Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Chiesa Romana Cattolica e Massoneria: Realmente così Diverse? Una ricerca per liberi pensatori

Chiesa Romana Cattolica e Massoneria: Realmente così Diverse? Una ricerca per liberi pensatori

Leggi anteprima

Chiesa Romana Cattolica e Massoneria: Realmente così Diverse? Una ricerca per liberi pensatori

Lunghezza:
103 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
18 ago 2021
ISBN:
9788897623151
Formato:
Libro

Descrizione

“Chiesa Romana Cattolica e Massoneria” è indirizzato a tutti coloro che desiderano approfondire per comprendere e scoprire che spesso la realtà è profondamente diversa da ciò che comunemente si crede.

L’autore da circa trent’anni si occupa di storia delle religioni e da più di dieci si interessa di Massoneria come organizzazione iniziatica e simbolica che ha avuto notevole influenza nelle vicende dell’occidente.

La Chiesa cattolica è tradizionalmente ostile alla Massoneria, ma alcuni documenti pubblicati sul sito del Vaticano, le Esortazioni apostoliche dell’attuale Pontefice, la Dottrina sociale della Chiesa, il libro-intervista di Giovanni Paolo II Varcare la soglia della speranza, dichiarazioni pubbliche e scritti di alti prelati (card. Bagnasco, Martini…) fanno comprendere che le sue affermazioni e le sue indicazioni programmatiche trovano una sorprendente corrispondenza nelle dottrine massoniche ufficialmente condannate.
Editore:
Pubblicato:
18 ago 2021
ISBN:
9788897623151
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Chiesa Romana Cattolica e Massoneria

Leggi altro di Mauro Biglino

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Chiesa Romana Cattolica e Massoneria - Mauro Biglino

Introduzione

Come nasce questo libro? Da circa trent’anni l’autore studia le religioni e la loro storia, e traduce i testi del Cristianesimo dalle lingue originali (Vangeli dal greco e Antico Testamento dall’ebraico).

Dodici anni fa, circa, nasce in lui la curiosità per la Massoneria, comincia a studiarne la nascita, i contenuti, le dottrine e le finalità.

Nel corso di questo duplice cammino di ricerca iniziano a presentarsi in modo sostanzialmente automatico delle strane coincidenze, delle consonanze, concetti che si rincorrono, contenuti che fanno capolino da una parte e dall’altra, proposizioni che si richiamano quasi uguali, indicazioni che ritornano, frasi massoniche che paiono estratte dai Vangeli cristiani e affermazioni della gerarchia ecclesiastica che sembrano citazioni di articoli delle riviste massoniche.

L’autore avverte insomma una situazione quanto meno strana, certamente inattesa; la sua curiosità cresce e l’esame si approfondisce in una direzione precisa, assumendo i contorni di una ricerca mirata che porta a risultati sorprendenti.

Quando si affronta lo studio di ordini simbolici o di istituzioni religiose si possono percorrere diverse strade,tra le quali l’esame approfondito di alti concetti spirituali, esoterici e/o iniziatici, oppure la via dietrologica, che porta la fantasia degli autori a creare il mistero, per poi affermarne l’esistenza e analizzarlo come se fosse reale. In questa particolare circostanza le modalità del cammino sono state dettate dalla singolarità di quanto si presentava spontaneamente: ne è scaturito un libro che offre una visione sinottica di temi affrontati e presentati in parallelo, affiancati in un confronto diretto, teso a evidenziare le corrispondenze, senza necessità di analisi dotte o di interpretazioni fantasiose.

Tutti possono insomma vedere e comprendere: è sufficiente una curiosità schietta e libera da preconcetti. Si osserverà così un quadro singolare e si scoprirà che la realtà può essere assai più affascinate del presunto mistero!

Chiesa romana cattolica apostolica e Massoneria, due organizzazioni che, specialmente in Italia, hanno sempre rappresentato il paradigma di un contrasto storicamente insanabile.

Bolle di scomunica, dialoghi impossibili, critiche feroci e spesso anche gratuitamente denigratorie, accuse reciproche… insomma una storia fatta di chiusure e timidi tentativi di aprire brecce in un muro di incomprensione.

Nella società contemporanea situazioni simili sono diffuse in ogni ambito della cultura, della società, delle religioni, della politica, e la via che viene indicata come l’unica percorribile per porre termine ai contrasti è quella della ricerca e della sottolineatura dei tratti che accomunano, delle convinzioni che si condividono, delle affermazioni che collimano, degli obiettivi che a volte addirittura coincidono.

Questo libro dimostrerà come queste due organizzazioni siano molto più simili di quanto non si pensi: nelle dottrine della Chiesa romana e nelle parole dei suoi massimi rappresentanti si trovano rispecchiati in modo stupefacente concetti, atteggiamenti, principi, indicazioni e finalità che appartengono storicamente alla Massoneria.

Quando si parla in particolare di questa organizzazione, specie in Italia, si affronta un tema spinoso e allora è bene essere chiari e univoci.

Tutto ciò che si citerà in questo libro in relazione alla Chiesa appartiene alla dottrina comunemente conosciuta, diffusa attraverso i Libri sacri, le pubblicazioni ufficiali, la predicazione e le affermazioni dei suoi massimi rappresentanti.

Tutto ciò che si dirà in relazione alla Massoneria è contenuto negli scritti massonici, che sono di pubblico dominio in quanto la Massoneria è molto più aperta al pubblico – o mondo profano, come viene normalmente definito – di quanto non si pensi.

Nella Bibliografia essenziale si troveranno citate le fonti, costituite da: riviste massoniche, testi di autori massoni e non, studi storici e siti Internet.

Non appartengono agli obiettivi di questo scritto la valutazione dei contenuti e tanto meno la formulazione di giudizi.

Non ci occuperemo quindi di quanto di negativo è stato, a torto o a ragione, storicamente attribuito alle due organizzazioni.

Non esamineremo la più o meno coerente applicazione delle dottrine, perché questa compete alle scelte dei singoli individui, massoni o cristiani che siano.

Ci limiteremo quindi a raccontare ed evidenziare le straordinarie corrispondenze tra le due istituzioni.

Questo testo non si occupa quindi di etica, di morale, di filosofia o di antropologia, non contiene sottili analisi storiche, psicologiche o sociali, ma semplicemente mette a confronto due mondi che sono sempre apparsi tradizionalmente inconciliabili.

L’interesse delle pagine che seguono risiede dunque in questo: dal semplice racconto dei contenuti che veicolano e degli obiettivi che apertamente dichiarano, appare evidente che questi due mondi presentano molti elementi curiosamente sovrapponibili, e scopriremo così che molti motivi di quel contendere che da sempre caratterizza i loro rapporti sembrano non avere in realtà un razionale fondamento.

Abbiamo scelto di realizzare questo confronto su aspetti che sono essenziali per la vita delle due organizzazioni, evitando di occuparci di temi superficiali che non avrebbero alcuna valenza in relazione a quanto invece risulterà evidente. Si vedrà insomma come la Chiesa romana sia molto più simile alla Massoneria di quanto non si creda, al punto che spesso molte affermazioni dei suoi massimi rappresentanti potrebbero essere attribuite alle gerarchie massoniche senza apportare alcuna variazione e senza necessità di interpretazioni o adattamenti.

Precisiamo infine che tutto ciò che è contenuto in questo libro rappresenta esclusivamente il libero pensiero dell’autore, che ha condotto la ricerca e ne espone i risultati.

1

La difficoltà di distinguere

Ogni genere di discriminazione […] in ragione del sesso, della stirpe, del colore, della condizione sociale, della lingua o della religione, deve essere superato ed eliminato.

Catechismo della Chiesa cattolica, art. 1935

È stato detto: «Se due sono in pace tra di loro in una stessa casa, essi potranno dire ad una montagna Spostati! ed essa si sposterà».

L. Pruneti, Scritti massonici

Questo libro si apre con un capitolo quanto meno originale: un test!

Abbiamo scelto di iniziare in questo modo per consentire al lettore di verificare di persona quanto sia difficile operare una distinzione netta, al di là di quello che potrebbe essere il cosiddetto senso comune.

Tutti abbiamo le idee più o meno chiare sulla Chiesa cattolica, ma solo pochi hanno idee o conoscenze sulla Massoneria: si dice,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Chiesa Romana Cattolica e Massoneria

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori