calibro
P.r Cart. 7,62 Nagant; guance in legno fnite a
zigrino; in ordine ed in buone condizioni, mantiene
discreta percentuale della brunitura originale; molto
interessante; L. 23,3 cm.
200-300
937
Rricnsnrvoivrn xon. 18;
Germania, XIX Sec.
canna cilindrica con bacchetta di espulsione
incernierata, tamburo scanalato a sei camere,
castello chiuso con meccanica a sola singola
azione, leva di sicura sul fanco sinistro e
sportellino di caricamento sullopposto, guance
in legno fnite a zigrino; presenta lieve ma difusa
porosit superfciale, meccanicamente in ordine,
in condizioni abbastanza buone; L. 30,5 cm.
220-320
938
Rivoirriia nonnixaxza xoxrrxronixa
Balcani, XIX Sec.
copia conforme della Gasser austriaca mod.
1871 prodotta in Belgio: canna cilindrica a due
ordini con bacchetta di espulsione coassiale;
tamburo a sei camere inciso a forami, reca
punzoni del Banco Prova di Liegi del periodo;
castello chiuso inciso a volute, supportante
meccanica a singola e doppia azione, sul fanco
destro sportellino di caricamento e leva di
sicurezza esterna; guance lisce in avorio od osso
trattenute da vite passante; meccanicamente
in ordine ed in ottime condizioni generali,
mantiene elevata percentuale della sottile
nichelatura originale; rara cos integra ed
adeguata a collezionista esigente; L. 37,5 cm.
500-800
936
935
937
938
205
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
FIASCHE DA POLVERE E
ACCESSORI
939
Fiasca na voivrnr
Germania, XVI Sec.
corpo tratto da corno di cervo, sapientemente
intagliato sulla parte a vista a formare scena del
Battesimo di Cristo; limmagine, fnemente
ed artisticamente realizzata in bassorilievo,
si ispira agli stilemi della pittura tardo gotica
germanica del periodo; la sezione di corno
completata da anelle per correggiolo e fondelli
in ferro, lelemento superiore portante beccuccio
dosatore chiuso da interruttore di fusso a
pulsante caricato da molla a lamina; in ottime
condizioni con ricca patina scura mai pulita;
rara e magnifca fasca, ampiamente degna di
qualifcata collezione
H. 20,5 cm.
900-1.400
940
Fiasca na voivrnr
Brescia, 1580 ca.
integralmente realizzata in ferro nelle linee
tipiche della produzione bresciana del periodo:
corpo a mezzo tino adorno di incisioni a bande,
completo del gancio da cintura posteriore e
degli anelli laterali per il correggiolo; beccuccio
dosatore anchesso inciso a bande e lavorato ad
anelli, completato da interruttore di fusso a
pulsante caricato da molla a lamina; in buone
condizioni con ricca patina scura; molto
interessante
H. 14,5 cm.
800-1.000
941
Ixvonraxrr viasca na voivrnr
Brescia, inizi XVII Sec.
corpo in cuoio bollito, profusamente lavorato a
stampo e bulino a formare sui fanchi immagini
in rilievo di serpente o animale fantastico
fra volute e di dragone sostenente blasone
con corona e torre (famiglia Della Torre),
enfatizzate da cornici architettoniche incise a
tortiglione; il cuoio sostenuto ed irrigidito
da telaio in ferro, le cui basi sono tocche sui
bordi a fngere tortiglione e fra loro collegate da
traversa con anelle per il correggiolo e capitello
ornamentale a mezzo tondo, allapice beccuccio
dosatore in ferro con basetta tornita ad anelli;
in ottime condizioni con ricca patina antica mai
pulita; molto rara ed interessante
H. 16 cm.
700-1.000
POLVERE E POLVERE E
o di cervo, sapientemente o di cervo, sapientemente
a vista a formare scena del a vista a formare scena del
limmagine, fnemente limmagine, fnemente
alizzata in bassorilievo, alizzata in bassorilievo,
della pittura tardo gotica della pittura tardo gotica
do; la sezione di corno do; la sezione di corno
per correggiolo e fondelli per correggiolo e fondelli
superiore portante beccuccio superiore portante beccuccio
nterruttore di fusso a nterruttore di fusso a
molla a lamina; in ottime molla a lamina; in ottime
patina scura mai pulita; patina scura mai pulita;
ca, ampiamente degna di ca, ampiamente degna di
ee
zata in ferro nelle linee zata in ferro nelle linee
one bresciana del periodo: one bresciana del periodo:
adorno di incisioni a bande, adorno di incisioni a bande,
da cintura posteriore e da cintura posteriore e
er il correggiolo; beccuccio er il correggiolo; beccuccio
nciso a bande e lavorato ad nciso a bande e lavorato ad
a interruttore di fusso a a interruttore di fusso a
939
940
941
206
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
942
Fiasca na voivrnr Hawsirs
Gran Bretagna, XIX Sec.
corpo in rame stampato a rocailles, beccuccio
dosatore regolabile con interruttore di fusso
a pulsante, in buone condizioni generali con
patina duso
L. 21 cm.
130-180
943
Fiasca na voivrnr Hawsirs-Snrvvirin
Gran Bretagna, XIX Sec.
corpo in rame stampato a motivi venatori,
beccuccio dosatore regolabile con interruttore di
fusso a pulsante, in buone condizioni generali
con patina duso
120-180
944
Fiasca na voivrnr
Francia, XIX Sec.
stampata in lastra dottone con scena di lotta
fra leone e cinghiale, marcata dal fabbricante
A.C. Paris, completa di beccuccio dosatore
con interruttore di fusso a pulsante, in buone
condizioni con patina duso
L. 18 cm.
80-120
945
Fiasca na voivrnr
Francia, XIX Sec.
corpo in peltro stampato a motivi di volute
ed animali, beccuccio dosatore in ottone con
interruttore di fusso a pulsante, in buone
condizioni generali con segni duso
L. 17,5 cm.
40-60
946
Fiasca na voivrnr
Gran Bretagna, XIX Sec.
in rame, stampata su entrambe le facce con
scena di cacciatore scozzese con cane, beccuccio
dosatore in ottone con interruttore di fusso a
pulsante, in buone condizioni
L. 16,5 cm.
80-120
947
Gnaxnr viasca na voivrnr
Gran Bretagna, XIX Sec.
corpo in lastra di rame stampata, becciodosatore
con interruttore di fusso a pulsante, in buone
condizioni generali con segni duso
L. 24 cm.
80-120
948
Conxo na voivrnr xonn Avnica
Africa Settentrionale, XIX Sec.
fasca da polvere in corno di vacca con
fornimenti dottone ed anelle di sospensione di
ferro battuto, in buone condizioni
30-60
949
Conxo na voivrnr
Africa Settentrionale, XIX Sec.
grande fasca da polvere in corno di bue e lastra
dottone sbalzata, in buone condizioni, decorativo
100-150
950
Tnr viascnr na vaiiixi ix vriir r srovva
Italia, XIX Sec.
complete ed in buone condizioni con segni
duso
60-80
951
Covvia ni conxi na voivrnr
Italia, XIX Sec.
entrambi in corno di vacca pressato con fondelli
di lastra dottone, corredati di beccucci dosatori
con interruttore di fusso a pulsante, uno
presenta piccoli danni da parassiti, altrimenti in
buone condizioni; graziosi
100-150
952
Lorro ni nur viascnr na voivrnr
grande fasca in lastra dottone stampata a
motivi patriottici americani, completa di
beccuccio dosatore con interruttore di fusso
a molla, laltra simile ma in rame e di piccola
misura, in ottime condizioni
L. 24 e 12 cm.
30-60
953
Lorro ni nur viascnr na voivrnr
faschetta in rame stampata a motivi patriottici
americani di aquila e motto E Pluribus Unum,
laltra stampata a volute, complete di beccuccio
dosatore dottone con interruttore di fusso a
molla, in ottime condizioni
L. 12 cm.
30-60
954
Lorro ni nur viascnrrrr na voivrnr
faschette in rame stampate a motivi patriottici
americani di aquila e motto E Pluribus Unum,
complete di beccuccio dosatore dottone con
interruttore di fusso a molla, in ottime condizioni
L. 12 e 10,5 cm.
30-60
955
Lorro ni nur viascnrrrr na voivrnr
corpo in rame con beccuccio dosatore in ottone
corredato di interruttore di fusso a pulsante, in
ottime condizioni
L. 12 e 13 cm.
30-60
956
Lorro ni nur viascnr na voivrnr
corpo in rame stampato a motivi marziali
americani, beccuccio dosatore in ottone con
interruttore di fusso a pulsante, in ottime
condizioni
L. 18,5 cm.
50-80
957
Lorro ni nur voxnixr ascriiani
Italia, XX Sec.
due fondine ascellari in cuoio per revolver, in
buone condizioni
30-60
958
Lorro ni nur voxnixr
per Beretta 92/98, una per mancino, in buone
condizioni
40-60
959
Lorro ni ux oniaronr r ux nrcavsuiaronr/
cavsuiaronr
Italia, XX Sec.
attrezzi per la ricarica di cartucce da caccia,
in ferro con impugnature di legno tornito, in
buone condizioni
50-80
960
Cavsuiaronr
Europa, XIX Sec.
capsulatore in ottone con coperchio incernierato
ed anello di sospensione per il correggiolo, in
buone condizioni, interessante
120-160
961
Lorro ni cixur caxxr na visroia
XVIII Sec.
bellissima canna a tre ordini per pistola da
fonda del primo XVIII Sec., adorna di eleganti
decorazioni a racemi in bassorilievo; due canne
per pistole a pietra focaia orientali in damasco
con decorazione a niello dargento; altra canna
a due ordini per pistola a pietra focaia; canna
a due ordini per pistola a luminello; in buone
condizioni, preziose per restauri
220-300
207
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
962
Lorro ni uarrno cassr vrn visroia
Europa, XVIII Sec.
quattro casse di buona qualit per pistole a pietra
focaia, due mantenenti parte dei fornimenti, in
buone condizioni, preziose per restauri
150-200
963
Lorro ni , voxnivaiir cai.1-6-
in bronzo e ferro, in ottime condizioni,
utilissimi per tiratori
60-100
964
Barrrnia a iuxixriio xon. 18i
Francia, XIX Sec.
batteria per fucile mod. 1942, la cartella frmata
dalla Manifattura di Mutzig, completa ed in
buone condizioni
50-60
965
Barrrnia a virrna vocaia
Napoli, XIX Sec.
elegante batteria alla micheletta da pistola,
completa ed in ottime condizioni, interessante
100-150
966
Bonsa na caccia
Tirolo, XIX Sec.
borsa di cuoio marrone divisa internamente a
settori, la patta recante al centro di applicazione
di pelliccia stemma del Titolo in lastra dottone,
completa di tracolla, in buone condizioni,
interessante
250-350
967
Dur oinrnxr
Gran Bretagna, XIX Sec.
giberna in cuoio marrone con coperchio
dotato di chiusura a cerniera in ottone, al verso
passanti per il cinturone, allinterno dieci anelli
in lamierino dottone per cartucce di fucile ad
avancarica, frontalmente duplice punzonatura
dello stemma araldico della Citt di Londra:
antica dotazione della Polizia Metropolitana,
in ottime condizioni; altra giberna simile ma
mancante dei marchi punzonati, in peggiori
condizioni, presenta danni; non comuni
240-340
968
Cixrunoxr wrsrrnx Coir nrvoivrns
XX Sec.
largo cinturone in cuoio nero con fbbia
dottone, in stile americano della Frontiera
40-60
969
Cixrunoxr wrsrrnx nrxixorox cox
voxnixa r accrssoni
XX Sec.
largo cinturone in cuoio marrone completo di
fondina per rivoltella ed accessori, nel classico
stile western, in ottime condizioni
70-100
970
Foxnixa ascriianr vrn coir vsrnox
XX Sec.
in cuoio marrone, completa delle bretelle, marca
Vega, in ottime condizioni
60-100
942
967
961 960
208
Von Morenberg - Asta 44
Prima Sessione
Seconda Sessione
209
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
973
971 972
ORDINI E DECORAZIONI
971
Cnocr ai xrniro nriiAuiia Trnrsca
Germania, III Reich
insegna di II classe, in argento dorato e
smaltato, al verso spillone centrale con punzone
di titolo dellargento, fattura pre bellica,
conservata nellastuccio originale in pelle rossa
con impressioni in oro, ottima fattura, smalti
integri
1.900-2.500
972
Ranissixa Cnocr ni Axziaxir vrn
Vrxricixur axxi ni iscnizioxr ai Panriro
Germania, III Reich
in lega metallica dorata e smalto di eccellente
qualit, al recto aquila del Reich posante su
serto riportata al centro della decorazione,
al verso motto Treue/fur Furher/und Volk
(per la fedelt verso il Capo e verso il Popolo);
lappiccagnolo punzonato con numero 4,
codifca del fabbricante Steinhauer & Luck di
Ludenscheid; completa di nastrino di seta rossa
con profli bianchi operati in flo metallico
dorato; in ottime condizioni con lieve patina
duso; importante e prestigiosa decorazione
politica dello N.S.D.A.P., concessa solo a
pochissimi, ampiamente degna delle migliori
collezioni
1.400-1.800
973
Cnocr ai Mrniro nriia Cnocr Rossa
Germania, III Reich
in metallo dorato e smalti, al verso marchio
rilievo del fabbricante CHR.BAUER/
WELZHEIM, completa di nastro da collo
originale di seta rossa con profli bianchi, in
buone condizioni con normale patina duso,
rarissima
1.200-1.800
210
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
976
974
975
974
Ranissixo nisrixrivo ai xrniro nriia
Hirirn Juorxn
Germania, III Reich
prestigioso distintivo di merito per lanno
1939 concesso ai membri dellOrganizzazione
vincitori di prove nazionali nel campo della
cultura tecnico scientifca; composto da tre
parti assemblate oltre allo spillo posteriore del
tipo piatto, in lega metallica dorata e smalti
di ottima qualit, al recto aquila del Reich
posante su ruota dentata caricata di emblema
della H.J. e legenda REICHSSIEGER 1939,
al verso marchio in rilievo del fabbricante
G.BREHMER/MARKEUKIRCHEN;
in ottime condizioni con lieve patina duso;
molto interessante ed adeguato ad importante
collezione
1.400-1.800
975
Ranissixa Cnocr ni Frnno nri 181
Prussia, I quarto del XIX Sec.
versione originaria, istituita dal Re Federico
Guglielmo di Prussia nel 1813: anima in ferro
abbrunato con telaio ed appiccagnolo dargento,
reca le iniziali sovrane F.W. e la data 1813;
conferita per atti di valore nelle guerre contro
Napoleone; in ottime condizioni, della pi
elevata rarit
1.000-1.500
976
Rana Cnocr ni Frnno ni I Ciassr nri 18;o
Germania, XIX Sec.
in ferro smaltato ed argento, completa di spilla
originale al verso, in buone condizioni con
bella patina, decorazione di notevole rarit
internazionalmente classifcata come R 3
1.000-1.300
211
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
979
977 978
980
977
Cnocr ni Frnno ni I Ciassr
Germania, III Reich
in lega di metallo bianco con nucleo in ferro
annerito, al verso spilla verticale del tipo piatto
sagomato, punzonata dal fabbricante L73; in
ottime condizioni, rara
200-300
978
Cnocr ni Frnno ni I Ciassr cox scaroia
Germania, III Reich
costruzione classica con nucleo di ferro annerito
e telaio di lega dargento, la spilla del tipo piatto
sagomato marcata con il numero 65, codifca
del fabbricante Klein & Quenzer di Idar/
Oberstein; conservata nella sua scatola originale
rivestita di marocchino azzurro; in ottime
condizioni con lieve, gradevole patina; molto
rara cos completa e in ordine
350-450
979
Cnocr ai Mrniro ni Gurnna ni I Ciassr
cox svanr
Germania, III Reich
coniata in lega di zinco argentata, la spilla
piatta marcata con il numero 43, codifca del
fabbricante Julius Bauer Sohne di Zella Mehlis;
conservata nella sua scatola originale rivestita di
marocchino blu; in ottime condizioni generali
con qualche segno duso, molto rara cos
completa e in ordine
250-350
980
Cnocr ni Frnno ni II Ciassr cox nano
nivioxa onioixair
Germania, III Reich
nucleo di ferro annerito con telaio di lega
metallica dargento, lanello punzonato
65,codifca del fabbricante Klein & Quenzer,
completa di nastro in seta; la decorazione
accompagnata da diploma originale di
concessione all Obergefreite Berend Janssen a
frma autografa del Generalmajor Heinrichs,
allepoca Comandante della 290 Divisione di
Fanteria; linsieme corredato da scheda tecnica
riportante note biografche sul citato Generale,
che cadde in Belgio nel 1944; in buone
condizioni con gradevole patina depoca; molto
interessante
150-250
212
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
981 982
984 985
983
986
981
Cnocr ni Frnno ni II Ciassr
Germania, III Reich
classica fabbricazione con nucleo in ferro
annerito e telaio in lega dargento, completa
di nastro di seta, lanello punzonato 44,
codifca del fabbricante Jacob Bengel; in buone
condizioni
70-100
982
Cnocr ni vrnno ni II Ciassr rivo roxno
Germania, III Reich
costruzione classica con nucleo in ferro
annerito e telaio il lega dargento, rara variante
con la quarta cifra della data 1813 al verso
di forma rotondeggiante e non squadrata al
vertice; completa di nastro originale, in buone
condizioni con segni duso; molto interessante
150-200
983
Cnocr vrn vrxricixur axxi ni axziaxir
ni Srnvizio
Germania, III Reich
in metallo bianco e smalto, completa di nastro
originale, conservata nella sua scatola rivestita di
marocchino rosso, in ottime condizioni
100-150
984
Mrnaoiia vrn ia vnrsa ni Mrxri nri 1
Germania, III Reich
coniata in bronzo, completa del nastro
originale montato allaustriaca, in buone
condizioni, decorazione di notevole rarit
internazionalmente classifcata come R 2
250-350
985
Mrnaoiia vrn iAxxrssioxr nriia
Crcosiovaccnia
Germania, III Reich
con scatola marcata Deschler & Sohn di
Mnchen e diploma concesso il 21.11.39 ad
un ispettore tecnico delle Ferrovie , in ottime
condizioni
80-120
986
Mrnaoiia ni xrniro vrn Onoaxizzazioxr
Luvrscnurz
Germania, III Reich
in lega metallica color argento, completa di
nastro originale, in buone condizioni, R
100-150
213
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
8; 988
990 991
989
992
987
Mrnaoiia ni nrxrxrnrxza vrn ia Poiizia
ni Fnoxrirna
Germania, III Reich
coniata in bronzo dorato, nastrino azzurro non
pertinente, bella patina e segni duso
100-130
988
Mrnaoiia ni Axziaxir
xriiAxxixisrnazioxr civiir, ciassr
anorxro vrn i, axxi ni srnvizio
Germania, III Reich
in metallo argentato con grande svastica centrale
in smalto nero, completa di nastrino, segni di
ossidazione superfciale, in buono stato
60-80
989
Mrnaoiia ni ciassr vrn uarrno axxi ni
srnvizio xriia WH
Germania, III Reich
coniata in metallo argentato, segni difusi ma
superfciali di ossidazione, completa di nastro in
seta, buono stato di conservazione
75-90
990
Onnixr nriiAuiia rrnrsca Ciassr
Germania, III Reich
4^ classe, secondo modello, con spade, argento
dorato e smalto bianco (piccolissimi danni allo
smalto nel braccio superiore e al sinistro), al
verso spilla con punzoni 900 per largento
e marchio del produttore 21, la famosa
casa Godet & Co. di Berlino. Le spade
suggeriscono un conferimento ad un militare,
di grado almeno pari a colonnello o superiore.
Alcuni Uf ciali del Regio Esercito ne furono
insigniti nel corso della visita di Hitler in Italia
nel 1938.
450-650
991
Mrnaoiia ai Mrniro nriiOnnixr
nriiAuiia Trnrsca
Germania, III Reich
coniata in metallo argentato, completa di
nastrino, conservata nel suo astuccio originale
rivestito di sottile marocchino rosso con
impressioni in oro e foderato di seta e velluto; in
ottimo stato; molto rara
400-500
992
Onnixr nriia Cnocr ni vrnno II Ciassr
Germania, III Reich
produzione di fne guerra, centro sensibile al
magnete, cornice in lega dargento, sullanello
punzone del fabbricante 25, punzone per la
Arbeitsgemeinschaft der Graveur-Gold-und
Silverschmeide-Innungen di Hanau (D),
completa di nastrino, raro fabbricante.
80-120
214
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
993 994
996 997
995
998
993
Rano nisrixrivo iorra axrivanrioiaxa
ciassr anorxro
Germania, III Reich
coniato in zinco con resti di argentatura e segni
superfciali di ossidazione difusa, al verso spilla
centrale in ferro e marchio del fabbricante, GES
GESCH in buono stato di conservazione
750-900
994
Ranissixo nisrixrivo Aiiorxrixr Srunx
Anzricnrx vrn ;, assairi
Germania, III Reich
costruito in due pezzi fra loro collegati da
quattro rivetti, coniato in lega di zinco
mantenente ottima percentuale della fnitura
color argento per il serto e grigio ferro per
laquila, al margine inferiore scudetto recante
il numero 25, al verso spilla piatta sagomata,
il serto marcato in rilievo dal fabbricante;
conservato nella sua scatola originale di
cartoncino con sacchetto di carta cellophanata;
in ottime condizioni con giusta patina depoca;
importante e rarissima insegna, ampiamente
degna di qualifcata collezione
600-900
995
Disrixrivo ni Assairo Grxrnair ,o
Germania, III Reich
per 50 assalti, con cornice in metallo argentato,
aquila e baionetta incrociata alla bomba a mano
in metallo brunito, in basso applicata la cifra
50. Al verso, in rilievo sulla destra, il logo del
fabbricante in rilievo RK in un cerchio per
Rudolf A. Karneth & Sohn in Gablonz (D),
completo di spilla.
500-700
996
Disrixrivo ni assairo Paxzrn i,
Germania, III Reich
per 25 assalti, con cornice in metallo argentato,
carro in rilievo in metallo brunito applicato con
due piccoli rivetti sul retro, in basso applicata la
cifra 25. Al verso completo di spilla
500-700
997
Disrixrivo vrn Panacanurisri nriia Hrrn
Germania, III Reich
modello di acquisto privato coniato in argento,
allepoca ottenibile tanto dalla Juncker di
Berlino che da altri fabbricanti autorizzati:
costruito in due parti unite da coppia di rivetti,
il serto fnito con doratura, al verso spilla
verticale; in buone condizioni con qualche
segno duso e giusta patina; molto raro
400-600
998
Disrixrivo vrn Panacanurisri nriia Hrrn
Germania, III Reich
fabbricazione Juncker del secondo modello, a
due sezioni coniate in alluminio e collegate da
coppia di rivetti, con fnitura anodizzata in oro
sul serto ed in argento sul rapace in picchiata,
al verso spilla verticale, laquila correttamente
punzonata dal fabbricante; in buone condizioni,
con qualche segno duso e giusta patina;
rarissimo
400-600
215
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
999 1000
1002 1003
1001
1004
999
Disrixrivo vrn Panacanurisri nriia
Luvrwavvr
Germania, III Reich
in due parti fra loro unite da coppia di rivetti,
coniato in lega di zinco argentata e dorata, al
verso spilla verticale, laquila punzonata col
marchio del fabbricante Juncker di Berlino, in
buone condizioni con segni di efettivo uso ed
onesta patina depoca, molto raro
400-600
1000
Disrixrivo vrn xirnaoiirnr ni nonno
nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
coniato in lega di zinco, costruito in due
pezzi assemblati tramite rivetti, il serto fnito
con argentatura e laquila brunita, al verso
spilla verticale e punzonatura del fabbricante
W.Deumer/Ludenscheid; in ottime condizioni
con qualche segno duso e giusta patina; molto
raro
400-500
1001
Disrixrivo vrn Panacanurisri nriia
Luvrwavvr
Germania, III Reich
coniato in tombacco, costruito in due pezzi
fra loro uniti da coppia di rivetti, il serto fnito
con argentatura e laquila dorata, al verso
spilla verticale in ferro, il rovescio del rapace
in picchiata punzonato dal fabbricante Jmme
& Sohn di Berlino; in buone condizioni,
con evidenti segni di lungo ed intenso
uso, consunzione della fnitura, onesta ed
inequivocabile patina; molto raro
350-450
1002
Panricoianr nisrixrivo vrn Assairo ni
Faxrrnia
Germania, III Reich
rara variante da applicarsi per cucitura, lo
spillo posteriore non previsto poich sostituito
da quattro fori aperti nei vertici del serto;
coniato in lega di alluminio argentata; in buone
condizioni con gradevole patina duso; molto
interessante
180-250
1003
Disrixrivo ni Arracco ai suoio
Germania, III Reich
coniato in zinco, resti di vernice nera, difusi
segni di ossidazione, al verso spillone centrale
in ferro con solido gancio coniato insieme al
corpo del distintivo, in buono stato, mai pulito;
conservato in patina originale
230-280
1004
Disrixrivo na Assairo ni canni, ciassr
nnoxzo
Germania, III Reich
coniato in zinco con resti di fnitura in
bronzo, al verso spilla centrale con marchi del
fabbricante; in buono stato
250-300
216
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1005
Disrixrivo ni Assairo Grxrnair ni
Faxrrnia
Germania, III Reich
classe argento, in zinco argentato sul fronte,
marchi del fabbricante al verso con lettere
a rilievo R.S., completo di spilla, buone
condizioni
150-200
1006
Disrixrivo ni Assairo ni Faxrrnia
Germania, III Reich
coniato in zinco, in patina originale, mai pulito,
completo ed in buono stato
160-200
1007
Disrixrivo vrn Coxnarrixrxro ni Canni
Anxari
Germania, III Reich
del tipo pieno, coniato in lega di zinco
con fnitura bronzata, per Unit di
Panzergrenadieren, al verso spilla verticale e
marca del fabbricante Frank & Reif/Stuttgard,
in buone condizioni
120-180
1008
Disrixrivo vrn Coxnarrixrxro ni Canni
Anxari
Germania, III Reich
del tipo pieno, coniato in lega di zinco con
fnitura argentata, al verso spilla verticale e sigla
del fabbricante DH, in buone condizioni
120-180
1009
Disrixrivo vrn i Bancnixi na Assairo
Germania, III Reich
metallo brunito ed argentato in cornice dorata
(segni di leggera ossidazione), completo di
spilla, senza marchi.
100-150
1010
Disrixrivo vrn i Anrioiirnia Coxrnarnra
nriia Hrrn
Germania, III Reich
coniato in metallo di guerra con fnitura
argentata, marcato al verso con sigla a rilievo
W.H. Wien, corrispondente al fabbricante
Wilhem Hobacher; completo di spilla
posteriore; in buone condizioni
120-200
1005 1006
1008 1009
1007
1010
217
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1011 1012
1014 1015
1013
1016
1011
Disrixrivo vrn srnvizio ni sxixaxrxro
nriia Knirosxanixr
Germania, III Reich
tipologia tarda, coniata in povero metallo di
guerra; pesantemente ossidato e pressoch
privo della fnitura originale; completo di
spilla posteriore, al verso graf to a mano nome
delloriginario possessore Harschmann
60-100
1012
Disrixrivi vrn Assairo ni Faxrrnia rn
Assairo Grxrnair
Germania, III Reich
entrambi del tipo pieno, coniati in metallo di
guerra argentato, completi di spilla posteriore,
in buone condizioni con evidenti segni duso e
patina depoca
100-150
1013
Disrixrivo ni vrnira ix ono
Germania, III Reich
coniato in tombak, bella doratura, al verso
grande al verso grande spilla centrale con gancio
e marchio del fabbricante in rilievo
250-300
1014
Disrixrivo ni vrnira, ciassr anorxro
Germania, III Reich
coniato in zinco argentato, tracce di ossidazione,
al verso grande spilla centrale, buono stato
100-130
1015
Disrixrivo ni vrnira
Germania, III Reich
realizzato in lamierino di ottone stampato e
verniciato in nero, presenta alcune scrostature
della vernice che fanno af orare il metallo, al
verso grande spilla centrale, anchessa in ottone
60-80
1016
Disrixrivo nOxonr vrn vrnirr ni ournna,
III Ciassr
Germania, III Reich
stampato in lamiera di ferro verniciata nera con
spilla al verso, marcato sul retro con sigla L/16
in rilievo; in buone condizioni
40-60
1017
1017
Disrixrivo ni II Ciassr vrn vrniri
Germania, III Reich
del tipo pieno coniato in lega di zinco argentata,
marcato sul retro con il numero 65, codifca
del fabbricante Klein & Quenzer di Idar/
Oberstein; in buone condizioni con onesta
patina duso
70-100
218
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1018
Lorro ni , xrnaoiir r nisrixrivi
Germania, III Reich
croce per anzianit di servizio, croce di guerra
con spade, distintivo per assalto generale coniato
in metallo di guerra, distintivo di III classe per
ferito, medaglia per campagna di inverno in
Russia (priva di nastro)
150-200
1019
Disrixrivo ni nicoxvrnxa nriia Cnocr ni
Frnno ni I Ciassr
Germania, III Reich
coniato in metallo argentato, al verso spilla
centrale con doppio marchio L21, in ottime
condizioni con giusta patina, raro
250-300
1020
Disrixrivo na Coxnarrixrxro
navvicixaro, ciassr nnoxzo
Germania, III Reich
realizzato in zinco bronzato, lievi segni di
ossidazione, marchi del fabbricante al verso
160-200
1021
Bannrrra vrn Coxnarrixrxro navvicixaro,
ciassr anorxro
Germania, III Reich
coniata in metallo argentato, del tipo con
placchetta in ferro brunito applicata al verso, al
verso spilla piatta sagomata e marchi a rilievo
del fabbricante F&B.L; in ottime condizioni,
rara
250-300
1022
Murrrnnruz, ciassr ono, srcoxno
xonriio
Germania, III Reich
coniata in bronzo, dorata, con applicazioni in
smalti, completa di nastro
100-150
1018 1019
1020 1021
1022
219
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1023
Murrrnnruz ix ono cox scaroia
Germania, III Reich
in metallo dorato e smalti, completa di nastro
originale, la scatola rivestita di marocchino
azzurro porta etichetta del fabbricante R. Souval
di Vienna; in ottime condizioni
75-120
1024
Murrrnnruz ix ono cox scaroia
Germania, III Reich
in metallo dorato e smalti, completa di nastro
originale, la scatola rivestita di marocchino
azzurro porta il marchio del fabbricante
Friedrich Linden di Ludenscheid; in ottime
condizioni
80-120
1025
Srnir ni cnoci vrn ir xanni vnoiivicnr
Germania, III Reich
nelle tre classi del bronzo, argento ed oro, in
metallo e smalti, complete di nastri originali, in
ottime condizioni
200-300
1026
Lorro ni cnocr nriir xanni r nocuxrxri
Germania, III Reich
croce in metallo argentato e smalti, completa
di nastro, busta di carta azzurra e diploma,
assieme altri documenti e tessere relative ad
organizzazioni governative per la tutela di madri
e infanti, lotto da esaminarsi, interessante
150-200
1026
1024 1023
1025
220
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1027
Lorro ni nrconazioxi
Germania, III Reich
Croce di Ferro di II Classe con nastro originale, Croce al merito di Guerra
con spade, completa di nastro originale, medaglia per la Campagna
dInverno in Russia, con nastro originale, medaglia per lAnnessione
dellAustria, completa di nastro originale, distintivo per Assalto di
Fanteria, tipo pieno coniato in metallo di guerra con spilla verticale al
verso; linsieme in buone condizioni con normale patina duso
150-200
1028
Lorro ni nur xrnaoiir nri 1 Manzo 18 ix scaroia
Germania, III Reich
due esemplari di medaglia per lannessione dellAustria, entrambe
complete di nastro e scatola originali, in buone condizioni
110-150
1029
Lorro ni uarrno xrnaoiir
Germania, III Reich
croce per anzianit di servizio, in metallo bianco e smalto nero con
nastro di seta azzurra, croce al merito di guerra con spade, completa di
nastro, croce delle madri in bronzo (danni allo smalto, nastro mancante),
medaglia per la campagna dinverno in Russia (mancante del nastro)
100-140
1030
Lorro ni rnr nrconazioxi
Germania, III Reich
Croce di Ferro di II Classe, lanello punzonato 55, codifca del fabbricante
J.E. Hammer, conserva breve sezione del nastro originale; Croce al Merito di
Guerra con spade, completa di nastro; distintivo per Assalto di Fanteria, tipo
pieno coniato in metallo di guerra, al verso spilla verticale in ferro
110-180
1031
Lorro ni rnr xrnaoiir
Germania, III Reich
Croce al Merito di Guerra con spade, Croce al Merito di Guerra senza spade,
Medaglia il Merito di Guerra, tutte complete di nastro, in buone condizioni
100-140
1027
1029
1028
1030
1031
221
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1032
Scaroia vrn nisrixrivo na viiora nriia
Luvrwavvr
Germania, III Reich
foderata allinterno di velluto azzurro, si nota
distintamente impronta della decorazione un
tempo contenutavi; rivestita di marocchino
azzurro, sul coperchio impressione in oro
in caratteri goticiLuftwafen/Beobachter/
Abzeichen; in buone condizioni con segni
duso; raro complemento di importante
onorifcenza
200-300
1033
Tnr xrnaoiir nriia I G.M.
Germania, I G.M.
Croce di Ferro di II Classe con nastro originale,
Croce per la Guerra 1914-1918 con spade, la
stessa ma nella versione per non combattenti,
senza le spade, in buone condizioni
70-100
1034
Mrnaoiia Ixrrnaiirara
Giappone, I G.M.
versione nipponica della medaglia nota come
Interalleata, coniata in bronzo, completa di
nastro, in ottime condizioni, R
200-300
1035
Mrnaoiia vrn Srnvizio ni Caxvaoxa
Gran Bretagna, XX Sec.
in argento, il nastro completo di barretta per
lIrlanda del Nord, incisa sul bordo con numero
di matricola e nome del decorato 24378971 -
PTEP.R.MILLINGTON LI
25-40
1036
Mrnaoiia Ixrrnaiirara
Sud Africa, I G.M.
versione sudafricana della medaglia nota come
Interalleata, coniata in bronzo e completa di
nastro, incisa al bordo col nome del ricevente
P.te J.H. White 5th S.A.I., in ottime
condizioni, R
150-250
1037
Mrnaoiia Ixrrnaiirara
Grecia, I G.M.
versione greca della medaglia nota come
Interalleata, coniata in bronzo e frmata
Henry Nocq al recto, completa di nastro, in
buone condizioni, R
200-300
1034 1035
1036 1037
222
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1038
Ranissixo Onnixr Miiiranr ni Savoia
ancaico
Piemonte, 1850 ca.
per il grado di Cavaliere o Milite, in argento e
fnissimi smalti ben preservati considerandone
lepoca, in due pezzi con corona incernierata,
reca al verso monogramma del Re Vittorio
Emanuele II coronato; trattasi di una delle
scarsissime decorazioni di tale modello assegnate
dal Sovrano, poich lestetica dellOrdine venne
radicalmente mutata poco dopo linizio del suo
regno; in buone condizioni con gradevole patina
depoca; nastro assente; molto interessante e
degno delle pi importanti collezioni
4.000-6.000
1039
1038
1039
Onnixr ni Saxnrnnro
Regno dItalia e dAlbania, anni 40
insegne di GrandUf ciale, insieme composto
da placca in argento parzialmente dorato
con applicazioni in smalti policromi,al
verso placchetta in argento con marchio del
fabbricante, pendente da collo in argento e
smalti policromi con placchetta in argento al
verso con marchi del fabbricante (Cravanzola,
succ. Gardino) le insegne sono del tipo caricato
di nodi sabaudi e fasci imperiali, conservate in
astuccio originale rosso-nero con monogramma
reale impresso in oro, in ottimo stato di
conservazione, smalti integri
2.500-3.500
a
r
c

223
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1040
Mrnaoiia nrnucisrica nri Risonoixrxro
Italia, 1884
coniata in bronzo, conferita ai reduci toscani
in occasione del 25 Anniversario dellUnit di
Italia, completa del raro nastro originale in seta
verde recante stella ricamata in bianco; in buone
condizioni, R2
120-200
1041
Mrnaoiia ai nrxrxrniri nriia Linrnazioxr
ni Roxa nri 18;o
Italia, XIX Sec.
coniata in bronzo, opus Moscetti, completa di
nastro originale, in buone condizioni
80-120
1040 1041
1042 1043
1042
Mrnaoiia ai nrxrxrniri nriia Linrnazioxr
ni Vicrxza
Italia, XIX Sec.
coniata per cura del Comune di Roma per i
reduci dellevento del 1848, in bronzo, completa
di nastro di seta gialla e amaranto, in buone
condizioni, R
200-300
1043
Onnixr nriia Conoxa n Iraiia cox scaroia
r xixiaruna
Italia, inizi XX Sec.
per il grado di Cavaliere, in metallo giallo e
fnissimi smalti, completa di nastro di seta
bianca/rossa; accompagnata dalla miniatura
per abito da sera, contenute entro scatola
rivestita allesterno di marocchino rosso con
monogramma VE coronato impresso sul
coperchio, allinterno frma del fabbricante
Cravanzola di Roma; in ottime condizioni
50-100
224
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1044
Coxxrxna nriiOnnixr nriia Conoxa
nIraiia
Italia, XIX/XX Sec.
modello in oro e smalti, completa di nastro
originale in seta, in buone condizioni, R
200-300
1045
Cnocr ni Cavaiirnr nriia Conoxa nIraiia
Italia, inizi XX Sec.
in oro e fnissimi smalti, completa del nastro
originale, in ottime condizioni; assieme,
cedolino in carta autorizzante il Sergente
Monteverdi Roberto a fregiarsi della medaglia
interalleata della Vittoria
80-100
1046
Mrnaoiia nri Trnnrxoro Caianno Sicuio
vrn Exri
Italia, 1908
medaglia di benemerenza in bronzo per
il terremoto del 28 dicembre 1908, nella
pressoch introvabile versione grande per Enti,
non concessa a singoli ma solo ai medaglieri di
Corpi militari e civili distintisi nelle operazioni
di soccorso; completa del nastro originale di seta
verde con campi bianchi ai margini; in buone
condizioni, assai rara ed interessante, R 4
D. 4 cm.
400-600
1047
Mrnaoiia coxxrxonariva nriir Caxvaoxr
ni Ixnivrxnrxza
Italia, 1909
coniata in argento per il Cinquantenario della
II Guerra di Indipendenza, in argento, priva di
nastro, in buone condizioni, R
100-150
1044 1045
1046 1047
225
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1048
Cnocr nriia VII Anxara
Italia, I G.M.
croce reducistica coniata nei primi Anni Venti,
in argento e smalto azzurro, mancante del
nastro, in ottime condizioni, molto rara
250-300
1050
Mrnaoiia nAnorxro ai Vaion Miiiranr
Italia, I G.M.
modello uf ciale recante al recto sigla Z
coronata FG, incisa in epoca con nome del
ricevente ed indicazione del fatto darmi
Suhodel 4 aprile 1917, conferita per evento in
Bosnia-Erzegovina, completa di nastro di seta
azzurra, in buone condizioni, R2
600-800
1048
1049
1050
1049
Ixsirxr ni nur xrnaoiir ai Vaion Miiiranr
ux anorxro rn ux nnoxzo
Italia, I G.M.
entrambe concesse alla stessa persona, portano
inciso il nome e la motivazione; Faiti, 23-27
Ottobre 1917 per il bronzo, Argine Regio, 17
Giugno 1918, con nastro originale, largento
presenta alcune ammaccature non deturpanti, in
buono stato
1.200-1.500
226
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1051
Mrnaoiia ix nnoxzo ai Vaion Miiiranr
Italia, I G.M.
medaglia di coniazione uf ciale della zecca
di Stato, ZFG, concessa ad un maggiore dei
bersaglieri a Monte S. Michele il 26-7 del 1915,
bellissima incisione, nastro in seta originale, in
ottimo stato
450-600
1052
Mrnaoiia ix nnoxzo ai Vaion Miiiranr
Italia, I G.M.
medaglia di coniazione uf ciale della zecca,
ZFG, concessa ad un soldato a MRZLI, il 5
luglio del 1915, bellissima incisione, in patina
completa di nastro in seta originale in ottimo
stato
450-600
1053
Mrnaoiia ni Bnoxzo ai Vaion Miiiranr
Italia, I G.M.
di conio uf ciale della zecca di Stato, del tipo
Z coronata FG, con nome del decorato e zona
di concessione Costalunga 18 giugno 1918,
completa del nastro di seta azzurra, in buone
condizioni con bella patina scura, rara
300-400
1054
Mrnaoiia ni nnoxzo ai vaion xiiiranr
Italia, I G.M.
di coniazione uf ciale, del tipo Z F.G, con
nome del decorato, pilota di idrovolante, e
luogo di concessione (alto Adriatico), completa
di nastrino, in patina, in ottimo stato.
300-400
1055
Mrnaoiia ix nnoxzo ai Vaion Miiiranr
Italia, I G.M.
medaglia di coniazione uf ciale della zecca
di stato, ZFG, porta inciso il luogo e la data
di concessione, CASTAGNAVIZZA, 20-22
Agosto 1917, il nome dellassegnatario stato
abraso in maniera non deturpante e restaurabile,
con nastro in seta originale, in buono stato
250-300
1051
1052
1053
227
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1057
1059 1060
1058
1061
1056
Lorro ni ; xrnaoiir r ux nisrixrivo
Italia, I G.M.
medaglie varie per la partecipazione alla Grande
Guerra, medaglia per Guardia dOnore al
Pantheon, distintivo e medaglia reducistici dei
Bersaglieri, da esaminarsi
120-150
1057
Mrnaoiia nriia Caxvaoxa ix A.O.I.
Italia, 1936
coniata in bronzo, completa di nastro, in buone
condizioni
20-30
1058
Mrnaoiia ni Bnoxzo ai Vaion Miiiranr
Italia, 1936
di conio uf ciale della Zecca di Stato, del tipo
Z coronata FG, concessa in Africa durante
le operazioni per la conquista dellImpero, al
verso incisione con nome del decorato e zona
di concessione Sade 20-X-1936, completa del
nastro di seta azzurra, in buone condizioni con
bella patina scura, rara
250-350
1059
Onnixr ni Maira
Italia, anni Trenta
insegna di donato di devozione di II classe,
argento dorato, parzialmente smaltato e lavorato
a traforo, completo di nastrino triangolare in
seta nera, conservato nellastuccio originale
450-600
1060
Lorro ni rnr xrnaoiir coioxiaii nriir
CC.NN.
Italia, Ventennio
coniate in bronzo, rispettivamente per la III
Divisione CC.NN. 21 Aprile, per il 244 Btg.
CC.NN. Irpino e per il 12 Rgt. Artiglieria
della Sila in Africa Orientale; tutte in ottime
condizioni con gradevole patina depoca;
interessanti
120-200
1061
Cnocr ai xrniro nriia G.I.L. vrn Giovaxr
Iraiiaxa
Italia, Ventennio
in metallo nichelato e smalto, completa di
nastro originale, in buone condizioni
80-120
1062
Mrnaoiia ai nrxrxrniri nriiOvrna
Nazioxair Baiiiia
Italia, Ventennio
modello Zecca, tipo in bronzo, completa di
nastro di seta nera con tricolore al centro, in
ottime condizioni, R
150-200
1062
228
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1063
Mrnaoiia vrn i Pioxirni nriiArnoxaurica
Italia, Ventennio
coniazione originale Johnson in zama, completa
del nastro originale, in buone condizioni, R2
350-450
1064
Mrnaoiia vrn i Voioxrani ix Svaoxa xri
16
Italia, Ventennio
coniata in bronzo, modello in lingua spagnola
con data, completa di nastro originale, in ottime
condizioni, R
150-200
1065
Srriia ix Bnoxzo ai Mrniro Runair
Italia, Ventennio
coniata in bronzo, completa di nastro originale
in seta verde con profli flo metallico dorato, in
buone condizioni, rara
80-120
1066
Mrnaoiia nAnorxro vrn Brxrxrnrxza
G.I.L. rn airna
Italia, Ventennio
coniata in lega dargento con proflo del re e
imperatore al recto, al verso Fascio Littorio scudato
e legenda ai benemeriti della Giovent Italiana del
Littorio; completa di nastro originale in seta; rara;
assieme, medaglia di bronzo della Confederazione
Nazionale Fascista Agricoltori, completa di nastro
di seta verde; entrambe in ottime condizioni
80-100
1067
Onnixr nriia Conoxa n Iraiia r nivioxi
Italia, Ventennio
croce di Cavaliere della Corona dItalia,in metallo
giallo e smalti con nastro in seta a bande rosso/
bianco /rosso, completa della sua scatola foderata
di raso bianco e velluto cremisi, rivestita allesterno
di marocchino color marrone con monogramma
coronato VE in metallo applicato al coperchio;
allinterno, marca impressa in oro del produttore
o distributore Alessandro Soldani Piazza San
Giovanni 3 Firenze; assieme, diploma di
conferimento intestato al Maresciallo di P.S. di
Prima Classe Angelo Ponte, datato 1939; inoltre,
Foglio di Congedo del detto per raggiunti limiti
di et, rilasciato dal Ministero dellInterno Corpo
degli Agenti di P.S. e datato 1938; linsieme
in ottime condizioni, i documenti con lieve
ingiallimento dovuto al tempo
80-100
1068
Cnocr ai Mrniro ni Srnvizio nriia Rroia
Guannia ni Fixaxza
Italia, XX Sec.
coniata in argento con rifniture in smalto,
completa del nastro originale, in buone
condizioni, R
100-150
1069
Mrnaoiia coxxrxonariva vrn ia vnrsa ni
Fiuxr
Italia, XX Sec.
coniata in bronzo, completa del nastro originale in
seta nei colori di Fiume, in ottime condizioni, R
200-300
1063 1064
1066 1067
1065
1068
1069
229
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1070
Mrnaoiia ni nrxrxrnrxza S.M.O.M.
vrn Trnnrxoro nri 1o8 r succrssivr
caxvaoxr
Italia, XX Sec.
coniata in argento, completa di nastro originale
in seta nera montata allaustriaca, in buone
condizioni, R
150-200
1071
Mrnaoiia ni nrxrxrnrxza nriia
Foxnazioxr Canxroir
Italia, XX Sec.
coniazione Zecca in bronzo, medaglia non
portativa conferita per atti di valore tesi al
salvataggio di vite umane, in buone condizioni, R
160-250
1072
1071 1070
1073
1072
Mrnaoiia ni nrxrxrnrxza vrn Trnnrxoro
Caianno Sicuio nri 1o8
Italia, XX Sec.
coniazione uf ciale Zecca in argento, completa
di nastro originale, in ottime condizioni, R2
350-450
1073
Mrnaoiia ni nrxrxrnrxza vrn ii
Trnnrxoro nri 11,
Italia, XX Sec.
modello Zecca Motti in oro, completa di nastro
originale, conservata nella sua scatola rivestita
di marocchino cremisi con cifre reali coronate
impresse, in ottime condizioni; medaglia della
pi esimia rarit, internazionalmente classifcata
come R 4
450-600
230
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1074
Srnir nriir xrnaoiir ai Vaionr Arirrico
Italia, XX Sec.
nei tre previstisi gradi in bronzo, argento
e metallo dorato, tutte complete dei nastri
originali, il tipo in bronzo recante applicato con
grafe posteriori distintivo olimpico; in buone
condizioni, R2
500-700
1075
Srnir nriir xrnaoiir ni nrxrxrnrxza vrn
ii Trnnrxoro nri 11,
Italia, XX Sec.
nei tre previstisi gradi in bronzo, argento e
metallo dorato, coniazione Johnson, tutte
complete dei nastri originali, in ottime
condizioni, R2
500-700
1076
Lorro ni xrnaoiir nri Panriro M.S.I.
Italia, XX Sec.
medaglia non portativa in metallo bianco,
coniata nel 1983 per la visita dellOn. Giorgio
Almirante negli Stati Uniti; medaglia non
portativa in metallo bianco, coniata per il
centenario della nascita di Benito Mussolini;
conservate nei loro astucci di materiale plastico,
in buone condizioni
60-80
1077
Mrnaoiia vrn Voioxrani ni Gurnna 1o-
1,
Italia, XX Sec.
modello uf ciale Zecca, coniata in bronzo,
completa di nastro in seta cremisi, in buone
condizioni, R
100-150
1078
Lorro ni ; xrnaoiir
Italia, XX Sec.
di cui completa di nastro solo la miniatura della
MAVM, le altre del Regio Esercito, una non
portativa del Ministero della Guerra; inoltre un
nastrino per medaglia con applicata la scritta
Montecassino e cinque distintivi di cui tre a
smalto
80-100
1079
Mrnaoiia nriia Cassa ni Risvanxio ni
Canvi
Italia, XX Sec.
coniata in argento 800, di produzione
Johnson, conservata nella sua scatola, in ottime
condizioni
20-30
1080
Onnixr ni Sax Giovaxxi ni Grnusairxxr
Italia, anni Cinquanta
insegna di Commendatore in argento dorato
smaltato a fuoco, linsieme composto da
insegna da collo, miniatura e distintivo da
occhiello, tutto conservato in astuccio
190-250
1074 1075
1077 1078
1076
1080
231
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1081
Mrnaoiia nriia cirr ni Loni
Italia, 1958
medaglia non portativa per lottavo centenario
della fondazione di Lodi, coniata in bronzo
da Johnson Milano, conservata nella sua
scatola rivestita di marocchino rosso, in ottime
condizioni
30-50
1082
Mrnaoiia vrn Ixviaxro Trnxorirrrnico
ni Bani
Italia, 1960
medaglia non portativa coniata in argento da
Johnson Milano, completa di scatola, in ottime
condizioni
20-30
1083
Dur xrnaoiir ai Mrniro ni Luxoo
Coxaxno
Italia, Repubblica
coniazione Zecca, versioni in bronzo ed
in argento, complete di nastri, in ottime
condizioni
100-140
1084
Mrnaoiia ni Casrrivinanno
Stato della Chiesa, XIX Sec.
coniata in argento, completa del nastro originale
in seta, conferita dal Pontefce Pio IX ai reduci
pontifci della battaglia di Castelfdardo, in
buone condizioni, molto rara
350-500
1085
Ixsroxa ni Coxxrxnaronr nriiOnnixr ni
Sax Siivrsrno,
Stato della Chiesa, XX Sec.
in argento dorato e smaltato, completa di nastro
in seta, conservata in astuccio ove sono pure
collocati miniatura e bottone per abito civile; in
ottimo stato
250-300
1086
Mrnaoiia vrn ia Rrsraunazioxr Poxrivicia
nri 18
Stato della Chiesa, XIX Sec.
coniata in bronzo, completa di nastro originale
in seta montato allaustriaca, in buone
condizioni
100-150
1087
Coxxrxna nriiOnnixr ni Sax Gnroonio
Maoxo
Stato della Chiesa, prima met del XX Sec.
in argento in parte dorato e fnissimi smalti,
completa del nastro da collo in seta e della
sua scatola marcata dal fabbricante Tanfani &
Bertarelli di Roma; in ottime condizioni con
lieve patina depoca; rara insegna, databile al
Pontifcato di Pio XII
200-300
1088
Onnixr ni S. Gnroonio Maoxo
Stato della Chiesa, inizio XX Sec.
insegna da Cavaliere, in argento dorato e
smalti, completa del nastro di seta gialla/rossa;
conservata nella sua scatola rivestita allesterno
di marocchino rosso, marcata allinterno del
coperchio dal fabbricante Cravanzola di Roma,
predisposta anche a contenere la miniatura
(assente); in ottime condizioni con gradevole
patina depoca
150-200
1083 1084
1086 1087
1085
1088
232
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1089
Coxxrxna nriiOnnixr nri Saxro
Srvoicno
Stato della Chiesa, prima met del XX Sec.
in argento e fnissimi smalti, completa del
nastro da collo in seta e della sua scatola rivestita
di marocchino rosso, in ottime condizioni con
lieve patina depoca; rara insegna, databile al
Pontifcato di Pio XII
200-300
1090
Cnocr nono ai Mrniro cox conoxa
Austria, XIX Sec.
in oro e smalti, di fattura antica con elaborata
costruzione scatolata, cava allinterno, recante
corona incernierata con nastrino per servizio
di guerra, lanello punzonato dal fabbricante di
Vienna Mayer & Sohn; in buone condizioni,
rara
220-300
1091
Mrnaoiia ni Paoio VI
Stato della Chiesa, XX Sec.
medaglia in argento non portativa, coniata per
il XIV del Pontifcato di Paolo VI, conservata
nella sua scatola originale, in ottime condizioni
30-50
1092
Mrnaoiia ni Saxra Bnioirra
Stato della Chiesa, XX Sec.
medaglia celebrativa della Santa, di tipo non
portativo coniata in bronzo, completa di scatola
originale, in ottime condizioni
20-30
1093
Mrnaoiia nri Pava Giovaxxi Paoio II
Stato della Chiesa, XX Sec.
medaglia non portativa per il pontifcato di
Giovanni Paolo II coniata in metallo bianco,
completa della sua scatola, in ottime condizioni
20-30
1094
Mrnaoiia vrn i, axxi ni axziaxir ni
srnvizio
Austria, XX Sec.
nelle Forze Armate, bronzo dorato completa
di nastrino triangolare, in rilievo ef ge
dellimperatore e motto Fortitudini Virtuti
Perseverantiae, in scatola non pertinente
45-70
1089
1094 1090
233
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1095
Lorro ni cixur nrconazioxi
Austria, inizi XX Sec.
medaglia di bronzo al Valor Militare
dellImperatore Karl, medaglia commemorativa
del giubileo del 1898, croce commemorativa
del giubileo del 1908, medaglia di anzianit nei
vigili del fuoco, medaglia commemorativa della
I Guerra Mondiale, tutte complete dei nastri
originali, in buone condizioni
60-100
1096
Onnixr nriia Conoxa
Belgio, inizi XX Sec.
croce da Uf ciale in argento dorato e smalti,
completa di nastro originale con rosetta
e palmetta metallica applicati, in buone
condizioni
80-120
1095 1096
1098
1099
1097
1097
Mrnaoiia Ixrrnaiirara
Cecoslovacchia, I G.M.
versione cecoslovacca della medaglia nota
come Interalleata, conferita ai Volontari che
scelsero di schierarsi contro lImpero Asburgico
unendosi alle Legioni organizzate da Russia,
Francia ed Italia; coniata in bronzo, completa di
nastro, in ottime condizioni, R
100-150
1098
Mrnaoiia vrn ia Gurnna ni Conra
Etiopia, XX Sec.
coniata in bronzo, reca iscrizioni in lingua
amarica, completa del nastro originale, in buone
condizioni, R 2
200-300
1099
Mrnaoiia ni SaxrEirxa cox nivioxa
Francia, XIX Sec.
medaglia coniata in bronzo e completa del
suo nastro originale di seta verde con sottili
righe rosse, accompagnata dal diploma di
assegnazione intestato a veterano del 139
Fanteria di Linea; linsieme, in ottime
condizioni con gradevolissima patina,
presentato in elegante cornice coeva di legno e
pastiglia dorata; molto interessante
280-350
234
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1100
Onnixr nriia Baxnirna Rossa
Unione Sovietica, II G.M.
del secondo modello, in argento dorato e smalti,
completa di nastro originale, al verso numero di
assegnazione e punzone della Zecca; importante
decorazione sovietica conferita per atti di valore
in guerra; in ottime condizioni, R
250-350
1101
Mrnaoiia ai Mrniro nri Lavono
Unione Sovietica, XX Sec.
del primo tipo, in argento e smalti, completa
di nastro originale, al verso inciso numero di
conferimento 14470, in buone condizioni,
R 2
200-300
1102
Drconazioxr ai Mrniro Ex Caxvaxa
Spagna, prima met del XX Sec.
in argento e smalti, costruita in tre parti
assemblate tramite rivetti, al verso spilla verticale
piatta, in buone condizioni con normale patina
duso, rara
140-200
1103
Cnocr nriiOnnixr Osviraiirno ni Sax
Giovaxxi Barrisra
Spagna, XX Sec.
in argento dorato e smalti, completa di nastro in
seta, in buone condizioni
80-120
1104
Mrnaoiia coxxrxonariva
nriiIxnivrxnrxza nri Ticixo
Svizzera, 1898
coniata in bronzo, completa di nastro, in buone
condizioni
80-120
1103
1101 1100
1104 1102
235
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
DISTINTIVI
1105
Auiia asnunoica
Austria, XIX Sec.
particolare aquila imperiale artigianalmente
realizzata in fligrana dargento, portante
al centro del petto piccolo vano chiuso
frontalmente da vetro lenticolare ed accessibile
rimuovendo coperchietto posteriore a pressione,
per lesposizione di cammeo, miniatura o
piccolo ritratto fotografco; di eccellente fattura
ed in ottime condizioni con bella patina
depoca; oggetto inusuale ed assai interessante
180-250
1106
Auiia vrn rixo na Grxnanxrnia
Austria, XIX Sec.
placca per elmo da Uf ciale della Gendarmeria,
in lastra dottone stampata e fnita con
bellissima doratura al mercurio, pressoch
integralmente preservata; preziosa per restauri
180-250
1107
Auiia vrn vinnia na Uvviciair
Austria, I G.M.
stampata in lamierino dottone con occhielli al
verso, in origine montata su fbbia da Uf ciale,
in buone condizioni
80-100
1108
Auiia vrn vinnia na Uvviciair
Austria, I G.M.
stampata in lamierino con occhielli al verso, in
origine montata su fbbia da Uf ciale, in buone
condizioni
80-100
1109
Disrixrivo ix sxairo 11
Austria, I G.M.
distintivo patriottico in ottone e fnissimi smalti
con spilla al verso, raf gurante corona dalloro
con bandiere austriache e tedesche, al centro
colori dellAustria e data 1914; in buone
condizioni
70-90
1110
Disrixrivo
Austria, I G.M.
distintivo in metallo e smalti policromi della
Croce Bianca composto da croce poggiante su
aquila bicipite coronata e raggiera, in buone
condizioni
70-90
1105 1106
1107 1108
1109 1110
1111
Disrixrivo nriia Cnocr Rossa ni
Ixxsnnuc
Austria, I G.M.
in ottone e smalti, al verso stafa per asola da
abito maschile punzonata dal fabbricante di
Vienna Adolf Belada; raro
120-150
1111
236
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1112
Disrixrivo
Austria, I G.M.
distintivo di associazione patriottica a sfondo
benefco e di soccorso sanitario, in ottone
argentato e dorato con rifniture in smalti, al
verso spilla, in ottime condizioni
70-90
1113
Disrixrivo na nrnnrrro vrn Rrvanri nri
Tinoio
Austria, I G.M.
modello di acquisto privato, impiegato da parte
di richiamati appartenenti ai tre Reggimenti
Landesschutzen del Tirolo, in ottone argentato e
fnissimi smalti raf gurante elmetto mod. 1917
sovrammesso allaquila tirolese coronata, al verso
spilla la cui base punzonata dal fabbricante di
Linz; in buone condizioni con normale patina
duso; molto interessante
80-130
1114
Disrixrivo Wrinxacnrrx 11,
Austria, I G.M.
coniato in lamierino di zinco con spilla di ferro
al verso, in buone condizioni
60-80
1115
Disrixrivo Hrrnrs Gnuvvr Bonx Enxoiii
Austria, I G.M.
coniato in zinco con spilla posteriore di ferro, in
buone condizioni
70-90
1116
Disrixrivo Isoxzo Anxrr 11,
Austria, I G.M.
coniato in lamierino dottone con spilla
posteriore in ferro, marcato dal fabbricante di
Vienna, in buone condizioni
100-150
1117
Disrixrivo Isoxzo Anxrr 11,
Austria, I G.M.
in lamierino dottone con spilla posteriore
in ferro, marcato al verso dal fabbricante di
Vienna, in buone condizioni
100-150
1118
Disrixrivo na nrnnrrro
Austria, I G.M.
lamierino di zinco con spilla posteriore in
ferro, marcato dal fabbricante, commemorativo
dellinvasione della Transilvania del 1916; in
buone condizioni
100-120
1119
Disrixrivo na nrnnrrro nri 1; Bro.
Frinjaorn
Austria, I G.M.
coniato in lega di zinco con spilla in ferro,
commemorativo del Comandante, Tenente
Colonnello Duckelmann; in buone condizioni;
interessante
70-90
1112 1113
1115 1116
1114
1117
1119
237
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1120
Disrixrivo nri ;, Bro. Faxrrnia
Laxnsrunx
Austria, I G.M.
in lamierino dorato con spilla al verso, marcato
dal fabbricante MITTZ WIEN VIII/4, in
ottime condizioni. Il Reparto oper dal marzo
1916 sul fronte dellIsonzo
50-70
1121
Disrixrivo nriia I Anxara
Austria, I G.M.
in lamierino di zinco con spilla posteriore in
ferro, distribuito per il Natale del 1915, in
buone condizioni
80-100
1122
Disrixrivo nriia II Anxara
Austria, I G.M.
per la campagna di inverno 1915 nei Carpazi,
coniato in lamierino dottone con spilla
posteriore (gancio di ritegno rotto), marcato dal
fabbricante Bildh Gurschner Wien VII/2, in
buone condizioni
70-90
1123
Disrixrivo nriia III Anxara
Austria, I G.M.
in lamierino dottone con spilla al verso,
marcato in rilievo dal fabbricante, in buone
condizioni
80-100
1124
Disrixrivo nriia IV Anxara
Austria, I G.M.
coniato in tombacco con spilla posteriore di
ferro, marcato dal fabbricante Gurschner di
Vienna, in ottime condizioni
60-80
1125
Disrixrivo nriia X Anxara 11,-116
Austria, I G.M.
in lamierino di zinco con spilla posteriore
di ferro, in buone condizioni; interessante.
Dislocata sul fronte della Carnia, in seguito
schierata dallo Stelvio allAstico
100-120
1126
Disrixrivo vrn vuxraronr ni Anrioiirnia
Austria, I G.M.
coniato in tombacco, al verso laminetta
metallica per il montaggio sulla giubba, in
buone condizioni
150-180
1127
Disrixrivo vrn srzioxi xirnaoiiarnici ni
Cavaiirnia
Austria, I G.M.
coniato in lamiera di zinco con spilla posteriore
in ferro, al recto scena di cavaliere conducente
altro cavallo afardellato con mitragliatrice
Schwarzlose e sigla K.M.G.A.; in buone
condizioni; raro
100-120
1128
Disrixrivo vrn rnuvvr xoronizzarr
nriiEsrnciro
Austria, I G.M.
coniato in lega di zinco, al verso spilla di antico
restauro in corso duso, marcato dal fabbricante
Joseph Springer con data 1916, in buone
condizioni, raro
80-100
1121 1122
1125 1126
1123
1128
238
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1129
Piaccnrrra xiiiraxriux xrcrssirarinus
Austria, I G.M.
placchetta gettata in bronzo a cura dei comitati
di aiuto ai richiamati, raf gura lImperatore
Francesco Giuseppe e scena di soccorso alle
famiglie dei soldati, in buone condizioni con
bella patina depoca
70-90
1130
Lorro ni nur nisrixrivi nriia XI Anxara
Austria, I G.M.
versioni in lamierino di zinco e di ottone, al
verso spilla e marchio del fabbricante Gurschner
di Vienna, in buone condizioni
80-100
1131
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
distintivo della I Armata coniato in lamierino
dottone per il Natale 1914, al verso spilla;
tollino patriottico in latta serigrafata con
ritratto imperiale e bandiere austriaca ed
ungherese, al verso spilla; medaglia coniata
in bronzo con appiccagnolo a spilla, per i
comitati di aiuto ai militari richiamati; in buone
condizioni
100-150
1132
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
due versioni del distintivo della II Armata in
lamierino dottone ed in lega di zinco, entrambe
marcate dal fabbricante e complete di spilla;
distintivo in lega di zinco con spilla di ferro
al verso, marcato dal fabbricante Schneider di
Vienna, celebrativo del Colonnello Generale
Hermann Kovess von Kovesshaza, comandante
della III Armata sul fronte trentino al momento
della Strafexpedition del 1916, linsieme in
buone condizioni, interessante
120-150
1133
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
distintivo coniato in zinco con spilla di ferro
al verso (gancio di ritegno rotto) Tirol
Landesverteidigung 1915; distintivo in
lamierino dottone della V Armata, al verso
spilla in ferro; distintivo in ottone e smalti con
spilla al verso; in buone condizioni
120-150
1134
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
croce patriottica con spilla al verso, in sottile
lamierino di zinco, raf gurante i due Imperatori
e motto Viribus Unitis; distintivo coniato
in lamierino dottone argentato con spilla al
verso, per partecipanti alla campagna in Bosnia
Erzegovina e Dalmazia del 1916, marcato dal
fabbricante Gurscher di Vienna; distintivo
patriottico in ottone e smalti con spilla al verso,
raf gurante bandiere di Austria e Germania
incrociate; linsieme in buone condizioni
100-150
1135
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
distintivo in lamierino di rame con spilla
in ferro per il XX Corpo dArmata Roth,
distintivo in rame con spilla al verso per il
Natale 1916, distintivo in zinco con spilla al
verso Balkanstreitkrafte 1914/15; linsieme in
buone condizioni
120-150
1130 1131
1133 1134
1132
1135
239
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1136
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
distintivo K.U.K Balkanstreitkrafte 1914/15
coniato in zinco con spilla di ferro al verso,
punzonato dal fabbricante di Vienna; distintivo
patriottico del 1917 in sottile lastra di zinco
con spillo di ferro al verso, raf gurante allegoria
dellAustria con la spada in mano; distintivo
patriottico in ottone e smalti con spilla al verso,
rappresentante aquila asburgica coronata;
linsieme in buone condizioni
100-140
1137
Lorro ni rnr avvrxanzricnrx
Austria, I G.M.
distintivo patriottico in ottone e smalti (piccoli
danni allo smalto, manca lo spillo posteriore)
raf guranti bandiere militari di Germania
e Austria con stemma asburgico coronato;
distintivo in metallo grigio di guerra con spilla
posteriore per la IV Armata, al verso marchio
del fabbricante Gurschner di Vienna; distintivo
per campagna di guerra del 1916 in Bosnia
Erzegovina e Dalmazia, stampato in metallo
giallo con spilla posteriore, al verso marchio in
rilievo del fabbricante Gurschner di Vienna; in
buone condizioni salvo quanto esposto
120-150
1138
Piasrnixo ni nicoxoscixrxro vrn
Uvviciair nri J.R. ,
Austria, I G.M.
cofanetto a due semigusci in lamierino dottone
stampato con aquila imperiale ed iniziali
coronate FJI, conserva documento interno
in carta intestato ad Uf ciale croato; in buone
condizioni, molto raro ed interessante
120-150
1139
Piasrnixo ni nicoxoscixrxro vrn xiiiranr
nri J.R. 8
Austria, I G.M.
cofanetto composto da semigusci di lamierino
incernierati, mantiene integro il documento
interno in carta del soldato Berzdek Franz; in
ottime condizioni; molto interessante
70-100
1140
Piasrnixo ni nicoxoscixrxro vrn xiiiranr
iraiiaxo nri Ixv. Ror. ;
Austria, I G.M.
semigusci di lamierino dottone incernierati,
conservato allinterno documento manoscritto
perfettamente leggibile del soldato Rudger
Apollonio, nato a Trieste nel 1878 e richiamato
nel 1915; molto interessante
100-120
1141
Disrixrivo na rinaronr r crnrivicaro
Austria, inizi XX Sec.
distintivo in tombacco con ritegno elastico al
verso, accompagnato da diploma per gara di tiro
militare concesso al caporale di Fanteria Johan
Gattermann
80-100
1135 1136
1138 1139
1137
1141
240
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1142
Ranissixi caxvioxi ni vannnica vrn
nisrixrivi nri III Rricn
Germania, III Reich
tre modelli di decorazioni e distintivi, ognuno
accompagnato da cartellino della fabbrica con
legenda esplicativa e numero di protocollo,
prodotti per prove di conio e sperimentazioni
sugli smalti; in ottime condizioni generali,
con qualche segno di stivaggio e giusta patina
depoca; molto interessanti
1.500-2.000
1143
Axriio cox svasrica r nrconi nuxici
Germania, III Reich
di lavorazione integralmente manuale, in
argento, composto da fascia lavorata per
martellatura ed incisione nello stile dellantica
gioielleria germanico-barbarica, aprentesi nella
parte superiore a formare tipico intreccio runico
sostenente al centro svastica; allinterno punzone
del titolo 925; interessante manufatto,
costituente sicuramente unicum, in ottime
condizioni con gradevole patina depoca
400-600
1144
Axriio vrn xrxnno nriir SS
Germania, III Reich
anello in argento di acquisto privato e di
modello non uf ciale, frutto di ottimo lavoro
di gioielleria tradizionale, le doppie rune
incorniciate ed i decori foreali ai lati, dal sapore
piacevolmente Art Nouveau, accuratamente
cesellati a mano; il manufatto presenta
allinterno punzone del fabbricante in caratteri
gotici, appare essere stato efettivamente portato
ed anche ridotto nellampiezza in corso duso;
in ottime condizioni con piacevole patina duso;
molto interessante
600-900
1143
1142
1144
241
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1145
Auiia na nnaccio nriia Poiizia
Germania, III Reich
ricamata a macchina in flo verde su panno
verde tipico della polizia, segni duso, buono
stato
130-150
1146
Bri nisrixrivo ni vnovaoaxna
Germania, III Reich
grande distintivo quadrati in metallo argentato
e smaltato, segni di ossidazione, nella sua patina
originale, completo ed in buone condizioni
130-150
1147
Ranissixo nisrixrivo onioixair nri
Faiisninxonvs
Germania, III Reich
prodotto in Italia dallo Stabilimento G.
Bregonzio di Milano nel 1944 per conto
dell Oberkommando der Heeresgruppe
C (il comando militare tedesco del fronte
italiano) comandato dal celebre Feldmaresciallo
Albert Kesserling, il distintivo da berretto era
destinato al Feldmtze degli appartenenti al
I. Fallschirmkorps. In lamierino metallico a
forma di paracadute stilizzato, smaltato sul
fronte con il tricolore della bandiera tedesca
nero, bianco e rosso, al verso completo
della spilla di sicurezza. In condizioni di
conservazione perfette, completato dalla
sua bustina di carta originale della ditta. Il I.
Fallschirmkorps venne costituito nel gennaio
1944 utilizzando il II. Corpo darmata della
Luftwafe (Generalkommando II. Luftwafen-
Feldkorps) precedentemente impiegato al fronte
orientale. In seguito allo sbarco alleato ad Anzio
venne trasferito per contrastare lo sbarco, con il
compito di rilevare lo schieramento delle truppe
nel settore settentrionale della testa di ponte,
tenuto dal XI. Fliegerkorps. Il suo comandante
era il General der Fallschirmtruppe Alfred
Schlemm, Cavaliere dellOrdine della Croce di
Ferro
150-250
1148
Disrixrivo ni xrxnno nri vanriro
Germania, III Reich
in metallo smaltato, segni di ossidazione, al
verso spilla e marchi del fabbricante
75-90
1149
Disrixrivo ni rino a sroxo
Germania, III Reich
in bronzo coniato, in parte smaltato, al verso
spilla a cui manca il gancio, altrimenti in buono
stato di conservazione
100-150
1150
Disrixrivo ni rino a sroxo
Germania, III Reich
in bronzo dorato parzialmente smaltato,
completo di spilla; in ottimo stato
100-150
1145 1146
1148 1149
1147
1150
242
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1151
Disrixrivo voiirico coxxrxonarivo
Germania, III Reich
coniato in alluminio, profli di membri del
partito sormontati da aquila, e cartiglio 2.
NORDMARK-TREFFEN23-24-5-1936, al
verso spilla e marchi del fabbricante
190-150
1152
Disrixrivo svonrivo DRL ciassr anorxro,
III xonriio,
Germania, III Reich
in zinco argentato, segni difusi ma superfciali
di ossidazione, al verso grande spilla centrale
e marchi del fabbricante, in buono stato di
conservazione
90-120
1153
Disrixrivo svonrivo SA, ciassr nnoxzo
Germania, III Reich
coniato in bronzo, al verso spilla centrale e
marchi di fabbrica
90-130
1154
Lorro ni nisrixrivi na navrno
Germania, III Reich
due HJ, uno DAF in argento, ed un interessante
serie di tre miniature di croci di ferro (prima
classe e due di seconda)
150-200
1155
Lorro ni cixur nisrixrivi
Germania, III Reich
quattro distintivi di propaganda politica coniati
in zama ed unaquila da feldmutze ricamata in
canottiglia, in buone condizioni
50-80
1156
Lorro ni coxrnosvaiiixr rn auiia vrn
Uvviciair Cannisra nriia Hrrn
Germania, III Reich
controspalline mobili in canottiglia dargento
su sfondo rosa, complete di stellette metalliche
intervallate dal numero del Battaglione
Corazzato di appartenenza; in buone
condizioni, pur con evidenti segni duso e patina
del tempo; per un Capitano delle prestigiose
Unit Panzern della Wehrmacht; assieme, aquila
da Uf ciale carrista, accuratamente ricamata a
mano in canottiglia dargento su sfondo di lana
nera; in ottime condizioni con lieve patina; raro
ed interessante insieme
130-200
1157
Lorro ni nirci nisrixrivi ni vnovaoaxna
Germania, III Reich
di modelli diversi, per festivit del 1 maggio ed
altre celebrazioni, in buone condizioni
200-300
1158
Lorro ni nur nisrixrivi
Germania, II G.M.
distintivo da operatore radio m.36 ricamato in
flo giallo su panno verde scuro, distintivo di
merito per autisti in metallo dorato
75-100
1159
Lorro ni nur nisrixrivi ni vnovaoaxna
Germania, III Reich
alluminio coniato ed ottone stampato, entrambi
presentano il proflo di AH, completi di spilla
ed in buono stato
130-150
1160
Lorro ni nur nisrixrivi voiirici
Germania, III Reich
uno Rad in metallo stampato, uno SA Gruppe
coniato in alluminio, completi di spilla
posteriore
90-120
1151 1152
1154 1156
1153
1157
243
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1161
Lorro ni nur nisrixrivi nrnucisrici
Germania, III Reich
coniati in zinco, completi di spilla
75-100
1162
Lorro ni nur vnroi BEVO
Germania, III Reich
uno HJ ed uno della RDB di Linz, in buono
stato
100-150
1163
Lorro ni rnr nisrixrivi na navrno
Germania, III Reich
NSBO, miniatura di brevetto da pilota ed uno
del RAD in smalto 120
150-200
1164
Lorro ni rnr nisrixrivi ni vnovaoaxna
Germania, III Reich
in alluminio e metallo stampato, completi di
spilla posteriore ed in buono stato
130-150
1165
Scunrrro Drxjaxs
Germania, III Reich
coniato in lega metallica con fnitura argento,
poggiante su base di panno grigioverde, al verso
contropiastra in lamierino rivestito di carta
antracite trattenuta da quattro astine ripiegate;in
buone condizioni con patina duso; interessante
150-250
1166
Scunrrro Nanvi
Germania, III Reich
versione per Kriegsmarine, in lega di color
giallo posante su sfondo di panno blu, al
verso contropiastra di fermo in ferro zincato e
rivestito di carta antracite, trattenuta da quattro
astine ripiegate; a tutta apparenza smontato
da uniforme, il distintivo si presenta in buone
condizioni con normali segni duso e giusta
patina; interessante
200-300
1167
Scunrrro Nanvi
Germania, III Reich
nella pi rara versione per Esercito, in lega di
zinco color argento posante su sfondo di panno
grigioverde al verso contropiastra di fermo
in ferro zincato e rivestito di stofa feldgrau;
chiaramente rimosso da uniforme, il distintivo
si presenta in buone condizioni generali, con
segni di lungo ed intenso uso, logoramento della
base in panno, spessa ed inequivocabile patina;
molto interessante
250-350
1168
Scunrrro na nnaccio Nanvi
Germania, III Reich
classe oro, lamierino stampato in metallo dorato
per i membri della KM, montato su supporto in
zinco; in ottimo stato
190-250
1162 1163
1166 1167
1165
1168
1162
244
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1169
Tanoa coxxrxonariva nriia ,
Divisioxr
Germania, III Reich
targa gettata in bronzo ed applicata a pannello
di legno ebanizzato per lesposizione a parete,
mostra soldato germanico in bassorilievo con
fucile ed elmetto, accompagnato da legenda in
caratteri gotici; in buone condizioni con giusta
patina depoca; oggetto inusuale
180-250
1170
Dur covvir ni coxrnosvaiiixr vrn
Uvviciair nriia Hrrn
Germania, III Reich
controspalline in canottiglia argentata e due
stellette in metallo dorato su sfondo rosso,
per Capitano di Artiglieria; controspalline in
canottiglia argentata su sfondo giallo oro, per
Sottotenente di Cavalleria; entrambe le coppie
in buone condizioni con segni duso
70-100
1171
Bnrvrrro na viiora xiiiranr
Croazia, II G.M.
coniato in metallo bianco, scudo croato a
scacchi verniciato di bianco-rosso accostato
a due ali spiegate e sormontato da noto con
monogramma U (Ustasha), al verso spilla
assicurata al corpo del distintivo con placchetta
metallica, in ottime condizioni
350-400
1172
Scunrrro nriia Divisioxr Voioxrani
Lirronio
Italia, 1936
versione ricamata a mano in flo di seta e
canottiglia dorata su sfondo di tessuto, in uso
ai Volontari della famosa Unit del C.T.V. in
Spagna, in buone condizioni con evidenti segni
di efettivo impiego e giusta patina, raro
240-300
1173
Scunrrro nicaxaro nriia Divisioxr
Voioxrani Lirronio
Italia, 1936
versione ricamata a mano in flo di seta e
canottiglia dorata su sfondo di tessuto, in uso
ai Volontari della famosa Unit del C.T.V. in
Spagna, in buone condizioni con evidenti segni
di efettivo impiego e giusta patina, raro
240-300
1174
Rano scunrrro na Uvviciair nriia Div.
Aivixa Juiia
Italia, Anni Trenta
scudetto da braccio in bronzo dorato e smalto
a fuoco, al verso marca a rilievo del fabbricante
Lorioli & Castelli/Milano; in buone
condizioni, con normali tracce duso e patina
depoca; molto interessante
150-250
1169 1170
1172 1173
1171
1174
245
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1175
Lorro ni nocuxrxri r nisrixrivo nriir
Fnrccr Vrnni
Italia, 1938
distintivo Johnson Milano in metallo e smalti
della Divisione Frecce Verdi , diploma della
medaglia per la Campagna di Spagna rilasciato
dal Comando Rgt. Artiglieria Frecce Verdi,
diploma per la medaglia di volontario di guerra
rilasciato dal Comando Truppe Volontarie,
entrambi intestati al Sergente Maggiore Antonio
Casu; interessante e raro lotto di diretto
af damento familiare, in ottime condizioni
300-400
1176
Piaccnrrra xanixana ix nnoxzo
Italia, XIX Sec.
bella placchetta coniata in bronzo, di
accuratissima fattura, raf gurante antica nave
a vela navigante fra onde di burrasca, la scena
racchiusa in serto recante al sommo cartiglio
con legenda in tempestate securitas; probabile
talismano per naviganti; in ottime condizioni
con bella patina; inusuale ed interessante
6x9,5 cm.
100-150
1177
Fnroio na rixo nri Conazzirni Rraii
Italia, inizi XX Sec.
in metallo bianco stampato, completo di
monogramma reale VE in ottone dorato
riportato nellovale al centro del petto
dellaquila; al verso astine di apprensione al
copricapo; in buone condizioni con segni duso
e gradevole patina; non comune ed interessante
100-150
1178
Lorro ni uarrno scunrrri nivisioxaii
Italia, Anni Trenta
modello da truppa in lamierino dottone
stampato e dipinto, due della Divisione
Legnano, uno della Matauro e lultimo della
Metauro II; in condizioni buone/ottime
100-150
1179
Lorro ni rnr nisrixrivi r xrnaoiia
Italia, Ventennio
medaglione da Avanguardista O.N.B. coniato
in metallo bianco, del raro tipico di coniazione
uf ciale della Regia Zecca, al verso marchio
a rilievo con Z coronata e spilla; medaglione
da Avanguardista G.I.L. coniato in metallo
argentato, al verso marchio del fabbricante
Senesi di Milano e spilla; tollino in bocca al
Lupo coniato in ottone, particolare distintivo
di provenienza civile ma comunemente portato
dai Mar del Battaglione Lupo della X
MAS nella Repubblica Sociale; tutti in buone
condizioni ed interessanti; inoltre, medaglia per
la Campagna dEtiopia, priva di nastro
70-100
1180
Disrixrivo na nrnnrrro vrn ovvrxsiva nri
11;-118
Italia, I G.M.
coniato in lamierino di zinco con spillo al
verso, raf gurante leone che schiaccia una
serpe simboleggiante lItalia; per i reparti che
inutilmente tentarono di sfondare le nostre linee
di difesa sullaltopiano di Asiago e sul Piave; in
buone condizioni; molto interessante
100-120
1175 1176
1178 1179
1177
1180
246
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1181
Cnrsr nriia Scuoia ni Moronizzazioxr
Italia, 1976
in metallo verniciato con pannello rivestito in
velluto azzurro, conservato nella sua scatola
marcata dal fabbricante Lorioli, in ottime
condizioni
20-30
1182
Cnrsr nriia Scuoia ni Saxir Miiiranr
Italia, XX Sec.
per il 152 corso, in metallo smaltato, applicato
a basetta in legno; conservato nella sua scatola
rivestita di marocchino cremisi, in ottime
condizioni
20-30
DIPLOMI
1183
Divioxa vrn oana ni rino nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
bellissimo diploma realizzato a stampa su
carta con simboli aeronauti, la parte centrale
riempita a mano in eleganti caratteri gotici con
nome del ricevente, modalit della gara, data
1 aprile 1943,timbro e frma del Comandante;
il documento accompagnato da completa
traduzione del testo efettuata da madrelingua:
concesso a Caporale della Flack per labilit nel
tiro con il fucile; razionalmente presentato in
cornice di legno ebanizzato con vetro al fronte
200-300
1184
Divioxa vrn ovrnazioxi ix Nonvroia
Germania, III Reich
bel diploma di Unit realizzato per stampa in
inchiostro seppia su carta, raf gurante scena di
combattimento fra soldati tedeschi ed inglesi,
riempito a mano col nome del soldato; in
ottime condizioni, ben presentato in cornice
ebanizzata con passepartout, probabilmente
loriginale
200-300
1185
Crnrivicaro ni Coxxrxnaronr
nriiOnnixr nriia Conoxa nIraiia
Cascais, 1971
diploma per Commenda dellOrdine, concesso
dallesilio di Cascais dal Re deposto nel 1971 a
militare italiano, in buone condizioni
60-90
1186
Crnrivicaro nriiOnnixr nri SS.Maunizio
r Lazzano
Cascais, 1977
diploma per nomina a Cavaliere Uf ciale,
concesso dallesilio di Cascais dal Re deposto nel
1977 a militare italiano, in buone condizioni
70-100
1187
Crnrivicaro nriiOnnixr nri Saxri
Maunizio r Lazzano
Italia, 1870
diploma per croce di Cavaliere dellOrdine,
concesso a funzionario nel 1870, con frma
del Ministro di Stato e timbro a secco,
accompagnato da miniatura della medesima in
oro e smalti
100-150
1183 1184
1187
247
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
GRUPPI DI DECORAZIONI
1188
Ixvonraxrr xrnaoiirnr nri Piiora rn Enor ni Gurnna Manio
Crnnriii
Italia, I G.M.
di diretto af damento familiare, il lotto cos composto: Medaglia
dArgento al V.M. mod. uf ciale F.G. con nastro originale, incisa al verso
in epoca con indicazione del fatto darmi, concessa al Detto sul Monte
Sleme nel 1915 per leroismo dimostrato nel condurre plotone guastatori
contro i reticolati avversari, accompagnata dal diploma in originale;
Medaglia dArgento al V.M. mod. uf ciale Z coronata F.G. con nastro
originale, incisa al verso in epoca con indicazione del fatto darmi, concessa
per il coraggio dimostrato in qualit di pilota sul cielo dellAltopiano di
Asiago fra il luglio 1917 ed il febbraio 1918, accompagnata dal diploma
in originale; medaglia interalleata con relativo diploma; due distintivi
donore per ferite di guerra, in gallone di flo dargento su sfondo di panno
grigioverde, accompagnato da relativo diploma a cura del Deposito del 42
Rgt. Fanteria, datato 10 agosto 1918; Croce di Cavaliere dellOrdine dei
S.S. Maurizio e Lazzaro con diploma, Croce di Cavaliere dellOrdine della
Corona dItalia con diploma; Croce al Merito di Guerra con diploma; solo
diploma della medaglia per operazioni in Africa Orientale; certifcato anti
sanzioni per aver oferto oro alla Patria; linsieme in buone condizioni.
Mario Cebrelli fu inizialmente Uf ciale di Fanteria nella Grande Guerra,
in seguito distaccato a Reparto di Volo; negli Anni Venti entr nellArma
Azzurra; la II Guerra Mondiale lo vide Generale di Squadra Aerea
2.800-3.500
248
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1189
Mrnaoiirnr ni nrnucr nriia Gnaxnr
Gurnna
Italia, I G.M.
composto da Croce di Cavaliere della Corona
dItalia, Croce al Merito di Guerra, medaglia
per la Guerra 1915-1918 con barrette 1917 e
1918, medaglia per lUnit dItalia 1848-1918,
rara croce reducistica in argento per Ottava e
Decima Armate di Vittorio Veneto, medaglia
in argento per Guardie dOnore al Pantheon,
tutte complete di nastri originali e montate in
epoca su barretta metallica con spilla al verso; in
ottime condizioni, interessante
330-450
1190
Onnrxsvaxor
Germania, I G.M.
composta da 4 medaglie: Croce di Ferro di
II Classe del 1914; Croce di Hindenburg
con spade (marcata sul retro G.5); medaglia
austriaca per partecipanti alla I G.M.; medaglia
ungherese per partecipanti alla I G.M.; montate
in epoca con nastrini originali applicati a
basetta metallica con spilla al verso; in ottime
condizioni
110-150
1189
1190
1191
Lorro coxvosro
Germania, III Reich
croce 25 anni di servizio nello stato con scatola
marcata Wachtler & Lange di Mittweisda Isa
e relativo diploma concesso il 9/01/39 pi
KVK II classe senza spade con busta marcata E.
Fred. Wiedmann di Frankfurt/Main e relativo
diploma concesso il 01/09/42 pi diploma di
promozione concesso il 21/07/43, il tutto per la
stessa persona (un insegnante)
160-200
1191
249
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1192
Lorro coxvosro
Germania, III Reich
EK 1939 di II Classe con diploma concesso il
22/04/1942 a frma del Generalmajor Wosch
pi Wintermedaille con diploma concesso il
04/02/1944 pi Distintivo feriti di classe nero
con diploma concesso il 10/04/ 42 pi medaglia
di annessione della Cecoslovacchia con diploma
concesso il 01/10/40. Il tutto dato allo stesso
soldato (prima Sottuf ciale e poi Uf ciale) di un
Reggimento motorizzato di Artiglieria; linsieme
in ottime condizioni, accompagnato da scheda
con note biografche relative al citato Generale,
molto interessante
300-400
1193
Mrnaoiirnr xioxox
Gran Bretagna, II G.M.
quattro medaglie mignon per abito da sera,
montate in epoca su barretta metallica con spilla
al verso; in buone condizioni
80-120
1193
1192
250
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
GIOCATTOLI
1194
Monriio ni xavr na ournna
Europa, XX Sec.
bel modello artigianale in legno e metallo della nave da guerra sovietica
della II G.M. Novorrosik, in buone condizioni, molto decorativo
L. 125 cm.
300-400
1195
Monriio ni caxiox cox criiuia vororirrrnica
Italia, 1940 ca.
riproducente fotoelettrica meccanizzata del Regio Esercito, in latta
verniciata, il veicolo completo di tre dei quattro fgurini dellequipaggio in
pasta; la cellula movibile tramite dispositivi a cremagliera ed illuminabile a
batteria; il veicolo corredato di sistema di locomozione a molla (mancante
di chiave, opportuna revisione); in buone condizioni
L. 24 cm.
300-400
1196
Lorro ni niciaxxovr soinarixi ix vioxno
Gran Bretagna, XX Sec.
raf guranti soldati britannici e di altri eserciti del XIX Sec., otto a piedi ed
uno a cavallo di produzione Hinton Hunt, i restanti nove appiedati ed un
cavaliere di fabbricazione Rose; accuratamente dipinti a mano; conservati
in antica scatola di cartone cremisi da soldatini, di probabile fabbricazione
francese C.B.G; in buone condizioni
H. 5,4 cm.
250-350
1197
Scaroia ni i soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di lanciatori di granata francesi della Grande Guerra, tutti
tranne uno raf gurati indossanti la maschera anti gas, in piombo dipinti a
mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone cremisi
e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris
applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1198
Scaroia ni i soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Tiragliatori Marocchini francesi della Grande Guerra,
composta da diciotto fgurini marcianti, tre trombettieri, un Alfere ed il
Comandante pi cavallo, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta
del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del
coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1196
1197
1194
1195
251
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1199
Scaroia ni niciorro soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Fucilieri di Marina francesi della Grande Guerra,
composta da diciotto fgurini marcianti, in piombo dipinti a mano,
conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro
(danneggiata) con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise
C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in buone condizioni
H. 5,5 cm.
250-350
1200
Scaroia ni niciorro soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di fucilieri di Marina della Grande Guerra, composta
da quattordici uomini in marcia, due trombettieri e due Uf ciali (uno
con sciabola rotta), in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta
del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del
coperchio; in buone condizioni
H. 5,5 cm.
280-400
1201
Scaroia ni niciorro soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Corazzieri francesi della Grande Guerra appiedati,
composta da diciassette fgurini marcianti ed un trombettiere, in piombo
dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone
cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G
Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
250-350
1202
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di guerrieri Franchi dellAlto Medioevo, composta da sei
armati di lancia e sei di ascia bipenne, tutti in armatura con elmo e scudo,
in piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone
di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique
Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime
condizioni
H. 5,5 cm.
180-300
1203
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Volontari rivoluzionari francesi del 1793, composta
da nove uomini in marcia, un tamburino, un Uf ciale ed un Alfere, in
piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone
di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique
Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in buone
condizioni
H. 5,5 cm.
180-300
1199
1200
1201
1202
252
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1204
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Tiragliatori Zuavi coloniali, composta da nove tiratori,
un trombettiere, un Uf ciale ed un Alfere, in piombo dipinti a mano,
conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone cremisi e
oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris
applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
180-300
1205
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Tiragliatori Zuavi del 1914, composta da nove uomini
in corsa, un trombettiere, un Uf ciale ed un Alfere, in piombo dipinti a
mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone cremisi
e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris
applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
180-300
1206
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Fanteria Coloniale della Grande Guerra, composta da
dodici uomini marcianti, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta
del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del
coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
150-250
1207
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Cacciatori Alpini francesi, composta da otto uomini in
marcia con fucile e bastone da montagna, un sottuf ciale in cappotto,
un trombettiere, un Alfere ed un Uf ciale, in piombo dipinti a mano,
conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone cremisi e
oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris
applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
180-300
1208
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Cacciatori a Piedi francesi del II Impero, composta
da otto uomini in marcia con fucile a spall-arm, un trombettiere, un
Alfere e due Uf ciali, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta
del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del
coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
180-300
1204
1205
1206
1208
253
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1209
Scaroia ni nonici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Zappatori di Fanteria francesi del I Impero, composta
da dodici fgurini marcianti, in piombo dipinti a mano, conservati nella
loro scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta
del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del
coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
150-250
1210
Scaroia ni nonici soinarixi ix vioxno C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di serventi di Artiglieria francesi della Grande Guerra, in
piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone
di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique
Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime
condizioni
H. 5,5 cm.
150-250
1211
Scaroia ni xovr soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Corazzieri a Cavallo francesi del 1914, composta da otto
cavalieri al passo con sciabola sguainata, un trombettiere ed un Uf ciale,
in piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone
di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique
Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime
condizioni
H. 7,5 cm.
280-400
1212
Scaroia ni xovr soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Ussari francesi del 1914, composta da otto cavalieri
al passo armati di carabina, un trombettiere ed un Uf ciale, in piombo
dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone
cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G
Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 7,5 cm.
280-400
1213
Scaroia ni xovr soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Cacciatori a Cavallo francesi, composta da otto cavalieri
al passo armati di carabina, un trombettiere ed un Uf ciale, in piombo
dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone
cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G
Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 7,5 cm.
280-400
1209
1210
1211
1212
254
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1214
Scaroia ni xovr soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Ussari francesi del 1914, composta da sette cavalieri
al passo armati di carabina, un trombettiere ed un Uf ciale, in piombo
dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone
cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G
Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 7,5 cm.
280-400
1215
Scaroia ni xovr soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Cacciatori dAfrica a Cavallo francesi, composta da sette
cavalieri al passo armati di sciabola, un trombettiere ed un Uf ciale, in
piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone
di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique
Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime
condizioni
H. 7,5 cm.
250-400
1216
Scaroia ni orro soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie di antichi guerrieri medioevali a cavallo, composta da otto cavalieri
al passo armati di lancia, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro (danneggiata) con bella
etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul
recto del coperchio; in buone condizioni
H. 7,5 cm.
240-350
1217
Scaroia ni srnici soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie non completa di sciatori delle truppe alpine francesi della Grande
Guerra, presenti sedici elementi su ventiquattro dichiarati sul talloncino
adesivo delletichetta di fabbrica, associato Uf ciale a piedi di altra
fabbricazione; conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone
cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G
Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 5,5 cm.
240-350
1218
Scaroia ni sri anrioiirnir C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
composta da quattro bombarde da trincea e due cannoni francesi da
campagna da 75; in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta
del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del
coperchio; in ottime condizioni
150-250
1214
1215
1216
1218
255
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1219
Scaroia ni sri soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie dedicata ai Corazzieri a Cavallo nella Grande Guerra, composta da
due fgurini a cavallo con elmo e corazza, tre a cavallo in piccola tenuta,
un Alfere appiedato in tenuta da combattimento; in piombo dipinti a
mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone cremisi
e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris
applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 7,5 cm.
150-250
1220
Scaroia ni vrxriuarrno soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Cacciatori a Piedi francesi del 1914, composta da
diciannove fgurini marcianti, due trombettieri, un Alfere, due Uf ciali,
in piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone
di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique
Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio, in ottime
condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1221
Scaroia ni vrxrirnf soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Tiragliatori Zuavi, composta da diciotto uomini in
marcia, due trombettieri, un Uf ciale, un Alfere ed il Comandante a
cavallo, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale
di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore
Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in
ottime condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1222
Scaroia ni vrxrirn soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Tiragliatori Senegalesi, composta da sedici uomini in
marcia, tre trombettieri, due Uf ciali, un Alfere ed il Comandante a
cavallo, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale
di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore
Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in
ottime condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1223
Scaroia ni vrxrirn soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Cacciatori a Piedi francesi, composta da diciotto
fgurini marcianti, due trombettieri, un Alfere, un Uf ciale a piedi ed il
Comandante a cavallo, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro
scatola originale di cartone di cartone cremisi e oro (danneggiata) con
bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata
sul recto del coperchio, al verso antico repertorio della produzione C.B.G
stampato su carta adesiva; in buone condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1219
1220
1221
1222
256
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1224
Scaroia nonici soinarixi a cavaiio C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di Corazzieri Cavallo francesi, composta da dieci cavalieri
al passo armati di sciabola, un trombettiere ed un Uf ciale, in piombo
dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale di cartone di cartone
cremisi e oro con bella etichetta del produttore Fabrique Francaise C.B.G
Paris applicata sul recto del coperchio; in ottime condizioni
H. 7,5 cm.
350-500
1225
Scaroia vrxriuarrno soinarixi C.B.G
Francia, I met del XX Sec.
serie completa di guerrieri Franchi dellAlto Medioevo, composta da sei
armati di lancia, sei armati di ascia bipenne indossanti loriche di bronzo
e dodici indossanti loriche in ferro, tutti raf gurati in armatura con elmo
e scudo, in piombo dipinti a mano, conservati nella loro scatola originale
di cartone di cartone cremisi e oro con bella etichetta del produttore
Fabrique Francaise C.B.G Paris applicata sul recto del coperchio; in
ottime condizioni
H. 5,5 cm.
350-500
1226
Soinarixi xavoiroxici xanca Hrixnnicnrx
Francia, XX Sec.
soldatini piatti in piombo dipinti a mano, raf guranti cavalleria francese
del I Impero; in ottime condizioni, conservati nella scatola originale di
cartoncino avana
50-80
1227
Soinarixo
Francia, XX Sec.
in plastica rigida, dipinto a mano, raf gurante Gendarme del Principato di
Monaco, in ottime condizioni
H. 6,5 cm.
10-15
1228
Monriio ni auroxrzzo cox cucixa na caxvo
Germania, 1940 ca.
modello di automobile militare germanica con rimorchio costituito da
cucina da campo, in latta verniciata a colori mimetici, conserva uno dei
quattro fgurini in pasta componenti lequipaggio; dotata di dispositivo
di locomozione a molla, funzionante ma privo di chiavetta; in ottime
condizioni
L. (complessiva) 28,5 cm.
300-400
1229
Tnr xonriii ni anrioiirnir
Germania, 1940 ca.
in latta verniciata, tutti sparanti a salve con pastiglie in carta di fulminato,
il lotto composto da obice da 105 e cannone controcarro marca Tippco
ed altro pezzo anticarro marca Hauser; linsieme in ottime condizioni
600-800
1224
1225
1226
1228
257
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1230
Monriio ni auroxoniir Scnuco
Germania, 1950 ca.
modellino di auto da corsa Mercedes, in latta verniciata con ruote sterzanti
e dispositivo di locomozione a cremagliera; assieme, bustina in carta oleata
mantenente al suo interno gli attrezzi di smontaggio marcati Schuco;
conservata nella sua scatola di celluloide (danneggiata) frmtata Schuco;
in ottime condizioni
L. 14 cm.
100-150
1231
Monriio ni axnuiaxza
Germania, Anni Venti
modello in piombo e latta dipinti a mano, raf gurante ambulanza
ippotrainata tedesca della I Guerra Mondiale completa di conducente;
il soldatino dimensionato sulla classica altezza dei 55mm; in ottime
condizioni; interessante
L. 20 cm.
120-180
1232
Euivaooio na voxrr cox canniaooio
Germania, inizio del XX Sec.
carro dei Pontieri in latta dipinta, con barca e tre tavole mobili, trainato
da coppia di cavalli in piombo con conducente; assieme, gruppo di sette
fgurini marcianti ed un Uf ciale montato; linsieme in ottime condizioni,
molto interessante
180-250
1233
Soinarixi ix scaroia onioixair
Germania, inizio del XX Sec.
serie completa di dodici pi dodici pezzi fusi in piombo e raf guranti
Corazzieri prussiani con relative cavalcature, conservati nella scatola
originale di cartone cremisi recante sul coperchio etichetta del fabbricante;
in ottime condizioni
250-350
1234
Soinarixi ix scaroia onioixair
Germania, inizio del XX Sec.
serie completa di undici pezzi fusi in piombo e raf guranti fanti francesi
della Guerra Franco-Prussiana, conservati nella scatola originale di
cartone cremisi recante sul coperchio etichetta del fabbricante; in ottime
condizioni
H. 5.5 cm.
150-200
1230
1231
1232
1233
258
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1235
Euivaooio na voxrr
Germania, prima met del XX Sec.
modellino in latta con cavalli e conducente fusi
in piombo, raf gurante carro del Genio Pontieri
tedesco della Grande Guerra con imbarcazione
e passerelle mobili; dipinto a mano, in ottime
condizioni, interessante
120-150
1236
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
H. 3,5 cm.
40-60
1237
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
H. 3,5 cm.
40-60
1238
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1239
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1240
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1241
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1242
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1243
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1235
1237 1236
259
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1244
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1245
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1246
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1247
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1248
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1249
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1250
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1251
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1252
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1245 1244
1252 1247
260
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1253
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1254
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1255
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1256
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1257
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1258
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1259
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1260
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1261
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1262
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1263
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1264
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1254
1264
261
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1265
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1266
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1267
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1268
Soinarixi ix vioxno Enxsr Hrixnicnsrx
Nonixnrnoa
Germania, prima met del XX Sec.
scatolina originale in cartone con etichetta del
fabbricante applicata al coperchio, contenente
serie completa di soldatini piatti fusi in piombo
ed accuratamente dipinti a mano, raf guranti
tipi militari dellEsercito di Federico II di
Prussia; inusati ed in perfette condizioni
40-50
1269
Diiiorxza cox vosrioiioxr
Germania, prima met del XX Sec.
modellino in latta con cavalli e conducente
fusi in piombo, raf gurante diligenza postale
tedesca del XIX Sec.; dipinto a mano, in ottime
condizioni, interessante
120-150
1270
Lorro ni rnrxrarnr soinarixi Hixrox
Huxr
Gran Bretagna, XX Sec.
prodotti dalla nota ditta Hinton Hunt Figures,
fusi in piombo ed accuratamente dipinti a
mano, raf gurano soldati britannici di reparti
scozzesi e delle guerre coloniali del XIX Sec.; in
buone condizioni, conservati in antica scatola da
soldatini della ditta francese C.B.G.
H. 6 cm.
350-500
1271
Soinarixi xanca Hrinz
Stati Uniti, 1920 ca.
undici pezzi fusi in piombo e dipinti a mano,
raf guranti fanti americani della Grande
Guerra in vari atteggiamenti; in buone/ottime
condizioni
180-250
1272
Lorro ni soinarixi ni Enxsr Hrixnicnrx
quattro soldatini di diferenti epoche, fusi in
piombo ed accuratamente dipinti a mano,
presentati su basette di legno, in ottime
condizioni
50-70
1273
Tnr soinarixi ix vioxno
fusi in piombo ed accuratamente dipinti a
mano, raf guranti Bersaglieri del Risorgimento
allattacco al passo di corsa; in ottime condizioni
H. 6,5 cm.
50-80
1269
1271 1273
262
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
AUSTRIA-IMPERO
1274
Coxvirro ni Govrnxaronr Miiiranr
Impero Asburgico, 1860-70
eccezionale per completezza, condizioni ed
importanza, questo insieme di Grande uniforme
tradizionalmente attribuito al Governatore della
Piazza di Trieste comprende: giubba bianca
con proflatura, colletto e paramani scarlatti,
dalla gallonatura rettilinea a zig-zag con stelletta
prescritta per militari con grado di Maggior
Generale. Numerose apprensioni per una
notevole quantit di importanti decorazioni.
Bottoni non da Generale, ma con aquila
bicipite a signifcare la funzione anche civile-
amministrativa del personaggio; pantaloni rossi
con doppia banda di gallone dorato rettilineo a
zig-zag previsti per i Generali; cappello a falde
rialzate -comunemente detto feluca- guarnito
di gallonatura rettilinea a zig-zag per Generali,
ma con nappe recanti in ricamo aquile bicipiti
anzich le iniziali del sovrano, sempre a
sottolineare la doppia funzione istituzionale del
governatore e del militare. Verosimilmente per
lo stesso motivo il piumaggio del cappello del
tipo previsto per gli amministrativi, in penne di
gallo cedrone verde scuro anzich in piume di
avvoltoio verde chiaro
5.000-6.000
Miiiranr
dizioni ed
rande uniforme
overnatore della
bba bianca
ani scarlatti,
zag con stelletta
di Maggior
per una
decorazioni.
n aquila
anche civile-
pantaloni rossi
ato rettilineo a
ppello a falde
uca- guarnito
per Generali,
aquile bicipiti
mpre a
tituzionale del
milmente per
cappello del
vi, in penne di
in piume di
263
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1275
Mansixa vrn Airo Dioxiranio ni Conrr
Impero Asburgico, 1860-80
abito in panno verde scuro profusamente e
sontuosamente ricamato per la grande tenuta di
una delle massime cariche della Corte Imperiale,
uno dei 24 detentori della Chiave dOro,
personaggio istituzionalmente in rapporto di
contiguit ed intimit col Sovrano. Sulla falda
posteriormente a destra presente il supporto
della suddetta Chiave costituito materialmente
da un Aquila bicipite ricamata in canottiglia
dorata su supporto di stofa dalle quali pendono
due pesanti nappe pure ricamate in oro. Bottoni
pure dorati con impresso il simbolo dello Stato.
Eccezionale qualit realizzativa, ma mediocre
stato di conservazione, stante la presenza di
numerosi rammendi, che tuttavia nulla tolgono
alla piena godibilit estetica del pezzo
2.500-3.000
263 Seconda Sessione
264
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1276
Ranissixa uxivonxr na caxvaoxa vrn
Grxrnair Mrnico
Austria, I G.M.
giubba di cordellino grigioverde con taschini
pettorali e tasche basse a scomparsa chiusi
da patte sagomate, bottoniera coperta con
bottoni di ebanite, collo in piedi caricato di
mostrine da Uf ciale Generale in gallone dorato
operato a travette con tre stellette ricamate in
canottiglia dargento, sottopannate di velluto
nero ed applicate a basi in tessuto rosso,
colori rispettivamente distintivi del Servizio
e del Grado, la spalla destra recante spallina
semifssa in tubolare rivestito di flo dorato con
screziature nere trattenuta da bottone metallico,
sul petto sinistro sospensioni in flo di seta per
le decorazioni, parzialmente foderata con fne
tela avana e seta bianca spigata per le maniche;
calzoni alla cavallerizza in robusto tessuto di
lana a coste color grigioverde, stretti alle caviglie
da bottoni di ebanite, con tasche frontali dritte,
taschino per orologio e taschetta posteriore a
scomparsa, bottoni in ottone punzonati dal
fabbricante Josef Szonda Wien & Budapest,
parziale fodera in seta e fne tela bianca;
linsieme, di raf nata fattura sartoriale, appare
in ottime condizioni generali con qualche segno
di efettivo uso, insignifcanti esiti da tarmature,
lieve ed uniforme patina depoca; molto
interessante e degna di importante collezione
1.900-2.500
1277
Uxivonxr na xirnaoiirnr nri Frinjaorns
Austria, I G.M.
giubba del modello noto come Karl bluse,
in panno feldgrau di mediocre qualit, con
bottoniera coperta a sei bottoni in metallo
zincato, taschini pettorali applicati e tasche
basse a scomparsa coperti da patte sagomate,
controspalline mobili, collo rovesciato portante
trofei stampati in metallo bianco e mostrine
ridotte di color verde, distintive degli Jagers;
completamente sfoderata a parte poche rifniture
di tela greggia, presenta timbri ad olio di
attagliamento e magazzinaggio e marchio in
inchiostro rosso del fabbricante; calzoni in panno
feldgrau, di foggia ampia, allacciati alle caviglie
da quattro bottoni di bachelite e corredati di
sottopiede in gallone gi elasticizzato, tasche
frontali e posteriore a scomparsa chiuse da
bottoni di carta pressata, cinghietta posteriore
di regolazione della taglia con fbbia di ferro
brunito, rifniture interne di tela bianca con
timbri ad olio di attagliamento e deposito;
linsieme in ottime condizioni generali, con
qualche segno duso e giusta patina depoca,
molto raro ed adeguato ad importante collezione
1.600-2.000
1276
1277
265
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1278
Giunna na Sorruvviciair nriia Ixvrniair r Rroia Manixa
Austria, I G.M.
giubba a doppio petto in panno di lana blu, i paramani caricati di galloni
a lastra in flo dorato, tutti i bottoni in metallo dorato caricati di ancora
coronata, sullomero sinistro cucito distintivo brevetto per motorista
navale ricamato in flo bianco, allinterno fodera di tela nera e bianca
spigata per le maniche, controspalline mancanti; presenta evidenti segni
duso e minimi esiti da tarmature, in buone condizioni, interessante
500-700
anixa
ricati di galloni
cati di ancora
motorista
ra e bianca
evidenti segni
teressante
1279
Pasrnaxo na caxvaoxa vrn Grxrnair
Austria, I G.M.
di eccellente fattura sartoriale, in panno grigioverde a doppio petto con
ampi paramani, spacco posteriore e martingala, bottoni in metallo dorato
recanti in bassorilievo corolla di fore stilizzata, ampio collo rovesciato
guarnito di mostrine di panno rosso, pure impiegato per rivestire le
sottostanti risvolte pettorali; completamente foderato con fne tela
grigioverde; in ottime condizioni con qualche segno duso, insignifcanti
esiti da tarmature, leggera e gradevolissima patina depoca; molto raro ed
interessante
1.300-1.500 1279
1278
266
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1280
Eixo na Uvviciair nri Dnaooxi
Austria, fne del XIX Sec.
coppo in ferro verniciato nero con profli
dottone dorato; alta cresta sbalzata sui fanchi
con il classico motivo di combattimento fra
leone e serpente, in lastra dottone fnita con
bella doratura al mercurio dalle tonalit lucida
e opaca alternate; trofeo in ottone dorato al
mercurio, laquila asburgica caricata di blasone
portante al centro le iniziali dellImperatore
Francesco Giuseppe; soggolo in cuoio, foderato
al verso di velluto nero e rivestito esternamente
di scaglie in lastra dottone dorata al mercurio
conformate a foglie di quercia, gli orecchioni
recanti al centro espressive protomi leonine
ad altorilievo; alluda di sottile pelle color
naturale con fettuccia di regolazione in seta e
cuf a di seta a bande bianche e verdi alternate;
conservato nel suo lussuoso bauletto di
trasporto originale, in cuoio verniciato nero
e foderato allinterno con pelle di camoscio;
linsieme in buone condizioni, con normali
segni duso e gradevolissima patina depoca;
bellissimo copricapo, raro per qualit e stato
di conservazione ed adeguato a collezionista
esigente
2.500-3.500
nda Sessione
ciair nri Dnaooxi
XIX Sec.
verniciato nero con profli
; alta cresta sbalzata sui fanchi
motivo di combattimento fra
e, in lastra dottone fnita con
l mercurio dalle tonalit lucida
te; trofeo in ottone dorato al
ila asburgica caricata di blasone
tro le iniziali dellImperatore
eppe; soggolo in cuoio, foderato
to nero e rivestito esternamente
tra dottone dorata al mercurio
oglie di quercia, gli orecchioni
o espressive protomi leonine
lluda di sottile pelle color
ttuccia di regolazione in seta e
bande bianche e verdi alternate;
suo lussuoso bauletto di
nale, in cuoio verniciato nero
terno con pelle di camoscio;
one condizioni, con normali
adevolissima patina depoca;
icapo, raro per qualit e stato
e ed adeguato a collezionista
267
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1281
Cnava na Uvviciair nri , Rrooixrxro
Uiaxi
Austria, fne del XIX Sec.
struttura rigida in rattan rivestito di tela greggia,
ricoperta allesterno con panno scarlatto e
soprafascia di cuoio nero, pure in cuoio nero
e pelle naturale al rovescio la breve visiera
proflata in lamierino dottone gi dorato, piatto
guarnito di cordoni incrociati di flo metallico
dorato con screziature nere, trofeo stampato in
lastra dottone dorata con numero reggimentale
in argentana posante su gallone tessuto in
canottiglia, piumetto in crine con coccarda
ricamata in canottiglia, soggolo foderato di
velluto nero e rivestito in lamiera dottone
dorata, stampata a motivo di foglie di quercia,
gli orecchioni conformati a protome leonina;
allinterno alluda di pelle naturale e calottina di
seta arancione; in buone condizioni, con segni
di efettivo uso e gradevole patina del tempo;
raro e prestigioso copricapo asburgico, degno di
importante collezione
2.500-3.500
condizioni, con segni
e patina del tempo;
po asburgico, degno di
268
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1282
Friuca vrn Gnaxnr Uxivonxr na Grxrnair
Austria, fne del XIX Sec.
in castorino con larghi profli tessuti in flo
metallico dorato, guarnita alle estremit da
coccarde ricamate in flo nero e canottiglia
dorata portanti monogramma FJ, completa
di cappietto in flo metallico dorato posante su
coccarda di seta nera e di sontuoso cimiero in
piume di struzzo colorate in verde, allinterno
alluda di pelle color naturale e fodera di seta
bianca marcata dal fabbricante di Vienna F.M.
Spira; conservata nel suo bauletto originale, in
fbra rivestita allesterno di sottile pelle nera;
complessivamente in ottime condizioni, con
minimi segni duso e giusta patina depoca; raro
e desiderabile copricapo militare asburgico
1.300-1.800
1283
Friuca asnunoica axxixisrnazioxr
Austria XIX sec
corpo in feltro pettinato bordato di nastro di
seta marezzata nero, coccarda nera con cappio
in gallone dorato operato con motivi a greca per
funzionario civile di alto rango, nappe tonde
con aquila bicipite ricamata in canottiglia,
interno in seta con alluda di pelle, in ottimo
stato di conservazione.
500-550
Von Morenberg - Asta 44
1282
Friuca vrn Gnaxnr Uxivonxr na Grxrnair
, in
a;
n
raro
di
pio
a per
de
o
1282
1283
269
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1284
Tsnao na Faxrrnia
Austria, 1860 ca.
databile alla Campagna del 1866, in cartone
rivestito esternamente di panno nero con
imperiale, soprafascia e visiera in cuoio
verniciati neri, trofeo in lastra dottone a motivo
di aquila asburgica con iniziali imperiali FJI,
coccarda pure in lamierino dottone, verniciata
di nero al centro a simulare i colori imperiali
oro e nero; allinterno alluda di pelle marrone e
fodera di seta bianca, sul fondo presenti passanti
in ottone per il sottogola (assente); in ottime
condizioni considerandone lepoca, con qualche
segno duso e bella patina del tempo; raro a
trovarsi cos completo e in ordine
450-600
1285
Krvi na Caxvaoxa vrn Uvviciair
Austria, I G.M.
modello per uniforme da campo, rivestito di
panno grigioverde con visiera e soggolo in
cuoio verniciati color grigioverde, questultimo
trattenuto da bottoni di metallo dorato; proflo
al bordo inferiore e cappietto in flo di seta
giallo screziato di nero, coccarda ricamata
in canottiglia e flo di seta grigio, recante al
centro iniziali FJI; alluda di pelle naturale e
fodera di seta grigia, recante etichetta in tessuto
sotto celluloide del fabbricante Georg Rek di
Vienna; in ottime condizioni generali, con lievi
segni duso e piccoli esiti da tarmature; molto
interessante
350-600
1286
Cavvriio na Grxnanxrnia
Austria, fne del XIX Sec.
in feltro nero con tesa proflata in pelle,
completo di trofeo stampato in lastra dottone
dorata, la granata caricata di aquila asburgica
recante iniziali imperiali FJI, alluda di pelle
marrone e fodera di tela azzurra; in buone
condizioni generali, con segni duso ed onesta
patina depoca
400-500
1284
1285
1286
270
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1287
Brnnrrro na caxvo vrn Anrioiirnia
Austria, I G.M.
databile al del periodo avanzato della guerra e di
fattura pressoch Ersatz, in panno feldgrau di
povera qualit, con falda allacciata frontalmente
da bottoni in metallo grigio caricati di trofeo
dellArtiglieria, visiera in cartone rivestita allesterno di
pelle nera e di tela cerata al verso, alluda di tela cerata
nera e fodera in seta del medesimo colore, coccarda
in metallo grigio di guerra, portante iniziale imperiale
K realizzata al traforo ed evidenziata da sfondo
nero;in buone condizioni, con evidenti segni di
efettivo impiego ed uniforme, inequivocabile patina
del tempo; interessante copricapo, di tipologia ormai
rara a trovarsi cos completa e in ordine
750-1.000
1288
Brnnrrro na caxvo vrn Sorruvviciair ni
Rrvanro Uxonrnrsr
Austria, I G.M.
di buona fattura sartoriale, indice di impiego
da parte di Sottuf ciale: in panno grigioazzurro
con falda abbassabile, allacciata frontalmente da
bottoni cupolari in tombacco, breve visiera in cuoio
verniciato nero al recto, foderata di pelle naturale
punzonata con minuta quadrettatura al verso,
coccarda regolamentare in tombacco del modello
specifco per soli reparti ungheresi, recante iniziali
imperiali rovesciate IFJ realizzate al traforo ed
evidenziate da sfondo di lamierino verniciato nero;
allinterno alluda di sottile pelle color naturale con
quadrettatura impressa e fodera di tela azzurra; in
buone condizioni, con normali segni di impiego
e danni della fodera di irrigidimento interna in
cartone del tamburo dovuti alluso; interessante
copricapo da campagna del tipo indossato nella fase
iniziale del confitto sino al 1916 ed oltre, ormai
raro a trovarsi cos completo e mai rimaneggiato
800-1.000
1289
Brnnrrro na caxvo vrn Sorruvviciair
Austria, I G.M.
di buona fattura sartoriale, indice di impiego da
parte di Sottuf ciale: in cordellino grigioazzurro
con falda abbassabile, allacciata frontalmente da
bottoni cupolari in tombacco, breve visiera in cuoio
verniciato nero al recto, foderata di pelle naturale
punzonata con minuta quadrettatura al verso,
coccarda regolamentare in tombacco recante iniziali
FJI, realizzate al traforo ed evidenziate da sfondo
di lamierino verniciato nero; allinterno alluda di
sottile pelle color naturale e fodera di seta gialla; in
buone condizioni, con normali segni di impiego e
minimi esiti da tarmature; interessante copricapo da
campagna del tipo indossato nella fase iniziale del
confitto sino al 1916 ed oltre, ormai raro a trovarsi
cos completo e mai rimaneggiato
600-800
1287
1288
1289
271
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1290
Brnnrrro na caxvo a nusra
Austria, I G.M.
ascrivibile alavanzato periodo di guerra, caratterizzato dalla severa
ristrettezza di stofe e di ogni altro tipo di materiale: di fattura Ersatz, in
panno di lana grigioverde di poverissima qualit, il copricapo appare privo
di fodera interna, probabilmente mai montata; la falda frontalmente
allacciata da coppia di bottoni cupolari di ferro brunito, sul fanco sinistro
presente taschetta per il piumetto di penne di gallo cedrone, indice
di impiego da parte di Unit di Kaiserschutzen; la coccarda in metallo
di guerra reca le iniziali dellImperatore Francesco Giuseppe, il trofeo
assolutamente originale ma di reintegro poich il copricapo a nostro
avviso databile al 1918, regnante Karl; al di sotto del distintivo e delle
falde netta e precisa impronta, con stacco di colore e maggior lanosit del
materiale, assai stramato e leggermente scolorito nelle zone esposte; in
buone condizioni generali, interessante
150-250
1291
Eixrrro xon. 11;
Austria, I G.M.
di fabbricazione austriaca, punzonato allinterno della falda sinistra con
indicazione di fabbrica e modello AVV64; conserva elevata percentuale
della bella fnitura pittorica originale color marrone nocciola, il cerchione
interno in lamiera con le tre patte in pelle della cuf a (danneggiate),
manca invece del sottogola; in buone condizioni generali, con segni di
intenso uso e bellissima, inequivocabile patina depoca
400-600
1292
Eixrrro xon. 11; r conazzrrra vnoxrair
Austria, I G.M.
elmo di fabbricazione austriaca, con matricola punzonata allesterno
dellimperiale, privo di cerchione interno con imbottitura e di soggolo,
mantiene assai ben conservata la vernice originale color marrone;
corazzetta verniciata con mimetismo di tipo tedesco a quattro colori, priva
di cinghia di fssaggio
400-600
1290
1291
1293
1292
129
1293
Rano rixrrro xon. 11; rivo uxonrnrsr
Austria, I G.M.
variante del modello 1917 nota come ungherese prodotta dalla fabbrica
Berndorf, il cui simbolo e numero appaiono correttamente punzonati sulla
parte interna della falda posteriore; verniciato color marrone kaki; cuf a
a tre cuscinetti imbottiti di pelle marrone (uno mancante del sacchetto
di riempimento) montata sul tipico cerchione in ferro a smontaggio
rapido sistema Berndorf, soggolo di tela greggia con fbbie di ferro
verniciato, sostenuto da attacchi mobili in lamiera di ferro, la non usuale
e particolarmente povera qualit del materiale utilizzato fanno pensare ad
una possibile tipologia ersatz; in ottime condizioni generali con bella
patina; da esaminarsi con interesse
900-1.200
272
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1294
Conazzrrra aooiuxriva vrn rixrrro
Austria, I G.M.
corazzetta frontale per elmo mod. 1917, in
condizioni di ritrovamento da scavo
300-400
1295
Ranissixa nnaooxa na iurro vrn ii
Fuxrnair nriiIxvrnaronr F.J.
Austria, I G.M.
dragona tessuta in flo nero operato a coste
con minuta e ftta damascatura, terminante
con largo focco in flo di seta nera ricamato in
canottiglia dorata a formare disegno di aquila
imperiale ed iniziali FJI; laccessorio venne
impiegato sulle sciabole di Uf ciali e Dignitari
presenzianti ai Funerali di Stato, accoppiato
a speciale distintivo abbrunato apposto sul
petto delle uniformi, come testimoniato dalla
documentazione fotografca dellepoca; in
ottime condizioni con gradevole patina depoca;
particolare ed interessante cimelio di un evento
epocale
250-400
1296
Dnaooxa na scianoia vrn Uvviciair nriia
Manixa Ixvrniair Ausrniaca
Austria, XIX Sec.
in tessuto operato metallico, ricamati alla nappa
il monogramma imperiale e lancora sormontata
da corona, in buono stato, rarissima
250-300
1297
Dnaooxa vrn scianoia na Uvviciair nriia
Ixvrniair r Rroia Guannia ni Fixaxza
Austria, fne del XIX Sec.
tessuta in flo dargento con profli di seta verde,
il largo focco in canottiglia dargento ricamato
con iniziali FJI ed aquila asburgica in flo
dorato, il cinghietto foderato allinterno con
sottile pelle bianca; in buone condizioni, con
normali segni duso e giusta patina depoca; raro
accessorio
150-250
1298
Cixrunoxr r rasca na naoa
Austria, I G.M.
cinturone tipo Ersatz in cuoio marrone con
fbbia di ferro verniciata nera, completo di tasca
di cuoio per daga da zappatore, linsieme in
ottime condizioni
130-150
1294
1296 1295
1298 1297
273
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1299
Cixrunoxr r oinrnxr
Austria, I G.M.
cinturone in cuoio bruno del modello
semplifcato o ersatz, chiuso da fbbia di ferro
dotata di ardiglione; porta due giberne doppie
in cuoio per caricatori del fucile Mannlicher;
linsieme in buone condizioni generali, con
evidenti segni di intenso uso ed onesta patina
depoca
100-150
1300
Rana oinrnxa nriia Grxnanxrnia
Austria, XIX Sec.
giberna a bauletto in legno rivestito
esternamente di cuoio verniciato nero, al verso
passanti per il cinturone, sulla patta di chiusura
applicato trofeo del corpo in lastra dottone
stampata; in buone condizioni, con qualche
segno duso e bella patina depoca; interessante
220-300
1301
Rana oinrnxa na Uvviciair ni Rrvanro
Uxonrnrsr
Austria, XIX Sec.
corpo rivestito di sottile pelle rossastra con minuta
damascatura impressa, ampia patta di chiusura
in cuoio verniciato nero al recto, caricata di sigle
imperiali alla maniera magiara IFJ sormontate
da corona dUngheria, il trofeo appare stampato in
lastra dottone dorata al mercurio; al verso passanti
per la bandoliera; in ottime condizioni con bella
patina depoca; molto interessante
300-400
1302
Ginrnxa na Grxnanxrnia
Austria, inizi XX Sec.
bauletto in cuoio massiccio verniciato nero,
ampia patta di chiusura caricata di aquila
asburgica in lastra dottone dorata, al verso
passanti per il cinturone; in ottime condizioni
250-350
1301 1300 1302
1303
Mazza vrnnara
Austria, I G.M.
testa a quattro cuspidi realizzata per fusione in
ghisa acciaiosa, di tipologia non usuale, investita
sullasta e fssata tramite vite; manico in legno
tornito, mostra evidente retrazione della vena
del legno dovuta al tempo ed alle intemperie;
in spessa patina di ritrovamento campale,
probabilmente da ghiacciaio; molto interessante
L. 43,5 cm.
250-350
1304
Mazza vrnnara
Austria, I G.M.
mazza ferrata di circostanza, realizzata con testa
di bomba italiana Carbone guarnita di cuspide
in ferro, montata su manico di legno tornito; in
ottime condizioni
400-500
1303
1304
274
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1305
Sci r naccnrrrr
Austria, I G.M.
lunghissimi sci in legno, marcati dal fabbricante
Ulrich di Leoben, le punte predisposte per il
montaggio delle pelli di foca, completi degli attacchi
in ferro zincato con cinghie di collegamento in
cuoio, marcati dal fabbricante Moreschowsky di
Vienna: non del canonico modello Bilangeri, per
altro non lunico tipo impiegato dai reparti sciatori
austroungarici e comunque anchessi provenienti
senza modifche dal mercato civile; completi dei
bastoncini in bamb con puntali e racchette in
ferro e passanti di cuoio; gli sci sono fra loro uniti
per il trasporto dai regolamentari cinghietti di
afardellamento in cuoio con fbbia di ferro dotata
di ardiglione; in buone condizioni con spessa patina
depoca; per tradizione familiare ritrovati nellalta
Carnia; interessanti
250-350
1306
Bossoio ixciso Riconno ni Tnrxro
Austria, I G.M.
bossolo austriaco da 8 cm punzonato sul
fondello Berndorf 1917, profusamente
sbalzato a motivo di fgura femminile e racemi,
al limitare del fondello legenda Ricordo di
Trento; bello ed inusuale esempio della cos
della Arte di Trincea; H. 23 cm.
130-180
1307
Lorro ni nur viarri nraiizzari na
vnioioxirni ni ournna
Austria, I G.M.
realizzati in campo di concentramento da
prigionieri, probabilmente russi, modifcando
piatti da mensa in ferro smaltato con
applicazione al recto dei pi vari materiali
di risulta quali bottoni militari, distintivi
e medagliette, monete, ninnoli etc., per
la maggior parte di provenienza russa o
austroungarica, al centro dei manufatti incollate
cartoline dellepoca con vedute di Trieste; in
buone condizioni con bella patina depoca;
molto inusuali ed interessanti; D. 25 cm.
90-150
1308
Saivanaxaio varniorrico
Austria, I G.M.
in materiale ceramico dipinto a mano,
raf gurante busto di soldato austriaco in cappotto
con zaino afardellato, la sommit di questultimo
recante intaglio per lintroduzione delle monete;
di bella e raf nata fattura, si presenta in ottime
condizioni con lieve, gradevolissima patina; assai
decorativo; H. 14 cm.
100-150
1309
Scuiruna ni sooorrro xiiiranr
Austria, I G.M.
gruppo scultoreo intagliato nel legno di cirmolo,
raf gurante soldato austriaco ferito ed assistente
di Sanit nell atto di soccorrerlo; il basamento
reca legenda Erste Hilfe; probabile lavoro di
intagliatore gardenese; in buone condizioni con
bella patina depoca
H. 24,5 cm.
300-400
1310
Scuiruna ni soinaro nri Kaisrnscnrzrx
Austria, I G.M.
splendida scultura in legno di cirmolo
raf gurante soldato dei reparti da montagna
tirolesi con equipaggiamento di guerra in
attitudine di riposo con larma al piede, il
basamento recante sigla MO, frma del
celebre scultore in legno e pittore gardenese
Otto Moroder (1894-1977), gi combattente
nella Grande Guerra; in buone condizioni con
gradevole patina depoca
H. 37,5 cm.
400-600
fabbricante
te per il
eti degli attacchi
amento in
chowsky di
Bilangeri, per
reparti sciatori
provenienti
ompleti dei
acchette in
fra loro uniti
ghietti di
di ferro dotata
on spessa patina
ovati nellalta
nrxro
ato sul
amente
nile e racemi,
Ricordo di
o della cos
1309
1308
1310
275
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1311
Foroonavia ni Uvviciaii nrii Esrnciro
Austria, inizi XX Sec.
bella fotografa originale, di grande formato, raf gurante Sottuf ciali del
100 Rgt. Fanteria in atteggiamento conviviale al circolo del Reggimento;
al verso nota recentemente manoscritta Besenello 1900; in buone
condizioni
15x24 cm.
25-50
1312
Quarrno uanni nrnucisrici
Austria, inizi XX Sec.
una stampa a colori dellImperatore Francesco Giuseppe e tre quadretti
reducistici, uno realizzato a stampa e gli altri ricamati con inserimento
della fotografa del congedante, tutti presentati nelle loro cornici originali
ed in buone condizioni, assai decorativi
170-250
1313
Sronico vnociaxa vrn ia Dicnianazioxr ni Gurnna aiiIraiia
Austria Impero, Casa Reale
Proclama uf ciale Ai miei Popoli, stampato dalla tipografa imperiale,
contornato da una larga ghirlanda che termina nella foto dellimperatore
Francesco Giuseppe sormontato dalla corona imperiale, cornice elegante
del proclama di mobilitazione generale dellAustria-Ungheria, come da
ordine dellImperatore Francesco Giuseppe, qui in lingua tedesca An
Meine Vlker (Ai miei Popoli), contro la dichiarazione di guerra del
Regno dItalia. Nel manifesto lImperatore Francesco Giuseppe parla di
tradimento e accenna alle vittorie nelle guerre del 1848-1849 e del 1866.
Uno dei passi pi celebri recita: Il Re dItalia Mi ha dichiarato la guerra.
Un tradimento quale la storia non ha conosciuto fnora stato commesso
dal Regno dItalia ai suoi due alleati. Dopo unalleanza che durata per
pi di trentanni, dopo aver ampliato il suo possesso territoriale e dopo
essersi potuta sviluppare in modo mai pensato, lItalia ci ha lasciato nel
momento del pericolo ed passata con le bandiere spiegate dalla parte del
nemico. In cornice moderna nera e vetro, in ottimo stato
170-220
1314
Lorro ni connisvoxnrxza ni ux Uvviciair ausrniaco
Austria, I G.M.
ventisei lettere, molte timbrate K.u.K. 3 Reg. Tirolerkaiserjger pi
altre, scritte dal Capitano Aurel Schwabick alla sorella o moglie Josefne;
lUf ciale citato alla pag. 358 dello Eherenbuch der Osterreichisch-
Ungarischen Wehrmacht; tutte leggibili ed in buone condizioni;
interessante documentazione storica
60-100
AUSTRIA-IREPUBBLICA
1315
Krvi na Uvviciair nriir Tnuvvr na Moxraoxa
Austria, 1920 ca.
modello pressoch identico al tipo bellico, databile agli immediati Anni
Venti: in cordellino feldgrau con visiera e soggolo in cuoio verniciati
di grigioverde, cappietto e proflo in flo metallico dorato con sottili
screziature nere, coccarda rivestita di grovigliola dorata, recante al centro
coccarda in smalto con i colori dellAustria al posto delle iniziali imperiali,
alluda di pelle naturale e fodera di seta bianca (danneggiata) con etichetta
del fabbricante Worda di Innsbruck, sul fanco sinistro applicata per
cucitura stella alpina ricamata in canottiglia dargento su sfondo verde; in
buone condizioni generali, con evidenti segni di intenso uso ed alcuni esiti
da tarmature
350-450
BELGIO
1316
Brnnrrro na onanuaro nriia Grxnanxrnia
Belgio, I G.M.
in panno turchino con profli di flo rosso, gallone del grado e soggolo
tessuti in flo rosso, cappietto con coccarda in lana nei colori nazionali,
bottoni metallici portanti granata fammeggiante a rilievo; visiera in cuoio
verniciato nero; marocchino di pelle marrone, fodera mancante; in buone
condizioni, con evidenti segni duso e patina depoca
120-150
1315 1316
276
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
FRANCIA
1317
Ixvonraxrr rixo na Uvviciair nriia
Guannia Nazioxair a Cavaiio
Francia, inizio della Restaurazione
altissimo coppo in cuoio bollito verniciato
nero, la visiera proflata di lastra di rame
argentato; imponente cresta pure in lastra di
rame argentato, sbalzata a motivi di foglie
di quercia, sormontata da cimiero in crine;
importante trofeo realizzato nel medesimo
materiale, recante giglio borbonico coronato e
serto di foglie di quercia prolungantesi sulle ali
a formare soprafascia del copricapo; soggolo
in pelle foderata di velluto cremisi, rivestito di
scaglie di rame argentato, gli ampi orecchioni
a raggiera caricati di gigli; sul fanco sinistro
applicato porta piumetto; allinterno alluda
di pelle nera a cinque spicchi; in eccellenti
condizioni considerandone lepoca, con
qualche traccia duso e bella patina antica; un
raro e magnifco elmo, ampiamente degno di
qualifcata collezione
3.000-4.000
air nriia
iio
one
o verniciato
ra di rame
ure in lastra di
ivi di foglie
ero in crine;
el medesimo
nico coronato e
ngantesi sulle ali
icapo; soggolo
misi, rivestito di
mpi orecchioni
fanco sinistro
nterno alluda
in eccellenti
poca, con
atina antica; un
mente degno di
277
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1318
Eixo na Cananixirnr a Cavaiio xon. 18,6
Francia, II Impero
alto coppo con visiera e gronda a due
lame in spessa lamiera dottone, profli in
argentana, sulla nuca punzonatura di numero
di matricola e data 1856; snella cresta in
ottone, accentuatamente aggettante in avanti,
sbalzata a motivi di foglie dalloro e di quercia
e completata da cimiero originale in ciniglia
scarlatta; trofeo stampato in lastra dottone,
posante su base di ferro forbito; soggolo di
cuoio nero armato da sezioni digradanti di
catena in maglia dottone, gli orecchioni in
ferro stampati a raggiera; alluda di pelle a nove
spicchi (piccoli danni); in ottime condizioni
generali considerandone lepoca, con qualche
segno duso e bella patina non rimossa da
inopportuni interventi di pulitura; importante
elmo, dotazione di due soli reggimenti allepoca
costituenti elite della Cavalleria Pesante francese,
molto raro e degno di qualifcata collezione
3.000-4.000
a Cananixirnr a Cavaiio xon. 18,6
II Impero
po con visiera e gronda a due
spessa lamiera dottone, profli in
na, sulla nuca punzonatura di numero
cola e data 1856; snella cresta in
accentuatamente aggettante in avanti,
a motivi di foglie dalloro e di quercia
etata da cimiero originale in ciniglia
; trofeo stampato in lastra dottone,
su base di ferro forbito; soggolo di
ero armato da sezioni digradanti di
n maglia dottone, gli orecchioni in
mpati a raggiera; alluda di pelle a nove
(piccoli danni); in ottime condizioni
278
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1319
Snao na Uvviciair nriia Guannia Nazioxair
Francia, 1830
alto copricapo rivestito di castorino nero, limperiale in cuoio guarnito
di gallone a lastra tessuta in flo dargento, visiera piatta in cuoio e
soprafascia di velluto al bordo inferiore; soggolo in pelle foderata di
velluto, rivestita sul lato a vista da lastra di rame argentato sbalzata
a scaglie, gli orecchioni recanti al centro granata fammeggiante, per
Granatieri della Guardia Nazionale; trofeo pure in lastra di rame argentato,
sormontato da coccarda di lamierino verniciato nei colori francesi, il
campo azzurro contenente proflo di gallo dipinto a mano in bianco,
piumetto di crine rosso con bassetta e ghiera rivestite di flo dargento;
alluda in pelle a sei spicchi; in eccellenti condizioni considerandone
lepoca, con lievi segni del tempo e bella patina; interessante copricapo
databile allinizio del regno di Luigi Filippo, raro in questa qualit e stato
di conservazione
1.000-1.500
Von Morenberg - Asta 44
1320
Rano rvi na onanuaro nriia Faxrrnia ni Manixa
Francia, II Impero
alto kepi, del modello usato durante la Campagna del 1859: il corpo in
spesso cartone pressato rivestito di panno nero, con imperiale, visiera e
fascia al margine inferiore in cuoio verniciato nero; guarnito di singolo
giro di nastro in tessuto rosso e di galloni a V da caporale, sempre in flo,
applicati su entrambi i fanchi del copricapo; frontalmente, fregio del I
Reggimento Fanteria di Marina con aquila imperiale stante, realizzato in
ottone stampato e dorato, posante su coccarda metallica con i colori francesi
e sormontato da doppia nappina di lana gialla; sempre in ottone dorato
il fnto soggolo ornamentale a catenella tenuto da bottoni con ancora in
rilievo; allinterno, marocchino in pelle conciata al cromo nero e sottogola
in cuoio con fbbia di ferro dotata di ardiglione; presente bellissima etichetta
di magazzino coeva in carta, attribuente il kepi al I Reggimento con data
1857 e numero di matricola; in eccezionale stato di conservazione
considerandone lepoca, davvero raro cos completo e in ordine
1.200-1.500
1319
1320
279
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1321
Giaxnrnoa Grxrnair vnixo Ixvrno
Francia, XIX Sec.
confezionata per esigenze rievocative in
castorino di lana blu scuro con applicazioni
in flato metallico e paillettes,grandi bottoni
metallici con aquila imperiale, riproduce
fedelmente la tenuta dei generali francesi del
primo Impero,foderata allinterno in rasatello
di cotone nero,in buone condizioni, molto
suggestiva.
1.500-2.000
280
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1322
Eixo Anniax Tnuvvr aiornixr
Francia, I G.M.
in quattro pezzi, utilizzato dalle truppe coloniali francesi, vernice kaki
anche allinterno con fregio dei Tiragliatori algerini, allinterno mancano
i lamierini di sostegno della cuf a ed il gancio frontale rotto, la cuf a in
pelle a spicchi presenta tracce di mufa ma integra.
300-400
1323
Paxraioxi na uvviciair nroii Svanis
Francia, I G.M.
bellesemplare di pantalone coloniale, in tela di cotone nera con ricami in
passamaneria bianca, regolamentari, dalla qualit della fattura possiamo
datarli in un periodo a cavallo del primo quarto del XX Sec.; molto
interessanti e rari
100-150
1324
Prrro r scnirxa na Conazzirnr
Francia, I G.M.
ultima corazza della cavalleria pesante francese, conobbe impiego allinizio
della Grande Guerra e venne ben presto abbandonata per la sua totale
inutilit: petto di medio peso e schiena, verniciati di nero al verso e
rivestiti esternamente a fni mimetici con spessa tela cerata marrone/kaki,
incollata e fssata lungo i bordi con ribattini dottone; completa di spallacci
in cuoio con catene e basette dottone e di cinturino alla vita; in buone
condizioni, con segni duso e bella patina depoca; molto interessante
1.000-1.500
Von Morenberg - Asta 44
vernice kaki
terno mancano
otto, la cuf a in
ra con ricami in
tura possiamo
ec.; molto
mpiego allinizio
la sua totale
al verso e
a marrone/kaki,
mpleta di spallacci
vita; in buone
interessante
1322
1323
1324
281
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1325
Consairrro na Conazzirnr
Francia, II Impero
pesante petto e schiena in acciaio forbito lucido, associati e postumi
rispetto al copricapo, completi di cinghie armate in cuoio con basette,
ganci e catene dottone e di cinturino alla vita con fbbia in ferro, la
protezione pettorale frmata dalla Manifattura di Chatellerault e datata
1884; elmo in acciaio, assai robusto e concepito a prova di fendente
di sciabola, con alta cresta dottone sbalzato, completa di coda in crine
di cavallo, soprafascia di pelliccia di foca assai ben preservata, sottogola
armato in cuoio e ottone, portapiumetto in ottone sul fanco sinistro con
alto piumetto colorato in rosso; il coppo punzonato posteriormente con
matricola ed indicazione dellanno di fabbricazione 1855; allinterno
alluda di cuoio nero a dieci spicchi; linsieme in buone condizioni, con
uniforme e gradevole patina depoca
3.000-4.000
1325
Consairrro na Cona
Francia, II Impero
pesante petto e schiena
rispetto al copricapo, c
ganci e catene dottone
protezione pettorale fr
1884; elmo in acciaio
di sciabola, con alta cre
di cavallo, soprafascia
armato in cuoio e otton
alto piumetto colorato
matricola ed indicazion
alluda di cuoio nero a d
282
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1326
Prrro r scnirxa na Conazzirnr
Francia, XIX Sec.
pesante petto da corazza in acciaio con ribattini
dottone, ripulito ed in buone condizioni,
decorativo
assieme schiena da corazza in lamiera di ferro
con ribattini e basi degli spallacci in ottone,
mancante di questultimi e della cinghia da vita,
in spessa patina mai pulita
550-700
1327
Gonoirna vrn Uvviciair nriia Manixa
Francia, II Impero
in lamiera di ottone sagomata, caricata di ancora
con corona imperiale, foderata di panno nero
completa dei bottoni in flato dargento per
lapplicazione al collo della giacca
700-800
1328
Gonoirna vrn Uvviciair nriia Manixa
Francia, II Impero
in ottone dorato, portante al centro ancora e
corona imperiale in metallo bianco trattenuti da
rivetti; al verso fodera di panno blu; in buone
condizioni; rara
300-400
n ribattini
ioni,
di ferro
ottone,
hia da vita,
anixa
ta di ancora
nno nero
ento per
1329
Svaiiixr na Axxinaoiio
Francia, XIX Sec.
spalline rigide rivestite di velluto blu
profusamente ricamato in canottiglia dorata,
caricate di bottoni, ancora e stellette in metallo
rispettivamente dorato ed argentato, complete
di frange a barba chiusa in grovigliola dorata,
al verso fodera in velluto e gancio metallico
marcato dal fabbricante ...Fauquet...Rue de
Turbigo, in buone condizioni, rare
450-500
1330
Esvosironr cox norroxi xiiirani
Francia, fne XIX Sec.
antica scatola contenente campionario di
bottoni militari di vari stati,Spagna,Ecuador,
Per, Italia ed altri, bellissimo insieme
proveniente da sartoria militare.
250-350
rata,
metallo
mplete
orata,
ico
e de
i
ador,
1326
1327
1328
1329
1330
283
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
GERMANIA STATI TEDESCHI
1331
Consairrro na Conazzirnr
Baviera, XIX Sec.
pesante petto con prova di botta e schiena in
acciaio forbito, bordati da chiodatura in ottone
con testine semisferiche e completi di bretelle di
fssaggio in cuoio armato con scaglie dottone,
manca la cinghia da vita; elmo in acciaio forbito,
con profli ed alta cresta in lastra dottone,
questultima recante frontalmente trofeo con
iniziale coronata del sovrano Ludwig e cimiero
in crine di cavallo; soggolo in cuoio armato
con scaglie dottone, orecchioni conformati a
protomi leonine, il sinistro sostenente coccarda
in lamierino di ferro dipinta nei colori bavaresi,
sul fanco opposto punzonatura di reparto con
data 1872; mancante della cuf a interna;
linsieme accuratamente ripulito ed in buone
condizioni, non comune ed interessante
3.000-4.000
284
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
GERMANIA IMPERO
1332
Rano rixo na Conazzirnr
Germania, I G.M.
di tipologia 1915, introdotta durante la Grande Guerra: lo scafo in acciaio,
con gronda stampata in un solo pezzo e visiera riportate e trattenute
da rivetti, fnito con vernice antirifettente color feldgrau, applicata
uniformemente pure sul fregio frontale della Prussia e sul chiodo, entrambi
in ottone; allinterno, cuf a in pelle marrone a sei spicchi; completo di
soggolo in cuoio nero con fbbie in ferro a scorrimento e di coccarde da
Sottuf ciale in metallo stampato e verniciato, trattenute dagli orecchioni;
in ottime condizioni, con lievi segni duso ed uniforme e gradevolissima
patina depoca; molto interessante ed adeguato a collezionista esigente
1.500-1.800
285
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1333
Picrinaunr xon. 18, nri Wnrrrxnrno
Germania, fne XIX Sec.
in cuoio bollito verniciato nero lucido,
completo dei fornimenti e del chiodo in
lastra dottone, trofeo pure in lastra dottone
stampata, soggolo di cuoio con fbbie ed
attacchi in ottone, dotato di rosette originali in
lamiera verniciate nei colori nazionali e dello
Stato; allinterno, alluda a nove spicchi in pelle
di vitello conciata al cromo nero; in condizioni
nel complesso assai buone, con leggeri segni
duso e gradevolissima patina depoca; non
comune ed interessante
650-800
1334
Brnnrrro na Uvviciair nriia
Kaisrniiscnr Manixr
Germania, I G.M.
bellissimo berretto realizzato in panno di lana
blu scuro, tamburo guarnito con millerighe
in cotone, bel trofeo della marina Imperiale
ricamato in canottiglia dorata, soggolo in pelle e
visiera in fbra bordata di tela cerata, interno in
seta nera con alluda di pelle, in ottimo stato di
conservazione, raro
1.500-1.800
1333 1333
1334
286
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1335
Brnnrrro na caxvaoxa vrn rnuvva
Germania, I G.M.
in panno di lana grigioverde, tamburo in panno
blu bordato di rosso, visiera in fbra verniciata, ,
interno in tela grigia con marchi del fabbricante
di Monaco ed alluda di tela cerata; il berretto
conserva una sola delle due coccarde metalliche,
in buone condizioni con segni duso
300-350
1336
Brnnrrro na Uvviciair ni Anrioiirnia
Prussia, inizi XX Sec.
in panno blu con soprafascia e wafenfarbe
rosso, visiera di fbra verniciata nera allesterno e
bianca al verso, coccarde metalliche del modello
per Uf ciali, alluda di pelle sottile color naturale
e fodera di seta bianca; in buone condizioni
generali con segni duso
150-200
1337
Brnnrrro na caxvo vrn Sorruvviciair ni
Anrioiirnia
Prussia, I G.M.
in panno di lana feldgrau con soprafascia e
wafenfarbe rosso, colore distintivo dellArma,
visiera di fbra verniciata nera allesterno ed
isabella al verso, coccarde in lamierino stampato
e verniciato nei colori nazionale e dello Stato,
allinterno alluda di tela cerata e fodera di seta
bianca; in buone condizioni generali, pur con
evidenti di lungo ed intenso uso e qualche lieve
esito da tarmature; interessante
200-300
1338
Eixo rrnrsco xon. 16
Germania, I G.M.
guscio in condizioni di scavo, accuratamente
pulito, con cerchione in metallo e rivetti,
interno con segni di ossidazione verniciato di
verde, cattive condizioni
100-150
1339
Conxrrra na vosrioiioxr Bavanrsr
Germania, XIX Sec.
reca in rilievo lo stemma bavarese in bronzo
ed inciso in corsivo Konigl. Bayerische Post
Statthalterei-1856, attorniata da cordoncino
rosso-bianco, in ottimo stato
450-600
1335
1336
1339
1337
287
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1340
Conazza Savvrxvaxzrn
Germania, I G.M.
corazza protettiva per sentinelle, composta da
pettorale pi tre lame di falda a protezione del
ventre (linferiore di reintegro) fra loro ed al
petto in origine connesse da corregge di tela
(sostituite da cinghie in cuoio di reintegro); in
condizioni di ritrovamento da scavo, presenta
difusi esiti da corrosione e patina scura,
comunque ancora solida; in condizioni discrete;
non comune ed interessante
2.000-3.000
1341
Mascnrna axrioas cox cusronia
Germania, I G.M.
facciale di cuoio con cinghie elasticizzate
in tela, lenti di mica con oculari in ferro
comprensive di dischi anti appannamento e
relativi fermi, fltro in lamiera di ferro verniciata
feldgrau, contenitore cilindrico verniciato di
grigioverde allesterno e di nero allinterno,
nellapposita scatola collocata sul rovescio del
coperchio contenuti tre pacchetti originali di
dischi antiappannanti recanti scritte in lingua
ungherese e data 1917, la cosa non desta
meraviglia pioch le maschere in dotazione ai
reparti austroungarici furono pressoch tutte
fornite dalla Germania; in buone condizioni,
con qualche segno duso e giusta patina depoca;
molto interessante
200-300
GERMANIA REPUBBLICA DI
WEIMAR
1342
Eixrrro xon. 1i
Germania, anni Trenta
verniciato color grigioverde scuro, cuf a interna
a tre patte imbottite di pelle naturale montate
su cerchio di cuoio, soggolo mancante; in buone
condizioni, a parte la mancanza della reticella
metallica allaeratore destro
150-250
1343
Basr vrn nixocoio Fiac
Germania, III Reich
in metallo verniciato in grigio antirifesso, in
buono stato
200-250
nterna
tate
buone
ella
in
1340
1341
288
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
GERMANIA III REICH
1344
Giaccoxr na iaxcio vrn Panacanurisri
Germania, III Reich
in tela stampata allesterno con mimetismo del secondo tipo, allacciato
frontalmente da bottoniera coperta di cinque bottoni in bachelite scura;
tasche pettorali diagonali e tasche basse a scomparsa chiuse da cerniere
lampo in bachelite bianca (la sinistra mancante); paramani allacciati da
bottoni automatici, allinterno sof etti chiusi da polsini gi elasticizzati ed
anchessi corredati di bottoni automatici; allinterno ancora visibili timbri
ad olio di attagliamento e magazzinaggio, sulla zona dorsale presente
la fettuccia scorrevole in tela per la regolazione della taglia; sul petto
destro ben visibile traccia delloriginale fregio della Luftwafe rimosso,
rimpiazzato per fni espositivi con altra aquila originale in flo, leggermente
appuntata e facilmente removibile; in buone condizioni generali, pur con
evidenti segni di lungo ed intenso uso ed onesta, inequivocabile patina
depoca; rarissimo cimelio, ampiamente degno di importante collezione
5.000-7.000
Giunna Mon. 1; na Uvviciair nriir Wavvrx SS
giubba in panno di modello regolamentare da truppa, adattata allimpiego
da parte di un Obersturmfurher; in panno di lana feldgrau con taschini
pettorali applicati e tasche basse a scomparsa coperti da patte sagomate,
bottoniera da cinque, collo rivestito di panno verde cupo e chiuso da
singolo gancio metallico, fodera di tela avana e seta spigata per le maniche,
presenti fori a quattro gruppi di tre per il montaggio dei ganci di sostegno
al cinturone, la tasca sinistra e relativa foderatura recano asola per il
passaggio dei pendagli della spada o della daga; sono ben visibili i timbri
ad olio di attagliamento e fabbricazione accompagnati da stampigliatura
VA/1938, marchio classicamente presente con date variabili dal 1936
al 39 sul vestiario dordinanza SS; la giacca porta spalline semifsse,
montate sartorialmente in epoca, per Uf ciale di Fanteria SS in flo
dalluminio con wafenfarbe bianco su sfondo nero, caricate di stelletta
e monogramma della Divisione Leibstandarte Adolf Hitler in metallo
dorato, al colletto applicate per cucitura bellissime mostrine ricamate
in flo metallico su sottopanno di velluto nero, allomero sinistro cucita
aquila per Uf ciale ricamata a mano in canottiglia argentata su sfondo di
panno nero, si nota al polso corrispondente evidente traccia di fascetta da
braccio rimossa, al petto cucito nastrino per Croce di Ferro di II Classe
del 1914 con Distintivo di Riconferma in metallo argentato, sul taschino
sinistro presente coppia di occhielli in flo per il montaggio di Abzeichen
o Croce di Ferro di I Classe; bottoni in alluminio zigrinato e bachelite
(uno mancante al destro) per i polsini e linterno del colletto; la giubba, in
buone condizioni generali, presenta evidenti segni di lungo ed intenso uso,
piccole riparazioni, bellissima ed inequivocabile patina depoca; molto rara
e degna di importante collezione
3.500-5.000
1344
Giunna Mon. 1; na Uvviciair nriir Wavvrx SS Giunna Mon. 1; na Uvviciair nriir Wavvrx SS
1345
289
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1346
Fiirornniusr vrn Panacanurisra nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
in panno grigioazzurro con parziale fodera di tela azzurra, corregge per
i ganci di sostegno al cinturone e cinghietta di regolazione della taglia
in corrispondenza delle reni, presenti regolamentari timbri ad olio di
attagliamento stampigliati allesterno della tasca pettorale sinistra, bottoni
di bachelite con asole del classico modello germanico slargato nel punto di
unione, controspalline mobili proflate con wafenfarbe giallo e mostrine
di panno del medesimo colore con simboli di metallo bianco stampato,
per graduato di truppa; sul petto sinistro cucita aquila ricamata in flo
bianco, sullopposto due asole in flo per decorazioni e bellissimo distintivo
da paracadutista nella rara versione ricamata; in parte scucito, si nota al
di sotto evidente stacco di colore e maggiore pelosit del tessuto, che
appare uniformemente pi stramato nelle zone esposte, lo stesso dicasi per
la sezione interessata dal nastrino della Croce di Ferro; si nota inoltre sul
polso destro vistosa traccia di fascetta da braccio, successivamente rimossa;
in buone condizioni con normali segni duso; molto interessante
800-1.200
1346
1347
Wavvrxnoc vrn Sorruvviciair ni Cavaiirnia
Germania, III Reich
giubba da parata di fne fattura sartoriale, in cordellino feldgrau con
colletto e paramani di panno verde cupo proflati con wafenfarbe giallo
oro, distintivo della Specialit e pistagna tessuta in flo dalluminio
argentato, profli in colore sono applicati pure al petto, alle controspalline
semifsse ed alle mostre sulla parte bassa della schiena; le spalline di panno
verde scuro con gallonatura di flo metallico sono ricamate al centro col
numero di Reggimento 8 in seta gialla; completa di bellissime litzen
ricamate a mano in flo metallico su sottopanno del colore distintivo,
manca invece laquila sul petto, rimossa, della quale permangono evidenti
tracce di cucitura; fodera di seta grigioverde e tela bianca per le maniche;
in ottime condizioni con minimi segni duso
300-500
1347
290
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1348
Giunna rsriva coxrixrxrair avvanrrxura aiir Wavvrx SS
Germania, III Reich
classica giubba in tela verde canneto nella versione con fnte tasche basse e taschini
pettorali applicati, tutti coperti da patte che hanno, nella sezione inferiore,
puramente funzione estetica, bottoni di metallo bianco a smontaggio rapido, asole
in flo dellusuale modello germanico, parziale fodera di tela grigia; completamente
smostreggiata a parte la guarnitura da sottuf ciale in flo metallico al colletto, la
giubba presenta evidenti segni di mostreggiature SS rimosse, consistenti in aquila
gi cucita sullomero sinistro, mostrine rettangolari ai baveri e fascetta al polso
sinistro; la giubba, in buone condizioni generali, appare comunque intensamente
usata e sbiadita da numerosi lavaggi; interessante
700-1.000
1349
Giunna na onanuaro nriia Poiizia
Germania, III Reich
in panno di lana, collo verde scuro con alamari della polizia,spalline semi
fsse in passamaneria da Sottuf ciale, aquila al braccio ricamata a macchina
in flo verde su fondo di panno, segni di uso, condizioni buone
300-350
1350
Giacca a vrxro
Germania, III Reich
indumento protettivo in tela di cotone impermeabilizzata, frequentemente utilizzata
dai reparti sciatore delle formazioni politiche, due ampie tasche pettorali, cappuccio e
chiusura lampo centrale, porta ancora il cartellino del fabbricante, ottimo stato
200-250
1350
1349 1348
291
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1351
Paxraioxi HJ
Germania, III Reich
confezionati in panno di lana nero, ampio sbufo con bottoni al polpaccio,
in ottimo stato.
100-150
1352
Paxraioxi na Uvviciair nriia Srunxanriiirnir
Germania, III Reich
per uniforme da combattimento, ricalcanti il modello dordinanza per
truppe carriste ma di buona fattura sartoriale; in cordellino feldgrau, di
foggia ampia e dritta, terminanti alle caviglie con sottopiede in gallone
elasticizzato, tasche tagliate obliquamente sui fanchi, coperte da patte
sagomate e taschino posteriore; parzialmente foderati in tela bianca e
predisposti per limpiego di bretelle; tutti i bottoni sono in bachelite, le
asole guarnite in flo sono di foggia tipicamente tedesca, allargantesi nel
punto di unione; in buone condizioni pur con evidenti segni di efettivo
impiego; rari
120-200
1353
Eixrrro na vanacanurisra xon. 18
Germania, III Reich
mimetizzato con applicazione di spesso strato di vernice granulosa scura
integrata da ampie zone dipinte in ocra, completo di imbottitura in cuoio
e gomma scura con cerchione dalluminio (danni e mancanze), conserva
inoltre parte del soggolo; in condizioni medie,con evidenti segni duso,
ingiurie del tempo e spessa patina, comunque oggetto di grande fascino ed
adeguato ad importante collezione
3.000-4.000
1353
polpaccio,
za per
grau, di
gallone
a patte
nca e
elite, le
ntesi nel
efettivo
sa scura
a in cuoio
conserva
i duso,
fascino ed
292
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1354
Rano rixrrro xon. 1, nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
verniciato nel regolamentare color azzurro
aviazione, in realt gi del tipo bellico
antirifettente, il copricapo conserva sul fondo
dellimperiale il timbro ellittico ad inchiostro
nero del fabbricante, in parte leggibile e
portante al centro data 1939: ne consegue
quindi che lesemplare in oggetto sia da
considerarsi fra gli ultimi mod. 35 fabbricati e
fra i primissimi elmi con vernice del secondo
tipo, evidentemente introdotta ancor prima
delladozione del mod. 40; mantiene sul fanco
sinistro fregio a decalcomania della Luftwafe
e sullopposto decal con i colori nazionali,
conservati al 70% circa; entrambi i trofei
appaiono riapplicati in epoca in sostituzione di
precedenti distintivi usurati, in particolare lo
scudo mostra al di sotto di menda al margine
sinistro la presenza di un sottostante tricolore
di misura lievemente pi contenuta; tutta
la superfcie esterna appare indelebilmente
marchiata a scacchiera da applicazione di rete
mimetica per lungo tempo rimasta in sede;
allinterno cuf a in pelle naturale montata su
cerchione dalluminio correttamente sorretto
da rivetti in ottone verniciato e sottogola
regolamentare; in ottime condizioni generali,
con segni di efettivo impiego e giusta patina;
molto interessante ed adeguato a collezionista
avanzato, alla ricerca di varianti rare ed inusuali
1.300-1.800
1355
Ranissixo rixrrro xon. 11/o xixrrico
nriiAnxara ni Linrnazioxr Russa
Germania, III Reich
elmetto mod.1917 di modello austroungarico,
ricondizionato per la Wehrmacht con vernice
feldgrau chiara di tipo prebellico e trofeo a
decalcomania sul fanco sinistro, preservato
al 50% circa; sul destro mostra, consunto ma
chiaramente visibile, scudetto tricolore rosso
bianco rosso dipinto a mano, la superfcie
esterna mimetizzata con sparse pennellate
di ocra e di verde cupo; allinterno cuf a in
pelle mod. 1931 (danneggiata) con cerchione
dalluminio e soggolo regolamentare, presente
sulla falda lunga scritta a vernice nera in
caratteri cirillici; in buone condizioni generali,
con evidenti segni di intensissimo uso ed onesta,
inequivocabile patina; molto interessante ed
adeguato a collezionista avanzato, alla ricerca di
varianti rare ed inusuali
1.500-2.000
1354
1355
293
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1356
Panricoianr Eixrrro xon. 1i xixrrico
nriia Hrrn
Germania, III Reich
la vernice di base esternamente ricoperta da
applicazione di tinteggiatura color sabbia, integrata
da sfumi nei colori dellocra e del verde cupo;
sul fanco sinistro realizzata in epoca fnestra
per mantenere visibile il trofeo a decalcomania,
conservato ad oltre il 70%; allinterno cuf a
in pelle montata su cerchione di ferro zincato,
soggolo assente; in condizioni assai buone pur
con segni di efettivo impiego, la superfcie
mimetica presenta numerose cadute sulla
cupola e sui bordi dovute alle frizioni ed ai traumi
delluso, che mettono a vista il color feldgrau
di tipo antirifettente della fnitura originaria;
in condizioni nel complesso assai buone con
gradevolissima patina, le concrezioni di sporco
e polvere sotto il cerchione testimoniano per la
sostanziale integrit del reperto, che appare mai
smontato; adeguato a collezionista esigente
700-1.000
1357
Eixrrro xixrrico nriia Poiizia
Germania, III Reich
elmetto transizionale tratto da modifca di modello
cecoslovacco ex austroungarico riverniciato
in feldgrau tedesco e corredato in origine di
entrambi i fregi a decalcomania; distribuito ad
Unit combattente di Polizia, appare essere stato
mimetizzato per impiego in zone innevate con
vernice del tipo lavabile di color bianco coprente
per intero la decalcomania a destra, mentre
lopposta stata lasciata a vista ed attualmente
conservata al 50% circa; mancante della cuf a
in pelle e del soggolo, mantiene il cerchione
metallico con i rivetti di sostegno; in condizioni
di ritrovamento da cantina, con spessa ed
inequivocabile patina mai toccata, si presenta
comunque in condizioni nel complesso buone;
molto raro ed interessante, adeguato a chi ricerchi
varianti inusuali e particolari
300-400
1358
Eixrrro xixrrico xon. 1o nriir Wavvrx SS
Germania, III Reich
mimetizzato in epoca con applicazione di uniforme
strato di vernice giallastra integrata da sparsi sfumi color
ocra, entrambi i colori apparentemente dati a spruzzo,
traspare sul fanco destro fregio a decalcomania
con doppie rune, in buona percentuale coperto dal
mimetismo; lelmo completo di cuf a in pelle
montata su cerchio di ferro zincato, assolutamente,
come i rivetti, originale ma probabilmente di reintegro
viste le condizioni assai migliori rispetto al copricapo,
che appare frutto di ritrovamento da cantina, con
spessa patina e tracce di ossidazione ben concrezionata,
ovunque e soprattutto nella zona interna; proveniente
da uno dei fronti meridionali dellAsse; afascinante e
raro copricapo a prescindere ed al di la del suo stato di
conservazione, adeguato a chi ricerchi varianti rare ed
inusuali
800-1.200
1356
1357
1358
294
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1359
Eixrrro xon. 1i nriia Hrrn
Germania, III Reich
verniciato color feldgrau opaco con fnitura
granulosa antirifettente, sul fanco sinistro
applicato fregio a decalcomania conservato
al 90%, allinterno cuf a in pelle montata su
cerchione di ferro zincato, soggolo assente;
in condizioni assai buone, con normali segni
di impiego ed uniforme, gradevolissima
patina; bellesemplare di elmo 42, adeguato a
collezionista esigente
650-800
1360
Eixrrro xon. 1o nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
dipinto color azzurro cupo antirifettente di
tipo bellico applicato probabilmente a pennello
su sottostante colore feldgrau, ben visibile
allinterno del coppo, sul fanco sinistro appare
nitidamente impronta di fregio a decalcomania
presente sotto lo strato di vernice azzurra;
completo di cuf a in pelle naturale montata su
cerchione di ferro zincato e di regolamentare
soggolo in cuoio; non risulta aver mai portato
il trofeo della Luftwafe, caratteristica tipica del
periodo fnale della guerra; in ottime condizioni
con normali segni duso e bella patina;
interessante esempio di passaggio di materiale
fra unArma e lAltra, adeguato a chi ricerchi
varianti rare ed inusuali
400-500
1361
Eixrrro xon. 1, nriia Hrrn
Germania, III Reich
loriginaria verniciatura feldgrau chiaro appare
coperta in epoca da strato di vernice rugosa
verde cupo, si notano ancora al di sopra
consistenti tracce di mimetismo invernale
bianco tipo calce, sul fanco sinistro visibili
tracce del fregio a decalcomania; conserva,
mai smontato, loriginario cerchione in
alluminio, cuf a e soggolo mancanti; in spessa
ed inequivocabile patina di ritrovamento da
cantina
190-250
1359
1360
1361
295
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1362
Eixrrro xon. 1i nriir Wavvrx SS
Germania, III Reich
in condizioni di scavo ma ancora ben solido, mantiene bassa percentuale
della vernice feldgrau originale e fregio a decalcomania sul fanco destro
conservato al 60%
200-300
1363
Eixrrro xon. 1i xixrrico nriia Hrrn
Germania, III Reich
dipinto nel canonico grigioverde scuro, tipico del periodo avanzato di
guerra, sul fanco sinistro applicato fregio a decalcomania;la superfcie
esterna presenta sottile ma uniforme strato di materiale terroso incollato
ed ormai ben conglomerato, costituente singolare ma ef cace mimetismo;
privo di cuf a interna e del cerchione; in buone condizioni; per tradizione
familiare ritrovato nella zona di Monte Cassino; interessante
250-350
1364
Lorro ni rnr rixrrri
Germania, III Reich
elmetto della difesa civile su modello 1916, verniciato in grigio con
cuf a di pelle a tre patte, mancante di soggolo, in buone condizioni;
assieme, due elmetti mod. 1942 privi di vernice e di interno, in mediocri
condizioni
40-80
1362
1363
1364
296
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1365
Rano Scninxxrzr cox auiia nri vnixo
rivo
Germania, III Reich
per Uf ciale di Artiglieria, limperiale di
gabardina feldgrau ed il tamburo di panno verde
cupo proflati con wafenfarbe rosso, colore
distintivo della Specialit; completo di fregi
accuratamente ricamati a mano in canottiglia
dargento, laquila con testa volgente a destra,
brevemente impiegata nel periodo iniziale
della Wehrmacht ed in seguito modifcata
orientandola dal lato opposto; sono note e
repertoriate fbbie da cinturone della Heer con
tale caratteristica; visiera in fbra verniciata
nera allesterno ed ocra al verso; allinterno,
marocchino di pelle marrone e fodera di seta
avana; completo di soggolo intrecciato in
canottiglia; in buone condizioni, con evidenti
segni duso ed onesta patina del tempo;
interessante e rarissima variante, degna di
qualifcata raccolta
1.000-1.400
1366
Scninxxrzr na Sorruvviciair ni Faxrrnia
Germania, III Reich
imperiale di panno feldgrau con tamburo
rivestito di panno verde cupo, entrambi proflati
con wafenfarbe bianco, distintivo dellArma;
visiera in fbra verniciata nera al recto, color
isabella al verso; soggolo in pelle nera con fbbie
a scorrimento e bottoni di ritegno in ferro
smaltato; aquila e serto in metallo stampato;
alluda di pelle sottile color naturale e fodera
di seta avana;in buone condizioni con onesta
patina e segni di efettivo ed intenso impiego,
minimi esiti da tarmature
550-700
1367
Scninxxrzr na sorruvviciair nri
rnasvonri
Germania, III Reich
bellissima forma rigida per un berretto
confezionato in gabardin verde scuro, proflato
alla tesa ed al tamburo in blu fordaliso, serto
di foglie in lega di zinco brunita con coccarda
ventilata tipo erel, soggolo in pelle, visiera
in fbra, interno di seta con alluda di pelle,
allinterno della visiera scritte in matita copiativa
dellantico proprietario, eccellenti condizioni,
senza un difetto e segni duso
500-600
1365
1366
1367
297
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1368
Scninxxrzr nriia D.L.V.
Germania, III Reich
indossato fno al 1935 dai membri della Deutscher Luftsport Verband:
imperiale di panno grigioazzurro posante su tamburo rivestito di tessuto
cordonato nero; visiera rivestita di sottile pelle verniciata nera; marocchino
in cuoio color naturale e fodera di tela avana con etichetta in celluloide del
fabbricante Robert Lub di Berlino; soggolo in cuoio nero a scorrimento;
completo dei fregi del Corpo in metallo bianco stampato; in buone
condizioni con segni duso; non comune
800-1.400
1370
Scninxxrzr na uvviciair nriiuvvicio vnovaoaxna
Germania, III Reich
tipica berretto del periodo bellico, confezionato in panno grigioverde di
bassa qualit e dalla forma foscia, proflature grigio chiaro alla tesa ed
al tamburo di panno verde scuro, serto di foglie ricamato in canottiglia
dalluminio, coccarda ed aquila in metallo grigio, cordoni da uf ciale in
tessuto dalluminio, interno in sta grigia con rombo in cellophan con
nome dellantico proprietario, alluda in pelle integra, in eccellente stato
di conservazione, con una sola camolatura superfciale non passante sulla
tesa, rarissimo
800-1.000
1371
Scninxxrzr na sorruvviciair nriia nirosxanixr
Germania, III Reich
bellissima forma, molto ampia per un berretto del periodo bellico,
confezionato in panno di lana blu. serto di foglie in celleon, coccarda ed
aquila in metallo, soggolo in pelle nera lucida con bottoncini metallici
pertinenti e millerighe al tamburo, la tesa fssa; bellinterno di seta con
marchi del fabbricante di Amburgo ed alluda ventilata, in eccellente stato
di conservazione
700-800
1369
Scninxxrzr na sorruvviciair nriir rnasxissioxi niia LW
Germania, III Reich
bellissima forma rigida, in panno grigio azzurro con proflature alla tesa
ed al tamburo in panno marrone, fregi in lega con aquila del primo tipo,
soggolo in pelle, interno in seta con marchio del fabbricante ed alluda in
pelle, nessun segno duso, quindi in eccellenti condizioni
550-600
1370
1368 1369
1371
298
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1372
1374
1372
Brnoxrzr nriia Hrrn
Germania, III Reich
in panno di lana grigioverde di preda bellica, probabilmente olandese
o norvegese, dalla fattura appare tardo e prodotto localmente per le
forze militari germaniche di occupazione; allinterno fodera di tela kaki,
trapuntata e leggermente imbottita con cascami di lana; falda abbassabile
con singolo bottone frontale, completa di asole di sospensione (sinistra
mancante), sul fanco sinistro applicata edelweiss in metallo; fregio
pentagonale in tessuto BeVo, cucito a mano; presenta evidenti segni di
lungo ed intenso uso, vecchie riparazioni, qualche esito da tarmatura,
comunque in buone condizioni generali
200-300
1373
Frinxrzr vrn uxivonxr rsriva coxrixrxrair nriia Hrrn
Germania, III Reich
impiegato sulluniforme in tela verde canneto: con ampia visiera frontale
e fnta falda cucita, allinterno fodera di tela marrone portante timbri ad
olio di attagliamento e magazzinaggio; completo dei fregi in tessuto BeVo
applicati per cucitura a macchina; in condizioni nel complesso molto
buone, pur con evidenti segni duso; raro
350-500
1374
Brnnrrro na xanixaio nriia Knirosxanixr
Germania, III Reich
in panno blu scuro, al tamburo nastro in tessuto operato di raion portante
numero dellUnit, completo del trofeo metallico, interno in cotone nero
con marchi del fabbricante Kriegsmarine Lorient ed alluda in pelle color
naturale, in ottimo stato, molto interessante
450-500
1375
Cuvvia na voio nriia Luvrwavvr
Germania, III Reich
in tela avana con fodera di seta recante etichetta cucita riportante le
specifche tecniche del copricapo, completa di auricolari e del laringofono
con cablaggio rivestito di gomma nera e terminante con spinotto di
bachelite; in ottime condizioni con lievi segni duso
300-400
1373
1375
299
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1376
Finnia nriia HJ
Germania, III Reich
in metallo stampato, presenta un solido ed
inusuale occhiello per il gancio, segni di leggera
ossidazione, buono stato
75-100
1377
Finnia na Uvviciair nriia Knirosxanixr
Germania, III Reich
in zinco con resti di argentatura, il passante per
il fssaggio alla cintura rotto
90-100
1378
Finnia na Uvviciair nriia Knirosxanixr
Germania, III Reich
coniata in alluminio, al verso marchi del
fabbricante, in ottimo stato
100-130
1379
Finnia na Uvviciair nriia Poiizia ni
Fnoxrirna
Germania, III Reich
in alluminio bronzato, in buono stato
130-150
1380
Svaiiixr na Sorruvviciair ni Faxrrnia
Germania, III Reich
in panno di lana feldgrau con ponti di collegamento
al verso, proflate con wafenfarbe bianco e gallone
a bassa visibilit tessuto in flo non metallico grigio,
stellette in metallo color argento opaco, in buone
condizioni con segni duso
50-80
1381
Trscnio vrn Scninxxrzr nriir SS
Germania, III Reich
coniato in sottile lastra di zinco fnita con
argentatura, completo delle astine posteriori
per il montaggio, al verso marchi in rilievo
RZM e codifca del fabbricante M1/52,
corrispondente alla ditta Deschler & Sohn di
Monaco; di precisissima ed accurata fattura,
appare in buone condizioni con bella patina
depoca; molto interessante
350-450
1382
Sooooio vrn Scninxxrzr na Grxrnair
Germania, III Reich
cordone intrecciato in flo color giallo oro,
specifco per Uf ciali Generali e parifcati,
in buone condizioni con segni duso, raro e
prezioso per restauri
250-300
1377 1376
1379 1378
1381 1380
300
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1383
Mascnrna axrioas rrnrsca
Germania, III Reich
bel contenitore con raro mimetismo invernale,
allinterno maschera con lo stesso numero di
matricola del contenitore, buone condizioni
350-400
1384
Baxnirna voiirica nri Rricn
Germania, III Reich
in robusta tela di color rosso, portante su
entrambe le facce disco di tela bianca caricato
di svastica in fettuccia nera, il tutto applicato
con ftta cucitura a macchina; linsegna
completa della sua asta originale di legno tornito
ed ebanizzato, il puntale fnito con doratura;
modello distribuito ai giovani Organizzati della
Hitler Jugend ed agli alunni delle scuole in
occasione delle grandi parate organizzate dallo
N.S.D.A.P.; in buone condizioni con normali
segni duso; interessante
37,5x40 cm.
120-200
1385
Borrioiia na ninna vrn SS
Germania, III Reich
bottiglia in vetro ambrato da 0,5 L, del tipo
allora in uso con tappo di vetro lattimo dotato
di sistema di chiusura a grafa metallica,
modello di provenienza commerciale che veniva
reso alla fabbrica e riutilizzato; il tappo porta
scritta a vernice rossa con simbolo delle doppie
rune e legenda in lingua tedesca propriet delle
SS deposito di Heidelager; in buone condizioni
con segni duso
100-150
1386
Linnrrro ni srnvizio nriia Poiizia
Germania, III Reich
libretto intestato ad agente di polizia, datato
1941, in buone condizioni
120-150
1387
Lorro ni nur canroiixr vnovaoaxnisricnr
Germania, III Reich
raf guranti Hitler ed Hess, afrancate ed
annullate con timbri postali particolari, relativi
a manifestazione a favore delle forze Armate
tenutasi a Vienna il 12.1.1941; in buone
condizioni
25-50
1388
Lorro ni nur raxicnr vrn Hrrn rn SS
Germania, III Reich
taniche da carburante regolamentari da 20 L in
lamiera di ferro stampata, entrambe verniciate
color grigioverde e corredate di scritte realizzate
per stampaggio, il contenitore delle Wafen
SS stampigliato al centro con doppie rune; in
buone condizioni generali, pur con i segni di
lungo ed intenso uso
220-300
1389
Lorro ni rnr canroiixr nriia Hrrn
Germania, III Reich
non viaggiate, raf guranti carri armati, obice di
artiglieria al fuoco, cannone controcarri da 88 in
azione, in ottime condizioni
90-120
1390
Onoiooio xiiiranr na voiso nriia Hrrn
Germania, III Reich
cassa in metallo nichelato, quadrante nero con
numeri e lancette originali fniti con vernice
fosforescente, il fondello punzonato con numero
di matricola e sigla DH (Deutsche Heer);
funzionante, in buone condizioni con segni
duso
100-150
1391
1383
301
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1391
Panricoianr iorro voroonavico
Germania, III Reich
intenso ritratto di Adolf Hitler formato 23x17
cm contenuto nella sua cornice originale di
legno ebanizzato; interessantissima immagine di
Hitler accompagnato da corteo di alti gerarchi ed
uf ciali delle SS alla festa della mietitura, formato
18x13,5 cm, al verso stampigliatura ad inchiostro
del laboratorio fotografco, legenda scritta a
macchina in lingua tedesca e sua traduzione in
lingua italiana su foglietto applicato; ritratto
formato 14,5x9,5 cm del Cavaliere della Croce di
Ferro Frank Borman, al verso nome manoscritto
del decorato; quindici fotografe di piccolo
formato, ritraenti soldati della Wehrmacht, mezzi
militari, aeroplani sovietici catturati, reparto in
parata con bandiera ed altro, molte con iscrizioni
depoca al verso; linsieme in buone condizioni,
molto interessante
150-250
1392
Pivvrno na xusicaxrr
Germania, III Reich
fauto traverso per banda militare, in legno
ebanizzato con rifniture in argentone,
conservato nel suo astuccio di cuoio nero con
passante per il cinturone; strumento tipico delle
bande militari tedesche; in buone condizioni
40-60
1393
Rirnarro voroonavico ni vanacanurisra
Germania, III Reich
bel ritratto fotografco di un graduato dei
paracadutisti della Luftwafe, in cornice di legno
argentato con passepartout; in ottime condizioni
34x28 cm.
80-100
1394
Sriia na Cavaiirnia
Germania, III Reich
modello regolamentare per Cavalleria, in cuoio
marrone, i cuscini di appoggio imbottiti e
rivestiti di tela greggia; in ottime condizioni
generali con normale patina duso
150-250
1395
Tnovro vrn oana ni rino
Germania, III Reich
plinto in marmo bianco sostenente scultura in
bronzo di tiratore di fucile, il basamento recante
targhetta metallica con svastica, immagine
di citt e legenda Nationales Wehrsport
schiessen; in buone condizioni
H. 25 cm.
200-250
1396
Auroonavo ni Tnro Osrrnaxv
Germania, XX Sec.
biglietto scritto a mano indirizzato a Romersa,
non datato, in ottime condizioni.
Teodore Osterkamp nacque il 15 Aprile 1892
a Duren, e mor a Baden-Baden nel 1975.
Partecip ad entrambe le due Guerre Mondiali
nelle quali ottenne 32 vittorie nella I G.M. (fu
decorato con la Blue Max) e 6 vittorie durante
la II G.M. di cui due sole per pienamente
confermate. Tra le due guerre Osterkamp
combatt contro i Bolscevichi, quindi si
impegn molto nella riorganizzazione della
Luftwafe in Jagdfiegerschule. Il Generalmajor
Osterkamp fu premiato con la Ritterkreuz il
22 Agosto 1940. Osterkamp occup diversi
ruoli nello stato maggiore della Luftwafe, sino
a diventare Ispettore della Logistica. Si ritir
per contrasti con lalto comando il 31 dicembre
1944
50-60
rsa,
892
diali
(fu
ante
a
ajor
il
i
sino

mbre
Von Morenberg -
23x17
di
gine di
rarchi ed
formato
nchiostro
a a
one in
atto
Croce di
oscritto
lo
ht, mezzi
rto in
scrizioni
izioni,
no
1393
1396
1395
1394
302
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
GRAN BRETAGNA
1397
Cnava nri rn Qurrxs Rosai Laxcrns Rroixrxr
Gran Bretagna, XIX Sec.
in cuoio bollito verniciato nero, il piatto guarnito di panno nero a coste e completato da fornimenti
in ottone gi dorato, sul fanco anteriore sinistro applicata nappina stampata in lastra dottone,
caricata di bottone portante in rilievo trofeo e numero reggimentale e completata da tulipa con
piumetto in crine bianco/nero; imponente trofeo frontale in lastra dottone stampata, mostrante
emblema della regalit, nome dellUnit ed il suo Ruolo dOnore, con i nomi dei fatti darme nei
quali particolarmente sino ad allora si era distinto; lungo soggolo a catena a maglie piatte in ottone,
trattenuto da agganci le cui basi sono classicamente conformate a protome leonina; allinterno alluda
di pelle nera e calotta di tela greggia; in buone condizioni, con evidenti segni duso ed onesta patina
depoca; molto interessante.
Il Reggimento venne costituito gi nel XVIII Sec., contribu valorosamente alle Campagne contro
Napoleone e venne in seguito inviato in India, ove si copr di gloria durante le due guerre Anglo-Sikh
ed il Great Mutiny del 1857. Poi lUnit partecip con onore alle guerra Anglo-Afghana, Anglo-
Boera, alla I Guerra Mondiale ed alla II, ove conobbe impiego quale cavalleria corazzata in Nord
Africa, partecipando alla Battaglia di El Alamein
850-1.000
303
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1398
Cnava nri Fivrn Rosai Inisn Laxcrns Rroixrxr
Gran Bretagna, XIX Sec.
in cuoio bollito verniciato nero, il piatto guarnito di panno amaranto a coste e completato da profli
di tessuto giallo, sul fanco anteriore sinistro applicata nappina di lana gialla e amaranto caricata di
bottone portante in rilievo trofeo e numero reggimentale e completata da tulipa con piumetto in
crine; imponente trofeo frontale in lastra dottone stampata, mostrante emblema della regalit, nome
dellUnit ed il suo Ruolo dOnore, con i nomi dei fatti darme nei quali particolarmente sino ad
allora si era distinto; mancante del soggolo a catena a maglie piatte in ottone, ne conserva gli agganci,
le cui basi sono classicamente conformate a protome leonina; allinterno alluda di pelle nera e
calotta di tela greggia; in buone condizioni, con evidenti segni duso ed onesta patina depoca; molto
interessante.
Antica e gloriosa Unit del Royal Army, il Reggimento venne fondato in Irlanda nel 1690.
Partecip alla Guerra di Successione Spagnola combattendo a Blenheim agli ordini del Duca di
Marlborough e del Principe Eugenio, in seguito conobbe impiego durante la Ribellione Irlandese e
venne sciolto per sospetta connivenza con gli insorti. Ripristinato nel 1858, serv in India, nel Sudan,
partecip alla Guerra Anglo Boera ed infne alla I Guerra Mondiale. Nel 1921 venne defnitivamente
disciolto per la drastica riduzione dei reparti montati
700-900
304
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1399
Casco coioxiair nri Rosai Manixrs
Gran Bretagna, XX Sec.
modello usato dai Royal Marines di stanza a
Gibilterra: in sughero rivestito di tela kaki e
fbra verde allinterno, lalluda in pelle marcata
dal fabbricante londinese e datata 1974,
completo di elaborato puntale e di trofeo del
Corpo in lastra dottone, soggolo regolabile in
pelle; in ottime condizioni
100-150
1400
Eixrrro MKIII
Gran Bretagna, II G.M.
turtle helmet, evoluzione dello MKII
introdotta nel tardo 1943, difusamente
impiegata in Francia e Germania nel 44/45
ed occasionalmente presente anche sul
fronte italiano, indossato da Unit di rincalzi
provenienti dai depositi della Gran Bretagna:
verniciato color marrone ruggine con fnitura
granulosa antirifettente, completo di cuf a in
tela cerata e fbra, datata 1945, di soggolo in tela
elasticizzata, di reticella di mimetizzazione; in
buone condizioni con segni duso; non comune
ed interessante
150-200
1401
Eixo ixoirsr na nrsrnro
Gran Bretagna, II G.M.
guscio di MKII con mimetismo desertico, senza
ganci per il soggolo, in buono stato.
60-80
1403
Tnrvvirnr vrn vuciir xirnaoiiaronr Bnrx
Gran Bretagna, II G.M.
treppiede multifunzionale, adibile al tiro
contraereo o allimpiego terrestre su lunga
distanza; in ottime condizioni generali, conserva
elevata percentuale della originale verniciatura
color verde oliva; accessorio non comune ed
interessante
200-300
1404
Ciixoxrrno vrn Anrioiirnia
Gran Bretagna, II G.M.
modello MK Vi prodotto nel 1944, conservato
nella sua custodia rigida di cuoo marrone
punzonata sul coperchio con le specifche
tecniche del contenuto, in ottime condizioni
200-300
1399 1400
1401 1404
1402
Mazza na rnixcra
Gran Bretagna, I G.M.
tipo non precisamente repertoriato ma
morfologicamente assai simile a modelli
britannici conosciuti, in legno tornito con
ringrosso allestremit inferiore, forata per il
passaggio del correggiolo in tela e recante sul
pomo anello di sospensione in ferro con basetta
di cuoio, apparentemente tratto da bufetteria
tedesca ed evidentemente la fssato tramite
chiodi ad iniziativa individuale dellutilizzatore;
il fusto, di andamento conico, porta al vertice
ferratura ottenuta da chiodi quadri da scarpone
infssi senza preciso ordine e breve cuspide
saldata a basetta rotonda fermata con coppia di
chiodi; in buone condizioni, con segni duso
e bella patina del tempo mai pulita; molto
interessante
L. 43 cm.
180-250
1402
305
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
ITALIA - ANTICHI STATI
1405
Giaxnrnoa vrn airo Fuxzioxanio
Regno di Napoli, 1830-40
splendido abito magnifcamente ricamato ed
in perfetto stato di conservazione, reca sullalto
coletto e sui paramani un intreccio dorato
riecheggiante da vicino il distintivo di grado
per Generali adottato nell Esercito, frammisto
a piccoli gigli di chiaro signifcato araldico.
Bottoni pure con giglio, su raggiera, dorati,
con marchi del Fabbricante in Napoli. Dif cile
trovare una univoca e certa attribuzione di
questo magnifco capo. Solo si pu ipotizzare
unattribuzione amministrativa o diplomatica,
vista la mancanza di qualsiasi traccia di attacco
per spalline
2.500-3.000
305
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
o
o.
dorati,
poli. Dif cile
ibuzione di
lo si pu ipotizzare
istrativa o diplomatica,
qualsiasi traccia di attacco
per spalline
2.500-3.000
q
00
306
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1406
Uxivonxr coxvirra na caxrnirnr sronrro
Stato Citt del Vaticano, anni Trenta
insieme composto da giacca in panno nero
a doppiopetto di bottoni dorati con tiara
pontifcia, colletto e paramani rossi con
applicazioni in ricamo di canottiglia e flato
dorato, pantaloni neri con banda centrale in
gallone operato, feluca in feltro pettinato con
piume nere di struzzo, coccarda, grovigliola e
bottone, portaspadino e fascia in seta marezzata
azzurra, molto bella, completa ed in buono stato
1.000-1.500
307
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1407
Aniro na onaxnr uxivonxr vrn ia rrxura
ni Cirr ni Caxrnirnr sronrro
Stato Pontifcio, 1830-40
elegante abito in fne panno scarlatto con
risvolti bianchi alle code guarnite da gallonature
e stelle a cinque punte in ricamo dorato alle
falde. Mostre ai paramani e colletto in velluto
di seta nero impreziosito da ricami a fogliami
in flo dorato; pettiglia pure in velluto di seta
nero recante doppia fla di bottoni su nove
ricchi alamari sempre in flo dorato, applicabile
mediante piccoli ganci alle asole presenti sulla
parte anteriore del busto. Bottoni dorati con
chiavi e tiara. Travette in galloncino dorato
per il porto delle spalline. Condizioni discrete,
necessita di piccoli restauri. Fodera in mediocri
condizioni.
2.100-2.400
308
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1408
Friuca na Uvviciair annrrro ai
Srnvizio nriir Mixirnr
Piemonte, 1820 ca.
imponente cappello a due punte rivestito
di castorino e proflato con nastro di seta
nera operato a motivi geometrizzanti, le
estremit guarnite da nappe di grovigliola
dorata, al fronte gallonatura in seta, largo
cappietto di grovigliola con bottone
di metallo dorato al mercurio, recante
in rilievo aquila sabauda posante su
attrezzi da scavo e legenda MINIERE,
grande coccarda azzurra tessuta in flo;
allinterno alluda di pelle marrone e
fodera di seta bianca, ben conservata
la splendida etichetta in carta del
fabbricante Guillermin Chapelier...a
Chambery; il copricapo accompagnato
dalla sua scatola originale in cartone con
coperchio a pressione; in eccellente stato
di conservazione considerandone lepoca,
stimabile allinizio della Restaurazione
regnante Vittorio Emanuele I; magnifco e
raro cimelio dellantico Piemonte, degno
di collocazione museale o di importante
collezione
3.400-4.500
impon
di cas
nera o
estrem
dorata
cappie
di me
in rili
attrez
grand
allint
fodera
la sple
fabbri
Cham
dalla s
coper
di con
stimab
regna
raro c
di col
collez
3.40
1409
Friuca na Uvviciair nri Grxio
Piemonte, 1848
in castorino nero guarnito di gallone
di seta nello stesso colore, le estremit
ornate da nappe di grovigliola dargento;
completa di trofeo a motivo di granata
fammeggiante in lastra dargento con
famma dorata al mercurio, poggiante
su cappietto in argento applicato a larga
coccarda tricolore in seta e sormontato
da folto piumetto in piume di struzzo
nere; alluda di pelle rossiccia e fodera
di tela bianca; in ottime condizioni
considerandone lepoca, rarissimo
copricapo preunitario, databile alla Prima
Guerra per lIndipendenza
1.500-1.800
Von Morenberg - Asta 44
308 Seconda Sessione
1408
1409
309
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1410
Friuca na Caxrnirnr Sronrro
Stato della Chiesa, 1920 ca.
in castorino con profli di seta e guarnitura di
piumette di struzzo nere, cappietto di panno
ricamato in canottiglia dorata, bottone di
metallo dorato con tiara e chiavi decussate a
rilievo, coccarda di seta nei colori pontifci,
fodera di raso nero; conservata nella sua scatola
di cartone rosso; presenta evidenti segni duso,
comunque in buone condizioni; databile al
Pontifcato di Pio XI
200-300
1411
Eixo nriia Guannia Civica ni Miiaxo
Lombardo Veneto, 1848
coppo composto da alta fascia in cuoio bollito
verniciato nero e calotta in lamiera di ferro
forbito, profli, crocera e chiodo spigolato in
ottone, questultimo sormontato da ornamento
sferoidale, frontalmente applicata croce sabauda
in lamiera di ferro forbita, soggolo a maglia in
ottone sostenuto da orecchioni sbalzati a corolla
di fore; mancante dellalluda, altrimenti in
buone condizioni con gradevole patina depoca;
assai raro ed interessante
1.100-1.500
1412
Rano rixo nriia Guannia Civica ni
Mrssixa
Regno delle Due Sicilie, 1848
in cuoio bollito verniciato nero con visiera
e gronda colorate in verde al verso, profli
e crocera in lastra dottone, lalto chiodo
spigolato sormontato da ornamento sferoidale
per tenuta di servizio; trofeo in lastra dottone
recante legenda MESSINA, applicata al
centro lunetta in argento non traforata, come
previsto per gli addetti allo Stato Maggiore del
Corpo, fra il braccio frontale della crocera ed il
vertice centrale del fregio applicata immagine
della Trinacria in lastra di rame gi dorata;
soggolo in cuoio armato con scaglie dottone,
nella medesima lega gli orecchioni stampati
a cerchi concentrici; alluda di pelle rossastra
impressa a minute losanghe e cuf a regolabile
di sottile tela bianca; in eccellenti condizioni
considerandone lepoca, presenta lieve, naturale
retrazione del cuoio dovuta al tempo e piacevole
patina; importante copricapo preunitario,
ampiamente degno di qualifcata collezione
2.200-2.500
309 Seconda Sessione
1412
1411
310
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1413
Eixo na Uvviciair nriia Guannia Civica
Stato della Chiesa, 1848
coppo in cuoio bollito verniciato nero con
profli, crocera e chiodo in lastra dottone
dorata al mercurio, questultimo sormontato
dal pennacchio originale di crine bianco; trofeo
stampato in ottone dorato al mercurio, reca al
centro lunetta in argentana priva di numero, per
Uf ciale dello Stato Maggiore; soggolo in cuoio
rivestito di scaglie dottone dorato, lorecchione
sinistro sostenente coccarda in argento e metallo
dorato; internamente alluda di pelle nera, i
rovesci di visiera e gronda rivestiti di sottile
cuoio bulinato color verde; in ottime condizioni
considerandone lepoca, raro cos completo e in
ordine
2.200-3.000
1414
Eixo na Uvviciair nriia Guannia Civica
Stato della Chiesa, XIX Sec.
in cuoio bollito verniciato nero, profli, crocera
e chiodo spigolato in lastra dottone dorata al
mercurio, questultimo sormontato da cimiero
per Gran Tenuta in crine di cavallo colorato
di rosso; trofeo stampato in lastra dottone gi
dorata, applicata al centro lunetta in metallo
bianco priva di numero di Reparto, per addetto
alla Stato Maggiore del Corpo; soggolo in
cuoio rivestito di scaglie dottone dorate al
mercurio, lorecchione sinistro sorreggente
coccarda doppia in argento e metallo dorato
sovrammesse; alluda di pelle nera con calotta
regolabile di seta in origine verde, ora assai
sbiadita; il copricapo in buone condizioni
generali, presenta qualche segno duso, lieve,
naturale retrazione del cuoio dovuta al tempo,
una riparazione al puntale
2.400-2.800
1413
1414
311
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1415
Ranissixo noxrrro na Caxvaoxa vrn
Anrioiirnia a Cavaiio
Regno delle Due Sicilie, 1855 ca.
tipico kepi foscio e basso, o bonetto, introdotto
verso la fne del Regno per la tenuta di rotta
al posto del pi ingombrante shako ma mai
divenuto di impiego generalizzato: in panno
di lana turchino con flettature rosse e corta
visiera squadrata in cuoio colorito nero; soggolo
a scorrimento in pelle verniciata, trattenuto da
bottoni dorati al mercurio, portanti al centro
emblema dellArtiglieria napoletana (piramide
di dieci palle da cannone sormontata da corona
regia); trofeo raf gurante cannoni incrociati e
granata fammeggiante in panno rosso e ricamo
di canottiglia dorata; allinterno marocchino di
pelle nera e cuf a in tela cerata bigia, il fondo
della calotta guarnito di spesso tampone di
irrigidimento in cartone pressato, rivestito nella
parte interna del medesimo incerato; in pressoch
eccellenti condizioni, a parte qualche segno
duso, assolutamente eccezionali considerandone
lepoca; importantissimo reperto, degno di
grande collezione o di collocazione museale. Un
esemplare del tutto simile ma in pi precarie
condizioni illustrato alle pag. 264 e 265 della
basilare opera LEsercito Borbonico dal 1830 al
1861 Tomo II di Boeri, Crociani e Fiorentino,
edito a cura dellUf cio Storico dello S.M.E.
1.500-2.500
1416
Brnnrrro na Uvviciair nriia Guannia Noniir
Stato della Chiesa, inizio del XX Sec.
databile al Pontifcato di Leone X; in panno
azzurro con soprafascia nera, profli di gallone
tessuto in flo metallico, trofeo accuratamente
ricamato in canottiglia, ampia visiera di cuoio
nero; alluda di sottile pelle nera e fodera di seta
scarlatta marcata dallUnione Militare di Roma;
in buone condizioni, con segni di efettivo
uso, giusta patina depoca e minimi esiti da
tarmature; non comune ed interessante
550-700
1417
Brnnrrro na varica na Sorrorrxrxrr nriia
Guannia Nazioxair
Piemonte, 1859
berretto da Piccola Tenuta, conforme al
Regolamento Uniformologico del 28-12-1850:
in panno di lana turchino proflato di rosso e
guarnito di singolo gallone cordonato in flo
bianco, per il grado di Sottotenente; frontalmente
applicato piccolo fregio ricamato in canottiglia
dargento, portante iniziali G.N. coronate;
ampia visiera in cuoio conciato al cromo nero;
soggolo in pelle verniciata nera, trattenuto
da bottoni in metallo bianco caricati di croce
sabauda; allinterno, marocchino di pelle marrone
e fodera di tela avana; in ottime condizioni
considerandone lepoca, con normali segni duso
ed onesta patina del tempo; raro copricapo
risorgimentale, degno di qualifcata collezione
650-800
1415
1417
1416
312
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1418
Brnnrrro na Caxvaoxa vrn Uvviciair ni
Sraro Maooionr nriir Piazzr
Piemonte, XIX Sec.
in panno turchino con profli di velluto
scarlatto, visiera in cuoio nero dalla caratteristica
foggia squadrata, soggolo in pelle dotato di
fbbia in ferro con ardiglione, trattenuto da
bottoni in ottone portanti in rilievo stemma
sabaudo e legenda Stato Maggiore delle
Piazze; galloni per il grado di Maggiore tessuti
in flo metallico dorato, trofeo ricamato a mano
in canottiglia, composto da monogramma VE
coronato; alluda di pelle nera e fodera di seta
cremisi; in ottime condizioni considerandone
lepoca, con segni di efettivo impiego e bella
patina; molto interessante
900-1.400
1419
Krvi na Sorruvviciair nriia Guannia
Paiarixa
Stato della Chiesa, XX Sec.
databile al pontifcato di Pio XII; corpo rivestito
di panno turchino con imperiale e soprafascia
in tela cerata nera e visiera in cuoio; proflato
di gallonatura tessuta in flo dorato, sui fanchi
applicati galloni di grado a V in flo dargento;
trofeo in lastra dottone dorata posante su
coccarda di seta nei colori pontifci; fnto
soggolo intrecciato in flo dorato screziato
dargento, sorretto da bottoni sbalzati a motivo
di protomi leonine; alluda di pelle conciata
al cromo nero (piccoli danni) e fodera di tela
gialla, marcata dal fabbricante Attilio Neri di
Roma; in buone condizioni con tracce duso;
interessante
250-350
1420
Rana nusrixa na varica nri Dnaooxi
Loxnanni
Piemonte, 1848-1849
copricapo brevemente indossato durante la
Prima Guerra di Indipendenza del 1848 e
suo proseguimento dal Corpo di Cavalleria
dei Volontari milanesi denominato Dragoni
Lombardi: di alta foggia, realizzata in panno
verde cupo con profli amaranto, colori
distintivi del Reggimento, completata da
nappa frontale in flo amaranto e canottiglia
dargento e da trofeo a guisa di granata
fammeggiante ricamata in flo dargento,
allinterno fodera di sottile pelle nera; in
eccellenti condizioni considerandone lepoca,
con minimi esiti da tarmature e giusta patina;
molto rara e degna di qualifcata collezione
dedicata al nostro Risorgimento
1.200-2.000
1418
1420
1419
313
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1421
Guainnavva na Grxrnair
Regno delle due Sicilie, inizi XIX Sec.
aderente al regolamento del 1832, panno rosso
bordato di ampia gallonatura dorata lungo
tutta la circonferenza, bellissime cifre ricamate
in canottiglia dargento dorato ed in flato
metallico su fondo di panno, foderata di pelle,
alcune camolature ma assolutamente intatta e
completa; come si evince dai fgurini pubblicati
sul libro Esercito Napoletano 1832, edito
dal Banco di Napoli, lutilizzo di questo tipo
di gualdrappa non prevedeva altri accessori, in
patina, senza restauri, aggiunte o manipolazioni,
completa di sassinga
3.800-4.500
1422
Guainnavva na Uvviciair
Regno delle due Sicilie, fne XVIII inizi XIX Sec.
in panno rosso bordato di ampio gallone
millerighe dorato, dalla tipica forma,
probabilmente utilizzata da uno dei quattro
Reggimenti di dragoni che cooperarono con gli
austriaci durante le campagne napoleoniche,
foderata di tela cerata nera, porta incollate alcune
antiche lettere in lingua italiana che ne dichiarano
lappartenenza e la provenienza di non facile
interpretazione in quanto parzialmente mancanti
ed ossidate dal tempo, la gualdrappa non in
buone condizioni pur non avendo mancanze
1.000-1.200
1423
Gonoirna na Uvviciair nriia Guannia
Civica ni Miiaxo
Lombardo Veneto, 1848
in lastra dottone fnita con bella doratura al
mercurio, assai ben preservata, porta applicato
al centro trofeo in argento raf gurante arco
e colonna: il simbolo indicava il quartiere
corrispondente ed era diferente per ciascun
Reparto; il manufatto completo dei bottoni
rivestiti di flo metallico dorato e della fodera al
verso in sottile marocchino rosso; in eccellenti
condizioni considerandone lepoca, molto rara
ed interessante
700-1.000
1424
Gonoirna nriiIxsonorxza Siciiiaxa
Sicilia, 1848
in lastra dottone gi dorata, completa di
bottoni e di trofeo mostrante Trinacria laureata
in metallo argentato, al verso fodera di pelle
bianca: per Uf ciale delle Milizie Siciliane
antiborboniche nella Rivoluzione del 1848; in
buone condizioni con gradevole patina depoca;
molto rara e degna di qualifcata collezione
1.300-1.500
Von Morenberg - Asta 44

i
ni,
313 Seconda Sessione
1421
1422
1423
1424
314
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1425
Finnia ix anorxro na Uvviciair Suvrnionr
Piemonte, fne XVIII Sec.
realizzata in argento massiccio con punzonature
BB dellargentiere Bartolomeo Bernardi e marca
di controllo dello Stato, presenta caratteristico
disegno di tipo barocco con trofeo darmi centrale;
sul retro due ganci per il bloccaggio ed ardiglione
doppio in ferro per la regolazione; bellissimo e raro
cimelio militare dellantico Piemonte
600-800
1426
Finnia na cixrunoxr nriiAnrioiirnia
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
modello per truppa, stampata in lastra dottone
fnita con doratura, mostra trofeo con cannoni
incrociati, gruppo piramidale di proiettili sferici
e corona regia; al verso stafa di montaggio al
cinturone con due ardiglioni e gancio di unione
(risaldato); in buone condizioni
400-600
1427
Ranissixo rnovro na covnicavo xiiiranr
Piemonte, XVIII Sec.
grande trofeo gettato in bronzo e gi dorato, formato
da iniziali VA (Vittorio Amedeo) sotto corona
regia, mantiene al verso le astine di fssaggio al
copricapo; in buone condizioni, molto interessante
350-500
1428
Covvia ni svaiiixr nriia Guannia Civica
Toscaxa
Granducato di Toscana, met XIX Sec.
di bella forma tipica delle spalline toscane, con lo
scudo molto largo ed il gambo corto,i chiodini
del cordoncino sono sfaccettati, dorate al
mercurio, grovigliola integra, segni di ossidazione
difusi ma non deturpanti,fondo in panno blu
scuro con camolature superfciali e completo di
imbottitura in crine vegetale, in patina
300-400
1429
Svaiiixr na Uvviciair nriia Guannia
Civica
Granducato di Toscana, XIX Sec.
piatti in lastra dottone dorati al mercurio,
completi di frange di canottiglia, al verso fodere
e cuscinetti dappoggio in panno nero e ganci
metallici di apprensione alluniforme; in ottime
condizioni considerandone lepoca, con lievi
segni duso e bella patina
280-400
1430
Svaiiixr na Uvviciair roscaxo
Granducato di Toscana, 1848
in lamierino di ottone stampato, costruite in
due pezzi, gambo corto e scudo molto largo ,
tipico della civica Toscana, manca il panno di
foderatura al gambo ed allo scudo, bella patina,
grovigliola con parziali mancanze, rare
200-300
1425
1427
1430
1426
1428
1429
315
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1431
Mozzrrrr (svaiiixr srxza vnaxoia) vrn
ii onano ni Aiuraxrr ni Cavaiirnia o
Guannia nri Convo Srxviicr
Regno di Napoli, 1836-1861
realizzate in lastra di metallo argentato con
vermiglioni di fne flato d argento, fodera
di panno rosso. La combinazione di argento e
rosso indica una attribuzione ad una di queste
formazioni di Cavalleria: Lancieri di ambedue i
reggimenti, i primi due reggimenti di Dragoni,
Carabinieri a cavallo, Gendarmeria Reale a
cavallo. Anche le Guardie del Corpo a cavallo
adottarono questi distintivi, con lavvertenza
che il grado di Uf ciale da essi designato per
la Cavalleria di Linea era invece attribuito
corrispondentemente - per le Guardie- a partire
dagli uomini di truppa. Ottime condizioni.
2.000-2.500
1432
Svaiiixr vrn Caviraxo Coxaxnaxrr nrii
Anrioiirnia
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
spalline rivestite di gallone in flo metallico
dorato, il bordo lavorato a motivi di cordoncini
di diferente spessore alternantisi, complete
di frangia in canottiglia a barba chiusa; i
piatti sono caricati di singolo giglio in metallo
argentato; complete dei bottoni portanti in
rilievo fregio dellArtiglieria, in ottone dorato al
mercurio; al verso, fodera di panno rosso e ganci
di apprensione alla giubba; conservate nella
loro scatola di cartone rivestita di sottile carta
verde, tipo marocchino, sul coperchio incollata
etichetta del fabbricante ...Antonio Foscarini/
Strada Toledo...Napoli; in eccezionale stato di
conservazione considerandone lepoca, molto
rare e degne di importante collezione
1.800-2.500
1433
Svaiiixa r xozzrrra na Srcoxno Trxrxrr
nriiAnrioiirnia
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
spallina rivestita di gallone di flo metallico
dorato, il bordo lavorato a motivi di cordoncini
di diferente spessore alternantisi, completa
di frangia in canottiglia a barba chiusa; il
piatto caricato di singolo giglio in metallo
argentato; mozzetta di identica foggia, ma
nata senza frange n trofeo, non previsti per il
grado; complete dei bottoni portanti in rilievo
fregio dellArtiglieria, in ottone dorato al
mercurio; al verso, fodera di panno rosso e ganci
di apprensione alla giubba; conservate nella
loro scatola di cartone rivestita di sottile carta
rossa, tipo marocchino; in eccezionale stato di
conservazione considerandone lepoca, molto
rare e degne di importante collezione
1.300-1.800
1431
1432
1433
316
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1434
Svaiiixr vrn Trxrxrr Coioxxriio nri
Convi a Pirni
Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.
piatti dottone dorato al mercurio, caricati di
due gigli e corona in metallo gi argentato
(mancanti dei bottoni); bordo rivestito di flo
metallico dorato, lavorato a motivi alternati
di cordoncini e tessitura piana, frange di
canottiglia a barba chiusa; al verso fodera
di panno rosso (alcune mancanze) e ganci
di apprensione alla giubba; conservate in
antica scatola da spalline di cartone grigio;
in condizioni molto buone considerandone
lepoca, molto rare e degne di importante
collezione
2.200-2.500
1435
Svaiiixr r xozzrrra G.C. voxrivicia
Stato della Chiesa
in metallo dorato, gambo molto lungo e
scudo stretto tipico della civica di Pio IX, bella
doratura al mercurio, foderate di panno blu
con camolature superfciali,la grovigliola della
spallina integra, buone condizioni.
300-400
1436
Svaiiixr na rnuvva vrn cacciaroni
Stato della Chiesa, 1860
gallone di lana giallo, scudo bordato di
passamaneria dorata con frange in cotone,
foderate sul retro di panno blu scuro, complete
di ganci per lapplicazione alla giacca, in buone
condizioni
120-180
ITALIA REGNO
1437
Giuiio Caniix (18i6-188;)
Giuseppe Garibaldi a cavallo
olio su tela
frma dellArtista in basso a sinistra;
magnifca opera dal taglio cinematografco ed insolitamente moderno per lepoca:, limmagine, vista dal tergo, crea nello spettatore suggestione di
grande dinamismo ed immedesimazione nella scena, il paesaggio dolomitico sullo sfondo richiama alla Campagna del 1866, quando il Generale comand
con successo il Corpo dei Volontari Italiani.
Giulio Carlini fu allievo di Odorico Politi e di Ludovico Lipparini presso lAccademia di Belle Arti di Venezia; orientato allo studio della fgura ed al
ritratto,ottenne per questultimo grandissima notoriet, anche allestero. Pure apprezzatissimi i suoi lavori di argomento storico ed, a partire dal 1885
circa, i dipinti di gusto verista con scene tratte dalla vita del popolo veneziano, i soggetti orientalisti ed i rari saggi tratti dalla cronaca contemporanea
dellItalia dellepoca
147x129 cm.
12.000-15.000
1434
317
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
318
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1438
Boxrrro na varica vrn Guinr Ganinainixr
Italia, 1860 ca.
berretto a busta di alta foggia, in panno di lana
scarlatto con profli di seta, cordoncino e nastro
increspato di flo nero, completato da nappa
ricadente sulla fronte; allinterno fodera di fne
tela bianca; in eccezionale stato di conservazione
considerandone lepoca, presenta lievi segni
duso e leggera patina; rarissimo copricapo,
pervenuto per diretto af damento familiare
1.500-2.000
1439
Giunna na Uvviciair nriir Guinr
Ganinainixr
Italia, XIX Sec.
giubba di panno rosso alla ussara, tipo carac,
di taglio relativamente corto ed attillato, con
collo in piedi di panno turchino e profli di
cordoncino in flo di cotone, paramani a punta
pure in panno turchino, elaborati alamari di
flo nero applicati alle maniche, alla schiena ed
al petto, qui su cinque linee scandite al centro
da singola fla di bottoni dottone a semisfera,
le spalle guarnite da controspalline semifsse
composte da tubolare in flo di canottiglia
dorata montato ad U e fermato da bottone
metallico; allinterno fodera di fne tela scarlatta
e bianca spigata per le maniche; in ottime
condizioni considerandone lepoca, con qualche
segno di efettivo uso, minimi esiti da tarmature
e giusta patina depoca; cimelio di diretto
af damento familiare appartenuto a reduce della
Campagna del 1866, molto raro ed interessante
1.800-2.400
1438
1439
319
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1440
Krvi na Caviraxo nriia Guannia
Nazioxair
Italia, 1870 ca.
corpo rigido rivestito di panno turchino
scuro, imperiale di cuoio bollito colorito
nero, soprafascia al limite inferiore di pelle
verniciata nel medesimo colore, visiera di
cuoio nero, il verso verniciato verde, soggolo a
scorrimento in cuoio naturale con rivestimento
di sottile pelle nera; gallone del grado e profli
verticali tessuti in flo metallico argentato,
cappietto e monogramma GN stampati in
argentana, posanti su coccarda tricolore in seta
e sormontati da tulipa in metallo bianco con
pennacchietto di crine; alluda di cuoio nero e
fodera di pelle scarlatta, sul fondo dellimperiale
ricavata tasca porta documenti chiuso da
bottone in ottone recante croce in rilievo; in
ottime condizioni considerandone lepoca, raro
cos completo e in ordine
700-900
1441
Brnnrrro na Caviraxo nri Convo ni Sraro
Maooionr
Italia, 1880 ca.
di foggia assai bassa e compatta, tipica del
periodo, in panno turchino con profli di
cordoncino dorato, la gallonatura del grado
applicata a soprafascia di velluto azzurro, trofeo
accuratamente ricamato a mano in canottiglia
dorata, brevissima visiera ed alto soggolo in
cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto da
bottone cupolare (sinistro mancante) di metallo
dorato recanti fore e legenda Corpo di Stato
Maggiorein rilievo, alluda di pelle marrone e
fodera di seta bianca marcata Unione Militare
di Bologna; in buone condizioni salvo quanto
esposto, molto raro ed interessante
1.100-1.500
1442
Brnnrrro na Caviraxo nriia Miiizia
Trnnironiair
Italia, 1880 ca.
di foggia bassa, tipica del periodo, in panno
turchino con soprafascia e profli rossi,
gallonatura del grado tessuta in flo argentato,
trofeo con monogramma MT coronato
accuratamente ricamato a mano in canottiglia
dargento, brevissima visiera e soggolo in
cuoio verniciati neri, alluda di sottile pelle
rossastra e fodera di tela nera; presenta alcuni
esiti da tarmature e generalizzati segni dusura,
comunque in condizioni abbastanza buone ed
in ogni caso interessante per la sua notevole
rarit
450-700
1440
1441
1442
320
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1443
Brnnrrro xon. 18, na Trxrxrr nri Grxio
Italia, Epoca Umbertina
in panno turchino con soprafascia di velluto e
proflo cremisi al margine inferiore, gallonatura
del grado tessuta in flo metallico dorato, trofeo
del 1 Rgt. accuratamente ricamato a mano
in canottiglia dorata, del tipo allepoca in uso
ancora corredato di corona, visiera e soggolo in
cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto da
bottoni cupolari di metallo dorato portanti in
rilievo fregio dellArma,alluda in pelle e fodera
di seta nera marcata dal fabbricante Giuseppe
Faliva; in ottime condizioni, con lievi segni
duso e bella patina depoca; molto raro ed
interessante
700-1.000
1444
Brnnrrro na Grxrnair ni Divisioxr
Italia, Epoca Umbertina
in panno turchino proflato di cordoncino
tessuto in flo dargento, soprafascia di
velluto robbio profusamente ricamata a
mano in canottiglia dargento a motivo di
greca, frontalmente applicate corona ed
aquila sabauda posante su scettro, entrambe
ricamate su sottopanno robbio; tutto il lavoro
in flo dargento, tanto del tamburo che del
trofeo, appare di superba qualit e di gusto
squisitamente ottocentesco; visiera e soggolo in
cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto
da bottoni semisferici di metallo argentato
portanti in rilievo trofeo per Uf ciali Generali;
allinterno, marocchino in sottile pelle color
naturale adorna di greca impressa in oro al
margine superiore e fodera di seta bianca recante
marca in oro della sartoria L. Beretta; in ottime
condizioni considerandone lepoca, con qualche
segno duso e giusta patina; raro e desiderabile
copricapo
1.500-2.000
1445
Brnnrrro xon. 18, vrn Maooionr nri
Srnvizio Vrrrnixanio Miiiranr
Italia, Epoca Umbertina
in panno turchino con soprafascia di velluto e
proflo azzurro al margine inferiore, gallonatura
del grado tessuta in flo metallico argentato,
trofeo accuratamente ricamato a mano in
canottiglia dargento, la croce al centro della
stella sottopannata di velluto azzurro, visiera
e soggolo in cuoio verniciati neri alluda in
pelle e fodera di seta azzurra recante marca
dellUnione Militare del primo tipo; in buone
condizioni, con lievi segni duso e minimi esiti
da tarmature; raro
400-600
1443
1444
1445
321
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1446
Rano rvi nriia I Coxvaoxia Trironavisri
nri Grxio
Italia, Epoca Umbertina
corpo rigido rivestito di panno turchino con
profli di cordoncino di flo cremisi, imperiale
e soprafascia di tela cerata nera, ampia visiera
in cuoio; completo di soggolo intrecciato di
flo cremisi con bottoni semisferici di metallo
dorato, recanti fregio dellArma in rilievo; trofeo
in lastra dottone del 3 Rgt., poggiante su
coccarda di tessuto e sormontato dalla speciale
nappina di lana arancione con piumetto,
portante al centro numero tessuto su sfondo
nero 1 ad indicazione della I Comp. del 3
Rgt., allepoca lunico reparto di tale Specialit
in servizio presso il Regio Esercito; allinterno
alluda di cuoio conciato al cromo nero; in
buone condizioni, con qualche segno duso e
giusta patina depoca; molto interessante
500-600
Von Morenberg - Asta 44
1447
Boxnrrra na Sorruvviciair nriia Miiizia
Trnnironiair Aivixa
Italia, Epoca Umbertina
cappello alla calabrese in feltro nero con
singolo aeratore destro in ferro, soprafascia e
rivestimento della tesa in tela cerata, trofeo a
stella del particolare modello in uso alla M.T.
stampato in metallo bianco e poggiante su
coccarda di tessuto, sul fanco sinistro proflo
distintivo della Territoriale in flo rosso e gallone
di tessuto bianco, penna di corvo con nappina
in lana verde di misura grande; allinterno
alluda di pelle marrone; in ottime condizioni
generali considerandone lepoca, con qualche
segno duso e giusta patina del tempo; raro ed
interessante copricapo, legato agli esordi delle
nostre Truppe Alpine
1.200-1.600
1446
1447
322
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1448
Uxivonxr coxvirra vrn uvviciair nri
Cavaiiroorni ni Casrnra
Regno dItalia, 1895-1900
interessantissimo insieme molto raro a trovarsi
in queste condizioni di stato e di completezza.
Giubba a doppio petto a foroni per capitano,
coi paramani e le famme a tre punte rosse su
nero che distinguono il suddetto reggimento
a partire dal 1895. Bottoni in argento lisci,
spalline del tipo previsto per la cavalleria pure
per capitano, in argento bollato. Colbacco
in pelo dorso della rinomata ditta Cesati, in
galletta e retina dacciaio, con bel fregio di
cornetta, nappina del grado corrispondente
con marchio sempre di Cesati, con soggolo,
bella treccia e penna daquila. Mancanze nella
fodera interna, di colore rosso. Bellissima
bandoliera per Uf ciali di Cavalleria priva di
bolli apparenti ma evidentemente con metallerie
in argento, sana e completa. Sciarpa azzurra del
medesimo Uf ciale. Ottimi pantaloni in stofa
gros-grain pesante di color bigio, dalla doppia
banda scarlatta.
Un dovere per chi ama le uniformi nazionali.
2.700-3.500
323
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1449
Giunna xon. 188o na Faxrrnia
Italia, Epoca Umbertina
in panno turchino con colletto rovesciato e
paramani a punta di tessuto nero, guarnita di
profli rossi, le stellette ricamate in flo bianco
applicate a mostrine di velluto nero, le spalle
corredate di controspalline a salamino caricate
del numero di Corpo 56 a ricamo meccanico
bianco su sfondo nero, i bottoni semisferici
in metallo zincato, allinterno fodera di tela
greggia, presente antica etichetta cucita portante
nome manoscritto dellutilizzatore; in ottime
condizioni considerandone lepoca, presenta
normali segni duso ed insignifcanti esiti da
tarmature; molto rara
700-900
1451 1452
1450
Giunna xon. 18, na Cavonair ni Nizza
Cavaiirnia voioxranio ni ux axxo
Italia, Epoca Umbertina
confezionata in panno di lana turchino scuro,
colletto e paramani in panno cremisi, gradi a
fore di galloncino di cotone scarlatto, al collo il
gallone dorato da Aspirante Uf ciale, allinterno
fodera di tela avana, completa ed in ottimo stato
di conservazione, rara
900-1.200
1451
Caxicia nossa na Ganinainixo
Italia, fne XIX Sec.
giubba dal taglio comodo ed informale, in
panno di lana rossa sfoderato, con collo
rovesciato, abbottonatura scoperta da sei con
bottoni semisferici dottone, taschini pettorali
applicati, paramani dritti ed allacciati da coppia
di bottoni, proflata con pistagna in panno color
verde brillante; in buone condizioni
700-1.000
1449 1450
1452
Giunna na viccoia rrxura Trx. Grx. 18,
Italia, fne XIX Sec.
del mod.76 modifcata poi alla fne del secolo
con ladozione delle controspalline al posto
delle travette; in bel castorino di lana, di
buon taglio, proflata lungo il petto di panno
rosso,controspalline semifsse, bei bottoni in
argento lucido con trofeo da generale, paramani
in velluto di seta nero bordato di rosso, sul retro
fnte tasche con proflatura, allinterno fodera in
cotone nero e panno rosso, in eccellente stato di
conservazione.
750-900
324
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1453
1455 1454
1453
Uxivonxr xon. 1o; r svaiiixr nri
Grxrnair ni Bnioara nAxico
Italia, inizi XX Sec.
confezionata in castorino di lana nero, colletto
in velluto caricato delle mostrine della brigata
Parma (49-50 Rgtt.) con stellette in metallo
dorato, doppia bottoniera con bottoni argentati
del modello riservato al grado, sul retro doppie
mostre applicate; dello stesso lotto fa parte
scatola contenente spalline da grande uniforme
per Generale di Brigata in argento punzonate;
linsieme, in ottime condizioni
1.100-1.500
1454
Uxivonxr xon. 18, na Trx. ni
Coxxissaniaro
Italia, fne XIX Sec.
in pesante panno di lana, gradi a fore in gallone
dorato, bottoniera a doppio petto con bottoni
dorati aventi fregio di specialit, spalline in
tubolare metallico ed a frangia in metallo
dorato, foderata allinterno di panno azzurro,
pantaloni a sbufo neri con banda centrale
azzurra, completa ed in buono stato.
400-600
1455
Paxraioxi na rnuvva vrn Cavaiirnia
Italia, fne XIX Sec.
ad ampio sbufo,confezionati in panno di lana
color carta da zucchero con doppia banda nera,
comune a tutti i reggimenti di cavalleria, in
ottimo stato.
450-500
1456
Paxraioxi na cavaiio vrn Uvviciair nri
Brnsaoiirni
Italia, inizi XX Sec.
in tessuto diagonale di lana, con grande banda
centrale in panno cremisi, in buono stato
100-150
325
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1457
Eixo ni Cavaiirnia V.E. II na Uvviciair ni Sraro Maooionr
Italia, III quarto XIX Sec.
coppo in argento, cimiero dorato a fuoco di eccezionale fattura recante il monogramma VE (Vittorio Emanuele II), turbante in cuoio foderato di pelo di
leone marino nero, croce bombata in argento, grandi sottogola a squame caratteristici negli elmi di questo periodo, bella granata fammeggiante caricata
di croce Savoia argentata, bellissimo e rarissimo piumetto in marab color azzurro, interno in seta ed alluda in pelle,in eccellenti condizioni di bellissima
forma e raro
4.800-5.200
Von Morenberg - Asta 44
57
xo ni Cavaiirnia V.E. II na Uvviciair ni Sraro Maooionr
326
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1458
Eixo na Dnaooxr
Italia, Epoca Umbertina
modello di stretta ordinanza per truppa: coppo
in ferro forbito con soprafascia di pelliccia di
foca, in buona percentuale preservata, visiera e
paranuca proflati in lastra dottone; cresta in
lamiera dottone dorata, recante frontalmente
alla base monogramma coronato U; trofeo del
tipo piatto, in ferro forbito; soggolo in cuoio
armato con scaglie dottone dorato, lorecchione
sinistro sostenente coccarda tricolore in
lamierino verniciato; allinterno cuf a a dodici
spicchi in pelle nera; in buone condizioni, con
bella ed inequivocabile patina antica mai pulita;
molto interessante
1.300-1.700
1459
Ranissixo rvi xon. 18;i a novvio
vnoxrixo vrn onanuaro ni Faxrrnia
Italia, Epoca Umbertina
corpo rigido rivestito di panno turchino scuro,
con imperiale in tela cerata, visiere e fascia
al margine inferiore di cuoio verniciate nere,
profli di cordoncino rosso, colore distintivo
della Fanteria e tamburo guarnito al vertice di
gallone tessuto in flo rosso; completo di fregio
stampato in argentana con numero traforato
del 7 Rgt. Fanteria, poggiante su coccarda di
tessuto e sormontato da nappina di lana rossa
portante al centro il numero della Compagnia;
pure presente la regolamentare cordellina
intrecciata, nel colore caratteristico dellArma;
allinterno marocchino di cuoio nero; in buone
condizioni, con normali segni duso e gradevole
patina depoca. Tale tipo di copricapo prese
il posto del berretto a partire dal 9 giugno
1872 ma ebbe in realt vita brevissima, ci ne
determina al giorno doggi un grande interesse
e rarit, in particolare nella versione da truppa;
ampiamente degno di qualifcata collezione
1.100-1.500
1458
1459
327
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1460
Krvi na Trxrxrr nroii Isriruri Miiirani
ni Prxa
Italia, Epoca Umbertina
corpo rigido rivestito di panno turchino,
imperiale di tela cerata nera, soprafascia e
visiera in cuoio verniciate nere, gallone del
grado, cordone e profli verticali in flo metallico
argentato, trofeo stampato in argentana, recante
applicata al centro corona regia, sormontato da
nappina di metallo bianco e posante su coccarda
tessuta in seta e flo dargento; alluda di pelle e
fodera di seta nera, marcata in oro con simbolo
di primo tipo dellUnione Militare; in ottime
condizioni generali considerandone lepoca,
molto raro e degno di qualifcata collezione
800-1.000
1461
Krvi na Trxrxrr ni Faxrrnia nriia Miiizia
Trnnironiair
Italia, Epoca Umbertina
corpo rivestito in panno turchino con imperiale
di tela cerata, breve visiera e soprafascia
in cuoio verniciati neri, profli, cordone e
gallonatura del grado tessuti in flo argentato,
trofeo stampato in argentana, posante su
coccarda tessuta in seta e flo dargento e
sormontato da nappina di metallo bianco,
alluda di pelle nera recante impressioni
ornamentali in oro e fodera di seta azzurra; in
condizioni assai buone, con normali segni duso
e giusta patina depoca; raro
600-800
1462
Krvi vrn cavonair ni Coxvaoxia ni
Sussisrrxza
Italia, Epoca Umbertina
rivestito di panno turchino con imperiale
di tela cerata, soprafascia e visiera di cuoio
nero, profli e cordone in flo rosso, trofeo
stampato in lastra dottone posante su coccarda
in flo e sormontato da nappina di lana gialla
portante al centro numero della Compagnia
12, allinterno alluda in pelle e fodera di tela
rossastra; in buone condizioni con normali segni
duso e giusta patina depoca; molto inusuale ed
interessante
750-900
1460
1461
1462
328
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1463
Krvi na Uvviciair ni Faxrrnia
Italia, XIX Sec.
corpo rivestito in panno turchino con profli
verticali in cordoncino di flo dargento,
soprafascia al margine inferiore in pelle verniciata
nera, imperiale e visiera di cuoio nero, questultima
foderata al verso di pelle verde; gallone di grado
tessuto in flo dargento; frontalmente applicati
cappietto stampato in argentana con coccarda
tessuta in seta e flo dargento e nappina di metallo
bianco, numero 2 per il 2 Rgt. Brigata Re;
allinterno alluda di pelle nera e cuf a di sottile
pelle scarlatta, formante sul fondo dellimperiale
tasca porta documenti chiusa da bottone metallico;
completo della sua scatola di trasporto originale
in legno; linsieme in eccellenti condizioni
considerandone lepoca, con lievi segni del tempo
e giusta patina; importante e raro copricapo,
databile alla III Guerra di Indipendenza
1.200-1.800
1464
Brnnrrro na Uvviciair nriia Guannia
Nazioxair a Cavaiio ni Boiooxa
Italia, XIX Sec.
copricapo per tenuta da campagna, in panno
rosso con soprafascia e profli neri, breve visiera
e soggolo di cuoio nero, questultimo corredato
di bottoni e fbbia in metallo bianco, galloni per
il grado di Capitano tessuti in flo dargento e
trofeo ricamato a mano in canottiglia, al centro
della cornetta monogramma GN; alluda di
sottile pelle marrone e fodera di seta verde;
in ottime condizioni considerandone lepoca,
molto raro e degno di qualifcata collezione
1.300-1.800
1465
Brnnrrro na Caxvaoxa vrn Grxrnair ni Bnioara
Italia, XIX Sec.
in panno turchino proflato di cordoncino
tessuto in flo dargento, soprafascia di
velluto robbio profusamente ricamata a mano
in canottiglia dargento a motivo di greca,
frontalmente applicate corona ed aquila sabauda
posante su scettro, entrambe ricamate su
sottopanno robbio nello stile antecedente alla
Riforma Ricotti; tutto il lavoro in flo dargento,
tanto del tamburo che del trofeo, appare
di superba qualit e di gusto squisitamente
ottocentesco; la piccola visiera, molto inclinata
sugli occhi ed il soggolo in pelle trattenuto da
bottoni di metallo argentato portanti in rilievo
trofeo per Uf ciali Generali, sono in cuoio
verniciato nero; allinterno, marocchino in
sottile pelle rossastra adorna di greca impressa in
oro al margine superiore e fodera di seta azzurra
recante marca in oro della sartoria Giacinto
Cesati & Figli Milano; in ottime condizioni
generali considerandone lepoca, raro copricapo,
ampiamente degno di importante collezione
1.300-1.800
1463
1464
1465
329
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1466
Monrrro na Uvviciair nri Brnsaoiirni
Italia, Epoca Umbertina
di alta foggia, tipica del XIX Sec., in castorino
nero con soprafascia e rivestimento della falda
in tela cerata, trofeo del 4 Rgt. stampato in
lastra dottone e posante su coccarda di seta,
alluda di sottile pelle nera e fodera di tela
cremisi; completo di folto piumetto in penne
di gallo cedrone; in buone condizioni generali,
con evidenti segni di lungo ed intenso uso,
onesta patina del tempo, antica riparazione
allimperiale
800-1.000
1467
Rano xonrrro ancaico na Uvviciair nri
Brnsaoiirni
Italia, XIX Sec.
di altissima foggia, tipica del solo periodo
ottocentesco, in castorino con soprafascia e
falda rivestite di tela cerata nera; completo
di piumetto di penne di gallo cedrone assai
ben preservato, recante antica etichetta di
carta del produttore Fabbrica Pennacchi
Montanardi Milano; trofeo in lastra dottone
dorata al mercurio, recante numero del 4 Rgt.
realizzato al traforo ed evidenziato da sfondo
di cuoio nero, con coccarda tessuta in seta e
flo dargento; alluda di pelle nera e fodera di
seta bianca marcata dal fabbricante inglese,
Manufacture of felt hats London Trade Mark;
in eccellenti condizioni considerandone lepoca,
con lievi segni duso e gradevole patina; molto
interessante
1.200-1.500
1468
Monrrro na Uvviciair nri Brnsaoiirni
Italia, inizi XX Sec.
in feltro nero con soprafascia e rivestimento
della tesa in tela cerata, trofeo del 5 Rgt. in
lastra dottone dorata posante su coccarda
di seta, alluda in pelle e fodera di seta avana
marcata dal fabbricante londinese Morr & C
Haters to the Queen: il riferimento alla Regina
Vittoria rende sicuramente databile il copricapo
prima del 1901; completo di piumetto in penne
di gallo cedrone; in ottime condizioni generali
con lievi segni duso; interessante
300-350
1469
Lorro ni connoxi na Krvi
Italia, Epoca Umbertina
in lana, intrecciati treccia semplice, per chep,
uno rosso e due cremisi; tutti hanno il loro
cartellino originale del campionario di sartoria,
in eccellente stato di conservazione.
190-250
329 Seconda Sessione
1466
1467
1468
330
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1470
Ixsirxr ni svaiiixr r connoxi vrn Gnaxnr
Uxivonxr S.M.
Italia, fne XIX Sec.
per capitano di Stato Maggiore, gambo a scaglie
lisce con chiodini sfaccettati lisci, cordoni
in tubolare di canottiglia dorati con puntali
pertinenti, in buono stato.
250-300
1471
Lorro ni naxnoiirnr ixcoxvirrr vrn
Uvviciair
Italia, inizi XX Sec.
lotto di otto bandoliere in canottiglia dorata
con fbbie in metallo bianco e moschettoni,
mancanti di scudo frontale e restanti particolari
metallici; assieme, una giberna incompleta
rivestita di sottile pelle nera con particolari in
metallo bianco; inoltre, molti elementi staccati
per bandoliere; prezioso per restauri
100-150
1472
Covvia ni nonsr na sriia vrn Uvviciair
Italia, Epoca Umbertina
modello regolamentare per Uf ciale Superiore
di Fanteria, in cuoio con patta rivestita di
pelliccia e caricata di trofeo composto da
corona, scettro e numero reggimentale (nel
nostro caso il 78) stampati in lastra metallica
argentata; presentano evidenti segni duso,
piccoli danni ed estese cadute del rivestimento
in pelliccia, in condizioni discrete
150-180
1473
Rana voxnixa vrn nivoirriia xon. 188
Italia, Epoca Umbertina
primo tipo di fondina da truppa per rivoltella
Bodeo, strutturalmente identica alla fonda
per pistola a rotazione Lefaucheux corta ma
dimensionata sulla nuova arma ed ottenuta
per modifca, databile alliniziale periodo di
distribuzione: in spesso cuoio marrone con
cinghie di sospensione posteriori chiuse da
fbbie in ferro, la patta di chiusura con aggancio
a correggia di cuoio e nottolino dottone, si
nota distintamente il riposizionamento di
questultima in fase di ricondizionamento; in
buone condizioni con bella patina depoca;
molto interessante
450-600
1474
Rana voxnixa vrn visroia a norazioxr
xon. 1861 o Lrvaucnrux conra
Italia, XIX Sec.
modello da truppa, in spesso cuoio marrone
con cinghie posteriori allacciate da fbbie di
ferro brunito, patta con sistema di aggancio a
correggia e nottolino dottone; interessante il
sistema costruttivo del corpo, in due parti fra
loro unite per cucitura, probabilmente frutto di
riparazione in corso duso efettuata in arsenale;
in buone condizioni con bella patina depoca;
molto interessante
450-600
1475
Svaiiixr na Caviraxo ni Fnroara
Italia, Epoca Umbertina
in panno blu proflato di cremisi, per Uf ciale
del Genio Navale, i piatti ricamati a mano in
canottiglia dorata, le stelle della tipica foggia
ad otto punte in uso nel periodo; in buone
condizioni, rare
140-200
1474 1472
1473
331
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1477
1479
1476
Svaiiixr na Caviraxo ni Vascriio
Italia, Epoca Umbertina
in panno blu proflato di cremisi, per Uf ciale
del Genio Navale, i piatti ricamati a mano in
canottiglia dorata, le stelle della tipica foggia
ad otto punte in uso nel periodo; complete dei
bottoni metallici dorati a vite, caricati del trofeo
della Regia Marina; in buone condizioni, rare
150-250
1477
Rana scunr na vanara vrn Civico Poxvirnr
Italia, fne XIX/inizio XX Sec.
manico in legno ebanizzato, la scure con
i suoi arresti ed il calzuolo sono in ferro,
piacevolmente incisi allacquaforte a volute e
simboli pompieristici e fniti con nichelatura,
ben preservata; lattrezzo mantiene le sue
bretelle di sospensione originali, in cuoio nero
con moschettoni di ferro nichelato; in buone
condizioni con gradevole patina depoca; molto
interessante
250-400
1478
Lrrrrna nri Grxrnair Paiiavicixi
Italia, XIX Sec.
indirizzata al Sig. Tedeschi, datata 6 marzo 65;
contiene dei riferimenti sulla situazione del
brigantaggio nel Melfese: ... Il brigantaggio nel
Melfese ora completamente distrutto...; in
condizioni abbastanza buone, interessante
100-120
1479
Scuiruna ni nnaooxr virxoxrrsr
Italia, 1930 ca.
scultura gettata in bronzo e montata su base di
legno ebanizzato, rappresenta un dragone in
tenuta ottocentesca con equipaggiamento da
guerra, lancia e sciabola; di piacevole fattura, il
manufatto si presenta in bella patina ed ottime
condizioni
H. 75 cm.
850-1.000
1478
332
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1480
Giacca na Axxinaoiio ni Divisioxr
Italia, I G.M.
rarissimo modello in lana blu scuro ad un
petto con bottoniera coperta, passamanerie alle
tasche in seta, alle maniche cucite a rombo per
personale imbarcato, belle controspalline mobili
da Ammiraglio di Divisione di buonissima ed
antica fattura, in gallone dorato con stellette
di grado metalliche a cinque punte, secondo il
regolamento del 15, bottoni a vite pertinenti,
ossidate, bel petto di nastrini, la giacca presenta
segni di consunzione al collo, interno di seta
nera,nella tasca interna targhetta di sartoria
con il nome dellAmmiraglio, molto bella in
condizioni medie
600-800
1481
1480
1481
Giacca xon. 1o na Sorrorrxrxrr nriia
Bnioara Sassani
Italia, I G.M.
in cordellino grigioverde, i taschini pettorali
applicati e le tasche basse a scomparsa coperti da
patte sagomate, controspalline semifsse, collo in
piedi recante cucite mostrine in seta dellUnit,
applicate a sottopanno di tessuto bianco,
complete di bottoncini metallici alle estremit e
di stellette da Uf ciale in argento, sui paramani
dritti sono cucite stellette di grado ricamate in
canottiglia; allinterno fodera di seta grigia e tela
bianca spigata per le maniche; sopra il taschino
sinistro presente nastrino per Fatiche di Guerra
con singola stelletta metallica, per un anno
di Campagna; in buone condizioni generali,
presenta evidenti segni di lungo ed intenso uso
ed onesta patina depoca; afascinante cimelio,
legato alla Storia della pi famosa e decorata
Brigata di Fanteria della nostra Grande Guerra
500-800
333
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1483 1482
1482
Divisa na caxvo xon. 1o na rrxrxrr ni
vaxrrnia
Italia, inizi XX Sec.
in castorino di lana nero, colletto di velluto
non proflato bordato con galloncino dorato da
aiutante maggiore montato ad L, completo
di pantaloni azzurri a sbufo con banda rossa,
al petto la giubba presenta danni di tarma e
nastrino della campagna di Libia, buono stato
130-180
1483
Giunna xon. 1oi na Caviraxo nri Convo
ni Sraro Maooionr
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino con alamari di flo nero
applicati al petto e pure interessanti la parte
inferiore della schiena, colletto rivestito di
velluto azzurro e caricato di grandi stellette a
vite in argento fnite a zigrino, spalline semifsse
portanti stellette metalliche ad indicazione del
grado, fodera trapuntata di fne tela nera, in
buone condizioni
300-400
1484
Brnnrrro xon. 1o na Maooionr ni
Faxrrnia
Italia, I G.M.
in panno grigioverde con visiera ed alto soggolo
di cuoio verniciati in color grigioverde opaco
dalla tonalit scurissima e pressoch nera,
questultimo trattenuto da bottoni semisferici
di metallo brunito; galloni del grado tessuti in
flo dargento, trofeo del 119 Rgt. Emilia
ricamato a mano in canottiglia; alluda di
pelle nera e fodera di seta scarlatta; in buone
condizioni generali, con evidenti segni di lungo
ed intenso uso ed alcuni esiti da tarmature;
interessante
350-500
1485
Brnnrrro rsrivo vrn rrxrxrr Mrnico
nriia Rroia Manixa
Italia, I G.M.
in fne tela bianca, smontabile per le operazioni
di lavaggio, con visiera e soggolo di cuoio nero,
questultimo trattenuto da bottoni rivestiti
di seta; galloni del grado tessuti in flo dorato
ed applicati a sottopanno azzurro, bel trofeo
ricamato a mano in canottiglia dorata su sfondo
di panno blu, al centro del serto croce di flo
rosso su sfondo bianco; allinterno alluda di
sottile pelle bianca recante marca in oro del
fabbricante Brasiliano/Grand Prix 1900 e
fodera in seta; in ottime condizioni con lievi
segni duso; molto raro ed interessante
600-800
1484
1485
334
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1486
Brnnrrro xon. 1oi na Maooionr nri
Laxcirni ni Aosra
Italia, I G.M.
in panno turchino con soprafascia di
velluto, profli scarlatti, colore distintivo del
Reggimento, visiera e soggolo in cuoio verniciati
neri, galloni del grado tessuti in flo dargento e
trofeo ricamato a mano in canottiglia argentata,
alluda in pelle sottile color marrone con
impressioni ornamentali in oro, fodera di seta
nera portante marca in oro dellUnione Militare
comprendente nellelenco delle sedi le fliali
libiche (post 1912); in buone condizioni, con
normali segni duso ed onesta patina depoca;
molto interessante
300-500
1487
Brnnrrro xon. 1o vrn Coioxxriio
Coxaxnaxrr ni Faxrrnia
Italia, I G.M.
in panno grigioverde di fne qualit, con alto
soggolo in pelle sorretto da bottoni di metallo
brunito e visiera in cuoio, entrambi verniciati in
grigioverde dalla tonalit scurissima e pressoch
nera; galloni di grado tessuti in flo dargento
e trofeo del 60 Rgt. Brigata Calabria
accuratamente ricamato a mano in canottiglia
su sfondo scarlatto; alluda di pelle color naturale
e fodera di seta verde, marcata dallUnione
Militare; in buone condizioni generali con
uniforme e gradevole patina depoca, presenta
evidenti segni duso e minimi esiti da tarmature;
molto interessante
950-1.200
1488
Rano nrnnrrro na caxvo xon. 1o vrn
Cavaiirnia
Italia, I G.M.
berretto sul modello due pizzi umbertino
ma realizzato in panno grigioverde, in uso
fra il 1909 ed il 1916: imperiale di panno
ortica con profli di cordoncino in flo giallo,
colore distintivo del Genova Cavalleria,
soggolo in cuoio trattenuto da bottoni di
carta pressata e visiera rivestita di tela cerata,
entrambi verniciati color grigioverde, trofeo
del 4 Rgt. Dragoni ricamato in flo nero con
numero in argentana, del modello introdotto
nella primavera del 1916 in sostituzione del
fregio di flo bianco ed in realt assai poco
adoperato su questo tipo di copricapo, che
venne circa tre mesi dopo uf cialmente abolito,
alluda di tela cerata e fodera di tela greggia
portante in parte ancora visibili timbri ad olio
di magazzinaggio; in buone condizioni con
giusta patina, presenta evidenti segni duso,
piccole riparazioni efettuate in epoca, minimi
esiti da tarmature; per la relativa esiguit della
distribuzione rispetto alla massa dei berretti
mod. 1909 ordinari ed il brevissimo periodo di
impiego costituente rarit, ampiamente degno
di importante collezione
600-900
1486
1487
1488
335
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1489
Cavvriio aivixo xon. 11o
Italia, I G.M.
cappello di alta ed amplissima foggia,
perfettamente conforme al regolamento
istitutivo del 1910 e successive correzioni, in
feltro grigioverde con cuciture a mezza luna
sulla tesa, soprafascia in cuoio grigioverde,
alluda di cuoio nero, fodera in tela antracite,
larghi aeratori in ferro assicurati per crimpatura
al verso, in origine dotato di soggolo in bavetta
di seta (tagliato, ne permangono le estremit
assicurate al copricapo per cucitura); porta
trofeo ricamato a mano in flo bigio su sfondo
di lana grigioverde, al centro della cornetta,
correttamente privo di sottopanno verde
brillante, di pi recente istituzione, numero
reggimentale 7 stampato in argentata;
nappina rossa in lana, di grande ed arcaica
foggia, completa di penna di corvo; in ottime
condizioni generali con qualche segno duso;
per caratteristiche strutturali corrispondente
alla tipologia impiegata dal 1917 circa,
quando la pelle della soprafascia divenne
stabilmente colorita grigioverde e non lasciata
color marrone, databile a nostro avviso fra
tale periodo ed i primi anni Venti; raro e
desiderabile copricapo
300-500
1490
Casco coioxiair nriia Rroia Manixa
Italia, I G.M.
casco dalla tipica forma di inizio secolo in
sughero rivestito di tela bianca, aeratori laterali
e cupolare di modello aderente al regolamento
del 1911, bel trofeo di antica fattura ricamato
a mano in canottiglia, soggolo in pelle naturale
con fbbia metallica a scorrimento, in ottimo
stato con lievi segni duso e giusta patina; molto
interessante
1.200-1.500
1491
Panricoianr casco coioxiair na Uvviciair
ni Faxrrnia
Italia, I G.M.
casco di acquisto privato di amplissima e
particolare foggia, realizzato in foglie di
palma pressate, rivestito di tela kaki e seta
verde al verso della falda, allinterno alluda di
pelle marrone ed antica etichetta in carta del
fabbricante di Calcutta; completo di trofeo del
31 Rgt. Siena stampato in lastra metallica
argentata, di modello specifco per casco
coloniale, posante su coccarda tricolore in seta,
il numero reggimentale realizzato al traforo ed
evidenziato da sfondo applicato in pelle nera; in
buone condizioni, pur con evidenti segni duso;
molto interessante
400-600
1489
1490
1491
336
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1492
Monrrro na Uvviciair Piiora nri Brnsaoiirni
Italia, I G.M.
in feltro nero con soprafascia e rivestimento della tesa in tela cerata
verniciata nera, completo di folto piumetto di penne di gallo cedrone
assai ben preservato, trofeo da Uf ciale stampato in lastra dottone dorata
recante al centro della cornetta elica in metallo dorato al posto del numero
reggimentale, postante su coccarda tricolore tessuta in seta; allinterno
alluda di tela cerata nera e fodera di raso scarlatto, marcata in oro dal
fabbricante di Milano A. Contardi; in buone condizioni, presenta lievi
segni duso e giusta patina depoca; molto inusuale ed interessante
350-500
1493
Eixrrro Anniax
Italia, I G.M.
modello italiano in due pezzi con crestino elettrosaldato, verniciato color
grigioverde, completo di cuf a in pelle e feltro grigioverde montata su
ammortizzatori di lamierino corrugato e di soggolo in pelle con fbbia di
ferro a scorrimento; in buone condizioni generali, con evidenti segni duso
ed onesta patina depoca
200-300
1494
Eixrrro Anniax nri Mirnaoiirni Sr. Erirxxr
Italia, I G.M.
modello di fabbricazione italiana, in due pezzi con cresta elettrosaldata,
verniciato color grigioverde; reca frontalmente fregio a vernice nera,
realizzato a mano o con ausilio di mascherina di circostanza, raf gurante
proflo di mitragliatrice St. Etienne e numero del Reparto 432; completo
di cuf a in pelle e tela cerata montata su ammortizzatori di lamierino
corrugato e di soggolo in pelle con fbbia di ferro a scorrimento; in buone
condizioni, con evidenti segni di efettivo impiego e bellissima patina
depoca; molto interessante
700-900
1495
Eixrrro Anniax nri Grxio
Italia, I G.M.
di produzione francese per lItalia, ancora color blu orizzonte ma privo di
intagli frontali per il montaggio del fregio a lastra; porta trofeo del 2 Rgt.
Genio Zappatori dipinto a mano con vernice nera; mancante di cuf a
interna e di sottogola; in buone condizioni generali, con evidenti segni di
intenso uso campale ed onesta, inequivocabile patina depoca
380-450
1492
1494
1493
1495
337
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1496
Eixrrro Anniax nriia Miiizia Trnnironiair
Italia, I G.M.
di produzione francese, ancora verniciato color blu orizzonte ma privo di
intagli frontali per il fregio a lastra, porta trofeo dipinto a mano del 47
Rgt. Fanteria della Milizia Territoriale, riconoscibile per limpiego del
colore rosso che pure distingueva il distintivo ricamato del berretto mod.
1909 della truppa; completo di cuf a in pelle naturale e feltro montata su
ammortizzatori di lamierino corrugato e di soggolo in pelle di capra con
fbbia di ferro a scorrimento; in ottime condizioni generali con qualche
segno duso
550-800
1497
Eixrrro Anniax ni Faxrrnia
Italia, I G.M.
di produzione italiana, in due pezzi con crestino elettrosaldato, verniciato
color grigioverde e corredato di fregio del 41 Rgt. Fanteria Brigata
Modena dipinto a mascherina a vernice nera, allinterno timbro di
arsenale AM coronato, cuf a in pelle e feltro montata su ammortizzatori
di lamierino corrugato, soggolo in pelle con fbbia di ferro a scorrimento;
in ottime condizioni
550-700
1498
Conazza ni acuisro vnivaro vrn Uvviciaii
Italia, I G.M.
ispirata alla lorica segmentata romana, composta da petto e schiena
formati da sezioni orizzontali di acciaio armonico fra loro collegate da
rivetti in ottone, petto e schiena bordati in cuoio e fra loro connessi da
spallacci e cinghie regolabili di canapa; la corazza ofre protezione allintera
cassa toracica, al ventre ed alla parte bassa del dorso; non verniciata n
brunita, doveva essere in prevalenza indossata sotto la giubba: di probabile
produzione francese, come molti dei manufatti difensivi acquistati a
titolo privato dai nostri Uf ciali tramite lUnione Militare od altre ditte,
ha probabilmente conosciuto impiego sul fronte italiano; in buone
condizioni, con segni di efettivo uso e gradevole patina depoca; molto
rara ed interessante
1.000-1.200
1496
1497 1498
338
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1499
Eixo Fanixa nivnonorro
bella copia di elmo Farina modello alto, in
spessa patina di ritrovamento da scavo forzata
con agenti corrosivi, di buona apparenza ed assai
decorativo
300-400
1500
Eixo Fanixa nivnonorro
buona riproduzione del raro copricapo difensivo
Farina, appare in spessa patina da scavo
simulata con tracce di vernice grigioverde; assai
decorativa
300-400
1501
Conazza Fanixa nivnonorra
bella copia di corazza Farina, in condizioni di
apparente ritrovamento da scavo forzate con
agenti ossidanti, decorativa
400-500
1502
Conazza Fanixa nivnonorra
bella copia di corazza Farina accuratamente
riprodotta, verniciata a pennello color
grigioverde e completa delle bretelle e delle
maniglie di canapa kaki; in buone condizioni,
con apparenti segni duso e gradevole patina ben
simulata; assai decorativa
500-600
1499
1500 1501
1502
339
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1503
Briiissixo rixo na Uvviciair nri Dnaooxi
Italia, inizi XX Sec.
coppo in ferro nichelato, guarnito da alta
soprafascia di folta pelliccia di foca, la visiera
e la gronda proflate con lastra dottone
dorata e ricoperte al verso di pelle verde;
trofeo per Uf ciali, del tipo bombato, in
metallo nichelato; alta cresta sbalzata recante
monogramma coronato VE, in lastra dottone
fnita con bellissima doratura al mercurio dalle
tonalit opaca e lucida alternate, soggolo in pelle
foderata di velluto turchino e rivestita al recto di
scaglie dottone dorato al mercurio, lorecchione
sinistro sostenente coccarda tricolore tessuta in
seta; allinterno, alluda di pelle color naturale
e calotta di seta scarlatta conformata, alluso
ottocentesco, a foggia di tasca porta documenti
chiusa da bottone di madreperla, presente
marca in oro del famoso fabbricante Giacinto
Cesati & Figli Milano, Roma, Modena; in
eccellenti condizioni con minimi segni duso e
lieve, gradevolissima patina depoca; magnifco
copricapo, raro per qualit e condizioni ed
adeguato a collezionista esigente
2.200-3.000
Uvviciair nri Dnaooxi Uvviciair nri Dnaooxi
, guarnito da alta , guarnito da alta
ccia di foca, la visiera ccia di foca, la visiera
lastra dottone lastra dottone
so di pelle verde; so di pelle verde;
ipo bombato, in ipo bombato, in
resta sbalzata recante resta sbalzata recante
VE, in lastra dottone VE, in lastra dottone
atura al mercurio dalle atura al mercurio dalle
lternate, soggolo in pelle lternate, soggolo in pelle
ino e rivestita al recto di ino e rivestita al recto di
al mercurio, lorecchione al mercurio, lorecchione
arda tricolore tessuta in arda tricolore tessuta in
di pelle color naturale di pelle color naturale
conformata, alluso conformata, alluso
tasca porta documenti tasca porta documenti
dreperla, presente dreperla, presente
fabbricante Giacinto fabbricante Giacinto
Roma, Modena; in Roma, Modena; in
n minimi segni duso e n minimi segni duso e
ina depoca; magnifco ina depoca; magnifco
it e condizioni ed it e condizioni ed
esigente esigente
340
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1504
Eixo na Dnaooxr
Italia, inizi XX Sec.
modello di stretta ordinanza per truppa: coppo in ferro nichelato
con soprafascia di pelliccia di foca, in buona percentuale
preservata a parte piccole zone di diradamento, visiera e paranuca
proflati in lastra dottone; cresta in lamiera dottone dorata,
recante frontalmente alla base monogramma coronato VE;
trofeo del tipo piatto, in ferro nichelato; soggolo in cuoio armato
con scaglie dottone dorato, lorecchione sinistro sostenente
coccarda tricolore in cartone pressato verniciato; allinterno
cuf a a dodici spicchi in pelle conciata al cromo nero; in buone
condizioni, con normali segni duso e giusta patina; molto
interessante
1.200-1.600
1505
Eixo na Uvviciair nri Dnaooxi
Italia, inizi XX Sec.
coppo in acciaio nichelato a specchio, guarnito di pelliccia
di foca (alcune zone di diradamento del pelo) e completo
di cresta in ottone stampato, fnito con bella doratura, assai
ben conservata; frontalmente applicata croce sabauda in
lamiera nichelata, del tipo bombato, specifco per Uf ciali;
soggolo in cuoio rivestito di scaglie dottone dorato,
lorecchione sinistro sorregge coccarda tricolore tessuta
in seta; allinterno, marocchino di sottile pelle conciata al
cromo nero e fodera di seta rossa, al centro dellimperiale
marca impressa in oro del produttore Forniture Militari/
Sciabolifcio Torinese/Sardi Francesco & Figlio/Torino;
completo di custodia protettiva in panno bianco; in ottime
condizioni salvo quanto esposto, interessante e non comune
copricapo per Cavalleria da prestigioso fabbricante
1.500-1.800
Morenberg - Asta 44
1504
Eixo na Dnaooxr
Italia, inizi XX Sec.
modello di stretta ordinanza per tru
con soprafascia di pelliccia di foca,
preservata a parte piccole zone di di
proflati in lastra dottone; cresta in
recante frontalmente alla base mon
trofeo del tipo piatto, in ferro niche
con scaglie dottone dorato, lorecch
coccarda tricolore in cartone pressa
cuf a a dodici spicchi in pelle conc
condizioni, con normali segni duso
interessante
1.200-1.600
nito di pelliccia
lo) e completo
la doratura, assai
ce sabauda in
fco per Uf ciali;
e dorato,
olore tessuta
elle conciata al
dellimperiale
niture Militari/
glio/Torino;
ianco; in ottime
te e non comune
bricante
1504
1505
341
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1506
Eixo na Coxaxnaxrr ni ux Rrooixrxro ni
Dnaooxi,
Italia, anni Trenta
splendido esemplare appartenuto ad un
Comandante titolare di Reggimento di
Cavalleria di linea, coppo in argento, cimiero,
sottogola e granata con eccezionale doratura
a fuoco, ottima fattura, molto rifnito, oliva
recante monogramma VE III, turbante in pelo
di leone marino nero in perfetto stato, completo
di asprit, interno in seta con impresso il marchio
del fabbricante, alluda in pelle, in eccellente
stato di conservazione
3.800-4.200
Rrooixrxro ni Rrooixrxro ni
o ad un o ad un
ento di ento di
ento, cimiero, ento, cimiero,
ale doratura ale doratura
fnito, oliva fnito, oliva
urbante in pelo urbante in pelo
stato, completo stato, completo
presso il marchio presso il marchio
n eccellente n eccellente
342
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1507
Brnnrrro na Coioxxriio Coxaxnaxrr nri Brnsaoiirni
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino con soprafascia di velluto, proflo al margine inferiore
di panno cremisi e sottili proflature verticali in flo metallico dorato;
visiera ed alto soggolo in cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto da
bottoni semisferici portanti in rilievo fregio del Corpo; galloni del grado
tessuti in flo metallico dorato applicati a sottopanno scarlatto, bellissimo
trofeo ricamato a mano in canottiglia su sfondo rosso, recante al centro
della cornetta numero del Reggimento 8; alluda in pelle e fodera di
seta nera, portante stampigliata in oro marca di primo tipo dellUnione
Militare di Napoli; in ottime condizioni considerandone lepoca, raro
copricapo, degno di qualifcata collezione
850-1.200
1508
Brnnrrro na Coioxxriio Coxaxnaxrr ni Faxrrnia
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino con soprafascia di velluto, proflo al margine inferiore
di panno rosso e sottili proflature verticali in flo metallico argentato;
visiera ed alto soggolo in cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto
da bottoni semisferici di metallo bianco; galloni del grado tessuti in flo
dargento applicati a sottopanno scarlatto, bel trofeo ricamato a mano in
canottiglia su sfondo rosso, recante al centro numero del 7 Reggimento
Cuneo; alluda in pelle e fodera di seta nera, portante stampigliata in
oro marca di primo tipo dellUnione Militare; in buone condizioni con
normale patina duso, raro copricapo, degno di qualifcata collezione. Il
lotto, di diretta provenienza familiare, accompagnato da antico biglietto
da visita del suo utilizzatore Bicchiardi Comm.re Giacomo/Generale di
Divisione nella Riserva; la Personalit, nata nel 1851, divenne titolare di
Reggimento nel 1902
650-1.000
1509
Brnnrrro na Coioxxriio Coxaxnaxrr ni Faxrrnia
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino con soprafascia di velluto e proflo rosso al margine
inferiore, gallonatura del grado tessuta in flo metallico argentato con
sottopanno scarlatto, distintivo del Comando di Corpo, trofeo del 80
Rgt. Brigata Roma accuratamente ricamato a mano in canottiglia
dargento su sfondo scarlatto, visiera e soggolo in cuoio verniciati neri
alluda in pelle e fodera di seta azzurra recante marca dellUnione Militare
di Verona del primo tipo; in buone condizioni, con lievi segni duso e
minimi esiti da tarmature; molto raro ed interessante
750-1.000
1507
1508
1509
343
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1510
Brnnrrro na Grxrnair ni Bnioara xon. 1o
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino proflato di cordoncino tessuto in flo dargento,
soprafascia di velluto robbio profusamente ricamata a mano in canottiglia
dargento a motivo di greca, frontalmente applicate corona ed aquila
sabauda posante su scettro, entrambe ricamate su sottopanno robbio;
tutto il lavoro in flo dargento, tanto del tamburo che del trofeo, appare
di eccellente qualit e di sapore ancora ottocentesco; visiera e soggolo
in cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto da bottoni semisferici
di metallo argentato portanti in rilievo trofeo per Uf ciali Generali;
allinterno, marocchino in sottile pelle color naturale adorna di greca
impressa in oro al margine superiore e fodera di seta bianca recante marca
in oro della sartoria L. Beretta; in buone condizioni, con qualche segno
duso e giusta patina; raro e desiderabile copricapo
1.500-1.800
1510
1511
1512
1511
Brnnrrro na Manrsciaiio nriia Guannia Rroia
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino, con visiera e soggolo di cuoio verniciati neri, sottili
profli verticali e gallone del grado tessuti in flo dargento screziato di
nero, trofeo ricamato a mano in canottiglia argentata, alluda di tela cerata
e fodera di fne tela nera recante etichetta in seta del fabbricante S.P.E.R.A.
di Milano; in buone condizioni, con normali segni duso ed onesta patina
depoca; raro
300-500
1512
Brnnrrro vrn Trxrxrr Coioxxriio nri Srnvizio ni Sraro
Maooionr
Italia, inizi XX Sec.
in panno turchino con soprafascia di velluto e proflo viola al margine
inferiore, gallonatura del grado tessuta in flo metallico dorato, trofeo
accuratamente ricamato a mano in canottiglia dorata, visiera e soggolo
in cuoio verniciati neri, questultimo trattenuto da bottoni cupolari di
metallo dorato portanti in rilievo fregio del Servizio,alluda in pelle e fodera
di seta nera; in buone condizioni, con lievi segni duso e minimi esiti da
tarmature; raro
850-1.200
344
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1513
Eixo na Civico Poxvirnr
Italia, inizi XX Sec.
alto scafo in cuoio bollito verniciato nero,
corredato di profli e cresta in lastra dottone,
trofeo con granata fammeggiante e scuri
incrociate stampato in metallo dorato ed in
parte verniciato color rosso;alluda di pelle nera
a dieci spicchi e soggolo in cuoio con fbbia
di ferro dotata di ardiglione, allinterno antica
etichetta in carta recante nome manoscritto
dellutilizzatore Ferrario; in buone condizioni
con normale patina duso; non comune ed
interessante
250-350
1514
Friuca na Axxinaoiio
Italia, inizi XX Sec.
in castorino nero con altro proflo di lastra
tessuta in flo metallico dorato, nappe di
grovigliola dorata e guarnitura di piumette
di struzzo nere, completa di cappietto di
canottiglia, completo di bottone in metallo
dorato e posante su coccarda tricolore in seta,
allinterno alluda di pelle marrone e fodera di
seta bianca, marcata dal fabbricante Giovinazzi
& Fulgenzi di Roma; in buone condizioni con
qualche segno duso; rara
600-800
1516
1514 1515
1517
1515
Monrrro na rnuvva nri Ror.
Brnsaoiirni
Italia, inizi XX Sec.
in feltro nero con soprafascia e rivestimento della
tesa in tela cerata, trofeo con numero riportato,
stampato in lastra dottone e posante su coccarda
di seta, alluda di tela cerata; completo di piumetto
in penne di gallo cedrone; in buone condizioni
250-350
1516
Brnnrrro xon. 1i; vrn Coioxxriio ni
Faxrrnia I.G.S.
Italia, anni Venti
per Colonnello Comandante di Reggimento
temporaneamente chiamato a reggere il
Comando di una Brigata: in panno grigioverde
con profli di cordoncino rosso, visiera ed alto
soggolo di cuoio nero, questultimo trattenuto
da bottoni metallici semisferici portanti in
rilievo fregio della Fanteria, galloni del grado di
Colonnello tessuti in flo dargento, accoppiati
a trofeo per Uf ciali Generali ricamato a mano
in canottiglia su sfondo robbio, alluda di
sottile pelle marrone gi dotata di fettuccia di
regolazione e fodera di seta color vinaccia; in
buone condizioni, con normali segni duso e
giusta patina; molto raro ed interessante
450-600
1517
Brnnrrro xon. 1i; na Sorrorrxrxrr nri
Dnaooxi
Italia, anni Venti
in panno grigioverde con profli verticali neri,
colore distintivo del 3 Reggimento Savoia,
visiera ed alto soggolo in cuoio verniciati neri,
questultimo trattenuto da bottoni semisferici
portanti in rilievo trofeo della Specialit, gallone
del grado tessuto in flo dargento e fregio
ricamato a mano in canottiglia, alluda di sottile
pelle marrone e fodera di seta verde, marcata in
oro con simbolo dellUnione Militare;in buone
condizioni, con qualche segno duso e pochi,
lievi esiti da tarmature; interessante
350-500
1518
Brnnrrro na xoronisra nriia Rroia
Manixa
Italia, anni Venti
in castorino di lana blu scuro, bel trofeo caricato
allovale di elica, grado da maresciallo screziato
azzurro, bottoncini pertinenti, fodera interna in
tela azzurra,alluda con mancanze.
120-150
345
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1519
Monrrro na nrnsaoiirnr cox rriixo
Italia, anni Venti
in feltro nero con soprafascia e falda rivestite di tela cerata, trofeo in lastra
dottone stampata, con numero reggimentale riportato 11 e coccarda
tessuta in flo di seta, alluda di pelle conciata al cromo nero e soggolo in
cuoio con fbbia di ferro brunito; completo di piumetto di penne di gallo
cedrone e di telino da Campagna in tessuto di cotone kaki con laccio di
fssaggio; linsieme in ottime condizioni
200-300
1520
Frz na Coxsoir Coxaxnaxrr nriia Miiizia
Italia, anni Venti
snello fez in panno nero con frangia di flo di seta e cordone tubolare
rivestito di flo dorato con screziature nere intrecciato a nodi sabaudi,
trofeo della 77 Legione ricamato a mano in canottiglia dorata su sfondo
robbio, grado composto da gallone a V rovesciata in lastra di flo dorato e
stellette ricamate in canottiglia, il tutto sottopannato di robbio, allinterno
fodera di tela impermeabilizzata di color verde; in buone condizioni
250-400
1519
1520
1521
Giunna na Axxinaoiio
Italia, anni Venti
bella cappottina da ammiraglio di squadra navale con greca ricamata alle
maniche, belle travette ricamate in canottiglia dorata, interno in seta nera,
bottoni pertinenti, in ottimo stato di conservazione
300-400
1522
Giunna na varica na asvinaxrr uvviciair nroii aivixi
Italia, anni Venti
in tela bigia, collo chiuso con famme da alpino in panno verde caricate di
stellette lisce, il colletto bordato di galloncino argentato montato ad elle,
paramani a punta, bottoniera coperta, allinterno marchi non leggibili, in
ottimo stato
200-300
1521 1522
346
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1523
Divisa coxvirra na Fuxzioxanio ni
Axnasciara cox vriuca
Italia, anni Venti
insieme composto da giacca, pantaloni e feluca,
in castorino di lana riccamente ricamata in
canottiglia dorata e flato, colletto in velluto
rosso e ricami in oro, paramani in velluto rosso
con doppia fla di ricami in oro che indica il
rango del funzionario, tutta la giacca proflata
di ricami a nodo Savoia, interno in seta, la
feluca, di Coruzzolo in feltro a sof etto ornata
di piume di struzzo, grande fregio in canottiglia
su coccarda di seta, interno in seta ed alluda di
pelle, pantaloni di castorino come la giubba con
gallone centrale dorato intessuto a fogliame, in
eccellente stato di conservazione
400-600
nio ni
taloni e feluca,
camata in
o in velluto
n velluto rosso
he indica il
cca proflata
n seta, la
sof etto ornata
o in canottiglia
a ed alluda di
e la giubba con
a fogliame, in
1524
Rana rasca nrxrnorxza vrn naioxrrra
xon. 181
Italia, I G.M.
modello introdotto nel 1917 per risparmiare
sul consumo del cuoio, in realt fabbricato in
pochissimi esemplari e costituente al giorno
doggi autentica rarit; in tela tipo olona con la
sola parte frontale in cuoio naturale applicato
per cucitura; in ottime condizioni con giusta
patina dovuta al tempo; molto interessante
200-300
1525
Fnrccia na naxnirna
Italia, inizi XX Sec.
in bronzo dorato, la cuspide traforata a motivo
di stemma sabaudo e volute, poggiante su
nodo conformato a balaustro e baccellato,
prolungantesi in canotto di unione allasta
portante gancio per il fssaggio della cravatta;
in buone condizioni con bella patina depoca;
molto interessante
100-150
1526
Lorro ni nur covvir ni svaiiixr anorxrarr
Italia, anni Venti
una da primo Capitano di Fanteria ed una da
Tenente di Cavalleria, in metallo argentato in
buono stato.
100-150
1527
Svaiiixr na Grxrnair ni Divisioxr ix
scaroia
Italia, anni Venti
in argento con punzoni del fabbricante, frange
rigide, stellette di grado in metallo dorato
di tipo diferente, probabilmente una stata
aggiunta a seguito di promozione; conservate
in scatola di cartone con impressioni in
oro foderata di seta azzurra, il marchio del
fabbricante Cesati in oro
200-300
1528
Svaiiixr ix anorxro na Caviraxo
Italia, inizi XX Sec.
piatto metallico in argento con punzoni del
titolo e marca del fabbricante, pendenti in
trecciuola di canottiglia metallica argentata,
allinterno fodera e cuscinetto dappoggio in
lana nera, sul gancio darresto marca Unione
Militare Roma, in condizioni moto buone.
Per tradizione familiare diretta, appartenute ad
Agamennone Vecchi, Capitano del 28 Rgt.
Fanteria, caduto il 16 agosto 1916 sul Podgora
mentre operava come comandante del II Btg.
e decorato di Medaglia dOro al Valor Militare
alla memoria motu proprio dal Re Vittorio
Emanuele III per leroico comportamento
tenuto durante lazione
80-100
1523
347
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1529
Bnoxzo ni Faxrr nriia Gnaxnr Gurnna
Italia, 1930 ca.
fusione in bronzo di ottima qualit, rappresenta
un fante di vedetta perfettamente equipaggiato,
modellato nello stile tipico della scultura italiana
degli Anni Trenta, frmato alla base A. Balzardi,
Artista che fgura fra i partecipanti alla settima
Quadriennale di Roma; posante su basamento
espositivo di legno; in ottime condizioni con
bella patina scura
H. 50 cm.
650-800
1530
Briiissixa naxnirna ni Associazioxr ni
Cavaiirnia su xon. 186o
Italia, Anni Venti
in tessuto di seta stampato nei colori verde/
bianco/rosso, il campo centrale fnemente
ricamato con fli di seta a motivo di stemma
sabaudo coronato, guarnita di frangia di
canottiglia dargento, allasta quattro asole di
seta verde per il montaggio su asta di tipo non
militare, probabilmente in metallo nichelato
con trofeo dArma a guisa di puntale; il vessillo
morfologicamente pressoch identico al
mod. 1860 per Cavalleria a parte la lieve e
probabilmente voluta diversit dimensionale
ma di evidente impiego reducistico non avendo
tracce di fssaggio per chiodatura ma adottando
al contrario un metodo tipico dei vessilli
civili, reducistici, politici, etc.; la bandiera
di guerra, da regolamento rigorosamente
rispettato, era invece sempre collegata in modo
permanente allasta, rivestita di velluto azzurro
e completata da freccia, con bullette dottone
poste a linea spirale; in ottime condizioni con
lieve e gradevole patina duso; di rare qualit e
tipologia, molto interessante. Rif.: Le bandiere
dellEsercito, Ed. Uf cio Storico dello S.M.
1981
57x60 cm.
600-900
1531
Covvia ni iaxvanr nriia Cnocr Rossa
Italia, I G.M.
lampade a petrolio, in lamiera di ferro verniciata
nera, con vetri colorati in rosso alternati ad
incolori portanti simbolo del Corpo; complete
di fornelli e di schermi di accecamento scatolati
in lamiera; predisposte al montaggio sulle
ambulanze tramite afusti a candeliere, in ottime
condizioni con bella patina depoca; molto
inusuali ed interessanti
150-200
1529
1530
348
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1532
Covaxo ni Saxir xon. 11i
Italia, I G.M.
in tela e fbra kaki con proflature di cuoio grigioverde, le cinghie per
il porto a zaino corredate di fbbie in ferro verniciato color grigioverde,
sulla patta di chiusura verniciati a mascherina simbolo della Croce
Rossa e legenda ZAINO DI P.S. (pronto soccorso); allinterno diviso a
settori per la collocazione del materiale sanitario in origine di dotazione,
mantiene al suo interno una bacinella di ferro smaltato per ferri chirurgici
ed un bracciale internazionale di Sanit; in buone condizioni, con lievi
segni duso e giusta patina; non comune ed interessante
250-350
1533
Covvia ni nossoii ixcisi ni Enxixio Fannis
Italia, I G.M.
coppia di bossoli da artiglieria italiani incisi e frmati da Erminio Fabris
di Gorizia, allepoca forse il pi famoso interprete italiano della cos detta
Arte di Trincea; raf gurano il ponte di Salcano ed il castello di Gorizia;
in buone condizioni con giusta patina depoca; molto interessanti
H. 27,5 cm.
190-250
1534
Dnavvo coxxrxonarivo nriia III Anxara
Italia, I G.M.
ricamo di squisita fattura raf gurante la croce della III Armata ed il suo
motto Victoria nobis vita, eseguito in canottiglia dorata e fli di seta su
sfondo di seta azzurra, presentato in razionale cornice di legno laccato
bianco con vetro al fronte, in ottime condizioni, assai decorativo ed
interessante
71x55 cm.
650-800
1532
1534
1535
Dur ixcisioxi ni Anniri nriia Gnaxnr Gurnna
Italia, I G.M.
incisioni su carta tratte da lastra di rame raf guranti Arditi, databili agli
Anni Venti/Trenta, stampate da Bestetti & Tumminelli di Milano su
disegno di Memmo Genua; presentate in cornici di legno con vetro al
fronte; in buone condizioni; interessanti
50x35 cm.
150-200
1536
Maxivrsro coxxrxonarivo nriia Bnioara Acui
Italia, I G.M.
manifesto litografco commemorativo del Reparto, riportante il testo del
Bollettino della Vittoria e pubblica lettera di ringraziamento inviata dal
Sindaco di Trento al Maggior Generale Gaspare Leone, Comandante della
Brigata; complessivamente in buone condizioni, con segni di piegatura,
piccolo strappo al margine superiore in naturale ingiallimento della carta
dovuto al tempo.
63x37 cm.
80-100
1537
Lorro ni rx voro xiiirani
Italia, I e II G.M.
graziosissime fgurine sbalzate in bassorilievo su lastra dargento,
raf guranti soldati italiani: fante della Guerra di Libia, tre fanti, un alpino
ed un bersagliere della Grande Guerra, un fante della Campagna dEtiopia
ed un legionario della Milizia; presentate in cornice di legno con pannello
di stofa avana; in ottime condizioni, molto inusuali ed interessanti
300-400
1538
Lorro ni nirci canroiixr r voro ni nAxxuxzio
Italia, XX Sec.
cinque fotografe depoca scattate a Fiume e ritraenti Gabriele DAnnunzio
in uniforme, una punzonata con timbro a secco Comando della Citt di
Fiume, assieme cinque cartoline viaggiate di soggetto dannunziano; in
buone condizioni, lotto interessante
130-150
349
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1539
Coxvirro rsrivo xon. 1 nri Grxrnair
Luioi Fooiiaxi
Italia, II G.M.
giacca in lino bianco sfoderato, completa
dei bottoni di metallo argentato per Uf ciali
Generali, delle stellette metalliche a vite fnite
con doratura e delle controspalline mobili
proflate di panno robbio e foderate al verso
con tela bianca, i piatti tessuti in flo dargento
caricati di trofei e singola stelletta accuratamente
ricamati in canottiglia su sfondo di lana rossa;
sopra il fnto taschino pettorale sinistro applicati
con bottoni automatici nastrini di varie
decorazioni; calzoni lunghi dritti con risvolte,
anchessi in lino bianco; berretto con imperiale
di tela bianca, smontabile per il lavaggio,
posante su tamburo di cordellino grigioverde
adorno di greca profusamente ricamata in
canottiglia dargento; bel fregio ricamato in flo
metallico su sfondo di lana color robbio; ampia
visiera ricoperta di pelle e soggolo in cuoio
verniciati neri; marocchino di pelle marrone e
fodera traspirante a nido dapi con celluloide
marcata in oro dallUnione Militare; in ottime
condizioni con giusta patina duso; interessante
lotto di diretta provenienza familiare, raro cos
completo e in ordine.
Luigi Fogliani, gi Colonnello Comandante del
3 Rgt. Genio, partecip da Generale di Brigata
alla Campagna dEtiopia,durante la II G.M.
presso la II Armata, dal 1943 al 45 prigioniero
di guerra in Germania
1.200-1.600
1540
Giunna xon. 1o avvanrrxura an
Uxnrnro II ni Savoia
Italia, II G.M.
giacca da Uf ciale mod. 1940 in cordellino
grigioverde, porta applicati sopra i paramani
galloni del tipo ridotto per Generale dArmata
ricamati in canottiglia dargento, al bavero
stellette a vite per uf ciali Generali in metallo
dorato, sul petto sinistro asole in seta per
lapplicazione di tre barrette con nastrini delle
decorazioni, allinterno fodera di seta grigia;
in buone condizioni con segni di efettivo
uso. La giubba, di buon taglio sartoriale e
dimensionalmente adeguata alla notevole
altezza del principe Umberto, accompagnata
da abbondante documentazione cartacea
comprovantene lattribuzione alla Personalit
e venne donata dalla medesima al Sottuf ciale
di Polizia Virgilio Polver De Piceis, addetto
alla sua scorta sino al momento dellesilio.
Importantissimo cimelio storico, costituente
unicum, ampiamente degno delle migliori
collezioni o di collocazione museale
3.500-5.000
1539
1540
350
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1541
Tnr uanri na iaxcio na Panacanurisra
nri R.E.
Italia, II G.M.
confezionato in tela mimetica a tre colori,
bottoniera centrale a cinque bottoni di frutto
chiusa al cavallo, polsini con bottoni in frutto,
aperture dareazione al di sotto delle ascelle,
segni duso e tracce di fregi applicati al collo ed
al petto in modo improprio ma tipico di questo
genere di indumenti utilizzati da reparti speciali,
in discrete condizioni, rara
2.000-2.500
1541
1543 1542
1542
Giunna xon. o ix iaxa nriiAnrioiirnia
Aivixa
Italia, II G.M.
in panno di lana grigio verde, quattro bottoni,
gradi di raion ridotti per il periodo bellico;
mostrine di Artiglieria caricate su rettangolo
in panno verde, consumata, con evidenti segni
duso
200-250
1543
Uxivonxr xon. 1o na Sorrorrxrxrr ni
Anrioiirnia
Italia, II G.M.
in cordellino grigioverde, la giubba a quattro
bottoni di metallo verniciato completa di
mostrine dellArma e dei galloni di grado in
flo dorato del tipo ridotto, allinterno fodera di
seta grigioverde e bianca spigata per le maniche;
calzoni alla cavallerizza di cordellino grigioverde,
conservano le bande laterali di panno nero
con proflo giallo al centro; linsieme in buone
condizioni con normale patina duso
130-180
351
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1544
Aniro raianr na cavvriiaxo
Italia, anni Trenta
confezionato in tessuto fresco di lana,lunga
bottoniera centrale, porta al bavero le stellette
metalliche caricate di croce rossa, controspalline
nere non proflate con fregio di specialit
assicurate allabito con bottone di fanteria
brunito,gradi alle maniche da capitano in
gallone dorato su panno porpora,in ottimo stato
di conservazione.
250-300
1545
Cavvorro na Soxxrnoiniiisra nriia R.M.
Italia, II G.M.
confezionato in pesante tela di cotone cerato
nero, tipico indumento protettivo di bordo,
buone condizioni
200-250
1546
Giacca vrn ia rrxura na srna na Trxrxrr
ni Faxrrnia
Italia, anni Trenta
in castorino di lana nero, colletto in velluto nero
proflato di panno rosso, controspalline con
fregio darma e distintivi di grado, completa ed
in ottimo stato di conservazione
50-80
1547
Uxivonxr xon. na Cav. nri
Cavaiiroorni ni Airssaxnnia
Italia, anni Trenta
interessante uniforme in tessuto fresco di
lana, per lutilizzo nei periodi caldi, porta al
braccio lo scudetto della prima divisione celere
ricamato in oro su panno azzurro, i cordoni
da Uf ciale Aiutante di Campo ed i gradi da
Capitano con distintivo di carica al giro di bitta,
belle controspalline dello stesso tessuto della
giubba caricate di fregio specifco, completa
di pantaloni a sbufo, in ottimo stato di
conservazione
600-800
1545 1544
1547
352
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1548
Coxvirro O.N.D. na sciaronr
Italia, anni Trenta
giaccone di lana a doppiopetto, quattro tasche,
distintivo in panno da sciatore del dopolavoro di
Arona, completa di pantaloni e fasce mollettiere
, in ottimo stato di conservazione.
70-100
1549
Giacca Sananiaxa niaxca
Italia, anni Trenta
confezionata in pesante tessuto di cotone,
ottima qualit sartoriale, completa di cinta,
bottoni in madreperla ,i buchi al bavero per
lapplicazione delle stellette o dei fasci, in ottimo
stato.
150-250
1548
1550
1549
1550
Giacca nriiuxivonxr ni Gaia na Trxrxrr
ni Coxxissaniaro xon.
Italia, anni Trenta
del corpo di Commissariato, in lana nera di
taglio elegante a doppio petto, proflata e col
colletto nel colore blu, doppia fla di bottoni
dorati bombati con il fregio del Corpo, stellette
metalliche zigrinate per Uf ciale, rare spalline in
tessuto ricamate in canottiglia dorata, allinterno
fodera nera e marchio del fabbricante Grandi
e Tirabassi - Modena, qualche leggero segno
duso sui polsini, generalmente in ottimo stato.
180-250
1551
Giacca rsriva na Caviraxo Mrnico nriia
R.M.
Italia, anni Trenta
in tela di cotone, bordo della bottoniera e fnte
tasche in nastro di seta, controspalline in panno
di lana blu scuro bordato di panno azzurro con
corona e distintivo di grado, in ottimo stato
130-150
1551
353
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1552
Giunna coioxiair nriia Rroia G.n.F
Italia, anni Trenta
pesante tela di cotone, bottoniera a quattro
bottoni di frutto, al collo segni di famme a
due punte asportate, senza le controspalline
mobili, completa di cintura, in ottimo stato di
conservazione.
300-400
1553
Giunna xon. o na Caviraxo ni Cavaiirnia
Coioxiair
Italia, II G.M.
in cordellino di lana kaki, controspalline fsse,
gradi da capitano alle maniche di modello
ridotto, famme bianche al bavero caricate di
stelletta con bordo nero, completa di nastrini
(argento VM, Croce al Merito e Croce VM),
interno in seta verde, in ottimo stato di
conservazione
500-700
1554
Ixrrnrssaxrr uxivonxr xon. 1 na
Brnsaoiirnr
Italia, anni Trenta
giubba in panno grigioverde ortica, a quattro
tasche applicate, paramani a punta, spalline
semifsse, abbottonatura da tre, colletto di
panno nero caricato di famme cremisi a due
punte con stellette metalliche da truppa,
cinturino alla vita allacciato da fbbia in ferro
brunito; allinterno fodera di tela avana;
completa delle regolamentari cordelline di flo di
lana verde a tre nappe sormontate da racchette;
calzoni alla zuava tagliati nel medesimo tessuto,
stretti da lacci alle caviglie, parzialmente foderati
di tela avana; fez di panno cremisi con nappa di
lana azzurra; linsieme in buone condizioni, con
normali segni duso e gradevole patina depoca;
uniforme comunque non comune e decisamente
rara cos completa e in ordine
450-600
1555
Maoiioxr na rnuvva nri R.E.
Italia, anni Trenta
farsetto regolamentare in maglia di lana
grigioverde, modello a girocollo, in ottime
condizioni
50-80
1552
1554
1553
354
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1556
Maxrriia xrna na Uvviciair aiuraxrr ni
caxvo
Italia, anni Trenta
in castorino di lana nero, al colletto belle
stellette coronate in canottiglia dorata con
monogrammi reali in metallo dorato; in ottimo
stato di conservazione
250-300
1557
Uxivonxr coioxiair na Coxsoir Grxrnair
nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
conforme ai regolamenti uniformologici
del 1935 e probabilmente impiegata nella
Campagna dEtiopia: in cordellino kaki, a
quattro tasche applicate, coperte da patte,
completa di cinturino alla vita, bottoni in
metallo dorato con aquila littoria a rilievo;
al collo applicate famme nere con fasci di
metallo dorato e smaltato rosso, per Reduci
della Marcia su Roma, le maniche guarnite dal
corrispondente giro in gallone di flo rosso;
gradi da Console Generale accuratamente
ricamati a mano in canottiglia su sfondo di
lana kaki (mancano le relative controspalline);
sopra il taschino sinistro cuciti i nastrini delle
onorifcenze; fodera di fne tela avana e bianca
spigata per le maniche; calzoni alla cavallerizza
tagliati nello stesso tessuto, stretti da lacci
alle caviglie; inoltre, pantaloni di cordellino
kaki, modello lungo dritto con risvolte, per
servizio interno o libera uscita; linsieme con
evidenti segni duso e piccoli esiti da tarmature,
comunque in buone condizioni, raro
400-600
1558
Uxivonxr na Maooionr ni Cavaiirnia
Coioxiair
Libia, II G.M.
insieme composto da bustina, giubba e sirual,
controspalline mobili bordate di rosso caricate
di fregio dei dragoni ricamato su fondo robbio e
stelletta di grado su fondo robbio, per titolare di
Comando di Corpo, bustina in cotone kaki con
fregio su fondo nero applicato su robbio e grado
laterale, sempre da Maggiore, nero; completano
linsieme i caratteristici, amplissimi pantaloni
per truppe cammellate, allinterno di giacca
e pantaloni etichetta dellUnione Militare; in
buone condizioni, con evidenti segni duso e
bella patina; rara
1.000-1.500
1556 1557
1558
355
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1559
Brnnrrro na viccoia rrxura vrn
Conazzirnr nri Rr
Italia, 1940 ca.
in panno di lana turchino scuro con profli
rossi doppiati da applicazioni di damina bianca,
visiera di cuoio verniciato nero e proflato da
tela cerata, soggolo di pelle nera sorretto da
bottoni di metallo argentato portanti applicati
fregi del Corpo, bellissimo trofeo ricamato a
mano in canottiglia argento, fodera interna in
cotone naturale; in buone condizioni generali,
con segni duso e lievi esiti da tarmature; molto
raro ed interessante
600-800
1560
Brnnrrro na Coxsoir nriia Miiizia
D.I.C.A.T.
Italia, II G.M.
confezionato in castorino di lana grigioverde
con proflo e soprafascia neri, trofeo in
canottiglia dorata di ottima fattura, gradi in
lastra metallica, bottoni del soggolo pertinenti
alla Specialit, fodera in seta rossa dellUnione
Militare di Torino ed alluda di pelle marrone; in
buone condizioni con normali segni duso; raro
650-800
1561
Brnnrrro na Grxrnair Mrnico xon. 1
cox scaroia
Italia, II G.M.
in gabardina grigioverde con visiera e soggolo
in pelle verniciati neri, questultimo trattenuto
da bottoni in metallo argentato caricati di fregio
per Uf ciali Generali; soprafascia ricamata a
mano a motivo di greca per Generale di Brigata,
trofeo con aquila sabauda posante su scettro
accuratamente ricamata a mano su sfondo di
panno cremisi, distintivo del Corpo; alluda di
sottile pelle marrone e fodera di seta bianca
portante marca dellUnione Militare di Roma;
conservato nella sua scatola originale in cartone,
il coperchio stampato con simbolo ed elenco
delle sedi dellUnione Militare; linsieme in
buone condizioni, con normali segni duso
ed onesta patina depoca; molto raro ed
interessante
650-800
1561
1559
1560
356
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1562
Rano nrnnrrro na Uvviciair nri
Brnsaoiirni aoonroaro aiia G.a.F.
Italia, II G.M.
in cordellino grigioverde, il tamburo rivestito di
panno verde brillante e guarnito di gallone per
il grado di Maggiore, completo di bellissimo
fregio accuratamente ricamato in canottiglia e
portante numero di Reparto III su sfondo di
lana verde, distintivo della G.a.F.; ampia visiera
rivestita in pelle e soggolo di cuoio verniciati
neri; marocchino di sottile pelle marrone e fodera
di seta avana portante etichetta in celluloide
(danneggiata) della ditta Melchiorre Cigna
di Torino; in buone condizioni, con evidenti
segni duso ed inequivocabile patina depoca;
per tradizione familiare proveniente dalla zona
di Gorizia; si ha notizia di cinque Compagnie
autonome Carri Leggeri aggregate alla Guardia
alla Frontiera, nostra opinione che il copricapo
possa essere appartenuto al Comandante della
III, proveniente lui singolarmente o forse tutto il
Reparto dai Fanti Piumati; molto interessante e
meritevole di attento studio
500-600
1563
Brnnrrro na Cavoxaxivoio nriia
M.V.S.N.
Italia, Ventennio
conforme al regolamento uniformologico del
1935, in cordellino grigioverde con proflo e
soprafascia neri, visiera e soggolo in pelle verniciati
neri, questultimo trattenuto da bottoni in metallo
dorato portanti aquila littoria in rilievo, gallone
di grado tessuto in flo metallico dorato, trofeo
ricamato in canottiglia dorata ed argentata della
110 Legione Picena di Ascoli Piceno, alluda di
sottile nera e fodera di seta scarlatta marcata dal
fabbricante Emidio Cappelli & Figlio di Ascoli
Piceno; di bellissima forma ed in buone condizioni
500-700
1564
Brnnrrro na Crxrunioxr nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
conforme al regolamento uniformologico del
1935, in cordellino grigioverde con proflo
e soprafascia neri, visiera e soggolo in pelle
verniciati neri, questultimo trattenuto da
bottoni in metallo dorato portanti aquila
littoria in rilievo, gallone di grado tessuto in flo
metallico dorato, trofeo ricamato in canottiglia
dorata ed argentata della XV Legione Leonessa
di Brescia, alluda di sottile pelle marrone e
fodera traspirante a nido dapi recante etichetta
in celluloide della ditta Negrini Brescia, Milano,
Torino; di bellissima forma ed in buone
condizioni, a parte lievi esiti da tarmature
400-600
1564
1562
1563
357
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1565
Brnnrrro xon. 8 na Srxionr nriia II Lroioxr nriia Miiizia
vonrsrair
Italia, anni Trenta
bel berretto in cordellino grigio proflato di nero, tamburo nero con
gradi in oro con proflatura dello stesso colore, bel fregio da Uf ciale
in canottiglia oro su panno nero, bottoncini al soggolo della Milizia
ordinaria,visiera molto piccola, interno in seta anonimo ma di buona
qualit, alluda in pelle marrone, il berretto presenta numerose camolature
superfciali, non passanti, bellissima forma rigida, condizioni medie, raro
450-500
1566
Brnnrrro na Srna xon. 1 vrn Uvviciair nri Srnvizio ni Sraro
Maooionr
Italia, II G.M.
in castorino di lana nero con visiera e soggolo in pelle verniciati, bottoni
metallici portanti in rilievo fregio del Servizio, gallone per il grado di Maggiore
in lastra di flo dorato, bel trofeo accuratamente ricamato a mano in canottiglia
dorata, alluda di pelle marrone e fodera di seta azzurra marcata dal fabbricante
E. Caballini & Figlio di La Spezia; in buone condizioni con normale patina
duso; non comune ed interessante
400-500
1565
1567
1566
1568
1567
Brnnrrro xon. 1 na Uvviciair nri Srnvizio ni Sraro Maooionr
Italia, II G.M.
in cordellino grigioverde con visiera e soggolo in pelle verniciati neri, bottoni
metallici portanti in rilievo fregio del Servizio, gallone per il grado di Maggiore
in lastra di flo dorato, bel trofeo accuratamente ricamato a mano in canottiglia
dorata, alluda di pelle marrone e fodera di seta avana marcata Unione Militare
di Bologna; in buone condizioni con normale patina duso; non comune ed
interessante
350-500
1568
Brnnrrro Mon. 1 na Manrsciaiio nriia M.I.L.M.A.R.T.
Italia, Ventennio
in cordellino grigioverde con visiera e soggolo di cuoio verniciati neri;
soprafascia in gallone di flo dargento screziato di nero ad indicazione del
grado, trofeo della Specialit ricamato in canottiglia argentata, allinterno
alluda di pelle conciata al cromo nero e fodera di seta gialla portante
marca in oro del berrettifcio Emilio Cappelli di Ascoli Piceno; in buone
condizioni, con normali segni duso e giusta patina depoca; non comune
ed interessante
300-400
358
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1569
Brnnrrro Mon. 1 na Caviraxo nriia
G.A.F.
Italia, II G.M.
in gabardina grigioverde con soprafascia di
panno color verde brillante, visiera e soggolo
(mancante di un passante) di cuoio nero,
gallone del grado tessuto in flo metallico
dorato, trofeo della Fanteria G.A.F. portante
numero riportato in metallo e smalto della X
Zona, alluda in pelle marrone e fodera di seta
bianca portante marca dellUnione Militare
Roma; in buone condizioni con normali segni
duso
200-300
1570
Brnnrrro na Caviraxo ni Convrrra nriia
Rroia Manixa
Italia, II G.M.
in panno blu con visiera e soggolo di cuoio
nero, gallone del grado tessuto in flo dorato,
trofeo ricamato a mano in canottiglia, portante
al centro del serto ancora stampata in lastra
dottone dorato, alluda di sottile pelle nera e
fodera di seta trapuntata portante etichetta del
fabbricante Dani di Livorno;in condizioni nel
complesso assai buone con lievi segni duso
180-250
1571
Brnnrrro na Caviraxo ni Vascriio nriia
Rroia Manixa
Italia, II G.M.
in cordellino blu con visiera e soggolo di cuoio
nero, gallone del grado tessuto in flo dorato,
trofeo ricamato a mano in canottiglia, portante
al centro del serto ancora stampata in lastra
dottone dorato, alluda di sottile pelle marrone
e fodera di seta bianca, marcata dal fabbricante
Piedimonte di Roma; in buone condizioni con
normali segni duso
200-300
1572
Brnnrrro na Sorrorrxrxrr ni Vascriio
nriia Rroia Manixa
Italia, II G.M.
in panno blu, con visiera e soggolo in pelle
verniciati neri, gallone di grado tessuto in flo
metallico dorato, trofeo ricamato a mano in
canottiglia dorata, alluda di pelle marrone e
fodera di seta azzurra marcata dal fabbricante
Barbalucca di Taranto; in buone condizioni con
normali segni duso
150-200
1573
Brnnrrro na Trxrxrr Coioxxriio Mrnico
nriia Rroia Manixa
Italia, II G.M.
in panno blu con visiera e soggolo di cuoio
verniciati neri, gallone del grado tessuto in flo
metallico dorato, trofeo ricamato a mano in
canottiglia, lancora metallica caricata di croce
rossa in smalto; alluda di pelle sottile color
naturale e fodera di seta nera, marcata in oro dal
fabbricante Coruzzolo; in buone condizioni con
normali segni duso; interessante
180-250
1574
Brnnrrro na Uvviciair nriia Rroia
Manixa
Italia, II G.M.
in panno blu, soggolo e rivestimento della
visiera in pelle verniciata nera, gallone del grado
tessuto in flo metallico dorato, trofeo ricamato
a mano in canottiglia, alluda di pelle marrone e
fodera di seta scarlatta; in buone condizioni
130-180
1569 1570
1572 1573
1571
1574
359
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1575
Brnnrrro rsrivo na Caviraxo ni Vascriio
nriia Rroia Manixa
Italia, II G.M.
imperiale di fne tela bianca, smontabile per
le operazioni di lavaggio; visiera e soggolo in
pelle verniciata nera, questultimo trattenuto da
bottoni metallici bruniti portanti fregio della
Marina in rilievo; gallone del grado tessuto in
flo metallico dorato e trofeo ricamato a mano in
canottiglia, al centro del serto ancora stampata
in lastra dottone dorata; allinterno alluda di
sottile pelle marrone e fodera traspirante a nido
dapi, presente etichetta in seta del fabbricante
A. Zanangeli di Genova; in condizioni nel
complesso assai buone con lievi segni duso
200-300
1576
Brnnrrro xon. 1 na Coioxxriio nri
Convo ni Coxxissaniaro
Italia, II G.M.
in cordellino grigioverde con visiera e soggolo di
cuoio nero, questultimo trattenuto da bottoni
portanti in rilievo fregio del Corpo, gallone di grado
tessuto in flo dorato, trofeo ricamato a mano in
canottiglia dorata, alluda di sottile pelle grigia e fodera
in seta bianca portante marca dellUnione Militare di
Roma; in buone condizioni con normali segni duso
200-300
1577
Brnnrrro xon. 1 na Sorrorrxrxrr ni
Faxrrnia G.a.F.
Italia, II G.M.
in cordellino grigioverde con soprafascia di
panno verde, visiera e soggolo in pelle verniciati
neri, gallone di grado in flo metallico dorato
e trofeo della IV Zona G.a.F. ricamato in
canottiglia, alluda di pelle marrone e fodera di
seta avana marcata Unione Militare di Modena;
in buone condizioni, con qualche segno duso e
lievi esiti da tarmature
180-250
1578
Brnnrrro xon. 1 na Trxrxrr
Fanxacisra
Italia, II G.M.
in gabardina grigioverde con soggolo e visiera
in pelle verniciati neri, gallone di grado tessuto
in canottiglia con proflatura cremisi, fregio
accuratamente ricamato a mano in canottiglia,
marocchino di cuoio marrone e fodera di seta
bianca; in ottime condizioni con minimi segni
duso
150-250
1579
Cavvriio aiiaivixa nriia Rroia Guannia
ni Fixaxza
Italia, II G.M.
in feltro grigioverde con soprafascia e proflo di
seta cordonata tipo millerighe, trofeo ricamato
in raion giallo su sottopanno grigioverde, alluda
di pelle marrone; in buone condizioni generali,
con evidenti segni di lungo ed intenso uso
100-150
1580
Brnnrrro na caxvaoxa xon. 1i vrn
Sorrorrxrxrr nri Cacciaroni nAvnica
Italia, II G.M.
in tela kaki con visiera e falda allacciata sopra
limperiale, fodera di tela avana, trofeo e
simbolo del grado ricamati in canottiglia dorata
su sfondo di panno nero, in buone condizioni
200-300
1575 1576
1578 1579
1577
1580
360
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1581
Brnnrrro na caxvo xon. 1i na
Maooionr nri Brnsaoiirni
Italia, II G.M.
in cordellino grigioverde con falda allacciata
sopra limperiale da bottoni automatici, trofeo
del 9 Rgt. ed insegna di grado ricamati in
canottiglia, alluda di sottile pelle marrone e
fodera di seta avana, recante cucita etichetta
della sartoria A. Imperatrice di Napoli; in
buone condizioni con normali segni duso; non
comune ed interessante
350-500
1582
Friuca na Uvviciair nriia Rroia Manixa
Italia, II G.M.
rivestita di castorino con larghi profli di seta
nera tipo millerighe, nappe e cappietto in
canottiglia dorata, bottone di metallo dorato
con trofeo della Marina in rilievo e coccarda
tricolore in seta, allinterno alluda di pelle
naturale e fodera di seta bianca marcata dal
fabbricante Coruzzolo; in ottime condizioni
200-300
1583
Monrrro na Uvviciair nri Brnsaoiirni
Italia, II G.M.
in feltro nero con rivestimento della tesa e
soprafascia di tela cerata, trofeo da Uf ciale in
lastra dottone stampata posante su coccarda
di seta, alluda di pelle marrone punzonata dal
fabbricante Impero, fodera di seta rossa;
completo del suo soggolo di cuoio nero con
fbbia metallica e di folto e lungo piumetto
in penne di gallo cedrone, conservato nella
sua scatola di cartoncino cremisi; in buone
condizioni con normale patina duso
150-250
1584
Monrrro na Brnsaoiirnr
Italia, II G.M.
in feltro nero con soprafascia e rivestimento
della tesa in tela cerata, fregio da Uf ciale del 3
Rgt. con coccarda di seta, alluda di pelle nera,
mancante del piumetto, in ottime condizioni
20-40
1583
1581
1582
361
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1585 1586
1588 1589
1587
1590
1585
Busrixa na caxvaoxa xon. 1 vrn
Grxrnair ni Bnioara
Italia, II G.M.
in panno grigioverde ortica con frontalino
intero e falda allacciata sopra limperiale,
fodera di tela grigioverde, trofeo in canottiglia
dargento su sottopanno robbio e gallone del
grado in lastra di flo dargento con stelletta
di raion giallo su sfondo rosso; in ottime
condizioni con lievi segni duso
250-350
1586
Busrixa xon. 1 na Grxrnair ni
Divisioxr
Italia, II G.M.
in gabardina grigioverde con frontalino
doppiato e falda allacciata sopra limperiale,
trofeo ricamato in canottiglia dargento su
sfondo robbio, gallone di grado in lastra
di canottiglia argento e stellette dorate con
sottopanno robbio, alluda di pelle marrone e
fodera di seta avana marcata dal fabbricante,
Coniugi Passoni Torino; in buone condizioni
con normale patina duso
250-350
1587
Busrixa xon.1 na Grxrnair Drsioxaro
nAnxara
Italia, II G.M.
in gabardina grigioverde con frontalino
doppiato e falda allacciata sopra limperiale,
trofeo ricamato in flo di canottiglia dorata su
sfondo robbio, gallone del grado con stellette e
corona con scettro ricamati in canottiglia dorata
su sottopanno robbio, poggianti su lastra di flo
dargento proflata di robbio; allinterno alluda
di pelle marrone e fodera di seta grigioverde; in
buone condizioni con segni duso; rara
300-400
1588
Busrixa xon. 1 na Manrsciaiio nri
Gnaxarirni
Italia, II G.M.
in panno grigioverde ortica con falda allacciata
sopra limperiale e frontalino doppiato, fodera
di tela avana, trofeo ricamato in raion nero su
sfondo grigioverde, galloncino del grado cucito
sul fanco sinistro; in buone condizioni
70-120
1589
Busrixa na Cavoxaxivoio nriia M.V.S.N.
Linica
Italia, Ventennio
in gabardina kaki con fodera di seta grigioverde,
frontalino intero e falda allacciata sopra
limperiale da bottoni automatici, trofeo
ricamato a mano in canottiglia dorata ed
argentata su sottopanno kaki e gallone del
grado, di primo tipo, tessuto in flo dorato; in
buone condizioni con qualche segno duso
180-300
1590
Busrixa vrn Uvviciair nroii Aivixi
Italia, Ventennio
particolare copricapo, riteniamo per impiego
reducistico: trattasi di berretto a busta in
cordellino nero del normale modello per
P.N.F. ed organizzazioni fasciste, recante fregio
del 3 Fanteria Alpina, di particolare misura
intermedia e non riadattato da cappello alpino
o trofeo da spallina, accuratamente ricamato in
canottiglia su sfondo nero, pure su sottopanno
nero il grado da Tenente Colonnello applicato
sul fanco sinistro; in buone condizioni con
onesta ed uniforme patina depoca; molto
interessante
80-120
362
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1591
Casco coioxiair vrn ux Grxrnair ni
Suanna Arnra nriia R.A.
Italia, II G.M.
lussuoso casco tipo Aden, rivestito di tela kaki
trapuntata con alto pugarree a pieghe, doppi
aeratori metallici su ciascun lato, soggolo in
pelle passante sopra limperiale, falde rivestite
allinterno di tela verde, alluda di pelle color
naturale e fodera di seta bianca portante
marca in oro di stemma sabaudo; completo di
bellissimo trofeo in metallo dorato al mercurio,
composto da serto di foglie dalloro recante
al centro aquila applicata a sfondo di tessuto
azzurro e corona regia sottopannata di robbio;
in ottime condizioni generali, con qualche segno
di efettivo uso e bella patina depoca; molto
raro ed interessante
800-1.200
1592
Casco coioxiair na Uvviciair nri Rraii
Cananixirni
Italia, 1935 ca.
bel casco di fattura italiana in sughero rivestito
di tela bianca, presenti quattro aeratori metallici,
come da regolamento, allinterno alluda di pelle
naturale, rivestimento della calotta in tela rossa
ed azzurra per la tesa; bel fregio ricamato in
canottiglia dorata su panno bianco posante su
coccarda di seta, completo di soggolo a treccia
per Alta Uniforme in tubolare metallico di flo
dargento; in ottime condizioni generali con
qualche segno duso; raro
500-600
1593
Casco coioxiair na Uvviciair
nriiAnrioiirnia Aivixa
Italia, II G.M.
in sughero rivestito di tela kaki, le falde
ricoperte allinterno di tela verde, la calotta
foderata di seta nera con alluda in pelle naturale,
presente marca in oro dellUnione Militare;
frontalmente applicato fregio da casco coloniale
del 5 Rgt. stampato in lastra dottone, sul
fanco sinistro cucito gallone a V rovesciata per
il grado di Tenente, la nappina da Uf ciale in
metallo dorato, completa di penna daquila,
classicamente inflata fra le pieghe del pugarree
e fssata con alcuni punti di cucitura; in ottime
condizioni generali con lievi segni duso
500-700
1593
1591
1592
363
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1594
Casco na Uvviciair nri Crxrno Rivonxixrxro Fonaooi
Italia, anni Trenta
casco tipo Aden di acquisto privato, in sughero rivestito di tela kaki
trapuntata, le falde ricoperte allinterno di tela verde con calotta foderata
di seta scarlatta ed alluda in pelle naturale, soggolo di cuoio marrone,
trofeo in lastra dottone recante al traforo sigla CRF del Centro
Rifornimento Foraggi posante su piccola coccarda in seta, in buone
condizioni con segni di efettivo impiego; non comune ed interessante
500-700
1595
Casco coioxiair na Manrsciaiio nri Rraii Cananixirni
Italia, II G.M.
casco in sughero di acquisto privato, di fattura inglese, rivestito di tela
bianca allesterno, le falde ricoperte internamente di tela verde con alluda
di pelle naturale e soggolo in cuoio (incompleto); trofeo ricamato in flo di
canottiglia dargento; in buone condizioni generali con segni duso
400-600
1596
Casco coioxiair na Uvviciair ni Cavaiirnia
Italia, II G.M.
modello di acquisto privato di fattura francese, in sughero rivestito di tela
bianca con proflo e soggolo in pelle verniciati nello stesso colore, alluda
di fbra marrone e fodera di seta bianca marcata dal fabbricante di Nevers,
trofeo ricamato in canottiglia dorata su sfondo kaki, il centro della granata
in panno rosso, per Reparto Indigeno; in buone condizioni generali, con
evidenti segni di efettivo uso ed onesta patina depoca; interessante
150-250
1597
Casco coioxiair nri 11, Ror. Faxrrnia
Italia, II G.M.
casco in sughero rivestito esternamente di tela kaki e verde allinterno, con
aeratore cupolare metallico rivestito in tela (mancanti i laterali), alluda di
pelle marrone montata su ammortizzatori di sughero, trofeo stampato in
lastra dottone poggiante su coccarda tricolore in flo; in buone condizioni
generali, con evidenti segni duso, piccoli danni e decolorazione dovuta
al sole; molto interessante. Il 115 Rgt. Treviso partecip alla Guerra
dEtiopia inquadrato nella Divisione motorizzata Trento, con la quale
partecip alla campagna in Africa Settentrionale combattendo duramente
nella zona di Sollum e di Sidi El Barrani ed in seguito nella difesa di
Bardia del 1941 quando, accerchiato dal nemico, venne completamente
distrutto e considerato sciolto per eventi bellici senza essere mai pi
ricostituito
150-250
1594
1596
1595
1597
364
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1598
Casco coioxiair nri i Ror. Anrioiirnia
na Caxvaoxa
Italia, II G.M.
casco coloniale di modello e fabbricazione
dordinanza britannici, marcato sullalluda in
pelle dal fabbricante Faisworth e datato 1942,
in sughero rivestito di tela kaki e feltro verde
al verso; porta applicato con punti di cucitura
in sostituzione delle alette posteriori trofeo
stampato in lastra dottone; presenta piccoli
danni e decolorazione dovuta a lungo ed
intenso uso; interessante esempio di riutilizzo
di materiali britannici catturati. Il 24 Rgt.
Artiglieria da Campagna fu dislocato nella II
Guerra Mondiale a presidio del Dodecaneso
150-200
1599
Casco coioxiair nriiAnrioiirnia
Coxrnarnra
Italia, II G.M.
casco in sughero rivestito di tela kaki (mancano
gli aeratori laterali) con alluda di pelle montata
su dischi di sughero (soggolo mancante),
applicato per cucitura trofeo da Uf ciale
ricamato in canottiglia dorata su sottopanno
kaki, in buone condizioni
150-200
1600
Casco coioxiair
Italia, II G.M.
in sughero rivestito di tela kaki, completo di
fregio del 70 Rgt. Fanteria in lastra dottone su
coccarda di flo, presenta rotture, in condizioni
discrete
30-50
1601
Frz na Cavosuanna nriia Miiizia
Coxvixania
Italia, anni Trenta
fusto in feltro rigido, frangia in tripolina di seta,
fregio da Sottuf ciale ricamato in canottiglia
dargento su panno di lana verde erba,
lateralmente il grado da Caposquadra in lastra
dargento proflata nera montato a V rovesciata,
interno in cotone verde senza marchi di sartoria,
alluda in pelle con piccole rotture, il fez non
ha il cordone di seta perch non previsto per i
Sottuf ciali
400-450
1602
Frz na Cavoxaxivoio nriia Miiizia
D.I.C.A.T.
Italia, Ventennio
snello fez in feltro, probabilmente concepito per
luniforme di marcia e conformato a berretto
a busta, guarnito di nastro in seta cordonata
tipo millerighe alla soprafascia, completo di
cordone di flo nero intrecciato a nodi sabaudi e
della regolamentare frangia ricadente sul fanco
destro, allinterno alluda di pelle marrone e
fodera di seta bianca (logora per usura); trofeo
della Specialit ricamato in flo di canottiglia,
sul lato sinistro applicato gallone del grado, di
inusuale tipologia ricamata a mano su sfondo
di panno nero; in buone condizioni, con segni
di lungo ed intenso impiego ed onesta patina
depoca; interessante
300-400
1598
1601
1599
1602
365
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1603
Frz na Crxrunioxr nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
in feltro nero con soprafascia proflata di seta cordonata tipo millerighe,
cordone in flo di seta nera intrecciato a nodi sabaudi e lunga frangia;
trofeo ricamato a mano in canottiglia dorata ed argentata della IV Legione
Marengo di Alessandria e gallone di grado tessuto in flo metallico
dorato; alluda di sottile pelle marrone e fodera di seta bianca recante marca
Littoria; conservato nella sua scatola di trasporto in cartone; in ottime
condizioni generali, con lievi segni duso e normale patina depoca
450-600
1604
Frz na Coxsoir nriio Sraro Maooionr nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
confezionato in velluto di seta con tesa guarnita di nastro di seta tipo
millerighe, lunga frangia in flo, cordone tubolare in flo dorato con
screziature nere, intrecciato a nodi sabaudi; bel trofeo ricamato a mano
in canottiglia dorata ed argentata, il numero di Legione sostituito da
piccola aquila littoria in argento, sul fanco sinistro gallone di grado in
lastra di flo dorato; alluda di sottile pelle marrone e fodera di seta verde,
recante cucita etichetta del fabbricante Montesanto di Palermo; in ottime
condizioni generali, con poche tracce duso e minimi segni del tempo;
molto interessante
800-1.000
1605
Frz na Uvviciair Mrnico nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
fez rigido rivestito di velluto nero (zone di consunzione del pelo) con
soprafascia di seta tipo millerighe, cordone di seta nera intrecciato a nodi
sabaudi con lunga frangia di flo, trofeo ricamato a mano in canottiglia e
gallone laterale per il grado di Capomanipolo; allinterno alluda di pelle
marrone e fodera di tela bianca recante marca dellUnione Militare di
Roma; in buone condizioni generali, con segni di efettivo uso ed onesta
patina depoca
450-600
1606
Frz na Vicrcoxsoir nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
di alta ed imponente foggia, in feltro nero con proflo di seta cordonata
tipo millerighe alla falda, folta frangia in flo di seta, cordone di flo
dorato con screziature nere intrecciato a nodi sabaudi, gallone di grado
tessuto in flo dorato e bel trofeo della I Legione Sabauda di Torino
ricamato a mano in canottiglia dorata ed argentata; allinterno, alluda
di sottile pelle color naturale e fodera di seta bianca recante marca
dellUnione Militare; in condizioni nel complesso assai buone, con
normali segni duso e giusta patina depoca; interessante
500-800
1603
1605
1604
1606
366
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1607
Eixrrro na vanara na Uvviciair nri Rraii Cananixirni
Italia, II G.M.
realizzato in feltro pressato o cuoio bollito verniciato nero, presenta bel
trofeo dArma dipinto a mano ad imitazione di mascherina, cuf a interna
in tela cerata sagomata a sette spicchi e fodera in seta dellUnione Militare
di Roma, soggolo in pelle con fbbia di ferro; in ottime condizioni generali
con qualche segno duso; raro
450-600
1608
Eixrrro xon. 1 nroii Aivixi
Italia, II G.M.
dipinto color grigioverde, frontalmente trofeo del 1 Rgt. Fanteria Alpina
dipinto a mascherina a vernice nera, completo di cuf a in pelle naturale
e di soggolo di cuoio grigioverde con fbbia in ferro; in buone condizioni
generali, pur con i segni di lungo ed intenso uso e spessa patina; molto
interessante
250-350
1609
Eixrrro xon. 1 nri Rraii Cananixirni
Italia, II G.M.
verniciato di nero, con fregio dipinto a mascherina color argento,
completo di cerchione dallumino verniciato nero con cuf a in pelle del
primo tipo, a cuciture diritte e di soggolo di cuoio nero con fbbia in
ferro; in buone condizioni, con normali segni di impiego ed onesta patina
depoca; interessante
200-300
1610
Eixrrro xon. 1 nri Rraii Cananixirni
Italia, II G.M.
verniciato in grigioverde con trofeo dipinto a mascherina a vernice nera,
completo di cuf a in pelle naturale e di soggolo di cuoio grigioverde,
il cerchione punzonato con marchio del Regio Arsenale; in ottime
condizioni con lieve patina duso; non comune ed interessante
200-300
1607
1608
1609
1610
367
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1611
Eixrrro xon. 1 nriia M.V.S.N.
Italia, II G.M.
verniciato color nero applicato sopra originaria fnitura grigioverde,
prassi comune per gli elmi della Milizia, spesso ottenuti per modifca
di esemplari in origine destinati al Regio Esercito; trofeo dipinto a
mascherina a vernice gialla; cuf a in pelle naturale e soggolo di cuoio nero,
il cerchione marcato con punzone del Regio Arsenale; in buone condizioni
con normale patina duso; molto interessante
300-400
1612
Eixrrro Anniax na vanara vrn Grxrnair Mrnico nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
in alluminio verniciato di nero, recante bellissimo trofeo a decalcomania
in buona percentuale conservato, allinterno alluda di tela cerata con
cuf a regolabile in stofa, soggolo mancante, in buone condizioni con
qualche segno duso ed onesta, inequivocabile patina del tempo; impiegato
precedentemente al 1929 da un Generale Ispettore del Servizio di Sanit
della Milizia; molto interessante per il rarissimo fregio
300-500
1613
Eixo nriir Guannir ni P.S. nriia Cirr ni Roxa
Italia, Ventennio
coppo in feltro rigido di color nero con profli di visiera e gronda guarniti
in cuoio, bassa cresta alla romana in ottone, nella stessa lega le scaglie
di rivestimento e gli orecchioni del soggolo in cuoio, il sinistro sostenente
coccarda tricolore in seta, trofeo stampato in lastra dottone dorata, il petto
dellaquila caricato di scudo sabaudo smaltato (danno al quarto superiore
sinistro); allinterno alluda in cuoio nero e tela avana; in buone condizioni
con normali segni duso; molto inusuale ed interessante
450-700
1611
1612
1613
368
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1614
Rano casco na vaioxnano Driia Rroia
Manixa xonriio Gairazzi
Italia, II G.M.
pesantissimo copricapo da immersione per
scafandro da palombaro, in bronzo con obl
laterali e visore frontale in spessa lastra di vetro
temperato; lelmo completo della sua ampia
gorgera, recante applicata targa con indicazione
del fabbricante Galeazzi La Spezia e numero
di matricola; linsieme, in buone condizioni,
presenta evidenti segni di lungo ed intenso uso
con spessa e bellissima patina verde causata dalla
permanenza in ambiente salmastro; afascinante
cimelio della nostra Marina, di grande rarit e
notevole impatto estetico
3.000-5.000
ano Driia Rroia ano Driia Rroia
azzi azzi
a immersione per a immersione per
in bronzo con obl in bronzo con obl
n spessa lastra di vetro n spessa lastra di vetro
leto della sua ampia leto della sua ampia
targa con indicazione targa con indicazione
La Spezia e numero La Spezia e numero
buone condizioni, buone condizioni,
lungo ed intenso uso lungo ed intenso uso
tina verde causata dalla tina verde causata dalla
salmastro; afascinante salmastro; afascinante
na, di grande rarit e na, di grande rarit e
369
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1615
Coxrnosvaiiixr xrraiiicnr xon. 1 na
Grxrnair nriia Giusrizia Miiiranr
Italia, anni Trenta
in lastra metallica argentata, caricate del fregio
di Specialit in metallo argentato, per Giudice
parifcato al grado di Generale, al verso fodere di
panno grigio chiaro, complete di bottoni a vite
del modello generico per Uf ciali Generali, in
ottimo stato di conservazione; rarissime
300-500
1616
Coxrnosvaiiixr xrraiiicnr xon. 1 nri
Grxio Coioxiair
Italia, anni Trenta
in lastra metallica dorata, caricate dello speciale
fregio della Specialit, con cornetta; foderate di
panno cremisi, in ottimo stato di conservazione, rare
250-300
1617
Coxrnosvaiiixr xrraiiicnr xon. 1 na
Grxrnair ni Coxxissaniaro
Italia, anni Trenta
in lastra metallica argentata, caricate di aquile da
Uf ciale Generale, al verso fondi in panno blu,
complete di bottoni a vite pertinenti, in ottimo
stato, molto rare
250-300
1618
Coxrnosvaiiixr na Gnaxnr Uxivonxr vrn
Uvviciair nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
in lastra tessuta con flo metallico dorato
applicata a sfondo di panno nero, caricate di
Fasci Littori ricamati a mano in canottiglia
dorata ed argentata, complete dei bottoni a vite
recanti aquila littoria a bassorilievo, in buone
condizioni, interessanti
150-200
1619
Covvia ni coxrnosvaiiixr xrraiiicnr
nriia Miiizia Posrrironavoxica
Italia, anni Trenta
in lastra metallica pentagonale, caricate al centro
di grande fregio di specialit, bella doratura,
foderate di panno cremisi, bottoni generici
della MVSN del tipo utilizzato dopo il 38, in
eccellente stato
300-400
1620
Covvia ni coxrnosvaiiixr coioxiaii
Italia, anni Trenta
per luniforme da sera coloniale di un tenente
dei bersaglieri, in gallone dorato bordato
di canottiglia dorata alternata a cordoncino
azzurro(uno ogni sei), caricate al centro di
stellette metalliche dorate, foderate di seta
bianca, complete di bottoni pertinenti,
complete ed in buono stato con normali segni
di ossidazione
70-80
1615 1616
1617 1618
1619 1620
1621
Svaiiixr na Gnaxnr Uxivonxr vrn
Uvviciair Suvrnionr nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
basi in lastra tessuta in flo metallico dorato,
profli e Fasci Littori ricamati a mano in flo
di canottiglia dorata ed argentata, complete
dei bottoni a vite in metallo dorato, del primo
tipo di forma cupolare liscia con fascio in
bassorilievo; in buone condizioni, interessanti
150-200
1621
370
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1622 1623 1624
1625 1627
1622
Svaiiixr na Gnaxnr Uxivonxr vrn
Uvviciair nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
in lastra metallica dorata, caricate di Fascio
Littorio con due stelle, per il grado di
Capomanipolo, complete dei bottoni metallici
a vite con aquila littoria a rilievo, al verso fodere
in velluto nero, i ponti recanti etichetta in
seta del fabbricante S.A.F.S. Napoli; in ottime
condizioni, interessanti
130-180
1623
Covvia ni svaiiixr na Gnaxnr Uxivonxr
vrn Uvviciair nriia M.V.S.N. vrn Grnanca
nri P.N.F.
Italia, Ventennio
in lastra tessuta con flo metallico dorato
applicata a sfondo di panno nero, caricate di
Fasci Littori ricamati a mano in canottiglia
dorata ed argentata, mancanti dei bottoni a vite,
in ottime condizioni, interessanti
80-130
1624
Dur covvir ni svaiiixr na Uvviciair nriia
Poiizia
Italia, Ventennio
in panno nero proflato cremisi, i piatti caricati
di trofei della Regia Polizia e rispettivamente
di una e di due stellette metalliche stampati in
lastra dottone dorata, mancanti dei bottoni, in
ottime condizioni, molto rare ed interessanti
100-200
1625
Dur covvir ni svaiiixr coioxiaii na
Uvviciair nri Cannisri
Italia, II G.M.
in panno nero proflato di rosso, trofei ricamati in
canottiglia dorata, per Sottotenente e Maggiore, al
verso sottopanno rispettivamente color bianco ed
avana, mancanti dei bottoni, in buone condizioni
100-150
1626
Lorro ni svaiiixr xrraiiicnr xon. 1
Italia, anni Trenta
in metallo dorato, sottopannate nei colori
distintivi delle Specialit e complete dei relativi
bottoni metallici a vite: rispettivamente per
Uf ciale dei Granatieri, della Fanteria e del
Genio Militare; tutte in eccellenti condizioni e
corredate delle loro custodie originali in cartone
80-100
1627
Svaiiixr na Srxionr nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
basi in panno nero ricamate a mano in flo di
canottiglia dorata ed argentata, complete dei
bottoni a vite, in ottime condizioni
150-200
1628
Cixrii ni ux Coxrnaxxinaoiio nriia
Rroia Manixa
Italia, II G.M.
gradi da manica e spallini accuratamente
ricamati in canottiglia dorata su sfondo di lana
blu; controspalline da Grande Uniforme estiva
in gallone di flo dorato con bordo, trofeo e
simbolo del grado ricamati in canottiglia, al
verso rivestimento di tela bianca applicata a
sfondo di lana blu, complete dei bottoni a
vite in metallo dorato; nastrini di decorazioni
per uniforme ordinaria estiva, applicati a
sottopanno bianco con ganci metallici posteriori
per lo smontaggio rapido; linsieme in ottime
condizioni con lieve patina depoca; molto
interessante
200-300
371
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1629
Quarrno covvir ni svaiiixr na Uvviciair
ni Faxrrnia
Italia, anni Venti e Trenta
spalline da Grande Uniforme degli Anni Venti,
spalline per Uf ciale Inferiore mod. 1934,
spalline per Tenente Colonnello da giubba
bianca estiva mod. 1934, spalline in metallo
dorato per Grande Uniforme mod. 1934; in
buone condizioni
60-100
1630
Tnr covvir ni svaiiixr na Uvviciair nriia
M.V.S.N.
Italia, Ventennio
da uniforme bianca estiva, per il grado di
Seniore e di Vice Console ricamate in canottiglia
dorata ed argentata direttamente sulle basi di
cordellino nero, per Sottocapomanipolo recanti
Fasci Littori e singola stelletta ricamati in
canottiglia su sottopanno nero ed applicati per
cuciture alle basi in raion nero, tutte mancanti
dei bottoni a vite, in buone condizioni
150-200
1631
Lorro ni sri svaiiixr vanir
Italia, XX Sec.
per Regia Marina, Milizia ed altro, da
esaminarsi, in buone condizioni
50-80
1632
Lorro ni coxrnosvaiiixr na Uvviciair
Italia, XX Sec.
controspalline in metallo bianco con frange
di grovigliola, conservate nella loro scatola
dellUnione Militare; controspalline da
Uf ciale Sup. di Artiglieria per uniforme
estiva, sottopannate di stofa bianca; due paia
di controspalline da Uf ciale di Artiglieria
(Sup. e Inf.) per uniforme mod. 1934;
controspalline metalliche piatte da Grande
Uniforme di Uf ciale di Artiglieria mod. 1934;
controspalline politiche del G.U.F., in panno
azzurro con sfondo di lana nera; linsieme in
buone condizioni
140-200
1633
Svaiiixr xon. na 1 Trx. Marsrno ni
Scnrnxa
Italia, anni Trenta
in lastra metallica dorata, gambo a scaglie lisce
per corpi a piedi, scudo con grado da tenente
rinforzato di barretta al di sotto del trofeo da
maestro di scherma in argento, dorature in
patina, non brillanti, punzonate alla sommit
del gambo, le spalline sono originali e non
rimontate, non abbiamo notizie sul perch non
siano da sottotenente, come da regolamento, ma
da primo tenente, grado comunque inusuale; in
buono stato.
200-300
1634
Svaiiixr xon. na srna na caviraxo
nroii Aivixi
Italia, anni Trenta
in lastra metallica , gambo a scaglie liscie per
corpi a piedi, scudo con gradi da capitano e
fregio in argento degli alpini, grovigliola integra,
bella doratura, senza difetti,in patina, condizioni
molto buone.
150-200
1635
Svaiiixr xon. na srna na Coioxxriio
ni Sraro Maooionr
Italia, anni Trenta
in lastra metallica, gambo a scaglie liscie per
armi a piedi o servizi, scudo con grado da
colonnello a tre righe festonate caricato al centro
di aquila di Stato Maggiore in argento, bella
doratura, in patina , condizioni ottime.
300-400
1636
Lorro ni nur covvir svaiiixr xon. vrn
iuxivonxr na srna nri Dnaooxi
Italia, anni Trenta
in metallo dorato , una da sottotenente ed una
da maggiore,gambo festonato per armi a cavallo,
scudo con distintivo di grado e granata da
dragone, molto belle ed in patina.
150-200
1634
1635
1633
1632
372
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1637
Cixrunoxr vrn Gnaxnr Uxivonxr na
Uvviciair nriia M.V.S.N.
Italia, Ventennio
in fbra rivestita allesterno di seta cordonata
nera bordata da gallone tessuto in flo di
canottiglia; completa di fbbia in metallo dorato,
di inusuale tipologia, realizzata per stampaggio
e cava al verso; presenta due riparazioni e segni
duso, in condizioni nel complesso buone
100-150
1638
Ginrnxa coioxiair nri CCRR
Italia, anni Trenta
in alluminio dipinto di nero, completa di
granata in alluminio anodizzato, in ottimo stato
150-180
1639
Fascia coioxiair
Italia, II G.M.
fascia da vita per Battaglione Coloniale, tessuta
in lana a bande verticali verdi e azzurre, in
buone condizioni pur con evidenti segni duso;
interessante
150-200
1640
Connriiixr na Zavri
Italia, anni Trenta
del tipo aderente al regolamento, in tubolare
di cotone, puntali lisci in ottone, i cordoni,
scoloriti per lutilizzo hanno preso una
colorazione tendente allarancio, in buono stato;
rari
100-150
1641
Connriiixr vrn vnovrssonr ni accanrxia
xavair
Italia, anni Trenta
tubolare oro azzurro a treccia semplice, con
nappine in canottiglia azzurra ed oro, ai cordoni
applicato un cartellino della VEDEME con
la descrizione del bene, ovvero cordelline per
professori di accademia navale III categoria,
molto interessanti ed in eccellente stato di
conservazione.
100-150
1642
Auiia vrn rixo nri Conazzirni
Italia, anni Trenta
bel trofeo in lamiera stampata, completa di
monogramma reale e delle alette posteriori per
lapplicazione allelmo, in ottimo stato
250-300
1643
Disrixrivo nriia Rroia Accanrxia
Miiiranr ni Monrxa
Italia, XX Sec.
ricamato in fli di cotone su sfondo di panno
turchino, stemma araldico della Scuola
sormontato da corona regia, probabilmente
impiegato sulla tuta ginnica, in buone
condizioni
50-80
1644
Lorro ni rnrnici vnroi vani nriia II G.M.
Italia, II G.M.
per Uf ciali e truppa degli Alpini ed altre armi,
ricamati in canottiglia ed in flo, da esaminarsi
50-80
1645
Posara vuxzoxara Miiizia Ainaxrsr
Albania, anni Quaranta
cucchiaio in metallo argentato, porta impresso
sul retro dellimpugnatura lo scudetto della
Milizia Fascista Albanese,ed il marchio di
fabbrica (Broggi) rarissimo ed in ottimo stato,
probabilmente per la mensa uf ciali.
190-250
1646
Dur vosarr na Osvrnair Miiiranr
Italia, anni Trenta
forchette in metallo, al verso dellimpugnatura
impresso lo stemma di Stato e la sigla OM, in
ottimo stato
70-100
1640
1638
1641
1639
1642
373
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1647
Covvia ni vosarr na Miiizia Ponruania
Italia, anni Trenta
in metallo argentato, di buona fattura,
probabilmente per la mensa Uf ciali,
allimpugnatura portano impresso il fregio della
Milizia Portuaria e sul retro hanno la marca del
fabbricante, SAMBONET 1941, in eccellente
stato di conservazione , ossidate in patina
depoca.
250-400
1648
Auroonavo ni Dixo Gnaxni
Italia, XX Sec.
lettera dattiloscritta datata 7.12.1964,
indirizzata al dott. Luigi Romersa recante gli
Auguri per limminente Natale
20-30
1649
Auroonavo ni Ronoivo Gnaziaxi
Italia, XX Sec.
biglietto vergato a mano, reca la data I dAnno
1952 e ringraziamenti per gli Auguri ricevuti;
in ottime condizioni
40-50
1650
Lrrrrna nriia Frnrnazioxr vascisra
Italia, XX Sec.
copia litografca dellepoca di lettera scritta
a mano e frmata da Nino dAnna, datata
Anno IX, con la quale si comunica il
rinnovo della tessera per lanno in corso e si
esorta il destinatario a recarsi alla Segreteria
amministrativa per regolare i pagamenti dovuti;
in buone condizioni
20-30
1651
Auroonavo nri Pnov. Grx. Uxnrnro
Noniir
Italia, XX Sec.
lettera dattiloscritta indirizzata al dott. Romersa
nella quale si richiede la restituzione di 13
fotografe delle spedizioni del Norge; in ottime
condizioni
40-50
1652
Canroiixa vosrair vrn ir Fonzr Anxarr
Italia, XX Sec.
inviata nel settembre del 1942; rappresenta
scena di guerra con assalto di paracadutisti; in
condizioni molto buone
30-40
1653
Lrrrrna nriia Cnocr Rossa
Italia, XX Sec.
datata 18 Novembre 1940, dattiloscritta,
comunica il conferimento della Croce per
anzianit di Servizio; in ottime condizioni
30-40
1654
Ovrna Baiiiia
Italia, XX Sec.
ESERCIZI A CORPO LIBERO
OBBLIGATORI PER GIOVANI ITALIANE
ED ALUNNE DELLE SCUOLE MEDIE
ANNO XIV, a cura dellAccademia Fascista
di Orvieto, Tipografca Editrice di Roma S.A.,
Roma, 1936; 11 pagg. e 4 poster pieghevoli f.t.
contenenti fotografe in b/n illustranti tutte le
fasi dei vari esercizi; in buone condizioni
60-80
1655
Lorro ni cixur canroiixr r uxa
voroonavia
Italia, XX Sec.
una con timbro e dicitura censura di Guerra,
una per il ventennale del Convegno di Pescheria
e altre due; assieme fotografa di una gara di
tiro al piattello Grandi Gare Internazionali,
Roma, 29 giugno 1925 con dedica; in ottime
condizioni
30-50
1656
Lorro ni , rrironaxxi nriia Iraicanir
Italia, XX Sec.
risalenti agli anni 1929, 32 e 36; tutti
indirizzati a Edoardo Taussig; in lingua inglese;
in condizioni pi che buone
30-40
ecante gli
e
ni Ronoivo Gnaziaxi
a mano, reca la data I dAnno
menti per gli Auguri ricevuti;
i
xr vascisra
ttera scritta
a, datata
il
orso e si
eteria
i dovuti;
1646 1647
374
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1657
Lorro ni 6 canroiixr rnarrr na onioixaii
ni R. Ciaunus
Italia, XX Sec.
Serie di sei cartoline a colori da originali del
pittore navale R. Claudus; stampate a cura
e benefcio dellIstituto Principe di Piemonte
per soccorsi agli orfani dei marinai caduti in
Guerra, Istituto Editoriale Avio-Navale, Milano;
in custodia di cartoncino originale; in ottime
condizioni
30-50
1658
Lorro ni nur nusrr nriia Coxvrnrnazioxr
Fascisra nroii Ixnusrniaii
Italia, XX Sec.
inviate al medesimo destinatario, una nel 1935 e
laltra nel 1938; in buone condizioni
10-15
1659
Lorro ni rnr canroiixr ni ournna
Italia, II G.M.
due in bianco, una spedita nel 1943 da un
Sergente Maggiore del 119 Regg.to di Fanteria
Emilia; in buone condizioni
30-40
1660
Lrrrrna nri Coxiraro vno Moxuxrxro ai
Gioniosi Canuri ix Gurnna
Italia, XX Sec.
invito ad un Concerto di Gala del novembre
1926, per la realizzazione di un monumento che
sarebbe poi sorto a Piazza Regina Margherita
in Roma (opera insigne dello scultore Arnaldo
Zocchi), al quale dovevano essere allegati 2
biglietti per limporto di 20 L.
20-30
1661
Bozzrrro vrn canroiixa nAnrioiirnia
Italia, anni Trenta
bozzetto originale realizzato a tempera
ed acquarelli su carta, relativo a cartolina
reggimentale del 56 Rgt. Artiglieria da
Campagna Casale; di eccellente mano
pittorica ed in ottime condizioni,
razionalmente presentato in cornice di legno
laccato con passepartout; molto interessante
33x45 cm.
180-300
1662
Quanrnxo cox niraoii ni oionxair
Italia, XX Sec.
tutti inerenti alla Guerra in Etiopia; dal
comunicato n10 al n68 (mancano alcuni
comunicati); in condizioni abbastanza buone
80-100
1663
Dur viounixr onioixaii r iinnrrro
Italia, 1931
due piacevolissimi bozzetti acquerellati
mostranti uniformi per istituto di Vigilanza
privato accompagnati da relativo Regolamento,
corredati di marca da bollo con timbro
delluf cio prefettizio di Venezia, in ottime
condizioni, lotto interessante
120-200
1664
Ainux voroonavico niiroaro ix vriir
Italia, anni Trenta
copertina in pelle sigillata con dedica al
generale di Divisione G. Melchiorri da parte
dei combattenti di Tripoli, allinterno alcune
foto e numerose pagine con dediche e frme
di collaboratori, realizzato a Tripoli nel 1936,
interessante documento storico
380-450
1665
Basroxr na aivixo scoiviro
Italia, II G.M.
bastone intagliato artigianalmente in legno a
motivi di cappello alpino, stelle alpine etc.,
accompagnati da legenda mamma ritorno;
pomo a fgura di testa umana grottesca, ispirata
alle maschere tradizionali della montagna;
puntale tratto da proiettile di mitragliatrice
contraerea; in buone condizioni, molto inusuale
ed interessante
L. 90 cm.
150-200
1663
1664
375
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1666
Laxcia xon. 1oo
Italia, II G.M.
lancia di cavalleria in tubolare di ferro verniciato
nero con impugnatura rivestita in corda, tipo
tardo, del modello smontabile unito da sezione
a vite, priva di famma, in buone condizioni
300-400
1667
Lorro ni 6 Canroiixr vosraii
Italia, II G.M.
cartoline postali viaggiate, alcune di posta
militare in franchigia, corrispondenza di
famiglia relativa ad eventi riguardanti soldati
al fronte, prigionieri, danni subiti da propriet
a causa dei bombardamenti etc.; interessante
spaccato di vita privata nellimmane tragedia
della guerra
80-120
1668
Rano aurovnorrrronr S.C.M.; nri Vioiii
nri Fuoco
Italia, II G.M.
dispositivo individuale contro i gas venefci
brevettato dalla Ditta Bergomi e gi dotazione
dei Vigili del Fuoco e di speciali servizi tecnici
di Artiglieria e Genio del Regio Esercito:
trattasi di autorespiratore a riserva dossigeno,
composto da facciale in gomma con tubo
corrugato, bombola per ossigeno puro, capsula
fltro contenente soda caustica per la ripulitura
dellaria espirata, sacco polmone ove ha luogo la
mescolanza fra lossigeno puro e laria espirata
bonifcata, tubo di unione fra fltro e deposito di
ossigeno, armatura di sostegno in alluminio con
cinghie di tela per il porto a zaino; lapparato
contenuto nella sua scatola di trasporto in legno
con etichetta dalluminio recante dati tecnici in
serigrafa, insieme presente pure la borsa in tela
contenente gli attrezzi per il suo smontaggio e
manutenzione; in buone condizioni,con qualche
segno duso ed onesta patina del tempo; molto
interessante
300-500
1669
Rano covaxo ni Saxir Miiiranr
Italia, II G.M.
cofano in legno rivestito di tela grigioverde e
foderato di tela bianca allinterno, completo
di cinghie per il trasporto a zaino e recante
simboli sanitari internazionali della croce rossa
in campo bianco applicati a vernice sui fanchi e
sulla patta di chiusura; suddiviso internamente
in scomparti, ove sono contenute pressoch
integre le abbondanti dotazioni di medicinali
dellepoca, recanti etichette del Regio Istituto
Chimico Farmaceutico, i ferri chirurgici ed
i documenti cartacei impiegati, consistenti
in prospetti regolamentari da compilarsi
allatto dellesame dei feriti e malati ed in due
distinti blocchetti con tabelline diagnostiche
corredate di flo, da applicarsi sulla persona
dei feriti sul campo di battaglia al momento
dellevacuazione, uno specifco del Regio
Esercito e laltro della Croce Rossa; dotazione
di posto di primo soccorso campale della Sanit
Militare o della Croce Rossa Corpo Militare
nella II Guerra Mondiale; in buone condizioni,
con segni di efettivo uso e normale patina
del tempo; cimelio comunque non comune e
davvero raro cos completo e in ordine, molto
interessante
400-700
urovnorrrronr S.C.M.; nri Vioiii
oco
I G.M.
i di id l i f i
1669
Rano covaxo ni Saxir Miiiranr
Italia, II G.M.
cofano in legno rivestito di tela grigioverde e
1668
1669
376
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1670
Baxnirna sanauna cox conoxa
Italia, anni Trenta
a tre sezioni di sottile tessuto di lana da
bandiere, allasta rifnitura di tela bianca con
sagola di fssaggio, marcata dal fabbricante
Vincenzo Serpone di Napoli; il campo centrale
reca stemma sabaudo con corona fnemente
ricamati in seta; il manufatto presenta piccoli
danni dovuti alluso ed onesta patina depoca,
comunque in buone condizioni; interessante
75x135 cm.
350-500
1671
Bri vonrasioanrrrr ix anorxro nriia
Rroia Arnoxaurica
Italia, anni Trenta
allinterno sono incise le iniziali del proprietario,
il bottone di apertura manca, punzonato con
marchio del fabbricante e titolo del metallo,
applicata sul coperchio miniatura del brevetto
per pilota militare
130-200
1672
Monriio ni ronvrnixirna iraiiaxa
Italia, anni Trenta
realizzata in legno con elementi in metallo e
spago, rappresentazione realistica, poggiante su
base lignea, ottima fattura depoca
L. 63 cm.
200-300
1673
Piarro na vonrara nri Srnvizio vrnsoxair
nri Ducr
Italia, anni Trenta
grande piatto ovale decorato con serto di alloro
lungo il perimetro e di aquila imperiale su
fascio sovrastante la scritta DUX, nella parte
posteriore del piatto il marchio Richard Ginori,
S.Cristoforo, Milano, U.E argille di Gattinara,
F.LLI CODA, in eccellente stato, raro ed
interessante.
500-700
1674
Taoiiacanrr ni Occuvazioxr
Napoli, 1945 ca.
tagliacarte gettato in alluminio, limpugnatura
conformata a motivo di procace donna
nuda distesa, la lama recante legenda incisa
Napoli-1945; tipico souvenir fabbricato in
of cinette pi o meno improvvisate a Napoli
per la vendita ai soldati alleati di occupazione, in
particolare ai pi ricchi e creduli ammericani;
in buone condizioni, oggetto divertente
L. 28 cm.
60-100
1670
1672
1673
377
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1675
Giunna onnacr nri P.N.F.
Italia, Ventennio
in ruvido panno di lana nero, controspalline mobili nel medesimo tessuto,
caricate di fasci ricamati in canottiglia dorata ed argentata e complete dei
bottoni a vite in metallo dorato modello Milizia; allinterno fodera di tela
nera; in ottime condizioni
200-300
1676
Brnnrrro na Cavo Srrronr nri P.N.F.
Italia, Ventennio
in panno nero con visiera ricoperta di pelle verniciata, soggolo tubolare
in flo di seta nera trattenuto da bottoni di metallo dorato portanti fascio
in rilievo, soprafascia tessuta in seta nera portante ricamo regolamentare
di serti dalloro e fasci contrapposti, trofeo ricamato in flo di seta e
canottiglia su sfondo robbio, alluda di pelle marrone e fodera di seta gialla
marcata dal fabbricante Il fne berretto di Gualtiero Longarini; in ottime
condizioni, con lievi segni duso e patina del tempo; non comune ed
interessante
450-600
1675
1677
Brnnrrro xon. 1 vrn Uvviciair Ixuannaronr nriia O.N.B.
xanixana
Italia, Ventennio
impiegato da Capomanipolo della Milizia Ruolo O.N.B. sulla Grande
Tenuta sotto le armi e con luniforme da servizio ordinario e libera uscita:
in cordellino grigioverde con visiera e soggolo di cuoio nero, questultimo
trattenuto da bottoni metallici dorati recanti Fascio Littorio in rilievo,
gallone di grado tessuto in flo metallico dorato, trofeo con ancora e fascio
ricamati in canottiglia dorata su sfondo di panno grigioverde, portante
numero del Reparto 7, alluda di tela cerata marrone e fodera di seta
bianca; in buone condizioni con normali segni duso; raro
250-350
1676
1677
378
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1678
Cavvriio aiiaivixa na Cavosuanna Avaxouannisra
Italia, Ventennio
in feltro con proflo e soprafascia di seta nera, completo di bel bel trofeo
dei reparti pre alpini della GIL ricamato in cotone nero e canottiglia
argento, di fnto soggolo intrecciato di flo nero e di grado laterale in
lastra metallica, alluda di pelle marrone e fodera di tela nera; in buone
condizioni con normali segni duso; raro
500-600
1679
Busrixa na Grnanca nri P.N.F.
Italia, Ventennio
in gabardina nera con frontalino intero e falda allacciata sopra limperiale,
trofeo e scudetto del grado ricamati a mano in canottiglia su sfondo
robbio, fodera di tela spigata nera; in ottime condizioni con lievi segni
duso
250-350
1680
Brnnrrro ooiiannico nri G.U.F.
Italia, Ventennio
copricapo universitario di color blu con cordone di seta gialla, porta i
classici ninnoli di fantasia cuciti per iniziativa del proprietario e Fascio
Littorio in metallo dorato applicato alla fronte; in buone condizioni
30-60
1681
Frz na Uvviciair Ixuannaronr nri nrvanri xanixani O.N.B.
Italia, Ventennio
in velluto di seta con soprafascia guarnita di nastro di seta millerighe,
lunga frangia e cordone in flo nero intrecciato a nodi sabaudi, gallone
di grado a V rovesciata per Capomanipolo, bel trofeo ricamato a mano
in canottiglia oro su panno nero, alluda di sottile pelle naturale e fodera
di seta bianca, recante etichetta in carta sotto celluloide del fabbricante
Pasquale Azzurro di Napoli; in eccellente stato di conservazione; raro
600-800
1682
Frz na Baiiiia Tnoxnrrrirnr
Italia, Ventennio
in feltro nero con focco collegato al copricapo da lungo cordone in flo,
frontalmente applicati trofeo della G.I.L. e numero della Centuria 41
stampati in metallo bianco, sul fanco sinistro cucito gallone a V rovesciata
per Capo Squadra e distintivo brevetto da musicante in metallo dorato su
sfondo robbio; in buone condizioni, di inusuale ed interessante tipologia
60-100
1678
1679 1681
379
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1683
Frz na Cavo Suanna nri Fasci Giovaxiii
ni Coxnarrixrxro
Italia, Ventennio
in feltro nero con lungo focco ricadente sulla
parte frontale, trofeo dellOrganizzazione
stampato in argentana, sul fanco sinistro
gallone a V rovesciata tessuto in flo metallico,
fodera di seta bianca; in buone condizioni con
normale patina duso
80-130
1684
Frz na Fioiio nriia Luva
Italia, Ventennio
in feltro nero con focco collegato al copricapo
da lungo cordone in flo, frontalmente applicati
trofeo e numero della Centuria 225 stampati
in metallo bianco, sul fanco sinistro cucito
gallone a V rovesciata di flo rosso per Capo
Squadra; in buone condizioni
60-100
1685
Frz nri P.N.F. ni Tnirsrr
Italia, Ventennio
in feltro nero con soprafascia guarnita di nastro
di seta nera tipo millerighe, lunga frangia
in flo ricadente sul fanco destro, trofeo in
lastra dottone, del modello politico con scure
volgente a destra, sul fanco sinistro applicato
per cucitura scudetto di panno cremisi caricato
dellalabarda, emblema della citt di Trieste;
allinterno alluda di pelle nera e fodera di seta
avana; in buone condizioni con normale patina
duso
150-250
1686
Frz nriiAvaxouannia Giovaxiir
Nazioxaiisra
Italia, anni Venti
calotta di feltro nero con focco di seta azzurra
assicurato al copricapo da lungo cordoncino,
frontalmente applicata aquila dei Nazionalisti
stampata in sottile lastra dottone; in ottime
condizioni; molto inusuale ed interessante
60-100
1687
Frz vrn xrxnno nriia Caxrna nri Fasci r
nriir Convonazioxi
Italia, Ventennio
fez rigido in feltro nero con soprafascia guarnita
di nastro di seta nera tipo millerighe, completo
di frangia in flo di seta, allinterno alluda di tela
cerata; frontalmente applicato Fascio Littorio
del modello politico, ricamato in canottiglia
dorata ed argentata, sul fanco sinistro distintivo
di grado/incarico ricamato in canottiglia su
sfondo di seta bianca ed azzurra; in buone
condizioni con normale patina duso; non
comune ed interessante
200-300
1688
Frz na Giovaxr Fascisra
Italia, Ventennio
in feltro nero con cordone in flo intrecciato a
nodi sabaudi e focco ricadente frontalmente,
completo di fregio della G.I.L. stampato in
lastra metallica; in buone condizioni
70-100
1683 1684
1686 1687
1685
1688
380
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1689
Frz nri Moscnrrrirni nri Ducr
Italia, Ventennio
elegante fez colbacco in velluto con fnta soprafascia delineata da gallone
di seta nera tipo millerighe, completo di lunga frangia ricadente sul fanco
destro e di cordone intrecciato a motivo di nodi sabaudi; frontalmente
applicato il tipico e bellissimo trofeo del Corpo, costituito da teschio
con tibie incrociate sovrammesso a coppia di foretti lavorati in lastra
dargento, trattenuto da gambo flettato e madrevite a sezione esagonale,
punzonata Johnson Milano; allinterno si lamenta la mancanza
dellalluda, invece presente ed integra la fodera di seta bianca marcata
dal prestigioso fabbricante Presciutti di Roma, abituale fornitore delle
uniformi dei Moschettieri; completo del soggolo in pelle verniciata nera
allacciato da fbbia di ferro dotata di ardiglione, scorrente entro coppia
di campanelle metalliche assicurate al fondo dellimperiale; in ottime
condizioni generali salvo quanto esposto, con normali segni duso e giusta
patina depoca; sicuramente uno dei pi rari e ricercati copricapo fascisti,
degno di importante collezione dedicata alla memorialistica del Ventennio
3.000-4.000
degno di importante collezione dedicata alla memorialistica del Ventennio
3.000-4.000
1689
1690
1690
Cixrunoxr na Gnaxnr Uxivonxr nri Moscnrrrirni nri Ducr
Italia, Ventennio
conforme al regolamento uniformologico del 1937: in cuoio verniciato
nero lucido al verso, rivestito esternamente di gallone tessuto in flo
dargento e seta nera; fbbia con aquila littoria a rilievo e passanti
conformati a fascio in bronzo argentato; in buone condizioni generali, con
evidenti segni di efettivo impiego ed onesta patina depoca; molto raro
1.400-2.000
r
iato
ali, con
raro
381
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1691
Ixvonraxrr naoa nOxonr
Italia, Ventennio
bellissimo esemplare con impugnatura
modellata in argento a forma di Fascio Littorio
sormontata da testa daquila di grande impatto
estetico, lama in acciaio forbito ad un flo e
falso controflo, limpugnatura presenta una
doppia punzonatura dellargento sotto la base,
la pi antica porta il titolo 800 senza nessuna
cornice, mentre una seconda ha il titolo 800
iscritto in un ovale; la lama presenta segni di
ossidazione superfciale e lievi imperfezioni
382
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1692
Coirriio ni ux Rrnucr nAvnica
Italia, 1936 ca.
di rustica ma piacevole fattura artigianale, autocostruito nelle forme di un
coltello tradizionale somalo, con lama a facce piane, guardia e cappetta
ellittici in spessa lamiera di ferro, massicce guance di legno trattenute
da rivetti; guaina in cuoio marrone con animelle di bandella di ferro,
frontalmente applicati stelletta metallica da Uf ciale, piccolo fascio
littorio in ottone e piccolo distintivo in metallo e smalti con nastrini delle
decorazioni della Campagna dAfrica del 1935; cimelio di un reduce della
Guerra dEtiopia; in buone condizioni con gradevole patina depoca;
interessante
L. 28,5 cm.
250-300
1693
Puoxair na Suannisra
Italia, anni Venti
modello autocostruito di fantasia, con ampia guardia in ferro e lama
tratta probabilmente da ferro di lima, impugnatura di legno sicuramente
derivante da attrezzo tipo seghetto o assimilabili, mancante del fodero; in
buone condizioni
L. 28,5 cm.
100-150
1694
Puoxair na Suannisra
Italia, anni Venti
lama tratta da accorciamento e modifca di daga della Guardia Nazionale,
guardia in ferro bottonata alle estremit, impugnatura di legno, fodero
mancante, ripulito, in condizioni abbastanza buone
L. 26 cm.
100-150
1695
Tinavuoxi na Suannisra
Italia, anni Venti
artigianalmente realizzato in spessa lamiera di ferro battuta a mano,
conformata a maniglia rivestita di tela imbottita nella zona di presa, la
parte contundente intagliata a denti lungo i bordi; in buone condizioni;
tipicamente impiegato, assieme al classico manganello, dagli adepti delle
Squadre di Azione
100-150
1696
Lorro ni nur nasroxi coxruxnrxri rn uxa caxxrrra avvanrrxuri
a Suannisra
Italia, anni Venti
bastone ferrato di tipicissimo uso squadristico, come documentato dal
numeroso materiale iconografco pervenutoci: composto da anima in
tondino di ferro appesantito allestremit superiore da sfera di piombo,
il tutto rivestito di nerbo di bue; altro bastone ferrato, in robusta canna
dIndia con elegante pomo in argento inciso a forami, punta fortemente
appesantita da anima metallica e corredata di robusto puntale in bronzo;
snella ma forte ed elastica cannetta da passeggio, probabilmente sfoggiata
dal nostro quando fuori servizio od impiegata per impartire lezioni
leggere ai suoi avversari; linsieme in buone condizioni con onesta patina
del tempo, interessante lotto di diretto af damento familiare
L. 84.90,86 cm.
450-600
truito nelle forme di un
guardia e cappetta
no trattenute
a di ferro,
fascio
ini delle
della
1695
Tinavuoxi na Suannisra
Italia, anni Venti
dre di Azione
50
sroxi coxruxnrxri rn uxa caxxrrra avvanrrxuri
o uso squadristico, come documentato dal
o pervenutoci: composto da anima in
remit superiore da sfera di piombo,
bastone ferrato, in robusta canna
ciso a forami, punta fortemente
di robusto puntale in bronzo;
probabilmente sfoggiata
r impartire lezioni
oni con onesta patina
liare
1692
1693
1694
1695
1696
383
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione 383 Seconda Sessione
1697
1698
1697
Cixrii nriio Suannisra Onoanno Caoii
Italia, Ventennio
ricordi di diretta provenienza familiare appartenuti al Capitano Odoardo
Cagli, valoroso combattente e decorato nella Grande Guerra, in seguito
Fascista della prima ora e Squadrista con incarichi di responsabilit, prima
a Torino ed in seguito a Firenze; la Personalit pi volte citata da G.A.
Chiurco nella sua fondamentale opera Storia della Rivoluzione Fascista,
Vallecchi Editore, Firenze. Il lotto comprende un fascicoletto stampato
dalla Federazione Provinciale Fascista di Firenze in occasione della sua
nomina a Segretario Politico Federale, contenente ritratto fotografco e
note biografche, una fotografa originale di grande formato, raf gurante
Benito Mussolini ed i Quadrumviri in testa a corteo fascista durante la
Marcia su Roma, tre fotografe originali formato cartolina della Marcia
su Roma, due con note manoscritte specifcanti i nomi dei personaggi
ritratti Diaz, il Re, Taon di Revel, Balbo, Mussolini...etc., una cartolina
di augurio al Fascio di Firenze del 1922, ritraente Mussolini in uniforme
della nascente Milizia, uno snello ed elegante manganello tornito in
unico blocco di ebano, un distintivo da occhiello del P.N.F. della prima
tipologia, in ottone dorato e smalti, un inusuale distintivo del Movimento
Nazionalista dopo lunione allo Squadrismo, raf gurante aquila posante
su fascio repubblicano, in ottone dorato e smalto azzurro con spilla al
verso; linsieme in buone condizioni con onesta patina del tempo, molto
interessante
400-600
1698
Grxriii r vrnxacnavarra avvanrrxuri aiio Suannisra Onoanno
Caoii
Italia, Ventennio
ricordi di diretta provenienza familiare appartenuti al Capitano Odoardo
Cagli, valoroso combattente e decorato nella Grande Guerra, in seguito
Fascista della prima ora e Squadrista con incarichi di responsabilit:
gemelli da camicia di fnissima qualit, in argento dorato e smalto a fuoco,
costituiti ognuno da coppia di rombi, fra loro assicurati da maglietta,
portanti al centro fascio repubblicano in rilievo su campo nero, al verso
punzone del titolo e marchio dellargentiere, del tipo in uso nei primi
Anni Venti; conservati nella loro scatola originale, in cartoncino rivestito
allesterno di marocchino marrone, sul coperchio impressione in oro
recante nome del rivenditore Ditta/Achille Rossi/Gioielleria Orologeria/
Via Tritone 105/Roma, internamente pannello foderato di velluto
avana con supporti per trattenere i monili quando riposti; bellissimo
fermacravatta in argento, punzonato sullo spillo posteriore, riproducente
in miniatura la pi popolare tipologia di teschio con tibie incrociate
sfoggiato dagli Arditi e dagli Squadristi; linsieme in ottime condizioni,
con lieve gradevole patina, molto interessante
300-500
1699
Srr ni vosarr Baiiiia
Italia, Ventennio
contenitore gavettino in alluminio, il coperchio a pressione porta stampata
legenda POSATA BALILLA; allinterno alloggiate le tre regolamentari
posate pieghevoli in ferro; in ottime condizioni; raro cos completo
e in ordine; accessorio allepoca fornito dalla O.N.B. agli Organizzati
frequentanti scuole dotate di refettorio. Riferimento: A scuola con i
Balilla di Alberto Brisone pag. 64, da Italia in Camicia Nera, Ed.
Rusconi Libri, 2002
120-200
384
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1700
Moscnrrro Baiiiia
Italia, Ventennio
copia in scala ridotta del moschetto 91 per
Cavalleria, in lamiera di ferro con baionetta
pieghevole, meccanismo di sparo a salve
impiegante pastiglia di fulminato, cassa in
legno di faggio; tipologia di lunghezza ridotta,
allepoca impiegata per la primissima istruzione
premilitare dei Figli della Lupa; un esemplare
identico illustrato sul noto testo esegetico
Italia in Camicia Nera del compianto Alberto
Brisone, Ed. Rusconi Libri, 2002; in buone
condizioni, con lievi segni duso e giusta patina
depoca; interessante
L. (chiuso) 64 cm.
250-400
1701
Axriio ono aiia Parnia
Italia, Ventennio
fede in ferro, reca incisa legenda oro alla patria
e data delle sanzioni 18 nov. XIV
20-30
1702
Cixur nnacciaii nriir Coioxir O.N.D.
Italia, Ventennio
cinque fasce da braccio in tela bianca con iscrizioni
stampate in nero, per Volontari dellOpera
Nazionale Dopolavoro operanti presso le Colonie
montane e marine; di modelli diversi, portano
stampigliature a tampone con sigle O.N.D. e
Fasci Littori; tutte con evidenti segni duso ma in
buone condizioni; inusuali ed interessanti
100-150
1703
Lorro ni nur covvir ni onrcnr vrn Airo
Fuxzioxanio ni Mixisrrno
Italia, Ventennio
ricamate in canottiglia dorata su sottopanno
bianco, smontate da uniformi, in buone
condizioni con normale patina duso
80-120
1704
Quarrno covvir ni svaiiixr vrn
Onoaxizzazioxi Giovaxiii nri P.N.F.
Italia, Ventennio
rispettivamente per Comandante di Fascio
in panno nero con fasci scudati ricamati in
canottiglia dorata ed argentata, per Fasci
Giovanili di Combattimento, in seta gialla e
amaranto con sottopanno nero, per Giovani
Fascisti, in panno nero con profli di seta gialla
e amaranto, per G.U.F., in seta azzurra applicata
a sfondo di panno nero; in ottime condizioni,
lotto interessante
100-150
1704
1700
1702
385
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1705
Ranissixr svaiiixr na Vicrvnrvrrro nri Srxaro
Italia, Ventennio
per Alto Funzionario assegnato al servizio del Senato del Regno: in lastra
di flo dargento con ricami di canottiglia doro, le controspalline sono
proflate di panno grigio applicato a sfondo di tela bianca corredata di
ponti, per uniforme estiva; complete dei bottoni metallici a vite con Fascio
Littorio in rilievo; in buone condizioni; di estrema rarit e grande interesse
collezionistico
400-600
1706
Svaiiixr rsrivr vrn iscnirro ai P.N.F.
Italia, Ventennio
per sahariana estiva, in tela bianca con ponti di collegamento allacciati
da bottoni cupolari di bachelite, i piatti caricati di Fasci Littori ricamati a
mano in canottiglia dorata ed argentata; in ottime condizioni
130-180
1705
1706
1707
1708
1707
Bassoniiirvo nriiAssr Roxa-Brniixo
Italia, Ventennio
base in marmo rosso venato, sostiene parallelepipedo in resina trasparente
recante applicato al centro bassorilievo di bronzo dorato con immagini
della Cancelleria di Berlino e dellObelisco dellEur a Roma con legenda
Berlino Brennero Roma sett.1938 XVI; piccoli danni agli spigoli del
sostegno, altrimenti in buone condizioni
27x18x8 cm.
250-350
1708
Bassoniiirvo vascisra
Italia, Ventennio
gettato in bronzo, raf gurante Benito Mussolini, lungo il bordo incisa
celebre frase tratta da discorso dello Statista La parola dordine questa:
andare incontro al popolo; in buone condizioni
26x24 cm.
250-300
1709
Mrnaoiioxr O.N.B.
Italia, Ventennio
medaglione ferma fazzoletto O.N.B., mancante di spillo, in mediocri
condizioni
10-15
386
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1710
Lanano Suannisra na vanrrr
Italia, anni Venti
di accurata fattura artigianale, in seta con frange
di flo giallo, al verso fodera di tela nera; porta
al recto minaccioso teschio con pugnale fra i
denti e motto A noi, le lettere ed il simbolo
intagliati in sottile tela bianca ed applicati
per cucitura; linsegna montata depoca su
sostegno per arazzi in legno tornito e laccato,
completo di cordone e nappe ornamentali di
flo giallo; in ottime condizioni con bella patina
depoca; afascinante e raro cimelio del Fascismo
quale movimento rivoluzionario
58x48 cm.
500-800
1711
Lanano ni scuoia rirxrxranr
Italia, Ventennio
del modello regolamentare per istituti scolastici,
al recto tricolore in seta portante stemma
sabaudo coronato e scritta scuola elementare
Casine di Ostra (manca una lettera) ricamati
in fli di seta di vari colori, al verso fodera di
seta azzurra; al margine inferiore frangia in
canottiglia; mantiene la sua asta originale in
metallo nichelato, sormontata da Fascio Littorio
dorato e completata da cordone di seta gialla; in
buone condizioni
250-350
1712
Auiia na ravoio
Italia, anni Venti
bella fusione in bronzo argentato di aquila
posante ad ali spiegate, applicata a base di
granito rosso recante etichetta metallica incisa
con motto hic manebimus optime; in buone
condizioni; interessante memento dellImpresa
di Fiume
H. 23 cm.
190-250
1713
Tnovro svonrivo
Italia, Ventennio
curioso trofeo per gara ciclistica, composto da
corpo in pietra intagliata a guisa di montagna
sui fanchi della quale si arrampicano cinque
atleti in bicicletta, sulla sommit poggia testa
in bronzo di Benito Mussolini; in ottime
condizioni con giusta patina depoca; oggetto
inusuale e divertente
H. 52 cm.
150-200
voio
nti
n bron
spiega
e etichetta metallica incisa
nebimus optime; in buone
ante memento dellImpresa
ara ciclistica, composto da
gliata a guisa di montagna
le si arrampicano cinque
ulla sommit poggia testa
Mussolini; in ottime
ta patina depoca; oggetto
e
nzo argentato di aquila
ate, applicata a base di
1710
1711
1712
1713
387
Von Morenberg - Asta 44
Seconda Sessione
1714
Ixrrnrssaxrr cixriio nriia Covva
Scnxrinrn
Italia, 1933
matrice per xilografa, intagliata in unico blocco
di legno di bosso, mostrante idrovolante da
competizione della Regia Aeronautica mentre
supera in velocit due aquila sullo sfondo
di Riva del Garda, in alto a sinistra sigla
dellArtista GLM; al verso frma autografa da
interpretarsi e data 1933, timbro ad inchiostro
del laboratorio, ...Ditta Pogliani Alessandro...
Milano...; la matrice, che appare essere stata
utilizzata, fu inserita in epoca a fni espositivi
in elaborata cornice lignea con rifniture di
rame, recante incisa dedica Gli scarponi di
Ancona allaquila veloce; il manufatto da
interpretarsi come un omaggio della squadra
del Ten. Colonnello Cassinelli al Maresciallo
Francesco Agello: i primi raggiunsero in data 8
ottobre 1933 durante prove valutative dinanzi
al porto di Ancona soltanto la velocit di 630
km orari con lo stesso Macchi Castoldi Mc-72
che Agello av