Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

The Greatest Secret: Il segreto più grande

The Greatest Secret: Il segreto più grande

Leggi anteprima

The Greatest Secret: Il segreto più grande

Lunghezza:
252 pagine
4 ore
Pubblicato:
7 gen 2021
ISBN:
9788830523197
Formato:
Libro

Descrizione

The Secret ci ha insegnato a realizzare i nostri desideri.

The Greatest Secret ci libera da una vita di paura e sofferenza per regalarci gioia e felicità.

Pubblicato nel 2006, The Secret, il libro d’esordio di Rhonda Byrne, è stato un fenomeno globale, un’opera fondamentale che ha aiutato i lettori a scoprire i poteri inespressi che si trovano dentro ciascuno di noi e a utilizzarli in ogni ambito della vita. Ma il viaggio di Rhonda non era ancora finito, perché qualcosa dentro di lei le diceva che c’era altro da scoprire, un segreto più grande e universale.
Ed è stata proprio la sua instancabile ricerca, durata 14 anni, a permetterle di trovare la verità contenuta in queste pagine.
Con un enorme balzo in avanti The Greatest Secret condurrà il lettore oltre il mondo materiale e in un reame spirituale, dove tutto è possibile. Gli insegnamenti contenuti in queste pagine svelano pratiche accessibili che possono essere subito utilizzate e profonde rivelazioni che dissolveranno paure e incertezze, ansie e dolore. Arricchito dalle parole illuminanti dei più grandi maestri spirituali del passato e del presente, The Greatest Secret è un capolavoro che indica ai lettori di tutto il mondo la strada per non soffrire più e avere una vita piena di gioia.

Nel momento in cui lo scopri, la libertà è tua.

Non abbiamo visto la verità per centinaia di anni perché non abbiamo guardato quello che avevamo davanti agli occhi. Ci siamo lasciati distrarre dai nostri problemi, dai drammi della nostra vita, dagli eventi esterni, e ci è sfuggita la più grande scoperta che potevamo fare e che era proprio davanti a noi. Una scoperta che può farci smettere di soffrire e ottenere gioia e felicità durature.

Ogni domanda avrà una risposta, ogni desiderio sarà esaudito. Non dovrai più avere paura, non dovrai più soffrire. Questa è la più grande rivelazione della tua vita. Questo è il tuo destino.
Pubblicato:
7 gen 2021
ISBN:
9788830523197
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

RHONDA BYRNE è l’autrice che ha dato vita a “The Secret”, un documentario del 2006 che ha cambiato milioni di vite, dando inizio a un movimento globale. Lo stesso anno è uscito il libro omonimo, “The Secret”, che è stato tradotto in 50 lingue ed è uno dei più longevi bestseller del secolo. Ha pubblicato anche “The Power” (2010), “The Magic” (2012) e “Hero” (2014). Rhonda è nata in Australia e ora vive in California.


Correlato a The Greatest Secret

Libri correlati

Anteprima del libro

The Greatest Secret - Rhonda Byrne

Secret.

CAPITOLO 1

NASCOSTO IN BELLA VISTA

Dei miliardi di abitanti del nostro pianeta, solo pochi hanno trovato la verità. Quei pochi sono completamente liberi da ansia e negatività e vivono in uno stato di pace e felicità perenne. Il resto di noi, che se ne renda conto o no, cerca la verità senza sosta, ogni singolo giorno della propria vita.

Anche se nel corso della storia numerosi grandi saggi, profeti e leader religiosi hanno scritto di questo grande segreto o vi hanno almeno accennato, molti di noi non sanno ancora nulla della scoperta più straordinaria che potremo mai fare. Tra coloro che l’hanno condivisa con l’umanità possiamo ricordare Buddha, Krishna, Lao Tzu, Gesù Cristo, Yogananda, Krishnamurti e il Dalai Lama.

Ciascuno di loro trasmetteva insegnamenti diversi, adeguati alla propria epoca, ma tutti rimandano alla stessa verità: la verità su di noi e la verità che si cela dietro il mondo.

In alcune religioni questa verità viene espressa in modo meno chiaro ed esplicito che in altre, ma si tratta comunque della verità che sta alla base di ogni religione.

Michael James, Happiness and the Art of Being

Questo grande segreto è a disposizione di tutti coloro che vogliono vederlo. Ci è più vicino del nostro stesso respiro, solo che non ce ne accorgiamo! Gli antichi sapevano che il modo migliore per nascondere un segreto è lasciarlo in bella vista, dove a nessuno verrà mai in mente di cercarlo. Ed è proprio lì che si trova il Segreto più grande.

Per questo nella tradizione shivaita del Kashmir viene definito ‘il più grande segreto, più nascosto delle cose più nascoste eppure più evidente delle cose più evidenti’.

Rupert Spira, Being Aware of Being Aware

La verità ci sfugge da migliaia di anni, perché non prestiamo attenzione a ciò che abbiamo sotto gli occhi. Ci lasciamo distrarre facilmente dai problemi, dalle preoccupazioni, da ciò che accade nel mondo, e trascuriamo la più grande scoperta che possiamo fare e che si trova proprio davanti a noi. Una scoperta che può salvarci dalla sofferenza accompagnandoci verso una felicità duratura.

Quale segreto può essere così rivoluzionario? Quale scoperta, da sola, è in grado di porre fine alla sofferenza e donarci la pace e la felicità perpetua?

Semplice: un segreto capace di rivelarti ciò che sei davvero.

Forse credi di sapere chi sei. Pensi di essere un individuo con un nome, di una determinata età e razza, che ha un lavoro, una storia famigliare e varie esperienze di vita. Ma resterai molto sorpreso quando scoprirai chi sei davvero.

L’unica maniera in cui qualcuno può esservi d’aiuto è mettendo in discussione le vostre idee.

Anthony de Mello, S.I., Messaggio per un’aquila che si crede un pollo

Nel corso della vita, tutti noi accettiamo molte idee e false convinzioni, finendo per diventarne schiavi. Ci hanno detto che il mondo è fatto di limiti e mancanze, che non avremo mai abbastanza denaro, tempo, risorse, amore, salute. «La vita è breve», «Siamo solo umani», «Devi lavorare sodo e faticare per ottenere qualcosa nella vita», «Stiamo esaurendo le risorse», «Il mondo è in subbuglio», «Bisogna salvare il mondo». Ma nell’istante in cui vedrai la verità, queste false credenze crolleranno e dalle rovine sorgerà la tua felicità.

Magari starai pensando: La mia vita va a gonfie vele, perché mai dovrebbe servirmi il Segreto più grande?

Per citare il compianto, meraviglioso Padre gesuita Anthony de Mello: Perché la vostra vita è un grande caos!.

Potresti non essere d’accordo. Nemmeno io pensavo che la mia vita fosse un grande caos, prima che Anthony de Mello spiegasse cosa intendeva esattamente.

Ti senti mai turbato da qualcosa? Sotto stress? Preoccupato? Ti senti mai in ansia, offeso o ferito? Ti senti mai triste, depresso o scoraggiato? A volte sei infelice o di cattivo umore? Se provi una qualsiasi di queste emozioni, in un momento qualsiasi, allora secondo Anthony de Mello la tua vita è un grande caos!

Forse credi che sia normale essere tormentato dalle emozioni negative nel corso della giornata, ma la vita non deve andare per forza così. Puoi vivere senza mai sentirti ferito, turbato, preoccupato o impaurito, sperimentando una felicità continua.

La vita ci mostra una strada per allontanarci dalla sofferenza ogni volta che attraversiamo una situazione difficile, specialmente quelle più ardue. Ma noi non ci facciamo caso. Siamo persi nei nostri problemi e non vediamo il cammino che abbiamo proprio davanti agli occhi e che potrebbe condurci fuori da tutte le nostre difficoltà per sempre!

Cerchiamo la felicità in un’esperienza dopo l’altra, in una relazione dopo l’altra, in una terapia dopo l’altra, in un seminario dopo l’altro, compresi quelli ‘spirituali’, che sembrano molto promettenti ma non affrontano mai la causa primaria della sofferenza: l’ignoranza della nostra vera natura.

Mooji, White Fire, seconda edizione

Se soffriamo, è perché abbiamo sviluppato false credenze riguardo noi stessi; ci siamo fatti un’idea sbagliata della nostra identità. Tutta la sofferenza umana si riduce a un errore di identità.

La verità è che non sei una persona che non ha il controllo di ciò che accade a te e alla tua vita. Non sei una persona condannata a essere schiava fino alla morte di un lavoro che non ama. Non sei una persona che deve lottare ogni volta per arrivare alla fine del mese. Non sei una persona che deve dimostrare qualcosa o che ha bisogno dell’approvazione degli altri. La verità è che non sei affatto una persona. Certo, stai vivendo l’esperienza di essere una persona, ma nel quadro generale l’idea è che tu non sia questo.

Non è come sembra. Non sei ciò che pensi di essere.

Jan Frazier, The Freedom of Being

A volte nella vita prendiamo di mira i sintomi, trascurando la vera causa: la necessità di capire e riconoscere la nostra vera natura. È questa l’unica medicina.

Mooji

Tutta l’infelicità, l’insoddisfazione e la tristezza che sperimentiamo nella vita nasce solo dal fatto che ignoriamo o abbiamo un’idea confusa di chi o cosa siamo davvero. Perciò, se vogliamo essere liberi da ogni forma di tristezza e infelicità, dobbiamo liberarci dall’ignoranza o dall’idea confusa di ciò che siamo davvero.

Michael James, Happiness and the Art of Being

Il parametro per valutare la tua vita è il livello di felicità. Quanto sei felice? Ti senti autenticamente felice tutto il tempo? La tua vita procede in un contesto di continua felicità? In teoria, dovresti essere sempre felice: tu sei la felicità. È la tua vera natura. È ciò che sei davvero.

In questo mondo ognuno di noi cerca esattamente la stessa cosa. La cerca ogni essere vivente, persino gli animali. E cos’è che cerchiamo tutti? Felicità senza dolore. Una felicità continua senza alcuna traccia di dolore.

Lester Levenson, Will Power (audio)

Ogni azione che compiamo, ogni decisione che prendiamo dipende dalla convinzione che, dopo, saremo più felici. Il fatto che tutti cerchiamo la felicità non è un caso: nella nostra ricerca della felicità, in realtà non facciamo altro che cercare noi stessi senza rendercene conto!

Non è possibile trovare la felicità duratura nei beni materiali. Così come appaiono, alla lunga le cose materiali svaniscono; se basi la tua felicità su un oggetto, quella felicità svanirà insieme all’oggetto. Le cose materiali non sono il male (anzi, sono fantastiche, e meriti di avere tutto ciò che desideri nella vita), ma capire che non ne ricaverai mai una felicità duratura è un grande passo avanti. Se gli oggetti ci donassero la felicità, allora questa non ci abbandonerebbe più, una volta ottenuta una cosa che volevamo con tutte le nostre forze. E invece non è così. Proviamo una felicità temporanea, ma poco dopo siamo punto e a capo: desideriamo altre cose nella speranza di sentirci di nuovo felici.

C’è un solo modo per giungere alla felicità perenne e duratura: scoprire chi sei davvero, perché la tua vera natura È la felicità.

Il mondo è così infelice perché ignora il vero Sé. La natura autentica dell’uomo è la felicità, che è innata nel vero Sé. La ricerca della felicità da parte dell’uomo è una ricerca inconscia del suo vero Sé. […] Quando lo trova, trova una felicità che non ha fine.

Ramana Maharshi

L’unico vero scopo della nostra presenza sulla terra è scoprire o ricordare il nostro stato naturale originario, uno stato privo di limiti.

Lester Levenson, Will Power (audio)

La scoperta del nostro vero Sé ha il potere di trasformare il buio dell’ignoranza nella luce pura della comprensione. È la scoperta più profonda, importante e radicale che si possa fare. È un albero che dà subito frutto. Quando capirai chi sei – chi è colui che sperimenta e percepisce il mondo – moltissime cose si aggiusteranno. Se cerchi la verità, non c’è granché da sapere. Non ti servono conoscenze immense: devi soltanto arrivare a riconoscere il tuo unico vero Sé, quello che sei.

Mooji

Nel corso dei secoli, l’atto di scoprire chi siamo davvero ha assunto tanti nomi diversi. Illuminazione, realizzazione del Sé, scoperta del Sé, folgorazione, risveglio, ricordo. Probabilmente pensi di non essere destinato all’illuminazione («Sono solo una persona normale»), ma non potresti essere più distante dalla verità. Questa scoperta – questa felicità, questa libertà – è ciò che sei, dunque come può non essere destinata a te?

Apriti alla possibilità di sperimentare la verità di ciò che sei, in questo preciso istante. In che modo, ti chiederai? Osservando che l’unico ostacolo è la tua immaginazione, la tua resistenza immaginaria.

La mia maestra

Siamo liberi e non lo sappiamo, ci sembra una cosa impossibile. Saremmo pronti a giurare di essere in balìa degli alti e bassi della vita. Eppure (ecco la verità) la libertà è proprio qui davanti noi.

Jan Frazier, The Freedom of Being

La realizzazione del Sé è possibile per una persona non istruita come per un re. Non ci sono requisiti per ottenerla. Non è riservata a coloro che hanno alle spalle anni di pratica spirituale: è possibile anche per chi non ha fatto altro che bere e fumare tutta la vita.

David Bingham, Conscious TV

Come sarà la tua vita?

Sto parlando di una cosa che finora non ha sperimentato quasi nessuno. Come posso descriverla? Nessun limite a nulla, in qualsiasi direzione. La capacità di fare qualunque cosa, semplicemente per averla pensata. Ma è anche più di questo. Immagina la gioia più grande che tu possa provare e moltiplicala per cento.

Lester Levenson, No Attachments, No Aversions

Riconoscendo appieno chi sei, i problemi svaniranno dalla tua vita e smetterai di sentirti turbato, ferito, preoccupato o impaurito. Ti libererai dalla paura della morte e non permetterai più alla tua mente di controllarti o torturarti. Idee e false convinzioni si dissolveranno. Al loro posto troverai chiarezza, felicità, gioia, pace, infinito divertimento e stupore: ogni istante sarà un piacere. Saprai di essere al sicuro, in ogni circostanza.

E quando riconosciamo questo […] la felicità suprema si impone per sempre, in modo costante. E con essa sopraggiungono l’immortalità, l’assenza di limiti, la pace imperturbabile, la libertà completa e tutte le altre cose di cui ognuno di noi è alla ricerca.

Lester Levenson, Happiness Is Free, voll. 1-5

Riconoscendo appieno chi sei, la vita diventa leggera: tutto ciò di cui hai bisogno sembra apparire senza il minimo sforzo da parte tua. La tua esistenza comincerà a scorrere liscia come l’olio. Una vita fatta di limiti e mancanze è destinata a finire, ma tu conoscerai il potere supremo che hai su tutte le cose del mondo.

Riconoscendo appieno chi sei, la sofferenza e la fatica svaniranno, la paura e le emozioni negative si dissolveranno. La mente si calmerà. Sarai colmo di gioia, positività, soddisfazione, di un senso di abbondanza e di una pace imperturbabile. Questa sarà la tua vita.

Dalle parole di Jan Frazier, madre e insegnante di scrittura creativa:

Prova a immaginare: il peso che avevi sulle spalle, qualunque fosse, d’un tratto non pesa più. Forse è ancora lì, un dato di fatto nella tua vita, ma è privo di massa, privo di gravità. Tutto ciò che ti ha sempre afflitto è ridotto a un elemento del paesaggio, come un albero, una nuvola sospinta dal vento. Il caos della mente e delle emozioni è completamente cessato, l’intero fardello, una parte del quale ti accompagnava da quando hai memoria. Ti era famigliare come un caro amico – faceva parte di te come la lingua che parli, il colore della pelle – e ora è scomparso senza alcuna spiegazione. In quel vuoto inaspettato scorre una gioia tranquilla che ti sostiene giorno e notte, che va dove vai tu, ti segue in qualsiasi circostanza, anche quando dormi. Tutto ciò che fai ti riesce senza fatica. Sei felice, ma non hai una ragione particolare per esserlo. Non c’è niente che ti possa turbare. Non ti senti stressato. Quando sorge un problema, sai quello che devi fare, lo fai, e poi lo lasci andare. Le persone che una volta ti esasperavano non ti fanno più nessun effetto. Provi compassione per la sofferenza altrui, ma tu non soffri. Le attività che una volta erano noiose ora sono divertenti. Non ti serve nessuna terapia; non cedi mai alla noia, all’ansia o al malumore. Tranne quando ti serve per un compito specifico, la tua mente resta a riposo. Senti di avere una vita piena, senza dover fare nulla per riempirla. […] Sai che non importa quali difficoltà dovrai affrontare: per il resto della vita, sarai in pace. Non proverai mai più paura, disperazione, solitudine. Qualunque ostacolo incontrerai lungo la strada, questa gioia senza motivo rimarrà con te. Prova a immaginarlo.

Jan Frazier, When Fear Falls Away

Questa è la tua vita con il Segreto più grande. Questo è il tuo destino.

CAPITOLO 1 in pillole

•Che ce ne rendiamo conto o no, cerchiamo la verità senza sosta, ogni singolo giorno della nostra vita.

•Questo grande segreto è a disposizione di tutti coloro che vogliono vederlo, solo che non ce ne accorgiamo .

•La verità ci sfugge da migliaia di anni perché ci lasciamo distrarre dai problemi, dalle preoccupazioni, da ciò che accade nel mondo.

•Nel corso della vita, tutti noi accettiamo molte idee e false convinzioni, finendo per diventarne schiavi.

•Se soffriamo, è perché ci siamo fatti un’idea sbagliata della nostra identità.

•L’umanità soffre perché abbiamo frainteso la nostra vera natura.

•Stai vivendo l’ esperienza di essere una persona, ma nel quadro generale l’idea è che tu non sia questo.

•In teoria, dovresti essere sempre felice: tu sei la felicità. È la tua vera natura.

•L’atto di scoprire chi siamo davvero ha assunto tanti nomi diversi. Illuminazione, realizzazione del Sé, scoperta del Sé, folgorazione, risveglio, ricordo.

•Apriti alla possibilità di sperimentare la verità di ciò che sei, in questo preciso istante .

•Riconoscendo appieno chi sei, i problemi svaniranno dalla tua vita e smetterai di sentirti turbato, ferito, preoccupato o impaurito. Sarai colmo di gioia, positività, soddisfazione, di un senso di abbondanza e di una pace imperturbabile.

CAPITOLO 2

IL SEGRETO PIÙ GRANDE: RIVELAZIONE

"Così vicino che non lo vedi.

Così sottile che la mente non può capirlo.

Così semplice che non ci credi.

Così bello che non riesci ad accettarlo."

Loch Kelly, Shift into Freedom, sulla tradizione buddhista tibetana Shangpa Kagyu

Perché solo pochissimi hanno scoperto la verità? Perché la maggioranza di noi non ha ancora capito chi siamo davvero? Com’è possibile che miliardi di persone si facciano sfuggire una questione così importante per la nostra felicità?

Se non riusciamo a cogliere il Segreto più grande, è a causa di un piccolo ostacolo: una convinzione! Una singola convinzione ci impedisce di compiere la più grande scoperta che potremo mai fare. E quella convinzione dice che noi siamo il nostro corpo e la nostra mente.

Tu non sei il tuo corpo

Siamo venuti in questo mondo con un corpo soltanto per scoprire che non siamo un corpo.

Lester Levenson, Happiness Is Free, voll. 1-5

Proprio come usi la macchina per spostarti da un luogo all’altro, così il tuo corpo è un veicolo che serve per muoverti e fare esperienza del mondo.

Se hai un’automobile, non dici di essere l’automobile. Ma allora perché, se hai un corpo, dici di essere il corpo?

Lester Levenson, Happiness Is Free, voll.

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di The Greatest Secret

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori