Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Nascita della Marina Militare Italiana: Gaeta 1861-2021

Nascita della Marina Militare Italiana: Gaeta 1861-2021

Leggi anteprima

Nascita della Marina Militare Italiana: Gaeta 1861-2021

Lunghezza:
136 pagine
55 minuti
Pubblicato:
5 mar 2021
ISBN:
9788833468068
Formato:
Libro

Descrizione

La Marina Militare Italiana deve molto alla flotta Duosiciliana e alla tradizione della marineria Napoletana. Nel 160° anniversario della sua nascita, questo libro ne celebra le origini presso la città di Gaeta, offrendo al lettore il contesto storico e militare che ne determinò l’avvio e lo sviluppo anche attraverso un elenco grafico dei bastimenti che ne furono protagonisti.
Pubblicato:
5 mar 2021
ISBN:
9788833468068
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Nascita della Marina Militare Italiana

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Nascita della Marina Militare Italiana - Carlo Andrea Di Nitto

NMMI_fronte.jpg

Nascita della Marina Militare Italiana. Gaeta 1861-2021

di Carlo Andrea Di Nitto

Direttore di Redazione: Jason R. Forbus

ISBN 978-88-3346-806-8

Pubblicato da Ali Ribelli Edizioni, Gaeta 2021©

Saggistica – Storia e cultura

www.aliribelli.com – redazione@aliribelli.com

È severamente vietato riprodurre, in parte o nella sua interezza, il testo riportato in questo libro senza l’espressa autorizzazione dell’Editore.

Carlo Andrea Di Nitto

Nascita della Marina Militare Italiana

Gaeta 1861-2021

AliRibelli

Alla Memoria

del mio trisavolo Alessandro La Scola,

comandante di veliero di parte borbonica

durante la Guerra del Sessanta.

Alla Memoria

di mio padre Vincenzo,

comandante, già ufficiale della Regia Marina,

che mi ha indicato la giusta rotta nella vita.

Alla Memoria

di mio zio Alfonso

ufficiale della Regia Marina

Medaglia d’Argento al V.M., disperso in mare.

Alla Memoria

di tutti coloro che in mare

hanno sacrificato la vita.

Sommario

Nota dell'Editore

Introduzione

Prologo

L’assedio e il blocco navale

Unità navali partecipanti all’Assedio ed al blocco della piazza di Gaeta. Dal 19 gennaio al 13 febbraio 1861

Decorati della Marina al valor militare durante l’Assedio ed il blocco navale della piazza di Gaeta. Dal 19 gennaio al 13 febbraio 1861

Un inedito decorato di marina all’Assedio di Gaeta

Le operazioni navali viste dagli assediati. Dal 19 gennaio al 14 febbraio 1861

Fotografie

Bibliografia

Biografia

Nota dell’Editore

Persone come Carlo Di Nitto, purtroppo, sono rare in questo mondo. L’entusiasmo e l’amore che mostra verso Gaeta, della cui storia è fine conoscitore e generoso divulgatore, non sono seconde a nessuno. Erano anni che provavo, anzi, provavamo a convincerlo a scrivere un proprio libro; finalmente, dopo aver offerto sapere e testimonianze dirette poi confluite in numerosissime pubblicazioni, si è deciso: per Ali Ribelli Edizioni è non poco onore dare alle stampe la sua opera Nascita della Marina Militare Italiana: Gaeta 1861-2021.

A Gaeta la Marina Italiana ebbe il suo battesimo di fuoco tra fratelli diversamente italiani, una stortura storica in parte ricucita dalla nascita della Repubblica e in cui l’autore ha riversato una piccola parte della sua importante collezione di stampe, fotografie e documenti legati appunto alla storia della marina italiana.

Carlo è poi degno erede di generazioni di uomini devoti alla patria – duosiciliana prima, italiana poi – e alla marina. Avi che hanno sacrificato la vita alla bandiera. Loro solcavano vascelli in legno, Carlo ha navigato su moderne navi in acciaio. Ad unirli attraverso i secoli ci sono il mare, l’amor patriae, l’affinità verso ampi e blu orizzonti cui volgere i propri sogni e una spiccata sensibilità.

Perché proprio questa dote non manca a Carlo, che sa raccontare un episodio storico con dovizia e oggettività mantenendo però quell’umana partecipazione verso le vicende dei protagonisti. Questa capacità gli è riconosciuta all’unanimità da tutti noi che abbiamo il privilegio di conoscerlo e di poter ascoltare le curiosità, gli episodi e i racconti con cui mette insieme i pezzi di questo vasto mosaico umano che è la comunità gaetana.

Questo libro, per storia narrata e dovizia di particolari, avrà sicuramente la divulgazione nazionale che merita il 160° anniversario. Viviamo un periodo di mutamenti in ambito tecnologico, economico, politico e sociale che vedono l’apparato bellico, pur nelle sue molteplici forme, in profonda trasformazione. Io stesso, discendente di marinai quale sono, mi auguro che alla guida dei vascelli del domani vi saranno uomini e donne mossi dallo stesso coraggio e dallo stesso cuore dell’amico Carlo, così che la Marina possa farsi ponte tra popoli, Arca tra i marosi del futuro.

Tutti a bordo, allora, per intraprendere questo appassionante viaggio.

Jason R. Forbus

Introduzione

Il 17 novembre 1860 le Marine del Regno di Piemonte e Sardegna, del Regno delle Due Sicilie, del Granducato di Toscana, dello Stato Pontificio e Dittatoriale Siciliana si aggregavano per continuare il processo di unificazione italiana, da tempo iniziato.

Questo nuovo organismo, non ancora definibile come una Marina militare nazionale, nei mesi successivi avrebbe avuto il battesimo del fuoco sotto le mura di Gaeta, ancora roccaforte del Regno delle Due Sicilie.

Quest’anno, il 17 marzo, ricorre il 160° anniversario del compimento di quegli eventi che furono l’elemento catalizzatore per fondere tra loro concezioni diverse, storia, idee, uomini, navi, tradizioni e costituire la Regia Marina, poi Marina Militare Italiana.

La Marina, in questi sedici decenni, non ha rappresentato per l’Italia soltanto un mezzo bellico, ma anche un efficacissimo strumento di politica e di italianità. Uno strumento che ha contribuito e contribuisce al progresso delle scienze specie nel campo delle ricerche navali, idrografiche e di alta tecnologia.

Per tale motivo, per amore della mia terra, ho deciso di raccogliere e fondere in questo breve saggio una serie di articoli che da diversi anni e in diverse occasioni, fin dal 2005, ho pubblicato su internet con lo pseudonimo di Carandin, acronimo che

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Nascita della Marina Militare Italiana

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori