Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

DROPSHIPPING: Come iniziare
DROPSHIPPING: Come iniziare
DROPSHIPPING: Come iniziare
E-book54 pagine30 minuti

DROPSHIPPING: Come iniziare

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Se vuoi aprire il tuo ecommerce senza investire migliaia di euro, sei nel posto giusto.Grazie all'avvento di nuove strategie, non è più necessario gestire grandi stock di prodotti per entrare nel mondo dell'ecommerce e cominciare a lavorare online.


Ecco la guida definitiva passo-pa
LinguaItaliano
Data di uscita30 ott 2020
ISBN9781801158954
DROPSHIPPING: Come iniziare
Leggi anteprima

Correlato a DROPSHIPPING

Ebook correlati

Articoli correlati

Recensioni su DROPSHIPPING

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    DROPSHIPPING - Francesco Crema

    DROPSHIPPING

    Vendo online, ma non spedisco.

    Guida completa alla realizzazione di un negozio online con Shopify e all’acquisizione di clienti.

    Introduzione

    Il dropshipping è una pratica che permette la vendita di beni, generalmente online, senza la necessità di avere un magazzino.

    Come è possibile vendere un oggetto senza averlo?

    È sufficiente avere un fornitore in grado di spedirlo per nostro conto.

    Il triangolo del dropshipping è molto semplice da capire quanto ingegnoso, e si può riassumere sostanzialmente in tre punti:

    Mi presento: sono Francesco Crema, e nella mia esperienza lavorativa ho creato diverse attività basate sul paradigma del dropshipping.

    In questo libro ho l’obiettivo di illustrare, entrando nel dettaglio il più possibile e facendo riferimento ad esempi pratici, come avviare una piccola impresa limitando il più possibile l’investimento di tempo e denaro, grazie alla tecnica del dropshipping.

    Introduzione

    Alcune definizioni di base

    Prerequisiti

    Cos’è il dropshipping?

    Dropshipping classico

    Dropshipping con FBA Spedisce un partner

    Quale scegliere?

    Dropshipping

    Cosa vendere?

    Trovare un fornitore

    Come inoltrare gli ordini

    Private label: un prodotto unico

    Realizzare il sito web

    Il nome

    Il dominio

    Il design

    Metodi di pagamento

    Credibilità

    Il valore aggiunto

    Ottenere clienti

    Pubblicità sui social network

    Pubblicità sui motori di ricerca

    Email marketing

    Il SEO

    Il remarketing

    Cosa fare dopo?

    Alcune definizioni di base

    Nella scrittura di questo libro ho dato per scontate alcune definizioni che richiedono una conoscenza basilare di alcuni aspetti. Chi è meno esperto sul mondo del commercio e in particolare della vendita online, può qui di seguito trovare le definizioni dei termini che saranno usati durante la lettura.

    Margine

    Il concetto di margine è piuttosto semplice: è la parte che ci resta dopo aver venduto il nostro oggetto. È necessario tenere in considerazione tutte le spese, comprese quelle non divise – ad esempio costi per eventuali matrici o stampi.

    Perché il fornitore può dirci che ogni pezzo ci costa 1€. Ma magari acquistare 1000 pezzi ci verrà a costare 1200€, dovendo considerare anche le spese di trasporto, le eventuali spese doganali e qualsiasi altro costo di preparazione.

    Non dimentichiamo infine di considerare, nel calcolo del margine, le eventuali spese di spedizione al cliente finale, e le tariffe della piattaforma di venduta sulla quale ci appoggiamo per lavorare.

    Il margine è uno degli aspetti più importanti nella pianificazione di una nuova attività. Un margine troppo stretto potrebbe rendere vani tutti i nostri sforzi, mentre un margine negativo ci farebbe addirittura perdere soldi per ogni oggetto venduto!

    Warehouse

    Letteralmente magazzino, in seguito si intenderà un particolare magazzino che offre il servizio di spedizione per nostro conto, direttamente al cliente finale.

    Un esempio è FBA, il servizio di Amazon che ci permette di inviar loro le nostre unità da vendere in stock, che saranno poi spedite una per una ai clienti, su nostro ordine.

    Fulfillment

    Si intende l’adempimento dell’ordine, ovvero la preparazione del pacco, la

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1