Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Scacchi per Principianti: Fai la Tua Mossa! Impara a Giocare come La Regina degli Scacchi e dai Scacco Matto al tuo Avversario. Aperture moderne degli Scacchi, Mediogioco e Finali. Tutte le Strategie

Scacchi per Principianti: Fai la Tua Mossa! Impara a Giocare come La Regina degli Scacchi e dai Scacco Matto al tuo Avversario. Aperture moderne degli Scacchi, Mediogioco e Finali. Tutte le Strategie

Leggi anteprima

Scacchi per Principianti: Fai la Tua Mossa! Impara a Giocare come La Regina degli Scacchi e dai Scacco Matto al tuo Avversario. Aperture moderne degli Scacchi, Mediogioco e Finali. Tutte le Strategie

Lunghezza:
165 pagine
1 ora
Pubblicato:
25 mag 2022
ISBN:
9798201991531
Formato:
Libro

Descrizione

Ammettilo… Hai appena visto o sentito parlare della serie tv "La Regina degli Scacchi" e sei alla ricerca di un manuale che ti insegni a giocare come un Gran Maestro! 


NON SEI L'UNICO… L'affascinante e mistico gioco degli scacchi sta tornando fortemente di moda in Italia e non solo. Milioni di giocatori in tutto il mondo stanno per immergersi nel mondo degli scacchi dopo aver visto la serie tv su Netflix "The Queen's Gambit" (La Regina degli Scacchi). Alcuni, invece, hanno semplicemente riscoperto una vecchia passione e vogliono riprendere la scacchiera rimasta nello scantinato.


Ma c'è un fattore fondamentale sul quale voglio farti riflettere in questa "corsa al gioco degli scacchi" …
Pensaci un attimo… Perché soltanto il 5% delle persone riesce veramente a comprendere tutti i segreti, le varie tecniche e le strategie degli scacchi? 
La risposta è molto semplice: perché il 95% delle persone è abituata ad approcciarsi in modo superficiale, non è disposta a spendere del tempo per apprendere l'essenza del gioco e ritiene – a prescindere – che sia troppo complicato capire e applicare nuove aperture e strategie, rimanendo nella propria comfort zone.
Non abituarti a far parte di quel 95%... Se vuoi veramente andare fino in fondo in questo nuovo mondo, distinguendoti dagli altri, ho preparato un Manuale che ti insegna passo-passo, dalla A alla Z, tutte le fasi del gioco (aperture, medio gioco e finali). 


E non solo…

 

In questo Manuale potrai scoprire:
•    Tutte le informazioni base che ti servono per disporre fin da subito la tua armata sulla scacchiera, come ad esempio le regole del gioco, spiegazione dettagliata dei movimenti di ciascun pezzo, quanti punti valgono, ecc.
•    Le migliori strategie di apertura, non soltanto quelle più famose, con immagini ad alta definizione che ti aiutano visivamente sui movimenti da fare sulla scacchiera. 
•    10 strategie di controllo della scacchiera per condurre il medio gioco dalla tua parte e dominare l'avversario.
•    10 strategie segrete per gestire la fase finale del gioco e dare "scacco matto" al tuo avversario.
•    Consigli pratici per passare da "livello beginner" a "livello Gran Maestro".
•    Come capire e interpretare i primi segnali di difficoltà del tuo avversario e passare alla fase di attacco.

 

Vedi, molti dicono che "chiunque può giocare a scacchi": questo è assolutamente vero; non è un gioco difficile. Però, se non vuoi essere quel "chiunque" e hai l'ambizione di far parte invece di quel 5% di cui ti ho parlato, devi affidarti a chi questa disciplina la insegna con passione da diversi anni ormai!

 

FAI LA TUA MOSSA…!

 

Acquista ORA e prepara il "Gambetto di Donna" al tuo avversario!
 

Pubblicato:
25 mag 2022
ISBN:
9798201991531
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Scacchi per Principianti

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Scacchi per Principianti - Fiorenza Marino

© Copyright 2021 – Fiorenza Marino

Tutti i diritti riservati all’autore, nessuna parte di questo libro può essere pertanto riprodotta senza il preventivo assenso dell’autore.

Non è consentito in alcun modo riprodurre, duplicare, o trasmettere alcuna parte di questo documento in formato digitale o cartaceo. La diffusione di questa pubblicazione è severamente proibita e qualsiasi fruizione di questo documento non è consentita senza il preventivo con-senso scritto dell'editore. Tutti i diritti riservati.

L'accuratezza e l'integrità delle informazioni qui contenute è garantita, ma non è assunta responsabilità di alcun genere. Essa è infatti, in termini di fraintendimento delle informazioni per disattenzione, oppure per l'uso o l'abuso di eventuali politiche, pro-cessi o istruzioni contenute all'interno del libro, responsabilità sola ed assoluta del lettore destinatario. In nessun caso è consentito perseguire legalmente o incolpare l'editore per qualsiasi danno arrecato o perdita monetaria avvenuti a causa di informazioni contenute in questo libro, né direttamente né indirettamente.

I diritti sono detenuti dai rispettivi autori e non dall'editore.

Nota Legale:

Questo libro è protetto da copyright. È esclusivamente per uso personale. Non è consentito modificare, distribuire, vendere, utilizzare, citare o parafrasare nessuna parte del contenuto di questo libro senza lo specifico consenso dell'autore o del proprietario dei diritti di copyright.

Qualsiasi violazione di questi termini sarà sanzionata secondo quanto previsto dalla legge.

Disclaimer:

Si prega di notare che il contenuto di questo libro è esclusivamente per scopi educativi e di intrattenimento. Ogni misura è stata presa per fornire informazioni accurate, aggiornate e completamente affidabili. Non sono espresse o implicate garanzie di alcun tipo. I lettori riconoscono che il parere dell'autore non è da sostituirsi a quello legale, finanziario, medico o professionale.

Sommario

INTRODUZIONE

Dove hanno avuto origine gli scacchi?

Gli scacchi arrivano in Europa

Qual è stata l'influenza europea sugli scacchi?

Come si sono sviluppati gli scacchi in uno sport competitivo?

In che modo i computer hanno cambiato il gioco degli scacchi?

3 partite di scacchi memorabili nella storia

I 10 momenti più importanti nella storia degli Scacchi

CAPITOLO 1: LA SCACCHIERA

Configurazione iniziale

CAPITOLO 2: I PEZZI DA GIOCO

Pedone

L’Alfiere/vescovo

Torre

Cavaliere

Regina

Re

Valore del pezzo degli scacchi

CAPITOLO 3: LE REGOLE DEL GIOCO

Principi di apertura

Regole generali degli scacchi

Mosse speciali

CAPITOLO 4: LE APERTURE - COME PARTIRE AL MEGLIO

Le 10 migliori aperture di scacchi popolari

Tipi di aperture di scacchi

Commenti di chiusura

CAPITOLO 5: IL MEDIO-GIOCO - 10 STRATEGIE DI CONTROLLO DELLA SCACCHIERA

Sei pronto per partire!

CAPITOLO 6: IL FINALE - 10 STRATEGIE PER DARE SCACCO MATTO

Cos'è l'assegno?

Cos'è Checkmate o Scacco Matto?

Cos'è lo stallo negli scacchi?

Chess Trick 1. Creazione di una piazza di fuga

Chess Trick 2. Scacco matto di rango

Chess Trick 3. Spiedino

Chess Trick 4. Spillo

Chess Trick 5. Forchetta

Chess Trick 6. Royal Fork

Chess Trick 7. Doppio controllo

Chess Trick 8. Doppio attacco

Chess Trick 9. Scacco matto soffocato

Chess Trick 10. Mulino a vento

CAPITOLO 7: GLI ERRORI DA EVITARE

I 4 errori più comuni negli scacchi

CAPITOLO 8: CONSIGLI PRATICI PER DIVENTARE UN GIOCATORE AVANZATO

8 consigli pratici per migliorare negli scacchi

CAPITOLO 9: STRATEGIE BONUS

Qual è la differenza tra la strategia e la tattica degli scacchi?

Strategia degli scacchi: controllo del centro

Strategia di scacchi: le basi degli endgames

5 suggerimenti per sviluppare la tua strategia di scacchi di successo

5 regole base di fine partita (da finali di scacchi base)

CAPITOLO 10: STUDIA IL TUO AVVERSARIO E ATTACCALO

Guarda prima di saltare

Gioca nei panni del tuo avversario

CONCLUSIONI

Ecco i 15 vantaggi di giocare a scacchi di cui non avresti mai sentito parlare.

INTRODUZIONE

2.jpg

La civiltà gioca a scacchi da più di 1.400 anni. È uno dei giochi più antichi e più giocati al mondo e ha raggiunto un significato culturale e intellettuale che poche altre attività possono eguagliare. Gli scacchi sono così profondamente radicati nelle nostre vite che i singoli giochi - come la vittoria di Bobby Fischer su Boris Spassky nel 1972 o la sconfitta di Garry Kasparov contro Deep Blue nel 1997 - diventano importanti pietre miliari storiche.

Dove hanno avuto origine gli scacchi?

La prima forma del gioco che ora viene chiamata scacchi può essere fatta risalire all'India nel VI secolo.

Come il gioco moderno, questo predecessore, chiamato chaturanga (o catur) era giocato su una griglia 8x8 e presentava pezzi generalmente simili a quelli degli scacchi moderni.

Sebbene le regole esatte del chaturanga siano sconosciute, sembra notevolmente simile agli scacchi moderni, con alcune differenze chiave. In primo luogo, le regole per spostare le regine (allora chiamate consigliere) e i vescovi/alfieri (allora chiamati elefanti) erano generalmente più limitate.

L'obiettivo del gioco potrebbe anche essere stato un po' diverso: alcuni resoconti di chaturanga dicono che un giocatore poteva vincere rimuovendo tutti i pezzi del suo nemico oltre al re.

Le regole del chaturanga si diffusero in Persia, dove era noto come chatrang , dal X o XI secolo, ed è qui che si trovano le prime partite di scacchi registrate.

Dalla Persia, il gioco è passato al mondo arabo. Si diffuse anche in Cina, Giappone e Sud-Est asiatico, dove si è evoluto nei giochi correlati xiangqi e shogi, che a volte sono chiamati rispettivamente scacchi cinesi e giapponesi. Questo periodo ha visto i primi studi accademici sugli scacchi, analizzando problemi, aperture e altri argomenti considerati ancora oggi.

Gli scacchi arrivano in Europa

Il gioco come noto ai giocatori arabi è passato in Europa durante il dodicesimo e tredicesimo secolo attraverso diversi percorsi, tra cui l'Europa meridionale attraverso l'Impero bizantino e la Spagna musulmana attraverso il Nord Africa. Da lì, è stato rapidamente adottato da gran parte della nobiltà europea e anche da sponsor entusiasti e affezionati in un certo numero di re medievali.

Il gioco raggiunse l'apice della sua popolarità in Europa durante il tardo Medioevo e il primo Rinascimento. Divenne profondamente associato alla nobiltà e all'aristocrazia e per un periodo fu considerata un'abilità essenziale da apprendere dai giovani cavalieri, simile al modo in cui i giovani aristocratici dovevano imparare il Go nell'antica Cina. È stato anche associato a baldoria, gioco d'azzardo e violenza, che ha portato alcuni nella chiesa cattolica a tentare di vietarlo.

Qual è stata l'influenza europea sugli scacchi?

I giocatori europei hanno introdotto una serie di modifiche estetiche e meccaniche al gioco, introducendo innovazioni come scacchiere a scacchi e cambiando i nomi di vari pezzi per riflettere figure europee medievali come cavalieri, vescovi e torri (il cui nome potrebbe provenire dall'italiano per fortezza).

Durante il periodo medievale, i giochi erano lenti, spesso duravano ore o addirittura giorni. Ciò ha portato a una serie di modifiche alle regole, inclusa la possibilità di muovere i pedoni di due spazi alla prima mossa, così come lo sviluppo dell'arrocco, che ha reso più facile proteggere il re nelle prime fasi.

Entro l'anno 1500, i giocatori dell'Europa meridionale introdussero ulteriori modifiche a vescovi e regine che rendevano entrambi i pezzi più potenti e giochi notevolmente ridotti.

In questo periodo iniziò a svilupparsi la moderna teoria degli scacchi, poiché giocatori come l'alfiere spagnolo Ruy Lopez de Segura e in seguito il francese Andre Danican Philidor iniziarono ad analizzare i principi di varie situazioni di apertura e di fine dei giochi.

Come si sono sviluppati gli scacchi in uno sport competitivo?

Nel diciannovesimo secolo, il gioco era diventato un appuntamento fisso della vita europea moderna. I giocatori si unirono ai club di scacchi e le vittorie divennero un appuntamento fisso sui principali giornali.

Il primo torneo internazionale di

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Scacchi per Principianti

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori