Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi: Come capire sé stessi e liberarsi dalla sofferenza
Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi: Come capire sé stessi e liberarsi dalla sofferenza
Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi: Come capire sé stessi e liberarsi dalla sofferenza
E-book82 pagine1 ora

Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi: Come capire sé stessi e liberarsi dalla sofferenza

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Quando ero bambino, mia nonna ripeteva sempre un detto: ”magarcitu è cresciuto e samarcitu è rimasto piccolino” (Ndr: L’asino è cresciuto e la sella è rimasta piccolina ― detto in un rumeno con influenze bulgare)
Lei si riferiva agli abiti che ci rimanevano piccoli mentre il nostro corpo cresceva. Spesso dopo questo modo di dire mi è risuonato nelle orecchie.

E mi ha fatto pensare che mentre noi cresciamo, il nostro fardello mentale, il peso che ci preme dovrebbe diventare sempre più piccolo, in seguito alla nostra maturazione. In realtà, il più delle volte, le cose succedono esattamente al contrario. Man mano che il tempo passa, se non facciamo nulla, il nostro peso cresce finché ci avvolge completamente e ci mangia vivi insieme al nostro potenziale e a tutte le nostre possibilità di essere. È l’ora di renderti conto che è da te che dipende tutto e di diminuire il carico che stai portando!
(...)
La riscoperta del bambino interiore fa parte della conoscenza di sé stessi, di cui si dice che potenzia la nostra vita e ci può aiutare ad avere il mondo intero ai nostri piedi. Ma come accade tutto ciò? Come possiamo trasformarci da persone assuefate dagli affanni quotidiani, in conquistatori della vita e del mondo? Sarà possibile un simile cambiamento dall’oggi al domani? E cosa esattamente può farci cambiare?
Conoscere sé stessi è un processo in cui la verità su noi stessi ci viene svelata passo per passo, in cui i momenti d’illuminazioni ci fanno sussultare nel nostro foro interiore. Un processo simultaneo di auto-rivelazione e di sviluppo delle proprie capacità. Riscopriamo e al contempo creiamo noi stessi.
Conoscere ed accettare il bambino che è in noi, cambiare le sue convinzioni profonde – spesso presenti nell’inconscio dell’adulto – assieme ad azioni concrete, portano alla fine alla nostra trasformazione interiore, ad un altro livello di comprensione, ad un cambiamento graduale iniziato dall’interno e visibile all’esterno.
La pressione esercitata sul bambino interiore cala, e nella vita dell’adulto si fa sentire un potere invisibile, una forza liberatoria che gli potenzia l’evoluzione, che nemmeno non sapevi che esistesse.
A prescindere dal livello al quale è giunta l’umanità, ciascun individuo rivive l’esperienza della propria conoscenza in un modo unico e irripetibile. Torniamo sempre a riscoprire, con ogni persona che nasce, la vita e il mondo. Quantunque sappiano le persone che ci circondano, quantunque informazioni ci fossero trasmesse, le possiamo accedere soltanto quando abbiamo l’apertura necessaria e il giusto livello di comprensione.
Ti auguro di essere ispirato nel percorso della tua riscoperta e spero che troverai in questo libro un supporto reale per i cambiamenti che desideri avere nella propria vita.
Gabriela Ciucurovschi

LinguaItaliano
Data di uscita13 mag 2022
ISBN9786060718024
Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi: Come capire sé stessi e liberarsi dalla sofferenza
Leggi anteprima
Autore

Gabriela Ciucurovschi

Gabriela Ciucurovschi s-a nascut pe 13 Aprilie 1966, in Romania. Preocuparile sale se indreapta atat spre psihologia copilului si a familiei, cat si spre intelegerea mecanismelor si impulsurilor care anima fiinta umana. Isi ia licenta in psihologie in 1997, la Universitatea din Bucuresti, cu un studiu comparativ despre personalitatile mature si imature din punct de vedere psihologic si social. Avand pregatire in Psihologie, Managementul Resurselor Umane, Analiza Tranzactionala, si Consiliere pentru dezvoltare personala autoarea este preocupata in mod special de intelegerea si vindecarea omului cu ajutorul metodelor complementare si alternative. Gabriela Ciucurovschi ofera consiliere pentru dezvoltare personala in Bucuresti si Otopeni.

Categorie correlate

Recensioni su Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Gli Adulti E il Bambino Che È In Noi - Gabriela Ciucurovschi

    Copyright

    Gli adulti e il bambino che è in noi: come capire se stessi e liberarsi dalla sofferenza  / Gabriela Ciucurovschi. – Casa editrice Letras, 2022

    ISBN eBook ePUB: 978-606-071-802-4

    Illustrazione copertina: Ilustración 225121625 © Elena Medvedeva / Dreamstime.com

    Copyright © 2022. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, registrata su un sistema di memoria o trasmessa in qualsiasi forma oppure tramite qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, di fotocopia, senza il previo consenso scritto del proprietario del diritto d’autore.

    Copyright © 2022, Casa editrice Letras. Tutti i diritti riservati per la presente edizione romena.

    https://letras.ro/

    A mio marito, accanto a cui ho ritrovato il mio bambino interiore

    SOMMARIO

    Prefazione

    1. Chi è il bambino interiore

    2. Cosa ci impedisce di crescere

    Bisogni insoddisfatti e ferite non guarite nell’animo del bambino

    Le percezioni e le convinzioni del bambino che è in noi

    Emozioni spiacevoli e sentimenti negativi

    3. Il bambino e le motivazioni dell’adulto

    4. Come possiamo aiutare il bambino che è in noi a crescere

    Passo 1: La consapevolezza e l’accettazione dei bisogni

    Passo 2: Assumere la responsabilità della propria vita

    Passo 3: Accettare e assumere il cambiamento

    Passo 4: Acquisire l’autonomia

    PREFAZIONE

    Mai e poi mai avrei immaginato che sarei arrivata ad essere quella che sono. Che sarei riuscita a sconfiggere le mie debolezze. Che mi sarei liberata dal peso dei sentimenti che sembravano controllarmi e che non mi lasciavano ad essere me stessa, intera, completa. Che avrei potuto addirittura guardare in alto, non soltanto per orizzontale. Che avrei vissuto l’armonia che avevo sempre desiderato. Fortunatamente, ora so chi sono e so di essere più di un essere umano che pensa e che conosce. E che possiamo essere molto di più di quanto non riusciamo ad immaginarci. C’erano dei sentimenti d’infanzia che mi bloccavano nelle stesse reazioni. Per molto tempo ho pensato che io ero tutto questo. Quello che mi ha salvato è stato il sentimento che c’era in me qualcosa di speciale, particolarmente bello, che mi ha spinto a cercare, a scoprire quello che c’è al di là di tutti gli strati di quello che pensavo di essere.

    Ogni libro che ho scritto rappresenta innanzitutto un viaggio interiore, un percorso seguito dal di dentro all’infuori e indietro, nel mondo invisibile del mio essere. Un via-vai di domande e di risposte, di osservazioni e di rivelazioni, di stati e di sentimenti che hanno trovato la loro finalità nella gioia di essere.

    La gioia di vivere, questo dono che abbiamo ricevuto alla nascita, dovrebbe riempire le nostre anime ogni istante, ma questo non succede. Chi o cosa ci impedisce e ci tiene tante volte prigionieri in una muta sofferenza?

    Dalla profondità del nostro essere, il bambino interiore rivendica il suo diritto di manifestarsi così com’è lui veramente e di essere felice.

    A prescindere dalla loro età, le persone possono essere prigioniere nell’età emozionale del bambino che erano state. L’animo di bambino può rimanere bloccato a vari livelli, a seconda di come ognuno è stato nutrito da coloro che inizialmente dovevano curarsi della sua crescita, e a seconda di come si è nutrito lui stesso successivamente. L’animo del bambino, ben mascherato dal volto adulto, può essere contento e pieno di vita o, al contrario, triste e pieno di aspettative.

    Però chi è il bambino che è in noi e come possiamo arrivare a lui? Perché è talmente importante conoscerlo? E cosa precisamente dobbiamo scoprire su di lui? Quali risorse si trovano nascoste dietro di lui?

    Il semplice ricordo del passato non sembra essere di grande aiuto. Ci ricordiamo dei genitori, dei fratelli, dell’atmosfera che c’era in casa, dei compagni di gioco, della scuola, della maestra ... Tutto ciò ci scorre dinanzi agli occhi. L’immagine del bambino che siamo stati è talmente lontana, che difficilmente riusciamo ad immaginare che la sua storia possa incidere talmente tanto sulla nostra vita presente.

    La riscoperta del bambino interiore fa parte della conoscenza di sé stessi, di cui si dice che potenzia la nostra vita e ci può aiutare ad avere il mondo intero ai nostri piedi. Ma come accade tutto ciò? Come possiamo trasformarci da persone assuefate dagli affanni quotidiani, in conquistatori della vita e del mondo? Sarà possibile un simile cambiamento dall’oggi al domani? E cosa esattamente può farci cambiare?

    Conoscere sé stessi è un processo in cui la verità su noi stessi ci viene svelata passo per passo, in cui i momenti d’illuminazioni ci fanno sussultare nel nostro foro interiore. Un processo simultaneo di auto-rivelazione e di sviluppo delle proprie capacità. Riscopriamo e al contempo creiamo noi stessi.

    Conoscere ed accettare il bambino che è in noi, cambiare le sue convinzioni profonde – spesso presenti nell’inconscio dell’adulto – assieme ad azioni concrete, portano alla fine alla nostra trasformazione interiore, ad un altro livello di comprensione, ad un cambiamento graduale iniziato dall’interno e visibile all’esterno.

    La pressione esercitata sul bambino interiore cala, e nella vita dell’adulto si fa sentire un potere invisibile, una forza liberatoria che gli potenzia l’evoluzione, che nemmeno non sapevi che esistesse.

    A prescindere dal livello al quale è giunta l’umanità, ciascun individuo rivive l’esperienza della propria conoscenza in un modo unico e irripetibile. Torniamo sempre a riscoprire, con ogni persona che nasce, la vita e il mondo. Quantunque sappiano le persone che ci circondano, quantunque informazioni ci fossero trasmesse, le possiamo accedere soltanto quando abbiamo l’apertura necessaria e il giusto livello di comprensione.

    Ti auguro di essere ispirato nel percorso della tua riscoperta e spero che troverai in questo libro un supporto reale per i cambiamenti che desideri avere nella propria vita.

    Gabriela Ciucurovschi

    Otopeni, Giugno

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1