Sei sulla pagina 1di 1

Comunicato stampa del 19/07/2012 Il Coordinamento del MPA dei Comuni delle Terresicane esprime soddisfazione per il parere

negativo pronunciato dalla Conferenza dei Servizi, convocata il 18/07/2012, presso il Dipartimento Regionale dellAmbiente, circa la compatibilit ambientale del progetto per la realizzazione del parco eolico costituito da n. 72 aerogeneratori da installarsi nei Comuni di Menfi (AG), Montevago (AG) e Castelvetrano (TP) e proposto dalla FRI-EL MAPI. Detto parere negativo arriva a seguito delle iniziative che gli Amministratori e i Consiglieri Comunali dei paesi coinvolti (Montevago, Menfi, Castelvetrano) hanno intrapreso per evitare che il territorio venisse deturpato da speculatori poco attenti alle esigenze degli attori locali. Coerentemente con le politiche ambientali poste in essere dal Presidente della Regione Sicilia On. Raffaele Lombardo, che ha impedito la realizzazione dei Termovalorizzatori e dei Mega Parchi Eolici, anche in questa occasione sono stati anteposti gli interessi del Territorio vocato allagricoltura di pregio e al turismo ecosostenibile. Siamo stati sempre contraridice Saverio Ardizzone, coordinatore del MPA di Menfi. Ci siamo sempre opposti a politiche ambientali scriteriate che avrebbero penalizzato le attivit produttive portanti (agricoltura e turismo) della nostra cittadina e di fatto senza alcun vantaggio per nostra collettivit. "Il Movimento per lAutonomia, dice Lillo Migliore, vuole continuare a promuovere ed incentivare politiche ambientali che vedano coinvolte soprattutto le popolazioni locali, in cui le Amministrazioni Comunali devono potere decidere sulle sorti del proprio territorio con la realizzazione di impianti di produzione da energia alternativa a misura duomo e con positive ricadute sulla spesa energetica.