Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Te la do io l'anima gemella

Te la do io l'anima gemella

Leggi anteprima

Te la do io l'anima gemella

Lunghezza:
112 pagine
1 ora
Editore:
Pubblicato:
18 ago 2020
ISBN:
9788831688277
Formato:
Libro

Descrizione

Perché la maggior parte delle storie cominciano bene e finiscono male? Cosa rende coinvolgente una relazione di coppia? Perché sfiorisce l’innamoramento? Questo manuale svela i segreti per tenere vivo l’amore, accompagnandoci a sperimentare un sentimento che non finisce ma si evolve naturalmente nel tempo. Carla Sale Musio, psicologa e psicoterapeuta da oltre trent’anni, evidenzia cinque passaggi indispensabili per vivere le relazioni con pienezza e mette in luce le trappole psicologiche che annientano la passione facendo deragliare tante storie di coppia. Scoprirete: come l’accudimento paralizza la sessualità e incoraggia il tradimento; perché l’autonomia alimenta la complicità, il desiderio e l’erotismo; in che modo il lavoro con le parti infantili della psiche svolge un ruolo importantissimo nell’affettività e perché adottare il bambino che siamo stati libera l’energia affettiva portandoci a vivere i rapporti con trasporto e reciprocità.
Editore:
Pubblicato:
18 ago 2020
ISBN:
9788831688277
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Te la do io l'anima gemella

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Te la do io l'anima gemella - Carla Sale Musio

inesperienza

PRIMA DI COMINCIARE…

Gli esempi clinici riportati nel libro sono tratti dalla mia esperienza professionale e per rispettare la privacy delle persone ho omesso gli elementi che avrebbero potuto renderle riconoscibili.

Nel corso del testo ho utilizzato le parole papà e mamma per indicare sinteticamente le diverse tipologie delle coppie genitoriali: eterosessuali o LGBTQIA (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer, intersessuali e asessuali).

Allo stesso modo quando mi riferisco alla relazione di coppia i partner possono essere: un uomo e una donna, due donne o due uomini.

Tutti gli argomenti che riguardano la sessualità si riferiscono a partner sessuali. Le persone con orientamento asessuale non rientrano in questa casistica perché in loro la mancanza di sessualità è un orientamento.

PERCHÉ QUESTO LIBRO

Chi non è mai inciampato in una relazione sbagliata scagli la prima pietra.

Credo che ognuno di noi potrebbe raccontare il dolore e la delusione bruciante legati alla fine di una storia d’amore.

Arrivare al capolinea del coinvolgimento emotivo succede molto più spesso di quanto non si creda. E sono tanti i rapporti nei quali vivere insieme come colleghi in azienda, senza più farfalle nello stomaco o cuoricini negli occhi, è diventata un’abitudine.

Sembra un destino ineluttabile. Dopo i primi momenti magici il trasporto dell’innamoramento perde il suo mordente… e la passione che faceva battere forte il cuore si trasforma in una minestrina tiepida, senza l’attrazione e la complicità di una volta.

In molti sono convinti che l’amore sia proprio così: un fuoco d’artificio iniziale destinato a spegnersi pian piano. Inevitabilmente.

Personalmente non ho mai condiviso questa visione e sono certa che il sentimento amoroso sia qualcosa che cresce dentro acquistando profondità, intimità e conoscenza. Senza limiti di tempo.

L’amore, quello vero, non finisce. Ma, per alimentare il fuoco di una relazione appagante è necessario coltivare l’autonomia e la solitudine, facendosi carico in prima persona dei propri bisogni. Senza delegare al partner il ruolo salvifico (e idealizzato) del Principe Azzurro o della Principessa Azzurra.

Nello svolgimento del mio lavoro ho incontrato tante persone desiderose di trovare l’anima gemella. Le ho viste risplendere di una luce nuova durante l’innamoramento e poi spegnersi progressivamente affondando nelle sabbie mobili della delusione e dello sconforto.

Nei momenti di separazione è importante imparare dagli errori per costruire relazioni più profonde e durature. Troppo spesso in amore il fallimento la fa da padrone regalandoci una collezione di storie perdenti. Tutte uguali. Sembra quasi che un copione negativo riproponga ogni volta gli stessi personaggi. Gli attori cambiano ma la trama resta invariata.

Come psicologa ho dovuto fermarmi a riflettere sul perché di tante relazioni finite nell’incomprensione e nel risentimento. E mi sono chiesta cosa si nasconda dietro al bisogno (a volte spasmodico) di trovare l’anima gemella.

Ma poi… esiste davvero un’anima gemella?

Questo libro prende forma dai racconti di tanti uomini e donne intelligenti, disponibili, attenti, sensibili, creativi… accomunati dal desiderio di amare e di essere amati.

Qui ho esposto via via le regole psicologiche indispensabili a costruire un rapporto coinvolgente. Perché in amore l’ingrediente fondamentale è una scintilla misteriosa che si accende quando meno ce lo aspettiamo trasportandoci in un sentire magico. e pieno di insegnamenti. Ma… una volta scoccata la scintilla, mantenere vivo il fuoco interiore è una nostra responsabilità. Un’opportunità da non perdere e non sciupare.

Le relazioni affettive si sviluppano nel mondo intimo e ci guidano a esplorare vissuti estremamente affascinanti. A volte celestiali. A volte spaventosi.

Spero che questa lettura possa essere uno strumento utile a sbrogliare i nodi che soffocano la passione, un aiuto per superare i momenti difficili e risolvere le incomprensioni presenti (inevitabilmente) nel volersi bene.

Si tratta di un manuale semplice e veloce articolato in cinque passaggi consecutivi.

Nella prima parte INFANZIA ho esposto le problematiche infantili che alimentano l’aspettativa di trovare un Principe Azzurro (o una Principessa Azzurra) capace di salvarci da un destino triste e privo di amore.

Nella seconda parte GENITORI ho evidenziato le dinamiche legate all’idealizzazione dei genitori e le loro ripercussioni nei rapporti di coppia.

Nella terza parte RISARCIMENTO DANNI ho descritto i meccanismi psicologici che causano la perdita del coinvolgimento erotico e dell’intimità di coppia.

Nella quarta parte MATURITÀ ho spiegato in cosa consiste l’essere adulti e quali sono le possibilità affettive e relazionali che derivano dalla crescita psicologica.

Nella quinta parte COPPIA ho evidenziato le trappole che sottendono il calo della libido e ho delineato un diverso modo di alimentare il coinvolgimento grazie all’autonomia e all’ascolto di sé.

Sono sicura che l’amore non possa essere spiegato o insegnato. Perché i sentimenti bisogna viverli e questo ha poco a che fare con la scientificità e il bisogno di controllo. Il mio obiettivo nello scrivere queste pagine è liberare l’energia affettiva dalle catene psicologiche che spesso ne impediscono il fluire.

La libertà è la prima condizione dell’Amore (quello con la A maiuscola). E il suo corollario è la responsabilità. Di sé stessi e dei propri bisogni.

Un mondo migliore prende forma grazie all’impegno di ciascuno nel permettersi di vivere l’Amore con pienezza.

Buona lettura

INTRODUZIONE

AMORI SBAGLIATI

Perché mi innamoro sempre della persona sbagliata?

Facendo il mio mestiere questa è una domanda molto frequente. Sembra quasi che un destino maligno si diverta a condurci tra le braccia di chi… non ci merita!

Ma siamo davvero vittime di amori sbagliati o si tratta, piuttosto, di scelte inconsce?

Credo che tante situazioni poco felici in un primo momento possano apparire così familiari da farci sentire a casa, spingendoci verso l’abbandono e la fiducia tipiche della fanciullezza.

Le nostre Parti Bambine si aspettano un risarcimento

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Te la do io l'anima gemella

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori