Sei sulla pagina 1di 2

Lettera dei tirocinanti precari della Giustizia al Presidente Zingaretti

Nel 2010 la Provincia di Roma ha avviato uno dei piu interessanti progetti di riqualificazione professionale, per lavoratori in Cassa integrazione e Mobilit: il Protocollo di Intesa per limpiego in tirocinio di questi lavoratori a rischio disoccupazione con il Ministero di Giustizia. Laccordo ha avviato limpiego di centinaia di lavoratori, usciti da vertenze aziendali laceranti e senza prospettive di soluzione, negli uffici giudiziari. Il duplice effetto benefico sotto gli occhi di tutti coloro che hanno a cuore i due cardini fondamentali di ogni societa: Lavoro e Giustizia. I lavoratori impiegati nei Tribunali, nella Corte dAppello, in Corte di Cassazione e in varie altre sedi giudiziarie, hanno sviluppato nuove competenze, nuove professionalita e nuova linfa di auto stima che solo il lavoro puo dare. Gli uffici giudiziari assediati da qualcosa come 9 milioni di cause pendenti (a fronte della magistratura piu produttiva dEuropa), falcidiati da continue emorragie di personale amministrativo e di cancelleria (quasi il 18% di vacanza in Cassazione per raggiunti limiti di et e altri motivi), hanno potuto fare fronte al carico di lavoro anche grazie allapporto dei lavoratori in tirocinio, che in questi due anni hanno acquisito competenze e know how almeno pari ai loro colleghi di ruolo negli uffici. La recente relazione del Presidente di Corte dAppello Santacroce sullo Stato della Giustizia nel gennaio 2012, ha definito i tirocinanti indispensabili. Il Presidente della Corte di Cassazione Lupo, sempre in sede di relazione sullAnno Giudiziario, da parte sua ha posto laccento su due fatti: la Giustizia che non funziona costa al Paese 1 punto di PIL, una Giustizia che non funziona crea attrito allo sviluppo sociale ed economico e impedisce investimenti di player esteri in Italia. I tirocinanti impiegati negli uffici giudiziari (il cui progetto nel frattempo passato in gestione alla Regione Lazio) hanno fatto da ammortizzatore, agli effetti negativi della endemica carenza di personale dellAmministrazione Giustizia, al punto che in molti casi i Presidenti degli uffici hanno indirizzato lettere appello al Ministero di Giustizia, per evitare la paralisi degli uffici, che seguirebbe alla fine dellimpiego dei tirocinanti in importanti sedi giudiziarie di Roma del Lazio. Lo scopo di questa lettera a Lei Presidente Zingaretti, appunto evitare che gi a settembre 2012, molti lavoratori escano dagli uffici giudiziari per fine tirocinio. Questo il pericolo incombente, che a nostro modesto avviso rappresenterebbe un sostanziale fallimento del progetto tirocini della Giustizia, per le seguenti ragioni: - al primo lotto di tirocinanti usciti a settembre, seguirebbero inevitabilmente i tirocinanti in servizio sui bandi successivi per oltre 300 unit complessive a Roma (oltre 500 nel Lazio) - verrebbero disperse centinaia di professionalit acquisite in due anni - sarebbero sperperati circa 2 milioni di Euro della UE spesi per la formazione

molti uffici giudiziari vedrebbero aumentare i carichi di lavoro drammaticamente, altri sarebbero alla paralisi (come testimoniato dalle lettere di vari Presidenti degli uffici) - sarebbe negato il diritto alla Giustizia (della societ) e al Lavoro (dei tirocinanti). Per le ragioni sopra esposte, inoltre considerando la dichiarazione del Presidente della Regione Lazio e la lettera dellAssessore al Lavoro della Regione Zezza che chiedono alle Istituzioni coinvolte (prima fra tutte lAmministrazione della Giustizia) un tavolo inter istituzionale, che dia soluzione al prosieguo dellimpiego dei lavoratori negli uffici giudiziari, unito agli appelli per lo stesso motivo di FP CGIL, UIL, USB, i lavoratori in tirocinio chiedono che la Provincia di Roma e Lei Presidente Zingaretti, si adoperi nellambito delle competenze istituzionali, per LAPERTURA DI UN TAVOLO INTER ISTITUZIONALE, CHE DIA UNA SOLUZIONE ALLA QUESTIONE DEI LAVORATORI TIROCINANTI NEGLI UFFICI GIUDIZIARI FINO AD ORA NEGATO DAL MINISTERO DI GIUSTIZIA. Roma 19 luglio 2012 UPG - Tirocinanti Precari della Giustizia

http://unionetirocinantigiustizia.blogspot.com Email: unioneprecarigiustizia@gmail.com

Interessi correlati