Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Migliora la tua vista a casa tua (Tradotto)

Migliora la tua vista a casa tua (Tradotto)

Leggi anteprima

Migliora la tua vista a casa tua (Tradotto)

Lunghezza:
72 pagine
1 ora
Pubblicato:
25 ago 2021
ISBN:
9791220839310
Formato:
Libro

Descrizione

Non c'è alcun mistero sugli occhi quando vi viene detto qualcosa su di loro. Mi sono sforzato di scrivere questo libro in un modo che assomigli ad una chiacchierata davanti al camino. Non ci sono diagrammi, né termini tecnici, se non chiamare alcune parti degli occhi con i loro nomi reali. Non è stato facile rappresentare una conoscenza piuttosto complicata con parole semplici, ma spero che i miei lettori troveranno le mie descrizioni facili da leggere e anche utili. A quei tempi, dopo aver goduto di una vista normalmente buona da ragazzo, ero diventato molto miope - e non mi piaceva affatto dover portare gli occhiali. Gradualmente, nel corso degli anni, si sviluppò l'impulso di indagare la vera ragione del mio doverlo fare - e mi ricordai che quando, da adolescente, mi ribellai alla decisione di un eminente chirurgo oftalmico di prescrivere il mio primo paio di occhiali, egli ammise generosamente che non si sapeva ancora molto sugli occhi. Il desiderio di diventare un ricercatore indipendente crebbe, e alla fine divenne così forte che misi da parte tutto il resto per rispondere al suo richiamo. La mia autorità per scrivere ciò che ho scritto nelle pagine che seguono non è supportata da diplomi di qualifica convenzionali, ma è invece fornita da più di trent'anni di esperienza nell'impiego di nuovi approcci alle affezioni degli occhi e alla visione difettosa, e nell'applicazione di metodi avanzati di trattamento correttivo agli occhi di bambini, uomini e donne di tutte le età.
Pubblicato:
25 ago 2021
ISBN:
9791220839310
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Anteprima del libro

Migliora la tua vista a casa tua (Tradotto) - R. Brooks Simpkins

CONTENUTI

PRELUDIO

UNO

DUE

TRE

QUATTRO

CINQUE

SEI

SETTE

OTTO

NOVE

DIECI

Migliora la tua vista a casa tua

R. BROOKS SIMPKINS

1968

Traduzione dall'inglese e edizione 2021 di David De Angelis

Tutti i diritti sono riservati

PRELUDIO

Non c'è alcun mistero sugli occhi, quando ti viene detto qualcosa su di loro.

Ho cercato di scrivere questo piccolo libro in un modo che assomigli a una chiacchierata davanti al caminetto. Non ci sono diagrammi, né termini tecnici, se non chiamare alcune parti degli occhi con i loro nomi reali. Non è stato facile rappresentare una conoscenza piuttosto complicata con parole semplici, ma spero che i miei lettori troveranno le mie descrizioni facili da leggere e anche utili.

Non sono un medico perché nella mia gioventù la situazione finanziaria non mi ha permesso di diventarlo, nonostante la medicina in famiglia. Invece, per molti anni ho dovuto accontentarmi di un'altra professione di cui sono diventato un membro pienamente qualificato.

A quei tempi, dopo aver goduto di una vista normalmente buona da ragazzo, ero diventato molto miope e non mi piaceva affatto dover portare gli occhiali. Gradualmente, nel corso degli anni, si sviluppò l'impulso di indagare la vera ragione per cui ero costretto a farlo e mi ricordai che quando, da adolescente, mi ribellai alla decisione di un eminente chirurgo oftalmico di prescrivermi il mio primo paio di occhiali, egli ammise generosamente che non si sapeva ancora molto sugli occhi.

Il desiderio di diventare un ricercatore indipendente crebbe, e alla fine divenne così forte che misi da parte tutto il resto per rispondere al suo richiamo.

La mia autorità per scrivere ciò che ho scritto nelle pagine che seguono non è supportata da diplomi convenzionali di qualifica, ma è invece fornita da più di trent'anni di esperienza nell'impiego di nuovi approcci alle affezioni degli occhi e alla visione difettosa, e nell'applicazione di metodi avanzati di trattamento correttivo agli occhi di bambini, uomini e donne di tutte le età.

R. BROOKS SIMPKINS

Eastbourne, Sussex, Inghilterra.

UNO

I nostri occhi hanno solo le dimensioni di un mezzo penny. Il diametro di questa piccola moneta è di un pollice. La lunghezza dell'occhio normale da dietro a davanti è di 24 millimetri, che equivalgono a un pollice. In realtà gli occhi umani sono perfette antenne televisive a colori - questo è tutto! Gli occhi non vedono. Come antenne raccolgono, simultaneamente e con una rapidità inconcepibile, ennesime lunghezze d'onda della luce. Queste lunghezze d'onda sono trasmesse dagli occhi a due schermi televisivi nel cervello su entrambi i lati della parte posteriore della testa. Questi due schermi sono chiamati i centri visivi del cervello.

La luce è elettricità `indiretta' - è diffusa. L'elettricità diretta è l'energia che viene dalla centrale elettrica per fornire luce e calore, far funzionare l'aspirapolvere e anche i nostri televisori. Anche l'elettricità indiretta è energia. La luce del giorno è composta da sette diverse bande d'onda di questa energia che lavorano insieme e sono chiamate i raggi visibili della radiazione solare. Queste bande d'onda, quando sono separate l'una dall'altra, sono viste come i colori dell'arcobaleno: rosso, arancione, giallo, verde, indaco, blu e viola. Le diverse lunghezze d'onda all'interno di ogni banda producono diverse sfumature di ciascuno dei sette colori. Le loro lunghezze d'onda sono misurate in decimilionesimi di millimetro Unità Angstrom. Anche se così minuscole, assomigliano alle onde increspate sulla superficie dell'acqua. La lunghezza di un'onda è la distanza, per quanto piccola, tra le creste di due onde, quando un'onda segue l'altra.

La luce viaggia alla velocità di i 86.000 miglia al secondo - e così fa l'elettricità dalla rete elettrica, che viene portata nelle nostre case da un cavo. Quando è buio, durante le ore di una notte nera, non possiamo vedere perché l'energia luminosa del sole non raggiunge i nostri occhi - ma quando questa energia è riflessa dalla luna possiamo vedere, in una certa misura, alla luce della luna. Il sole, in termini semplici, è una massa gassosa in fiamme.

La fiamma di una candela accesa, o di una comune lampada a olio, emette energia luminosa. Possiamo vedere, almeno un po', alla luce del fuoco, e allo stesso tempo sentire il calore del fuoco. La differenza tra calore e luce è semplicemente una diversa lunghezza d'onda dell'energia. Anche le fiamme delle candele e le lampade ad olio accese emettono calore. Le lunghezze d'onda dell'energia del calore sono più lunghe di quelle della luce e del colore. Il calore di un fuoco rosso incandescente è scomodo per gli occhi, mentre è confortante per il corpo. Gli occhi non hanno altra protezione contro il calore se non quella di chiuderli, e anche in questo caso le palpebre non gradiscono troppo calore.

L'illuminazione naturale proviene solo da una fiamma e non è dannosa per gli occhi quando non sono abbastanza vicini per sentire il calore della fiamma. Il calore di un normale fiammifero, tuttavia, è considerevole quando lo colpiamo per accendere una sigaretta, mentre l'energia di un'estremità di sigaretta trascurata può provocare un incendio molto grave.

La luce luminosa non deve essere confusa con la luce incandescente. Quando l'illuminazione a gas fu introdotta per la prima volta, forniva una fiamma gialla. Più tardi fu inventato il mantello a gas - questo era fatto di amianto che veniva riscaldato dalla

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Migliora la tua vista a casa tua (Tradotto)

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori