Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità
Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità
Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità
E-book192 pagine2 ore

Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Questo libro è il risultato di 50 anni delle mie ricerche sulle vaccinazioni, mira a far luce sull'indottrinamento di cui la maggior parte dei professionisti della salute sono stati vittime per più di 140 anni, da quando un chimico di nome Louis Pasteur, istigò la sua teoria falsa e mortale della vaccinazione.

 

E se gli esseri umani stanno finalmente cominciando a rendersi conto dell'avvelenamento che stanno infliggendo al loro pianeta, dovuto in parte ai miliardi di tonnellate di pesticidi che sono stati scaricati negli ultimi 60 anni, non hanno ancora capito che stanno vivendo la stessa cosa nei loro stessi corpi.

 

Ma diciamo piuttosto che gli impediamo di rendersene conto mentendogli, condizionandolo, indottrinandolo.

 

Commercianti di sementi o di vaccini, stessi obiettivi: soldi, ancora e ancora, indipendentemente dalle conseguenze sulla salute dei prodotti che vendono. 

 

Da parte sua, se questo libro aiuta a prevenire anche una sola morte improvvisa di un solo neonato, un solo bambino con autismo o una sola persona con sclerosi multipla, avrà raggiunto il suo obiettivo.

 

Leo Gali

LinguaItaliano
Data di uscita31 gen 2021
ISBN9781393404910
Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità
Leggi anteprima

Correlato a Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità

Libri correlati

Articoli correlati

Recensioni su Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    Pasteur, Microbi, Vaccini, la Verità - Leo Gali

    Grazie alla dottoressa Françoise Berthoud e al dottor Didier Tarte, al biologo Michel Georget, a Françoise Joët, a Initiative Citoyenne, Alternative Santé e a tutti gli autori citati nella bibliografia per il loro contributo a questo libro.

    Grazie ai coraggiosi difensori della libertà che risponderanno a questo libro abrogando le leggi inique della vaccinazione obbligatoria.

    Per la libertà e la vita,

    Leo Gali

    Caro lettore,

    Questo libro mira a far luce sull'indottrinamento che ha afflitto la maggior parte dei professionisti della salute per oltre 140 anni, da quando un chimico di nome Louis Pasteur istigò la sua teoria falsa e mortale della vaccinazione.

    Questa teoria, che si basa su quattro dogmi la cui falsità è stata dimostrata, ha di fatto condotto la medicina moderna su una strada pericolosa che toglie la responsabilità agli esseri umani che siamo, pretendendo di proteggerli quando può ucciderli, sia radicalmente (sindrome della morte improvvisa del lattante) o lentamente (cancri di tutti i tipi).

    E, se paragoniamo il pianeta al corpo umano, il cancro vaccinale della Francia ha inviato le sue metastasi a tutti gli altri paesi della Terra.

    Certamente, alcune tribù nelle profondità dell'Amazzonia devono ancora sfuggire alla siringa del male, ma l'Organizzazione Mondiale della Sanità è rattristata da questo e sta implementando programmi che garantiranno che nessuno sfugga.

    E se gli esseri umani stanno finalmente cominciando a rendersi conto dell'avvelenamento che stanno infliggendo al loro pianeta a causa dei miliardi di tonnellate di pesticidi che sono stati scaricati negli ultimi 60 anni, non hanno ancora capito che stanno subendo la stessa cosa nei loro stessi corpi. Ma diciamo piuttosto che gli impediamo di rendersene conto mentendogli, condizionandolo, indottrinandolo.

    Un giornalista ha detto recentemente su Daesh: Di fronte alla propaganda, hai bisogno di informazioni. Il parallelo con la vaccinazione è evidente, nel senso che tutti coloro che osano informare e mettere in discussione la sacrosanta religione pasteuriana sono denigrati e ostracizzati dalla società.

    Quando si tratta della protezione della Terra, i combattenti della Resistenza come il signor José Bové sono minacciati di imprigionamento quando si oppongono, tra l'altro, all'introduzione di organismi geneticamente modificati in agricoltura, ma non vengono chiamati pazzi.

    È un'altra cosa quando si tratta di combattenti della Resistenza che ci chiamano irresponsabili, oscurantisti o settari nel nostro stesso corpo quando introduciamo pus (il vero nome che dovrebbero avere i vaccini ma che sarebbe molto meno vendibile) nel nostro stesso corpo!

    Ma l'ultima manovra alla moda dei sostenitori della dottrina dei vaccini è quella di classificarci tra i sostenitori della teoria della cospirazione! Questo è l'unico argomento che gli rimane per difendere i loro dogmi religiosi, dato che non possono confutare l'evidenza scientifica della loro falsità. Il metodo è ampiamente sperimentato, quando non si possono opporre argomenti, si screditano i loro autori.

    Commercianti di sementi o di vaccini, stessa lotta: soldi, ancora e ancora, indipendentemente dalle conseguenze sanitarie dei prodotti che vendono.

    I primi hanno ottenuto il divieto di vendere i semi che non producono loro stessi, i secondi l'obbligo di comprare i loro concentrati di virus, non importa se questo obbligo è in totale contraddizione con le leggi del nostro paese!

    Ma come disse Buddha ai suoi discepoli: Non credete subito a quello che vi dico, verificatelo. Che tu possa esaminare questo libro alla luce della verità controllando tutte le informazioni che contiene. Gli attori della religione dei vaccini non ve lo diranno mai. Per loro, meno sai, meglio è. Tenere la gente all'oscuro è il modo migliore per tenerla sotto controllo. Così sperano che i loro messaggi siano abbastanza convincenti che non penserete nemmeno a controllare il loro contenuto.

    Alla fine di questo libro, troverete una lista di opere scritte per lo più da medici, giornalisti o storici della medicina che non sono né sognatori né illuminati e ancor meno ideologi ma ferventi difensori della salute pubblica, della vita.

    Da parte sua, se questo libro aiuta a prevenire anche una sola morte improvvisa di un solo neonato, un solo bambino con autismo o una sola persona con sclerosi multipla, avrà raggiunto il suo obiettivo.

    Il fatto che l'abbiate comprato dimostra che vi state interrogando sull'efficacia e, soprattutto, sulla sicurezza delle vaccinazioni e che state più o meno sfuggendo all'indottrinamento mortale che la religione pasteuriana sta portando avanti sulle nostre menti da più di un secolo e mezzo.

    Sabato 23 gennaio 2021:

    Scritto prima dell'obbligo degli undici nuovi vaccini, questo libro è stato dato ad alcuni politici così come a tutti i media francesi: giornali, riviste d'informazione, radio e televisioni e non è stato oggetto di nessuna linea, di nessuna parola da parte loro.

    Sarà il soggetto di una continuazione, attualmente in fase di scrittura. Se l'umanità non riesce a liberarsi dall'indottrinamento, il libro di Richard Matheson Io sono una leggenda potrebbe diventare una realtà.

    Eppure si muove! Nel XVI secolo, c'è una forte convinzione che la Terra sia immobile e che sia al centro dell'universo. Questa teoria è la regola universale e qualsiasi affermazione contraria è condannata, così come la persona che la pronuncia.

    Eppure uccide! Nel XXI secolo, si crede fermamente che la vaccinazione sia sicura e protegga da malattie ed epidemie, questa teoria è la regola universale e qualsiasi affermazione contraria è condannata, così come la persona che la pronuncia.

    Con la sua abiura, Galileo sfuggì alla pena di morte, e il 16 giugno 1633 il verdetto fu definitivo:

    Il detto Galileo sarà chiamato ad abiurare, condannato all'ergastolo, e gli sarà ordinato di non discutere più le sue teorie sotto pena di ricaduta. Il suo lavoro, come quello di Copernico, sarà messo sulla lista nera. La sentenza sarà inviata a tutti i membri del clero e sarà letta in presenza del maggior numero possibile di coloro che professano l'arte della matematica.

    Oggi, sotto pena di 6 mesi di reclusione e 3.750 euro di multa, è vietato confutare il dogma vaccinale, frutto del famoso pensiero unico denunciato ma condiviso da quasi tutti i media e da tutti i leader politici, qualunque sia la loro convinzione politica.

    Galileo sapeva che resistere all'Inquisizione era una causa persa. Aggrappandosi alla sua vita, ammise finalmente la sua colpa e la sua depravazione eretica, come disse il Sant'Uffizio. Tre volte ha giurato di essersi sbagliato:

    Non sostengo e abbandono l'opinione di Copernico, non ho più dubbi e ritengo molto vera quella di Tolomeo. Sì, la Terra è fissa, al centro del mondo. E poi, sono nelle vostre mani, fate di me quello che volete.

    Distrutto, Galileo concluse il suo appello con un'umile preghiera, implorando clemenza e gentilezza dai suoi giudici.

    Non fu fino agli anni 1820-1830 che la Chiesa accettò definitivamente e completamente l'idea che la Terra girasse intorno al Sole. Ha riabilitato Galileo tre secoli e mezzo dopo, nel 1992.

    21° secolo: poiché Galileo era l'eretico che doveva essere messo a tacere a tutti i costi, cinquecento anni dopo, ci sono alcuni milioni di eretici sul pianeta che sostengono (per quelli che possono farlo senza rischiare la loro professione) che la vaccinazione è effettivamente un'eresia.

    La truffa più brillante, la mascherata più riuscita, la manipolazione più sottile, e soprattutto la catastrofe medica più mortale del XX secolo, questi sono alcuni degli aggettivi che si possono attaccare al mito della vaccinazione, perché è davvero un mito.

    Per preservare la salute dei loro figli ed evitare di finire in prigione per essersi rifiutati di vaccinare o di perdere i loro diritti di genitori, alcuni genitori sono arrivati a scegliere di fornire loro a casa l'educazione che viene loro negata dal sistema di Educazione Nazionale. Ma dobbiamo ancora avere i mezzi finanziari per poterlo fare, la libertà del nostro motto repubblicano non è l'unica ad essere violata, anche l'uguaglianza!

    LOUIS PASTEUR: ERESIA MEDICA 

    Di tanto in tanto, chiedete al vostro medico se, durante i suoi lunghi studi, ha imparato qualcosa sul professor Antoine Béchamp, un contemporaneo di Louis Pasteur?

    Perché tutta la storia della vaccinazione - inizia con questi due uomini.

    Chi erano?

    Antoine BÉCHAMP (1818 -1908)

    - Laureato in farmacia

    - Dottore in medicina

    - Laurea in Fisica

    - Dottore in Scienze Fisiche

    - Professore di fisica e tossicologia all'École Supérieure de Pharmacie di Strasburgo

    - Professore di chimica medica e farmacia alla facoltà di medicina di Montpellier.

    - Preside della Libera Facoltà di Medicina e Farmacia di Lille

    - Professore di chimica organica e chimica biologica a Lille

    Antoine Béchamp scoprì l'elemento primordiale e la cellula vivente che chiamò microzima. Ha dimostrato che poteva diventare un batterio o un virus e ha dedotto il polimorfismo batterico. Il polimorfismo (dal greco pleôn: più abbondante, e morphê: forma) è la capacità di un organismo (principalmente batteri) di assumere forme diverse in certe condizioni o sotto certe influenze.

    Denunciò l'errore del monomorfismo di Pasteur, che portò la medicina verso la fobia dei microbi e la trascuratezza del campo.

    béchamp1

    Antoine Béchamp

    Louis PASTEUR (1822 – 1895)

    - Dottore in Scienze

    - Aggregato di Fisica e Chimica

    Ingegnoso specialista delle relazioni pubbliche e del marketing pubblicitario, si è appropriato delle scoperte del professor Béchamp deviandole dalla loro origine. Così ha semplicemente rinominato il microzima di Antoine Béchamp in microbo, sostenendo di averlo scoperto!

    Poi ha sviluppato la teoria che il microbo è la causa della malattia, mentre per Antoine Béchamp e i suoi seguaci, è la malattia che permette al microbo di esprimersi.

    Pasteur parla solo di germi nell'aria, considera i microbi solo come agenti di malattia e insegna che gli organismi viventi sono asettici, paragonandoli prontamente a una botte di vino o di birra!

    Ed è su questa assurdità totale che si basa tutta la medicina moderna con il principale dogma pasteuriano: un germe = un vaccino!

    Si tratta di un'aberrazione perché se impediamo a un germe di esprimersi spontaneamente, esso si adatterà, si trasformerà e apparirà un nuovo tipo di malattia!

    Ogni anno in Francia, il Telethon raccoglie donazioni dedicate alla ricerca per sconfiggere 5.000 nuove malattie definite genetiche. Quanti di questi sono una conseguenza diretta delle campagne di vaccinazione di massa? Probabilmente lo scopriremo un giorno, e quel giorno si apriranno lunghi processi. Perché la piroetta dei responsabili ma non colpevoli non può continuare ad vitam aeternam.

    Louis Pasteur

    Il bambino non aveva la rabbia!

    Alla scuola elementare ci hanno insegnato che lo sfortunato bambino era stato morso da un cane rabbioso e che senza il morso salvifico dato da Louis Pasteur, avrebbe inevitabilmente contratto questa terribile malattia.

    La verità è ben diversa. Pochissime persone sanno che il proprietario del cane morso, Max Vone, così come diverse altre persone morse lo stesso giorno da questo animale, sono rimaste in buona salute in assenza di qualsiasi trattamento, il che significa in breve che il cane non era affatto rabbioso...

    La teoria del vaccino del mondo intero si basa su questo caso unico e falso!

    Il massimo del cinismo, Pasteur fa passare davanti agli occhi dei membri dell'Accademia delle Scienze e dell'Accademia di Medicina, il quadro di sei bambini morti di rabbia dal 17 giugno al 24 settembre dopo essere stati vaccinati, un quadro sul quale si leggono accanto al nome di ogni vittima, queste due struggenti parole: trattamento insufficiente...

    Il numero totale di morti per rabbia, nonostante la vaccinazione antirabbica è, dal 2 novembre 1886, di 53. In Francia la media annuale delle persone che muoiono di rabbia prima della diffusione del vaccino è di 30.

    Pasteur credeva nella generazione spontanea!

    Quest'uomo, che ancora oggi è considerato un salvatore dell'umanità e il cui nome è glorificato dalla

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1