Sei sulla pagina 1di 1

12

Pavia

LA PROVINCIA PAVESE MERCOLED 8 AGOSTO 2012

la segnalazione

Furto di voucher della Dote scuola, occhio ai numeri


PAVIA

Sono buoni per gli acquisti scolastici

Furto di carnet della Dote scuola: voucher inutilizzabili. I buoni scuola per le famiglie con un reddito Isee che rientra nei requisiti richiesti sono in distribuzione. Funzionano come i ticket ma possono essere usati solo per pa-

gare i libri di scuola, gli accessori e tutto quello che pu essere legato allo studio (anche gli occhiali da vista). Ma nei giorni scorsi arrivato un avviso dal distributore: alcuni carnet sono stati rubati e sono quindi partite le segnalazioni a enti, associazioni e commercianti. Non possono

essere accettati i voucher con le matrici da 3845805 a 3846030 e da 3858038 a 3858519. Sono buoni che non dovrebbero quindi essere stati distribuiti, la richiesta di prestare attenzione quindi rivolta soprattutto ai negozianti spiega dallAssociazione commercianti che

non devono accettarli se con la matrice segnalata, anche perch potrebbero rischiare di essere incriminati per ricettazione. Per il momento, spiegano da Ascom, su Pavia non sono arrivate segnalazioni sui voucher rubati, che potrebbero per essere gi stati messi in circolazione. E sono

ticket che comunque non verrebbero rimborsati ai negozianti. Per controllare il numero di serie dei ticket necessario confrontare le prime sette cifre riportate sul biglietto con quelle riportate nellindicazione del furto. Il distributore, la ditta Edenred, ha informato gli esercizi convenzionati, ricordando anche alcune norme da seguire: non ritirare troppi voucher, richiedere data e firma sul retro, e destinarli solo allacquisto di materiale scolastico. (ma.br.)

Dieci scuole pi verdi Pannelli solari sui tetti


Il Comune partecipa al bando del ministero, 40mila euro a edificio Dalla media Angelini alle elementari. Un aiuto anche per fare manutenzione
di Marianna Bruschi
PAVIA

La mensa scolastica si potr pagare con tessera sanitaria


stica. In questi giorni tuttavia non possibile effettuare alcuRefezione scolastica, da set- na operazione perch il sistetembre per i pagamenti baste- ma in fase di aggiornamento. r la carta regionale dei servizi. Il pagamento della mensa traUno strumento che tutti i geni- mite carta di credito (modalit tori hanno a disposizione e attuale) e carta regionale dei che potrebbe rendere meno servizi (inserendo solo la primacchinoso il procedimento ma volta il proprio codice iban delle ricariche on-line. E ma- e poi entrando ogni volta nel gari contribuir anche a ridur- sistema interbancario paganre i debiti delle famiglie nei do come se fosse un rid) non confronti del lunica novit Comune. Il setdi settembre. tore Istruzione Cambier sta calcolando annunciano proprio in quegli uffici comusti giorni lamnali - anche il montare della sistema di regisomma che anstrazione delle cora gli dovupresenze dei ta, a copertura bambini in del servizio mensa. mensa erogaLobiettivo to nelle scuole quello di ridurdellinfanzia e re il margine nelle primarie. di errore. Il rinOgni giorno sonovo non comno in media porter alcun il settore 3700 pasti. Ma disagio alle faistruzione a chiusura miglie, ma ridellanno scoguarder solo Novit da lastico non tut- settembre: cos si potr gli operatori ti i debiti sono della scuola. stati saldati. ridurre il debito La registrazioSono in corso ne che adesso conteggi e inavviene segnacroci ma la cifra non banale. lando le assenze con una penSi parla di una somma a pi ze- na ottica si baser invece, da ri. Al contrario ci sono anche settembre, sul censimento dei famiglie che hanno versato in presenti. In una scatola traspasurplus (complessivamente rente saranno inseriti tutti i bacirca 4mila euro) e alle quali il dge degli alunni, dalla quale Comune ora dovr restituire ogni mattina linsegnante leccedenza. Nel caso in cui lo estrarr gli assenti. Far scorrestudente abbia terminato la 5 re un lettore che registrer auelementare ma ha un fratello tomaticamente le presenze, le che inizia il ciclo scolastico diete speciali, le segnalazioni. possibile trasferire su di lui la E entro la prima ora e mezza di cifra rimanente spiegano ne- lezione fornir il quadro comgli uffici della Refezione scola- pleto di ogni classe. (m.g.p.)
PAVIA

Pannelli solari in dieci scuole di Pavia. E il progetto del Comune che ha scelto di partecipare al bando Il sole a scuola. Il ministero dellAmbiente mette a disposizione dei fondi per promuovere la diffusione degli impianti fotovoltaici nelle scuole: dar il 100 per cento del costo dellinstallazione, fino a un massimo di 40mila euro per edificio. Il Comune ha scelto per questo progetto le due sedi della scuola media Angelini, le elementari Canna e Gabelli del secondo circolo, Berchet e Montebolone per il terzo, Ada Negri, Pascoli, Mirabello e Cabral per il quarto circolo. A settembre si sapr se la proposta del Comune sar stata accettata, prima di tutto dalle scuole. Si dovr infatti sottoscrivere un accordo tra istituti e amministrazione per poter lavorare a un progetto che prevede dei risvolti anche didattici. Lo spirito con cui abbiamo deciso di presentare questo progetto quello di poter approfittare di quanto messo a disposizione del Ministero sottolinea lassessore comunale allistruzione Rodolfo Faldini per il risparmio energetico. Sulla scia anche delle campagne promosse in questi mesi per sensibilizzare gli alunni su questa tematica, penso a Mi illumino di meno. Il bando oltre a prevedere linstallazione dei pannelli fotovoltaici ha anche aspetti

La scuola media Angelini, con entrambe le sedi, uno degli istituti scelti dal Comune di Pavia per questo progetto

Ore 8 il buongiorno dei pavesi

Cielo di Pavia come lo vede Riccardo

s s La foto del giorno per la nostra iniziativa Ore 8 il buongiorno

dei pavesi stata mandata da Riccardo Giorgi. Potete mandare le vostre foto dal sito, via Facebook e su Twitter (#buongiorno #pavia).

legati al lavoro nelle classi, con attivit didattiche per realizzare analisi energetiche, interventi di razionalizzazione e risparmio energetico. Questi progetti saranno elaborati grazie alle idee e alla inventiva degli alunni spiega Faldini evidente che c un risvolto educativo sul quale, come amministrazione, vogliamo puntare. Speriamo di poter vincere tutti i dieci finanziamenti per le nostre scuole. Avere i pannelli risponderebbe da un lato a una questione ambientale e di risparmio energetico. Ma non solo. Il fatto che i tetti degli edifici scolastici possano essere coperti dai pannelli presuppone una manutenzione costante e una soluzione del problemi che oggi sono causa di ammaloramento.
su Twitter @MariannaBruschi

Supermaturi - foscolo

supermaturi - taramelli

Dalla musica alla finanza


tutto lanno. Da molti anni studio piano e composizione, cos Far finanza alla Bocconi di allorale ho pensato di collegare Milano spiega Michele Benas- nella mia tesina il compositore so, diplomato francese Claude con cento al liceo Debussy a MallarFoscolo a magm, Freud e Wilgio avevo superade. In questa to i test per liscriscuola, ho trovazione. Lesame? to professori che Le prove erano mi hanno dato fattibili, contitanto, facendomi nua lunico crescere non solo grosso problema come studente era la versione di Michele Benasso ma anche come Aristotele. A diffepersona. Se dorenza dei miei compagni, io ero vessi tornare indietro lo rifarei abbastanza tranquillo: quando sicuramente. Con i compagni ho finito mi sono sentito pi leg- ho condiviso cinque anni duri, gero, ma sapevo di aver studiato ma belli. (al. mon.)
PAVIA

Costanza ha scelto Milano


plicata. Mentre allorale ho preparato una tesina sulla maSono stata una delle ultime nipolazione del linguaggio neldella scuola ad essere interro- le dittature, un discorso incengata spiega Cotrato prevalentestanza Marconi, mente sulle madiplomata con terie umanisti100 al Taramelli che. La commis, ho accumulasione mi ha conto molto stress, cesso molto temma sono riuscita po per lesposia fare un lavoro zione. Ora stuottimo. Gli dier lingue scritti sono andaalluniversit ti molto bene, Costanza Marconi Cattolica di Milacontinua la orno. Ho trascorso mai ex liceale solo il tema mi cinque anni davvero belli, conha dato qualche preoccupazio- server sempre un ricordo pone, ho fatto lanalisi del testo di sitivo dei compagni e della Montale, mi sembrata com- scuola. (al.mon.)
PAVIA