Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il Potere e la Magia dell’Amore: Scegli l’amore adesso, sarà la decisione più bella della tua vita

Il Potere e la Magia dell’Amore: Scegli l’amore adesso, sarà la decisione più bella della tua vita

Leggi anteprima

Il Potere e la Magia dell’Amore: Scegli l’amore adesso, sarà la decisione più bella della tua vita

Lunghezza:
250 pagine
3 ore
Editore:
Pubblicato:
20 apr 2021
ISBN:
9788833801803
Formato:
Libro

Descrizione

Vuoi partire con me per un viaggio prodigioso verso una meta che è punto di arrivo e di partenza di ogni cammino d’anima?

Dopo Il Potere e la Magia della Gratitudine e Il Potere e la Magia del Perdono, Ivan Nossa torna con un nuovo, emozionante libro.
Successivamente al viaggio nella gratitudine e nel perdono è ora di vivere l’esperienza più grande, è giunto il momento di abbracciare l’amore. Leggendo questo libro incontrerai la vibrazione dell’amore che potrà cambiare per sempre la tua vita.

Grazie a questo libro potrai:
  • Imparare a vivere la magia dell’amore ogni giorno

  • Guardare il mondo con occhi diversi

  • Riconoscere l’amore ovunque tu rivolga il tuo sguardo

  • Scoprire i doni d’amore che vivono nel tuo cuore

  • Vivere un’emozione unica che porterà gioia nel tuo cammino

  • Donare respiro e pace al viaggio della tua anima su questo meraviglioso pianeta
Acquista la tua copia e scopri l'infinito potere dell'Amore che permette la realizzazione di una via STRAordinaria!
Editore:
Pubblicato:
20 apr 2021
ISBN:
9788833801803
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il Potere e la Magia dell’Amore

Libri correlati

Anteprima del libro

Il Potere e la Magia dell’Amore - Ivan Nossa

abbraccio.

1

Un messaggio per voi

«Dobbiamo scoprire il potere dell’Amore,

il potere di redenzione dell’Amore.

E quando lo faremo, faremo di questo intero mondo un nuovo mondo.

Ma l’Amore, l’Amore è l’unica via».

MARTIN LUTHER KING

Vorrei ora rassicurarvi sull’esistenza di quella forza potente che dal cielo vi abbraccia e vi protegge. Dentro il cielo c’è un abbraccio d’Amore che sempre vi veglia, siete figli amatissimi.

Lasciate che la presenza si faccia parola e da queste pagine si manifesti nel vostro cuore. Siete anime celesti che vi muovete dentro il tempo e in questo libro vi unite a me nell’ascolto, nella preghiera, nella comprensione.

Guardate nel vostro respiro e come sempre potete muovervi in modo pacato seguendo il ritmo della vita nel divenire delle cose.

Ciò che vi vorrei manifestare in questo messaggio, rivolto a chi si avventura in questa lettura, è soprattutto il rassicurarvi di quella forza potente che è dentro il cielo, siete figli amati, amatissimi, un Amore infinito è sopra di voi e vi tiene saldi e sicuri.

L’insicurezza, il senso di smarrimento che talvolta avvertite è qualcosa che avviene perché siete voi a mettere in discussione voi stessi, non è certamente una mancanza di sostegno o fiducia che il cielo ha per voi.

La stessa fiducia e Amore potente che avete sopra di voi sappiatelo vivere per voi stessi con semplicità e pace, così vedrete i vostri passi sempre più ricchi, sempre più saldi, sempre più aperti nel divenire creativo della vostra realtà, questo avviene giorno per giorno e diviene esperienza e insegnamento.

Per potervi mettere nella condizione di sentirvi sereni, e in armonia con voi stessi e la vostra verità profonda, siano la vostra comprensione e la vostra parola filtrati dal cuore.

Fate del bene, amate, ma non sia questa un’occasione di ansia, giudizio o scarsa autostima.

State nel benessere e nella gioia di accorgervi come, grandi o piccole, vi sono mille e più anime che con il loro cuore si impegnano a portare Amore e sostegno, perché questo è ciò che dovete guardare.

Cosa temete di perdere o di lasciare se vi permettete di vivere i vostri momenti di vita? Non giudicatevi! Non chiedete troppo a voi stessi.

Non tutto dipende da voi, voi siete ciò che nel momento occorre alla vita e state rispondendo alla vita. Quanto questo sarà per voi, un anno o tutto il vostro tempo, voi non lo potete sapere ma siete risposta a ciò che è necessario, ciò che è non sarà mai distante da voi perché avete in voi il dono di amare, di aiutare, di sostenere. Questo amare, questo voler vedere crescere non appartiene solo al pensiero che ora germoglia dentro di voi, ma ci sono molte anime che hanno necessità di imparare e sviluppare il diritto al risveglio e, di conseguenza, a poter esercitare il loro risveglio dentro il piano terreno. Così rimanete tranquilli e nella serenità del cuore, qualunque sia la realtà che vi si presenterà è sicuro che voi sarete sempre a muovere di questo bene perché questo è in voi.

Nel vostro cuore sentite questo e questo porterete nel mondo.

Non abbiate paura di sentirvi soli.

Ovunque aprirete il vostro cuore, ovunque andrete con spirito d’Amore incontrerete molte anime che saranno per voi famiglia e vi faranno sentire in famiglia. E quelle anime ci saranno per voi per tutto il tempo che vi occorre.

Vivete bene, lasciatevi trasportare dal flusso della vita, amate, tutto accade per l’espansione del vostro essere e per il donare del vostro essere.

Sentitevi al sicuro.

Fig. 1 - Sono al sicuro dipinto di Elena Bonini.

Fig. 1 - Sono al sicuro dipinto di Elena Bonini.

2

Ascoltare significa amare

«Quando parli stai solo ripetendo quello che già sai,

ma se ascolti potresti imparare qualcosa di nuovo».

DALAI LAMA

Grida forte quando ne senti il bisogno, usa parole d’Amore quando vuoi comunicare e rimani in ascolto per il resto del tuo tempo.

C’è qualcosa di speciale che noi tutti possiamo fare. Qualcosa di meraviglioso che porterà guarigione e pace nel mondo. Qualcosa che spesso viene dimenticato e sottovalutato.

Viviamo in un tempo in cui tutti vogliono parlare, vogliono dire la loro, vogliono avere ragione. Il bisogno di essere ascoltati delle persone è veramente grande e a volte li divora mettendole in situazioni paradossali dove nemmeno ci si accorge più se il nostro interlocutore ci sta ascoltando, se è interessato, se con la mente è con noi o altrove.

Ma il bisogno di essere ascoltati, e poi approvati e considerati, è così grande che ci offusca la mente. La gente ha bisogno di sapere che vale qualcosa e quindi predica di continuo nella speranza di sentirsi dire che quello che dice, o scrive, ha qualche valore.

Tutto questo lo possiamo evincere anche quando, se facciamo attenzione, notiamo che le persone vogliono sempre avere ragione e iniziano delle vere e proprie guerre pur di dimostrarlo. Così facendo modificano la propria energia finendo in una spirale che li conduce verso il buio, verso l’insoddisfazione e la rabbia. In quei casi è così evidente quanto le persone siano addormentate e come un risveglio sia necessario. Avere ragione serve a poco, non ci porterà la felicità e tanto meno la pace.

Voler avere ragione è solo la soddisfazione

di una propria insicurezza.

La più grande preoccupazione delle persone addormentate è avere sempre ragione.

Ci sono persone al contrario che hanno bisogno di parlare come semplice espressione d’affetto, come condivisione della propria storia e delle proprie esperienze. Una menzione speciale la meritano le persone anziane che con la loro dolcezza, anche se a volte si ripetono un po’, meritano il nostro ascolto. Le loro storie sono un dono prezioso.

In tutte queste situazioni, noi che vogliamo fare un passo avanti nel nostro cammino, possiamo fare qualcosa di straordinario. Possiamo ascoltare.

Ascoltare è un grande gesto d’Amore.

Quanto Amore ho visto in questi anni quando giravo per i miei incontri, quante volte ho visto lacrime, gioia, affetto negli occhi di chi mi ascoltava. Tutto questo mi ha reso una persona più forte, consapevole e vi sono infinitamente grato. Il vostro ascolto è stato per me nutrimento e guarigione e mi ha insegnato molto.

Porsi in ascolto delle persone che cercano la nostra attenzione è un gesto di pace, un atto di apertura verso il prossimo e il mondo intero.

Voi che state leggendo questo libro state compiendo un atto d’Amore, perché leggere ha il valore dell’ascolto, dell’attenzione, del rispetto.

Così, noi che siamo alla ricerca dell’Amore, e di un mondo che veda trionfare l’Amore, potremmo proprio cominciare da qui: dall’ascolto.

Il guerriero di luce ascolta. Il guerriero di pace ascolta. Perché ha compreso che dall’ascolto nasce la guarigione delle anime e nella guarigione fiorirà l’Amore.

Il meraviglioso canto del mare non avrebbe senso di esistere se nessuno si ponesse in ascolto.

Così è la voce di chi incontriamo nel nostro cammino.

Due sono le strade dove può finire il canto del mare, nel vuoto oppure nel cuore di chi l’ascolta.

Così è la voce di chi incontriamo nel nostro cammino.

Vi esorto a rendervi al servizio del prossimo tramite l’ascolto, paziente e Amorevole.

Quando incontrate qualcuno che desidera parlare, anche se siete indaffarati, anche se i suoi discorsi sembrano noiosi, vi invito a utilizzare queste parole.

"Io sono qui per creare fiducia e Amore,

per darti l’opportunità di aprire

il tuo cuore senza incontrare giudizio.

Sono felice di ascoltare ciò che ti rende felice o triste,

le tue difficoltà e i tuoi successi.

Io sono qui per te, non temere, apriti e incontrerai il mio ascolto.

Ricordati che non sei solo e te lo dimostro

ponendomi con attenzione e compassione in ascolto.

Consegnami una parte del tuo dolore e la guarirò,

consegnami una parte della tua gioia e sorriderò".

Se volete fare qualcosa di utile per voi e per il mondo, se volete cambiare il mondo, iniziate da voi e ricordatevi della magia dell’ascolto.

Cambia le persone, sia chi riceve che chi dona, creando connessioni e compassioni.

Iniziate da qui il vostro viaggio nell’Amore.

Fate qualcosa di straordinario: ascoltate.

Ascoltare significa amare.

3

La vita è come un fiume

«L’Amore è accettare te stesso così come sei,

con tutti i tuoi difetti e il tuo sistema di credenze in continua evoluzione.

Non sei nient’altro che ciò che sei.

Non sei la persona che eri un anno fa.

Non sei la persona che sarai tra un anno.

Non sei nemmeno la persona che ritieni di essere ora.

Semplicemente sei, e questo deve bastarti»¹.

DON MIGUEL RUIZ JR.

Ho sempre pensato che la vita somigliasse a un fiume.

La vita, se osservate attentamente, scorre esattamente come fa un fiume.

Cade dal cielo.

Sotto forma di pioggia, limpida e pura, arriva in questo mondo.

Proprio come facciamo noi quando cadiamo su questa terra.

Inizia il proprio cammino dall’alto di una montagna.

Tra le nevi e i ghiacciai.

Lassù dove l’aria è più lieve e il cielo limpido.

Lassù dove tutto è bianco, puro, innocente, candido.

Lassù dove regna la pace.

Questo mi ricorda molto la nostra infanzia.

Prosegue poi il suo cammino passando tra i boschi.

Tra quegli alberi conosce i primi animali, ascolta il canto degli uccelli, dà da bere agli animali e nutre le piante.

Proprio in quel tratto impara a giocare e a fare amicizia.

Conosce il mondo rimanendo sempre nella gioia e nella pace.

Un po’ come facciamo noi a scuola.

Poi arriva a valle.

Qui conosce l’uomo e con lui le industrie, i rifiuti e i prodotti chimici.

Questo è il momento in cui inizia a sporcarsi.

Deve imparare a difendersi, a separare il buono dal cattivo, il dannoso dal benevolo.

Impara il giudizio e apprende l’arte di far attenzione e aver paura.

Questo è il tratto più lungo della sua vita.

In questo periodo alcune barche entreranno nel fiume.

Alcune lo accompagneranno per brevi periodi, altre resteranno a lungo, poche rimarranno per sempre.

Proprio come succede a noi con le persone che entrano nella nostra vita.

Ma il fiume continua a scorrere, testardo verso la meta.

Poco prima di arrivare al termine incontra il proprio delta, quella zona calma fatta di paludi e acque spesso lente.

Rimane il tempo necessario per riflettere sul tragitto compiuto e riposare.

In questo momento lo sporco raccolto si accumula e a volte fa male.

Alla fine del proprio percorso, finalmente si arrende, si lascia andare e si getta nel mare.

Con fiducia, con gioia.

In un mare immenso, del quale non conosce i confini e non riesce a scorgere la fine.

Un mare che è l’infinito stesso.

Il luogo da cui veniamo e al quale ci ricongiungeremo.

Quel mare che è pronto ad accogliere e ad abbracciare.

Quel mare che alla fine è lo stesso fiume.

E allora, solo allora, capisce che il mare è il fiume e il fiume è mare.

¹ M. Ruiz, Vivere una vita di consapevolezza, Punto d’Incontro, 2014 Vicenza.

4

Il soffio dell’Amore

«Omnia vincit amor et nos cedamus amori»²

PUBLIO VIRGILIO MARONE

Possiamo sentire l’Amore attorno a noi?

Assolutamente sì, e ci capita più spesso di quanto riusciamo a realizzare.

L’Amore è ovunque, spesso più vicino di quanto immaginiamo, siamo noi che non lo vogliamo vedere, o perlomeno tendiamo ad avere gli occhi chiusi di fronte al suo tocco.

Come scrissi nel libro sul perdono: «l’Amore si nasconde agli occhi di chi non ama»³.

È proprio così.

Non vede Amore chi Amore non ha, o meglio non vede Amore chi Amore non dà.

Chi vive nell’Amore, nella certezza dell’Amore, nella speranza dell’Amore, nell’essenza dell’Amore vedrà l’Amore ovunque. E allora a quell’anima saggia sarà facile vedere l’Amore, avvertirne la presenza, vivere in comunione con l’Amore momento per momento.

Vi è mai capitato mentre eravate sdraiati sul letto sonnecchiando di sentire un lieve soffio carezzarvi la testa? Vi è mai capitato mentre passeggiavate di sentire un soffio carezzarvi la guancia? In quel momento non vi siete spaventati ma avete invece avvertito un senso di pace dentro di voi.

Ebbene quello è il soffio dell’Amore.

Quello è l’Amore che si manifesta a voi e vi accarezza, per farvi sentire la sua presenza. Una presenza fatta di serenità, pace, comunione, armonia.

Apritevi all’Amore, sentitene la dolcezza maestosa, lasciate che vi raggiunga e vi accarezzi. Siete anime nate per riconoscere l’Amore e far sì che si possa manifestare tramite voi. Siate dunque aperti e generosi perché l’Amore una cosa prende e cento ne dona.

Non abbiate paura, apritevi all’Amore.

Non vi è mai capitato di notare un sorriso tra la folla che cammina di fretta?

Dio benedica quelle persone che, seppur senza conoscerci, quando incroci il loro sguardo per caso, ci sorridono.

Aprite gli occhi a questi piccoli miracoli, aprite gli occhi e meravigliatevi perché l’Amore si nasconde nei piccoli gesti. Imparate a riconoscere l’Amore attorno a voi. Quei piccoli gesti che possono cambiare il mondo.

Che meraviglia poi quando la vita ci offre di incontrare l’Amore, così, inaspettatamente, improvvisamente, nel bel mezzo di una giornata stanca.

L’altro giorno mi trovavo al bar per un caffè e scambiavo quattro chiacchere con un’amica. Una giornata come tante. Ma improvvisamente ecco entrare un uomo nel bar che parlava solo inglese e nessuno nel locale poteva rispondere alle sue domande. Grazie al cielo conosco bene l’inglese e subito la mia amica mi ha indicato dicendo: Lui, lui parla inglese!.

L’uomo si avvicinò e mi chiese dove potesse trovare una farmacia. Io gli diedi tutte le indicazioni necessarie e lui ringraziando di cuore se ne uscì contento.

Ma non finisce lì. Dopo pochi minuti, eccolo rientrare nel locale e si rivolse di nuovo a me chiedendomi se esistessero altre farmacie nei paraggi. Iniziammo a parlare e mi disse che era arrivato da poco dal Sudafrica e la moglie era incinta di due gemelli, gli servivano quelle medicine che mi indicò sulla ricetta ma erano troppo care quindi voleva provare in altre farmacie per vedere se potesse spendere meno.

Quanto costano, fammi vedere cosa ti ha scritto il farmacista.

Ecco signore, sono troppo care per me….

"Vai, compra le medicine per tua moglie, hai più bisogno tu

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il Potere e la Magia dell’Amore

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori