Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il Potere e la Magia della Gratitudine: Trasforma la vibrazione della tua vita e metti le ali al tuo cammino

Il Potere e la Magia della Gratitudine: Trasforma la vibrazione della tua vita e metti le ali al tuo cammino

Leggi anteprima

Il Potere e la Magia della Gratitudine: Trasforma la vibrazione della tua vita e metti le ali al tuo cammino

Lunghezza:
134 pagine
53 minuti
Editore:
Pubblicato:
4 ago 2021
ISBN:
9788833801711
Formato:
Libro

Descrizione

Grazie è una delle parole meno utilizzate al giorno d’oggi.

Ma racchiude al suo interno un grandissimo potere!

Grazie a questo libro potrai:
  • Imparare a vivere nella gratitudine;
  • Aprire gli occhi e riconoscere i doni che la vita ti fa ogni giorno;
  • Intraprendere un viaggio alla scoperta delle meraviglie che riposano all’interno del tuo cuore;
  • Fare esperienza di un nuovo e più alto livello vibrazionale che potrà cambiare la tua vita;
  • Vivere un’emozione unica che porterà gioia e pace alla tua anima;
  • Conoscere un giovane autore che ha messo il proprio cuore in ogni parola di questo testo.
Sono felice di potervi dire che questo libro può trasformare la vostra vita per sempre.
E sono grato a Ivan per averlo scritto.

Dr. Joe Vitale
Editore:
Pubblicato:
4 ago 2021
ISBN:
9788833801711
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il Potere e la Magia della Gratitudine

Libri correlati

Anteprima del libro

Il Potere e la Magia della Gratitudine - Ivan Nossa

1

Iniziamo da qui

f017-1.jpg

«Un guerriero della luce non dimentica mai la gratitudine. Durante la lotta è stato aiutato dagli angeli.

Le forze celesti hanno messo ogni cosa al proprio posto, permettendo a lui di dare il meglio di sé».

PAULO COELHO, Manuale del guerriero della Luce

f017-1.jpg

Lascio andare ogni pensiero, lascio ogni mia preoccupazione, ogni mia ansia. Ora non esistono. Respiro.

In questo momento esisto solo io e il mio sentire, che si fa ascolto, che si fa pace, che si fa gioia e luce. E tutto diviene vita.

La gratitudine è vita.

E io sono nella vita.

Vivere nel ringraziamento, con stupore, mi permette di comprendere che tutto è un miracolo.

Grazie è il cuore che parla, l’orecchio che ascolta e l’occhio che vede.

In ogni mio respiro c’è un grazie che trasforma tutta l’esistenza in poesia, in musica, in danza, in gioia. E tutto diviene luce.

Grazie, grazie, grazie.

2

Sii grato

f017-1.jpg

«È così grande il piacere che si prova nell’incontrare un uomo grato, che vale la pena rischiare di non essere un ingrato».

SENECA

f017-1.jpg

Sii grato di tutto ciò che ricevi ogni giorno, tutto è un dono, tutto viene per te, per la tua gioia, per la tua ricchezza, per la tua evoluzione, anche se oggi ti sembra di non comprenderlo.

Accetta ogni dono e ringrazia.

Sii grato di essere parte dell’infinito che ti riempie di regali ogni giorno.

Accetta anche la sofferenza, è un dono inviato per te con amore infinito, perché tu possa giungere alla luce.

Solo ringraziando riesci ad amare chi ti ha creato e ti protegge, riesci a godere di tutto ciò che hai ricevuto e a farne buon uso.

Non dimenticarti mai di ringraziare, anche nelle giornate più nere, anche nei momenti più bui. Quelli sono i doni più grandi che l’Universo ti può fare. Sono i doni che ti permettono più di ogni altro di intraprendere un percorso di luce, di intraprendere un percorso di consapevolezza e di coscienza, di ritornare al Padre.

Mentre ricevi apri il tuo cuore, ti accorgerai che se prima i doni che vedevi erano 3 ora sono 3.000.

Sii pronto a ricevere, oggi è un giorno speciale per te, sei amato, sei protetto, sei guidato. Le sfere celesti stanno preparando in ogni momento qualcosa di speciale per te, per il tuo cammino, per la tua crescita. Tu sei guidato verso il cielo, passo dopo passo, giorno dopo giorno: era già così ancor prima che tu venissi al mondo.

Quando hai scelto di vivere quest’esperienza terrena e hai scelto di vivere anche le tue esperienze di dolore, l’infinito da cui ti sei momentaneamente allontanato ti ha ringraziato con gioia, con amore infinito. E questa gratitudine ti accompagna in ogni tuo attimo, in ogni tua esperienza. Poiché viene sempre rinnovata, ogni giorno con maggiore forza e ancor più grande amore.

Ci sono molte cose di cui ci preoccupiamo e che non dimentichiamo mai. Facciamo liste, appunti, promemoria, abbiamo app apposite, notebook, palmari, tablet, cellulari. Tutto squilla per ricordarci qualcosa, qualcosa che il più delle volte ha poca importanza. Non ci dobbiamo mai dimenticare le bollette, le visite, gli appuntamenti e soprattutto non ci dobbiamo dimenticare di far notare a quella persona, che ci ha fatto un torto, quanto sia stata scorretta.

Il nostro cuore, e dunque la nostra anima, ha invece bisogno di grandi respiri, di pace, di gioia. Il nostro cuore vuole ricevere pienamente, desidera aprirsi, e noi abbiamo bisogno di avere occhi per vedere finalmente tutto ciò che riceviamo. Questo è il segreto per trovare la pace.

Dobbiamo ringraziare, sempre.

Due, tre, mille volte. Anche per un semplice caffè che ci viene offerto ed è preparato con cura da un barista che nemmeno conosciamo, per il barbone che ci sorride all’angolo della strada, per la casa sgangherata in cui viviamo, per il messaggio che riceviamo da un amico, per i vestiti che possiamo indossare al mattino. Dobbiamo ringraziare per la compagnia degli amici e per il vicino di casa che ci rompe le scatole ma che così facendo ci fa sentire la sua presenza.

Dobbiamo ringraziare la vita che ci ama in ogni momento.

Dobbiamo ringraziare perché riusciamo a vedere il mattino che nasce, affinché riusciamo poi a scorgere il nostro cammino, ad allargare il nostro passo, a raggiungere la luce che è il nostro unico fine.

Così troveremo finalmente dentro di noi un respiro ampio e sereno.

Una pace e una gioia che forse oggi nemmeno possiamo immaginare.

3

Il potere della gratitudine

f017-1.jpg

«Quando cominci a donare amore con un profondo senso di gratitudine per tutti coloro che lo accettano, avrai una sorpresa: sarai diventato un imperatore, non sei più un mendicante che implora l’amore con una ciotola, bussando a ogni porta».

OSHO, Con te e senza di te

f017-1.jpg

In questo tempo il grazie è tanto sottovalutato. Non parliamo del grazie formale che ci si scambia spesso frettolosamente, quasi fosse un dovere. Parliamo del grazie che viene dal cuore, che ci apre a un respiro grande, che ci mette in ascolto e ci fa entrare in quella condizione d’amore tanto potente che diventa contagiosa.

Grazie.

Sembra forse qualcosa di piccolo, una parola come tante altre nel nostro infinito vocabolario.

Al contrario è la parola più potente. La gratitudine porta gioia, la gioia amore, l’amore ci porta alla luce. Quella è la sua potenza.

Ringraziare, costantemente, ci apre gli occhi alla vita e ai suoi doni. Pian piano ci apre il cuore e la nostra vita si trasforma. Cambiano le persone attorno a noi, i luoghi, le emozioni e le sensazioni.

Fate sì che diventi un’abitudine, una costante.

E quando vi sarete abituati a dire grazie, iniziate a dirlo ad alta voce. A un amico, a un passante, al cielo. Poi cominciate ad accompagnarlo con un sorriso, un sorriso grande. Noterete la reazione della gente attorno a voi, delle persone a cui vi state rivolgendo con un grazie. Cambia il loro sguardo, la loro predisposizione nei vostri confronti, la loro voglia di rivedervi e di starvi vicini. Cambia anche l’atmosfera attorno a voi e lo potrete notare così chiaramente quasi fosse palpabile.

Tutto cambia.

Vedrete un mondo nuovo, pieno di colori mai nemmeno immaginati.

Per quanto possiate essere scettici cambierà la vostra vita, il vostro modo di guardare le cose, l’aria che vi circonda.

Il mondo intero cambia. Nell’esatto momento in cui, con la gratitudine, cambiate

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il Potere e la Magia della Gratitudine

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori