Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Marketing Spirituale: Come superare i limiti del marketing strategico con un mix di comunicazione, meditazione, etica e magia.

Marketing Spirituale: Come superare i limiti del marketing strategico con un mix di comunicazione, meditazione, etica e magia.

Leggi anteprima

Marketing Spirituale: Come superare i limiti del marketing strategico con un mix di comunicazione, meditazione, etica e magia.

valutazioni:
1/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
129 pagine
1 ora
Pubblicato:
21 lug 2020
ISBN:
9788835869412
Formato:
Libro

Descrizione

L'intelligenza artificiale e il machine learning stanno sostituendo il "lavoro" umano anche nel marketing, così come è successo in passato in tanti altri settori produttivi. Gli esperti non hanno ancora capito cosa stia succedendo e continuano a predicare il modello di marketing strategico. Se il marketing fosse una scienza esatta allora potrebbe essere ridotto, con il metodo scientifico, sistematicamente e rigorosamente a eventi osservabili e ripetibili che hanno cause precise ed identificabili.


Da questi eventi quindi si potrebbe elaborare uno o più algoritmi, sulla base dei quali sarebbe possibile creare un software automatico in grado di gestire da solo in maniera scientifica ogni campagna di marketing. Ben presto gli umani, i consulenti, che lavorano in maniera strategica e scientifica sarebbero sostituiti dalle macchine.


Grazie ai colossi del web oggi tutti possono avere accesso alle tecnologie di marketing più avanzate con relativa semplicità e a costi sempre più bassi. Questo non è più sufficiente e non fa più la differenza.
Quello che oggi fa la differenza sono: i sentimenti, le storie, le esperienze, la meditazione, le emozioni, l'irrazionalità, la creatività, l'intuito... in una parola la Magia!


Il Marketing Spirituale è un sistema che vuole superare i limiti del marketing tradizionale e strategico adottando idee e concetti di origine spirituale al posto del rigido e ormai inefficace paradigma attuale.


L'autore analizza come alcuni stati dell'anima di natura spirituale riescono ad elevare la consulenza e la strategia di marketing a un livello superiore, grazie anche all'utilizzo di tecniche derivate dal coaching e dalla programmazione neurolinguistica. Egli descrive come un approccio olistico, in situazioni concrete, può indirizzare a soluzioni e intuizioni imprevedibili e straordinarie.


Biografia autore


Fabio Porrino è un esperto di marketing, lavora dal 2008 come consulente presso alcune importanti aziende di livello nazionale e internazionale. Ha raggiunto importanti obiettivi per conto proprio e per conto dei clienti. A tutt'oggi, ha gestito campagne pubblicitarie per diversi milioni di euro di budget. Ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti: nel 2016 è stato insignito da Google di uno dei tre premi riservati alle migliori agenzie pubblicitarie italiane (unico professionista fra i premiati) al Google Partner Inspiration & Networking Outdoor; nel novembre dello stesso anno è stato invitato al Google Partner Summit a San Francisco in California, invito poi rinnovato nel 2018 per il Google Marketing Live.Dal 2015 ha studiato la programmazione neurolinguistica e il coaching, seguendo tutto il percorso per diventare coach professionista.

Vive in un paesino in provincia di Caserta con moglie e due figli.
Pubblicato:
21 lug 2020
ISBN:
9788835869412
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Marketing Spirituale

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Marketing Spirituale - Fabio Porrino

magia...

Prefazione di Roberto Castaldo

L'evoluzione continua del mercato ci porta sempre più spesso a ricercare all'esterno soluzioni per posizionarsi e creare osmosi di quote di mercato. Questo a livello generale. Nel dettaglio c'è tutta una nuova categoria di super guru/esperti consulenti che non fanno altro che riproporre in chiave clone alcuni contenuti abbastanza elementari e ridondanti. Di questi pseudo consulenti nessuno si chiede che tipo di studi ed esperienza abbiano alle spalle e quante ore di lavoro hanno avuto su progetti di diversa area semantica.

Ho conosciuto Fabio in una precedente esperienza in cui eravamo colleghi, da sempre mi ha colpito la sua grande curiosità che nel tempo gli ha concesso di espandere i confini della propria cultura fino ad arrivare ai concetti della spiritualità e della crescita personale e professionale.

Il libro è un ottimo spunto di riflessione che nasce dall'esperienza sul campo e da uno stile di vita coerente e metodico che caratterizza Fabio ormai da molti anni.

È proprio la coerenza la base che fa di questo testo un potenziale bestseller. La chiarezza espositiva, la precisione e schematizzazione di contenuti, i case history e tanto altro valore ti aiuterà sicuramente a comprendere il vero perché che c'è dietro questo testo!

Il marketing spirituale è una valida trasposizione che crea quasi un ossimoro: il marketing per come lo conosco e lo applico io, visto in chiave etica, morale e con una verticalizzazione molto attenta alla persona. Concetti che sono di sicuro interesse proprio in contrapposizione alle migliaia di fantomatici guru e super campioni del posizionamento senza struttura professionale o nel migliore dei casi, professionisti con partita iva nel regime forfettario!

Non ti resta che leggere approfondire ed immergerti in questo nuovo mondo metafisico dove l'analisi si fonde con la spiritualità!

Dott. Roberto Castaldo

www.robertocastaldo.coach

www.4mancons.it

Roberto Castaldo è l’esperto #1 in Italia di Performance Management.

Imprenditore, Coach, Formatore, Consulente, Keynote Speaker e Autore riconosciuto a livello internazionale.

Fondatore della 4 M.A.N. Consulting, Direttore didattico di Coach Italy e Trainer di Programmazione Neuro-Linguistica tiene ogni anno decine di convegni, eventi e corsi di alta formazione per imprenditori, manager e liberi professionisti.

Ha ideato un innovativo approccio al Performance Management basato su Matematica, Neuroscienze e Coaching.

Introduzione

I miei colleghi, i miei concorrenti, quelli più bravi, riconosciuti e conosciuti a livello nazionale, utilizzano nel loro lavoro e sostengono con fermezza il metodo scientifico [¹] nel marketing.

Nulla da dire o aggiungere, sono perfetti così. Talmente perfetti che il loro lavoro potrebbe essere sostituito con successo da una macchina o da un computer.

L'intelligenza artificiale e il machine learning [²] , nel web marketing, stanno sostituendo il lavoro umano, come è già successo in passato in altri settori produttivi (agricoltura, industria, servizi). Gli algoritmi automatici di ottimizzazione e gestione delle campagne, sviluppati da Google, Facebook, Criteo, ecc., già funzionano più velocemente e a un costo più basso dell'esperto di web marketing umano (che utilizzando il solo metodo scientifico come paradigma, non si differenzia sostanzialmente da tali automatismi).

Il metodo scientifico, la ragione, sono come il fascio di luce di un lampione di notte: esiste per loro solo ciò che si vede; quello che invece è in ombra non esiste, anche se può essere più grande e più importante di ciò che è visibile nella parte illuminata.

" Guardare la realtà solo attraverso la lente della scienza è fare come l'ubriaco di Mullah Nasruddin, il mistico, mitico protagonista di tante belle, ironiche storie, originariamente mediorientali, ma ormai entrate a far parte della cultura popolare asiatica. L'uomo, dopo aver passato la serata a bere con gli amici, si accorge rientrando di aver perso la chiave di casa e si mette a cercarla nel fascio di luce dell'unico lampione lungo la strada. «Perché proprio lì?» gli chiede un passante. «Perché è l'unico posto in cui riesco a vedere qualcosa», risponde l'ubriaco.

Gli scienziati si comportano allo stesso modo. Il mondo che coi loro strumenti ci descrivono non è il mondo, è una sua parzialissima rappresentazione, un'astrazione che in verità non esiste. Come non esistono i numeri: utilissimi alla scienza, ma nella natura i numeri non ci sono." [³]

Per la maggioranza degli esperti di marketing, quindi, la parte non illuminata non esiste perché non può essere percepita dalla ragione; non solo, chi ne parla è considerato da loro un furfante o, nel migliore dei casi, un ingenuo. In quella parte invece c'è la magia, c'è l'intuito, c'è la spiritualità, ci sono le idee che ancora devono essere scoperte.

Questo non vuol dire che il metodo scientifico sia sbagliato o che non si debba tener conto della ragione, nel fascio di luce funziona e funziona anche bene. Quello che dico io è che il metodo scientifico è solo la base, il punto di partenza. Quello che vedono, sentono e possono percepire tutti. Quello che Seth Godin considera " richiesto ma non più sufficiente":

" Eppure, parliamo ancora del fatto di essere molto bravi in quello che realizziamo come se fosse una specie di bizzarra eccezione.

Molte persone sono brave in quello che fanno. Molto brave. Forse brave quanto voi.

Massimo riconoscimento al lavoro che avete svolto e all'abilità che possedete. Non è abbastanza, però.

La qualità – la qualità di soddisfare le specifiche di prodotto – è richiesta ma non è più sufficiente.

Se non potete ancora fornire la qualità, questo libro non è di grande aiuto per voi. Se invece potete fornirla, ottimo, congratulazioni! Adesso mettiamo l'argomento da parte per un momento e ricordiamoci che anche quasi tutti gli altri sono in grado di fornirla." [⁴]

Gli spot di Natale della Coca-Cola sono ispirati da un foglio excel, da un piano di marketing razionale, o dalla magia?

Purtroppo o per fortuna, fra poco (forse mesi, al più qualche anno), per creare una strategia pubblicitaria di web marketing, basterà inserire un URL su Google o Facebook Ads e il gioco sarà fatto. Da quel giorno gli ingredienti che differenzieranno una campagna scientifica e strategica da una che funziona saranno solo gli elementi surreali, magici, impalpabili, spirituali, irrazionali, intuitivi: questi componenti non si trovano nei libri accademici e nelle strategie scritte a tavolino su fogli di calcolo elettronici.

Seth Godin ha prospettato e ripetuto negli ultimi due decenni che la qualità non sarebbe più bastata, tanto che secondo lui il contrario di straordinario è ottimo e non pessimo, mediocre o scarso (come afferma nel suo bestseller La Mucca Viola, Sperling e Kupfer, 2004. Potrei indicare numerose altre citazioni tratte da suoi libri). Nel frattempo quello che hanno fatto gli esperti di marketing più blasonati, e mi riferisco soprattutto al panorama italiano, è esattamente il contrario, nonostante si riempissero la bocca di sue citazioni. Nascosti dietro le loro pubblicazioni tecniche, hanno apertamente rinnegato la magia in nome della scienza, e oggi non potranno saltare sul carro o, meglio, sul tappeto volante delle meraviglie. Rimarrà loro il mercato di massa, potranno ancora fare il loro lavoro; a quel punto, senza la magia, le uniche variabili che potranno andare a gestire tecnicamente saranno il budget e il prezzo, perché tutto il resto infatti sarà controllato automaticamente, in maniera impeccabile, dai più avanzati software e dal machine learning.

" Se gestite tutto tramite un foglio di calcolo elettronico, potreste ritrovarvi con un piano razionale, ma il piano razionale non è ciò che genera energia, magia o ricordi." [⁵]

Il resto del mercato, la coda lunga, invece necessita di una storia;

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Marketing Spirituale

1.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori