Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Erbe Aromatiche e Piante Medicinali
Erbe Aromatiche e Piante Medicinali
Erbe Aromatiche e Piante Medicinali
E-book168 pagine1 ora

Erbe Aromatiche e Piante Medicinali

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

ERBE AROMATICHE E PIANTE MEDICINALI

Impara a riconoscere ed utilizzare le Piante Aromatiche e le Erbe Medicinali in modo efficace, sia in CUCINA che nella cura della tua BELLEZZA e SALUTE.

Ogni giorno senti il loro profumo, assapori il loro gusto e curi il tuo corpo grazie alle loro proprietà, spesso senza saperlo. Oggi puoi imparare a farlo in modo efficace e consapevole.

 

Conosci gli effetti curativi delle erbe medicinali?

Sai come sfruttare il vero potenziale delle erbe aromatiche nei tuoi piatti?

Utilizzi già prodotti naturali per la tua bellezza?

 

Piante aromatiche ed erbe medicinali possono migliorare la nostra vita in modo netto, curando il nostro corpo e soddisfando il nostro palato, in modo del tutto naturale.

Per riuscirci, però, occorre avere le idee chiare, imparando a distinguere piante officinali, medicinali, erbe aromatiche e spezie, capendo come vengono lavorate e come beneficiare delle loro incredibili proprietà.

Queste sono solo alcune delle informazioni che scoprirai nelle pagine che seguono.

Grazie a questo libro capirai:

  • Come riconoscere piante, erbe e spezie in modo sicuro, senza dubbi
  • Come vengono lavorate: imparerai la differenza tra macerazione, distillazione, essiccazione e macinazione.
  • Come presentarti in erboristeria con le idee chiare, senza correre inutili rischi
  • Come identificare le erbe aromatiche più "preziose" e come utilizzarle al meglio
  • Come prenderti cura della tua salute grazie ai migliori rimedi naturali
  • Come preparare piatti e tisane salutari e incredibilmente gustosi

Riscopri le caratteristiche e le proprietà terapeutiche delle erbe aromatiche e piante medicinali più efficaci! Ora puoi farlo in modo pratico e veloce!

INIZIA SUBITO, scorri in alto e scopri i segreti della natura che ti circonda!

LinguaItaliano
Data di uscita18 lug 2021
ISBN9798201656812
Erbe Aromatiche e Piante Medicinali
Leggi anteprima

Correlato a Erbe Aromatiche e Piante Medicinali

Ebook correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Recensioni su Erbe Aromatiche e Piante Medicinali

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Erbe Aromatiche e Piante Medicinali - casa della quercia

    ERBE AROMATICHE E PIANTE MEDICINALI

    Impara A Riconoscere Ed Utilizzare Le Piante Aromatiche E Le Erbe Medicinali In Modo Efficace, Sia In Cucina Che Nella Cura Della Tua Bellezza E Salute.

    Casa Della Quercia

    © Copyright 2021 - Tutti i diritti riservati.

    IL CONTENUTO DI QUESTO libro non può essere riprodotto, duplicato o trasmesso senza il permesso scritto diretto dell'autore o dell'editore. In nessun caso sarà ritenuta responsabile alcuna colpa o responsabilità legale nei confronti dell'editore, o dell'autore, per eventuali danni, riparazioni o perdite monetarie dovute alle informazioni contenute in questo libro. O direttamente o indirettamente.

    Avviso legale:

    Questo libro è protetto da copyright. Questo libro è solo per uso personale. Non è possibile modificare, distribuire, vendere, utilizzare, citare o parafrasare alcuna parte o il contenuto di questo libro senza il consenso dell'autore o dell'editore.

    Avviso di esclusione di responsabilità:

    Si prega di notare che le informazioni contenute in questo documento sono solo a scopo educativo e di intrattenimento. È stato compiuto ogni sforzo per presentare informazioni accurate, aggiornate, affidabili e complete. Nessuna garanzia di alcun tipo è dichiarata o implicita. I lettori riconoscono che l'autore non si impegna a fornire consulenza legale, finanziaria, medica o professionale. Il contenuto di questo libro è stato derivato da varie fonti. Si prega di consultare un professionista autorizzato prima di tentare qualsiasi tecnica descritta in questo libro.

    Leggendo questo documento, il lettore accetta che in nessun caso l'autore è responsabile per eventuali perdite, dirette o indirette, sostenute a seguito dell'uso delle informazioni contenute in questo documento, inclusi, ma non limitati a, errori, omissioni , o imprecisioni.

    Indice

    INTRODUZIONE

    CAPITOLO 1: ERBE E PIANTE MEDICINALI:  QUALCHE DEFINIZIONE

    Piante, erbe e spezie

    Metodi di lavorazione delle piante e delle erbe

    L’erborista

    CAPITOLO 2: LE ERBE AROMATICHE

    1) ACHILLEA

    2) ALLORO

    3) ANETO

    4) ANGELICA

    5) ANICE STELLATO

    6) ASSENZIO

    7) BASILICO

    8) BORRAGINE

    9) CALENDULA

    10) CAMOMILLA

    11) CARDAMOMO

    12) CERFOGLIO

    13) CHIODI DI GAROFANO

    14) CORIANDOLO

    15) CUMINO

    16) DRAGONCELLO

    17) ERBA AGLINA

    18) ERBA CIPOLLINA

    19) ERBA DELLA MADONNA

    20) FINOCCHIO

    21) FIORI D’ARANCIO

    22) ISOPPO

    23) LEVISTICO

    24) MAGGIORANA

    25) MELISSA

    26) MENTA

    27) ORIGANO

    28) PEPERONCINO

    29) PEPE NERO

    30) PIMPINELLA

    31) PREZZEMOLO

    32) RAFANO

    33) ROSMARINO

    34) RUCOLA

    35) RUTA

    36) SALVIA

    37) SANTOREGGIA

    38) SEDANO

    39) STEVIA

    40) TIMO

    41) ZAFFERANO

    CAPITOLO 3: LE PIANTE MEDICINALI

    1) ALOE VERA

    2) ARNICA

    3) BETULLA

    4) BIANCOSPINO

    5) CARDO

    6) CURCUMA

    7) EDERA

    8) FIENO GRECO

    9) GENZIANA

    10) GINSENG

    11) GOJI

    12) IBISCO

    13) LAMPONE

    14) LAVANDA

    15) LIQUIRIZIA

    16) LUPPOLO

    17) MALVA

    18) MIRTILLO

    19) ORTICA

    20) PAPAVERO

    21) PASSIFLORA

    22) SALICE

    23) SAMBUCO

    24) TARASSACO

    25) TÈ

    26) TIGLIO

    27) VALERIANA

    CAPITOLO 4: TINTURE MADRE, GEMMODERIVATI E OLI ESSENZIALI

    Tinture madre

    Gemmoderivati

    Oli essenziali

    CAPITOLO 5: ERBE AROMATICHE E  PIANTE MEDICINALI IN CUCINA

    Antipasti e contorni

    1) AVOCADO TOAST

    2) FALAFEL ALLA MENTA

    3) CROCCHETTE DI PATATE E SEDANO

    4) SUPPLÌ ALLO ZAFFERANO

    5) FOGLIE DI SALVIA IMPANATE

    Primi piatti

    1) ZUPPA DI ZUCCA E BORRAGINE

    2) PASTA RAFANO E PREZZEMOLO

    3) PASTA AL PESTO DI RUCOLA E MANDORLE

    4) RISOTTO AL TARASSACO

    5) GNOCCHI AL DRAGONCELLO

    Secondi piatti

    1) POLLO AL CURRY

    2) MAIALE IN CROSTA

    3) FILETTO DI PLATESSA ALLE ERBE

    4) FRITTATA DI FINOCCHI

    5) ZUPPA DI PESCE ALL’ANETO

    Dolci

    1) CROSTATA AI FRUTTI DI BOSCO

    2) BISCOTTI ALLA LIQUIRIZIA

    4) MUFFIN ALLA LAVANDA

    5) TORTA AI FIORI DI SAMBUCO

    Tisane di erbe

    1) TISANE RILASSANTI

    2) TISANE DIGESTIVE

    3) TISANE DEPURATIVE

    INTRODUZIONE

    I

    l fruscio delle foglie, il profumo dei fiori, l’ombra tranquilla offertaci dai rami di un pino.

    Chi di noi, in vita sua, non ha mai goduto di questi doni naturali?

    Le piante ci accompagnano da sempre nel nostro viaggio sulla terra. Persino in una società urbanizzata come la nostra riusciamo a percepire la loro presenza: nella frescura di un parco, nell’aroma di una crema, nel gusto saporito di un piatto.

    Silenziosa e apparentemente inanimata, la flora popola questo mondo da molto prima di noi: probabilmente i primi esseri viventi di questo pianeta sono stati dei germogli.

    La loro esistenza, spesso data per scontata, è in realtà indispensabile, poiché permette di sopravvivere a interi ecosistemi.

    Grazie alla fotosintesi, infatti, le piante regolano il ricambio dei gas nell’atmosfera, trasformando l’anidride carbonica in ossigeno; con le loro foglie e le loro radici rendono i terreni fertili e stabili; con i loro rami offrono un habitat a molteplici specie animali e con i loro frutti nutrono persino l’uomo.

    L’essere umano, nel corso dei millenni, ha imparato a sfruttare questi alleati naturali in svariati modi. Dalla raccolta di frutti spontanei si è passati all’agricoltura, alla produzione di materiali edili e tessili, alla creazione di carta e mobilio.

    Ancora oggi gli alberi, i fiori e le piante in generale rappresentano un fattore immancabile per la nostra esistenza su questo pianeta anche se, troppo spesso, vengono considerate alla stregua di qualsiasi altro prodotto commerciale: il disboscamento incontrollato degli ultimi due secoli ne è una prova.

    Eppure, dovremmo imparare a rispettare questo miracolo della natura, considerando che mantiene in salute il mondo e, nella quotidianità, può aiutare anche il singolo individuo a rimanere sano, attraverso l’alimentazione e l’erboristeria.

    Le piante fanno parte della nostra dieta dall’alba dei tempi e, probabilmente, per millenni sono state più consumate della carne e del pesce. La flora si è sviluppata sulla superficie terreste in base al clima e alle caratteristiche del terreno, per cui ogni società e ogni popolo hanno introdotto sulla propria tavola erbe, radici e foglie dall’aspetto e dai sapori diversi ma tutte ugualmente utili al nostro corpo; ancora oggi mangiamo basilico e ortica, zenzero e aloe, e prepariamo in nostri infusi con fiori di lavanda o camomilla. I nostri antenati preistorici mangiavano frutta e foglie quasi indistintamente ma, con il diffondersi della pesca e dell’allevamento, le piante iniziarono a essere utilizzate anche per insaporire i cibi.

    Gli antichi Romani usavano svariati tipi di erbe aromatiche per dare il giusto sapore al garum, una zuppa di pesce tra le più famose dell’epoca, che vede la nascita di quel connubio di sapori definito agrodolce; basilico, alloro, anice e peperoncino venivano consumati in grandi quantità già a quel tempo.

    I cosiddetti odori dati dalle erbe accompagnavano i pasti italiani anche nel Medioevo; in numerosi trattati dell’epoca sono citati maggiorana, menta, rosmarino e salvia ma anche fiori e radici da consumare interi: a quanto pare, in quel periodo si preferivano sapori più delicati, decisamente differenti dall’intensità

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1