Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Infrangere Le Maledizioni Generazionali: Rivendicare La Tua Libertà

Infrangere Le Maledizioni Generazionali: Rivendicare La Tua Libertà

Leggi anteprima

Infrangere Le Maledizioni Generazionali: Rivendicare La Tua Libertà

Lunghezza:
143 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
1 ott 2020
ISBN:
9788835401520
Formato:
Libro

Descrizione

Questo libro rappresenta una meravigliosa raccolta di materiali trattanti le maledizioni generazionali, e crediamo sarebbe un'ottima aggiunta alla tua biblioteca. Funge inoltre da potente guida e fonte di insegnamento al riguardo. Molti credono che una volta accettato Cristo nella propria vita, tutte le maledizioni vengono respinte. Il che è corretto, ma prendiamo ad esempio Giosuè, il successore di Mosè. Gli fu promessa una terra, ma doveva comunque lottare per ottenerla. Ciò ha ancora valenza all'oggi, poiché il vangelo secondo Matteo (11:12) afferma che il Regno dei Cieli subisce violenza e che i violenti lo conquistano con la forza. Come scopriremo da questo studio, alcune azioni svolte da alcune persone, hanno portato una maledizione contro la propria discendenza. La cosa deve essere affrontata prima che essi possano essere completamente liberi di rispondere alla chiamata di Dio nella loro vita. Il Reverendo Agbo ha dedicato molto tempo allo studio di questo argomento e desidera esporre la verità. La maggior parte delle persone evita l'argomento, e preferirebbe non esserne esposta. Al termine del libro siamo rimasti commossi e benedetti dalla potente preghiera, e raccomandiamo quest'uomo di Dio a qualsiasi Chiesa o organizzazione che desidera trattare di questo argomento. Questo libro ti costringerà a vivere una vita santa; totalmente dedicato a Dio. Tratta di tutte le aree della vita.
Editore:
Pubblicato:
1 ott 2020
ISBN:
9788835401520
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Infrangere Le Maledizioni Generazionali

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Infrangere Le Maledizioni Generazionali - Gabriel Agbo

Introduzione

È con grande piacere che Jerry e Lorraine Hulse consigliano questo profondo studio sull’argomento delle maledizioni generazioni, a cura del Reverendo Gabriel Agbo. Questo libro rappresenta una meravigliosa raccolta di materiali trattanti le maledizioni generazionali, e crediamo sarebbe un'ottima aggiunta alla vostra libreria. Funge inoltre da potente guida e fonte di insegnamento.

Molti credono che una volta accettato Cristo nella propria vita, tutte le maledizioni vengano respinte. Il che è corretto; ma prendiamo ad esempio Giosuè, il successore di Mosè. Gli fu promessa una terra, ma dovette comunque battersi per ottenerla. Ciò ha ancora valenza all'oggi, poiché il vangelo secondo Matteo (11:12) afferma che il Regno dei Cieli subisce violenza e che i violenti lo conquistano con la forza.

Come scopriremo grazie a questo studio, alcune certe azioni svolte da alcune persone hanno attirato maledizioni contro la propria discendenza. La cosa deve essere affrontata prima che essi possano essere completamente liberi di rispondere alla chiamata di Dio nella loro vita.

Il Reverendo Agbo ha dedicato molto tempo allo studio di questo argomento e desidera solamente esporre la verità. La maggior parte delle persone evita l'argomento, e preferirebbe non doverlo affrontare. Siamo rimasti commossi e benedetti dalla potente preghiera, e raccomandiamo quest'uomo di Dio a qualsiasi Chiesa o organizzazione che desideri trattare questo argomento.

Jerry Hulse

Albemarle, North Carolina, USA. 

––––––––

DEDICA

––––––––

Dedico questo argomento a mio padre Prince Patrick Ifeanyichukwu Agbo. Mi hai insegnato come essere coraggioso, schietto, diligente ed altruista circa i problemi di questa vita. Grazie mille!

Nota dell’autore

Molte persone riconoscono e ringraziano per il lavoro che Dio ha effettuato su di me, onerandomi del completare questo compito.

Voglio cominciare ringraziando il Dio Vivente – Amen. Il Signore ha dato a voi tutti il proprio riconoscimento. I miei ringraziamenti vanno al nostro Dio e Salvatore Gesù Cristo, il quale sono ed il quale servo. Sono inoltre grato per Jerry e Lorraine Hulse, poiché mi hanno ispirato e hanno permesso a Dio di usarli come strumenti per portare alla luce questo libro.

Ringrazio mia moglie – Faith Nmachi, le mie figlie – Joy Okwuchi, Esther Chioma, e mio figlio – Gabriel Emeka Agbo (Jr) per la loro comprensione durante il periodo di realizzazione di questo lavoro.

Possa Egli ricompensavi adeguatamente.

Gabriel Agbo 

Contenuto

La Fine della Sofferenza 

Capitolo 1 

Idolatria/Occultismo      

Capitolo 2 

Esseri umani adorati come Dio 

Capitolo 3

Che c’è nel villaggio?   

Capitolo 4

Chi c’è allo specchio?   

Capitolo 5 

Cosa pompa il pozzo? 

Capitolo 6

L’ho fatto?   

Capitolo 7

Le maledizioni del patto 

Capitolo 8

Piattaforme per patti idolatri 

Capitolo 9

Se ti fa sentire bene, fallo.   

Capitolo 10

È solo il mio corpo   

Capitolo 11

Il ladro in casa 

Capitolo 12

Non baciarmi così 

Capitolo 13

Maledizioni sataniche   

Capitoli 14

Jail house rock   

Conclusioni

Preghiera Speciale

Prefazione

La Fine della Sofferenza

Questo libro vi aprirà gli occhi sulle conseguenze che tutte le nostre azioni hanno sui nostri destini e su quelli dei nostri figli; anche quelli che devono ancora nascere. L’argomento delle maledizioni è stato rifiutato a lungo, ed abbiamo ritenuto necessario esporlo tramite questo mezzo. Cominciamo addentrandoci nelle Scritture per sapere esattamente che cos’ha Dio da dire in merito alle maledizioni, al modo in cui operano e come possiamo liberarcene completamente. Le maledizioni generazionali sono così tanto importanti che Dio le ha incluse nelle tavole dei Dieci Comandamenti.

Così tante persone sono vincolate dal nemico tramite strumenti di schiavitù invisibili e non identificabili. In questo studio ci verrà insegnato come distruggere queste catene, le quali hanno origine dal nemico. Esploriamo argomenti come l’idolatria (incluso Halloween), l’immoralità, l’inganno, il furto, l’omicidio, eccetera.

Ritengo che nel leggere questo libro, esplorandone la verità, in voi si agiterà scompiglio, poiché vi esaminerete e compirete sforzi volti al vivere una vita santa, se non per voi stessi, almeno per i vostri figli e per le generazioni a venire.

Che Dio vi benedica durante la lettura. Vi chiedo di leggere questo libro con cuore e mente aperti; in tal modo la vostra comprensione potrebbe farsi acuita in merito a ciò che vi circonda.

IDOLATRIA / OCCULTISMO

Capitolo Uno

Idolatria / Occultismo

L’idolatria è una delle cose che attraggono le maledizioni divine che si trasmettono tramite via generazionale. L’idolatria consiste nel rimpiazzare Dio, adorando altro. Significa che tale adorazione potrebbe proiettarsi su Satana, sugli spiriti, i demoni, gli angeli, gli umani, gli animali, eccetera. Potrebbe oppure venir riversata su rappresentazioni inanimate come rocce, legni, immagini, oggetti, eccetera. Qualsiasi forma di adorazione, come ad esempio quella per gli esseri creati o gli oggetti, rispetto all’adorazione di Dio, rappresenta l’idolatria.

L’unica adorazione accettata da Dio è quella proveniente da Lui attraverso Suo figlio generato Gesù Cristo. Qualsiasi altra cosa, carente di tale aspetto, attrarrà indubbiamente le punizioni divine (maledizioni). Dio odia l’adorazione con passione. Non c’è da stupirsi se l’ha sempre ritenuta sgradevole ed abominevole. Lo definisce adulterio e prostituzione spirituale, ed un’unione con i demoni. La Bibbia ha inoltre sempre identificato Satana come il Diavolo; il quale è a capo dell’idolatria e l’occultismo.

Ogniqualvolta l’uomo s’addentra in tali discipline, sta semplicemente mettendo da parte Dio in favore di Satana (uno degli esseri creati da Dio). 

Satana era uno degli esseri angelici in Paradiso, ma ne è stato scacciato a causa della sua slealtà (inganno). Pensò di contestare Dio come suo Creatore. Desiderava l’adorazione ed il posto di Dio, e come risultato venne bandito alla condanna eterna. All’oggi, la bramosia di essere adorato non l’ha abbandonato. A causa di ciò guida l’uomo verso l’allontanamento da Dio in favore dell’adorazione di cose ed oggetti; poiché ne è lui il beneficiario finale. 

Il diavolo è pazzo per l’adorazione. Immaginatelo a chiedere a Gesù la sua adorazione, sarebbe in grado di cedere a Gesù tutte le nazioni del mondo e la loro gloria. Immaginatevi! È veramente pazzo per l’adorazione. Dio non vuole condividere la propria Gloria con nient’altro, chiarì il concetto nei Dieci Comandamenti che porse a Mosè per il popolo di Israele. Leggiamo l’Esodo (20:2-6), 

Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ha fatto uscire dall'Egitto, dove tu eri schiavo. Non avere altro Dio oltre a me. Non fabbricarti nessun idolo e non farti nessuna immagine di quello che è in cielo, sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non devi adorare né rendere culto a cose di questo genere. Perché io, il Signore, sono il tuo Dio e non sopporto di avere rivali, punisco la colpa di chi mi offende anche sui figli, fino alla terza e alla quarta generazione; al contrario tratto con benevolenza per migliaia di generazioni chi mi ama e ubbidisce ai miei ordini

In questi versetti Dio gettò le basi di ciò che sarebbe stato il Suo rapporto con il popolo di Israele, e ritenne molto importante cominciare avvertendo in merito al non adorare altro. Ciò mostra chiaramente la posizione di Dio sull’adorazione, ed il posto che la stessa occupa nel Suo cuore. Desidera che essi sappiano che non esiste altro Dio all’infuori di lui. Vuole che sappiano che è un Dio geloso. Vuole che non si prostrino al cospetto di nessun altro idolo, adorando creature del cielo, della terra o dell’acqua. Essi rappresentano tutte le creature (fisiche e spirituali) che popolano il Pianeta.

Quando le persone idealizzano questi esseri menzionati nel versetto quattro, i quali appartengono alla natura, è importante sottolineare che la loro adorazione va oltre tali rappresentazioni fisiche del soprannaturale. Invocano infatti vari spiriti, demoni, sovranità, eccetera, relazionandosi con essi e tutto ciò che rappresentano. Ad esempio gli uccelli allegorizzano il potere dell’oscurità, i demoni, gli angeli caduti, eccetera, che operano in forma aerea. La Bibbia ha precisato che sono presenti poteri nell’aria.

Ai quali un tempo vi abbandonaste seguendo l’andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potestà dell’aria, di quello spirito che opera al presente negli uomini ribelli

Efesini 2:2

Rimando anche a Geremia 7:18, 44:16-17

I ragazzi raccolgono la legna, gli uomini accendono il fuoco, le donne impastano la farina per fare dolci in onore della dea Istar, regina del cielo, e offrono vino ad altri dèi. Tutto questo mi offende.

"'Tu ci hai dato un ordine da parte del Signore, ma noi non vogliamo ascoltarti. Anzi, faremo proprio quel che avevamo già deciso: bruceremo ancora sacrifici e

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Infrangere Le Maledizioni Generazionali

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori